[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

Dimensione immagine:   [Ricarica]   [Archivio]
R: 121 / I: 23
> budget da 1 miliardo
> serie TV più attesa dell'anno
> 0 fili su DC

Enniente, esce oggi su prime Rings of Power
Domani me la guardo e vi dico che ne penso
R: 205 / I: 127
Filo del libro sul comodino.
Un po' generico ma scorrevole, per chi non sa molto della materia è ok, per chi ne sa qualcosa è un ripasso/aggiornamento su alcune teorie.
R: 7 / I: 1
Blu è il colore più caldo (La vita di Adele): è un film buono o è fatto male?
R: 61 / I: 6
Questa serie è un capolavoro assoluto che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella loro vita. Un film di 86 ore che non ha niente da invidiare ai classici del genere. Anzi, oltre ai capisaldi dei grandi classici sui mafiosi qui c'è qualcosa di estremamente originale e a tratti perfino spirituale. C'è di tutto ne I Soprano. Probabilmente la più grande opera sulla mafia che sia mai stata concepita. Probabilmente la miglior serie di tutti i tempi. Breaking Bad era molto figo ma in confronto è un episodio di Zack e Cody al Grand Hotel.
R: 48 / I: 20
Ma un bel sticky in cui consigliarci i film senza dover aprire un filo ogni volta? Non è una cattiva idea secondo me. Comunque per stasera vi consiglio questo anche se sicuramente ne avrete già sentito parlare. Aragorn va in Thailandia per salvare le piccole speranze urbane lebowski, incontrerà però un brutto caso di bassa pressione a impedirglielo… Un Ron Howard appassionato, geniale, sfegatato, sfilettato, con le dita nel culo e nella figa. Insomma un vero tormentone estivo.
R: 0 / I: 0
nuova serie
R: 1 / I: 0
La comicità degli anni '90 era migliore o peggiore?
R: 2 / I: 1
Altro che LOTR e GOT. È il tuo corpo pronto?
R: 6 / I: 0
Wanna è il docu-film su Wanna Marchi appena uscito su netflix. Si parla ovviamente della storia del personaggio dalla giovinezza fino al noto processo. Sullo sfondo anche la storia delle televendite infatti vengono intervistati i più famosi televenditori italiani dell'epoca.

Non sono un amante dei documentari netflix ma devo dire che tra Sanpa e questo hanno fatto un ottimo lavoro.
R: 16 / I: 1
Era meglio Sara Gilbert a interpretare la donna verde
R: 8 / I: 2

Terry Pratchett

Ciao Anon, qual è il vostro libro preferito del buon Sir Terry?
Mi è sempre piaciuta la saga della Guardia Cittadina e ho apprezzato le streghe, ma non ancora letto nè la saga di Morte nè quella delle civiltà. Come sono? Meritano?
Da ragazzino avevo letto qualche libro del Piccolo Popolo dei Grandi Magazzini ma non mi aveva lasciato molto. È effettivamente mediocre o ero io piccolo a non averlo capito?
R: 2 / I: 0
Chi di voi ha visto Midsommar? Vi è piaciuto? Cosa ne pensate?
R: 2 / I: 0
ho deciso di iniziare firefly, che pur essendo di 20 anni fa, viene oggi elogiata come una sorta di minicapolavoro scifi

avete altre serie scifi in mente che siano quasi capolavori?

battlestar galactica, viene elogiata, ma l'ho trovata piuttosto "meccanica"

subito dopo penso di iniziare fringe, vidi le prime puntate su italia1 ma all'epoca non mi colpì tanto…

the expanse, vista la prima serie cercando di seguirla mentre leggevo il primo romanzo…bella ma manca qualcosa…

mi son segnato for all mankind..

black mirror pieno di perle…

ah consiglio DEVS, stupenda, del regista di ex machina

ah poi c'è la serie di ridley scott,raised by wolves, mi attira però non vorrei sia una sorta di serie preistorica camuffata da fantascienza
R: 66 / I: 17
In fondo al maarrr…
R: 31 / I: 5
C'è soluzione?
R: 2 / I: 0
L'ANGOLO DEI FILM PRONTI DA VEDERE

voglio rivedermi una vita al massimo, 1993 tony scott, sceneggiatura di quentin tarantino, non me lo ricordo proprio

https://www.filmsitaliano.online/5586-una-vita-al-massimo-1993.html
R: 3 / I: 0
Sono appassionato del Settecento, dell'illuminismo, dei costumi di quel periodo
Dopo BL di Kubrick mi sono visto Amadeus del 1984
Cos'altro mi consigliate di guardare?
R: 0 / I: 0
Appena uscito da lavoro mi incamminai verso il mio alloggio; pensavo all'imminente pioggia e fui sorpreso dalle grida di alcuni bambini. C'era una festa di compleanno in giardino; i bambini erano spensierati attorno al tavolo e gli adulti si godevano settembre. Mi venne in mente la guerra e la siccità e ripensai alla morte del Magister Ludi. Ho compreso qualcosina di Hesse, ma un elemento che non ho compreso è l'improvvisa morte di Knecht. Per me è un personaggio molto attuale, e la sua vita può insegnare molto. Si potrebbe dire che la morte del Magister non abbia alcun senso: in fin dei conti è un essere umano, e anche il meno mediocre degli esseri umani può morire improvvisamente, lasciando la propria opera incompiuta. Ed è proprio l'odio della mediocrità in Hesse che non riesco a conciliare con questa idea banalizzante. Elemento chiave che non riesco a decifrare è il figlio di Designori - e il paragone con la morte del mago della pioggia può essere notevole. In pittura il Joseph Knecht sbagliato.
R: 29 / I: 29
no vabbe
R: 16 / I: 2
Svezianon quanto bene?
Si vive bene in Svezia?
R: 17 / I: 0
No ma, design arte ed estetica sono cose diverse non puoi accomunarle.
https://www.treccani.it/enciclopedia/design_%28Enciclopedia-Italiana%29/

https://www.istitutopantheon.it/diplomi-accademici-di-i-livello/design/?gclid=EAIaIQobChMItfzS4ZuM-gIV_49oCR0aIAI8EAAYAiAAEgLgi_D_BwE#programma

>Con il termine design si indica l'attività di progettazione di oggetti, prodotti o strumenti, domestici o di lavoro, che possono essere realizzati in maniera artigianale o industriale, dove gli aspetti tecnici convivono con quelli estetici


> la storia del d. è uscita dai limiti imposti dall'idea della sua completa appartenenza alla storia della rivoluzione industriale, per favorirne una lettura più ampia, legata alle radici antropologiche del fare oggetti, come parte nobile della storia della cultura e dell'arte.


>Il d. non è più impegnato a trovare soluzioni definitive e prodotti destinati ai tempi lunghi, ma piuttosto a creare processi ininterrotti di innovazione tecnologica, merceologica, estetica


>negli anni Sessanta del secolo scorso nei settori della creatività giovanile e della musica, soprattutto a Londra, dove le majors crearono una fitta rete di piccole e piccolissime case di produzione, a cui partecipavano direttamente gli stessi artisti, avendo così la possibilità di operare in un mercato creativo


>durante i grandi saloni del mobile, che presentano oggetti o ipotesi di prodotti innovativi, realizzati con bassi investimenti di base, e che nel loro insieme realizzano, più che un catalogo industriale, una 'semiosfera' linguistica, cioè uno scenario estetico cangiante


>Si riteneva infatti che le macchine industriali, essendo organismi razionali, potessero riprodurre soltanto figure geometriche. In realtà questo codice non corrispondeva a vere necessità produttive, ma piuttosto all'idea di una diffusione sociale dei linguaggi dell'arte moderna


>Il procedimento didattico del Bauhaus intrecciava infatti ricerca artistica con ricerca tecnologica
R: 14 / I: 0
ricordatore del miglior film di fantascienza di sempre
R: 17 / I: 3
Che dite?
R: 5 / I: 0
Thor: Love and Thunder
Avete aspettative?
R: 3 / I: 3
>Mi è piaciuta l'atmosfera cupa e delittuosa, molto difficile da captare, quell'aria di morte, di omosessualità e di sangue, che sono i tre elementi costanti e profondi della liturgia omosessuale.

Goffredo Parise su Querelle.

Non ho mai visto un film di Fassbinder. Anon lo consiglia? Dalla faccia sembra uno che fa film per e su anon.
R: 25 / I: 4
Tim burton approda su netflix
R: 3 / I: 0
Peep Show è una serie TV inglese dove tutte le riprese sono fatte ad altezza della faccia del personaggio a cui qualcun altro sta parlando
R: 6 / I: 0
Il film Chef di Jon Favreau fa parte del Marvel Cinematic Universe?
Ma soprattutto, è un film decente?
R: 8 / I: 1
visto al cinema.
STREPITOSO
R: 4 / I: 1
Voglio farmi coraggio e vedere Matrix 4.
Alcuni ne parlano bene, altri malissimo.

La vostra opinione?
R: 8 / I: 2
Film del re dei mostri

Ce ne sono di godibili ancora oggi?
Cerco consigli
R: 9 / I: 0
L'assoluto stato dei professionisti del cinema, letteralmente "me l'ha fatto mio cugino con photoshop".
R: 16 / I: 2
È il tuo corpo pronto?
R: 4 / I: 0
che è successo a Stranger Things? era partito "bene" ma oramai è diventato una merdaccia con retcon assurdi, il nuovo villain è stato retconnato dietro a ogni macchinazione e continua a chiacchierare e chiacchierare, e loro chiacchierano per attirarlo, orcodio sembra che sia stato scritto da uno psicanalista.
Anche Walking Dead era finito così, con la trama ridotta a sessioni psicanalisi inframezzate da zombie. Chi c'è dietro a questi ghostwriter ingaggiati quando una produzione milionaria non riesce a procedere con la trama?
R: 8 / I: 1
>“Nessuna delle nuove serie può essere paragonabile alla mia. Ho avuto l’opportunità di conoscere il creatore di Star Trek, Gene Roddenberry. Ci siamo frequentati per tre anni e penso di conoscerlo piuttosto bene, e posso dirvi con certezza che si sta rivoltando nella tomba per le ultime cose che sono state fatte con la sua creatura”.
R: 6 / I: 0
https://www.rinnovabili.it/greenbuilding/smart-city/__trashed-2/

https://www.rainews.it/articoli/2022/07/in-arabia-saudita-nasce-la-citt-del-futuro-75-miglia-di-grattacieli-per-5-milioni-di-persone-d02f274e-2006-42d0-8f50-369b465a6d6f.html

Mentre il sindaco Sala parla di Milano prima smart city italiana, nel mondo fanno progetti concreti…
R: 6 / I: 2
ITT: libri per bambini/ragazzi che erano capolavori quando li avete letti a 12 anni e sono ancora capolavori quando li rileggete a 30 anni.
R: 6 / I: 0
cosa ne pensate di questa mappa?
R: 5 / I: 1
Ho comprato per 20 euro l'eBook esegesi di Philip Dick,1400 pagine dei suoi appunti ( originariamente 8000 pagine) scritti dopo che nel marzo 1974 ebbe tipo delle comunicazioni dal futuro.
R: 13 / I: 1
donna forte indipendent strong woman vs predator, vabbè
R: 5 / I: 1
Sarà guardabile?
R: 32 / I: 2
Mi consigliate qualche documentario sul Giappone che possibilmente segua il format “on the road” e venga narrato direttamente in prima persona da chi sta davanti alla camera? Vanno bene anche se sono serie a più episodi.

Ah, se possibile che sia su Amazon Prime Video (ho già visto “James May in Giappone” e “Viaggi al rallentatore” gli episodi in Giappone), altrimenti lo reperisco in qualche modo.

non so scrivere grazie.
R: 7 / I: 0
Anon, scusa la negritudo ma sto impazzendo.
Poco tempo fa avevo letto su una pagina di questo film (apparentemente sottovalutato) che pero' molti incensavano nei commenti.
Ora, dai commenti sembrava davvero interessante e mi ero ripromesso di scaricarlo. Tuttavia, non mi ricordo piu' il titolo e la trama. Aiutami, te ne prego.

Il film era probabilmente una roba americana (o inglese) molto simile a cloud atlas, probabilmente con universi/mondi paralleli ecc. con una trama intricata. Cast di alto livello con attori hollywodiani.
E' tutto quello che ricordo perche' sono un cazzo di negro.
R: 17 / I: 4
Forse è arrivato il momento di cercare di capire Hegel, oltre al meme. Ho provato a leggerlo direttamente, ovviamente non c'ho capito un cazzo e un po' dubito che qualcuno ci abbia capito davvero qualcosa. Hegel forse è una sfera di diarrea, ognuno la scruta e qualcosa appare. Quali monografie (magari agili) (e poco parziali - sennò riprendo Marx eh) hai letto, anon?
R: 67 / I: 13
…No
R: 4 / I: 0
È rimasto qualche attore americano che non ha fatto un cinefumetto?
R: 17 / I: 7
Qual è stato il miglior attore che abbiamo avuto in Italia?
R: 45 / I: 0
Thread per i prossimi film della Marvel.
So che non saranno apprezzati, ma immagino che un thread serva.
Gli Eterni arriva nei cinema a Novembre in Italia.
R: 18 / I: 0
Sto rivedendo breaking bad, e arrivato alla fine della penultima stagione, sembra quasi che la serie sia finita…

ma c'è ancora la quinta stagione…porca puttana non ricordavo 'sta cosa….

walt ha ucciso gus fring, il boss, tramite esplosione, e lui e jesse ora sono liberi….
non ricordavo 'sta cosa:ora nella quinta non ricordo davvero qual è l'elemento che riscombussola le carte, ricordo solo che subentra un gruppo di delinquenti americani belli aggressivi…


che capolavoro breaking bad, che capolavoro


sottilmente, questa serie tv è anche comica, ed è questo il suo segreto,walt è un personaggio sottilmente comico, che va sempre a mille per tenere tutto sotto controllo, barcamenandosi tra superboss e gente orribile

questa serie è come avere un film avvincente che dura 60 ore… ecco che qualsiasi film di 2 ore perde "brillantezza" al suo confronto

ma è lo stesso per qualsiasi serie tv "fenomenale"…se una storia ti offre 30\50 ore di intrattenimento, con sviluppo profondo dei caratteri, delle storie, degli avvenimenti, ecco che il concetto di film di 2 ore viene fortemente sminuito…

ed ecco che infatti i film (al cinema) stanno diventando una sorta di spettacoli pirotecnici da ammirare per 2 ore, mentre alle serie tv si sta dando sempre più il compito di raccontare storie, storie complesse, da sviluppare, che necessitano dei loro tempi…


le serie tv sono ciò che un film davvero dovrebbe essere: un'approfondito viaggio in una storia, che può prendersi i suoi tempi, che ti permette di conoscere davvero i suoi personaggi…
R: 9 / I: 1
sto rivedendo lesercito-delle-12-scimmie

la serie tv 12 monkeys vale?
R: 11 / I: 0
C'è del potenziale per un capolavoro.
R: 3 / I: 0
Nel 1990 andò in onda negli uk una sitcom con protagonisti Hitler e Eva Braun,aventi dei vicini ebrei…

Dopo la prima puntata, la serie non fu più trasmessa ( erano state girate 11 puntate)
R: 5 / I: 4

Fantascienza

Thread sui libri di fantascienza seria. Solo roba seria con piu' di cento pagine (quindi inaccessibile agli zoomer del cazzo). Inizio con:

Children of Time

Ottimo, scritto veramente bene, niente stronzate misticheggianti o religiose. Tecnologia contro biotecnologia. In certi punti sembra un testo universitario di neurobiologia. Consigliatissimo.
R: 4 / I: 0
Cringe zi
R: 10 / I: 0

Lunghezza mezza bellezza?

Qual è un film che ad anon è piaciuto del presente o del passato ma che gli ha fatto pensare "eh, se fosse durato 4-7 ore sarebbe stato meglio…" e perché?
R: 21 / I: 1

Traduzioni

Secondo voi un giorno smetteranno di tradurre in italiano libri e film in inglese? Ormai dagli zoomer in avanti tutti saranno bilingue dalla nascita. Diventerà un mercato di nicchia?
R: 14 / I: 0
Quindi è finita la moda di "citare" gli anni 80 e adesso vanno coi 90 per i prossimi 10 anni?
R: 4 / I: 0
Non so se dargli 6 o 8. Mi aspettavo un pippone sugli uomini bruti e cativi come Promising young woman, invece c'è andato leggero. Ex Machina era una chiavica e Annihilation un 6. Sugli aggregatori gli danno tra il 6 e il 7.

Come horror fila liscio (sicuramente meglio di quella cagata di X), divertenti l'omino della foresta e le scene di parto. La location è carina e mi ha ricordato i boschi del paesello dove ho abitato da bambino. Forse ci si può vedere anche una critica politica generale: la campagna/provincia come luogo del rimosso della sinistra liberale con cui prima o poi deve fare affari. La fotografia è ok. La cgi fallisce un po' sul bambino ma per il resto funziona. Il montaggio crea l'atmosfera giusta. La recitazione è perfetta e c'è la mia waifu cessetta di Sto pensando di finirla qui come protagonista.

Che mi dici?
R: 19 / I: 3
Eh! Volevi! Guarda che faccia, guarda che faccia! Non se lo aspettava! Pensava che almeno un singolo film del passato potesse salvarsi e invece! Paga, sborsa, investi!
R: 12 / I: 0
non so scrivere la vostra interpretazione del film? Secondo voi è stato tutto reale o frutto della schizofrenia di Bateman?
R: 8 / I: 0

Nature: friend or foe?

Meme panel con Harari vs Zizek.

https://iai.tv/video/nature-friend-or-foe
R: 78 / I: 7
Assassin's creed Valhalla
R: 5 / I: 0
Visto ieri perché avevo letto recensioni positive ma a me è sembra la solita cazzata piena di plot holes Perché la radio non va? La sonda? Niente motore d'emergenza o almeno carburante di scorta? per fare una tirata esistenziale da due soldi.
R: 4 / I: 0
Ecco la prova che non basta una buona sceneggiatura per fare un buon prodotto.


Ma poi, dai, perché ti metti a fare remake di pietre miliari?
R: 6 / I: 0

The Irishman e i suoi effetti speciali

Che peccato. Un tizio qualunque è riuscito a fare, con i propri mezzi, un ottimo lavoro per quanto riguarda gli effetti speciali, mentre uno studio hollywoodiano ha rovinato, almeno per me, l'atmosfera di un film.

Possibile che non si siano resi conto che più si invecchia e più la fisionomia fisica e facciale cambia?
Prendiamo ad esempio il Robert de Niro di adesso: ha un fisico massiccio, lo sguardo segnato e il labbro inferiore pronunciato. Una volta non era così, eppure in "The Irishman" è stato ringiovanito non tenendo conto di questi fattori, creando confusione.
R: 12 / I: 7

Film Profetici

In questo filo: film profetici.
R: 31 / I: 2
vabe' oltre a disney, prime, netflix e timvision

mi son messo anche NOWTV, dove c'è la roba sky

l'ho fatto per poter vedere finalmente e comodamente roba come the wire,
soprano,
game of thrones
true detective
escape at dannemora (lo sto vedendo, carino, regia ben stiller)
rivedere six feet under
rivedere band of brothers
the pacific
fringe
halo
mad men
gangs of london
raised by wolves
fargo
watchmen
boardwark empire
zerozerozero

e rivedere le prime stagioni del capolavoro i soprano, per poi vedere per la prima volta le ultime stagioni

commentiii?
R: 11 / I: 2
nuovi meme
R: 4 / I: 0
Poteva essere peggio invece è ok. Due ore passate senza sentirle.
R: 3 / I: 0
>Stefano Massini ha vinto il Tony Award, prestigioso premio per il teatro americano ,mai vinto fino ad ora da un italiano. Un grande riconoscimento alla sua piece teatrale "The Lehman Trilogy" in tournè nei teatri italiani nel 2009 e e negli Stati Uniti nel 2019 con un adattamento di Sam Mendes.

https://tg.la7.it/cultura-e-societa/teatro-stefano-massini-primo-italiano-a-vincere-il-prestigioso-tony-award-13-06-2022-173039

Teatrofag, com'è il mondo dei premi teatrali?
R: 15 / I: 2
Ho proprio voglio di vedermi un bel film thriller/horror stasera, magari fatemi una lista dei vostri preferiti così poi ne scelgo uno. Su internet consigliano solo monnezza. Qualcosa che vada più sullo psicologico come pic relata sarebbe apprezzato.
R: 10 / I: 2
8/10. Se vi è piaciuto Turning Red questa è la versione trash/action/sci-fi. Attenzione che è quasi tutto in cinese mandarino coi sub.
R: 25 / I: 2
Per /cul/ quali sono i filosofi più sottovalutati?
Per me è Mainländer.
R: 20 / I: 1
ma siamo impazziti ?
R: 23 / I: 0
Com'è possibile che una cosa mi faccia hypare e annoiare così tanto allo stesso tempo?

Hype: ovviamente i rimandi alla cultura anni '90
i diversi art style combinati tra di loro
la presenza degli Agenti Speciali e le altre serie del Sabato Mattina (Paperone di Duck Tales?)
le vibes alla Roger Rabbit

Noia: sapere che gli spunti fighi e adulti avranno tipo 1 minuti di screentime (tipo la dipendenza da formaggio)
Sapere che le scene più fighe sono tutte nel trailer
Sapere che l'arco narrativo sarà una storia "post-moderna" con gli Agenti Speciali che mettono da parte i loro screzi e tornano a vivere mille avventure

Ovviamente non l'ho visto, questa è solo la mia sensazione. Probabilmente mi rode solo perché questo significa che non ci sarà mai un Roger Rabbit 2 (che invece sarebbe stato fighissimo con la storyline ambientata durante la WW2).
Per ora comunque l'omaggio migliore rimane quello in Duck Tales reboot con Jet McQuack che incontra gli Agenti Speciali in missione per puro caso
R: 11 / I: 1
Ho visto ieri sera questo film perché me ne è stato parlato molto bene da gente irl.
Meh? Il metaforone l'ho capito, belle le inquadrature ma mi è sembrato tutto in un certo raffazonato, finto. Nessuna empatia con niente, cose che accadevano a caso e una cgi rivedibile per volpe e giganti in un prodotto ad alto budget.
In soldoni mi è sembrato più pretenzioso che altro.
Voi che ne pensate?
R: 15 / I: 0
Chemmerda.
Che tristezza.
Ho percepito qualcosa di profondamente sbagliato ogni volta che un personaggio apriva bocca, e non capisco di preciso cosa sia. Lì per lì avrei detto che è una merda la sceneggiatura, ma una sceneggiatura così Craven te la gestiva facilissimo. È proprio un problema di regia zoomerina. La fotografia è assente come sempre nei film recenti, proprio non c’è composizione con la messa a fuoco, non c’è composizione col colore, non ci sono movimenti di camera che vogliono dire qualcosa, solo stacchi continui su chi parla e una caciara orrenda durante l’azione. Non ne sono sicuro, ma credo che Hollywood spinga a produrre roba studiata per cazzeggiare col telefono mentre la “guardi”. Mi esplode il cervello. I radio silence avevano fatto bei film prima di questo. E poi perché sono tutti bruttissimi e di età indefinibile?

Inb4 l’unico altro anon che l’ha visto mi spiega che è tutta colpa della negra lesbica e più in generale degli ebrei cattivi
R: 5 / I: 0
Un film sorprendentemente decente, una chicca veramente ben fatta sopratutto per l'epoca e sopratutto per l'Italia. Recitazione buona, ritmo fantastico e trama non scontata, consigliato.
R: 9 / I: 3
SIGNORI TESTE DI CAZZO, ECCO IL VOSTRO RESIDENT EVIL
R: 4 / I: 0

Scuola di cinema

Quali sono i film che fanno vedere a chi studia per lavorare nel cinema e perché? Mi ricordo di uno youtuber postato da anon che aveva detto che si era iscritto al DAMS o salcazzo "così vedo tutti gli ultimi film gratis ah ah" e invece poi si è dovuto pippare solo film sconosciuti, pallosi e vecchissimi.
R: 5 / I: 1
Quali sono per voi i libri e gli autori che hanno una prosa talmente particolare/interessante/bella che li leggereste anche solo per quello?
Pic relata per me è uno di quelli (è bella anche la storia).
E in Italia chi è che scrive/scriveva meglio secondo voi?
Non per forza romanzi, anche saggi, critica, ecc.
R: 5 / I: 0
mi date dei pareri su ste serie tv?

homeland
homecoming
legion
atlanta
dopesick
l'ultimo uomo
helstrom
flash forward
american horror story
the americans
next
R: 27 / I: 0
Anon, parliamo del perche' vogliamo credere che gli attori siano i loro personaggi.

Pensate a un attore che interpreta piu' volte personaggi sexy, carismatici, eroici, magari uomini passionali e intensi, magari misteriosi e tormentati. Immediatamente si fabbrica l'immagine che lui sia proprio cosi', come persona, come se, in fondo non stesse davvero recitando. A me sembra una cosa incredibilmente infantile, e viene spinta non solo dai media generaloni ma anche da quelle in teoria piu' intellettuali.

E poi, diciamoci la verita', l'attore e' uno che ripete parole scritte su un copione, nello stesso modo in cui un musicista, per quanto bravo, alla fine suone le note che sono su di uno spartito.
Entrambe le cose sono arte, e per farle bene richiedono talento e dedizione.

Ma l'essere un bravo attore non dona una visione del mondo o un particolare insight nella condizione umana. Pero' per qualche motivo gli attori vengono visti come modelli e chiamati a parlare di cose di cui non sono qualificati.
R: 16 / I: 2
Il nuovo Avatar, ma ha senso nel 2022?
R: 19 / I: 0
E niente, hanno preso letteralmente Ngubu per fare il quattordicesimo dottor chi.
R: 5 / I: 1
Cosa è successo a Star Wars? E' ancora vivo come brand o bisognerebbe abbandonare le speranze?

Volevo riflettere su tre spunti:

1) Credo che la trilogia nuova alla fine sarà rivalutata come avvenne per Episodio I/II/III, perché c'è tanta qualità in mezzo. Come si dice anche per la serie di Sonic (videogiochi eh), semplicemente basta dire "ignore the jank".
2) Questi film fanno comunque un botto di soldi
3) In generale, anche grazie a youtuber e varie, non esiste più un'opinione compatta sulla serie.

Per contestualizzare: a me sono piaciuti un sacco, ma se avessero mantenuto la strada iconoclasta del secondo, il terzo mi avrebbe davvero preso.
R: 23 / I: 0
Anon, cosa c'è di decente da guardare su Prime?
Sia come film sia serieTV
R: 64 / I: 11
Nuovo trailer.
R: 15 / I: 1
L'anon che ha scritto dillà >Bastogne di Brizzi mi ha fatto venire in mente una cosa.
Quali sono secondo voi i libri di autori italiani del 900 che dovrebbero far parte del bagaglio base di letture?
R: 38 / I: 4

Documentari belli

Anon, thread di documentari belli.

Io consiglio My name is salt.

A grosso modo vi dico che parla di una zona desertica dell'India e del sale. Visivamente bellissimo. Senza trama, senza voce narrante.
Non dico di piu' perche' capire cosa cazzo stiano facendo i personaggi e' parte integrante del suo fascino.
R: 12 / I: 0
the leftovers,non ancora visto,vale?
R: 7 / I: 0
Consigliata?
R: 21 / I: 2
Ommioddio, le macchine del tempo esistono davvero. perché gli autori di questi film di sicuro ne avevano una.
La cosa ironica è che questi film erano fatto per prendere per il culo i "conservatori" ma adesso si applicano perfettamente alle politiche e propaganda "progressiva".
R: 6 / I: 1
Film di stampo massonico/elitario/cospirativo?
R: 10 / I: 5

Lundini

Aveva ragione anon che è un raccomandato come tutti in Italia, però almeno lo ammette.
R: 21 / I: 2
Islamfag aiutatemi pls:

Qualcuno può confermare se questo video in Embed sostenga argomentazioni vere contro i maomettiani?
R: 4 / I: 1

Film Erotici

Allora, /cul/, parliamo un po' dei film porcellosi.
Solitamente io sono un rozzone poiché al primo culo che vedo, tiro fuori il cazzo e mi ci sego, ma credo di dover raffinare un po' i miei gusti e di gustare il boccone anziché mangiarlo senza assaporare la pietanza.
R: 6 / I: 0
Dunque anon, in questi giorni ho cominciato a leggere l'Ulisse. Sono arrivato al quinto capitolo della seconda parte, "i lestrigoni", ma mi sono fermato. Ho l'impressione che leggere qualcosa pensando "arrivo in fondo al capitolo, arrivo in fondo al capitolo" capendo sì e no un cazzo di quello che succede e di quello che viene detto (nonostante le introduzioni ai capitoli) sia equivalente a non leggere. La tecnica di Joyce mi sembra notevole ma lo trovo un esercizio di stile fine a sé stesso, dopo un po' sono solo confuso e non mi comunica più niente.
Sono io scemo? Anon ha qualche esperienza relativa all'Ulisse o a un libro simile che vuole condividere?
R: 6 / I: 0
filo dei film consigliati

datemi dritte per capolavori anni 2000 e oltre