[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/ck/ - Cucina

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: un plo.jpg (214,26 KB, 1080x1350)

 No.12562[Rispondi]

>Addio ai polli, KFC vuole realizzare i nuggets con carne stampata in 3D

>La catena ha stretto una collaborazione con la russa 3D Bioprinting Solutions: la materia prima di partenza saranno cellule di pollo coltivate in laboratorio. Il primo test sulle crocchette sarà a Mosca nell'autunno di quest'anno


https://archive.is/ftfJz

It begins.
8 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.12678

Da diversi anni ho visto la differenza tra i polli del supermercato e i polli ruspanti allevati dal contadino.
Con un solo pollo di questi ultimi posso fare sei pasti per due persone, le cosce sembrano quelle di un tacchino e solo il petto pesa quasi un kg. Nella carne si notano bene i fasci muscolari, il gusto è incomparabile.
Ecco, notando queste enormi differenze tra un pollo vissuto in allevamenti intensivi e uno vissuto sull'aia, posso anche dire con certezza che non mangerò mai "carne" di laboratorio, a meno che non diventi obbligatorio.

 No.12679

>>12678
I contadini sono molto meno controllati e molto più ignoranti e mettono la qualunque nel mangime, non attribuirei le differenze di prodotto esclusivamente all'aia.

 No.12680

>>12679
Dove compro io hanno i mangimi bio (o almeno così c'è scritto sulla targhetta). La differenza nel fisico si vede anche nelle ossa, non è solo una sovrapproduzione muscolare.

 No.12681

File: PicsArt_09-18-09.09.42.png (623,11 KB, 1920x1080)

>>12573
Secondo me invece costerà almeno il doppio, resterà un alimento indirizzato a vegani e similari così fanno una vita simil-normale con un'alimentazione equilibrata dal punto di vista proteico.
Gli umani onnivori normali potrebbero voler provare, ma i costi e l'abitudine del mangiare carnazza non faranno prendere piede questi tipi di carni coltivate

 No.12683

>>12681
a meno che per motivi energetici/climatici non sia necessario diminiure drasticamente il numero di capi allevati



File: zfd67ai.jpg (161,14 KB, 1032x921)

 No.12660[Rispondi]

Anon ha il cuociriso? In pratica è una pentola automatica che si spegne quando il riso finisce l'acqua. In base a quanta acqua metti ottieni un livello di cottura diverso.
In pratica diventa impossibile bruciarlo.

È davvero utile o rischia di diventare l'ennesima cosa inutile?

 No.12661

>non avere il cuociriso da microonde della Sistema.

 No.12662

È stata la mia salvezza da fuorisede. Puoi fare comodamente anche le verdure al vapore mentre cuoci il riso; considera però che devi lavare il riso per dei risultati ottimali. Io ho provato qualche trick che ti insegnano gli indiani su youtube (tipo mettere in cottura un pomodoro intero per fare il riso al pomodoro, etc. etc.), ma la maggior parte sono fregature. Se hai un microonde forse ti conviene utilizzare una vaporiera apposita in modo da avere una roba in meno in giro, ma altrimenti è un elettrodomestico economico utilissimo.

 No.12663

Io vorrei la crockpot.

 No.12667

Boh non saprei, non mi pare così difficile aggiungere acqua o brodo per un quarto d'ora. Non ricordo di aver mai bruciato il riso. Avere altro pentolame per un così misero utilizzo non mi sembra conveniente, sto sbagliando su qualcosa?

 No.12672

OP qui, ho deciso che in realtà non mi serve.
Con una normale pentola il riso è pronto in pochissimo tempo, poi la pentola si lava in un minuto.

La cosa più difficile è trovare il giusto rapporto riso acqua, col parboiled metto 1 volume di riso e 2 di acqua.



File: download.png (4,53 KB, 296x170)

 No.12655[Rispondi]

/ck/ è urgente.
Senza dilungarmi troppo devo cucinare per 4 persona questa sera. Che cosa preparo?
So cucinare abbastanza bene ma vorrei qualcosa di buon impatto senza troppi sbattimenti (no lasagne per intenderci)

 No.12656

Beh risotti sono di solito a scarso livello di sbattimento (ma alto livello di attenzione, visto che i venti minuti canonici ce li devi passare). Se invece vuoi andare sul freso fai una bella panzanella come antipasto

 No.12657

>impatto senza troppi sbattimenti
Antipasto prosciutto e melone come inizio, 0 sbatti e sempre buono
Come ha detto >>12656 il risotto è un classico, altrimenti due spaghetti con sugo di pesce e pomodorini di solito fanno la loro figura

 No.12658

Lasagne al pesto hanno poco sbattimento.
Farro freddo ricetta 1: pomodorini basilico e un formaggio a cubetti di tua scelta.
ricetta 2: zucchini a cubetti scottati in padella basilico noci e pecorino romano a cubetti piccoli.
Bavette con pomodorini ricotta fresca e noci ( o pinoli)

 No.12664

Oppì non tenerci sulle spine, cos'hai cucinato alla fine?

 No.12666

>>12664
qvesto.



 No.12647[Rispondi]

Allora anon senti la mia idea, faccio una base brownie, una glassa fondente o comunque con poco zucchero e fra la glassa e la torta metto un filo di marmellata di ciliege. Poi sopra more e lamponi. Potrebbe essere ok?

 No.12648

Personalmente non mischierei ciliegie e frutti di bosco, si sente troppo la differenza, piuttosto falla con le amarene sciroppate sopra e con lo sciroppo e della colla di pesce fai uno strato di gelatina tra la torta e la glassa.

 No.12649

>>12648
Siccome non mangio nè ciliegie nè frutti di bosco non ho idea del sapore. Ho fatto torta (con la base che ho detto ma calando la dose di zucchero della ricetta) e ganache, adesso sono li a freddare. Stendevo un velo di marmellata giusto per dare un gusto sorpresa su tutta la fetta, i frutti di bosco saranno solo come in pic, più decorativi che altro.
Also non sono amante delle cose dolcissime e della gelatina, cerco di evitare di usarla il più possibile.
Grazie del consiglio comunque, magari la prossima volta provo.

 No.12650

>>12649
Le amarene col fondente spaccano i culi, non te ne pentirai.
Per la gelatina ne basta poca, giusto per dare la consistenza più dura tipo marmellata allo sciroppo senza dover prendere anche la marmellata oltre alle ciliege sciroppate.

 No.12651

>>12650
Allora sta torta ha avuto diversi problemi tecnici, a partire dal fatto che non avevo lo stampo come nel video quindi la ganache è andata ognidove. Buona eh ma bella pesante. Io l'ho assaggiata senza frutti di bosco, la marmellata si sentiva appena perché è coperta dal quintale di cioccolata.
Aggiustamenti che farei per la prossima volta: la base brownie ok con meno zucchero come ho fatto, la ganache solo panna e fondente (o meno burro) e uno strato più sottile, il resto marmellata e frutti di bosco più presenti.

 No.12653

Sempre op in aggiornamento: ho tirato una fettina nel microonde per mezzo minuto, è diventata paradiso puro fuso al cioccolato.



File: Negroni.jpg (242,09 KB, 2048x1365)

 No.12516[Rispondi]

Qual è il drink preferito da Anon? Hai mai inventato un cocktail rutto tuo?
23 post e 3 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.12626

>>12625
Minchia i cocktail disagiati, mi piace la piega che ha preso.
Suggerisco Crodino+Vodka(Io uso Moskovskaya) non si sente l'alcol e ti piega per benino senza nauseare.
Brofistissimo per la spuma, se non fosse che ne ho due coglioni così ti tempostamperei il fratellopugno e la bottiglia che ho sulla scrivania, con tanto di "sudore" di condensa.

 No.12627

Acido fosforico in endovenosa

 No.12628 SALVIA!

>>12625
>Empolanon fuori da b è un buon anon
Incredibile.

 No.12638

Una cosa che secondo me va provata è succo di melograno spremuto fresco, con un goccio di vodka.
Un nettare degli dei

 No.12640

>>12626
Mi fa piacere il tuo entusiasmo ma gin&spuma non è per niente disagiato, è una fresca bevanda per gentiluomini in cerca di refrigerio e sollazzo. La zuccherinitá della spuma smussa gli spigoli del gin, mentre il leggero amarognolo della gasatura rinfresca e ristora. Il top è diluirla con tonica classica non zuccherata.



File: 0_uplfrm_nutella_H131052_L….jpg (15,47 KB, 199x262)

 No.12633[Rispondi]

>prendo una casa su airbnb
>lo scaffale è pieno di prodotti Dolciando
>prendo la crema di nocciole preparandomi al peggio
E invece è buonissima, ed anche il cioccolato extra fondente.
Vedo su gogol che è roba dell'eurospin, però è buona.
Insomma Anon, altre marche scrause ma buone?

 No.12634

L'equivalente dei tarallucci dell'eurospin è identico a quelli mulino bianco. Poi di solito lì prendo:
il patè di olive taggiasche
il patè di cipolle rosse di tropea
le pizze rettangolari che vendono a pacchi da tre
Al tuodì prendo:
il mixtrail per fare la mia versione di burro di arachidi
il thè verde biologico
Il burro bavarese

 No.12635

>>12634
>il patè di olive taggiasche
concordo
>il patè di cipolle rosse di tropea
concordo, ce n'era pure n'altro decente
>le pizze rettangolari che vendono a pacchi da tre
le pizze surgelate della tre mulini non sono proprio immondizia. le margherite "cotte nel forno al legna" nella scatola di cartoncino sono popo bone. limitatamente ad essere delle pizze surgelate.


>tuodì

¿que?

 No.12636

File: tuodì-inaugurazione-super….jpg (40,88 KB, 600x300)

>>12635
Forse da te c'è il Todis o Fresco, una volta era Dico.

Ah dimenticavo, i wurstel con la pelle della lidl, il sacchetto gigante.

 No.12637

All'eurospin prendo ogni tanto le sardine in scatola, non costano niente e sono buone

 No.12639

>>12637
>sardine in scatola
Le sardine sono buone (pensa alle sardee in saor o fritte), ma quelle in scatola son parecchio forti e mi stufano subito. Ogni tanto rientro nella modalità full retard = studente fuori sede e comincio a far conti sulle scatolette di tonno vs di sardine e compro un bordello di sardine che mi rimangono in dispensa per mesi perché non me le mangio spesso e mi pento.



File: 1-ice.jpg (125,35 KB, 1500x999)

 No.12613[Rispondi]

Anon come cazzo si fa il ghiaccio? Mi spiego, metto l'acqua del rubinetto nello stampo e ok ghiaccia ma quando la metto nella mia acqua ha un sapore di merda e lascia un residuo biancastro. Ho provato allora con l'acqua di bottiglia e cambia solo leggermente in meglio.

 No.12614

Spè, cosa?
Spiegati meglio. Che acqua hai usato in bottiglia? Temperatura del freezer?

 No.12615

Probabilmente prende odori sgradevoli del frigo, non ci sono altre possibilità.

 No.12616

>>12614
Allora provo a fare il ghiaccio con l'acqua di rubinetto, quando si scioglie lascia un residuo biancastro ed un sapore schifoso.
Ho provato a farlo con l'acqua dalla bottiglia di plastica (conad mi pare) e idem ma meno residuo e meno schifosa ma sempre schifosa.

>>12615
Il frigo è di ultima generazione non lascia odori, la formina per il ghiaccio inoltre ha il tappo. Io credo sia proprio un problema di acqua a sto punto. Se provo con l'acqua demineralizzata che succede muoio?

 No.12621

>>12616
Non è che è la vaschetta ad essere sporca di qualche olio di lavorazione?
Perché non mi è mai successo e uso la merdosa acqua di Bofogna per il ghiaccio.



File: 40ff_green-EARL-GREY.jpg (386,74 KB, 1024x1024)

 No.12606[Rispondi]

Sono l'anon che ha sbagliato a comprare il thè verde e si è incazzato pure perché sono tutte monobustine avvolte nella plastica. Ho Messo 4 bustine in un litro di acqua e gli ho fatto fare le sue cose da thè verde al bergamotto. Messo in bottiglia e poi in frigo, ora lo sorseggio con due cubetti di ghiaccio grossi come pugni e la mia cannuccia di metallo. Sono un po' più felice e il sapore è ok. Forse sono troppo irascibile per bere thè. Tu che bevi di fresco anon?

 No.12607

Ho provato i the solubili della Everton disponibili nel supermercato (limone, pesca, anguria e karkadè, lime e zenzero). Fanno tutti cacare ognuno a modo suo. In generale si può dire che non tengono il sapore. Bevi il primo sorso, si sente un po' il sapore e al secondo sorso sembra di bere acqua liscia. Bah.

 No.12608

>>12607
l'unica soluzione è mettere tre volte la dose segnata sulla bustina e zuccherarli.

 No.12609

>>12607
>>12608
Perché dovrei usare un solubile quando posso fare un thè normale? Per eliminare il passaggio di scaldare l'acqua? Non lo so non mi fido di polverine e beveroni simili.

 No.12610

>>12607
Erano i bustoni in offerta alla Lidl? Volevo prenderli anch'io ma sono in ferie alla casa di famiglia e mia madre mi fa fare il giardinegro e non ho mai tempo lol.



File: 157824903930.jpg (50,97 KB, 1000x541)

 No.12547[Rispondi]

ehi /ck/, facciamo finta che ho avuto un'alimentazione selettivissima fino ad oggi. Quali sono le ricette (anche banalissime, sicuramente non le ho mai assaggiate) che devo provare assolutamente?
3 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.12551

Acciughe al verde
Bagna cauda
Ravioles della val carità
Polenta concia

 No.12552 SALVIA!

>>12551
Val Varaita, non carità

 No.12558

Andando un po' in giro per l'Italia:
Culurgiones
Canederli
Polenta fritta al cinghiale
Carciofi alla giudìa
Tigelle al pesto modenese
Trippa
Pane cunzato
Tagliata di cervo
Gambero rosso crudo
Brik (è tunisino ma lo fanno anche in sicilia)
Orata al forno in sale (sì è semplicissima ma va assaggiata)
Arrosticini
Mallegato

 No.12602

>>12548
xe basà e venetopillà

 No.12604

>>12558
Ah mi sono scordato i fagioli all'uccelletta con salsiccia.



File: 1583246754_21193a7b8f67944….jpg (591,69 KB, 2000x1289)

 No.12584[Rispondi]

Quali sono i migliori sostituti del caffè?
12 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.12597

>>12596
Al di là della perdita di peso o della ricomposione corporea (il mio caso), incide su numerosi aspetti della salute su cui le "normali" diete faticano ad intervenire: regolazione ormonale, normalizzazione della presssione, grasso viscerale, un po' tutti i marcatori di un buon stato di salute.
L'ho asssociata al digiuno intermittente, vado in palestra alle 14 a digiuno, tra le 16 e le 20 mangio tutto quello che c'è da mangiare, pochi carbo e tanti grassi e proteine.
Poi boh, su di me funziona (ex skinny fat), alla fine cambia tutto il concetto di nutrimento e rimane come abitudine. Sto enormemente meglio.

e se magari hai pure una testa funzionante poi cominci a fare un po' di riflesssioni sull'industria alimentare, su come il potere controlla anche tramite quello che mangiamo o ci dicono di mangiare, sui vegani, su Greta, sulla piramide alimentare, sul colesterolo, sull'onu e l'agenda 2030, e poi lo racconti su diocciòn

 No.12598

>>12597
Non rompi il digiuno con il bulletproof?
Trovi che sia più costosa della dieta o del regime alimentare che avevi prima?
Olio di cocco usi quello MCT o del semplice olio di cocco?

 No.12599

>>12598
In teoria sì, ma il bulletproof è pensato per non far salire la glicemia (il punto sotanziale della chetogenica), quindi in pratica no. Uso olio di cocco normale, ma l'ideale dovrebbe essere MCT (introvabile).
Le proteine costano più di zucchero/farina 00 e tutta la merda industriale, questo è indubbio, ma alla fine chetogenica + digiuno intermittente si spende come fare i quattro pasti classici che abbiamo di abitudine.

 No.12600

>>12599
Ti faccio tutte queste domande perché vorrei fare anche io la chetogenica ma vivo con i miei per adesso ed è problematico fra orari e pasti in comune.

 No.12601

>>12600
Le abitudini delle persone con cui conviviamo sono un enorme rompimento di cazzo, ti capisco.
Ad esempio il pane e la pasta: i miei che mi vedono rinunciare (non sempre) preferirebbero che mi bucassi



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]