[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]

/cul/ - Cultura

/mu/ + /film/ + /lit/ + /scr/ + /a/ + /co/
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: DCA6EDA9-85C6-4FAA-B0C8-6….jpeg (137,8 KB, 839x1200)

 No.1374

Ciao /cul/
Credo non ironicamente che i film di Star Wars siano dei capolavori, sequel inclusi, anzi, soprattutto i sequel.

Parto col dire che per il cinema è solo un’arte visiva, quindi per me la storia non è importante ma bensì solo un pretesto per mandare avanti le immagini e dar loro un senso. Soprattutto in un film come Star Wars interamente basato su invenzioni visive, world building etc.

Quello che io reputo geniale è come George Lucas (e Disney) irridano i fans di volta in volta. Credo SW sia l’epitome della Sindrome di Stoccolma dei fandom: le persone credono che quello sia fan service, in realtà dalla seconda trilogia in poi è tutto un negare le aspettative dei fan, al tempo stesso attingendo dalle loro tasche soldi per merchandising inutile e staccando biglietti per Disneyland. Lucas con i sequel semplicemente ha fatto quello che voleva senza remore: Obi-wan da giovane è malevolo, manipolatore e tutt’altro che equilibrato. Il che è totalmente in linea con quello che fa nei primi film, solo che siamo troppo accecati dall’aura di “muh mentore saggio e vecchio” per accorgercene. In generale tutto Star Wars post trilogia originale è un decostruire di eventi mitici a cui il fan aveva attribuito fin troppa importanza (per me la famosa scena di Luke e della sua spada in The Last Jedi è geniale ed emblematica di tutta la nuova trilogia)

Lucas gioca continuamente sulla mortalità, stupidità e banalità dei suoi personaggi e delle sue storie (non dimentichiamo che per lui gli Skywalker sono i personaggi di una soap), come fossero la sua famiglia. I fan consoomer e i lolcritici non hanno capito niente (come spesso avviene): non c’è nulla di fuoriposto nella trilogia. Tra parentesi io ho cominciato la
serie da La minaccia fantasma da piccolo, ho consumato la cassetta da quanto mi piaceva e robe come Jar Jar non mi hanno mai infastidito. La guerra dei cloni e La vendetta dei Sith sono un capolavoro perché per la prima volta ti fanno capire la corruzione del mondo degli Jedi e creano ancora più ambiguità sul discorso dell’equilibrio della Forza, che poi è il vero mistero insoluto fino alla fine. Non capirò mai perché questi film sono stati criticati così duramente, per me La vendetta dei Sith rimane un film da brividi.

I sequel seguono semplicemente la stessa logica e hanno dei guizzi brillanti. Il modo in cui è stato usato Luke e il bruciore di culi che ha generato è impagabile, e attenzione non è una trollata da /b/, perché credo che Star Wars, essendo sostanzialmente un grosso spottone di giocattoli, giochi costantemente sull’equilibrio tra aspettative dei fan e sovvertimento degli stessi (letteralmente la trama è leakata dai pupazzetti del Lego).

Penso che per la nuova trilogia chi ci lavora sia andato full kino pur sapendo che il materiale di sorgente è una fanfiction di un ciccione in tuta. Anche qui non capisco l’odio dei fan, tutta la storyline di Kylo Ren è bellissima simbolicamente ed emotivamente, Rey come archetipo stile Luke al femminile funziona benissimo, è pieno di camei e ammiccamenti e cose che si aspettavano da anni (tipo il ritorno di Palpatine) e soprattutto The Last Jedi è un’allegoria dell’alternarsi delle generazioni e delle colpe dei padri, che è l’ossessione di Lucas fin dalla trilogia prequel. Scioglierò la riserva sulla nuova trilogia quando finisco di vedere Episode IX, per ora mi ha annoiato tremendamente ma magari sono io. Nel frattempo aspetto di leggere le vostre opinioni.

 No.1375

Boh una marea di opinioni poco interessanti, comunque pure per me la vendetta dei sith è uno dei migliori della saga, se ti interessa.

 No.1376

>>1375
Ah ma quindi ci sono le risposte salty come su /b/ ma non posso risponderti che hai la mamma puttana?
Dai, allora torno su /b/, un mod locki il topic(UTENTE BANNATO PER QUESTO POST)

 No.1377

Sono delle commercialate, e Star Wars dopo i primi tre film non ha più avuto nulla da dire visto che è una trasposizione nello spazio della solita storia che esiste fin dall'antichità tra bene e male e di come essere troppo nel bene poi porti a cose di discussa moralità e blablabla

 No.1378

>>1376
Ma che salty, è il mio giudizio sulle tue opinioni.
Tó se vuoi ti dico le mie, facendo uno specchio delle tue:
Non credo siano capolavori
Per me la storia è importante
Non credo George Lucas sia geniale, lol
La minaccia fantasma non è particolarmente brutta, Jarjar è ok
Sono stati criticati per il presunto bad acting di Hayden, per alcune scelte di frasi cartoonesche, svolte di trama forzate, momenti noiosi, ecc.
Kylo è penoso, Snoke è patetico
Rey come archetipo ecc ecc di luke funziona malissimo
Non mi aspettavo e non volevo il ritorno di palpatine, sopratutto per come avvenuto

Quindi?

 No.1380

>>1378
Mi sembrano banali e non argomentate

 No.1382

>>1380
E quindi?

 No.1384

>>1382
E quindi niente
Cvd non c’è vita fuori da /b/, è la stessa utenza brainletta ma non posso insultarla. /r/ichiedo cancellazione e ban se possibile

 No.1385

Op, tl;dr per dio.

Comunque: prima trilogia: carina, con alti e bassi, è invecchiata male e oggi non avrebbe più nulla da dire, ma contestualizzata nella sua epoca non poteva che essere un successo planetario. Bravo Lucas.

Seconda trilogia: bistratta dai fan perché i fan son notoriamente dei ritardati. Non è brutta e in particolare il terzo è forse nella top tre di tutti i 9 film, almeno per me.

Terza trilogia: boh, merda che mangia altra merda? Primo film di nuovo la morte nera ma più grossa, niente pathos, non ti fa tenere per la protagonista che è letteralmente insipida, Kylo Ren che fa il piangina e non è acnora ben caratterizzato. Nel secondo esce fuori Kylo e si fa voler bene Luke ed è almeno bello visivamente. Il terzo di nuovo una schifezza superbanale con pure il supercattivo tirato fuori dal nulla e battuto grazie ai buonih sentimentih dai diocane che merda schifosa.

 No.1390

Io più che altro non capirò mai la vaccata che i "Jedi Oscuri" debbano essere sempre e solo due di cui uno deve fare la pelle all'altro.
Praticamente la plot armor definitiva per non farli mai vincere. Bah.

 No.1392

Non siamo su /b ma questo è trollaggio di bassa lega e non è un insulto il mio, è una constatazione.

 No.1394

>>1390
In realtà è canonico e ci sono ragioni ben precise dietro alla regola dei due.
E non è vero che non hanno lolvinto mai, per niente.

 No.1397

https://www.redlettermedia.com/plinkett-reviews/mr-plinketts-star-wars-the-phantom-menace-review

Nella vostra vita (e soprattutto in quella di OP) c'è bisogno di più Plinkett.

 No.1404

>>1394
Non ho detto che non sia canon, ma che è una cagata controproducente perché non è questione di vincere le battaglie ma proprio di mettersi in condizione di non poter mai arrivare alla vittoria finale.
Anyway sticazzi.

 No.1406

Molti anni fa ero interessato all'universo espanso di Guerre Stellari e leggevo spesso la Wookieepedia
Concordo nel dire che dopo i primi tre film sono tutte state commercialate
Guerre Stellari significa infatti guerre nello spazio tra astronavi, i Jedi e le spade laser sono una cosa che dovrebbe essere in secondo piano

 No.1407

>>1392
La maggior parte dei film che ho trovato su /cul/ viene trattata con disamine molto meno approfondite della mia, quindi non vedo dove sia il problema.

Semplicemente il mio pensiero è che per il cinema non c'è bisogno di scomodare alcun concetto complessi, e bisognerebbe apprezzare le cose per come sono senza fare i sommelier, sommelier che poi loro forzano i loro gusti per anni non rendendo giustizia a film dignitosissimi. La minaccia fantasma è bello, c'è Darth Maul, Jar Jar è boh, buffo? una cretinata? Non so. Ci sono le citazioni e si riconnette alla saga originale. I midiclorian sono una normalissima invenzione scifi come tante. Davvero non ho mai capito perché OGNI fottuta persona con cui parlo deve dire che è brutto. Non che io abbia alcun motivo di difendere quel film, sono solo molto stupito che a volte passino questi "meme" e ci incuriosiva solo il meccanismo che porta a questo non capendoci in fondo nulla di cinema.

>>1397
Mah, ne ho viste diecimila di video così (questa però sembra vecchia e immagino sia un classico di Internet? boh). In sostanza è un format che va molto, arriva qualcuno e dice di un film popolare "it sucks", adducendo come motivazione presunti buchi di trama, errori logici e cose che si riconducono semplicemente a "non mi piace" e "l'avrei fatto diversamente". Su Interstellar (che è uno dei miei film preferiti) se ne trovano a dozzine di articoli così, e qui si torna al mio punto iniziale: il cinema racconta storie visive, si presuppone che tu ti sieda senza andare a overthinkare su ogni singolo pezzo di trama ma piuttosto vieni colpito "emotivamente" dalle cose che avvengono sullo schermo. Non a caso per me il top sono i film dello Studio Ghibli o quelli di Makoto Shinkai, sono solo esperienze visive e la trama è un pretesto

 No.1409

>>1404
Io me la sono spiegata così: i sith pensano che a pari numero coi jedi, i jedi sarebbero più forti e vincerebbero(effettivamente è successo così nell'antichità).
Quindi i sith pensano di poter vincere solo se in netta maggioranza, pianificando una lenta vendetta(quello che ha fatto sidious) senza essere beccati e sterminati.
E niente, quindi è più facile non esser notati se man mano a portare avanti il piano sono solo in 2 e non una organizzazione/tanti sith.

 No.1411

È un bel film nella misura in cui la qualità si valuta dalla potenza delle GPU utilizzate nel processo creativo.
Per ogni altro criterio guerre stellari erano 3 bei film con un indotto pazzesco.

 No.1430

Ah e comunque a me sta in culo che Rey alla fine riesca a sconfiggere in un 1v1 un Palpatine al massimo della potenza, mentre Yoda da giovane nel suo prime gli aveva strappato solo un pareggio e Vader per sconfiggerlo ha dovuto prenderlo di sorpresa tradendolo.
Vaffanculo, i nuovi personaggi sono diventati troppo forti, sembra un film sui supereroi.
La trilogia sequel invece come trama e sviluppo mi ricorda la prima serie di Naruto.

 No.1431

>>1430
Solito problema del power creep di tutte le serie che si trascinano troppo a lungo.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / hd / 420 ] [ v / aff / cul / pol / ck ]