[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: Varg_Vikernes-2.jpg (178,13 KB, 640x666)

 No.5263

Qui si posta tutto quanto riguarda il buon Varg, ovvero:

1- Musica
2- Mitologia
3- Myfarog (l'rpg che ha creato)
4- Slice of life
5- Varie ed eventuali

Premetto che lo trovo un artista ed un creativo, anche se non sono d'accordo con quasi tutto quello che pensa in tema di politica. Ma é divertente ascoltare i suoi deliri in proposito, mi sono fatto una risata più di una volta.

 No.5264

Qui è quando sperga dopo che gli hanno coverizzato Spell of Destruction acustica.

 No.5265


 No.5267

>Myfarog
Lel, il gioco che ti punisce se sei negro. Però chi gli va dietro su queste cose è peggio di lui imo.
Comunque la sua musica mi piace parecchio, ha delle ottime intuizioni, tipo il synth in dunkelheit che alleggerisce tantissimo la distorsione di tutto il resto.
I figli sembravano felici, ma l'adolescenza sarà tosta.

>>5264
Aveva spergato anche per questa cover dello stesso tizio, anche qui perché non usava tutte e sei le corde nella pennata. Per qualche motivo è triggerato se la gente non riarrangia i suoi pezzo come vuole lui.

 No.5268

Comincio subito col dire che il suo canale Youtube era la cosa più comfy dell'esistere.
Sono in disaccordo con lui su molte cose, ma posseggo la maggior parte dei suoi libri, di cui tre edizioni di myfarog (mai giocato perché non ho amici). Probabilmente, fra cinquanta anni lui e la moglie saranno in tutti i corsi di laurea di mitologia comparata.

 No.5269

>>5268
Di cosa parlano i suoi libri?
Myfarog l'hai comprato come meme o è davvero ben fatto?

 No.5270

>>5268
Io ho l'ultima edizione di myfarog. Se vuoi possiamo giocarci insieme :)

 No.5272

File: photo_2021-05-07_18-43-03.jpg (202,63 KB, 1280x929)

>>5269
>>5270
Di Myfarog ho soltanto sfogliato i regolamenti, la parte interessante è la "lore" che è sostanzialmente una ricostruzione del folklore europeo nell'età dell'argento.
Ad esempio, ogni edizione si conclude con venti pagine in cui si descrivono dettagliatamente i caratteri degli dèi pagani e le festività del calendario precristiano.
Così potete rageare forte forte quando vedi il film Midsommar che elegge la Regina di Maggio in Agosto.
Mi titilla molto l'idea di giocare assieme, saremmo probabilmente l'unico gruppo di Myfarog italiano. Accordiamoci sul discord di /v/, c'è appositamente.

I libri sono soprattutto meta-analisi comparative di miti, leggende e fiabe europee.
C'è da dire che Varg e la moglie le leggono nel contesto della loro filosofia, che non è strettamente esoterica ma comunque basata sulla trascendenza e sulla PLACENTA MEME.
Sicuramente non li consiglierei a chi crede che i miti abbiano un'unica inequivocabile interpretazione.

Ah, ovviamente sono editi da Amazon quindi costano molto poco ma la qualità è infima; non aspettatevi oggetti da collezione.

 No.5273

>>5268
>Compra non uno ma ben TRE edizioni di Myfartog
>Non ho amici
Non so, hai provato a farti delle domande e darti delle risposte?

 No.5274

>>5272
>Varg e la moglie le leggono nel contesto della loro filosofia
Quindi c'è il solito etnocentrismo? È tanto pesante o si può tirare via senza alterare troppo il discorso?
Also ci sono miti nostrani o non siamo abbastanza bianchi per essere presi in considerazione? (ricordo le esilaranti discussioni su twitter)
>trascendenza e PLACENTA MEME
Non bazzico /x/, puoi spiegare in breve?
>editi da Amazon
LOL. Lui si appoggia a multinazionali e Amazon pubblica uno che-non-è-un-nazista-ma? Che mondo mamma mia.

Detto ciò, perché ti sei preso ben tre edizioni? Per il manuale e le 20 pagine finali?

 No.5291

>>5273
>>5274
Ho comprato la prima edizione quando avevo degli amici con cui giocavo di ruolo; ho comprato la seconda perché cambiava delle cose nelle meccaniche di gioco, e contavo sempre di giocarci coi ragazzi; ho comprato la terza perché, tanto vale, alla fine diventa una collezione atipica ed economica.

L'etnocentrismo di Varg non è mai stato pesante, se hai letto quello che ha scritto.
Sicuramente al momento non consiglierei i suoi libri a chi non è di destra, ma più per un'incomunicabilità nel discorso che vuole funzionare per analogie, che non per incompatibilità ideologiche.
Se c'è dell'etnocentrismo nel suo pensiero, viaggia su basi più scientifiche che spirituali (nella terza edizione di Myfarog ha espunto Evola dai ringraziamenti), ma nulla di suprematista, anzi.

I miti che tratta sono tutto il legendarium europeo, come puoi vedere dai titoli. Ha un grande interesse nelle fiabe, e anche Cappuccetto Rosso è nostrano, no? In quel libro ne riporta diverse versioni, e cita quella di Italo Calvino, "La falsa nonna", non potendo però riportarla per una questione di diritti d'autore.
Sì, evidentemente non gli stanno simpatici gli italiani, perché si ascrive alle teorie di Svante Pääbo secondo cui gli abitanti originarii d'Europa erano i Neanderthal biondi con gli occhi chiari, ma credo sia dettato più da ignoranza che da malafede. Lo inviterei a passare una sola estate in Sicilia e poi sentire cos'ha da dire sugli occhi chiari che servono a vederci bene nelle buie foreste d'EVROPA.
Al di là di questo, precludermi la sapienza di chi mi ritiene un coglione sarebbe solo dargli ragione.

La PLACENTA è un tema ricorrente nelle analisi varghiane. Qualche volta può essere una leggera forzatura, ma di base è vero: è un simbolo che ritorna spessissimo nel mito. Il problema è che lui, non essendo appunto un esoterista, tratta questa immagine sempre nello stesso modo: la placenta significa la placenta, o al massimo la connessione con gli antenati, la rinascita simbolica, il ricordo delle vite precedenti. Fine.
È diventata meme perché come al solito chi legge le sue analisi si aspetta la pappa pronta e un'interpretazione unica e inequivocabile; si trova davanti sempre la stessa parola, e non capisce.

 No.5300

>>5291
Quindi se Burzy vedesse il video di barbero in cui spiega che storicamente in Italia abbiamo molto sangue celta si impiccherebbe in cameretta?
Peraltro, nella Grecia antica ci stavano molti biondi (non so se con gli occhi azzurri, dovrei approfondire).

 No.5301 SALVIA!

>>5300
Roba nuova di Barbero?
Grazie anon, sto sborrando intellettualmente.

 No.5302

>>5300
No, sono entrambe affermazioni che gli danno ragione.

 No.5303

>>5300
>biondi
Attento che da noi (sud europa) anche il castano chiaro è chiamato biondo, mentre nel nord no.

 No.5317

File: bulg empire.png (148,05 KB, 775x482)

>>5300
Una buona quantità di greci ha sangue slavo balcanico

 No.5331 SALVIA!

>>5300
>>5301
è un documentario tradotto Barbero parla poco qui.
Fummo ingannati anon

 No.5372

Album stranissimo, lo sto ascoltando in macchina in questo periodo.

emana vibrazioni molto cupe, sembra una colonna sonora di un videogame retro.

questo lo ha fatto quando era in carcere con una pianola.

 No.5373

>>5372
Anon, ascoltati del Dungeon Synth che ci sono tanti artisti che fanno il culo a strisce a Varg.

 No.5374

>>5373
>>5372
Non esattamente dungeon synth canonico, ma fra drum machine, synth e testi su lotr ci si avvicinano molto. Sono in pratica l'anello di congiunzione con il black ambientale, molto malinconici, come solo il silmarillion sa essere.

 No.5375

>>5374
Se però non embeddo…

 No.5382

>>5373
>>5375

grazie anonemi, mi state facendo scoprire un mondo totalmente sconosciuto.

 No.5387

menghia il dungeon synth

 No.5388

>>5382
Iniziamo dall'inizio allora, ti presento Vukodiak il vampiro.

 No.5485

Ma Varg dopo essere stato bannato da YouTube ha continuato a fare video da altre parti? Mi risulta sia stato bannato anche da twitch

 No.5486

>>5485
Chiedo scudo, Twitter. Mi ero appena svegliato



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]