[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: bqq9oh.jpg (176,48 KB, 1000x288)

 No.4490

Filo ciclico, perché sono ancora dubbioso. Sono STEMfagotto, mi occupo anche di tecnologia al servizio dell'arte, ma non ho alcun tipo di formazione umanistica. Per mio diletto faccio cose, soprattutto digitali, e mi piacerebbe esporle, un po' per mera validazione, un po' perché credo sia sostanzialmente necessario comunicare per proseguire nella propria ricerca artistica. Penso di iscrivermi a qualche concorso, ma essendo fuori dai giri non credo di venir preso sul serio. Cosa mi consigli, artecontemporaneafag?

 No.4491

si può sapere che cazzo vuol dire stem

 No.4492

prima cosa fatti un portfolio, secondo portalo ad un curatore. per trovare il curatore, vai alle inaugurazioni delle mostre, dove sarà presente, e chiedigli se ti può dare un parere sul tuo lavoro. non è detto che accettino, ma è un modo. Ovviamente non devi mostrarglielo durante l'inaugurazione, ma chiedi se può darti un appuntamento per parlarne con calma. diffida da quelli che ti chiedono dei soldi per esporre (sono tanti) perché ci rimetti un sacco di soldi e rischi di ritrovarti esposto insieme a degli incompetenti.
conviene pagare solo quando la galleria è veramente famosa, ha un grande afflusso di pubblico e sopratutto di possibili acquirenti.
Stessa cosa con i concorsi, diffida da quelli che chiedono soldi per partecipare. o almeno valuta bene se ne vale la pena.
Poi non so bene come funziona nel tuo campo, ma in alcune discipline autori più o meno famosi organizzano delle letture portfolio, in cui guardano il tuo lavoro e ti consigliano come migliorare e crescere.

 No.4496

>>4491
Su Diochan essenzialmente "ingegnere di tipo X" o informatico.

 No.4497

>>4491
Science, Technology, Engineering and Mathematics
>>4496
ma sei coglione?

 No.4499

L'artista odierno se non ha una personalità esuberante e non è capace di mettersi in mostra viene semplicemente schifato. Potrai anche avere una qualità tecnica eccelsa, una visione pionieristica o altri termini del cazzo che la gente usa per darsi pacche sulle spalle, ma se non sai vendere LA TUA immagine la strada è in salita.

Io ti consiglierei di iniziare a costruirti un seguito tramite i social, tipo reposta foto di opere d'arte che ti piacciono aggiungendo dei commenti personali etc, una volta che superi le 4 cifre nel campo "follower" cancella tutto ciò che hai pubblicato in passato e posta solo le tue opere, ed ecco che all'improvviso i curatori vari ti troveranno interessante e "con potenziale"

 No.4501

>>4499
Purtroppo questo.
Devi ragionare come influencer, postare ogni giorno ad orari regolari, commentare e lasciare like di pagine e artisti simili, creare community.

 No.4502

Grazie a tutti per i consigli!
>>4492
Pensavo proprio a un comportamento simile, dovrei solo vincere una certa timidezza e sarei a cavallo…
>>4501
…ma mi aspettavo anche una risposta simile, vedi le storie di gente tipo Jago (che comunque era cazzuto di suo). Solo che mi sembra un percorso così poco autentico.

 No.4503

>>4502
>vedi le storie di gente tipo Jago
>che comunque era cazzuto
aspetta aspetta,
su internet e nel mondo funziona così:
se sei forte, se sei bravo e hai talento e lo fai vedere, i followers verranno da te.

Se non sei bravo, se non sei abbastanza forte, allora devi raccontare mentre diventi forte, senza arroganza, il cammino dell'eroe, lo storytelling funziona bene sui social.
Inoltre devi comunicare il tuo obiettivo, quale è la destinazione?
Guadagnare soldi non è mai la mira, è un effetto collaterale dell’obiettivo. Il pubblico all’inizio è zero, ma la gente arriva se c’è direzione.
Bisogna prendere in prestito qualcosa dal futuro.

Nessuno va al cinema per vedere il finale, all'uomo interessa il racconto, creare una community è il concetto ancestrale del "seduti intorno al fuoco" l'’essere umano è un cacciatore ad obiettivo. Devi entrare nelle abitudini delle persone, fare piggyback, usare i trend.

 No.4507

>>4499
frena frena, i social sono una cosa il circuito dell'arte una altro. per essere un artista affermato non devi avere followers su ig, ma avere opere presenti nelle case d'aste più importanti ed esporre nelle gallerie quotate.
Molti intraprendono la strada dei social, so di artisti che pubblicano poco o nulla del loro lavoro nel web ma vendono una singola opera a 20000-30000 euro.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]