[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/ck/ - Cucina

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: hqdefault[1].jpg (19,36 KB, 480x360)

 No.13725

Buongiorno anon,
non voglio diventare vegetariano ma mi sono reso conto che in un modo o nell'altro almeno un pasto al giorno lo faccio mangiando carne che sia bianca o rossa e vorrei darci un taglio. Solo che essendo singlefag che vive da solo non ho la cultura alimentare adatta per diminuire a max due o tre volte la settimana il consumo di carne quindi vorrei chiedervi consigli su piatti/soluzioni semplici e veloci per mangiare a sazietà senza immettere nel mio corpo troppe proteine animali
grazie in anticipo per i consigli

 No.13726

Sostituisci con pesce, formaggi e uova?
Per me l'ideale sarebbe un giorno o due completamente vegani, il resto dei giorni distribuiti con le varie proteine animali.

 No.13728

Il problema della frutta e verdura è che praticamente tutte le devi preparare, anche la semplice lattighina la devi condire e la mela la devi sciacquare. Posso darti ricette su ricette, da polpette puramente vegane a sfoglie spinaci e ricotta, frittate e froci se vuoi rimanere sull'animale andante o paste che il pesto (vero fatt'incasa) sembra roba per poveri.

 No.13732

Il problema di latte e uova è che potresti assumere troppi grassi. Potresti prendere proteine in polvere per raggiungere il tuo fabbisogno proteico non comprare quelle alla banana e mangiare più fibre per raggiungere la sazietà con meno grassi animali.
>>13728
>Il problema della frutta e verdura è che praticamente tutte le devi preparare, anche la semplice lattighina la devi condire e la mela la devi sciacquare.
I wurstel te li infili crudi nel culo?

 No.13733

>>13732
Il wurstel apri il sacchetto e te lo magni

 No.13734

>>13728
>>13732
>>13733
>frittate e froci
>wrustel nel culo
>wrustel crudi
this_esclalated_quickly.png

 No.13735

>>13728
E allora compra i pasti pronti tipo HUEL o simili, ci sono per vegazzari e vegetariani normali, alla fine ti pesa il cazzo far da mangiare e per non ammetterlo ti stai inducendo l'ortoressia, facci affari col primo punto e butta giù i beveroni che poi magari la sera hai anche più voglia di cucinare.

 No.13737

>>13735
Ah, a me quella roba fa schifo, generalmente mi cucino tutto io dato che detesto le cose commerciali, stavo rispondendo ad OP che chiaramente non ha dimestichezza con le verdure, la carne è facile da fare, la butti sul fuoco più due spezie e bon, la verdura di contro richiede molta preparazione (basta vedere il filo più sotto sulle zucchine).

 No.13738

>>13737
>la verdura di contro richiede molta preparazione
>Lavala
>Interrinala
>Condiscila
>Mescola
Really?

 No.13741

>>13738
Sì, guarda >>13739 ad esempio, tante parole e seghe ma alla fine come preparazione è più semplice dell'insalata che hai descritto.

 No.13742

>>13741
Ore di preparazione e me le definisci più semplici?

 No.13743

>>13742
Secondi di preparazione != Ore di cottura, o il brodo sarebbe il piatto più complicato di tutti.

 No.13744 SALVIA!

>>13743
>Marina la carne
>Carica il BBQ
>aspetta le braci
>caccia la carne
>Aspetta ore
Secondo me resta una cazzata.

 No.13752

File: Dal-Bhat-720x540.jpg (89,43 KB, 720x540)

Non sono vegano ma mangio HCLF cinque volte a settimana. Generalmente seguo la regola di combinare un cereale (o patate), un legume e una verdura in un piatto unico. E una frutta come dessert.
Impiego non più di 10 minuti la mattina per cucinarmi pranzo e cena.
Per i cereali uso un cuociriso o una pentola a pressione elettrica, tipo Instant Pot mini. Per i legumi, un piccolo slow cooker da 1,5 litri (li metti la sera e la mattina sono pronti).
Per le verdure, uso o quelle surgelate cuocendole insieme ai legumi (spinaci, cicoria e bieta surgelata sono comodi, nutrienti e costano nulla) oppure il microonde. Prova ad esempio a cuocere peperoni, zucchine, etc su un piatto al massimo al microonde. Vengono buonissime, come se fossero brasate. Quando ho voglia di mangiare quelle a foglia fresche, prendo o le buste con le verdure già tagliate e le mangio tipo patatine dal sacchetto, o lattughe tipo la iceberg, che tolte le foglie più esterne non richiedono nessuna preparazione. La iceberg la puoi anche mangiare a morsi, come una mela. Provaci, è buona, idrata e sazia.
Mangiando così, tra l'altro, non solo si rimane /fit/ ma non si spende un cazzo.

 No.13760

File: ryzgtga6hk621.png (1,69 MB, 1328x1242)

Froci

 No.13782

>>13760
La sua dieta non è che un meme, vero? Vero, Anon?

 No.13783

>>13782
Temo di no. Sono come i vegani al contrario.

 No.13794

>>13752
>Mangiando così, tra l'altro, non solo si rimane /fit/
E le proteine?

 No.13795

>essendo singlefag che vive da solo non ho la cultura alimentare adatta
Inchesenso

 No.13796

>>13794
Più che altro mi è sfuggito che mangia le palle di iceberg così da sole e scondite, che non sa di un cazzo è praticamente tutta texture.
Boh come cazzo fate a cibarvi così anziché mangiare, oggi mi son fatto un bel roastbeef piccolino da otto etti accompagnato da una terrina di insalata a foglia tenera, pomodori datterini e porro, il tutto con un panino tipo bretzel.

 No.13802

La verdura del fitfag sono i broccoli o le foglie verdi scure tipo spinaci bietole ecc, comprale surgelate e cuocile in padella con un filo d'olio (o bollite se proprio odi la tua vita) o fatti delle torte di verdura che la sfoglia già fatta al supermercato costa un cazzo. Infili tutto nel forno e fa tutto lui e hai una torta che ti dura per la settimana.
Unico punto non vegano è che il ripieno solo con le verdure fa schifo, devi metterci della ricotta e/o uova.

Altrimenti io compro delle verdure con tempo di cottura simile (carote e zucchine ad esempio, faccio un soffritto di cipolla o porro, poi ci butto dentro un bel po' di verdure tagliate sottili, copro e le lascio cuocere nel soffritto e nella loro acqua, aprendo ogni tanto il coperchio per non fare troppo vapore.
Alla fine ti trovi con un padellone pieno di verdura che puoi mangiare così com'è, come contorno oppure mischiare con delle uova per una frittata.
Altrimenti insalate, non vivere di lattuga che è come mangiare acqua e carta, e prendi quelle più gustose tipo radicchio/songino/miste, e da lì puoi metterci il cazzo che vuoi, pomodori piselli, mais, fagiolini, carote sfilacciate, ecc.
Altrimenti minestrone surgelato oppure di quelli semi-freschi da microonde.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]