[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/aco/ - Anime, Fumetti & Cartoni

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

 No.59535

Lascio qui.

 No.59536

11/10, non ho mai visto una puntata di rick&morty ma mi sembra è eccezziunale

 No.59537

>>59536
Eccezzionale è la definizione corretta.
Conta che, per quanto sia divertente il corto postato da op, la serie ha momenti mille volte migliori.
Fatti un favore, guardala in lingua originale.

 No.59538

>>59537
Lo farò. Nel frattempo mi è capitata un'altra puntata disegnata "male" e ambientata in australia, e a momenti mi piscio addosso dal ridere

 No.59539

>>59537
Già poi c'è quella scena in cui si trsforma in un cetriolo cioè dai ahahah

 No.59540

>>59537
Io ci ho provato a guardarla ma proprio non mi ha preso. Non capisco cosa abbia di speciale.

 No.59541

>>59540
umorismo da tardo adolescenti con alcune puntate particolarmente brillanti. Per curiosità, se dovessi indicarmi qualche cartone che ti piace cosa citeresti?

 No.59542

>>59541
Simpsons, South Park, Bojack Horseman, Gumball, il primo Spongebob, sono i primi che mi vengono in mente.

 No.59543

>>59541
Il Laboratorio di Dexter, Billy e Mandy, Hero 108

 No.59544

>>59540
Più che comprensibile, anon. Prodotto mediocre che basa il suo successo su una base di fan particolarmente rumorosa, composta da trentenni eterni bambini che pensano di essere particolarmente brillanti, tipo >>59540.
Lo special in OP è qualcosa di imbarazzante.
>>59539 riassume bene l'attegiamento del consumatore medio di Rick e Morty.

 No.59545

>>59544
non so se trovo più fastidiosi quelli che parlando di rick e morty dicono "no fra il cetriolo che ridere" o quelli come te che devono buttare merda su tutto il prodotto. E' un prodotto normale con alti e bassi, non è che tutto deve essere sempre quarto potere

 No.59546

>>59545
>quelli che parlando di rick e morty dicono "no fra il cetriolo che ridere"
Chiaramente >>59539 era ironico, ma coglie bene lo spirito del consumatore di Rick e Morty, che si può riassumere in un
>SEI TRPP PAXXO RICK

>quelli come te che devono buttare merda su tutto il prodotto

Anon si chiedeva cosa avesse di speciale e secondo me non ha proprio nulla di speciale, ma i nostri tempi sono piagati da una generazione di semiritardati nostalgici ed infantili, da ciò - a mio parere - il successo di un prodotto mediocre che richiama però proprio quel tipo di mentalità. Ho cercato di dare un'interpretazione al fenomeno, anche perché la serie è meno che mediocre da almeno 3 stagioni, sono solo i suddetti fan che la presentano neanche fosse un capolavore della comicità e dell'animazione. Basta leggere >>59537, in piena negazione della realtà: il corto non è divertente per nulla, la seria non è eccezionale, ma al più mediocre e ripetitiva.

 No.59547

>>59546
lo so che era ironico lui, ma faceva il verso a quelli non ironici.
Per il resto ok, abbastanza ponderata come opinione e sono abbastanza d'accordo. Per me il problema di fondo è che i prodotti di intrattenimento vivono in questo limbo di hype dove o sono eccezionali o sono merda fumante quando la maggior parte di questi in realtà sta nel mezzo ed è un onesto tipo di intrattenimento come tanti altri.

 No.59548

>>59547
>Per me il problema di fondo è che i prodotti di intrattenimento vivono in questo limbo di hype dove o sono eccezionali o sono merda fumante quando la maggior parte di questi in realtà sta nel mezzo ed è un onesto tipo di intrattenimento come tanti altri.
Niente di veramente nuovo ma quello che uno guarda o legge fa parte dell'identità delle persone su internet che sente che deve giustificarsi davanti agli altri su cosa guarda e legge. Soprattutto adesso che l'internet è così social e si cerca di forzare l'hype i meme e cazzi vari creando il circolo vizioso si chi dice che un prodotto è un capolavoroh solo perché non vuole passare per un coglione e chi spala merda solo per sentito dire.

 No.59549

>>59544
l'ho visto una sola volta, dunque non sono la fan base in stato di hype. Mi ha fatto ridere e riguarderei

 No.59550

>>59546
quanto bruciaculo.
Ok non ti piace la sci-fi (e rick&morty ha decine di rimandi alla sci-fi, da Bradbury ai giorni nostri), vedilo come un prodotto di intrattenimento, con momenti molto brillanti e altri troppo americani, nell'accezione dispregiativa del termine.
Come Futurama, anche se non sullo stesso piano.

Mi piacerebbe sapere quale sia per te un cartoon "speciale" prodotto nell'ultimo decennio.

 No.59551

>>59550
Da quando è invalsa la falsa equivalenza tra l'esprimere una critica e l'avere il culo in fiamme?
>vedilo come un prodotto di intrattenimento
Ma va?
>non ti piace la sci-fi
Lollo, c'è qualcuno che guarda Rick&Morty per i suoi elementi sci-fi? Mi chiedo poi se basti inserire elementi di scienza futuristica e lolalieni per rendere un'opera sci-fi. Rick&Morty mi sembra dimostrare proprio il contrario, l'elemento fantascientifico è solo un elemento a cui si ricorre per avere spunti per gli episodi, una patina fantascientifica messa sopra uno sfondo e dei personaggi che anche in assenza di elementi esplicitamente fantascientifici, agirebbero nello stesso modo.
>rick&morty ha decine di rimandi alla sci-fi, da Bradbury ai giorni nostri
Il citazionismo è un cancro e incarna proprio la mentalità dello spettatore consumatore. Quali sono i rimandi a Bradbury? Le citazioni buttate lì a caso?
>con momenti molto brillanti e altri troppo americani
Io direi che ha momenti troppo americani e basta, di momenti brillanti non ne vedo dalla prima stagione. Le altre sono tutte reiterazione delle dinamiche già esplorate nelle prime stagioni.
>Come Futurama
Mah, l'umorismo di Futurama non ha nulla a che fare con quello di Rick&Morty.

 No.59552

>>59546
> i nostri tempi sono piagati da una generazione di semiritardati nostalgici ed infantili
Questo. Il problema è la mancanza di gusto ormai diffusa, la difficoltà di distinguere la merda dalla cioccolata e la mancanza di sceneggiatori bravi. Per "sceneggiatori bravi" intendo sceneggiatori che abbiano una solida preparazione teorica ed esperienziale e che prendano ispirazione da un bagaglio culturale ben costruito nonché da esperienze di vita, invece che ispirarsi alla cultura pop precedente per fare mischioni e remix del pre-esistente. Dal 2010 circa in poi praticamente tutta la roba è scritta da nerd che citano altri nerd e il cerchiosega si vede. O almeno lo vedono quelli che possono fare dei paragoni con roba scritta meglio, e non sto nemmeno parlando dei Simpson o Futurama prima maniera, eh, anche un semplice Spongebob sempre prima maniera è scritto molto meglio.
Ora, non che Rick e Morty sia merda, è un prodotto normalissimo e anche godibile, ma porca miseria, è inspiegabile il successo travolgente che ha avuto sopratutto qualche anno fa. L'unica spiegazione che posso darmi è che il personaggio di Rick è sostanzialmente un genio della scienza anarco-nichilista ed è il tipo di personaggio che ha molto appeal per il tipo di persona che posta su Reddit vantandosi della sua vasettomia e upvota qualunque tipo di riferimento nostalgico.

>>59551
> Mi chiedo poi se basti inserire elementi di scienza futuristica e lolalieni per rendere un'opera sci-fi.
In America si distingue tra sci-fi, cioè fantasy che usa un'estetica che rimanda alla scienza, e science fiction, che è l'esplorazione di come la scienza alteri la condizione umana. Ricky e Morty (così come Star Wars) è sci-fi e Black Mirror è science fiction. Quindi la risposta è "sì", se usiamo sci-fi correttamente. Potresti rendere Rick un mago, Morty il suo aiutante (stile Mago Merlino + Semola), sostituire le attrezzature che usa con delle pozioni e delle bacchette magiche, rendere gli alieni dei mostri provenienti da terre o dimensioni straniere, ambientare il tutto in un reame e potresti tranquillamente mantenere il 90% della serie senza spostare pietra. Del resto potresti farlo anche con Ritorno al Futuro, al quale è palesemente ispirato (e qui torniamo al problema della tendenza incestuosa della cultura pop dell'ultimo ventennio).

 No.59553 SALVIA!

>>59552
Mi sembra l'opinione più bilanciata.

 No.59557

>>59537
Basato.

>>59536
Rick e Morty è uno degli show migliori usciti negli ultimi anni e c'è davvero un grandissimo lavoro dietro da parte di due grandi professionisti. Le puntate sono studiate molto bene e seguono quasi tutte il ciclo classico dell'eroe che funziona sempre bene e preme tutti i nostri pulsanti(sempre che tu non sia emo o qualcosa di simile). Il doppiaggio (originale) è curatissimo e ha sfumature che non vengono tradotte nelle altre lingue purtroppo.
Ci si può immedesimare facilmente nelle figure di morty o di rick e si passa da battute stupende e gran divertimento a momento di riflessione e crescita.



Btw link all'idea originale

https://www.youtube.com/watch?v=1f8drZKSWxU

 No.59560

>il fan medio di Rick e Morty

 No.59564 SALVIA!

>>59557
>Ci si può immedesimare facilmente nelle figure di morty o di rick
Sì, se sei un minorenne o uno di quei tanti maggiorenni nostalgici ed infantili.
>Basato
Ah, sì, lo sei.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]