[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 79nwa6m.jpg (64,92 KB, 265x375)

 No.4875

Vorrei scrivere un rpg fantasy slice of life, una sorta di worldbuilding comfy… ma non noioso. Senza contrasti, rischi e quant'altro mi sembra così difficile e quasi tutti gli esempi che mi vengono in mente sono basati su una instabilità anon riscopre la narratologia.txt. Mi consigliate degli spunti interessanti, sia libri che mango/anime/light novel vanno bene, o anche videogiochi, mi viene da pensare a diversi Atelier, Fantasy Life anche se ho fatto qualche lacrimuccia, Animal Crossing, … Controesempi:
-Sentōru no Nayami: in realtà è un mondo postfascista politicamente corretto quindi non comfy, ma il worldbuilding è eccezionale.
-Akagami no Shirayuki-hime, Little Witch Academia, Àrri Pottè (sì, reddit è riuscito a consigliare Harry Potter come SOL), Spice and Wolf, …
-LitRPG sul crafting?

 No.4876

O fai una storia di formazione in cui il protagonista cresce e fa cose e che comunque affronta le problematiche quotidiane (una instabilità può anche essere andare a comprare il latte un isolato più in là perché il negozio è chiuso) oppure ci devi mettere qualcosa comunque che spinga i tuoi pg, se no che cazzo di senso ha, nessuno leggerebbe una storia dove non succede nulla

 No.4879

Potresti pensare ad una storia semplice in cui il protagonista studia, si diploma, si innamora, trova un lavoro, eccetera, ma ogni singolo task ordinario è affrontato come fosse una quest da rpg, con stat, combattimenti contro il foglio di carta, giusto per dare varietà.

 No.4881

>>4879
Praticamente Scott Pilgrim

 No.4882

>>4875
Magari qualcosa alla Eizouken?
Da una parte hai il mondo reale comfy con personaggi carini etc.
Dall'altra hai il protagonista che deve "creare" un mondo e lì puoi sbizzarrirti sul worldbuilding, la storia etc.
Sarebbe interessante se le interazioni che hai nella storyline principale influenzassero in maniera non evidente le opzioni del mondo che puoi creare.
Comunque non ho capito se vuoi creare un videogioco tipo visual novel, scrivere una storia e basta o cosa.

 No.4889 SALVIA!

>>4888
Ma vaffanculo, non fingerti per OP.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]