[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/420/ - Quattro Venti

Discussioni stupefacenti
Niente post o richieste su venditori o fonti
Come sempre /b/ è di là
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 068E090E-7E4E-4CBB-87D5-7….jpeg (205,74 KB, 960x1440)

 No.2221

Migliori film sulla droga che non siano dei PSA mascherati da cinema d’autore?

 No.2222

Primo commento, commento banale: trainspotting

 No.2223

Secondo commento, commento banale: requiem for a dream

 No.2225

paura e delirio a las vegas per farsela prendere bene, il cattivo tenente per farsela prendere male

 No.2226

>>2225
Originale o remake?

 No.2227

File: Druk.jpg (115,83 KB, 780x1170)

>>2223
Requiem for a dream penso sia esattamente quello che OP intendeva con PSA mascherato da cinema d'autore.

>>2225
Sarà che l'ho visto per la prima volta da adulto, ma Paura e delirio a Las Vegas mi è sempre sembrato un film con una visione piuttosto negativa sulla droga.

Comunque per me Un altro giro può essere incluso nella lista; è vero che l'alcool è una categoria a sé, ma le dinamiche del film sono molto legate all'alcool come stupefacente.

 No.2228

Sono diversamente pigmentato: cazz'è un PSA?

 No.2230

>>2226
mah io li ho visti tutti e due, il primo con harvey kietel mette angoscia ma è interessante il fatto che sul set del film un po tutti si facessero di roba sul serio.
Il remake con nic cage è un po più leggero da quel punto di vista e il personaggio del tenente è reso meno squallido, quindi simpatizzi per lui più facilmente il che aiuta. Io li vedrei entrambi comunque.

>>2227
Non è una visione negativa sulla droga, ma sulla disillusione del post-anni 60, del "dopo woodstock". La droga c'è e basta perché hunter thomspon era un fattone e il film è semplicemente basato su un suo romanzo, non è ne un elogio ne una critica alle sostanze.

 No.2231

Amore Tossico

Fame Chimica

 No.2232

>>2228
Hai presente i video in cui friggono un uovo e ti dicono che è come come il tuo cervello sotto-droga?

 No.2233

File: n0e6qta.jpg (146,28 KB, 1616x197)

Stavo guardando alcune pagine di en.wiki tipo Psychedelic film e Stoner film e sembrano proprio scritte a cazzo di cane. Però un Acid Western me lo guarderei con piacere. Esistono davvero o sono solo uno svarione di Jodorowsky?
>>2232
Aaahh https://en.wikipedia.org/wiki/Public_service_announcement

 No.2235

Per non parlare della più grande produzione cinematografica di Gallarate.

 No.2236

>>2235
Questo è più adatto ad anon.

 No.2237

>>2227
Sei riuscito a vedere Un altro Giro? Com'è?

 No.2241

File: eb95cb114a3d554c7d766cf0ae….jpg (71,41 KB, 600x849)


 No.2252

>>2237
L'ho visto poco dopo l'uscita in danese sottotitolato. Come film di per sé, a mio parere, dipende davvero tanto dall'umore e dai gusti dello spettatore: a me è piaciuto ma non sarei sorpreso di qualcuno che mi dice che è una palla.
Dal punto di vista di un film su una droga, secondo me centra in pieno il discorso: la droga fa bene, la droga fa male, quello che veramente conta è come sei messo con il resto della vita.

 No.2253

>>2237
Confermo che è un bellissimo film. Se sei uno che ha vissuto in qualche modo quello che vivono i personaggi è come essere trafitti. Chi non lo capisce è perché si aspettava un film a la una notte da leoni.

 No.2401

>>2241
>>2241
>>2241
Talmente è alto il livello emotivo di questo film, che NON ho il coraggio di riguardarmelo.

 No.2402

File: unnamed.jpg (40,88 KB, 512x288)


 No.2403

>>2221
Mai vista la trilogia Pusher di Refn?

 No.2454

PAZ
Che fine ha fatto toto baby?
Fatti strafatti e strafighe
Detroit Rock City

 No.2455

File: 220px-Berlin_calling_poste….jpg (30,15 KB, 220x326)

Sull'elettronica, md, coca e simili

 No.2456

avevo aperto un filo ma ormai sarà andato perduto

 No.2503

>>2233
Sto leggendo Demonologia Rivoluzionaria e in un pezzo dicono qualcosa sul Western Acido citando due film italiani: Matalo! di Cesare Canevari e Se sei vivo spara di Giulio Questi.

 No.2504

File: dnr7nqlj4js01[1].jpg (13,49 KB, 322x322)

>>2503
>demonologia rivoluzionaria
> i più accorti non avranno potuto fare a meno di notare un paio di anni fa emergere un soggetto quantomeno affascinante: il Gruppo di Nun, che appariva nell’ormai lontano 2018 sulle pagine di Not con l’interessante testo Manifesto di demonologia rivoluzionaria, per una sinistra della mano sinistra che si proponeva di opporre alla Via della Mano Destra, quella tradizionalmente legata alla magia bianca e vista da autori e autrici del testo come paradigma del dominio liberista e patriarcale, una negromanzia insurrezionale.
Non ò capito, ma sono seri?

 No.2505

>>2504
Sì, ma nel modo più noioso possibile.
>>2503
Ti ho consigliato io Demonologia Rivoluzionaria o l'hai scoperto indipendentemente?

 No.2506

>>2505
>Sì, ma nel modo più noioso possibile.
cosa intendi?

 No.2507

>>2506
Che è solo politica, niente demonologia.

 No.2508

>>2507
Ogni curiosità che poteva nascere in me è appena morta

 No.2509

>>2505
No, seguivo quell'editore prima che venisse postato su diochan.

Il libro l'ho preso per curiosità, mi ha fatto scoprire alcune cose che non conoscevo ma non è niente di che. Il titolo è fuorviante perché non c'è niente di demonologia, è solo una raccolta di piccoli saggi/articoli filosofici (alcuni si trovano pure online cercando l'autore e il titolo) di politica, cinema, musica, letteratura, ecc.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]