[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]

/aff/ - Affari

Nome
Email 
Messaggio
File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: ClipboardImage.png (1,74 MB, 1274x960)

 No.70

/aff/ettuosi saluti, sono >>27 e vorrei chiedervi dritte, aiuto e indirizzo.
Già sapevo avesse poco senso tenere i risparmi sul conto tipo Paperone nel deposito ma adesso è proprio necessario che mi metta a gestirli.
Accumulavo principalmente per comprare casa ma col mercato che è tutto in subbuglio col covid preferisco aspettare, e poi sono anche tanti per l'anticipo di un mutuo.

Non so proprio da dove cominciare e ho poco tempo da dedicarci, troverei il tempo giusto nei weekend. Accetto tutto, articoli, tutorial, youtube, no critiche grz.

 No.71

File: 4pilastri.jpg (101,43 KB, 639x926)

>>70
((()))

 No.72

Anon "trader di lavoro" consigliava gli ETF della Vanguard.

 No.73

>>72
Sarebbe anche utile avere delle dritte su quali ETF comprare, non solo la società di emissione.

 No.74

Un parente agente immobiliare mi dice che presto i prezzi crolleranno.

 No.75

>>73
Ho salvato il post.

Anon per l'amor di Dio.
Non è una questione di piattaforma giusta o piattaforma sbagliata, è una questione che fare trading è impossibile per uno senza background istituzionale o una formazione equivalente.
Quelli che tirano spicci al mercato sperando di fare i big money sono dei polli.
Dai un'occhiata ai report Fineco e guarda la percentuale di clienti in perdita.
Su base quadrimestrale è sopra il 75%.
Ti dico io che sono dell'ambiente che sul lungo termine quella percentuale è superiore al 99%, e per tutti i brokers retail.
Parliamo di un LAVORO a tempo pieno e non di un giochino per normini annoiati.
Ti mettono davanti l'illusione che sia fattibile perché non ci sono barriere all'ingresso.
Pigliati i soldi che hai messo in quella specie di videopoker (se ti li danno) e dalli tutti a tua madre.
Non ti girare più indietro, non ci provare neanche che perdi pure le mutande.
Se vuoi investire prenditi un ETF Vanguard in banca e ogni anno ci metti qualcosa dentro.
Se il tizio allo sportello ti propone qualcosa di diverso lo mandi a fare in culo.
https://www.it.vanguard/professional/prodotti/it/detail/ETF/9694/Equity
I ritorni annui sono questi qui
https://www.investopedia.com/ask/answers/042415/what-average-annual-return-sp-500.asp
Ciao.

 No.76

File: Istantanea_2020-06-21_00-….webp (50,94 KB, 1176x615)

>>75
Ok, questo non sembra ancora ai massimi e ci avevo già messo sopra gli uochi, che sia la volta buona che anche io sperimento con gli ETF.

 No.79

>>75
Io aggiungerei che devi controllare se la tua banca ti permette di acquistare quei fondi, cioè se sono fondi che tratta.
Per esempio Chebanca non li ha, a saperlo non avrei lasciato Fineco 6 mesi fa.

 No.83

C'è il video di Benetazzo sulle pentole di Templeton in un filo più sotto:
Riepilogando in una versione un po' più sicura:

>90% titoli di stato

>8% farmaceutico e assicurativo
>2% prove, scommesse ai cavalli, gratta e vinci, tutta notte alcool e mignotte.

 No.84

>>83
Ma chi è Benetazzo e perché dovrei dargli retta? Me lo ricordo 15 anni fa che faceva i video in cameretta contro il signoraggio bancario.

 No.85

>>84
>Ma chi è Benetazzo e perché dovrei dargli retta?
Il metodo è quello di Templeton e si fa prima a guardarsi il video che a leggersi il libro di Templeton, poi i video simili da altri sembrano tutti Alfio Bardolla che ti parlano in seconda persona singolare e sembrano piazzisti di roba truffaldina.

 No.86

File: berlusconi.jpg (39,13 KB, 800x422)

OP dipende da quanto vuoi rischiare e se ti servono a breve. Se li investi in un etf che segue indici di borsa come l'S&P 500 ti fai il 7-8% di media l'anno ed è la migliore strategia nel lungo termine, però nel breve puoi avere perdite pesanti (tipo quest'anno col virusino). Se vuoi prendere una casa mettici il meno possibile di anticipo, tipo 30k, e i restanti 50k li investi. Non mettere tutti gli 80k nella casa, non ti conviene perché i tassi sono bassissimi.

 No.92

>>86
Non mi serve niente a breve a parte l'essenziale per l'anticipo di una casa che comunque non credo troverei prima di 3 mesi, credo 50k investiti sia il giusto punto per cominciare.
Rischiare boh, anche il meno possibile, non mi interessa fare il botto ma solo non lasciarli infruttuosi. Potrei permettermi un po' di rischio ma non avrei il tempo di starci dietro quindi non so se ne vale la pena, magari tra un po' di anni.

Con la storia del virusino quando dici che è un buon momento per valutare un etf? Considerando la possibile ricaduta autunno-inverno forse meglio aspettare per ora?

 No.111

>>92
>Con la storia del virusino quando dici che è un buon momento per valutare un etf?
>Considerando la possibile ricaduta autunno-inverno forse meglio aspettare per ora?
Devi investire a lungo termine, se inizi a fare questi ragionamenti su cosa può succedere fra qualche mese stai già sbagliando, nessuno può prevedere il futuro e non sei in grado di farlo. Mettili in un etf che segue la borsa americana e lasciali lì, dimenticati proprio che esistono. Se reinvesti i dividendi tra 20 anni ti ritrovi tranquillamente con 500k euri o anche più.

 No.112

>>111
Questa cosa interessa anche a me.
Sono OP di >>33 , e affiancato al portafoglio a medio rischio (4 su 7) di Moneyfarm vorrei metterci uno o due ETF per i cazzi miei sulla banca, ovviamente non gli stessi del portafoglio.
Dici che un S&P 500 sia una "garanzia" (di garantito non c'è niente, ma meglio che puntare su un ETF settoriale a cazzo di cane)?

 No.116

File: ClipboardImage.png (11,33 KB, 460x232)

File: ClipboardImage.png (10,49 KB, 451x229)

>>111
Eeeeh la madonna 500k da 50k in 20 anni?
Comunque hai ragione sul non poter vedere il futuro, ma un conto è dirlo in un periodo di incertezza, un conto è dirlo in un periodo di pandemia dove è abbastanza certo il secondo calo a picco, no? Cioè il costo di perdere 3-4 mesi di interessi non è minimo rispetto al rischio di un altro tracollo? Che poi in realtà mi sto tirando fuori dal culo queste cose perché non ho la minima idea se la mia percezione rappresenti la realtà, vediamo google..

ecco sui 10 anni è totalmente ininfluente, però quel tuffo
vabbè, mo cerco come si comincia e che opzioni ho con la banca

 No.117

>>112
Togli tutti i soldi da moneyfarm che li sprechi in commissioni per un cazzo. Se li metti in un etf "settoriale" rischi di più, magari li metti in aziende del settore petrolifero, poi il figlio di Elon Musk si inventa un modo per riconvertire l'energia delle scoreggie e il petrolio diventa inutile, e tu ci perdi i soldi.
>>116
Se reinvesti i dividendi l'ordine di grandezza è quello, arrivare almeno a 300k non dovrebbe essere troppo difficile.
>un conto è dirlo in un periodo di pandemia dove è abbastanza certo il secondo calo a picco, no?
Il fatto che ci sia una pandemia è una informazione nota a tutti ed è già prezzata, non sei l'unica persona al mondo a sapere della pandemia.
Metti che hai una villa che vale 1 milione di euri. Se si viene a sapere che la villa è abusiva e dev'essere demolita fra 3 mesi, il suo prezzo di mercato andrà immediatamente vicino a 0. Non è che varrà ancora 1 milione fino al giorno prima della demolizione.

 No.118

>>117
Vuoi dire che nel caso di seconda ondata di contagi in Europa l'azionario non avrà un altro tracollo perché è già stato previsto?
Sono un coglione, mi ero ripromesso di buttare qualche soldo dentro in occasione del tonfo di marzo ma non mi aspettavo una così rapida risalita.

 No.119

>>117
Costui dice cose giuste, dategli retta

 No.120

>>112
Capisco che gli stai dando dei soldi e magari non ti piaccia l'idea ma considereresti l'idea di dire di cosa si compone il portafoglio che ti hanno fatto? Cioè quali ETF e in quale percentuale. Ma poi i portafogli da 1 a 7 sono uguali per tutti?

 No.123

>>120
Ti ho risposto qua >>122

>Ma poi i portafogli da 1 a 7 sono uguali per tutti?

Credo di sì, come ti ho detto in realtà i portafogli sono 2*7=14 (stesso profilo di rischio ma capitale maggiore o minore di 50k)

 No.124

non sarebbe una buona idea investire in alitalia sapendo che tanto qualsiasi governo li ricopre di soldi?

 No.130

>>124
Adesso la nazionalizzano, diventeremo tutti azionisti di un buco nero con le ali.

 No.131

>>118
ci sarà possibilmente un nuovo calo perché la probabilità della seconda ondata non è al 100%

 No.132

>>124
E finire costantemente preda di ridefinizioni societarie?

 No.136

>>86
Sto leggendo che molti consigliano ETF globali, tipo FTSE World, MCSI World.
Ha senso puntare tutto negli USA sullo S&P 500?

 No.137

>>136
Non sono lui ma gli USA stanno macinando record su record, magari prima o poi ritirano le reti.

 No.138

>>137
In che senso? Non ho capito una sega

 No.147

>>136
Molti fanno un mix, tipo 60% usa (non necessariamente s&p 500, ci sono anche quelli che seguono tutta la borsa americana) e 40% globali. Non cambia tantissimo perché se va male l'economia usa di solito va male pure il resto del mondo, e comunque le più importanti società usa sono sostanzialmente globali.

 No.148

File: ClipboardImage.png (37,66 KB, 869x310)

>>136
Gli ETF MCSI World hanno comunque già all'interno circa il 60% sulla borsa americana e il resto di paesi sviluppati. In genere se vuoi diversificare oltre si sceglie un ETF specifico sui mercati emergenti oppure al posto di un MSCI World un All-World che copre sia i paesi sviluppati che gli emergenti.

 No.149

>>148
Questo l'avevo capito, il problema è che se prendi un S&P 500 stai seguendo SOLO il mercato USA e ti trovi a dover integrare con un altro prodotto.
Un MCSI World ti copre anche gli sviluppati non-USA, ma comunque resti scoperto sugli emergenti.
Un All-World invece ha in minima parte anche gli emergenti, che se in futuro diventeranno preponderanti saranno automaticamente ribilanciati.

Sia chiaro, se gli USA cadono, cade tutto, ma la caduta dovrebbe essere attenuata leggermente. Il vantaggio di avere un All-World invece è che usi un solo strumento minimizzando i costi di gestione.

Comunque io dopo aver letto un po' sul forum finanzaonline, stavo pensando di acquistare un azionario e un obbligazionario entrambi globali, in particolare:
- Vanguard Ftse All-World Ucits Etf A (VWCE)
- Ishares Core Glb Ag Bond Ucits Etf Eur H (AGGH)

Devo decidere in che proporzione comprare. In genere consigliano 60 e 40, magari inizio così (cioè 3000 su VWCE, 2000 su AGGH) e poi ribilancio.

Pareri?

 No.150

>>149
Probabilmente ho quotato il post sbagliato.

Io avevo letto sul reddit italiano di finanza che se si punta sui titoli di stato è meglio farlo su quelli a breve termine. Questo perché siamo ai rendimenti più bassi della storia e se salgono avevre titoli rinnovabili in fretta permetterebbe di alzare i rendimenti rispetto a titoli a lungo termine. Però vedo che quello che hai scelto tu ha dentro anche obbligazioni societarie.
La discussione è interessante, anche io ho intenzione di fare come te con ETF globali sia azionari che obbligazionari.

 No.151

>>150
Anon al momento coi titoli di stato non ci fai un cazzo, li comprano i vecchiacci che stanno per crepare o i milionari che hanno paura di perdere soldi nel caso fallisca una banca. Il vantaggio che hanno è che sono abbastanza stabili, quindi li puoi comprare se pensi che i soldi ti servano a breve, ma a lungo termine sono una merda.

 No.152

>>151
Senza dubbio ma io non sono nè un gen Z nè un millennial, diciamo così. L'azionario ci deve essere ma non avrei troppa intenzione di iniziare tutto con qualche decade sul groppone.
Comunque ho intenzione di tenermi qualche soldino per ETF azionari da diletto, mi inzigano moltissimo quei due dedicati alla tecnologia delle batterie, per esempio.

 No.153

>>150
>>151
Quando i rendimenti dei titoli di stato a breve salgono più di quelli a lungo termine si considera come un indicatore di fallimento imminente di uno stato.
per il resto i titoli di stato si usano per immobilizzare capitale a lunghissimo termine e bassi interessi, praticamente come un salvadanaio da non rompere.

 No.154

>>152
Differenzia sempre e comunque.

 No.155

>>153
Se uno volesse proteggere il capitale (parte di esso) sul medio termine dove dovrebbe metterli?

>>154
Gli ETF sull'MSCI World dovrebbero servire a quello, poi leggo sempre che meno ETF si hanno più sono uno strumento efficiente.

 No.156

>>153
>per il resto i titoli di stato si usano per immobilizzare capitale a lunghissimo termine e bassi interessi, praticamente come un salvadanaio da non rompere
Appunto è roba utile a chi gestisce milioni o miliardi, un trentenne con qualche decina di migliaia di euri non se ne fa un cazzo, a meno che non gli servano a breve.

 No.158

>>155
>proteggere il capitale
titoli di Stato, seppur in caso di fallimento dello stato restano quelli con più sicurezza di rivedere qualcosa

>un trentenne con qualche decina di migliaia di euri non se ne fa un cazzo

Non sono d'accordo, avere una riserva per le emergenze è sempre una cosa di buon senso e avere un capitale di fondo parcheggiato ha un potente effetto psicologico per aumentarlo piano piano.

 No.161

>>117
>Se reinvesti i dividendi l'ordine di grandezza è quello, arrivare almeno a 300k non dovrebbe essere troppo difficile.

No, facendo due conti, con rendimento medio del 7% annuo e la tassazione italiana del 26%, anche considerando un etf ad accumulo mi risulta circa un 155k dopo 20 anni, con un guadagno di circa 105k

 No.162

Una piattaforma online dove comprare ETF? La mia banca italiana è a due aerei di distanza, la mia banca locale non offre portafogli titoli (e boh, sì, negri che negrano).

 No.163

>>162
Directa, ma c'è ne sono anche altre. Non è una banca ma un Sim, quindi non da servizi di conto corrente.

In ogni caso il consiglio, se ne scegli un altro, assicurati che il regime fiscale sia amministrato così fanno da sostituto di imposta e non devi dichiarare niente.

 No.173

>>162
Degiro

 No.174

>>173
Come diceva appunto >>163 Degiro non fa servizio di sostituto d'imposta per regolare le pendenze col fisco. Fornisce però un modulo da copiare per la compilazione del modello 730.

 No.185

Qui >>149

Alla fine l'ho fatto, ho acquistato un portafoglio bilanciato 50/50 di 10k con 2 ETF
- Vanguard Ftse All-World Ucits Etf A (VWCE)
- Ishares Core Glb Ag Bond Ucits Etf Eur H (AGGH)
Ovviamente è di medio-lungo periodo.

Prevedo di fare un PAC mensile di 500 euro ma devo spostarmi su Directa perché con CheBanca sarei costretto a farlo ogni 4 mesi per non pagare più di Directa.

Boh, speriamo bene che l'economia riprende bene. Purtroppo non sapevo un cazzo di finanza mesi fa e mi sono perso gli "sconti" durante il covid. In ogni caso parliamo di fondi diversificati su azioni e bond di tutto il mondo, quindi per perdere tutto deve crollare tutto il mondo (gueere nucleari, alieni, brillamenti solari, parusia, etc).

 No.186

>>185
Con gli etf hai fatto bene. Il trading nel breve è gioco d'azzardo, ma sul lungo periodo ci guadagni sempre facendo un portafoglio ben bilanciato.
Unico consiglio: sti soldi che hai investiti "dimenticateli" e ricordatene tra una decina d'anni.

Per il fatto di non saperne un cazzo di finanza: è normale, i professionisti delle banche sono lì apposta e il tuo guadagno è il loro guadagno

>Prevedo di fare un PAC mensile di 500 euro


I pac non li conosco proprio, come funzionano? E sopratutto che lavoro fai anonemo, quanto diamine guadagni per mettere 500 euro al mese in un fondo di accumulo

 No.187

>>186
>Per il fatto di non saperne un cazzo di finanza: è normale, i professionisti delle banche sono lì apposta e il tuo guadagno è il loro guadagno
Beh in realtà li ho acquistati per i fatti miei. Ho aperto anche una gestione patrimoniale di 5k su Moneyfarm, ma si prendono l'1% (troppo) e quindi resto a guardare, se va male tolgo, oppure lascio senza incrementare.

>I pac non li conosco proprio

Il PAC significa solo che ogni tot mesi aggiungi qualcosa così da sterilizzare le fluttuazioni e un time-to-market "sbagliato" (non lo puoi sapere a priori). Quindi acquistato un po' ogni tanto, da una parte accresci, dall'altro fai una media.

>E sopratutto che lavoro fai anonemo, quanto diamine guadagni per mettere 500 euro al mese in un fondo di accumulo

Beh, diciamo che sono abbastanza parsimonioso. Guadagno 1900 netti e ne spendo un 700 al mese tra affitto, cibo, sfizi. Ovviamente non conto viaggi e regali una tantum che si erodono i risparmi ma che non posso "spalmarli" sulle spese mensili.

Il mio problema principale è che non ho una casa di proprietà, magari un giorno potrò fare un mutuo ma non credo prima di 5 anni.

 No.189

File: ffff.JPG (24,56 KB, 684x168)

>>185
Fratello mio.

 No.190

>>187
Perché non puoi fare il mutuo? Ad oggi, coi tassi che ci sono, praticamente conviene farlo totale senza dargli nemmeno un anticipo

 No.191

>>190
Perché non ho un lavoro a tempo indeterminato, sono ancora precario, anche se ben pagato.

>>189
Brofist, però ho evitato VAGF. Ho cercato di mettere da parte simpatie per la filosofia di Vanguard di abbattere i costi in futuro, perché AGGH è molto più liquido su Milano e sono sullo stesso indice.

Ero tentato di fare 60 e 40, ma non è il momento giusto della mia vita. Appena divento indeterminato (tra 5-6 anni se va bene) rimodulo l'asset.

 No.192

>>191
>Perché non ho un lavoro a tempo indeterminato, sono ancora precario, anche se ben pagato.

La dura vita dei lavori moderni. Le dannate bancacce dovrebbero fare i conti col fatto che il lavoriiiino fissiiiino non esiste (quasi) più

 No.194

>>191
Ah sì infatti li ho presi su francoforte poi metterò solo su vwce fino ad arrivare 80/20 e magari giro sul non hedgiato per le obbligazioni.

 No.195

>>185
Bravoh! Sono >>150 e mi dovrò decidere anche io. Solo che io avrei qualcosa in più di 200k da allocare e mi cago di più in mano. Sul come ho fatto ad avere quella cifra potrei rispondere come >>187, io sono sui 1800 netti, ho casa di proprietà e faccio vita da anon da due decine di anni in più.

Io non ho ancora deciso le proporzioni, la ragione mi dice di non rischiare più di 50 sull'azionario ma la ragine stessa mi dice che comunque anche fra 10-15 anni non sarò rincoglionito del tutto e se c'è da aspettare che le borse risalgano potrò farlo.

 No.196

>>195
Tieniti 50mila euro in banca per le varie ed eventuali della vita e investi il resto diversificando, già con un 5 per cento annuale dopo 10 anni ti sei tirato su un gruzzoletto. Non fare trading su titoli e quelle cose lì che quello è gioco d'azzardo, infilati su fondi medi che sul lungo pagano sempre e non pensare alla situazione covid, è un cigno nero e la devi vedere come l'eventualità che domani attraversando la strada qualcuno ti investa

 No.197

>>195
Se in 20 anni di vita hai risparmiato 200k € vuol dire che non hai bisogno di investirli(cioè tornare indietro) in qualcosa che con gli anni ti dovrebbe far recuperare la spesa e poi ancora con altri anni darti un guadagno.
Se ti licenziassi domani mattina potresti vivere altri 20+ anni con i risparmi che già hai.

 No.198

>>196
Il trading su singolo titolo in azioni lo feci anni fa per provare, Italcementi e ci guadagnai credo l'equivalente di una decina di eypo. Mai più, è un gioco che non fa per me.
Ho sempre creduto nei fondi di investimento, ne ho avuti parecchi negli anni e, tranne un fondo azionario zona Pacifico, ci ho sempre guadagnato, a volte anche a due cifre. Ora ne ho tre che venderò in attivo per cambiare strumento di investimento.

>>197
Non ho ben capito il tuo punto, vuoi dire che invece di fare due ETF dovrei comprare un piccolo yacht, una canna da pesca e salpare per i mari del sud?

 No.199

>>198
Dico che hai raggiunto la cifra che ti serve a vivere senza lavorare e a meno che il tuo intento non sia l'arricchirti ancora di più potresti semplicemente usare i soldi che hai per acquistare beni e servizi per il resto della tua vita invece che usarli per fare investimenti e dover continuare a lavorare per il cash.

 No.200

>>199
Dai neetfagotto, di là la tua opera di trolling è anche simpatica, di qua meno.
>>198
>Il trading su singolo titolo in azioni lo feci anni fa per provare, Italcementi e ci guadagnai credo l'equivalente di una decina di eypo. Mai più, è un gioco che non fa per me.

Ti è andata bene, c'è gente che si è impiccata ed ha risolto così. Va da sé che se imbrocchi il giusto titolo guadagni in due giorni come avresti guadagnato in 15 anni di fondi, però qui mi pare che stiamo tutti chiacchierando di profili di rischio di altro tipo.

Leggo che
>Ora ne ho tre che venderò in attivo per cambiare strumento di investimento.
a cosa vorresti passare?

 No.201

>>199
Ammetto che provenendo da famiglia operaia l'idea di mollare tutto mi suoni più o meno immorale, in questo sono molto poco americano. Per lo stile di vita semi-monastico che faccio quei 200k+ sono probabilmente un bel po' ma psicologicamente non mi rassicurano, sebbene razionalmente dovrebbero. Non ho un bel lavoro ma ho un buon lavoro e non mi pesa eccessivamente farlo, soprattutto perché sono socio della ditta nella quale lavoro e non sono dipendente.
Boh, tutto sommato farei ETF per difendermi dall'inflazione anche se so che dopo essermi difeso da essa avrei il rimpianto (ma non troppo) di aver lasciato sul tavolo i guadagni dell'azionario.

 No.202 SALVIA!

>>200
Ero serio ma se ho dato fastidio non volevo.
Beh in effetti sconsigliare di fare investimenti sulla board dedicata non è buona cosa.

 No.204

>>200
>a cosa vorresti passare?
ETF, appunto, e fare come >>185 con un azionario globale e un obbligazionario. Il classico portafoglio lazy con poca manutenzione, la finanza non mi appassiona al punto da seguirla assiduamente.

 No.205

>>201
Hai già una cifra dove puoi anche pensare di fare un po' di azionariato senza doverti mettere le mani nei capelli se finisce male eh, l'importante è che non fai tutto azioni

 No.207

>>204
Hai pensato di fare ETF a distribuzione? Sono sconvenienti per le tasse ma ci integri lo stipendio.

 No.208

>>207
In realtà ci ho pensato superficialmente perché appunto risparmiando già abbastanza non mi servirebbe un'integrazione.

 No.209

>>208
E se investissi diversamente? Magari ti compri un appartamento e lo affitto (so che è una menata) o prendi dei terreni agricoli e li affitti anche quelli ci impianti qualcosa di lungo raggio (es. nocciole, o alberi da legno)?

 No.210

>>209
Questa mi sembra una menata.
>>208
Beh, il problema allora è che devi pensare ad un obiettivo per investire.

 No.211

>>210
Beh, sì, sicuramente è meno lazy di un fondo di investimento

 No.212

>>209
No, con gli immobili sei un'anatra zoppa in attesa che ti sparino addosso le tasse e poi non voglio trovarmi come affittuario Giggino il camorrista. E poi sono un ragazzo di città, non so niente di terreni.

>>210
Il possibile guadagno è già abbastanza come incentivo, solo che ho un certo timore di passare da 200k liquidi mangiati dall'inflazione all'andare a cercarmi guai. Anche il fatto di doverli trasferire a Directa mi ruga un po'. Potrei anche pensare di investire solo la metà della cifra ma boh, non so, resterebbero comunque dei bei soldi a fare la muffa.

 No.213

>>212
>No, con gli immobili sei un'anatra zoppa in attesa che ti sparino addosso le tasse e poi non voglio trovarmi come affittuario Giggino il camorrista. E poi sono un ragazzo di città, non so niente di terreni.

Allora niente, ci ho provato. Io abito in campagna e l'unica cosa che mi impedisce di immobilizzare soldi in terreni agricoli è la dannata imu

 No.214

>>212
>Potrei anche pensare di investire solo la metà della cifra ma boh, non so, resterebbero comunque dei bei soldi a fare la muffa.

Te l'ho detto, con 30/50mila euro sul conto praticamente hai abbastanza liquidi per fare fronte a quasi ogni imprevisto della vita. 200k sul conto a prender polvere e perder valore veramente no

 No.216

>>212
Allora te ne lasci metà diviso in liquido e un conto deposito e l'altra metà un portafoglio conservativo (più bond che stock) per battere l'inflazione.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]