[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/420/ - Quattro Venti

Discussioni stupefacenti
Niente post o richieste su venditori o fonti
Come sempre /b/ è di là
Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 1315038.jpg (51,52 KB, 311x1144)

 No.1632

Ieri sera ho iniziato a bere alcool etilico 96°.
Credo di avere un cazzo di problema.

 No.1633

Intendi quello rosa o quello puro che si usa per fare il limoncello e simili?
Perché il primo non lo berrebbe neanche un barbone che vuole suicidarsi, il secondo da solo è da morire ma mischiato con un succo di frutta…

 No.1634

Quello rosa ti brucia la retina, poi diventi cieco e poi sai che divertimento postare su diochan col braille.

Bere la roba normale no? Comunque l'alcol è una merda.

 No.1637

>>1634
>>1633
Alcool etilico ad uso alimentare, ovviamente.
Ho iniziato ad usarlo per rinforzare i liquori portarli da 35° a 50°, 60°, 80° poi mi son detto "fanculo" e me lo son bevuto liscio. Pensavo mi bruciasse e invece no. Probabilmente lo rifarò. L'avrei rifatto oggi ma l'ho finito e non ho avuto tempo di ricomprarlo.
Dioporco non voglio finire alcolizzato.

 No.1638

>>1637
Se bevi l'alcool alimentare liscio ti direi che non corri il rischio di "diventare" alcolizzato.

Ma davvero ci sono almeno tre anon con problemi con l'alcool sul canale?

 No.1639

>>1638
dopotutto essere alcolizzati nel 2020 è roba da trogloditi o ritardati mentali, poi guardi il livello dei post nelle altre board e capisci.

 No.1643

>>1638
Anon credo che la media giovanile di problemi con alcol sia ben oltre il 10% quindi ce ne saranno millanta anche sul canale

 No.1644

No OP diocane, fermati e chiedi aiuto al SERT. Seriamente, è un enorme problema.

Momento serietà, più di un decennio fa, da ventenne sconsiderato che frequentava posti TRPP TRASGRY iniziai pure io a farmi le fiaschette di alcol puro per stare ubriaco tutta la sera senza farmi rubare 5€ per un gin tonic annacquato o una birra piccola.
Il risultato è che, complice depressione/burnout, son sprofondato nell'abuso più turpe e mi son svegliato 3-4 volte in ospedale, oltre a non poter più entrare in un paio di locali della città perché sono dei luridi ipocriti (mai fatto danni, solo he entravo, ordinavo uno o due giri e collassavo addormentato ad un tavolo/panca ovviamente si parla di orari 3-4 del mattino) nel giro di neanche un anno ed una volta ho rischiato di morire sotto la neve perché sono letteralmente svenuto sotto una nevicata e ci sarei morto se non mi avesse ripescato un passante e chiamato l'ambulanza, l'ultima volta mi son svegliato con il responsabile di turno che mi urlava in faccia come fosse possibile ridursi ad avere un 4.4 di alcolemia al che ho capito che stavo degenerando male.
Sul serio OP, smetti prima di restarci secco.
Cioè non è che devi diventare astemio, io pure ho continuato a sbevacchiare ed a farmi qualche sbronza ogni tanto, ma porcodio un abuso con queste modalità è indice di altri problemi nella tua vita.

 No.1646

>>1644
>4.4
Azz complimenti

 No.1648

>>1644
Potevi continuare e diventare eccellente almeno in qualcosa e invece hai scelto la mediocrità anche stavolta.

 No.1649

>>1643
Anche io avevo amici che esageravano nei loro ruggenti anni adolescenziali e post, ma roba da ubriacarsi alle 4 del pomeriggio di amaro per dimenticare la tipa, non da assumere col buco del culo l'alcool etilico. Op mi pare uno step ancora avanti.

 No.1650

>>1644
Moar storie di profondissimo disagio alcolico oppure le storie che hai raccontato ma con molti più dettagli pls

 No.1651

>>1650
Onestamente è un periodo che vorrei lasciare dove sta senza rivangarlo troppo perché è associato a troppi aspetti negativi, per carità ho metabolizzato il tutto ma resta il solito disagio di TFW NO GF, burnout universitario, depressione e conseguente anedonia, comportamenti autodistruttivi in generale (tipo mescolare benzo e alcol) e finire in posti assurdi con gente assurda. Mah, poi alla fine non ho fatto reali danni irreversibili anche se devo ancora farmi i controlli al fegato ogni due anni per controllare l'andamento, fortunatamente in regressione, della steatosi epatica.


>>1648
Tu invece torna su /b/

 No.1653

>>1644
>con il responsabile di turno che mi urlava in faccia come fosse possibile ridursi ad avere un 4.4

Lo capisco lol, di solito muori prima, chissà che tolleranza avevi per non smettere di respirare

>>1651
Beh solo steatosi epatica te la sei cavata e se fai il bravo, o sbaglio? Ma hai fatto sert? Antabuse e salcazzi?

 No.1655

>>1653
> te la sei cavata e se fai il bravo è totalmente reversibile, o sbaglio?

Volevo scrivere ciò, la steatosi è reversibile invece la cirrosi no, o sbaglio?

 No.1656

>>1655
Sì, pure la mia gf ha problemi di steatosi perché le avevano dato una pillola aggressiva

 No.1658

>>1656
Eh infatti, se ricordo bene solo steatosi è reversibile ma potrebbe avere anche una percentuale di tessuto cicatriziale cirrotico che sarebbe irreversibile, ma non è il mio campo e mi tira il culo guglare

 No.1663

File: fsof7q7.jpg (78,01 KB, 720x468)

io mi sono svegliato un paio di volte al PS; mi hanno spaccato un molare a pugni perché facevo il demente con delle ragazze mentre mi spegnevo sigarette sul braccio (o almeno questa è la versione che mi è stata riferita); mi svegliavo la mattina pieno di taglietti, abrasioni e contusioni eccetera eccetera.

>qsq per quasi un anno, quando ti svegliavi, l'unico modo che avevi per capire cosa avevi fatto la sera prima era ricostruire gli eventi parlando con persone che erano con te

>qsq compravi 2 birre al market la mattina per non avere alcol in casa e cercare di bere meno, ma finivi per tornare allo stesso market altre due o tre volte nell'arco della giornata per prendere altra roba da bere
>qsq gente che giuri di non aver mai visto prima d'ora ti saluta come se fossi un compagno di mille avventure, sai per quale motivo e fai finta di ricordarti di loro
>qsq esci di casa con 2 banconote da 50€ e ti svegli la mattina col portafogli vuoto
>qsq esci di casa con 20€ per cercare di limitare i consumi e ti svegli la mattina con 45€ nel portafogli
>qsq hai causato migliaia di euro di danni a proprietà pubbliche e private
>qsq quando passi davanti al reparto alcolici di un supermercato vieni investito da un'ondata di tranquillità e caldo tepore
>qsq tua madre nasconde le chiavi della macchina ogni venerdì mattina e le ritrovi al loro posto solo lunedì

 No.1664

>>1663
>qsq tua madre nasconde le chiavi della macchina ogni venerdì mattina e le ritrovi al loro posto solo lunedì

che tristezza anon

 No.1665


 No.1668

File: 129506681_436439657357590_….jpg (51,08 KB, 1080x753)

Ti voglio bene, ammesso tu stia scrivendo reali ricordi così interessanti.
Se sei vero ti ci vorrebbe una bella CONTROLLATA(con trip sitter/sciamano) esperienza di stramonio. Ti ridurrebbe il craving di alcol nonché il relato ego, sia per down regolation recettoriale, sia perché coscientemente scopriresti possibilità di essere totalmente stonato assumendo psichedelici relativamente non da abuso come stramonio al posto del mortale alcol

 No.1669

>>1665
>>1663
Seriamente anon come mai non ti fai solo le canne?
L'alcool è la merda, fucking droga legale, il peggio del peggio. Spero che tu accompagni la tua voglia di autodistruzione a una voglia di costruizione e miglioria di te stesso altrimenti non ha senso distruggersi piano piano. Dai forza

 No.1671

>>1669
Non sono chi quoti e ti risp che capita di assuefarsi all'alcol perché è ovunque e ti rilassa

 No.1673

>>1671
Sì ma l'alcool è merda, io lo uso in piccole dose in sinergia con il 420 e appena esagero sono amnesie, bruciori di stomaco, diarrea e morte civile.

 No.1675

>>1653
Eh lo so perfettamente purtroppo ma la china autodistruttiva porta a minimizzare e ce se ne rende conto solo dopo, complice anche una tolleranza altissima, per fortuna nel mio caso non è stato troppo tardi anche perché nonostante il quadro di franco abuso la modalità era saltuaria o meglio facevo del gran binge una volta la settimana a volte anche due. Ora pure mi bevo un paio di birre la settimana, a volte un amaro e stop. Da Gennaio mi son sbronzato tre volte e comunque sempre nei limiti del "dignitosamente brillo".
Comunque no, ce l'ho fatta da solo con un lavoro di autoanalisi rispetto a quello che mi stava succedendo (v.sotto) più altri eventi sgradevoli tipo aggressioni e borseggi (diocane il cellulare nuovo con meno di un mese, sporchi negracci di merda) visto che ne ho le competenze e di punto in bianco ci ho dato un taglio, data la natura "settimanale" non ho neanche avuto i craving fisici di un alcolizzato sensu stricto ed è stato un vantaggio enorme. Collateralmente ho anche smesso di farmi le canne perché dato il mindset a merda mi davano solo ansia e malessere e non volevo rischiare di sostituire una dipendenza con un'altra.
Comunque un aneddoto scemo delle sbronze che non mi pesa raccontare è quando mi son rotto la sesta costola mentre inseguendo l'autobus mi ha improvvisamente ceduto una gamba e capitombolando mi son fermato contro lo scalino di un marciapiede col costato.

>>1655
>>1658
Yep, reversibilissima e per fortuna e non ho sequele croniche, però ha ripreso a darmi qualche doloretto il fegato e devo prenotare l'eco di controllo al CUP.

>>1663
>>qsq esci di casa con 20€ per cercare di limitare i consumi e ti svegli la mattina con 45€ nel portafogli
Ci ho provato ad uscire coi soldi contati ma è finita che ho lasciato i documenti al locale per avere credito per poi passare a pagare il giorno dopo. Mi son reso conto di quanto fosse patetica la cosa ed è stato uno dei fattori che mi ha indotto a darci un taglio netto.

 No.1676

>>1675
Bravo anon, ti sei salvato per il rotto della cuffia

 No.1677

>>1669
perché se mi fossi fatto solo canne sarei stato in cameretta e basta

 No.1679

>>1669
>come mai non ti fai solo le canne?
Te lo spiego io:

Canne:
Pro
>fattanza molto divertente e molto profonda
>sensazioni di illuminazione interiore ed esteriore
>saturazione dei colori che aumenta a +50
>pochi danni

Contro
>fattanza a volte difficile da gestire (ansia, paranoia, tachicardia, bad trip)
>difficile da trovare
>rischi legali e altre rotture di cazzo
>molto costosa
>qualità incostante
>devi avere a che fare con la feccia della feccia
>necessità di essere nel "giro", lo stesso tizio che ti vende l'erba ti porta anche l'eroina se gli chiedi
>quando fumi impuzzi l'intero appartamento
>se fumi dalla finestra l'intero isolato sa che ti stai fumando una canna

Alcol:
Pro
>fattanza estremamente easy, ti avvolge come una coperta da 10 kg
>lo trovi ovunque
>zero rischi legali
>zero interazioni con subumani
>costa pochissimo (ogni tanto mettono le Heineken da 66 a 80 centesimi l'una, ovviamente io ne approfitto per riempire il carrello)
>con 3 birre stai apposto (poco più di 2 euro)

Contro
>danni fisici
>potenziale d'abuso molto alto
>rischio di prendere decisioni del cazzo
>dopo due birre i giochini diventano estremamente noiosi
>ad altissime dosi: vuoti di memoria

 No.1681

>>1679
comunque aggiungo che a me la cannabis uccide la motivazione di fare cose produttive, mi fa andare in letargo, a prescindere se fumo sativa o indica. Se compro 50€ di erba finisco per fumare ogni giorno - subito dopo aver fatto colazione mi giro la prima cannetta e poi non ho più voglia di fare niente eccetto giocare ai giochini e sentire musica, cose così. Invece con l'alcol è una merda bere la mattina, quindi almeno fino alle 3 o 4 del pomeriggio sto a secco, e in ogni caso anche con due birre in corpo mi viene voglia di fare cose fisiche o uscire, con la cannabis no, che tra l'altro mi fa percepire molto più fredda la temperatura, dandomi d'inverno un ulteriore motivo per stare in casa. Aggiungici anche che a me quando fumo prende una fame sintetica incontrollabile e mangio le peggio merdate.
Poi appunto il costo è proibitivo se non ti metti a smazzare pure tu o la coltivi, entrambe attività che creano enormi casini se vieni spottato (letteralmente vita rovinata)

 No.1684

subumani: il thread

 No.1685

non so come fate a ritenere l'alcool comfy, sarà che mi è andato a puttane qualcosa nel fisico quando mi ubriacavo pesantemente da adolescente, ma adesso mi fa solo stare male e vomitare tantissimo, il day after proprio non ne parliamo.
Con le canne non mi è mai capitato nulla di male, giusto un paio di volte il classico calo di pressione quando fumavo da poco ma nulla di che.

Per quello che riguarda la voglia di fare cose anche li non capisco, meglio non fare un cazzo che fare le cose da ubriachi marci. E comunque basta letteralmente non fumare sul posto di lavoro o se devi studiare, ma li è semplice buonsenso.

 No.1687

File: stoned-arnold.jpg (267,6 KB, 1026x600)

>>1679
Per me funziona così: se sto male di testa, sia che fumi o beva non riesco a godermela, l'unica li è lo xanax ma anche con quello il giorno dopo stai peggio di prima. Da quando ho il lavoretto part time online e sono tranquillo con donni non ho più avuto problemi col 420. 420 che pago 7.5€ al g e ne consumo circa 0.4 g al giorno (weekdays solo la sera).
Per la mancanza di motivazione me ne sbatto, mi alzo e faccio quello he devo fare, magari motivandomi con la cannetta come premio del guerriero.
Forza anon 5 canne

 No.1688

>>1676
Sono stato veramente fortunato, che poi all'epoca ritenevo normale e "folkloristico" addormentarmi sulle scale di casa, per terra a metà tra la camera e la sala o sul tappetino del bagno.
A posteriori mi rendo conto che ero veramente messo malissimo.

 No.1689

>>1685
>meglio non fare un cazzo che fare le cose da ubriachi marci
Tra Sobrio e Ubriaco Marcio ci sono almeno 100 step.
Fare le cose dopo un paio di birre da 66 è molto divertente.
>ma adesso mi fa solo stare male e vomitare tantissimo, il day after proprio non ne parliamo
Addirittura? Nel mio ultimo anno di alcolismo avrò vomitato forse 3 volte, e mi sarò ubriacato almeno 150 volte.
Dipende da cosa e quanto bevi, dalla velocità, dal fumo (se fumo una canna dopo 2 birre vomito sicuro) e cose così.

>>1688
All'epoca era abbastanza normale, dai. Chi non si è ubriacato ammerda? Per fortuna prima dei 20 bevevo una o due birre il sabato sera e stop.
Dai 21 l'escalation è stata incredibile.

Fattobuffo: a una certa mi sono proprio stancato di bere. da un giorno all'altro ho detto "che palle, l'alcol tutti i giorni è noioso, voglio drogarmi però non ho voglia di acquistarla, vabbè sto sobrio"

 No.1690

File: cannarsi3[1].jpg (18,69 KB, 250x170)

Mi ricordate le mirabili avventure di un tizio della mia cittadina con evidenti problemi di alcool.

Le sue avventure più mirabili sono:
- rientrato ubriaco a casa alle 9,30 di sera alcuni minuti dopo pisciava dal terrazzo sopra la famiglia islamica che stava cenando perché era ramadan
- in piena notte sbaglia piano e non riuscendo ad aprire la porta comincia a urlare, bestemmiare e a prendere a pugni l'ingresso fino all'arrivo dei carabinieri chiamati dai vecchietti che lì abitavano
- addormentarsi sullo zerbino dell'ingresso del palazzo

quest'ultima cosa lo ha portato a essere cacciato di casa da sua madre, accolto da suo padre in un paese fuori città ha smesso di essere visto in giro per circa un anno e mezzo perché chiaramente era anon senza patente.

Ridevamo tutti di lui, qualcuno con cattiveria lo portava a bere per prenderlo ancora più per il culo. Mi viene difficile pensare che gli anon di questo thread avessero un rapporto molto diverso con l'alcool, vi prego anoni, fatelo per voi stessi, moderatevi per non finire come questo

bonus track è il sosia di cannarsi solo con meno capelli

 No.1691

Madonna che ritardati gli alcolisti, ho conosciuto gente che si faceva di eroina in vena e a parte l'inaffidabilità tipica dei tossici non erano dei cagacazzo spastici da tso come gli ubriaconi descritti in questo thread.

 No.1692

File: john.mp4 (97,1 KB, 200x154)

>>1691
non condivido, siamo i migliori!

 No.1693

questo è ora un filo di apprezzamento dell'alcohol, degli alcolizzati e della cultura etilica

 No.1694 SALVIA!

musica alcolica miglior musica

 No.1695

>>1691
Disse quello che se non fuma sbrocca.

t. anon che può bere ammerda per due settimane di fila e poi stare sobrio due mesi senza problemi

 No.1698

>>1695
Ormai fumo una canna la sera dopocena figurati, ma anche quando ero ragazzetto e ne fumavo 5 o 6 di fila non mi è mai saltato in mente di fare cretinate come la gente alcolizzata che conoscevo o come le esperienze descritte qui, quello è puro e semplice degrado.
Poi vabbè se la vuoi buttare su chi ha il cazzo più lungo metaforicamente parlando sei meglio te, che ti devo dire.

 No.1699

File: 1531555345849.jpg (61,59 KB, 862x960)

vi ricordo che discendiamo da generazioni di contadini che bevevano tutto il giorno e chi non riesce a reggere l'alcol puro dovrebbe solo vergognarsi di fronte nostri antenati, ma non sarete mica dei musulmani? onore a op

 No.1700

>>1699
se scavi ancora più a fondo allora discendiamo dalle scimmie, ma non è che allora dobbiamo cagarci in mano e lanciare la merda in giro per onorare i nostri avi

 No.1702

Ricordatore che l'alcol è sostanza cancerogena inserita nel gruppo 1 insieme a benzene, naftalina e formaldeide (che viene prodotta dal fegato mentre lo smaltisce). C'è da stare attenti..

 No.1703

>>1702
a noi non ce ne fotte niente

 No.1704

>>1681
purtroppo ho visto gran parte dei miei amici rovinati dall'erba. economicamente, socialmente, anche nello studio. è come se su alcune persone l'erba ti permettesse di rimanere adolescente, fottertene delle novità e di andare avanti perché tanto basta fumare una canna e tornare tranquilli. ci sono passato anche io (in misura lieve) e ne sono uscito (arrancando) per motivi di forza maggiore. non è solo questione di autocontrollo, l'erba di fa cambiare il modo di pensare e la voglia di fare le cose. dico questo con la consapevolezza che appena finsico di sbobinare questa lezione e do la buonanotte alla mia ragazza si whatsapp mi girerò una canna che ho comprato con soldi che non mi posso permettere di spendere e che domani mi farà svegliare più tardi di quanto possa permettermi di farlo, togliendo tempo allo studio.

la cosa peggiore è che quando provai a smettere dopo un periodo di FORTE assunzione ho provato un'astinenza mentale distruttiva, totale anedonia e loop mentali.

 No.1705

>>1704
La fate troppo lunga oppure non siete ancora usciti dalla forma mentis adolescenziale, non è una questione rovinarsi con le canne che è impossibile a meno che non inizi a farti di altro, finchè uno è ancora in ambiente scolastico/universitario può darsi che non ne esca dal loop, ma basta entrare un attimo nel mondo del lavoro e vedi come cambi volente o nolente.

 No.1706

>>1705
>finchè uno è ancora in ambiente scolastico/universitario può darsi che non ne esca dal loop, ma basta entrare un attimo nel mondo del lavoro

certo, e come ci entri nel mondo del lavoro se non hai la minima voglia di fare esami all'università? mi sembri tanto quelli che conosco che fanno grandi discorsi su come l'alcol faccia male passando le giornate in uno sgabuzzino a fumare e giocare a fifa, ogni giorno tutti i giorni, e degnandosi di fare il loro dovere (università) un giorno alla settimana. conosco chi """studia""" per mezz'ora al giorno, completamente fumato, e lo reputa adeguato (vabbè che si tratta di merendine ma è comunque vergognoso).

la consapevolezza della tossicodipendenza arriva sempre quando è troppo tardi, ovvero quando è per definizione troppo evidente per continuare a prendersi in giro.

 No.1707

>>1706
Protip: i tossici raramente ammettono di esserlo.

 No.1708

>>1705
ma infatti io me la comprerei ogni tanto solo che non ho voglia di andare dai negri e non ho voglia di prenderne tanta perché sennò fumo troppo.
Dovrebbe essere come per l'alcol che vai a fare la spesa quando ti gira e tiri su due birre, le paghi in cassa e ciao. quando studiavo ne girava a tonnellate nella mia facoltà ed era estremamente facile rimediare, ma adesso sono fuori da tutto e non ho nessuna voglia di interfacciarmi con la merda di strada.
Ma non c'è una cazzo di piattaforma social dove contatto lo spaccino, ci si da appuntamento da qualche parte coi soldi in mano e ciaone alla prossima?

 No.1709

>>1705
Questo
>>1706
Uno che salta gli impegni perché fuma probabilmente li salterebbe comunque anche senza fumare, a meno che non soffra già di psicosi che peggiorano col thc(e che però ti rimangono anche se non fumi eh)

 No.1713

le dicussioni sulle erba sono completamente inutili in quanto si tratta di una pianta e non ha alcun senso sia illegale, cioè il punto sarebbe estirpare tutte le piante di marijuana che tralaltro crescono ovunque in modo naturalissimo, cioè non capisco è palesemente una stronzata poi una la usa come cazzo gli pare

 No.1719

>>1709
>salta gli impegni perché fuma probabilmente li salterebbe comunque anche senza fumare
Di solito non è così.

 No.1720

>>1709
non è vero. intanto non puoi dire come sarebbe una persona senza fumare, è impossibile. puoi solo fare osservazioni su come il rendimento nello studio si riduca man mano che le canne aumentano, e parlo anche per esperienza personale.

 No.1721

>>1709
Meh. C'è gente che forma la sua personalità intorno alle canne, che senza cannetta la sera non riesce a dormire e letteralmente non parla di altro che di ste cazzo di cannette.

 No.1735

>>1721
Questo. A tanti se gli togli le canne sbroccano e non riescono a dormire.
Ok farà meno danni dell'alcol, ma come effetto è molto più potente. Nemmeno bevendo fino al blackout arrivi a quei livelli di fattanza e alterazione dello spaziotempo interiore ed esteriore.

 No.1743

>>1735
Sì sono proprio cose diverse, l'alcool è un upper che diventa un downer che ti brucia le interiora e il cervello, la maria è pura magia invece

 No.1744

>>1743
Sì ma come potenza assoluta dell'effetto è molto più potente la maria.
>ti brucia le interiora e il cervello
Un sacco di gente beve tutti i giorni e arriva sana fino a 80 anni.

Invece i fumatori di ganja già dopo i 25 iniziano a essere parecchio rimasti.

 No.1745

>>1744
>Invece i fumatori di ganja già dopo i 25 iniziano a essere parecchio rimasti.

Lol falso e anacronistico, ad esempio guarda tutti i mega personaggi ricchi, intraprendenti e lucidissimi pothead pesanti che intervista Joe Rogan, lui per primo 55 anni e fuma cannabis tutti i giorni da sempre

 No.1746

>>1735
L'alcol è noto per fottere il sonno, prima cosa che ti dicono di evitare con l'insonnia

 No.1748

File: frostbite.png (762,03 KB, 622x525)

>>1644
Immagina essere alcolizzato e finire al freddo fuori per delle ore senza capire dove e perché sei fuori al freddo a ghiacciare

 No.1750

>>1749
peserai 300 kg con tutto quell'alcool che assumi

 No.1757

Per quali motivi si dice su 420 che l'alcool è la peggiore droga?

 No.1758

>>1685
Quando bevevo molto la pelle si arrossava e vedevo macchie rosse in giro per il corpo e sentivo sensazione di calore eccessivo

 No.1759

>>1757
Perché lo è. Ciao.

 No.1760


 No.1761

>>1760
>>1759
minorenni spottati

 No.1762

>>1761
Mabbaffanculo boomer timoroso con poca esperienza alle spalle e lo dico da boomer

 No.1763

Sì l'alcool è letteralmente veleno legale. Quello di OP rimane comunque molto basato ayyy

 No.1797

>>1644
Ma al sert aiutano anche gli alcolizzati? Non lo sapevo.

Io ho condiviso la mia storia su /b/ qualche settimana fa, sono quello che se non beve per 12 ore inizia ad avere i sudori freddi, i tremori, le convulsioni e il vomito.

Sono passato attraverso a questo inferno per due volte quando tentavo di disintossicarmi dall'alcol però a sto punto preferisco bere per placarmi i sintomi dell'astinenza. Il problema è che come ogni buon alcolizzato non riesco a controllarmi e molto spesso da quei tre o quattro bicchieri di vino quotidiani che mi mantengono calmo, mi capita di esagerare e bere molto di più.

 No.1798

>>1797
>però a sto punto preferisco bere per placarmi i sintomi dell'astinenza.
eh, bravo!

 No.1799

>>1797
è impossibile che hai vomito, sudore freddo e temori dopo 12 ore senza alcol se il tuo organismo è abituato a 3-4 bicchieri di vino al giorno, perché sono letteralmente un cazzo. E' mezzo litro di vino: sono due bicchieri a pranzo e due a cena

 No.1801

>>1797
Sì, aiutano anche gli alcolisti e tu dovresti andarci di corsa.
Ti daranno le benzo per sopprimere l'astinenza ma meglio che restare nella tua situazione.

 No.1802

>>1799
Sì mi sono spiegato male, io per molti anni ho bevuto quotidianamente sei birre da 8.5 ogni sera, e ogni tanto ci facevo pure l'aggiunta di un po' di vino. Poi ho provato a disintossicarmi e ho avuto tutti quei problemi e allora ho ricominciato a bere qualcosa per non avere le crisi che erano appunto 3/4 bicchieri di vino al giorno, con ovviamente ogni tanto qualche aggiunta perché non mi so controllare. Spero che ora mi sia spiegato meglio.

>>1801
L'alprazolam lo uso già spesso mischiato agli alcolici e non mi fa un cazzo

 No.1803

>>1802
>6 birre da 8.5
>aggiunta di un po' di vino
ora ci siamo. Come ci sei arrivato a questo eroico livello di consumazioni? Ma erano birre in lattina da 50cl, 8,5% alcol? Dio cane anon…

 No.1804

>>1803
>Come ci sei arrivato a questo eroico livello

All'inizio avevo una vita sociale e bevevo soltanto quando andavo nei locali con i miei amici nei fine settimana. Poi ho preso l'abitutine di bermi la birretta pomeridiana della domenica. Dopo qualche settimana la birretta pomeridiana si è trasformata in un paio di birrette, da quando ho iniziato a bere a casa è stato l'inizio della fine. Nel giro di pochissimo tempo ho iniziato a bere tutte le sere quattro o cinque lattine con picchi anche di dieci, siccome stava iniziando a diventare una rottura di coglioni avere tutte quelle lattine ho deciso di diminuire la quantità ed aumentare la gradazione passando a quelle da 8.5%, stabilizzandomi con 6 lattine al giorno. Per evitare di andare a mischiare col vino ho progressivamente sostituito le birre da 8.5 con quelle da 12, ma questo è un risvolto molto recente, per adesso ne bevo 4 da 8.5 e due da 12. Tutta questa evoluzione ce l'ho avuta nel corso di sei o sette anni.

Il problema è che ormai sono così allenato che non vomito più e il giorno dopo non sento nemmeno i postumi della sbornia, e parlando di sbornia il livello di ubriachezza che raggiungo bevendo quella quantità esagerata di alcol non è più devastante come una volta, barcollo, sono ubriaco, mi gira un po' la testa, piango, ma il giorno dopo mi ricordo tutto per capirci.

 No.1805

>>1804
Lavori? Hai una compagna? Come concili la tua vita personale con l'alcolismo?

 No.1806

>>1805
Non lavoro, sono single, la mia vita si basa fondamentalmente sul bere e far passare le giornate il più indolore possibile fino a quando non schianterò

 No.1807

>>1806
basato e cirrosipillato

 No.1808

>>1806
Ma vivi in famiglia? Mi dispiace anon per te, non sono parole di circostanza

 No.1809

>>1808
Sì mi prendo cura di mia madre

 No.1810

>>1809
Ma sei piazzadispagnafag? Lmao

 No.1811

>>1810
Non so chi sia

 No.1813

>>1806
Cristodio anon.
Non per pietismo ma oltre al SERT ti consiglio caldamente di iniziare a sentire anche il CIM della tua città perché sei messo davvero male.
Domanda stupida che potrebbe aiutarti a darti motivazione per fare cose diverse ed avere i fondi da investire in un hobby/corso…tua madre è invalida? Potresti avere diritto all'accompagno in modo da poter appunto pagare qualcuno di quei corsi non tanto per il lavoro quanto per tenerti impegnato al posto che bere.

 No.1814

>>1813
Se la madre è invalida imho userei i soldi dellaccompagnamento per darle una badante mentre il nostro Anon si rinchiuse al SERT. Imho potrebbe fare domanda per la pensione di invalidità (mentale) pure lui, se non ricordo male l'alcolismo certificato e collegato alla depressione è un sintomo che viene preso sul serio da medici della mutua e psichiatra.

 No.1815

>>1813
Che cos'è il CIM?

>>1814
No mia madre è solo vecchia e tutta scassata, ma non è invalida. Ha bisogno di tanto aiuto però è considerata ancora una persona "abile"

 No.1816

>>1814
Va che il SERT non è San Patrignano, i pazienti sono massimamente diurni con qualche momento di inpatient per i momenti acuti.
Per la pensione ad Anon la guarderei più avanti che preferirei ne uscisse piuttosto che sprofondarci dentro.


>>1815
>CIM
Centro Igiene Mentale, a volte lo chiamano Centro Salute Mentale ma sempre quello è.
>Mia madre è tutta scassata
Se ha patologie croniche o condizioni che le impediscono il vivere quotidiano forse qualcosa lo strappi, magari non la pensione per lei che comunque si cumula con quella che già prende quindi potrebbe essere inutile, ma appunto l'accompagno per te in modo da arrotondare e magari bere meglio che lo so detto così fa ridere ma almeno non bevi il gasolio del discount.
Ah, dio can non mescolare alcol e benzo, non è letale come fanno intuire ma ti amplifica la dipendenza e riduce l'efficacia della terapia sostitutiva.

 No.1817

>>1816
>Per la pensione ad Anon la guarderei più avanti che preferirei ne uscisse piuttosto che sprofondarci dentro.
Concordo, ma avere una invalidità certificata può dargli una mano nella potenziale ricerca di un lavoro /categorie protette etc.
Ovviamente non è qualcosa di prioritario, prima ci deve essere la riabilitazione. Però è un pensiero che in futuro potrebbe fargli comodo

 No.1825

>>1817
Eh ma la 104= lavoro easy è un mezzo meme, i datori di lavoro si pigliano i mezzi autistici da dimenticare davanti ad un terminale, i nani, i paralitici ed altri invalidi ad alta produttività, non un alcolista depresso e dato che possono scegliere chi assumere tra i vari candidati "riservati 104" lo fanno senza andare per il sottile.
D'altro canto la certificazione apre anche a risparmio in ambito terapeutico ed accesso alle terapie. Boh, sentiamo che ne pensa il diretto interessato.

 No.1826

>>1825
aspetta un momento, la 104 serve per percepire lo stipendio stando a casa ad assistere ad un familiare disabile o gravemente malato, la legge per far assumere la quota di disabili alle aziende è un'altra e comunque credo proprio che non comprenda assolutamente gli alcolisti o i tossicodipendenti e comunque hai ragione sul fatto che dal momento che il datore di lavoro può scegliere di certo non si prende personaggi inaffidabili come chi ha dipendenze.

 No.1827

>>1826
No, la 104 copre anche il "collocamento mirato" dei disabili. Poi ce ne sono pure altre che integrano altri campi specifici ma son abbastanza sicuro anzi ho controllato ora e confermo.
Può trovare lavoro nelle cooperative gestite dai comuni tipo spazzino che al netto degli orari di merda è rilassato e paga bene nella versione da 6 ore e molto bene per quella da 8 ore.

 No.1844

>>1643
>implicando che 3 persone non sia il 10% di tutta diochan



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]