[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]

/cul/ - Cultura

/mu/ + /film/ + /lit/ + /scr/ + /a/ + /co/
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: Pixar-Luca-e1596120132122.webp (46,13 KB, 800x450)

 No.1352

>Walt Disney Studios and Pixar have announced their newest animated feature titled Luca, hailing from Academy Award-nominated filmmaker Enrico Casarosa, who is known for his work on the 2011 animated short La Luna. The new Pixar film is scheduled to make its debut in the summer of 2021.

>Set in Italy, the animated film is being described as a coming-of-age adventure that will tell the story of a young boy named Luca as he experiences an unforgettable summer with his newfound best friend in a seaside town on the Italian Riviera. But all the fun is threatened by a deeply-held secret: he is a sea monster from another world just below the water’s surface.


Almeno non si chiama Esposito.

https://www.comingsoon.net/movies/news/1143650-luca-pixar-italy-set-animated-film-2021

 No.1353

B E L I N

 No.1354

Non vedo l'ora degli americani che boicotteranno il film perché il protagonista non è abbastanza nero.
Schermosparatemi, sapete che ho ragione.

 No.1355

>>1354
>italiano

Per i loro standard è abbastanza non bianco

 No.1388

>>1355
Si, ma ultimamente alcuni ritardati stanno spingendo affinché "gli italiani non sono bianchi" diventi "gli italiani sono negri".

 No.1389 SALVIA!

>>1388
Ovviamente salvia su me stesso perché non voglio che nascano discorsi pollastri.

Comunque il setting non mi convince, a naso rischia di uscire una cosa molto stereotipata pensata per il mercato americano, ma vedremo.

 No.1391

Mma detta così (e da quella pittura) sembra Miyazaki.

 No.1398 SALVIA!

Ma sarà mai possibile avere un lungometraggio internazionalmente famoso ambientato in italia che non sia città d'arte e soleommare? cazzo, hannibal era praticamente un promo turistico per Firenze, il talento di Mr Ripley era bella napule con lolfiorello, la grande bellezza roma+terronia, POSSIAMO AVERE UN FILM CHE PARLI DELL'ITALIA E CHE SIA AMBIENTATO LONTANO DAL FOTTUTO MARE MAGARI IN UNA GRANDE METROPOLI O IN UN PAESE CHE NON SIA PIENO DI REPERTI ARCHEOLOGICI?

 No.1405

>>1398
Vuoi un film ambientato a Vergate sul Membro? O meglio nella bassa polesana tra Lendinara e Rovigo? LèL

 No.1416

Il regista è italiano, si può sperare in una rappresentazione fedele se usano il metodo Pixar di andare sul posto a fare ricerca (come fu per Up o per Brave). A me interessa soprattutto una cosa che ho letto: che Pixar vuole che Luca sia una svolta. Qualcuno ha più info? Io sinceramente credo sarebbe una benedizione, perché ormai facevano da anni lo stesso film. Poi la presenza di un regista italiano direi sia abbastanza epocale a livello produttivo e per chi lavora in questo campo da anni

 No.1426

>>1398
>Grade metropoli
>non pieno di reperti archeologici
L'unica citta italiana che corrisponde è Milano
Also, che cazzo di reperti archeologici ci sono in liguria, le macerie del ponte Morandi?

>>1405
>letteralmente POJANA, THE MOVIE
>gioventù allo sbando che rifugge il niente da fare nell'alcol e nella droga
>madri sfatte di xanax che ipotecano la casa per la borsetta
>padri e zii che fatturano in nero
>ma in salsa Pixar
>il protagonista è Salìm Viscontin, figlio di un imprenditore di seconda generazione che cerca di integrarsi ma he si scontra con una gioventù chiusa e razzista
>di colpo tutti diventano neg*i per un maleficio e si scatena il panico
>salim inizierà un viaggio per aiutare e salvare la propria cittadina, perché "la metà de loro sarà pure terona, ma mi le vuole bene allahcan!"
>viaggio iniziatico alla scoperta della propria cultura, sia negra che italiana con creature del folklore di entrambi i luoghi ad aiutarlo

Pagherei per averlo

 No.1427

>>1416
Piu che altro mi lascia perplesso la scelta della location.
Se i temi fossero effettivamente il mare, il contrasto con i centri urbani, l'isolamento, la magia della natura etc qualsiasi paesino della costa Campana/calabra funzionerebbe di più, la Liguria mi sembra azzardata per scrivere qualcosa in quella direzione.
Comunque si, speriamo bene

 No.1428

>>1426
La Liguria è strapiena di reperti archeologici, anon. Caverne con pitture rupestri, strade panoramiche romane, fornaci medievali abbandonate in mezzo ai boschi. Ricordo che alle medie a noi ragazzini che facevamo escursionismo venivano date linee guida sul da farsi in caso di ritrovamento di punte di lancia o monete romane, che non era affatto raro. Però l'unica cosa che abbiamo trovato è stato un arsenale della prima guerra mondiale fra quattro rocce.

 No.1452

>>1428
Non lo sapevo, grazie anon.

 No.1458

File: totò terrone.png (452,51 KB, 784x841)

>>1427
Avranno scelto la liguria perché lo stereotipo dell'italiano terrone e napoletano ha rotto il cazzo ovunque, ben venga un film che cerchi di raccontare una storia ambientata in Italia senza metterci in mezzo pizza, buoni sentimenti e bassifondi camorristici

 No.1460

>>1458
Il regista è ligure, ma non pensare che il prodotto sarà meno terrone. L'Italia nel mondo è quella roba lì.

Un'alternativa poteva essere la storia di una ragazzina di provincia padana che dopo mille difficoltà realizza il suo sogno di diventare una modella e sfilare a Milano e poi nel mondo.

 No.1461 SALVIA!

>>1460
Non tutte hanno gli stessi sogni di anon di DC.
Salvia per commento da /b/ ma ero tentato di non metterla.

 No.1462

>>1460
cerco di aver fiducia che tra Pixar, che in genere cerca di essere un po' originale, e un regista del territorio si riesca a fare qualcosa che esuli da Totò Terrone e la magica storia del parcheggio abusivo

 No.1466

>>1428

> venivano date linee guida sul da farsi in caso di ritrovamento di punte di lancia o monete romane,


Per curiosità, ti ricordi che cosa avresti dovuto fare nel caso del ritrovo di un reperto archeologico?



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]