[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]

/cul/ - Cultura

/mu/ + /film/ + /lit/ + /scr/ + /a/ + /co/
Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


 No.103[Rispondi]

Cos'è andato storto in Giappone da non aver più questo tipo di animazione (in termine di character design, uso di animazioni solo a mano senza esagerare con la CG)?

 No.104

Non vorrei dire una puttanata ma credo il costo della manodopera.

 No.108

>questo tipo di animazione
>posta un OVA
Hai postato un esempio imho sbagliato perché è una produzione ad alto budget con tempistiche lunghe, grazie al piffero che è meglio delle produzioni settimanali degli anime odierni; se lo paragoni ad un film della Ghibli o di un altro studio hai un'idea più vicina alla realtà.
Dipende dal tipo di prodotti che vai a guardare comunque.
La qualità media degli anime si è alzata (molti meno stillshots e frame riutilizzati) ma è anche vero che molti anime sono diventati stagionali invece di essere long runners (12 episodi, pausa, 12 episodi etc, invece di farne 53 o un centinaio di fila) ma si è abbassata la scrittura, e mi sembra che si vada ad investire pi su prodotti "sicuri" e simili ad altro -come in occidente - piuttosto che provare qualcosa di nuovo, anche stilisticamente. Poi ci sono un paio di animatori e registi che si sono fatti un proprio nome ed uno stile e li riconosci su qualsiasi serie lavorino.
A livello puramente visivo, la cell animation però aveva più colore e vita rispetto ai dettagli dell'animazione digitale, sono d'accordo.
Comunque non tutto il digitale è CGI (che al 90% è una tecnologia acerba e fa ancora cagare)
>>104
Si e no, gli animatori giapponesi hanno stipendi da fame, se non ricordo male sui 600 euro al mese o qualcosa del genere.
Sinceramente non saprei, da quel che mi ricordo i costi di produzione degli anime si sono abbassati e infatti ne vengono profitti moolti di più rispetto a 20anni fa. Immagino che di conseguenza è aumentata l'offerta abbassando i ricavi, e preferiscano innovare e rischiare meno. Ma sono solo supposizioni

 No.113

>>108
>posta un OVA

In genere sono proprio quelli da usare come riempitivo, almeno ora è cosi. E appunto se Cyber City Oedo 808 aveva una animazione più gradevole e curata di una serie odierna, non capisco perché anche serie che sono abbastanza notorie per avere studi importanti come Kyoani (e dunque menbo problemi di budget) o abusano della CG o fanno robe tipo visi con montatura di occhiali solo a metà, colori più smorti e animazioni meno fluide.

 No.116 SALVIA!

>>113
> non capisco perché anche serie che sono abbastanza notorie per avere studi importanti come Kyoani (e dunque menbo problemi di budget) o abusano della CG o fanno robe tipo visi con montatura di occhiali solo a metà, colori più smorti e animazioni meno fluide.
perché appunto fanne serie, non OVA.
Le serie hanno scadenze settimanali perché gli episodi vengono trasmessi così, al giorno d'oggi non vengono realizzate "in blocco" ma settimanalmente da deadline in deadline.
Gli OVA sono prodotti finiti, più brevi, con budget più alti e altri tempi di lavorazione, stai paragonando le serie settimanale con un mediometraggio.
E la Kyoani comunque fa cose visivamente assurde, Violet Evergarden è un esempio.
Ufatable è riuscito a trasformare un manga buono ma settoriale (Kimetsu no Yaiba) ad un fenomeno mondiale che ha rotto quasi tutti i record grazie alle proprie animazioni e alla fluidità del CGI

 No.117

>>116
mi partisse la salvia in automatico



 No.86[Rispondi]

dove cazzo è finita /mu/?
1 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.88

>>87
mah, sarebbe da riaggiungere /mu/, era una delle poche sezioni oltre a /b/ quasi sempre attive.

 No.101

>>88
Lo abbiamo detto e ridetto.

 No.107

>>101
poi checchàzzo /mu/ era ottima come sezione solitaria, così diventa tutta un'accozzaglia informe di sezioni mal cagate prive di senso.

 No.109

>>101
>>107
almeno unire film e mu in /me dia
tra film e mu c'erano almeno 3 post giornalieri

 No.110

>>107
Boh speriamo dividano tutto come prima.



 No.65[Rispondi]

Filo audiolibri aggratis. Inb4 merda in italiano.
3 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.78

>>76
LA divina commedia letta da lui è da orgasmo.
No homo.

 No.79

Tutti quei dialoghi mi hanno insospettito.
Sono andato a controllare sul pdf

http://3aprofquintavalle.weebly.com/uploads/4/7/7/0/4770363/ma_gli_androidi_sognano_pecore_elettriche_-_philip_k.pdf

e in effetti non è un audiolibro, è uno sceneggiato radiofonico scritto da Armando Traverso, l'autore della Melevisione.
Bellissimo il fatto che siano le voci originali, ma io leggerei il libro.

 No.84


 No.105

>>84
Cazzo, grazie mille, sono perfetti per me che lavoro da casa.

 No.106




 No.24[Rispondi]

Si può parlare di cultura in questo caso?
5 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.63

Con la fottutissima C maiuscola, altro che la roba da froci con i negri cosacchi.

 No.64

>>63
>Negri cosacchi
Era un'iperbole o l'hanno fatto davvero?

 No.66

>>64
Certo che l'hanno fatto davvero.

 No.67

>>66
Sì ma elabora per favore, ero rimasto che "russeggiante" c'erano i Vostroyan, che mi son perso?

 No.68

>>67
mi spiace ho chiuso subito tutto e disdetto l'abbonamento.



 No.14[Rispondi]

embed da Vimeo con URL intero
>https://vimeo.com/190146978

 No.15

capitalcqu/sets/midnight-lofi

 No.16

gorillaz/andromeda-feat-d-r-a-m-1
qualsiasi roba è embeddabile, playlist o pezzi singoli
>https://soundcloud.com/gorillaz/andromeda-feat-d-r-a-m-1

 No.17

Ma perché cazzo >>15 scrive sotto l'embed ma >>16 frantuma il post?

 No.18

robin-pay-927019789/sets/classic-piano-music
vabè alcune non sono embeddabili e rimane il logo di soundcloud col link

 No.19

user-644194076/sets/eck



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] Prossimo
[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]