[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: MV5BYTdhNGE2MGQtNzMxYi00ZT….jpg (307,14 KB, 1000x1490)

 No.11899 [Rispondi]

Mi fa un pochino cacare, può essere questo il filo delle serie overrated?

 No.11900

File: 6jmrk0j.jpg (262,11 KB, 705x1000)

Credo non ci sia niente di più sopravvalutato di questo.
Dieci puntate del vecchio trucco alla Villeneuve di girare intorno ai fatti per far credere che sotto ci sia qualcosa di più. Il cattivo più banale della storia. Nichilismo da quindicenni eclissato dalla sottotrama d'infedeltà coniugale che chaddisticamente prende il sopravvento sulla trama.
I cinefili ci si sono fatti le seghe per anni, ma non ha spostato di una virgola il panorama culturale.

 No.11917

>>11900
Io ho trovato il fedorone a destra un personaggio molto simpatico e apprezzabile



File: Paolo_Villaggio_Fantozzi_2.png (251,49 KB, 567x387)

 No.11670 [Rispondi]

Dopo tanto tempo ho deciso di rivedere Fantozzi, per vedere l'effetto che fa da adulto.

Fantozzi è un perdente. È un mediocre, in un mondo di mediocri, perfetta immagine del mondo carrierista e aziendalista.
Fantozzi è un eroe. Ogni situazione comica è definita dalla sua tragica e disperata lotta contro la sua stessa mediocrità. Non può vincere e non ne ha i mezzi, non ne ha le capacità, o le conoscenze, o la stoffa. Fantozzi è senza speranza. Eppure, tragedia sulla tragedia, Fantozzi -lo sa-. Scena dopo scena cerca di conquistarsi una piccola o grande vittoria, che sia per avere un minuto in più la mattina o per sedurre finalmente l'amore della sua vita. Il Carboni dovrebbe essere il vincente della situazione, vestito un po' meglio, con la moglie più bella, vagamente più curato, ma resta completamente perso in quel sistema tanto quanto Filini, con i suoi atteggiamenti pavoneggianti che vengono irrimediabilmente in pezzi quando si genuflette di fronte al direttore di turno. Ma mentre il Carboni può permettersi l'occasionale festa spumante e mignotte a spese degli altri due, le rarissime vittore di Fantozzi sono vittore dello spirito. La condanna alla sua disperazione è proprio in quella combinazione di impotenza e di intuizione della tragedia della sua esistenza. Eppure proprio per questo unico barlume di autenticità il Fantozzi è l'unico a poter tirar fuori il coraggio di sconfiggere a biliardo l'On. Cav. Conte Diego Catellani. La vittoria di Fantozzi non è nell'eros, non è nel denaro e non è nel potere. La vittoria di Fantozzi è nel non perdere l'autenticità del suo spirito.

Fantozzi non è granché come uomo. Fantozzi è un perdente. Fantozzi è una merdaccia. Ma Fantozzi è una merdaccia fra le rovine.

"Per questo vi amo uomini superiori: perché preferiste disperare che arrendervi!"

Fantozzi è un eroe.
11 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11906

>>11904
Scherzi o davvero non hai mai visto un film di Fantozzi? Comunque, nel caso, guarda "Fantozzi", "Il secondo tragico Fantozzi" e se proprio vuoi "Fantozzi contro tutti" e "SuperFantozzi", che sono molto più virati all'umorismo ridanciano. Aggiungici pure "Fracchia la Belva Umana". Poi io ho una particolare predilezione per "Fracchia contro Dracula" ma mi rendo conto che a molti possa non piacere. Ignora tranquillamente gli altri.

 No.11913  SALVIA!

Sopravvalutato al massimo, finirà nel dimenticatoio tra una decina d'anni. Per fortuna.

 No.11914

>>11913
Lo dicono dagli anni 70

 No.11915

>>11913
>>11914
Villaggio stesso pensava che Fantozzi sarebbe stato dimenticato in favore di Fracchia.

 No.11916

>>11915
Fra un po’ esce il film rai in tv su villaggio e fantozzi



File: quuwqen.jpg (103,82 KB, 600x400)

 No.11860 [Rispondi]

Filo backdoor XZ perché è inutile parlarne su /b/
16 post e 3 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11908

>>11907
Sì, certo, non era una critica, solo una constatazione. Tutti parlano male delle malvagye aziende multinazionali (e non) ma oggettivamente senza i contributi corporate il mondo open sorcio sarebbe rimasto indietro di decenni.

 No.11909

>>11908
Stai invertendo le cose.
Non contribuiscono per bontà, hanno vantaggi più grossi di quanto contribuiscono.

Certo, poi potevano comunque non contribuire, ma ci avrebbero perso e non sarebbero dove sono. Mica è beneficenza.

 No.11910

>>11909
Ovvio, dove ho scritto che lo fanno per bontà? A me non importa nulla se fanno profitto (anzi, meglio così sono incentivati a continuare). È che molte persone sono ancora convinte che l'OS sia o debba essere una specie di rivolta del bobolo contro il capitale o roba del genere.

 No.11911

>>11910
>molte persone sono ancora convinte che l'OS sia o debba essere una specie di rivolta del bobolo contro il capitale o roba del genere
Non so che circoli bazzichi ma queste persone io non le vedo dal 1998, e pure lì erano in minoranza. A quali comunità ti riferisci?

 No.11912  SALVIA!

>>11910
Alert: sono l'anon di >>11907 quello che ti ha risposto dopo sta palesemente trollando: consigliato l'astenersi dal rispondere o cambiare topic



 No.11609 [Rispondi]

Prima volta che ho legittimo hype per una serie italiana, non vedo l'ora che esca.
5 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11650

Inaspettatamente carino. Semplice, rilassante, loro bravi. Per ora mi annoia solo la componente romantica - sto alla quarta puntata. Also mi chiaverei Aurora. Meglio questo di Zerocalcare comunque.

 No.11652

>>11650
>mi chiaverei Aurora
Credo che chi non se la chiaverebbe sia frocio

 No.11658

Arrivato alla terza puntata. Poca roba. Sarà che loro non mi hanno mai fatto impazzire, ma non riesco proprio ad andare oltre al "meh" come sensazione generale. Nella loro idea originale penso che volessero fare una cosa stile Boris, ma il risultato è talmente all'acqua di rose e senza verve comica che davvero ti resta poco in mano.

 No.11663

Ho visto la serie e rispecchia perfettamente quello che penso dei Jackal: mediamente cringe nazionalpartenopeo, ma con ogni tanto buone idee realizzate tutto sommato anche bene. In questa serie poi non c'è nemmeno troppa terronagginne.
La cosa che si sopporta di meno sono gli attori tendenzialmente cani, a parte Ciro, la tizia di Milano (che mi scoperei avidamente) e in parte Massimo Trois-volevo dire Fabio, tutti gli altri sono o dei cani o semplicemente alle prime armi. Aurora e Fru in particolare sono insopportabili, senza di loro forse la serie sarebbe un po' meglio.

 No.11903

>>11652 io non me la chiaverei e sono etero, scusami se mi piacciono le donne con sembianze da donna



 No.11748 [Rispondi]

Sfiora la pedofilia più e più volte, nonostante il soggetto abbia tredici anni…ma… Hei, siamo in Cecoslovacchia negli anni '70
Hai mai visto questo film Anon?
6 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11814

File: 1690434060052272.jpg (91,29 KB, 298x392)

Che delusione, mi aspettavo qualcosa tipo i film elencati da >>11749 invece è solo un film trpp paxxo dove non si vede neanche una tettina, trovi roba più spinta nei canali delle ginnaste

 No.11815

>>11814
Peggio per te coomer

 No.11822

Minchia che bel film, Grazie!

 No.11858

Ricorda i film sulle fanciulle in fiore degli anni 70 di David Hamilton, che oggi verrebbe incarcerato a vita

 No.11897

>>11748
Sì, ieri. Una cagata madornale con una storia semplicissima ma ingarbugliata da una regia incompetente. Ho apprezzato molto le tettine della protagonista però.



File: 61656.webp (70,02 KB, 630x900)

 No.10167 [Rispondi][Ultimi 50 post]

Ma un bel sticky in cui consigliarci i film senza dover aprire un filo ogni volta? Non è una cattiva idea secondo me. Comunque per stasera vi consiglio questo anche se sicuramente ne avrete già sentito parlare. Aragorn va in Thailandia per salvare le piccole speranze urbane lebowski, incontrerà però un brutto caso di bassa pressione a impedirglielo… Un Ron Howard appassionato, geniale, sfegatato, sfilettato, con le dita nel culo e nella figa. Insomma un vero tormentone estivo.
173 post e 68 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11885

>>11855

Ne approfitto. Film belli su Iraq/Afghanistan? Ho già visto The Outpost e Lone Survivor. No American Sniper.

 No.11890

>>11885
Mi pare che Jarhead fosse sulla guerra del golfo

 No.11893


 No.11895

>>11893
>nell'agosto 1990 l'Iraq invade il Kuwait e Swofford, con il grado di caporale, viene inviato in prima linea nel nord dell'Arabia Saudita durante la guerra del Golfo, nell'ambito dell'Operazione Desert Shield.
>Sì

 No.11896

>>11895
Che nuovofrocio


[Ultimi 50 post]

File: Fallout - First Scene _ Pr….mp4 (6,43 MB, 1280x720)

 No.11824 [Rispondi]

È il tuo corpo pronto?
26 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11888  SALVIA!

>>11887
Per me è >>>/b/

 No.11889

>>11871
>Che visione ristretta, dio mio. Junji Ito è pubblicato su riviste per donne, esistono i josei pensati per un pubblico adulto, l'industria è piena di fujoshi che leggono cose per ragazzi per i ragazzi.

Sì anon, ma nulla toglie che Junji Ito non sia il target come star trek non era di certo quello delle casalinghe. Che poi lo sia diventato è per questioni diverse. Ha senso, in un'epoca dove non c'era l'internet, scambiarsi gli spazi: come Lupo Alberto dava spazio a roba molto adulta, subito dopo lasciava il posto, tra le sue pagine, ad opere molto leggere. Poi possiamo entrare nel merito di classificare seinen, shonen e soci, ma il punto non era quello

 No.11891

>>11889
Junji Ito è pubblicato su riviste per donne perché il suo pubblico è prevalentemente femminile.

 No.11892

>>11891
sì ma ripeto, non penso che il target sia specificatamente quello, oltre che il senso del discorso era quello di comprendere come mai le storie dei supereroi difficili da seguire su lunga scala fossero snobbati in favore dei manga

 No.11894

Sono contento che Crazy Frog abbia ancora successo dopo l'exploit di quasi un ventennio fa



File: Il mondo in un tappeto.jpg (70,56 KB, 375x500)

 No.11709 [Rispondi]

Nuovo filo per il libro sul comodino anon. Io ho cominciato questo ma sono forse a pagina 10 che ho cominciato anche gli straordinari prenatalizi a lavoro e sono stanco morto.
26 post e 8 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11780

File: Unknown.jpeg (4,79 KB, 190x266)

>>11746
carino, in ita va bene uguale.

al momento sto leggendo pittura relata.

 No.11781  SALVIA!

>>11747
Ho deciso di aspettare un po' prima di leggerlo in francese, faccio la gavetta linguistica con altri libri più basic come polizieschi ecc..meno impegnativi.

>>11780
Di chi è la bio anon?

 No.11788

File: {BBBDC2B4-3BEA-48D9-86EA-A….jpg (17,18 KB, 300x400)

File: contro-la-sinistra-neolibe….jpg (203,66 KB, 1037x1536)

Non sapevo se postarlo o no perché è il meme: un ebreo che dice che la pedofilia non è il male assoluto. A parte questo, è un buon libro per vedere come si argomenta filosoficamente un tema spinoso. È scritto in modo autistico quindi dovrebbe piacere ad anon e poi è breve ed asciutto.

Questo l'ha suggerito anon su /pol/. La tipa è appena uscita da Die Linke (i "comunisti" tedeschi) e si è fatta il suo partito personale. Nei sondaggi la danno al 10-20% con punte del 30%, quindi è diventata un caso in Germania. Nella prima parte del libro fa un'analisi della situazione europea e mondiale e critica la "sinistra alla moda" (quella che da noi è rappresentata da Saviano, Gruber, Fazio, Murgia, Tozzi, Schlein, ecc.) spiegando perché molta gente che ha sempre votato a sinistra adesso si sia rivolta alle destre di Le Pen, Salvini, Wilders, AfD, ecc.; nella seconda parte spiega il suo programma che è una specie di "conservatorismo di sinistra". Uriel dice che è rossobruna, ma a me non sembra così estrema. È un libro molto lungo e può essere palloso se già non si è un po' sulla sua sponda.

 No.11806

File: a6ce19ebd710fdd0b1b29fe87….jpeg (27,44 KB, 320x482)

File: 41cfNfJE WL._AC_SL1500_.jpg (14,94 KB, 199x320)

Una via di mezzo tra filosofia della matematica e storia della matematica. È un po' ostico e per niente divulgativo. La tesi centrale è che, per vari motivi, c'è stata una "svolta linguistica" nel 1600 in Europa che ha fatto nascere l'algebra moderna. È scritto da un ex professore universitario di algebra. Forse è una lettura consigliabile solo a chi è laureato in matematica o informatica.

Questo invece va via come un bicchiere d'acqua. La teoria di Durkheim sul suicidio ne esce malconcia. Il tipo propone una teoria che si basa più sulle intenzioni e il significato che le persone danno al suicidio per spiegare la diffusione, le oscillazioni storiche e geografiche, le differenze di genere, ecc. Mi è piaciuto di più del libro sulle puttane dello stesso autore.

 No.11853

File: 9788857579290_0_424_0_75.jpg (24,02 KB, 424x635)

File: Revelations.jpg (368,55 KB, 1500x2264)

Sotto forma di appunti, la lettura è scorrevole e dà tanti spunti di riflessione. Anon potrebbe essere un'altra espressione del Neutro. Peccato che l'introduzione del traduttore sia una supercazzola per far vedere che lui è intelligente e ne sa, io l'ho saltata dopo 5 pagine e niente di valore andò perduto.

Questa biografia è stata un po' un mattone anche per me che sono fanboy dell'artista. Più di un capitolo al giorno non sono riuscito a leggere e ci ho impiegato più di un mese a finirlo (47 cap. 800 e passa pagine del kobo). Dalla terza sezione "Icon" (cioè quando diventa un vecchio di merda) diventa ripetitivo e pallosissimo e ho skippato qualche pagina. Comunque, è impressionante quanti LGBTini già lavoravano nel mondo dell'arte del '900 tra critici, curatori, artisti, proprietari di gallerie, ecc.



File: 200w.gif (309,21 KB, 200x200)

 No.11789 [Rispondi]

Anon non ricordo se lo avevo già chiesto ma sai se si trovano gli audiolibri su torrent? Ho spulciato quasi tutti quelli disponibili su rayplay e su youtube e non ho assolutamente intenzione di pagare per dare soldi a belseboz.
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.11801

>>11800
Op qui, intanto ringrazio anon >>11790 utilissimo il tuo apporto al thread.
Poi per rispondere a >>11800: io credo si crei casino, faccio un lavoro meccanico in cui serve pochissima attenzione e riesco a seguire bene gli audiolibri, non credo abbia senso ascoltarli durante un videogioco. Forse in macchina per tratte lunghe di autostrada.

Provo a riformulare, ho quasi finito la roba che si trova su youtube, quella su raiplay e volevo sapere se si trovano cose di audible possibilmente in italiano su torrent. Grazie

 No.11802

Letteralmente il primo risultato con duckduckgo
https://www.dumpmedia.com/it/audible-converter/audiobook-torrents.html

 No.11803

>>11802
non uso la papera ma grazie anon.

 No.11831

>>11801

Che lavoro fai?

 No.11850

>>11831
Sono uno scanner umano, più o meno.



File: shogun.jpg (199,05 KB, 1000x1250)

 No.11847 [Rispondi]

Qualcuno ci ha buttato un occhio?

 No.11848

ma sì, dai, qualcuno sicuramente l'avrà fatto

 No.11849

Lento e noioso, chiuso dopo 20 min. Peggio del libro



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
Precedente [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]