[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/ck/ - Cucina

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: download (1).jpeg (3,97 KB, 225x225)

 No.14462[Rispondi]

E' diventata disgustosa.


File: 691561FA-F4BC-42FD-BD7C-0….jpeg (207,75 KB, 1026x1280)

 No.14427[Rispondi]

L'altro filo del caffè non bumpa più, ne apro uno nuovo focalizzato sul caffè espresso e la sua preparazione.

>equipaggiamento

>accessori
>tecniche & metodi
>consigli per gli acquisti
>dove comprare il caffè
21 post e 3 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.14456

>>14450
Il portafilto pressurizzato (quello chiuso col buchino) ti permette di usare caffè macinato male/grosso e pressato male e ottenere risultati decenti perché comunque la pressione ce la mette il metallo del filtro. Con il portafilto aperto/non pressurizzato la pressione è data dalla finezza e dalla compattezza della polvere, quindi per avere un'estrazione buona occorre un buon grinder e una decente tecnica di pressione.

 No.14457

>>14456
Also c'è un sacco di cabala riguardo a distribuzione e pressione, è quasi tutto un meme, video embed coi dettagli tecnici e link a baristi pratici https://www.youtube.com/watch?v=js8uiX9g1Cs

 No.14458

File: th-3289066199.jpg (10,8 KB, 361x450)

>>14457
Io ho anche letto di gente che usa il distributore circolare e basta, senza pressare dopo, e dice che così ottiene sempre risultati perfetti e ripetibili, ognuno ha il suo metodo.

Al bar io vedo sempre usare solo il tamper, ed il lavoro che fanno i baristi è una frazione minima di quello che si vede nei video degli appassionati, loro macinano e passano una volta al tamper poi basta. Certo, va anche detto che nella maggior parte dei bar il caffè fa schifo, quindi ci sta che lavorino con il culo.

Devo ancora sperimentare bene e trovare la tecnica adatta alla mia macchina, comunque io ho sia un tamper Motta pesante che il distributore circolare e quest'ultimo è possibile usarlo come tamper se si usa sempre la stessa dose di caffè (come me) facendo questo lavoro:

- Macinare il caffè nel filtro e pressarlo con il tamper, dopodichè si prende il distributore e lo si regola in altezza fino a che è al livello esatto del caffè pressato

La prossima volta che si macina il caffè nel filtro, se si usa il distributore all'altezza calibrata si riesce ad avere il caffè pressato senza - in teoria - il bisogno di usare il tamper dopo.

Comunque una cosa secondo me più importante, specie con i macinacaffè entry level prosumer e sotto che tendono comunque a fare dei grumi, è usare il WDT tool (io ho pittura relata preso a tipo 2€ lol) o anche solo uno stuzzicadenti/tappo di sughero infilzato con aghi/stuzzicadenti, in modo da eliminarli tutti prima di pressare. Ovviamente consiglio anche di usare un imbuto magnetico per il portafiltro quando si macina il caffè, lasciatelo su anche quando passate il WDT tool per lavorare meglio.

Un'ultima cosa che aiuta a minimizzare un po' eventuali difetti di pressatura non importanti è la pre-infusione della macchina che, erogando acqua dalla caldaia nel filtro per qualche secondo, riesce a compattare il puck prima di estrarre.

Se la vostra macchina non ha questa funzione esistono dei modi su alcuni modelli per avere una sorta di pre-infusione comunque, ad esempio sulla Gaggia Classic Pro bisogna aprire parzialmente la valvola della lancia a vapore e poi far partire l'erogazione, in questo modo il filtro si riempie di acqua a bassa pressione (perché la maggior parte viene dirottata alla lancia), quindi dopo circa 5-7 secondi si chiude la valvola e l'erogazione esce dal gruppo alla pPost troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.14460 SALVIA!

Perdonate l'OT, com'è che a me il caffè crea tanta acidità di stomaco?

 No.14461

>>14460
perché metti la salvia che poi non vedo che ci sono messaggi nuovi?

Comunque ti crea fastidio perché evidentemente hai lo stomaco sensibile, non sei l'unico.

Hai provato a bere il caffè sempre a stomaco pieno, dopo i pasti o durante la colazione? Fa differenza?

Da qualche anno sul mercato, non con qualche difficoltà, si trova il caffè decerato che è un caffè che subisce una particolare lavorazione che rimuove le cere sui chicchi, che sono le responsabili del fastidio allo stomaco che senti.

https://www.lfshop.it/il-caffe-decerato-un-caffe-particolare/

Se cerchi su google lo trovi in vendita in cialde lavazza, capsule nespresso, macinato e forse anche chicchi, lo trovi anche in farmacia.

Mio padre lo beve e ha beneficio.



File: DZLGDHV9CWWKWGIP2NNPHB3J_2….jpg (14,18 KB, 278x208)

 No.14443[Rispondi]

Mi hanno regalato mezzo chilo di 'ste robe per il compleanno ma io così non riesco a mangiarle. C'è qualche modo di usarle in cucina o le butto?

 No.14444

Frullarle per farci una specie di burro di arachidi? Non saprei anon, mai provati.

 No.14445

Sei un debole, sono buonissime

 No.14446

>>14444
Stasera le ho frullate ma usciva polvere e l'ho lasciata grossolana. L'ho messa in un minestrone ed è venuto tutto un po' dolciastro. Mio padre mi ha suggerito di farci l'impanatura per la carne. Di usarla per roba dolce non mi va.

>>14445
Dopo la prima pallina non sanno di niente a parte 'sto pastrocchio di dolce+salato.



File: download - 2022-12-28T191….jpeg (8,43 KB, 128x394)

 No.14419[Rispondi]

Anon preferisce vodka o birra?

Op vodka
1 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.14421

a me piace la vodka ma la absolut mi fa abbastanza cagare per il prezzo che ha, meglio quella col bisonte o la moskoskaya che spero ritorni quando finirà la guerra

 No.14422

Con la vodka rischi di andare in picco alcolico e svenire senza preavviso e svegliarti il giorno dopo che non ricordi un cazzo.
Con al birra non è mai successo nonostante il trangugiamento di enormi quantità.

 No.14423

Ma che cazzo di comparazione è?

 No.14429

Vodka is the best: pochi postumi, possibilità di sbronzarti più in fretta, sbronza pulita, meno metilico ecc

 No.14430

ascoltate Nietzsche e non bevete



File: Negroni.jpg (242,09 KB, 2048x1365)

 No.12516[Rispondi]

Qual è il drink preferito da Anon? Hai mai inventato un cocktail rutto tuo?
30 post e 3 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.14380

Ordino sempre Jack Daniel's da quando avevo sedici anni. Quando voglio cambiare prendo una vodka liscia decente (Grey Goose, di solito). Ogni tanto un Oban. Non riesco a bere nulla che contenga Gin o Rum perché li trovo tremendi. Lo stesso con qualunque cocktail dolce.

 No.14381

>>14380
>Beve jack daniel's
>Trova il rum terribile
Weird take bro.
Se proprio espandi i tuoi orizzonti su del wisky dignitoso, non dico le robe ultratorbate e salmastre del nord scozia ma almeno anche tra i bourbon ce ne sono di infinitamente migliori di quel pisciazzo sovrapprezzato del JD.
Senza astio eh, puoi bere meglio fidati.

 No.14383

>>14381
Meh, bevo anche quelli di tanto in tanto. Oban, Talisker e a giri alterni qualche altro. Ordino il Jack più per pigrizia di aprire il menu che altro. Non ho mai detto che bevo bene, né che me ne freghi più di tanto.

 No.14386

File: gin tempesta.jpg (16,14 KB, 600x450)

1/4 di italico gin TEMPESTA più spremuta d'arancia o Schweppes o quello che vi pare con ghiaccio. Da bere letteralmente quando vuoi va giù che è un piacere e decidi tu il grado di potenza.

 No.14418

Screwdriver ma preferibilmente fatto con la spremuta d'arancia e non con il succo del discount, sia con la vodka che con la tequila (non so se abbia un nome diverso)
Odio la menta, odio il limone, odio gli sciroppi dolci tipo pesca/ananas/ecc, odio gli amari, odio la cocacola, odio la sprite/tonica. Mi rimane solo l'arancia.



File: ColazioneSana.jpg (323,03 KB, 1300x813)

 No.14407[Rispondi]

Con cosa fa colazione anon?

Devo prendere una medicina a stomaco pieno dopo colazione ma io è da 20 anni che non faccio più colazione e le alternative del supermercato non mi ispirano, anche perché al mattino non ho proprio fame e mi pesa preparare e mandare giù roba. Per il momento ho preso le barrette della Gran Cereale, ma sempre di mangiare un croccante fatto di cartone…

 No.14408

Sono come te, al mattino non ho mai fame e faccio colazione con un succo di frutta e un probiotico. Quando devo ingollare qualcosa di solido vado coi Pavesini, quelli lisci ovviamente.
Quando invece sono in viaggio e c'è la colazione all'inglese o alla tedesca, mi devono strappare dal buffet dei wurstel arrostiti e dei panini imburrati a bruta forza.

 No.14409

>>14407
Una combo sana e nutriente può essere yogurt (che fa bene alla flora intestinale), granola/corn flakes/avena (senza troppi zuccheri raffinati aggiunti) e un topping di tua scelta tipo frutta di stagione (e proteine in polvere se sei fitfagotto). Da bere magari un tè o un caffè a tua scelta.
Una bella colazione così ti riempie fino a pranzo.
Se all'inizio fai fatica ad abituarti comincia a piccole dosi.

 No.14414

1. la raccomandazione "a stomaco pieno" spesso e volentieri la puoi ignorare
2. latte macchiato e sei a posto



File: chianti_classico_docg_2014….png (400,13 KB, 316x1288)

 No.14396[Rispondi]

Visto che è ripartito il filo panettone, faccio ripartire anche il filo "alcolici per le feste". Ho già fatto spesa ma prendo consigli aggiuntivi.
Parto con uno dei chianti più buoni che abbia mai assaggiato, Le Baroncole 2017. Forte e strutturato, senza punte acidule. Sarà il mio vino dei secondi.
4 post e 7 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.14405

Consigliatemi un prosecco per gli antipasti, che sarà nello specifico:

>baccalà mantecato su crostone di polenta grigliata e cipolla caramellata

>pane bruschettato con lardo di patanegra e miele
>carpaccio di polipo
>insalata russa
>salumi vari
>stuzzichini da forno
>varie ed eventuali

Bonus, un cocktail da bere in principio.

Pensavo al Martini Royale ma il prosecco c’è già col mangiare, quindi avendo poca fantasia immagino di ripiegare sul classico spritz aperol se non trovo altro. Deve essere una cosa leggera.

Per primo abbiamo bis di primi: pasta fresca al ragù di anatra e lasagne ai funghi porcini, prosciutto e taleggio.
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.14406

>>14405
A parte che si dice polpo e non polIpo dio tentacolare, comunque il prosecco bene o male si somiglia tutto, evita quello da braccini corti e bene o male difficile che fai cazzate, oppure se vuoi fare lo splendido prendi il cartizze.
Comunque da veneto ti dico che il prosecco è un vino del cazzo che tira solo perché han deciso di farlo diventare mainstream, prima del boom qui serviva solo a fare spriss e altre robe frizzanti senza allungare il tutto con l'acqua gasata.
Personalmente andrei con un bianco fermo bello tosto tipo gewurztraminer, ma son gusti.

 No.14410

>>14405
basta prendere una bottiglia di ingredienti comuni per avere ampia varietà: spumante, vermouth, gin, tonica. ci puoi fare svariati cocktails a preferenza dell'invitato.

leva il prosciutto dalle lasagne, no vitello tonnato piuttosto un generico roastbeef, metti noce sul lardo.

 No.14411

>>14405
Chardonnay del Friuli

 No.14412

File: valdobbiadene-prosecco-sup….jpg (26,51 KB, 568x1100)

>>14405
OP qui.
Ti consiglierei un Valdobbiadene docg tipo questo.



File: Sussavita.jpg (74,63 KB, 1395x1246)

 No.14313[Rispondi]

Ho fatto il consoomer e mi son preso il sous-vide (in errore di prezzo a 18€ anziché un'ottantina ovviamente) e volevo un po' di dritte da chi ci ha già smanettato.
Sì, ho già la macchina del sottovuoto con le buste goffrate.
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.14372

>>14370
è un brasiliano che vive in america, non puoi aspettarti molto. Però è super simpatico e fa delle belle ricette in genere

 No.14374

>>14372
>Brasiliano che fa sous vide
Ed è subito SOPA DE MACACO

 No.14377 SALVIA!

>>14374
UMA DELICIA
M
A

D
E
L
I
C
I
A

 No.14403

Cose da principiante:

Uova onsen
Pollo marinato come vuoi
Bisteccozzo di manzo

Ci sono due grandi tecniche per fare la carne in sous-vide: searing prima di cuocere o searing dopo averlo cotto.

I tempi e le temperature per ogni ingrediente le cerchi su google di volta in volta.

Marina sempre prima la carne perlomeno col sale.

Vai, sperimenta che tanto qualunque cosa in sous vide viene 10 volte più buona del normale, non puoi sbagliare.

 No.14404 SALVIA!

>>14403
Grazie, temevo il thread fosse morto definitivamente con la zuppa di scimmia, lol.



File: 97502AD8-7DCC-47B2-AAFB-9….jpeg (796,74 KB, 1125x1489)

 No.14312[Rispondi]

Edizione “come al bar”.

Qui si parla di caffè e come fare il miglior caffè che i nostri soldi ci permettano di avere, macchine per caffè e accessori, offerte e dove comprare.
54 post e 10 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.14393

>>14392
sono il primo a cui chiedevi spiegazioni.
Ne approfitto per: zuccherare nella moka vuol dire impaciugarla tutta + se è una moka da più di una dose non puoi dare scelta agli altri su quanto zucchero mettere + se non la lavi bene anche i caffè successivi sanno di dolce + il caffè si bene amaro porcodio

In generale il tuo post mi ha triggerato per l'approccio un po' alla logicalincrements + un po' di gatekeeping.
* Non è affatto detto che i 3 tier di macchine si debbano portar dietro i relativi 3 tier di macina grani
* Un caffè fatto con una miscela premacinata in una macchina a leva è decisamente più buono di uno fatto con la moka; allo stesso modo una moka fatta con un caffè di qualità macinato al momento sarà più buona rispetto a una fatta col caffè dell'INS
* Non è affatto detto che un macina grani elettrico sia meglio di uno manuale. La qualità della macinatura la fa appunto la macina, non come gli dai energia. Anzi, se proprio vogliamo farci le pippe uno elettrico scalda di più il caffè, "rovinandolo" (a livelli impercettibili) più che una manuale
* hurr partire direttamnete da una macchina a leva è da hipster durr, 100% gatekeeping. Se uno ha il cash per comprarsela e la voglia di bere caffè migliori, non vedo per quale motivo scoraggiarlo. Che poi racconti un tier 3 con lo spaccino dei grani, l'abbonamento e le cazzate: quella è roba da hipster e non ha niente a che fare con la scelta di uno strumento.
* Non sono totalmente convinto della forma in cui l'acqua raggiunga il caffè nella macchina a leva: alzando la leva stai aprendo la camera verso il portafiltro, quindi è tecnicamente vapore. Raffreddandosi torna acqua, ma direi che lo fa proprio lì a contatto col caffè, non prima. Cioè, non lo faccio da un po' ma se scaldo la macchina, non ci metto il portafiltro e alzo la leva, quello che esce è vapore che condensa quasi insta, ma è vapore.

Poi boh, ci sarà altra roba ma non ho voglia di rileggere

 No.14401 SALVIA!

>>14392
>Sostieni che lasciare il caffè all'aria sia una cosa buona? Argomenta o ottieni il fottere fuori, state venendo avanti con semantica e argomenti fantoccio, in modo assai puerile.
Guarda che sei tu quello che sostiene che il CAFFÈ ALL'ARIA PERDE L'AROMAEAE così tanto che arrivi al punto da staccare pezzi di stagnola dal tuo cappello e tapparci il beccuccio della moka.
Sostanzia e quantifica tu questo effetto dell'aria prima.

 No.14402 SALVIA!

>>14401
Dai che è lo stesso stronzo che spende centoinquanta euro per otto bottiglie su un pranzo che probabilmente farà con gente che lo odia. È anonormale probabilmente.
Cura del silenzio.

 No.14425

Prova bump

 No.14426

>>14425
se bumpa a me è perché l'ultimo poster prima della salvia eri te



File: 61M7H07TdNL._AC_SX679_.jpg (34,72 KB, 679x292)

 No.13084[Rispondi]

Che dolci avete per natale?
Io ho preso un panettone fiasconaro al pistacchio.
Che vuol dire snaturare il panettone, lo so, ma qualche anno fa presi il fiasconaro con marmellata di arance e cioccolato di modica e rimasi fulminato.
22 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.14343

File: 9EE509FD-4944-4041-A55C-A….jpeg (179,73 KB, 778x778)

Bumpo perché il transessuale mi ha messo il limit bump sul filo del panettone aperto su /b/.

Ho ordinato il panettone di Renato Bosco, quello cioccolato bianco e caffè più quello albicocca e caramello.

Qualcuno l’ha mai provato?

 No.14382

Digerisco solo i panettoni artigianali, ma quest'anno mia madre mi ha fatto gnoooo perché ho già preso altra roba da mangiare per Natale, quindi guarderò gli altri mangiare probabilmente un panettone Motta o Tre Marie del supermercato.

 No.14384

File: 90536F98-8C0E-4C78-A62C-3C….png (82,9 KB, 488x303)

>>14382
La pillola rossissima che più rossa non si può è prendere il panettone Elisenda dell’Esselunga, che costa pochissimo ed è artigianale di pasticceria ma venduto al supermercato.

 No.14394

File: 79E9F52C-C827-4556-865A-F….jpeg (1,64 MB, 3024x3024)

Ho preso questo panettone ai frutti esotici, fresco appena fatto di pasticceria. 34€ per 1 kg.

Fatto con lievito madre, vanilla bourbon, mango, papaya e frutto della passione semi canditi è un sacco di burro.

Va consumato entro il 31 dicembre.

 No.14395

File: Renato Bosco Panettone.mp4 (5,74 MB, 720x1280)

Capolavoro



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
Precedente [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]