[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: robert-adams-doll%u2019s-h….jpg (41,07 KB, 589x470)

 No.8271[Rispondi]

Anon conosce fotografi o illustratori che abbiano ritratto quei tipici paesaggi del midwest americano, con quelle case grandi, di legno, bianche, silenziose, isolate, e le abbiano ritratte di notte, magari con una lucina accesa e una macchina parcheggiata fuori? Qualcosa un po' alla Edward Hopper. Ieri ho scoperto Robert Adams e Todd Hido e mi interessa scoprire qualcos'altro di simile.

 No.8272

File: todd-hido-untitled-blue-s….jpeg (300,42 KB, 550x688)

File: robert_adams_summer_nights….jpg (32,03 KB, 400x398)

File: todd-hido-7373.jpg (56,82 KB, 372x470)


 No.8294

File: 6mmqjpm.jpg (196,77 KB, 1000x623)

File: mz8its.jpg (792,01 KB, 3200x2527)

File: 6p11vca.jpg (613,12 KB, 1600x1201)

https://gagosian.com/artists/gregory-crewdson/
prova a guardare i lavori di gregory crewdson, il suo stile richiama parecchio hopper.

 No.8295

Cosa provate esattamente guardando queste foto? Malinconia? Invidia? Vi piace il riempire gli spazi vuoti con qualcosa di vostro? Esprimetevi anons perché sinceramente non vi capisco

 No.8296

File: no11jf.jpg (397,14 KB, 1200x800)

File: u8f778r.jpg (23,29 KB, 474x316)

File: na5ovvs.jpg (113,93 KB, 780x780)

mantenendo lo stile ma allontanandoci dallo scenario che cerchi c'è l'italiano Graziano Panfili. Entrambi fanno fotografie costruite, se cerchi street photography pura al momento non mi viene in mente niente.
>>8295
se ti riferisci a queste >>8272
un vago senso di malinconia misto a tranquillità, come provare nostalgia per un posto dove non si è mai stati



File: lund1.jpeg (739,51 KB, 2207x2887)

 No.8276[Rispondi]

Aveva ragione anon che è un raccomandato come tutti in Italia, però almeno lo ammette.
1 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.8278

Ma raccomandato de che Anon? Guarda che è vero che Lundeene aveva il canale YouTube e Frassica non è suo parente, mi pare almeno. Poi Frassica ormai bazzica un sacco i social e ha un grosso seguito, è una dinamica normale.

Lundini ha studiato a un'accademia del fumetto a Roma ed ha avuto molto culo. Non ha santi in paradiso.
Poi se mi dici che è il classico tizio di Roma Nord con la famiglia benestante che può permettersi le velleità, è un altro paio di maniche. Alla fine è un po' come The Pills, Jackal e sta gente qui, solo che per me è più bravo. Sul discorso che non si è inventato niente, è vero, ma del resto che ti inventi nel 2020? Puoi solo riproporre in veste leggermente migliorata cose già fatte, e sperare si incastrino con lo spirito e le mode attuali.

 No.8279

LOL a quando parla dei Monty Python
Quanto è vero, li citano tutti come pilastro dell'infanzia, ma è una roba che tutt'al più recuperi gli spezzoni su YouTube quando sei più grande

 No.8280

Sì comunque è TROPPO uguale a lillo e greg.
Addirittura loro hanno i Blues Willis e lui i Vazzanikki.
Meh.
Poi il dispositivo di fare ironia sugli stilemi dell'ironia dopo un po' stufa, uno vorrebbe anche ridere senza layer.
Per dire, va bene anche la sua scenetta dove aspetta tristemente tutto il giorno dal dottore per andare a dirgli che ha un problema perché "C'HO UN CAZZO LUNGO COSÌ HAHAHA", mi pare più immediata di quelle dove dovrebbe esserci una battuta ma poi non c'è perché lo scherzo è proprio sul fatto che la battuta non ci sia.

 No.8281

>>8279
Sicuramente sta flexando ma ci fu un periodo nella prima metà degli anni '90 dove li davano in TV in terza serata, che all'epoca era ancora attorno a mezzanotte spesso pure prima.

 No.8282

Sulla cancel culture italiana fa un po' il paraculo, per il resto dice cose vere.
Mi piace la sua candida onestà, tipo quando dice che mansplaining eccetera sia solo clickbait.



 No.7886[Rispondi]

Anon guarderà? È il remake di 8 Femmes di Ozon: https://youtu.be/GQturemnR-g

 No.7888 SALVIA!

no

 No.7892 SALVIA!


 No.7919

OP qui. Oggi ho finito 8 femmes. È una frociata basata e rossopillata sulle donne che probabilmente oggi sarebbe accusato di misoginia e sessismo.

Se Genovesi ha fatto una roba che è anche solo un decimo dell'originale, è un buon prodotto per il mercato italiano.

 No.8275

File: 11170291_ori.jpg (319,18 KB, 800x1186)

File: water_drops_on_burning_roc….jpg (125,68 KB, 510x755)

File: 7d03ae0c74320fd4da37e2869b….jpg (31,11 KB, 336x475)

Nell'attesa mi sono pippato tutti i film di Ozon che ho trovato (penso 10-15).

I migliori sono questi 3, oltre a 8 femmes. Rende meglio nelle commedie surreali/dark. I film su temi seri sono una chiavica (ho basse aspettative per quello sull'eutanasia di quest'anno). In quelli quelli psicologici/filosofici se la tira un po' troppo.

 No.8293 SALVIA!

>donne



File: 71wMGRqOFLL.jpg (143,87 KB, 1000x1539)

 No.4957[Rispondi][Ultimi 50 post]

Filo del libro sul comodino.
Un po' generico ma scorrevole, per chi non sa molto della materia è ok, per chi ne sa qualcosa è un ripasso/aggiornamento su alcune teorie.
107 post e 59 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.7985

>>7981
Figura pubblica inteso come individuo che mette roba nero su bianco e la immette in circolazione.
Se andassi a fare misura del Peterson "persona" sarebbe una cosa impietosa e me ne son tenuto lontano apposta.

 No.8162

File: 9788898401086_0_424_0_75.jpg (60,17 KB, 424x738)

Romanzo porno(?) o erotico(?), vedete voi, son passati 115 anni dalla pubblicazione, dell'autore di Bambi. Scandaloso all'epoca e pubblicato anonimo.

Due capitoli. Nel primo, lo svezzamento sessuale di questa Josefine prima dei 13 anni. Nel secondo, il primo giorno di lavoro da puttana a 13 anni. Pensavo raccontasse un po' di avventure di tutta la carriera invece conclude il secondo capitolo dicendo che sarebbe troppo lungo raccontare tutte le storie dei 33 mila cazzi che ha preso. Eh vabbè…

Un romanzo femminista perché il troieggiare fin da bambina è visto come una cosa positiva e perché la tipa si emancipa dalla sua situazione di povertà attraverso l'uso del suo corpo. Un elogio del sex work, come si dice oggi.

Pochissima trama, il libro è per lo più fatto di scenette di scopaggio una dietro l'altra. Simpatici alcuni appellativi dati ai genitali tipo "dispensatore del perdono paterno" quando scopa il padre.

 No.8179

>>7976
>è un pessimo insegnante sotto il punto di vista sociale.
Ma dove sta scritto che dovrebbe insegnare qualcosa? Solo in Italia pensate che appena qualcuno dice o fa qualcosa pubblicamente allora abbia intenzione di diventare una specie di guru/maestro/ducetto, oppure che ogni opera voglia o debba avere un qualche fine diidattico, ma a volte (anzi, quasi sempre) uno vuole solo dire quello che pensa e fine, senza fare lezioni.

 No.8226

File: tsqndab.jpg (55,24 KB, 536x771)

Finito e piaciuto. Ma a me piace Houellebecq.
Non lo so descrivere, è certamente una storia d'amore familiare e di coppia ma non scontato. Sono sempre presenti i suoi giudizi sulla Francia, sull'Europa, sulla società occidentale, sulla vita e sulla morte. Non è dirompente come alcuni suoi precedenti ma non sono rimasto deluso.

 No.8274

File: aqcpaym.jpg (110,16 KB, 313x500)

Mi aveva incuriosito la sinossi e anche il fatto che ci avessero tratto il film Limitless. Niente di che, pensavo meglio.


[Ultimi 50 post]

 No.8256[Rispondi]

Nessuno parla di Scream dei Radio Silence?
Perché io dovrò aspettare l’uscita in Blu-ray e mi farebbe anche piacere sapere cosa ne pensa anon.
Al primo trailer mi sono spaventato perché ennesimo reboot di film cult con regista morto. Poi ho visto che registi c’erano dietro e mi è esploso il cuore di gioia.
Vorrei dire tante cose ma mi risparmio per il post-visione. Che potrebbe essere in ogni caso molto deludente.

(Intanto è interessante il ritorno dello slasher in pandemia, quando certi sempliciotti facevano previsioni su ondate di film zombie e apocalittici. Considerando che la benzina per lo slasher è stata sempre la fobia sociale non era difficile)

 No.8261

Visto al cinema e ti dico solo che si fa guardare ben volentieri, e non è un reboot del cazzo

 No.8263

>>8261

In che cosa si differenzia rispetto a Scream 4?
Ho visto che nel cast ci sono gli stessi attori del primo film, e nel 4 i protagonisti della trilogia originale hanno dovuto subire l'arrivo di un nuovo Ghostface.

 No.8273

>>8263
Beh quello succede in praticamente tutti gli scream, no?



 No.8192[Rispondi]

IQF: scene action iconiche
6 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.8218


 No.8222


 No.8249


 No.8250


 No.8269

Questa è iconica



 No.8264[Rispondi]

.

 No.8267

figata la parte animata integrata nel film del 1933



 No.8258[Rispondi]

>Amazon produce una serie sul Signore degli Anelli
>annuncia che si basa sul Silmarillion
>ci spende 500 milioni di dollari, probabilmente di più
>esce il trailer del titolo
>The rings of power

M e h
E io stronzo che speravo in qualcosa sulla prima era, o quanto meno Feanor e altri miti.

 No.8259

comincia a lasciare che questa faccia successo e vedi che vanno a scavare sempre più a fondo. Per quanto lotr sia un successo quasi sicuro di fronte all'investimento avranno voluto qualcosa di più trasversale possibile come pubblico

 No.8260

implicando che la serie sia stata fatta per persone che hanno letto il simarilon



File: gr7nr4x.jpg (832,84 KB, 1333x2000)

 No.8252[Rispondi]

https://deadline.com/2022/01/daniel-radcliffe-to-play-weird-al-yankovic-in-roku-biopic-from-funny-or-die-1234913838/
>Biopic sulla vita di Weird Al
Non so voi anon, ma io inizio a preparare i popcorn.

 No.8253

Forse l'unico biopic che ha senso di esistere.

 No.8254

>>8253
>"When Weird Al first sat me down against my will and told me his life story, I didn’t believe any of it,” admitted Appel, “but I knew that we had to make a movie about it."
Lollo già.
Spero comunque si concentri sulla carriera/aneddoti e non sia una di quelle robe melense e retoriche, ma sono fiducioso.

 No.8255

>>8254
>una di quelle robe melense e retoriche
Ecco, se uno il suo stesso biopic 99 su 100 lo fa per raccontare il senso alla sua vita, non per raccontare storie divertenti.

Io ho aspettative bassissime, poi boh

 No.8257

File: towntalk.mp4 (5,37 MB, 624x336)

>>8255
Weird Al è abbastanza fuori dal comune, si spera eviti le cose melense o quanto meno condisca la biopic con il suo umorismo



File: jean-mii-molto-medievale-s….jpg (269,93 KB, 1300x1137)

 No.8248[Rispondi]

Anon ne ha mai fatti? cosa ne pensa? qualche consiglio?

 No.8251

Ho fatto un corso di "scrittura creativa" al manicomio. Era una roba di gruppo. Ognuno di noi diceva la prima parola che gli veniva in mente e uno del gruppo la scriveva alla lavagna. Poi dovevamo fare un piccolo racconto con più parole possibili prese dall'insieme alla lavagna. Poi, se volevamo, potevamo leggerlo alla "classe" e gli altri commentavano.

Ho scopato 2 pazze del gruppo, credo sia questa la cosa che t'interessava sapere.



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]