[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/420/ - Quattro Venti

Discussioni stupefacenti
Niente post o richieste su venditori o fonti
Come sempre /b/ è di là
Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: w5ammhr.jpg (187,06 KB, 520x696)

 No.1770[Rispondi]

Medifag, quali sono buone fonti per studiare le percezioni dei pazienti in sedazione profonda?
7 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1782

>>1780
Come fa a piacerti quell'effetto orribile del non riuscire a mettere i pensieri in fila? Cioè capisco i subumani che si cucinano la ketch per escapismo dalle loro miserabili esistenze.
Ma la K è brutta, è come farsi un paio di litri di birra (di merda) in una botta sola senza passare per il piacevolmente brillo prima e non ti rende neppure energico come l'alcol.

 No.1783

>>1782
Proprio per quell'escapismo dalla mia miserabile esistenza. La sensazione di staccare il cervello dal corpo è una delle più belle IMHO.
Aggiungo anche che l'eroina è la versione non divertente della ketamina

 No.1784

>>1783
Boh per staccare meglio gli oppiacei farmaceutici a sto punto.
Anche se parlando seriamente forse ti conviene passare alle psicopaste nel quadro di un intervento medico psichiatrico.

 No.1785

>>1783
>Aggiungo anche che l'eroina è la versione non divertente della ketamina
Ma che stracazzo dici. Anzi, separare troppo i dissociativi dai psichedelici "classici" è potenzialmente un errore (io metterei dissociativi, deliranti e psichedelici sotto lo stesso cappello "psichedelici" chiamando i classici "classici" appunto). Poi purtroppo la cultura è molto diversa fra gli utonti.

 No.1786

>>1784
OVVIAMENTE non ne faccio un uso continuativo ma molto sporadico. L'ultima volta è stata ad agosto.
>>1785
Quello è l'effetto che ho avuto io le due volte che l'ho fumata
Rilassamento, scoordinato nei movimenti e nel parlare, sonnolente. Praticamente come la ketamina ma senza l'effetto bolla, che è la parte divertente.



File: pax-2-vaporizzatore-opaco-….png (449,4 KB, 813x1000)

 No.1576[Rispondi]

ho accattato l'arnese in pic e non mi sembra granchè. l'ho provato un paio di volte, con erbe diverse, tritate molto finemente. ho usato la prima volta lo schermino di metallo del forno che è arrivato col vaporizzatore, la seconda volta ho usato una rete da pipa piegata. il vapore è molto scarso, l'erba più superficiale tende a diventare verde. alla fine della fumata tutta l'erba è marrone ma ha prodotto veramente pochissimo vapore. sto sbagliando qualcosa?
14 post e 4 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1672

>>1670
Ao io ti ho detto che la canna ha il tabacco e il tabacco fa di suo. Con la vaporizzazione non si brucia un cazzo e viene assorbito tutto il thc cbd e compagnia bella, Anon dice che preferisce la canna, come la preferisco anceh io solo perché c'è il tabacco.
Io tengo tutta l'erba svapata e poi la uso per cucinare, quindi svapo + cucino. Se sei solo un ebreo che vuole ottimizzare il consumo come me, non c'è altra via. Le canne sono spreco.(ma sono fiqe perché il tabacco è fico)

 No.1674

>>1670
allora con calma. io sono op nonchè >>1667 e so che almeno scientificamente parlando >>1672 >>1666 ha ragione.

purtroppo io non mi trovo bene, per motivi che sono attribuibili al mio vapo (tutto sommato non di fascia alta, e non adatto a un tossico vero) aggiunto al fatto che non ho ancora i pezzi giusti per provarlo come si deve.

 No.1678

>>1674
>tossico vero
Ecco perché.

La fattanza di una canna è comunque più forte all'inizio.
Combina lo svarionamento di una sigaretta senza filtro con la ganja, hai uno shock all'inizio che ovviamente ti cambia la fattanza.

 No.1765

allora. sono OP e ho potuto finalmente provare il vapo con il 3d shield (aggeggio in pittura) e della ottima erba al 21%.

c'è da dire che
1) lo sballo si sente. rispetto al fornello stock la differenza è abissale.
2) lo sballo è "diverso", nel senso che insorge più lentamente. però non cambia tantissimo da una canna, fatta eccezione per la botta del tabacco+nicotina. credo che fumare una sigaretta rullata e vaporizzare l'erba sia comunque un'ottima combo.
3) il vapo odora TANTISSIMO mentre si scalda, e questo crea qualche problema se si vuole essere discreti.
4) il fumo tirato è comunque pochissimo, c'è da abituarsi, ma soprattutto essendo molto caldo raschia la gola non poco (e a me le canne on la raschiano mai). questo è probabilmente un effetto collaterale del dover fare tiri più lunghi.

 No.1769

File: raffreddino.jpg (12,43 KB, 354x450)

>>1765
Io ho un tubo molto lungo che uso per far abbassare la temp in più ci metto PIC RELATA e faccio passare il tubo piu' volte dentro piegandolo così quando faccio i miei bei tironi l'aria è fresca e non mi brucia la gola.
Il grande bonus che non ho citato nel thread è che senti solo il profumo dell'erba scaldata e non bruciata, senti davvero il sapore dell'erba e non di quella merda del tabacco bruciata che ti pialla le papille.

Grande anon comunque, tieniti il vapo come opzione che è sicuramente la cosa più intelligente.



File: 7texjl.jpg (191,43 KB, 960x540)

 No.1722[Rispondi]

https://www.livescience.com/opioid-euphoria-mostly-a-myth.html
Mamma mia che clickbait. Io comunque non ho capito cosa ci trovi la gente negli oppioidi. Kratomfag peggior fag?
13 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1738

>>1737
io non ho mai parlato di peer pressure, o di come come questa possa rivestire un ruolo fondamentale nell'apprezzamento degli oppiacei. Sei tu che l'hai tirato fuori sostenendo che avessi portato solo esempi di sostanze "con una forte componente sociale", e io ti ho fatto notare che raramente uno sperimenta da solo con gli oppiacei.
Alcol e tabacco - che sì, sono spesso considerati anche lubrificanti sociali - nella maggior parte dei casi necessitano di più dosaggi prima che i ricettori sensoriali inizino a collegare il gusto e gli effetti (sgradevoli) di quelle sostanze ad uno stato psico-fisico piacevole e di 'benessere'

in ogni caso anon secondo me sottovaluti:
a. il masochismo innato di molti tossicodipendenti
b. quanto le "decisioni" umane sul breve termine siano influenzabili dalla noia e dal malessere esistenziale (da ciò il perseverare in comportamenti autolesionistici), ma soprattutto
c. quanto la chimica neuronale sia differente tra un individuo e l'altro, e perciò la soggettività assoluta degli stati mentali e fisici indotti dal consumo delle stesse sostanze tra persone diverse

 No.1739

>1738
Ma quindi secondo te set (psicologico) e setting hanno una componente significativa anche su sostanze non "pissichedeliche" (deliranti, dissociativi, psichedelici propriamente detti)? Perché io mi aspettavo degli effetti precisi, un po' come il caffè (giusto per dire una sostanza "semplice").
>nella maggior parte dei casi necessitano di più dosaggi prima che i ricettori sensoriali inizino a collegare il gusto e gli effetti (sgradevoli) di quelle sostanze ad uno stato psico-fisico piacevole e di 'benessere'
Sì e no: hai completamente ragione per quanto riguarda il gusto acquisito, ma questo è quasi sicuramente uno stimolo positivo aggiuntivo che si presenta in un secondo momento. Se già al primo dosaggio lo stimolo non è sommariamente positivo, la scimmia non desidera ripetere l'esperienza e/o non la ripete abbastanza da diventar dipendente (banalizzando un po' il discorso).

Sul punto c devo leggere di più nel mio caso personale: l'esperienza dell'alcool mi piace (ripetuta innumerevoli volte anche se con estrema rarità negli ultimi 10 anni), ma diversi GABAergici mi son noiosi (benzo, oppioidi).

 No.1740

>>1739
francamente non capisco quali siano i tuoi dubbi o il punto del discorso a questo punto

 No.1741

>>1739
>set (psicologico) e setting hanno una componente significativa anche su sostanze non "pissichedeliche"
Sì, è sempre stato così. Per esempio bere vodka nello sgabuzzino di un parcheggio sotterraneo non è come berla mentre si è sul divano comodissimo con il fuoco che scoppietta nel camino.
>Perché io mi aspettavo degli effetti precisi
Sarebbe come svegliarsi la mattina e aspettarsi una giornata precisa.

 No.1764

Approfitto del filo inutile e minorenne per riportare la seguente scoperta:

tra i tanti fondi di investimento che investono solo in aziende che producono thc & derivati ce n'è uno che ha il codice YOLO

basatissima wall st



 No.1615[Rispondi]

Quanto spendete per mese per i stupefacenti? Vi pesa sul conto?
4 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1645

>>1630
Allora direi una trentina di euro, a volte quaranta, solitamente una cassa di birra e una bottiglia della "riserva" di superalcolici quando finisce la precedente.

 No.1696

60-70€ al mese in birra e/o vino

 No.1697

Diciamo che nei periodi peggiori uscivo 10-20 euro al giorno, ora faccio acquisti più all'ingrosso. Dal 25 novembre ho speso 160 ma dovrei esserr apposto fino a capodanno incluso.

 No.1736

File: 136407312747.gif (143,15 KB, 349x400)

alcool 50€
420 120€

 No.1742

alcolici: dai 30 ai 50 euro



File: 20201205_153445.jpg (5,15 MB, 4128x3096)

 No.1680[Rispondi]

Posello thread?
Posello thread. Canne e sigarette senza filtro, novembre-dicembre 2020
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1686

vabbè OP dillo che le siga senza filtro sono pucciotti, siamo su /420/ non si scandalizza nessuno

 No.1701

File: foto_no_exif.jpg (396,23 KB, 4608x2592)

420 canne in due mesi e mezzo
frutto di uno sforzo epocale di tre persone
PS non include un buon 30% di canne fumate ma non raccolte

 No.1710

>>1701
Altro che bottiglia del piscio

 No.1711

>>1682
Lùmbard, scusate il ritardo ma sono stato bannato 12h per il wordfilter (boh), bellalì per il nordovest

>>1683
Eh boh guarda, fumare dai filtrini industriali (anche biodegradabili) non mi piace, non mi fa sentire il sapore del tabacco e mi sembra di aspirare come un tossico da tubettini umidi di plastica. Invece i filtri di carta rendono il tutto rauchissimo ma almeno mi godo il tabacco, poi fumerò si e no una-due sigarette al giorno, e se fumo una bomba magari non fumo una sigaretta, dipende, però boh i filtri di carta son comodi, inoltre li puoi ricavare all'occorrenza da quasi ogni cosa.
Le siga non cadono dai buchi e comunqie fottesega, tanto fumo in terrazzo.

>>1686
I pucciotti (se intendi le siga con coca) li ho sempre visti fare con le paglie industriali, mai girati (se non qualche joint condito con cocaina nelle serate più disperate)

>>1701
Bellissimo, mi immagino lo schifo, mi ha fatto sentire a casa.

 No.1712

>>1711
un paio di volte li ho fumati girati perché i pipparoli che mi avevano offerto la bamba fumavano il tabacco sciolto



deleted

 No.1607[Rispondi]

Bene, amici fattonimi. Dopo aver tentato ed essere riuscito con successo nel no fap November, inizio da oggi il mio no joint December.
Probabilmente fallirò entro una settimana, ma l'importante è provare. Auguratemi buona fortuna
12 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1625

>>1624
>contatta l'amico friz
>SPERO DAVVERO CHE L'ABBIA FINITO
Io boh.
>tento di regolarmi ad una MASSIMO due alla sera
Sì certo, ci riuscirai sicuramente.

Sembri me quando avevo qualche problemino con l'alcol, a giorni alterni la giornata andava più o meno così:
>aah che bella giornata, oggi non bevo!
>ok è da un giorno che non bevo, wow mi devo premiare
>ok mi bevo una birra e poi basta
>ok un'altra e poi basta
>ok un'altra e poi basta
>ok un'altra e poi basta
>ok un'altra e poi basta
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.1626

>>1625
Pugnofratello, siamo dei drogati e sappiamo di esserlo

Comunque il fumo che sto fumando è davvero divino, come fa un uomi a privarsi di tale piacere dopo una giornata di duro pagacuccare?

 No.1628

File: 25550257_1564404070302851_….jpg (28,92 KB, 500x375)

fattanon qua che non fuma da una settimana causa assenza di spacciatore.
vorrei che fosse possibile comprarsi due canne al tabacchino sotto casa senza troppi sbattimenti di spaccini e stronzate varie.
abitualmente fumo 1/2 cannette ogni sera, anche se spesso rimango a lavorare.

non mi sto mangiando le mani, però dioporco.

 No.1635

>>1626
>come fa un uomi a privarsi di tale piacere dopo una giornata di duro pagacuccare
Non so, il problema è che ad alti dosaggi si rischia di stufarsi e volere altre droghe.
Tutti i fumatori pesanti che conoscevo adesso si fanno di coca speed eroina alcol e benzo.

 No.1636

>>1635
Faccio consumo sporadico di altre sostanze ma solo quando vado alle feste. L'ultima volta che ho preso qualcosa di pesante è stata la prima volta che ho provato la shaboo e ci ho aperto un filo, tipo 2 mesi fa.
Sì, ho provato anche l'eroina (e mi ha fatto davvero schifo).



File: avjlpvd.jpg (9,54 KB, 151x151)

 No.1472[Rispondi]

fasoracetam, che favola!
29 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1599

>>1598
quello a cui rispondi non è >>1585

 No.1600

>>1599
Sticazzi il concetto é quello

 No.1603

>>1600
AVETE ROTTO IL CAZZO PARLATE DEI RACETAM

 No.1608

>>1603
Preso oxi phenil e pramiracetam

 No.1613

File: Faso.jpeg (12,03 KB, 200x333)

Fasoracetam razza maestra



 No.1544[Rispondi]

Interessante visto che dicono sia difficile fumare bene il dmt. Peccato che non ho mai trovato dmt, lol
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1601

>>1592
Porcodio ne voglio subito. Peccato faccia trippare duro e non sia nelle condizioni di affrontare un trip di DMT. Del microdosing di DMT che mi sapete dire?

 No.1602

>>1601
>microdosing dmt
Suppongo non sia una buona idea, dicono che i dosaggi sub-breakthrough siano fastidiosi

 No.1604

>>1601
Da quello che ho sentito (anche gente che mi ha raccontato esperienze personali) l'ayahuasca ti ribalta completamente. Ti fa stare malissimo, vomitare, cagare a spruzzo. Immagina avere un lungo trip di DMT in quelle condizioni.

Invece fumato dicono sia molto più gestibile anche perché dura pochissimo e in generale regna lo stupore e la meraviglia.

 No.1605

>>1592
Dipende da come sei tu e dalla dose.

L'intruglio sciamanico (che poi nel rito vero e proprio è lo sciamano a berne una piccola dose e tu sei lì ad ascoltarlo che canta e dice preghiere e basta, la roba di farlo bere a te + tutto il contorno è nata per rubare i soldi ai turisti) ti fa principalmente vomitare l'anima in tutti i sensi e raramente ti manda al pronto soccorso.

 No.1606

>>1604
No ma appunto gli effetti li sapevo ed è per quello che DO NOT WANT dose piena.
>>1605
>In realtà è lo sciamano che la assume e tu no
Mi pare una cazzata bella grossa visto che conosco personalmente una antropologa di etnia quechua che l'ha fatto, più volte, e non è solo per gli sciamani, anzi lo sciamano è il tripsitter solitamente.
Dove l'hai letta sta cosa?



File: 135907681347.png (357,47 KB, 468x584)

 No.1580[Rispondi]

Perché gli SSRI non mi fanno più schizzare quando sburro? Lo sburro, ora, esce senza flotti. Che cazzo anon, è vero che non devo schizzare in faccia alla gf ma per me 'sta cosa è un problema. Tra l'altro non riesco neppure a trovare dei riferimenti ufficiali fra gli effetti collaterali, quasi come se questo effetto non sia neppure considerato tale.
Anche ad altri succede? A me è capitato con paroxetina ed escitalopram. Pic un poco relata.

 No.1582

Dipende da quanto sei eccitato quando sborri. Forse l'SSRI riducendo un po' la fotta, non ti fa schizzare.

Io ho preso Cymbalta, Zoloft e Brintellix e non ho mai notato questa cosa. Ogni tanto lo sburro mi arriva in faccia ogni tanto mi scende sul cazzo, come prima dell'antidepressivo.

O magari stai solo invecchiando.

 No.1583

Op è normalissimo, anzi buon segno, nei casi peggiori non riesci proprio a sborrare ed è abbastanza comune, vai in pace

 No.1584

> non riesco neppure a trovare dei riferimenti ufficiali fra gli effetti collaterali

Rientra in "alterazioni della libido", tranquillo



File: alkmdt.jpg (11,93 KB, 259x194)

 No.1518[Rispondi]

Apriamo un filo leggero:
Anon come le rolla le canne? A cartoccio o a bandiera?
E il filtro? Tubicino o s/m/ cose strane?
Io le faccio col filtro stretto, a m e a bandiera VIVA IL DVCE
22 post e 4 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1570

>>1547
ma perché scusa? onestamente io non ne capisco molto. cosa lo rende infumabile? a me paiono tutti uguali i tabacchi

 No.1571

>>1570
A me il marlboro gold piaceva, sempre meglio del pueblo che ogni sigaretta senti proprio i life points che scendono

Per fortuna ho smesso

 No.1572

>>1570
È umido e pieno di additivi
>>1571
Il pueblo è una martellata nei polmoni

 No.1573

>>1572
e cosa c'è di male che è umido? non me ne intendo davvero

un tabacco che va bene per una ragazza che fuma poco?

 No.1574

>>1573
Per le canne ti dà una combustione peggiore e disomogenea
Per i drummini dipende dal gusto personale, il tabacco secco da più "botta" in gola



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]