[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 61656.webp (70,02 KB, 630x900)

 No.10167[Ultimi 50 post]

Ma un bel sticky in cui consigliarci i film senza dover aprire un filo ogni volta? Non è una cattiva idea secondo me. Comunque per stasera vi consiglio questo anche se sicuramente ne avrete già sentito parlare. Aragorn va in Thailandia per salvare le piccole speranze urbane lebowski, incontrerà però un brutto caso di bassa pressione a impedirglielo… Un Ron Howard appassionato, geniale, sfegatato, sfilettato, con le dita nel culo e nella figa. Insomma un vero tormentone estivo.

 No.10168 SALVIA!

>Aragorn va in Thailandia per salvare le piccole speranze urbane lebowski
Cosa cazzo sto leggendo.

 No.10169

File: 1627159461301.jpg (14,6 KB, 319x331)

>>10168
Scusa, ero in vena di cazzate

 No.10174

File: coverlg.jpg (266,83 KB, 1280x720)

Approvo l'idea Op. Magari potrebbe essere un filo sui film che uno ha visto di recente (belli e brutti).

Io recentemente ho "guardato" l'uomo che uccise don chisciotte. Film di merda che ho droppota dopo un'ora. Racconta la storia di un regista che, da giovane, aveva girato un film su Don Chisciotte. In eta' adulta ritorna come regista affermato nel luogo dove aveva girato il film per girare un altro film su Don Chisciotte. Qui incontra l'attore che aveva interpretato Don Chisciotte che, impazzito, non e' mai uscito dal personaggio dopo tutti questi anni.

 No.10176

File: man-who-loved-women-vhs-1-….jpg (301,43 KB, 1224x2220)

Potrebbe andare bene per le robe più vecchie di 5-10 anni. Altrimenti 'sta board diventa solo un posto dove si sperga di cinefumetti coi negri e le donne forti.

Ieri ho visto questo. Racconta le relazioni di un uomo con diverse donne, lui ci scrive un libro sopra che ha lo stesso titolo del film, poi muore tirato sotto da una macchina, e al funerale ci vanno tutte le sue donne. Primo film di Truffaut che guardo e probabilmente anche l'ultimo. Una chiavica totale.

 No.10177

>>10176
L'ho rivisto giusto la settimana scorsa dopo anni. A me è piaciuto molto, approvo lo stile di vita.

 No.10178

The last duel telenovela

 No.10181

OP io sapevo che il film faceva cagare, mentre hanno fatto un bellissimo documentario, e bisognerebbe guardare quello.
Ma non ho ancora visto nessuno dei due, parlo solo per sentito dire.

 No.10182

Elon Musk quando chiama pedofilo il tizio che salva i bambini per aver rifiutato il suo aiuto da chi è interpretato?

 No.10190

>>10181
Il film è davvero riuscito bene, del documentario non ne conoscevo neanche l'esistenza.
>>10182
Mentre guardavo il film mi chiedevo se sarebbe arrivata la scena con il buon miliardario e invece non è mai arrivata. Molto meglio così, non avrebbe legato bene con il mood del film.

 No.10191

File: The_Witch-Part_1._The_Subv….jpg (20,39 KB, 264x377)

File: The_Witch_Part_2._The_Othe….jpg (105,62 KB, 264x378)

The Witch Part 1 e 2.

Troppo bla bla bla e di basso livello, recitazione e scenette troppo koreane e botte+sangue mosci. 4 ore e mezza in totale visti in 1 ora e 40 skippando lo skippabile e guardando praticamente solo le botte.

 No.10192

Anon, mi è piaciuto Parasite, e vorrei trovare qualcosa di affine (magari sempre coreano?) Ma non so come orientarmi; non sono esattamente un cinefilo, guarderò tipo 3 film all'anno. Tu che mi consigli?

 No.10213

>>10191
Bravo, mi hai ricordato che devo guardare la seconda parte.
Comunque concordo, è un filmaccio coreano, ma si lascia guardare volentieri grazie ai combattimenti fighi e all'atmosfera riuscita (a tratti).

 No.10215

File: day-shift-locandina.jpeg (279,27 KB, 691x1023)

Speravo in scene di azione più epiche. Hanno caricato troppo il combattimento col primo vampiro che poi il resto è noioso. La storia neanche la commento.

 No.10216

>>10215
Visto ieri sera con la caraffa. Carino, anche se la prima metà del film è più divertente della seconda.

 No.10217 SALVIA!

>>10215
>>10216
come cazzo riuscite a vedere sta merda, peggio di un film di serie z, già dalla copertina si capisce che è un film scontato. La marvel e disney in 15 anni vi hanno fottuto il cervello

 No.10218

>>10217
Odiatorefag, sei patetico. Se una sera si guarda un filmetto pop di un'ora e mezza non vuol dire un cazzo di niente. Smettila di proiettare.
Nel tempo preinternet di massa era normale guardare un film alla tv di sera, e si guardava quello che passava il convento.
Ora invece da quando c'è lo streaming sembra quasi che se uno la sera del 14 del cazzo di Agosto non si guarda Valhalla Rising o Midsommah è un povero coglione.

Io a volte bhò.

 No.10222

>>10218
Libero si guardare quello che vuoi, ma non è un film carino e nemmeno guardabile, meglio la tv, adesso invece scegli di guardare merda.

 No.10223

File: D1622B40-6768-4C62-B6C7-E….jpeg (377,9 KB, 528x785)

>>10218
Perché non guardi anche questo? Il livello di intrattenimento è lo stesso, cosa cambia?

 No.10224

File: 44841.jpg (80,61 KB, 600x851)

>>10223
Uno sfidante appare.

 No.10225

>>10224
Tomba non era neanche il peggiore lì in mezzo.

 No.10226 SALVIA!

>>10222
>>10223
Non sono lui, ma >>10215 e come ho detto è un film che si guarda per le scene di botte (che sono fatte bene per il 30-40%) e non per la trama.

Ovviamente su questi >>10191 che sono allo stesso livello non avete avuto niente da ridire perché, probabilmente, non c'è scritto "Netflix" e non ci sono negri in copertina…

 No.10227

>>10226
Beh sono fatti meglio

 No.10228

>>10227
Proprio no.

 No.10229

>>10226
>perché, probabilmente, non c'è scritto "Netflix" e non ci sono negri in copertina
Non ironicamente: è già qualcosa.
Film che sono brutti per motivi x > film che sono brutti by design perché devono rispondere a un'esigenza politica

 No.10230 SALVIA!

>>10229
Guarda che l'industria dell'intrattenimento sudcoreana è tutta prima politica e poi il resto. I due film sopra sono strong independent woman.

 No.10246

File: 4704701.jpg-c_310_420_x-f_….jpg (18,98 KB, 310x420)

Ragazzi, questo dovete assolutamente vederlo. Da anni non vedevo una cagata così grande. Vi dico soltanto che nel finale più di qualcuno in sala si è messo a ridere, non mi era mai capitata una cosa del genere.

 No.10247

>>10246
Ma è assurdo in modo ironico o fa cagare non intenzionalmente?

 No.10248

>>10246
Su radio24 la rosa purpurea ne ha parlato bene, tutto sommato.
Hanno detto che nel primo tempo è un po' una palla perché ci ha messo un pizzardone su negri "we wuz kangz of cinema" lunghissimo, ma che nel secondo è effettivamente qualcosa di nuovo e sorprendente.
Mi hanno messo curiosità, se riesco vado a vederlo al cine.

 No.10249

File: Eureka.png (527,7 KB, 478x633)

Giappominkiata insulsa che mi hanno consigliato su /int/.

 No.10251

>>10247
Nel senso che fa cagare, non intenzionalmente.
>>10248
Non riesco a capacitarmi del fatto che qualcuno possa parlare positivamente di questo film. Forse è proprio il vociferarsi di un presunto messaggio sulla comunità di colore che spinge la gente a farlo. In realtà non c'è niente di tutto ciò, nessun pippone. L'ironia di tutto questo sta nel fatto che anche se ci fosse stato un cast composto esclusivamente da svedesi con gli occhi azzurri il risultato non sarebbe cambiato di una virgola. Un film assolutamente pessimo.
>qualcosa di nuovo e sorprendente
LOL rimarrai deluso, dal film e da chiunque ti abbia convinto a vederlo ma posso assicurarti che ti farai un paio di risate, questo sì.

 No.10265

>>10251
>Forse è proprio il vociferarsi di un presunto messaggio sulla comunità di colore che spinge la gente a farlo
In realtà, come ho scritto sopra, in quel programma veniva criticato il primo tempo perché riempito di messaggi politici che rallentano tutto e la trama non va avanti fino alla seconda parte.

 No.10272

>>10265
Ho capito Anon, io il film l'ho visto e posso assicurarti che non c'è niente del genere. Si parla soltanto di come il primo filmato di un uomo a cavallo sia di un uomo di colore, non mi sembra esattamente un qualcosa di così eclatante o coraggioso da dire. Mi stai dando ragione continuando a concentrarti su questo punto, il film è vuoto e l'unica cosa che muove il cash sono questi discorsi.

 No.10274

>>10272
Ehm no anon, mi pare ti stia concentrando tu si sta roba, il punto del mio post precedente (e della trasmissione che cito è
>nel secondo è effettivamente qualcosa di nuovo e sorprendente
E ne hanno parlato "bene" per quello.
Però boh, io non l'ho visto.

 No.10290

File: 17721a613568bf652d108bc657….jpg (169,48 KB, 1080x1635)

File: 5475945.jpg (264,5 KB, 1131x1600)

File: altered-states-b78b58478f7….jpg (73,84 KB, 500x750)

Gli anni 80 sono davvero la festa del cringe. Non ho parole, per fortuna non li ho visti da piccolo negli anni 90, altrimenti sarei qui a fare il boomer nostalgico.

 No.10297

>>10290
Cos'ha di cringe dead zone?
E Altered states, poi. Mboh.
Ovviamente vanno visti in prospettiva, ma sono entrambi ottimi.
Cioè se guardi stanlio e ollio non è che dici "lmao cringe ma come cazzo erano vestiti".

 No.10300

Ieri sera ho visto "Io sono nessuno", dagli autori di John Wick un action in cui Bob Odenkirk ammazza un fracco di russi. Divertente.

 No.10301

>>10251
>>10265
>>10272
>>10274
È un film normale, per buttare due ore. L'alieno è carino.

 No.10361

File: cDNxOIm6K5D2W21QyJWZ95sJzQ….jpg (150,55 KB, 1000x1500)

È talmente una stronzata che a suo modo funziona.

 No.10362

>>10361

No no e poi no

Visto due anni fa con la caraffa, parte bene e poi senza spiegazioni e senza motivo diventa una tale cialtronata di serie che mi sono rifiutato di andare avanti, e mi mancavano due puntate per finirla. La gf invece è arrivata fino in fondo (Har har) e mi ha comunque confermato che pure il finale fa ridere i polli

Unica nota positiva, costumi e scenografie sono da sburo. Se avessero destinato 1/50 di quello che hanno speso per cappelli e gonne per scrivere una buona sceneggiatura, forse questa serie si poteva salvare. Forse.

 No.10369

>>10362
Su Netflix puoi fare solo cagate, gli autori di questa serie lo sanno benissimo e ci hanno giocato su con iperboli, turbodrammaticità, demenzialità, robe fatte volutamente a muzzo, stile da telenovela brasiliana di quart'ordine, ecc. Spiace che l'avete presa seriamente.

 No.10626

File: three-Thousand-Years-of-Lo….jpg (169,31 KB, 691x1024)

File: 0797380.jpg (953,51 KB, 1055x1500)

File: Beast_2022_American_poster.jpg (84,5 KB, 240x300)

Miller si dà all'orientalismo. Una femcel incontra un djinn che le racconta la sua vita e lei se ne innamora. Un film woke senza essere woke. Colorato bene. 7/10

Dov'è Anna Frank? La risposta: i migranti scabo guera. Film pensato per ragazzini ma che guardano solo gli adulti. 5-6/10

Un negro e le figlie si riconnettono con le loro radici africane, ma queste radici hanno gli artigli e le zanne. Morale della favola: forse è meglio starsene a fare i negri in America. 5-6/10

 No.10665

>>10369
hai descritto una QUALSIASI serie Netflix

 No.10751

File: The-Munsters-2022-770x1080.jpg (217,25 KB, 770x1080)

Fatto troppo bene per la stronzata che è. Mi ricordavo i personaggi da bambino, adesso ho rivisto uno spezzone della vecchia serie e questo reboot è comunque fedele come spirito all'originale.

 No.10757

File: À_bout_de_souffle_(movie_p….jpg (92,39 KB, 220x308)

Non ho capito se l'intenzione era di fare un omaggio o una parodia di un certo genere di film americani, o se era di portare nel cinema francese/europeo il linguaggio del cinema americano.

Comunque è fatto a cazzo di cane. Penso che per un regista alle prime armi sapere che pure Godard faceva delle cagate all'inizio sia un sollievo.

 No.10759 SALVIA!

>>10757
Ahahhaha

 No.10760

Misto tra una giappominkiata e un action movie americano. A una certa l'ho iniziato a skippare. 6/10.

 No.10762

>>10760
Peccato, avevo buone speranze.

 No.10778

File: Blonde_2022_film_poster.jpg (105,85 KB, 220x320)

Molto bello, non c'è una virgola fuori posto. Stupisce che sia su Netflix e al Festival di Venezia. Ana De Armas al top.

 No.10801

File: Piccolo_Cannes-2-aspect-ra….png (1,09 MB, 800x1067)

Solito film italiano sul religiume coi poveri (ma almeno non sono terroni). Visto skippando perché due palle così.

 No.10811

File: Keaton-Buster_NRFPT_06.jpg (570,3 KB, 1600x1287)

Mi son pippato 10 film di Buster Keaton per capire cosa ci trovasse Bene di così eccezionale. Sono fatti bene, a 100 anni di distanza funzionano ancora, ed effettivamente dà la merda a Chaplin.

 No.10816

Uno sketch di umorismo nero, se così si può dire, lungo 2 ore infarcito di drama adolescenziale. A una certa ho iniziato ad andare avanti veloce. 6/10.

 No.10819

File: 1Rascaroliimage2.jpg (258,95 KB, 780x1024)

Questo è già fatto meglio di >>10757 anche se non è niente di eccezionale. La storia ha alti e bassi, e come sci-fi è mediocre (sembra scritto da un liceale che ha appena finito il classico).

 No.10856

Paul Feig è nato per fare film per bambini.

 No.10858

In certi punti c'è davvero troppo bla bla bla sui froci, capisco che fa parte della caratterizzazione di uno dei due protagonisti (che è una specie di Woody Allen dei froci) e vuole essere un film, anche, "impegnato"… Comunque alla fine è fatto bene.

 No.10870

File: FYszkiuVUAA4w5F.jpg (142,91 KB, 720x900)

Imho miglior commedia del 2022

 No.10877

>>10870
Dici sul serio o solo perché tu o qualcuno che conosci ci ha lavorato? Spiega perché.

 No.10883

File: Gojira_1954_Japanese_poste….jpg (745,86 KB, 1280x1799)

Il primo Godzilla. Ho impiegato 3 giorni a finirlo perché più di 30 minuti a botta non riuscivo a vederlo. Triangolo amoroso/eroico cringissimo. Davvero il film antico più noioso della mia vita. Magari per un giapponese del 54 era il non plus ultra…

 No.10891

>>10883
ma c'era un anon che lo aveva incensato per le sue tematiche sociopolitiche e antropologiche…
tu lo hai visto come fosse un film della marvel o sapendo che è un film giappo degli anni '50?

 No.10892

>>10891
>tu lo hai visto come fosse un film della marvel o sapendo che è un film giappo degli anni '50?
In entrambi i modi perché oggettivamente è un cinefumetto fatto e finito con in più una critica sociopolitica ma neanche troppa e abbastanza da qi89.

 No.10893

File: thumb_C377429A-7349-4F05-8….jpg (43,38 KB, 740x380)

Terrifier, uno slasher ad Halloween con il clown.
Pensavo peggio e pensavo meglio. Violenza di alto livello, la scena madre-figlio non va da nessuna parte ed è un peccato.

>>10892
>>10883
Non me lo ricordo benissimo, però la tematica dello scienziato che inventa un'arma terrificante, capisce la cazzata che ha fatto, e si sacrifica per farla sparire è chiaramente figlia del periodo.
C'è, ovviamente, il riferimento alle bombe nucleari (di cui Godzilla è figlio ma la questione è più complessa e non c'interessa) ma c'è anche una specie di seppellimento dell'ascia di guerra e della vendetta, un Giappone che dice "noi abbiamo sofferto, non facciamo anche noi gli stessi errori".

Capiamoci, resta un film coi kaiju per divertirsi, non voglio farlo sembrare più profondo di quello che è. Il punto è che le tematiche sono veramente tanto temporali e culturali.

 No.10927

Miglior biopic del 2022.

 No.10930

>>10883
>>10891
>>10892
>>10893
Questo è quello che scrissi all'epoca.
Ricordo che sul ruscello abbiamo visto TUTTI i film di Godzilla e io resto dell'idea che il primo non solo sia l'unico bello, ma che rimanga un bel film con ancora tanto da dire - e che lo ha detto attraverso delle immagini di sicuro impatto, di cui sono riprova i mille sequel e reboot.

«Il messaggio di Godzilla è semplice: il disastro umano è fisiologico e ricorsivo.
Il film gira attorno a tre disastri. Il primo, che rimane sullo sfondo, è l'olocausto nucleare di Hiroshima e Nagasaki, che scarifica il Giappone e ne fomenta gli incubi. Questo primo disastro risveglia Godzilla, che è il secondo: la distruzione delle città e la materializzazione degli incubi.
Questo elicita il bisogno del terzo disastro: la superarma necessaria ad ammazzare Godzilla. Presentarla al mondo significherà una nuova corsa agli armamenti, un nuovo terrore globale e, con tutta probabilità, nuovi disastri che ne causeranno altri ancora.
Il film però si chiude con una nota di speranza succosamente giapponese: lo scienziato che ha sviluppato la superarma la usa sì su Godzilla, ma allo stesso tempo distrugge l'arma, se stesso e le proprie ricerche, prevenendo così l'orrore futuro.
Il sacrificio non è soltanto umano, ma anche scientifico e culturale: potremo raggiungere la pace, suggerisce il finale, solo quando riusciremo a fare un passo indietro nella nostra brama di conoscere e dominare la natura. Persino il messaggio pacifista/scientista del professore, che avrebbe voluto studiare Godzilla piuttosto che ucciderlo, deve rimanere inascoltato. Oggi sarebbe impensabile.

Queste sottigliezze, proprie degli anni '50 nei quali il film è stato pensato, mancano completamente nei reboot successivi, rendendo di fatto il primo film di Godzilla ancora fresco e pieno di prospettive nuove.»

 No.10931

>>10930
grazie

 No.10932

>>10930
>potremo raggiungere la pace, suggerisce il finale, solo quando riusciremo a fare un passo indietro nella nostra brama di conoscere e dominare la natura.
Come se le civiltà passate fossero più in pace e meno violente di quella odierna…

 No.10933 SALVIA!

>>10932
L'accento è posto sul tentativo dell'uomo di dominare la natura, che in passato per ovvi motivi era meno accentuato.

 No.10934

Solito film della A24 persone religiose bianche bad, ma guardabile con la gf per una serata "impegnata".

 No.10938

File: Mwy-bwLn_400x400.png (67,39 KB, 400x400)

>>10760
>>10762
Stavo per postarlo io. Carino, soprattutto all'inizio, ma poi perde un po' il filo. Il personaggio di Brad Pitt, killer smemorato ecc., ha rovinato l'atmosfera del film. Peccato!

Comunque su limetorrente potete vedere in streaming qualsiasi film ad alta definizione e con i sottotitoli. Potete anche disdire gli account netflix, amazon prime ecc. Il catalogo e' enorme e quando l'ho visto mi sono sborrato nei pantaloni se capite cosa intendo.

https://limetorrents.icu/movies

Potete ringraziarmi con tette e culi dopo

 No.10941

>>10938
tutto bello, ma io voglio vedere wanna marchi gratisse…

 No.10945

>>10938
Ma sono solo in lingua originale, che palle

 No.10946

Un filino meglio del primo, ma il genere horror è proprio morto.

 No.10974

File: TwoorthreethingsPoster.jpg (111,76 KB, 220x296)

File: hail-mary.jpg (15,18 KB, 300x391)

File: 4be0ba24cfe615264b4f43bb6d….jpg (21,58 KB, 400x599)

Visti anche questi consigliati da anon. Godard è una persona che si prende davvero troppo sul serio e si vede nei suoi film. È stato lo stampino per quei registi impegnati di sinistra che ammorbano il cinema. La Nouvelle Vague è stata una botta di culo e basta. Il mio interesse per il suo lavoro finisce qui.

 No.10975

File: Black_Adam_(film)_poster.jpg (37,93 KB, 250x371)

Stoppato a metà perché ormai son sempre le stesse cose che fanno vedere. L'unica cosa positiva della DC è che prende attori che hanno la fisicità giusta: se pensi a un supereroe ti viene in mente un corpo e una faccia come quelli di The Rock, Momoa, Cavill, Gadot… non quelle robe mosce e un po' checche della Marvel.

 No.10978

>>10974
>Il mio interesse per il suo lavoro finisce qui.
Prima di mollare, legittimamente, Godard, ti posso consigliare di vedere La Cinese? Qui si prende e prende un po' in giro proprio certi stereotipi da intellettuale engagé.

 No.10979

>>10978
È che si prende sul serio persino quando fa autoironia.

 No.10980

File: Pierrot-le-Fou-2.jpg (156,15 KB, 1050x508)

>>10974
Non lo so anon, a me Pierrot le fou e Masculin/Feminin sono piaciuti, è vero che Godard si prende molto sul serio ma in questi film sa essere divertente in modo genuino e sperimentare con il linguaggio cinematografico senza risultare per forza pesante. Altri film invece, tipo i classici nouvelle vague che tutti ricordano come A bout de souffle e Bande a part a me hanno fatto abbastanza cagare.

 No.10981

Molto bello.

 No.10983

>>10981
Sembra interessante ma se devo buttare due ore per scoprire che ha il tumorino al cervello dimmelo subito

 No.10984

>>10983
No, niente tumorino.

 No.10990

File: share.png (891,2 KB, 1019x535)

Ne avete già parlato altrove?
A me è piaciuto molto; tra le altre cose, ho notato che spesso nei dialoghi tra due personaggi l'inquadratura rimaneva fissa su un attore mentre la voce dell'interlocutore si sentiva fuoricampo. Anon colto e acuto mi spiega che cosa vuole suscitare il regista nello spettatore con questa tecnica?

 No.10995

>>10990
>che cosa vuole suscitare il regista nello spettatore con questa tecnica?
Tu sei uno spettatore, dicci cosa ti ha suscitato. Se non ti ha suscitato nulla direi che qualunque fosse l'intento è un po' fallito

 No.10996

>>10990
Serve a non farti perdere la reazione emotiva di un determinato personaggio.

 No.10997

File: scanners-movie-poster.jpg (101,33 KB, 428x640)

Belle musiche, la storia tiene abbastanza, ma le facie bufe degli scanner e i movimenti spastici degli scannerizzati sono un po' cringe. Bello il trucco della battaglia finale.

 No.11006

Mi hanno lasciato perplesso un po' di cose: il montaggio, certe inquadrature, certe battute e certe pause, ma nel complesso è un buon film.

 No.11038

File: 50613-in-the-bedroom-0-460….jpg (24,88 KB, 460x690)

File: c1cd1985fd8094c86954906526….jpg (20,76 KB, 450x667)

>>10981
Anche gli altri due che ha fatto sono buoni, anche se visti oggi sono troppo "anni 2000".

 No.11059

>>10990
È fatto bene ma è telefonato dall'inizio alla fine. Gli do un 6.5 perché fra due giorni l'ho già dimenticato. Ha vinto a Cannes, chissà che merda che era il resto in gara.

 No.11060

>>11059
Ah, ma è lo stesso di The Square, altro film che avevo rimosso.

 No.11075

Sembra un film fatto da René Ferretti e compagnia. Quelli di Cahiers du Cinéma lo hanno messo nella loro top 10 dei film del 2021. Sicuramente sarò coglione io, ma boh…

 No.11078

>>11075
Perme un film indeciso, i sogni di Benedetta sono volutamente comici e in vecchio stile, e in una commedia avrebbero funzionato bene, ma il film vuole essere più serioso, quindi trovo spezzino molto il ritmo.
Belle le scene lesbiche e anche la trama non è male, ma poteva essere messa su meglio, così non rende e non è molto avvincente.

Ha deluso anche me, dalle recensioni mi aspettavo un filmone.

 No.11087

>>11060
Ho visto the Square per caso perché mi sembrava interessante e invece è un film che ha troppe idee e non quaglia niente. Unica scena bellissima quella delle cena e dell'artista che imita un animale selvaggio.

 No.11098

File: spider.jpg (334,48 KB, 1000x1500)

Questa è la storia di un anon che non riesce a copare il madonna-whore complex e diventa pazzo. Per gli appassionati di psicanalisi.

 No.11099

>>11098
Il complesso di madonnaputtana LMAOO

 No.11126

File: 6o0UWX2naW7HK45PDNYmoMIk5q….jpg (166,35 KB, 1000x1500)

Fatto bene, ma è un po' un film del cazzo. 8 per la realizzazione ma 6 per la storia e il coinvolgimento.

 No.11127

>>11126
>Fatto bene, ma è un po' un film del cazzo
Ma che cazzo di frase è.

 No.11128 SALVIA!

>>11127
L'ho spiegato nella frase dopo.

 No.11129

>>11128
In realtà non hai spiegato, hai scritto che per storia e coinvolgimento(?) gli dai 6.
Legittimo eh.

 No.11130

Filmetto con una profonda componente comfy catalizzata dall'atmosfera dei primi anni 2000 e dell'accoppiata figa sangue sangue figa. Film così non ne fanno più per (s)fortuna.

 No.11133

Un mio amico mi sta scartavetrando il cazzo da due settimane perché vuole che veda questo ma io non ho mezza, qualche anon lo conosce?

 No.11134

>>11133
Sono fanboy della regista (che è la moglie di Noé) e questo qui mi ha deluso parecchio. Ho anche letto il libro (stesso titolo) da cui è tratto ed è una ciofeca identica al film. Se proprio vuoi vedere qualcosa di lei guarda Innocence che è il migliore che ha fatto.

 No.11172

Film senza pretese che dovrebbe essere semi-autobiografico. Va bene per questo periodo natalizio in cui si sta in famiglia. Voto: 6.

 No.11213

File: Europa-german-movie-poster….jpg (81,76 KB, 263x380)

Gli do un 7 perché il protagonista è anon, ma siamo sul 6-6.5 riguardo tutto il resto. Il resto della trilogia merita o no? Ho guardato questo per primo perché gli altri sono ancora in download.

 No.11221

File: Spoiler (92,06 KB, 1080x607)

File: Spoiler (137,44 KB, 1080x606)

File: Spoiler (100,34 KB, 1080x606)

Anche quest'anno il film natalizio di Balasso mi ha soddisfatto. Voto 7.

 No.11222

File: strange-world-bande-annonc….jpg (222,29 KB, 1300x731)

Il peggior cartone Disney che ho visto in tutta la mia vita. Scritto malissimo. Le visuals non compensano. Le uniche cose visivamente belle sono l'introduzione e lo spiegone del nonno.

 No.11227

>>11221
Che film è?

 No.11228

>>11221
cosacazzostoguardando?

 No.11229

>>11227
>>11228
BALDUS di Balasso. Lo potete noleggiare per 48 ore a 3€ qui:

https://vimeo.com/ondemand/ifilmdibalasso/

Dura tipo 2 ore.

 No.11230

Film comfy con lacrimuccia finale. Quasi tutto in gaelico (subbato) perché siamo nella campagna irlandese degli anni 80.

 No.11254

Simpatico. Un film per cazzeggiare. 8/10.

 No.11268

Un altro teen movie al femminile dalla regista di Cuties. Conferma di saper fare film e che solo i francesi sanno raccontare i negri (senza le puttanate woke anglo-americane). 7/10

 No.11269

>>11268
un docufilm su Floquet de Neu? scene di scarso o nulla abbigliamento?

 No.11270

File: wg1.jpg (172,1 KB, 1080x1350)

File: wg2.jpg (226,19 KB, 1080x1350)

File: wg3.jpg (181,54 KB, 1080x1350)

>>11269
hurr durr, è una dea, comunque non c'è nessun nudo.

 No.11271

>>11270
è la fidanzata della rana kermitt vorrai dire?

 No.11273

File: index.jpg (9,09 KB, 184x273)

Consiglio questo film a chi vuole deprimersi.

Jennifer Lawrence gran bella gnocca. Forse mai stata così gnocca come in questo film, e si vede il talento perché alla fine del film, almeno per me, ti sembra che questi avvenimenti siano successi veramente e ti lascia sperare che alla fine questa famiglia abbia avuto la meglio su tutte le disavventure che hanno subito.

Direi un 9/10.

 No.11274

>>11270
Una merda deforme e inchiavabile

 No.11275

>>11270
Mi fa un po' impressione

 No.11276

File: xhv8kwr.jpg (127,49 KB, 485x600)


 No.11284

>>11273
Confermo, lo vidi ai tempi e fu il film che mi fece capire che la Lawrence, che allora era conosciuta più che altro per Hunger Games, in effetti sapeva recitare. Se capite l'Inglese è da vedere assolutamente in lingua originale per godersi gli accenti e i modi di dire particolari di quella zona degli USA.

 No.11285

Floscio. Sembra NWR ma non è NWR, lui si è occupato solo della regia e ha lasciato la scrittura ad altri. Da come finisce potrebbe esserci una seconda stagione, ma anche no.

Comunque, mi sembra che Netflix paghi i registi famosi per avere un prodotto in catalogo con il loro stile però "dumbed down" come se il loro abbonato medio fosse un imbecille.

 No.11286

File: 43874507.webp (22,54 KB, 450x300)

>>11284
>per godersi gli accenti e i modi di dire particolari

 No.11287

>>11286
Non sono lui, ma in teoria dovresti sapere (quasi) tutte le lingue per goderti i film. A me capita di guardare film in francese (che capisco un po') e i sub in inglese non rendono giustizia. Adesso sto guardando Roma città aperta e ho attivato i sub in inglese perché ci sono delle parti in tedesco e non riescono proprio a rendere il romanesco.

 No.11288

>>11287
Se i sub sono fedeli e ben fatti, non serve sapere le lingue. Che poi non rendano uguale nei modi di dire è risaputo, ma lì è più una questione di adattamento e non tanto di traduzione. Non è che ci si possa fare molto se la lingua di destinazione non permette gli stessi giochi di parole di quella originale. Per forza di cose non renderà allo stesso modo, ma da lì a dire che bisogna sapere tutte le lingue per vedere qualcosa, mi sembra alquanto esagerato.

 No.11320

Mah… Un film pieno di cliché su una che ha preso il muro.

 No.11322

Carino. Ho apprezzato l'animazione 2D/3D delle scene di azione tipo Spiderman, la nota dark/creepy e il fatto che hanno fatto scorrere del sangue. Sembra quasi una fiaba vera.

 No.11338

File: f0e31c85887ead5b4c230cd9e4….jpg (262,65 KB, 1400x2100)

Ridevano davvero con poco. Non dico che siamo ai livelli di Pierino, ma quasi. Col politicamente corretto di oggi sarebbe impossibile fare un film del genere (battute su vecchiette arrapate, gay travestiti, autistici…).

 No.11355 SALVIA!

se avete le palle uscite il profilo di Letterboxd

 No.11365

Nel complesso piacevole.

 No.11370

>>11229
C'è altro per cui merita i soldi, oltre a quel culo in >>11221
?

>>11355
Non ce l'ho, preferisco il caro vecchio foglio Excel per segnare i film visti

 No.11371

>>11355
mi dimentico sempre l'accesso e di aggiornarlo quindi.

 No.11372

Avede dei "mid budget film" da consigliare? Oltre a Everywhere all at once
https://www.youtube.com/watch?v=wxN1T1uxQ2g

 No.11374

File: M3GAN_Poster.jpeg (96,47 KB, 220x321)

Il film è meglio del trailer, ma comunque non vale la pena di essere visto. Potevano fare un epico scontro tra loli invece gli è uscito meh. I giapponesi le fanno meglio certe cose.

 No.11375

>>11374
fai prima a dire che è brutto. non si può farla passare liscia ad un film che fa i balletti da 12enne di tik tok per essere pubblicizzato. è una merda

 No.11376

>>11370
>caro vecchio foglio Excel
sei uno squilibrato ossessionato.
qui txt razza maestra, con un elenco registi e un elenco di film sfusi. tre gradi di giudizio: nessuna scritta (vuol dire buono), meh e bleh. facile ed economico.


[Ultimi 50 post]
[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]