[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/ck/ - Cucina

Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: www.divinisaporidelcastell….png (2,07 MB, 1500x1500)

 No.12559

Qual è la marca di pasta preferita da anon? Il tipo preferito? E il suo sugo preferito?

 No.12560

Linguine Liguori, radiatori Rummo e cavatappi Esselunga.

 No.12561

File: ClipboardImage.png (1,59 MB, 1000x667)

>marca di pasta
lol
>tipo di pasta
casoncelli
>sugo
burro fuso, una foglia di salvia, parmigiano e pancetta croccante

 No.12565

I fusilli.

>>12560
>tfw pensavo stessi trollando
>tfw i radiatori esistono davvero

 No.12568

>>12565
I radiatori esistono e sono una vera merda, provati con il ragù ed il pesto e mai più ripresi

 No.12569

>>12568
A me sono piaciuti molto con il pesto, ma la mia dose standard di pesto si misura in barattoli.

 No.12570

>Marca
Per erryday pasta va benissimo la barilla che pago 70c/kg altrimenti voiello, se devo fare cose più sfiziose però vado su quella fresca che mi da più soddisfazione.

>>12568
I radiatori vanno con le creme tipo formaggi, passati di peperoni ed altre cose viscose ma non particellari.
Ma davero non sapete che ogni formato "nasce" per tipi di sugo diversi? Cioè non proprio ogni formato, ma almeno in generale i "concept" della pasta sono mirati a tipologie diverse di sughi.
>>12569
>la mia dose standard di pesto si misura in barattoli.
BROFIST.
Però col pesto preferisco la pasta lunga ti dirò.

 No.12580

Conchigliette con crema di mia fattura (fagioli e patate lessate e poi ridotte in poltiglia col miniprimer, con fagioli e pancetta lasciata intera da parte)
Rotelle con panna vegetale, piselli, e prosciutto a pezzetti

 No.12581

Marca Garofalo.
I fusilli sono ottimi per trattenere il sugo e pratici da mangiare.
Per il pasto standard giornaliero mi piace il sugo semplicissimo: olio, mezzo spicchio d'aglio, passata di pomodoro e basilico fresco che ho in terrazza.

 No.12582

Io faccio la scorta di de Cecco quando è in offerta e la uso quotidianamente, ho/avevo la rummo in dispensa per le grandi occasioni. In famiglia abbiamo sempre usato Barilla e oggi al confronto mi pare una pasta inferiore, non saprei perché ma mi risulta un po' gommosa?

 No.12583

>pasta
Pari merito tra Garofalo e Rummo, con menzione d'onore alla Molisana.
Voiello e DeCecco seconde, Barilla come standard sotto il quale si preferirebbe non scendere.
>tipo
Linguine e mezze maniche. Fusilli bucati lunghi oggettivamente un abominio ma ci sono emotivamente legato.
>sugo
Besciamella ai funghi razzamaestra, altrimenti un su ghetto con pomodoro fresco e basilico o prezzemolo merita sempre.

 No.12618

vario tra dececco e molisana a seconda di quanto la voglio spessa e ruvida

 No.12993

Pici come formato non da plebei.
Conchiglie come pasta corta.
Garofalo, Rummo, De Cecco, Voiello o anche la buon vecchia Barilla.
O qualsiasi pasta all'uovo, fettuccine o pappardelle meglio.

 No.13460

Pasta di Farro, compro praticamente solo quella, tolta le lasagne

 No.13548

dipende per la pasta corta soprattutto i mezzi rigatoni e elicoidali gradisco la rummo. Gli spaghetti invece sempre voiello.

 No.13551

>>12561
Basato bergamanon.

>>12581
Non capisco tutto questo hype per la garofalo. Sara quel retrogusto di glifosato, chissa. Idem per la rummo.

>>12583
> Garofalo, Rummo, Molisana
Ti piace proprio il glifosato a te.


Io, in Italia, compravo sempre De Cecco ma dove sto ora costa quasi il triplo della Barilla.

 No.13553

>>13551
https://ilsalvagente.it/2020/11/27/butta-la-pasta-7-marchi-su-20-contengono-glifosato-il-nostro-test-in-edicola/

butto li una fonte che avvalora ciò che dici anon. ora mi documento un pochino più a fonto, l'articolo è del novembre 2020. spero che abbiano risolto 'sto problema, se così non fosse allora penso che mi butto su de cecco. Grazie anon. Bel filo comunque

 No.13554

Barilla è lo standard, a volte De Cecco, ma la Rummo è decisamente superiore. Di base però preferisco la pasta all'uovo fatta in casa.
Un sugo allo scoglio fatto bene.

 No.13555

>>13554
Vabbè ma mica puoi mangiare pasta all'uovo tutti i giorni

 No.13557

>>13551
>Ti piace proprio il glifosato a te.

quando sono a sconto non resisto all'occasione

 No.13594

>sono caduti nella trappola di garofalo
Garofalo appartiene agli spagnoli e non è vera pasta di Gragnano, sono semplicemente dei ladri.

 No.13595

>>13594
Google non mi trova niente, fonti?

 No.13629

>>13595
Wikipedia, parte finale sulla storia

 No.13630

>>13629
Sì che l'abbian comprata gli spagnoli è vero ma non mi interessava sapere quello, chiedevo sul fatto che non sia vera pasta di Gragnano.

 No.13646

File: oy2dhls.jpg (107,35 KB, 600x600)

Segnalo i gemelli della Molisana come ottimo formato e che straordinariamente si cuoce velocemente. Provati con tonno, pesto e ragù (non contemporaneamente).

 No.13649

File: F2ABFD0A-6AF9-4027-8BDF-F2….png (104,86 KB, 375x375)

File: B16F25F1-C8C6-46C4-9991-36….png (781,05 KB, 500x1151)

Board di nigeriani

 No.13650

>>13649
Ho provato quella della seconda pic, è buona ma non m'è sembrato valesse i soldi in più che costa, non pochi.

 No.13651

>>13649
LèL avrà un raggio di distribuzione pari a quello di una scorreggia.

 No.13653

>>13651
Come qualsiasi materia prima che puoi trovare in Italia. Non stiamo parlando di banane, ci arrivi alla differenza?
Hai mai mangiato in un ristorante stellato in vita tua? Utilizzano penne barilla? Uova filiera Coop? Mele Fuji da Taiwan? Fammi sapere eh, perché magari sono stronzo io che mi giro l’Italia per assaggiare i prodotti tipici e non li prendo all’Eurospin la spesa intelligente.

 No.13654

>>13653
Mi rifornisco da un grossista che serve alberghi e ristoranti tra cui degli stellati, quindi sì, so di cosa parlo.
>Hai mai mangiato in un ristorante stellato in vita tua?
Dio cane se in un ristorante stellato mi portano della pasta non fatta dalla loro cucina gli cago nel piatto e li costringo a mangiarsela. Scherzi a parte dio belva ti pare che in uno stellato usino pasta industriale?

 No.13655

>>13654
Era un esempi, tardello. Trovami dove ho scritto che mangio pasta Giuseppe Cocco nei ristoranti stellati. La mangio a casa mia. Ho risposto a - presumo - te che prendi per il culo perché “lol la distribuzione sarà una scoreggia”. Come se la cosa influisse negativamente sul prodotto. E infatti:
> Dio cane se in un ristorante stellato mi portano della pasta non fatta dalla loro cucina gli cago nel piatto e li costringo a mangiarsela.
Ovvero: lol raggio di distribuzione che non arriva oltre alla tavola.

Strozzati con la Barilla che un secondo prima è cruda e il secondo dopo è scotta. L’avete nominata tipo in tre. Pasta da paura che con distribuzione anche oltreoceano.
Sta merda va su /b/.

 No.13656

>>13655
In realtà il discorso verteva sulla purtroppo scarsa reperibilità ma hai il culo alla piastra, brutto periodo?

 No.13657

Parlando seriamente, dove la trovate voi sta pasta? Qua neppure dal grossista.

 No.13658

>>13656
Il discorso verteva su sto cazzo. Il thread è “pasta preferita” e ho risposto con quella, tu c’hai avuto da ridire e ti mangi la barilla che ti dà il grossista di Cracco. Le medicine porco dio.

 No.13659 SALVIA!

>>13658
Anon smetti di flexare il tuo è-cazzo. Con>>13651 probabilmente implica
>essendo un marchio di nicchia perché local, piccolo distributore etc grazie al cazzo che nessuno la posta, non la conosce nessuno.
Immagino ci siano decine se non centinaia che fanno paste controcoglioni, non sono state posta in questo filo perché anon non si fa i chilometri su una mulattiera per avere la pasta speciale, stop. Hai postato la tua, ti hanno fatto notate che il fatto che sia sconosciuta non implichi che il resto sia merda e sei partito con un rant autistico. Cala.

 No.13660

>>13657
Sono >>13650 e io la trovo al supermercato U2, pochi formati però: spaghetti e penne, se non ricordo male anche gli spaghettoni lunghi.

Comunque almeno fuori da /b/ sarebbe il caso di non farsi detonare il fondoschiena per così poco, ci rilassiamo tutti di più e magari impariamo qualcosa.

 No.13661

File: u2-concerti-2021-youtube_2….jpg (65,02 KB, 512x287)

>>13660
>U2
Bono? Qua da me no ci sono, sinceramente quella pasta non l'ho mai vista (se devo mangiare pasta buona poi tendenzialmente la prendo fresca)

 No.13662

Essendo ex-ciccione /fit/fag per me la pasta è un lusso che mi concedo ogni tanto, quindi per me Rummo. Sapore ottimo e mantiene la cottura. Il tipo dipende dal sugo, sono un amante della pasta corta tipo fusilli o rigatoni.
I sughi sono tutti buoni per me ma preferisco quelli con un po di sostanza, di solito o ragù o tonno.

 No.13663

File: kjnan7q.jpg (684,09 KB, 1552x609)

File: 9wflucq.jpg (286,88 KB, 1000x1000)

>>13661
È roba del Norde. Pasta fresca prendo solo le trofie liguri da fare col pesto o il sugo di noci e talvolta i fricelli pugliesi delle Terre d'Italia che faccio rigorosamente col ragù.

 No.13664

File: F8EFBE6C-5DB4-4BBD-A79B-2….jpeg (500,6 KB, 1125x1927)

Io manco c’ho voglia di rispondervi, ho pure taciuto - per evitare pippe infinite che adesso arriveranno - su anon che non distingue pasta all’uovo e semola di grano duro, immaginando la prima superiore a prescindere (con tutta probabilità è del nord, qualche città oscena tipo Torino dove mangi meglio se vai dal greco, non ha idea di che consistenza abbia il grano buono e a casa sceglie barilla) e le cucine degli stellati coi pastifici dentro. Oppure che gli stellati servano solo pasta all’uovo, questa distopia in cui la totalità dell’italia è la periferia dell’Emilia Romagna gigante.
Tieni, Senegal

 No.13665

>>13664
Non mi esprimo sulla bontà della pasta, ma se non si possono permettere un sito web decente con contenuti aggiornati possono fare la fame.
Salvia perché commento da /b/ però è davvero un sito web concettualmente fermo al 2011, con 3 cose in croce in html5 per l'effetto wow.

 No.13666

>>13665
In pratica prima misuravi la qualità della pasta dal raggio di distribuzione, adesso dai siti web che te la spiegano perché da solo non la capisci. Intenditore.

 No.13667 SALVIA!

Dimenticavo allegato e salvia

 No.13668 SALVIA!

>>13666
Stai parlando con 2-3 anon diversi.
Come ti ho già detto, non mi esprimo sulla bontà della pasta perché è palese che sia ottima, non mi sembrava neanche necessario dirlo ma lo specifico, ti ringrazio anzi di avermela segnalata.
Il loro sito rimane merda che vaga merda indegno di rappresentare quello che sembra essere un ottimo prodotto.

 No.13669

>>13664
>Implica che quando prima si è menzionata la pasta fatta in cucina fosse per forza fresca e all'uovo
Se vuoi litigare c'è /b/ ti consiglio di andare a farci un giro, merdapostare potente e tornare qui più rilassato.
E Cracco confermato per figlio di una luridissima puttana che usa la pasta comprata.

 No.13670

>>13668
Va bene anon, riconosco l’errore. Pace.
(Peraltro lo spaghettone benedetto cavalieri l’avevo momentaneamente rimosso ed è la roba migliore che fanno, elasticità perfetta, spessi, cottura 16 minuti ma per qualche miracolo divino la consistenza resta omogenea, ruvidi e porosi che stanno da dio con qualsiasi roba unta perché ovviamente assorbono e amalgamano. Puoi salvarci sughi altrimenti difficili da trattare tipo cacio e pepe ma anche uno scoglio soffritto per bene con la pasta. Io però non resisto e ci abbino sempre pesti alle mandorle da dio e c’ho davvero l’acquolina in bocca a pensarci.. Li trovi pure su amazon, ma io li compro in botteghe alimentari fighette quando ho voglia di cucinare cose belle.
Verrigni l’ho scoperto da poco e vende sul sito - di merda, ok - e resta un prodotto di nicchia praticamente utilizzato solo dagli chef abruzzesi. Il trafilato in oro sembra un meme ma è poroso che è uno spettacolo, molto più morbido di cavalieri e cocco e non così ruvido. Fondamentalmente dà il meglio con gli stessi sughi ma i motivi sono diversi. Per gusto personale, non gradendo roba “papposa” mi tengo sul minimale col verrigni, anche un banalissimo aglio e olio te lo trasforma, assorbe tutto e mantiene la morbidezza, pare di mangiare roba che è stata messa in ammollo nel sugo per ore fino a farlo scomparire. Trick: mettici un po’ di caprino non troppo stagionato e dopo puoi pure mori’. Ottimi anche quelli aromatizzati, prendi quelli al tartufo e mettici i porcini se vuoi fare la cosa più scontata dell universo, ma la il bello è sperimentare accostamenti improbabili e inaspettatamente equilibrati.
Oppure ci sarebbe rummo. Gennarino Canavacciuolo li ha dichiarati “a past cchiubboneeennapul” su una pubblicità e mi fido)

 No.13671

File: 847CC79E-1254-49A4-8B38-9….jpeg (1,14 MB, 2690x4037)

Sempre anon infuriato qui. Dimenticavo le penne Martelli (lisce, siamo in Italia), da dio per farci la norma, perfette con tonno, capperi, olive e varianti ma anche un’arrabbiata se coltivi i pomodori te li valorizza tanto.

Formati paxxerelli non servono a nulla. Il 90% di quella pasta decostruttivista esiste al solo scopo di illudere burundifag e assorbire il sugo tra le mille pieghe (in assenza di pori) se non addirittura rimanere intatta (il grano non tiene).

 No.13673

>>13671
Furianon ma tu dove le hai trovate tutte queste paste?

 No.13674

>>13673
Quelle che arrivano in zona (praticamente tutte, non è difficilissimo capire di dove sono) me le hanno consigliate i proprietari delle botteghe fighette dove vado a fare la spesa quando devo fare bella figura con qualcuno o mi voglio togliere uno sfizio. Altre le ho assaggiate in ottimi ristoranti, stellati o meno, che mai ti ficcherebbero qualcosa in bocca senza spiegarti 5 minuti cos’è. Di solito la pasta utilizzata è direttamente sul menù.

Online ne ho viste citare molte altre ma non sono abituato a rifornirmi da Amazon e simili. L’esperienza della botteguccia o meglio ancora direttamente il pastificio fa parte del godersi il pasto, se lo devi cucinare tu

 No.13675

>>13674
Ah ma sei romano, esticazzi allora che c'hai tutte le paste del cazzo e della merda. Dovevo capirlo quando hai reiterato la storia delle botteghe fighette come se fossero qualcosa di buono e non dei sudici rabbini ladroni (cosa che appunto non sono forse solo a Roma e qualche mosca bianca altrove, non è una critica a te quanto all'assenza di tale modalità in quasi tutto il resto d'Italia ma siccome sei suscettibile lo specifico) che ti piazzano la Rummo a 5-6€/500g.

 No.13676

>>13675
No sciocchino, sono abruzzese come i primi pastifici che ho nominato.

Di base mangio De Cecco perché sono povero, ma ripeto, se si parla di preferiti la storia è un’altra.

 No.13677

>>13676
>De Cecco
Ma la voiello invece?

 No.13678

>>13677
È identica



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]