-  [WT] [Home] [Cerca] [Impostazioni]

Discussioni stupefacenti
Niente post o richieste su venditori o fonti
Come sempre /b/ è di là


[Indietro]
Modalità del post: Risposta
Nome
Email
Soggetto   (reply to 107)
Messaggio
File 1
Embed   Help
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, WEBM
  • Dimensione massima del file: 8000 kB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridotte.
  • Attualmente ci sono 136 post unici. Visualizza catalogo
  • Blotter aggiornato: 2019-12-19 Mostra/Nascondi Mostra tutto

File 157659233719.jpg - (124 KB , 794x675 , il_794xN_2058913270_fw0u.jpg )
107 No. 107
Non riesco più a fumare serenamente Anon. Come la mettiamo?
Mi bastano un paio di tiri di qualsiasi cosa, che sia erba autoprodotta o fumo uscito dal culo del tunisino che incomincio con tachicardia, palpitazioni e stati d'ansia generalizzati.
Ho sempre avuto delle paranoie strane, ma prima ci ridevo su e anzi avevo quasi imparato a godermele, ad esempio avevo la costante ossessione dei poliziotti, ma era una cosa praticamente caricaturale ed era quasi divertente.
Ora cazzo inizio a sentirmi in colpa, ho paura di sembrare pazzo e soprattutto sviluppo una specie di psicosi che mi porta a temere che qualche fatto da me nascosto possa saltare fuori all'improvviso, possa essermi rinfacciato e io non riesca a gestire la situazione. La cosa mi causa letteralmente nausea e voglia di vomitare, ma non è una voglia fisica quindi non vomito.
Ho provato a fumare da solo in casa ma è stato ancora peggio, i sensi di colpa mi divorano, me la vivo malissimo e la tachicardia non mi lascia dormire.
Ho ancora da mesi dell'erba che era ottima chiusa in una scatoletta perché non ho più il coraggio di fumarla.
Mi hanno detto che potrei mescolarla alla CBD legale e che una miscela con un alta componente di CBD dovrebbe limitare o eliminare quegli stati di paranoia psicotica, è una soluzione che credo proverò, pensi che possa funzionare?

Diocane, non riesco più a godermi le cose belle e temo che sia perché sotto sotto sono una persona orribile, che mestizia.
Espandi tutte le immagini
>> No. 108
>Mi hanno detto che potrei mescolarla alla CBD legale e che una miscela con un alta componente di CBD dovrebbe limitare o eliminare quegli stati di paranoia psicotica, è una soluzione che credo proverò, pensi che possa funzionare?
Sì potrebbe funzionare, prova.

>> No. 109
anon stai tranquillo è normale, probabilmente vivi consciamente o inconsciamente un periodo più ansioso e stressante del solito
tagliare col cbd funziona e ti consiglio anche di non fumare dopo mangiato con la digestione in corso
>> No. 110
File 157660680781.gif - (1 MB , 400x560 , 155809559979.gif )
110
>>109
Come dice questo anon ci sta che sia un periodo di merda e ci sia qualcosa che ti logora, fumando accentui sti problemi latenti del cazzomerda e stai da schifo, oltre al taglio con cbd potresti semplicemente provare a dimezzare le dosi: la quantità che metti in un missile la dividi e la metti in due, ti fumi il primo e vedi se te la riesci a rigovernare, e nel caso l'altro te lo fai dopo un po o lo lasci per la volta dopo. A me succede che se ne metto troppa in una singola mina e me la scoppio tutta poi l'accuso di più che dilazionarla in grappoli più piccoli.

>> No. 111
Da quello che ho visto la gente più intelligente è solita avere sti problemi.
I peggio fattoni erano tutti parecchio stupidi.

>> No. 112
Mi dispiace OP, io ho dovuto smettere anni fa per lo stesso motivo perché ogni cannetta anche la più magra mi sfondava mandandomi in lipotimia con annesso corollario di paranoie.
Domanda clinica, non è che è un periodo brutto e sei "depresso" magari? Che le canne con la depressione sono una pessima combinazione contrariamente a quanto si raccontano i fattoni.
>>111
Più materiale su cui rimuginare, più merda su cui pestare involontariamente, già.

>> No. 117
File 15766203173.jpg - (335 KB , 1080x1080 , 8e428d095db26b7f1a54eff0b41dd84a.jpg )
117
Sono OP, grazie epr i consigli e per la solidarietà. Effettivamente sì è un po' un periodo del cazzo. Da due anni a questa parte ho fatto un po' di cose senza preoccuparmi troppo delle conseguenze, pur sapendo che mi sarebbe arrivato tutto addosso come un treno. Al momento era l'unica cosa da fare e anche se finalmente le cose da vari punti di vista hanno ingranato, ho un lavoro più che buono e un bel po' di rotture di coglioni in meno dal punto di vista economico la mia vita sociale è distrutta. Persone che prima erano mie amiche latu sensu ora mi detestano e sarebbe troppo difficile/impossibile fargli capire che non ne hanno motivo. Persone con le quali avevo un rapporto splendido non mi salutano più e sono imprigionato in una relazione con una persona estremamente possessiva che spesso sfocia in abusi che solo per questioni di tipo pratico non si sono spinti nel fisico. Mi sono tappato bene dentro questo buco e non riesco a trovarne il modo di uscire. Tra l'altro non esco più di casa a scopo ricreativo nella mia città perché in tutto vedo possibili trigger di situazioni ingestibili. Ho giusto un pugno di persone che mi sono amiche da sempre che ancora non mi hanno mandato affanculo. Beh mi sembra di aver individuato quale sia la fonte della mia angoscia, tuttavia non vorrei farla così semplice. Credo di star individuando un responsabile di comodo. Questo fine settimana fumerò un po' mescolando 50-50 con la CBD e vediamo che accade (in b4 si vola dal 4piano).

Mi manca così tanto godermi quei bei viaggi mentali di una volta, anche se spesso si spingevano su frontiere esistenzialiste estremamente poco confortevoli, ma l'ansia era dettata dal fascino dell'esplorazione ed era diverso. Ora ho solo paura.

Porca troia come mi sono ridotto Anon, è buffo perché se mi fossi drogato un po' di più invece che no ora sarei matematicamente in una situazione molto più comfy.

Ti abbraccio droganon, grazie per le tue parole che magari ti sono sembrate poche e scontate, ma che per me sono state tanto.
>> No. 118
un mio amico mi ha detto che aveva gli stessi problemi e che smisero quando smise di allungare la maria con il tabacco. fumava canne fatte con le cartine piccole.
>> No. 119
Sei letteralmente me, ti abbraccio anon e spero che tu possa trovare una soluzione, io ho parzialmente risolto come detto sopra da qualcun altro diminuendo la dose.

>> No. 120
>>110
Questo, due/tre piccole sempre meglio di una grande se sei da solo, in compagnia decente sono belli i torcioni belli pieni

>> No. 122 SALVIA!
>>117
OP qua si parla di droga, non ce ne frega un cazzo della tua vita di merda sinceramente

>> No. 124
Grazie a tutti anemoni, mi sono fumato un cannone di CBD (lasciando l'erba vera nella scatola ahìme) e non ho avuto né tachicardie ne paranoie, ma questo era abbastanza ovvio.
Provo a mescolare.

>>118
Io in genere misto con tabacco di sigarette American Spirit giallo (smonto le sigaette, non uso il trinciato) perché altri tabacchi mi pareva che peggiorassero la situazione, specialmente quando mi è capitato di usare quella merda disgustosa Camel presa dalle sigarette che cambiano sapore con le capsule nel filtro.

>>122
In quanto a te Anon, stavo solo cercando consigli si come non farmi prendere male quando fumo. Non volevo la tua compassione.
Gli altri l'hanno capito abbastanza facilmente mi pare, mi dispiace che tu non ci sia riuscito.

>> No. 125
>>124
>Io in genere misto con tabacco di sigarette American Spirit giallo

usa tabacco senza additivi, non ha senso comprare sigarette e spezzarle per farti le canne. tipo pueblo, lucky strike, macbaren, etc.

>> No. 127
>>126
qui possessore di mighty e volcano da anni, non li uso mai

>> No. 128 SALVIA!
>il fumo mi fa stare male
>continuo a fumare
Eh vabbè...

>> No. 130
>>122
Invece op ha fatto bene a confidarsi, mi pare una brava persona e i suoi problemi sono relati.

>>126
I vaporizzatori costanno e per chi fuma poco non sempre sono una spesa accettabile.

>>128
Di solito il disagio da thc non è grave come il disagio chessò da stimolanti, op infatti lo spiega. Personalmente mai successo.

>> No. 133
File 157670332828.jpg - (294 KB , 2241x2241 , 445983c52a9fcfaa97404758e86671c7.jpg )
133
>>125
Uso American Spirit proprio per quello Anon, a volte anche Pueblo. Ma sempre sigarette smontate, non mi piace molto il tabacco umidiccio trinciato. Anche se Pueblo ad esempio non mi risulta umidiccio.

>>125
Sei saggio e penso he ti ascolterò, d'altronde non fumo praticamente più sigarette.

>>128
Vabbè se la soluzione fosse stata NON FUMARE avrei risolto presto e non avrei aperto il thread che ho aperto proprio perché voglio fumare e godermela come facevo fino a qualche anno fa.

>>130
Un grande abbraccio per te, Anon.

>> No. 143
>>133
L'american Spirit blu è il trinciato per te. Non è umido e si mischia di dio con le khanne

>> No. 160
>>143
Non l'ho mai usato per le canne ma quoto in pieno, è un tabacco molto leggero, sia aromaticamente che a livello di nicotina (colpo in gola percepito, almeno). Insomma, per le sigarette faceva cagare ma ora che ci penso è l'ideale per le canne.



Cancella post [ ]
Password  
Report post
Motivo  
/r/ Archivio