[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

Dimensione immagine:   [Ricarica]   [Archivio]
R: 40 / I: 14
Filo del libro sul comodino.
Un po' generico ma scorrevole, per chi non sa molto della materia è ok, per chi ne sa qualcosa è un ripasso/aggiornamento su alcune teorie.
R: 3 / I: 0

I Mitchell contro le macchine

Molto molto molto carino.
Dai creatori di "Spider-Man - Un nuovo universo" e l'episodio "La Testimone" di "Love, Death and Robots", ecco un film molto carino, coloratissimo e divertente.
Ultimamente non amo molto il 3d ma, grazie alla tecnica utilizzata, si è creato uno stilo particolare e che si differenzia dalla maggior parte delle produzioni delle animazioni tridimensionali.
La storia è ben scritta e, anche se sa un po' di già visto, è impossibile non rimanere incollati al ritmo pazzo e frenetico di questa pellicola.
L'ho gradita molto: ve la consiglio.
R: 0 / I: 0
Thread storico
R: 32 / I: 2
Gli Oscar sono al capolinea?
R: 35 / I: 4
La vita di Adele: qualcosa di sopravvalutato, oppure no?
R: 27 / I: 0
Aspettative?
R: 0 / I: 0
Cosa sto guardando?
R: 2 / I: 0
Horrorfag questo l'hai già visto? È guardabile o è la solita roba Netflix?
R: 10 / I: 2
Incredibile la lucidità di Villaggio, e peccato che questo tipo di intervista si sia perso negli anni.
R: 1 / I: 0
Momento momento momento…

Uno fa un film cinese decente e… si suicida? Lol!

Ma è vero che si è ammazzato dopo una discussione coi produttori come è scritto su Wikipedia?
R: 10 / I: 1
Guardabìle?
R: 51 / I: 5
Qualcuno lo sta guardando? Il cast sembra un muschione talmente cringe che potrebbe essere divertente.
R: 3 / I: 0
Lundinifaaag!
R: 3 / I: 0
Molto molto carino. Una sorta de "Il tredicesimo guerriero" in salsa western.
Trama semplice ma ben realizzata
R: 8 / I: 0
Pronti?
R: 3 / I: 1
Brutto brutto. Peggio del primo. Brutta la cgi, brutta la recitazione, brutte le botte, brutta e scema la storia.

Non l'ho neanche finito. Non guardarlo.
R: 6 / I: 0

Il ruolo del kawaii nella società moderna

Anon cosa ne pensa del kawaii e delle cose carine giapponesi?
Cosa spinge una persona a disegnare cose carine e colorate?
Da quando gli umani fanno ciò? E per quale motivo?

perché solitamente è una cosa prettamente femminile? perché è uno stile considerato infantile? Esistono libri che parlano di queste cose, cioè la stilizzazione dei concetti carini e l'invenzione di storie di animali carini che vivono bene e si addormentano felici dopo aver mangiato?

Potremmo dire che lo stile kawaii e lo stile delle favole siano una cosa correlata?
R: 22 / I: 0
A breve inizierò le riprese del mio film prodotto da rai e manetti bros. Augurami buona fortuna.
R: 7 / I: 0
divertente, dai creatori di John Wick ma con un pizzico di autoironia. Perde un po' nel finale ma è una visione piacevole
R: 2 / I: 0
Allora non sono l'unico che ha pensato questa cosa!
Mi ha sempre lasciato perplesso quella frase di Dorothy.
Also, dovrei rivedere Il Mago di Oz. Mi è sempre piaciuto.
R: 5 / I: 0

NON RIESCO A TROVARE IL NOME DI UN FILM

Cari ac/cul/turati, aiutttatemi, ho cercato in mille modi ma non riesco a ritrovare un film che ho lasciato a metà.
Ha un nome semplice, è prodotto e ambientato in nordeuropa, probabile anno di produzione tra 2005 e 2015.
La storia parla di un tizio sfigato lasciato dalla tipa che si fa convincere da un amico ad andare ad una di quelle manifestazioni di cosplay / rievocazione storica con la gente che si traveste da vichinghi. Lì scopre che c'è anche la ex, la quale lo ha mollato per il capo di una banda di cosplayer nerdissimi e convintissimi. Durante il 'gioco' dell'evento questo gruppo di nerdissimi vestiti da vichinghi inizia a fare rituali pseudo horror e ad ammazzare sul serio gli avversari del 'gioco'.
Come cazzo si chiama? Grazie.
R: 3 / I: 1
Quali sono i libri che ti hanno cambiato la vita anon? Quelli che consideri parti fondanti della tua formazione?
R: 3 / I: 0

Mom

Molto carino. Bel revenge movie in salsa indiana.
Gli attori sono bravi anche se, ancora non ho capito, parlano metà inglese e metà hindi.
Ah, dico questo perché non è stato doppiato: trovate questo film sono sottotitolato.

Comunque è una pellicola piacevole. La buona forografia, i ritmi serrati, e la storia coinvolgente creano un mix tra Lady Vendetta e Man on Fire.
Ve lo consiglio.
R: 2 / I: 0
Serie TV di nicchia o mediamente poco interessanti per il pubblico italiano
R: 0 / I: 0
Non fu un incidente casuale? Bel film documentario comunque
R: 17 / I: 2
Sbaglio o é abbastanza noiosetto? Mi fa rivalutare wandavision.
R: 2 / I: 0
Migliore serie TV da Breaking Bad, l'ultima di Saviano, stile Gomorra e Suburra ma fatta meglio. Narcotraffico fra Calabria, Messico e USA, molto curata, anche se non vi piace il genere provate almeno la prima puntata.
https://cb01.energy/serietv/zerozerozero/
R: 0 / I: 0
VIVA IL DVCE
R: 0 / I: 0
La storia di un anon con la vagina.
R: 1 / I: 0
Sono io o le serie della Marvel e della DC sono fatte meglio dei loro film? Le storie sono più articolate e i personaggi caratterizzati meglio. Forse perché non spendono soldi per gli effetti speciali, i costumi e tutto il resto che fa pompini agli occhi e gli tocca lavorare sul resto?
R: 48 / I: 4

Filo Libri Più Sopravvalutati

Qual è quel libro estremamente sopravvalutato che invece a te ha fatto cagare, anon?
Insomma, filo fatti per lamentarmi di pessime letture che ho completato per un motivo o per l'altro.
Comunque, di recente ho finito Cuore di Tenebra e non solo mi ha fatto cagare a spruzzo, ha pure aspetti che secondo me lo rendono oggettivamente un pessimo libro.
R: 15 / I: 0
un po' di tecno qua
R: 14 / I: 1
È ARRIVATO!
R: 3 / I: 0

Willy's Wonderland

Hanno fatto un film chiaramente ispirato a Five Nights at Freddy's.

Carino, ma a pare mio facilmente dimenticabile. La trama non esiste. Ma proprio zero zero, eh.
Però dai, si lascia guardare.
R: 56 / I: 1
4 ore
R: 5 / I: 0
Vorrei scrivere un rpg fantasy slice of life, una sorta di worldbuilding comfy… ma non noioso. Senza contrasti, rischi e quant'altro mi sembra così difficile e quasi tutti gli esempi che mi vengono in mente sono basati su una instabilità anon riscopre la narratologia.txt. Mi consigliate degli spunti interessanti, sia libri che mango/anime/light novel vanno bene, o anche videogiochi, mi viene da pensare a diversi Atelier, Fantasy Life anche se ho fatto qualche lacrimuccia, Animal Crossing, … Controesempi:
-Sentōru no Nayami: in realtà è un mondo postfascista politicamente corretto quindi non comfy, ma il worldbuilding è eccezionale.
-Akagami no Shirayuki-hime, Little Witch Academia, Àrri Pottè (sì, reddit è riuscito a consigliare Harry Potter come SOL), Spice and Wolf, …
-LitRPG sul crafting?
R: 6 / I: 0
Film molto comfy.
È la classica pellicola in stile "Giorno della Marmotta". Non c'è nulla di nuovo. Però questo film trasmette molta calma ed è recitato bene.
Ve lo consiglio 😎
R: 3 / I: 2
la serie un medico tra gli orsi,la ricordate?
R: 19 / I: 0
Vedendo in tv un servizio sulla giornata della disabilità, mi è venuta in mente una riflessione sull'entertainment e sull'ingerenza del politicamente corretto nei prodotti commerciali.

Prendiamo il film sulle Streghe con Anne Hathaway, che è stato criticato perché la strega cattiva ha delle dita mancanti ed è poco inclusivo per i bambini disabili. Per me qui la polemica è accettabile, perché è un film minore a target kids, quindi non ci voleva niente a tenere conto di chi poteva offendere, anche perché bastava conservare il design originale del libro e al massimo si triggerava chi ha la psoriasi.

D'altronde, questo crea secondo me tantissime limitazioni per l'entertainment per bambini (e in generale). Un "meme" ricorrente è il cattivo che ha perso un arto, ha una cicatrice, è claudicante etc. E' un metodo classico degli sceneggiatori per rievocare un marchio nel personaggio, e nel caso dei villain segnala l'inerente malvagità. Forse è una questione antropologica poiché da sempre si collega la disabilità fisica a una punizione divina. Chi scrive usa questi memi perché sono innati nell'uomo (tipo il viaggio dell'eroe) e crea film appassionanti.

La mia domanda è: oggi come oggi, realizzando un cartone, questo tipo di rappresentazione è del tutto morta e se fossi lo sceneggiatore rischierei il posto a fare un villain deforme? Bisognerà per forza creare solo personaggi disabili protagonisti (il che non è per forza un male, pensiamo a Nemo che ha la pinna atrofizzata o a Sdentato) e rifiutare del tutto l'associazione malvagità/disabilità? Questa è una limitazione che creerà danni secondo voi oppure è un fisiologico cambiamento nel cinema come quando venne vietata la raffigurazione delle sigarette?

Pic relatissima: secondo me Duck Tales è un reboot molto intelligente perché è corretto e inclusivo ma non è una lagna tipo Steven Universe o simili dove ti devono ricordare a ogni pié sospinto che diverso è bello.

tl;dr
Cosa ne pensate delle forzature PC nell'entertainment?
R: 31 / I: 10
Filo scontatissimo sui libri che vi hanno emozionato/colpito più in assoluto.

Io vi consiglio una mia lettura recente, Menti Tribali di Jonathan Haidt che ritengo abbia cambiato il mio modo di vedere il mondo e le persone intorno a me.

Ovviamente nonostante il mio sia un saggio va bene qualsiasi libro

In pic la copertina del libro citato che è molto più bella nell'edizione in lingua d'albione che in quella italica
R: 26 / I: 31
Non so se sia un post da /cul/, ma alla fine cerco risposte sia serie che meno serie. Qual è la donna più bella del cinema e perché è proprio Catherine Deneuve? No sul serio però, qual è la tua musa cinematografica anon? S'intende anche che le loro interpretazioni vi hanno toccato - se capite cosa intendo
R: 23 / I: 2
https://cb01.computer/baba-yaga-incubo-nella-foresta-oscura-hd-2020/

Strega cazzuta stile demiurgo, molto russo ed originale, consigliato.

P.S aprire il link streaming hd in un'altra finestra, l'embed della pagina di cb01 ha l'audio sfasato
R: 11 / I: 0
Pensavo peggio (il trailer fa cagare), invece hanno fatto un buon aggiornamento (che già il primo film non era un capolavoro quindi più di tanto non si poteva fare).
R: 17 / I: 1
miglior documentario musicale di sempre fino a metà
R: 9 / I: 2
vista ieri su rai 2, trova i riferimenti
R: 5 / I: 0
R: 46 / I: 2
Che fine ha fatto la controcultura? È stata assorbita nella cultura dominante? In effetti pure il più pavido dei mangiapane statali si ascolta tranquillamente i Beatles che cantano di sesso deviante ed esperienze psichedeliche. O si è trasformata in un postmodernismo petaloso? Il gəndərfluid come frontiera dell'umanità - e noi ne siamo rimasti fuori? Due secoli fa c'erano i romantici, il secolo scorso dal 60 al 2000 è stato una fucina incredibile. Cosa cazzo è successo dopo il 2000? Siamo messi bene se in 20 anni abbiamo creato le IB e abbiamo pure fallito.
R: 4 / I: 0

Tom and Jerry

Praticamente hanno fatto un riassuntazzo delle gag più iconiche con tutti i personaggi del cartone e ci hanno aggiunto qualche citazione cinematografica da boomer. Il cast mi sembra un po' scelto a cazzo. La recitazione in certi punti è semplice lettura del copione.

5/10
R: 6 / I: 3

Est

Molto carino e ben diretto. Un bel road movie italiano nell'inferno della dittatura rumena.
Ve lo consiglio.
R: 4 / I: 0
https://cb01.uno/la-ragazza-del-terzo-piano-hd-2019/

Bellissima fotografia lisergica, mix di erotismo e paranormale, cane migliore attore 2021
R: 4 / I: 0
Non sembra male, non ho capito chi sia il protagonista, una specie di sostituto di Johnny Cage forse?
R: 9 / I: 0
Ti pareva che non dovevano fare una terronata…
R: 6 / I: 0
Qual è la posizione di anon sia sul contenuto del video che in generale sulla questioni di inclusività della lingua?
R: 16 / I: 0
Visto l'altra sera
Due considerazioni fondamentali:
1) Effettivamente è tra i migliori film di Kubrick
2) Barry Lyndon si è meritato di gran lunga la fine che ha fatto, anzi, ne avrebbe meritata una peggiore imho
R: 5 / I: 0
Ho appena finito di leggere "12 regole per la vita: un antidoto per il caos" di J. Peterson.

Sul mio comodino virtuale (visto che leggo su un ebook Reader) ora ho "homo Deus da uomini a Dei" di Harari e "L'eroe dai mille volti" di Campbell.

Cosa mi consiglia anon?

Also, cosa sta leggendo anon adesso? Ha qualche lettura magari saggista o simili che vuole consigliare ai suoi amici anonimi?
R: 21 / I: 7
CAPOLAVORO
https://cb01.photos/the-visit-hd-2015/
R: 5 / I: 0
Il trailer è brutto, ma il film è fatto bene, basato, layerato e meta, forse un po' lento per gli standard di oggi. Il bianco e nero va bene, ma l'hanno fatto tendere all'azzurrino/violetto e mi sarebbe piaciuto più classico. Zendaya è al top e molto brava, il negro di Tenet è scarsino.

Se ti è piaciuto Euphoria, probabilmente ti piacerà anche questo.

Levinson mi sa che è un buon regista (devo ancora vedere gli altri due film che ha scritto e diretto) e un giorno farà un capolavoro.
R: 9 / I: 0
Filo ciclico, perché sono ancora dubbioso. Sono STEMfagotto, mi occupo anche di tecnologia al servizio dell'arte, ma non ho alcun tipo di formazione umanistica. Per mio diletto faccio cose, soprattutto digitali, e mi piacerebbe esporle, un po' per mera validazione, un po' perché credo sia sostanzialmente necessario comunicare per proseguire nella propria ricerca artistica. Penso di iscrivermi a qualche concorso, ma essendo fuori dai giri non credo di venir preso sul serio. Cosa mi consigli, artecontemporaneafag?
R: 13 / I: 0
Eccoli
R: 8 / I: 0
Quando ero un balilla e frequentai belle arti (fu una breve parentesi), ebbi un professore terribile e odiosissimo. Essendo Anon chiaramente la cosa mi devastò psicologicamente (ma almeno non ero l'unico, era veramente un animale, classico boomer privilegiato che sperga col '68 ma da vecchio diventa tutto ciò che ha odiato, patetico). Ebbene ieri ho rispolverato i lavori richiesti per il suo esame, puntualmente criticati in modo molto aspro, e mi sono reso conto che se li mettessi online non si vedrebbe alcuna differenza con il Gipi o il Fior di turno. Da un certo punto di vista gli devo essere grato perché mi ha formato, ma dall'altra, riconoscendo comunque i miei lavori come tecnicamente mediocri, mi chiedo davvero cosa sia successo nel mondo dell'arte perché ritenessimo pittura relata un contenuto artistico accettabile. Sarei lieto che tenessimo fuori mercanti e rane dalla discussione, ma in ogni vorrei davvero capire perché la tecnica è così malvista oggi come oggi.
R: 8 / I: 1
Se cancellano veramente il Dottor Chi piango.
R: 133 / I: 6
Che cosa pensa anon di Billie Eilish?
R: 7 / I: 1
Forse i serial k cannibali sono in cima alla gerarchia umana

La letteratura sui s k cannibali, la serie Hannibal, e poi?
R: 14 / I: 1
L'ho visto da poco e mi è davvero piaciuto molto. Già dopo i primi minuti mi aveva catturato, tenendomi incollato fino alla fine. Bravissimo l'attore protagonista, nel modo in cui rende le sue ansie e paure verso il mondo che lo circonda.
Ho trovato molto affascinante anche l'immagine di "futuro antico" che mischia alta tecnologia a elementi vecchi (la chiesa dove vive il protagonista, i supercomputer che necessitano di cavi o tubature per funzionare).
Davvero un bel film.
Anon mi sa consigliare dei titoli simili?
R: 5 / I: 0
Sono solo alla 4 puntata della prima serie ma mi sta piacendo molto. Anche la colonna sonora la trovo molto azzeccata.
R: 6 / I: 0
Cosa ne pensa /film/ di Lynch? Io devo sinceramente ancora formarmi un'opinione completa, nel senso che sicuramente è un uomo con delle idee, e sono idee originali e cinematografiche. Mulholland è davvero uno spartiacque creativo, almeno nel genere del mystery. Quello che ha dato Freud alla psicologia Lynch l'ha dato al cinema: dello psichico sognante è uno dei maestri, insieme a Fulci e pochi altri.

Comunque vabbè queste sembrano supercazzole, ma il punto è: cosa ne pensa anon di Lynch?
In ogni caso video relato dimostra che al di là del cinema è una persona che sono grato abbia potuto dire qualcosa al mondo.
R: 3 / I: 0
Ma tutto ciò che riguarda "uomini che odiano le donne" libri e film,son solo thriller o approfondiscono la tematica del titolo?
R: 62 / I: 9
>storia profonda che rappresenta lo spirito del tempo in una chiave metaforica
>personaggi complessi e sfaccettati
>presenza centrale della figura femminile nella narrativa
>iconografia affascinante e spettacolare
>sottotesti religiosi e biblici

Si può dire che Evangelion è un'opera paragonabile alla Divina Commedia? Se non migliore, poiché Evangelion è animato e a colori. Se sì: perché? Se no: perché? Sono sempre stato affascinato da come funziona la critica, principalmente perché non capisco quale criterio possa esistere per determinare la bellezza di qualcosa. Al netto del gusto, chiaramente (in base alla quale qualcuno legittimamente potrebbe affermare che Adrian è a sua volta meglio di Evangelion).
R: 5 / I: 0
Può essere questo un thread di consigli su podcast e audiolibri?
R: 6 / I: 0
Ecco la regina degli elfi nel prequel di The Witcher.

https://deadline.com/2021/01/the-witcher-blood-origin-jodie-turner-smith-cast-eile-netflix-witcher-prequel-series-1234679499/
R: 8 / I: 1

Lilja 4 Ever

Bel film sulla vita di una adolescente che deve crescere sola nel degrado famigliare in una società post sovietica.
Era da anni che volevo vedere questo film e, nonostante i ritmi abbastanza lenti e l'assenza di una vera e propria colonna sonora, i ritmi sono serrati e coinvolgenti.
R: 7 / I: 0
Enorme calderone senza capo nè coda ma la musica ci sta e le immagini anche.
R: 4 / I: 1
È il film più da anon che ho visto in vita mia insieme a Lunacy di Svankmajer.

L'anonimità è rappresentata perfettamente in ogni sua sfaccettatura da tutti i personaggi (maschi e femmine).

Se non l'hai ancora visto, te lo consiglio.
R: 28 / I: 6
/cul/turisti con casapalestra, consigli su come splittare il mio workout in modo da massimizzare i gainz e minimizzare il tempo speso in palestra? Trattandosi di casapalestra, posso andare ogni giorno, quindi consigliami uno split anche 7 giorni su 7, o 6 giorni con uno di riposo, massimo 4-5 esercizi per sessione, massimo un'ora per sessione e non di più (anche perché fa freddo porco dio, ho la palestra in box).

Gli attrezzi che ho sono questi
>panca con rack e bilanciere
>manubri componibili
>oltre 90.000 grammi di pesi
>elastici di varie resistenze
>barra per trazioni a muro
>tappetini vari
>parallele per dips
>kettlebell da 20kg (al momento usata come fermaporta, onestamente non so cosa farmene ma vorrei usarla per qualcosa)

Pittura decisamente relata.
R: 3 / I: 0
Buon documentario sulla rappresentazione delle/dei trans nel cinema americano.

PS: c'è anche Lilly Wachowski che dice che Matrix non è un film sulla transessualità.
R: 7 / I: 1
Oibò mamma Rai ne ha azzeccata una?
https://www.raiplay.it/programmi/ilcommissarioricciardi?wt_mc%3D2.app.cpy.raiplay_prg_Il+commissario+Ricciardi.%26wt
R: 7 / I: 1
Mi ha sempre affascinato la guerra navale, ma non so nulla di strategia e tattica. E anche la guerra spaziale/elettronica (satelliti e tutto il resto) sono veramente interessanti. Come si inizia a esplorare questo mondo?
R: 17 / I: 0

Musica Esoterica/Magica

Come da oggetto.

Esiste questo genere di musica? Potete postare degli esempi?
R: 19 / I: 0

meta

/cul/ è anche /sci/? Raramente si parla di qualcosa di scientifico o tecnico; i pochi thread che sono legati a qualcosa di scientifico vengono subissati rovinosamente. Si può concludere che gli anon favoriscano le nove arti?
R: 60 / I: 19
filo scontatissimo sui film che vi hanno emozionato/colpito di più in assoluto (vale anche se era per delle vostre esperienze e/o momenti che stavate passando o avete passato)

Il mio è senza alcun dubbio questo: vuoi per la trama e la colonna sonora( Leone e Morricone copia immortale) o vuoi perché è stato uno dei primi film a farmi veramente emozionare ed amare i noir, questo ha dato inizio alla mia passione per il cinema.

Condividete compagni
R: 3 / I: 0

Suspiria (2018)

Vorrei sapere la vostra opinione di questo film, per cortesia.

Ho appena finito di vederlo e devo ancora elaborare il tutto.
R: 7 / I: 0
Che ne pensate di Evangelisti e di quello che ha scritto?
R: 12 / I: 0

Aiuto: bisogno di bibliografia Anonimo

'giorno, anoni. Mi chiedevo se poteste darmi una mano.
Sto per mettermi al lavoro sulla mia tesi di laurea e avrei bisogno di selezionare qualche testo che possa fungere da riferimento bibliografico.
Nello specifico, sto cercando dei libri che trattino della Peste Nera del 1346-48 (originalissimo, lo so…) e della scoperta dell'America. Ancora meglio se entrambi gli argomenti vengono discussi ed analizzati organicamente nello stesso volume.
Come punto di partenza ho preso il libro in OP.
Cos'altro potreste propormi?
Grazie in anticipo
R: 6 / I: 0
Ho voglia di fantascienza. Ho appena finito di leggere "Il Destino della Legione" ed è stato un trauma per quanto strano sia quel romanzo.

Amo la space opera, ma per variare un po' volevo provare a leggere Il Racconto dell'Ancella e il suo seguito. Tuttavia quest'anno dovrebbe uscire il Dune di Villeneuve e avevo anche intenzione di leggere tutta la saga cartacea.

Con cosa inizio?
R: 8 / I: 0
Io non me la ricordo questa scena…
R: 44 / I: 0
Ciao /cul/
qualcuno sa spiegare perché questa trilogia di film è diventata così di merda? Cioè era partito quasi bene, "Un viaggio inaspettato" era bello, scorrevole, a tratti cringe ok ma il giusto, come hanno fatto poi a cadere nel ridicolo più totale con romance inutili, scene alla Matrix e forzature del cazzo?
Also, pensate che la serie TV di Amazon Prime Video sarà all'altezza delle aspettative?
R: 7 / I: 0
anon che legge, quali sono i tuoi classici preferiti? stavo ragionando l'altro giorno che inizio ad avere una bella mole di cultura letteraria europea tra l'800 e il 900, e inizio ad individuare forme e stili che mi convincono o meno in base non solo al gusto, ma ad uno stile mio personale, o una ricerca che consapevolmente o meno effettuo sulle mie letture e gli autori. ad esempio: sto leggendo il Torless di Musil e sì, primo romanzo di un ventiduenne che stava ancora definendosi, piano piano purificherà molto la sua scrittura e si libererà di alcune prolissità (ne conserva altre, ma ben più efficaci, più rilevanti); dicevo: sì, romanzo di un ragazzino, ma quanto non mi piace? per carità, è bello, interessante, è Musil!, ma che palle. se penso ad altri romanzi di formazione me ne vengono decine di superiori - ma di nuovo: migliori nel senso della mia ricerca. penso al Guglielmo Meister di Goethe per rimanere in germania, all'Ewald Tragy di Rilke (e quello pure era il primo romanzino di un ragazzino) e al successivo capolavorissimo Malte Laurids Brigge. ma insomma, non solo romanzi di formazione: il punto è che inizio a rendermi conto di cosa cerco in un libro e, da un lato, mi rendo conto che solo i classici posseggono quel qualcosa; dall'altro che solo alcuni classici ce l'hanno. e quindi mi chiedo: tu cosa cerchi nel libro anon? e in che classico lo trovi? e se non in un classico, in che genere, o in che letteratura contemporanea/antica?
R: 40 / I: 4
Filo sui riferimenti capìti tardi.
Stavo leggendo il testo di "Vesti la giubba", dall'opera "Pagliacci". Una delle arie più famose al mondo.

"Recitar! Mentre preso dal delirio,
non so più quel che dico e quel che faccio!
Eppur è d'uopo… sforzati!
Bah! sei tu forse un uom?
Tu se' Pagliaccio!

Vesti la giubba e la faccia infarina.
La gente paga, e rider vuole qua.
E se Arlecchin t'invola Colombina,
ridi, Pagliaccio… e ognun applaudirà!
Tramuta in lazzi lo spasmo ed il pianto;
in una smorfia il singhiozzo e 'l dolor…
Ridi, Pagliaccio, sul tuo amore infranto!
Ridi del duol che t'avvelena il cor!"

Ma Joker l'hanno costruito su 'sto pezzo?
R: 24 / I: 1
Una docuserie su San Patrignano.
L'ho trovata perfetta, e anche ben scritta.
R: 7 / I: 2
Che finale deludente.

Non ho capito se è colpa di come sia stata gestita la terza stagione, che è molto ben fatta (Frank, Joe e Tagomi morti ammazzati, Ed lasciato chissà dove a farsi trapanare il culo) o se semplicemente non avevano idea di come finire. Ottimo il finale per Kido, Childan, Smith e Abensend, ma per Juliana e compagnia è tutto lasciato in sospeso. Muore Smith, ma mezza America è ancora nazista: e non è come ammazzare Hitler nella WWII, non sono in guerra e la popolazione non è sfinita, anzi. Whitcroft che blocca l'invasione dell'America dell'Ovest è una macchietta giusto per dar una fine vagamente speranzosa. Tutto il tradimento di Helen (forse) è inutile visto che la resistenza aveva collegamenti radio.
R: 25 / I: 2
Ho 33 anni. Mi sento un negro a non averlo mai visto prima.
Ne parlano tutti come di un bel film, lo sto facendo giusto a vederlo?
È il film del BOOMER perfetto??
R: 6 / I: 0

Supernatural

Alla fine anche questa serie si è conclusa e, nonostante il finale telefonato, mi ha comunque fatto scendere una lacrimuccia.
R: 9 / I: 2

thread su Bene

>essere pic relata
>uno dei personaggi più controversi dell'arte italiana
>rivoluziona il teatro, la letteratura, la poesia, il cinema
>produzione artistica di livello titanico
>fama anche oltreoceano
>elogiato e citato da Deleuze
>genio assoluto

Avanti veloce ad adesso

>la faccia quando venerato da hipster cretini

>la faccia quando famoso solo grazie a Maurizio Costanzo
>la faccia quando nessuno prende seriamente il suo lavoro
>la faccia quando preferiscono Gassman
>la faccia quando mai capito da nessuno
>la faccia quando mai capito nemmeno da sé stesso
>la faccia quando mai capito
>la faccia quando

Che cazzo è successo?
R: 121 / I: 8
Dove cazzo è /fit/?
Questo è un thread su dove comprare integratori e supplementi per la vostra dieta da fitfagotti.
Dove comprate il caburante tipo preworkout, caffeina, whey, creatina, benzina varia?
Dove comprate integratori generici tipo vitamine e omega3?
Comprate tutto dallo stesso sito/amazon oppure fate distinzione?
Ci sono shop assolutamente da evitare? Di solito guardo la lista di ingredienti e le percentuali, ci sono posti in cui 200mg di una sostanza pura sono di qualità migliore perché che cazzo ne so sono tagliati insieme alla cocaina?
R: 39 / I: 4
Programma russo che fa il verso alle canzoni italiane famose in russia
R: 43 / I: 1
Tenet, noleggiabile a soli 99 centesimi su Amazon Prime Video.

io l'ho gia visto due volte
R: 8 / I: 1
L'ho visto.
Prima e ultima volta che vedo un cinepanettone, è di una cafoneria romanaccia davvero cringe.

C'è dentro di tutto: sessismo, gerontofilia, battute di dubbio gusto che possono essere apprezzate dall'italiano medio con QI sotto la media.

Sono rimasto scioccato, mai più.
R: 9 / I: 0

In vacanza su Marte

Io… io ho riso.
Me ne pento, lo so. Sono una bruttissima persona.
R: 31 / I: 4
>Hunter x Hunter
>Berserk e il nuovo manga con l* lol* intersessual*
>Vagabond
>Bastard
>Houseki no Kuni
>Heart Gear
>eventualmente Made in Abyss

Quali altri manghi che seguite sono in hiatus? Perché dobbiamo soffrire?
R: 19 / I: 6

"Vecchi" film d'animazione/serie televisive/cartoni animati/ecc

Anoni, tra qualche tempo lascerò per sempre (si spera) Diochan.
Prima di andarmene, visto che sono la puttana della nostalgia, voglio creare un filo dedicato a tutte quelle vecchie serie televisive, cartoni animati, ecc. che seguivamo nella nostra infanzia/giovinezza. Tutto quello che risale a 10+ anni fa è ben accetto.
Dai, fatevi sotto. Comincio io con il film d'animazione "Balto"