[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]

/420/ - Quattro Venti

Discussioni stupefacenti
Niente post o richieste su venditori o fonti
Come sempre /b/ è di là
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

 No.1339

Ciao droganon, un caro amico mi ha proposto di fare una gitarella per boschi (niente di pericoloso o troppo selvatico, certo) e prender funghi. Sarebbe per me la prima volta, ma ho avuto in passato una bella esperienza con lsd (almeno credo fosse lsd, comprato da conoscente sul dipwebbe, comunque un buon allucinogeno), ma ero in un momento diverso della mia vita, in cui prendevo le novità con più piacere e tranquillità. Ho sperimentato con piacere diverse sostanze (dalla cocaina al destrometorfano), non è quindi il mondo della droga che mi spaventa.
Volevo però sapere se conglieresti di assumere funghi ad un anon che non sta passando un bel momento della propria vita (depressione latente, paura del futuro, insomma il pacchetto base) o se sia più saggio rinunciarci vista la condizione psicologica in cui verso.
Grazie.

 No.1340

Se sei con un amico con ti trovi bene, in un bel posto e con una bella giornata, possono aiutarti a star meglio

 No.1341

Io lo farei ma mi porterei dietro un paio di zanelle (XANAX) nel caso in cui qualcosa dovesse andare male. Se il setting è la natura e l'amico è un bro che conosci stai apposto, magari è il momento in cui capisci che nulla ha senso e la tua depressione non ha senso e tra 50 anni sarai morto e quindi è tempo di godersi la viat.

 No.1342

Se lo fai ascolta questa musica per me.

 No.1344

Come al solito non c'è una risposta univoca per tutti: se tu senti di essere in grado di gestire il trip fallo, magari prendi una dose minima, ma se hai dubbi già in partenza ti direi di lasciar perdere, tanto la droga si troverà sempre



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]