[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: joaquin-phoenix-joker-ris….webp (26,27 KB, 1200x675)

 No.5460

Anon, esistono prodotti culturali su di noi?
Persone rotte dentro, che non hanno fatto le esperienze principali di vita, vittime di abuso o comunque dall'infanzia traumatica.
Che io sappia esistono i classici del nido del cuculo (troppo netto e parla più di psichiatria che di matti, se capisci dove vado a parare) e quella cazzatina di ragazze interrotte, poi c'è quel bellissimo Joker, ma onestamente preferirei un libro.
Ricordo che non siamo su /b/ e che qui si parla di film, letteratura e chi più ne ha più ne metta, non mi interessa molto il medium.

 No.5461

Ricordatore di leggere Lolita, il libro è una geniale tragedia sui lampanti problemi della pedofilia e di come questa rovini la vittima non solo delle vittime ma anche del criminale.

 No.5462

leopardi

 No.5463

Trainspotting, solo che al posto dell'eroina ci sono internet giochini e memini

 No.5466

OP qui, ma dai cazzo non si trolli pls. Rispondo comunque
>>5461
Già letto e non è quel che cerco, il protagonista è "normale" e pure Lolita, almeno fino alla fine.
>>5462
Cioè? Spiegati meglio
>>5463
Devo mandarti a cagare?

 No.5467 SALVIA!

>la gente risponde in maniera decente
>a OP gli piace Joker e si offende
Basta che osservi la tua realtà; la natura supera sempre la narrazione. Conosci Welcome to the NHK?

 No.5468

>>5467
Non mi sono offeso testina, solo non sono cose che parlano di noi.
>Conosci Welcome to the NHK?
No, però leggendo su wiki mi sembra una cosa carina e attinente, nonostante la mia diffidenza per le giapponate mi interessa.
>è una storia nata come romanzo scritto da Tatsuhiko Takimoto e trasposta successivamente in manga e anime
Quale consigli? Il romanzo sarà più approfondito, immagino?

 No.5469

Mi viene in mente Achille pièveloce di Benni, il pg di Achille è chiaramente anon sociopatico deforme che larpa di essere pagato per eccellere

 No.5470

Ne Il tamburo di latta sono tutti anon e femanon.
In Lunacy il protagonista è anon.
In Idioterne, Dancer in the Dark, Breaking the waves sono tutti anon e femanon.
Confermo Lolita perché Humbert Humbert è uno sfigato con problemi dello sviluppo emotivo.

 No.5471

>>5463
Questo. Mi sono sempre rivisto parecchio nei protagonisti del film, pur non essendo naturalmente un tossico che ha scelto di autodistruggersi mediante eroina

 No.5472

File: 50840386.jpg (29,87 KB, 800x450)

Il posto di Olmi parla di anon, ma l'anon vero, non lo stereotipo "vittima di abusi".
E per il resto, ce n'è per tutti i generi, tutti i tipi e fasce d'età:

- Edvard Munch di Watkins
- Crumb di Zwigoff
- Bianca di Moretti
- I pugni in tasca di Bellocchio
- Kes di Loach
- Love exposure di Sono
- Dillinger è morto di Ferreri, che era anon dentro ma con un cazzo enorme.

 No.5474

>>5466
leggiti leopardi, tutto, anche le biografe, lascia stare i filmettini del cazzo

 No.5475

OP qui, grazie delle tante reply. La maggior parte delle opere citate non le conosco, ora mi metto sotto.
Leopardi da quel che mi ricordo a scuola non corrisponde all'anon che dico io visto che beh, è stato un grande nonostante la sfiga nella vita e con le donne. Temo che facciate troppo l'equazione no donne=anon mentre la cosa è più complessa. Almeno secondo me.
Cerco un anon che piscia nelle bottiglie per non essere capace di alzarsi, mentalmente disturbato quindi, NEET e socialmente isolato per conseguenze del disagio. Ovvio che uno del genere non becca figa, ma come vedete è più profonda e sfaccettata la cosa!
Mi viene in mente Maledetto il giorno che t'ho incontrato ma molto peggio, quel film è all'acqua di rose.
Scusate il WoT ma spero di essermi spiegato meglio.

 No.5476

>>5475
>Leopardi da quel che mi ricordo a scuola non corrisponde all'anon che dico io
Sei un coglione. Leggiti le sue poesie.

 No.5477

>>5475
Tolto il fatto che non hai idea di chi fosse Leopardi come dice arrabbianon >>5476, se quel che dici è quel che veramente cerchi, lascia stare la lista che ti ho dato in >>5472, parlano di anon normali, non soggetti psichiatrici. L'unica cosa che mi viene in mente è Oblomov. Altrimenti Idioterne, come ti ha suggerito qualcuno più in su. Ma lì la questione è un po' più complessa dell'anonitudine che sembri cercare.

 No.5478

>>5477
Sì, diciamo che l'utente medio di questo sito (almeno un buon 80%) è un figlio di papà che si laurea ma è un po' sfigatuccio, niente a che vedere con le persone che cerco io. Da qui l'incomprensione, specialmente perché esordisco con "prodotti culturali su di noi". Chiedo scudo.
>Oblomov
Sentito nominare, ma lui è un figlio di papà (proprietario terriero se non sbaglio) che non ha voglia di far niente, pigro cronico. Ok già qualcosa, vedrò meglio, ma mi sa che ancora non è quel che cerco.

 No.5479

>>5478
Mi sembri un po' un coglione in realtà. Per altro non so cosa c'entri la ricchezza e la proprietà terriera con la possibilità del disagio umano. Ad ogni modo, a meno che tu non voglia un film che parla letteralmente di un poveraccio turboautistico che piscia nelle bottigliette, l'altra roba che mi è venuta in mente è La cognizione del dolore di Gadda. Ma probabilmente nemmeno questo fa per te, dato che a questo punto mi sembra che non cerchi cose sul disagio umano, ma sui dei matti in culo patetici e assolutamente senza niente da dire. Altro che più profondo e sfaccettato.

 No.5481

File: 51oT AlJhuL._SY344_BO1,204….jpg (12,87 KB, 218x346)

>>5475
>Leopardi da quel che mi ricordo a scuola non corrisponde all'anon che dico io
Ma se era letteralmente un camerettato. D'accordo, nel suo era geniale e non lo sfigato medio, ma lo sfigato medio non metterà mai in poesia i suoi dispiaceri.
Detto ciò leggiti il libro in pic.

 No.5482

File: 9274f504db73bb897edd1bd634….jpg (403,82 KB, 1647x2424)

Anon ante litteram ma sempre anon.

 No.5484

File: 461fsu.jpg (100,13 KB, 1280x720)

>>5466
Trainspottingfag qui. Ero serio op. Autocommiserazione, odio per il mondo circostante, autodistruzione, ritmi circadiani del cazzo, internetto, giochiiini, socialiiini, videiiini, hentaiiini, seghiiine sono stati la sintesi dei miei otto anni di triennale. Ho cercato di distruggermi con mezzi legali e borghesemente accettabili come l'abuso del cazzeggio. Non mi sarò fatto di eroina ma un sacco di possibilità me le sono bruciato lo stesso, e con lo stesso spirito.
Ovviamente dopo otto anni la triennale non l'ho ancora finita VIVA IL DVCE

 No.5487

>>5484
Interessante, prima università non finita e frequentata 2 anni, seconda università finita (triennale) in 4 anni e laurea, con conseguente lavoro con contratto a breve termine ovviamente.
Credo che nel mio caso si tratti solo di essere un ingenuo e anche purtroppo un po' idiota.

 No.5488

>>5484
>>5487
iscritto da 6 anni, 3 esami fatti
La cosa divertente è che quando ero balilla tutti pensavano che avrei eccelso perché i risultati precoci c'erano

 No.5489

>>5488
B-B-B-B-BURNOUT

 No.5490

Superwoobinda di Aldo Nove. Ciao belli

 No.5491

Guardati Ghost world.

 No.5492

OP qui, mi sono ricordato ora del filo. Grazie di tutti i post, ora vedrò con calma

 No.5513

>>5475
Nessuno ti ha ancora detto Houellebecq. E visto che cerchi un libro, mi pare doveroso segnalartelo.
"Estensione del dominio della lotta", il suo primo mini romanzo, dovrebbe andare.
È veloce, arriva dritto al punto ed evita di spiattellare morali tipo 2DEEP4U LA VITA È BRUTTA E HO RAGIONE IO, elenca semplicemente una serie di situazioni e reazioni di un personaggio a un paio di fatti.

 No.5514

>>5513
Hai ragione, grazie.

 No.5518

File: 11234247_ori.jpg (229,97 KB, 799x1066)

Anche perché non ho potuto non vederci Maccio in molte scene.

 No.5538

File: 31GlvIARQRL._BO1,204,203,2….jpg (8,38 KB, 204x336)

Ho letto questo quando gli hikikomori erano un fenomeno sconosciuto in Italia. A leggerlo adesso non saprei l'effetto, forse ci sarebbero cose già viste e dette.

 No.5542

File: Dogman.jpg (45,41 KB, 768x432)

Dogman, meglio di Joker

 No.5543

File: BedTime.jpg (33,46 KB, 512x381)

File: the-gift.jpg (287,72 KB, 1920x900)

E anche Bed Time e Regali da uno sconosciuto

 No.5544 SALVIA!

File: 20210617_161955.jpg (323,95 KB, 1080x1080)

>>5543
Ma è Elio?

 No.5545

Ah aspè c'era anche "È stato il figlio", film ottimo.

 No.5546

Ma se ti piace tanto Joker guardati Re per una notte, scusa

 No.5624

File: Taxi_Driver_(1976_film_pos….jpg (70,79 KB, 257x388)

Mi sorprende l'assenza in questo filo di Taxi Driver

 No.5625

>>5624
Diomio quanto cazzo è bella questa locandina

 No.5631

Ho appena visto "Re per una notte".
Il protagonista ha molti tratti Anon e praticamente Joker è un gigantesco omaggio a questo film, quasi un remake.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]