[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: vacca.jpg (182,09 KB, 960x640)

 No.5642

Supponendo che questo sia il luogo per /sci/
Ma per quale motivo le vacche sarebbero davvero un problema quanto a scorregge e riscaldamento globale? Non importa quanto carbonio una vacca possa emettere, ogni singola molecola emessa è entrata dentro la vacca sotto forma di erba, che a sua volta la ha presa dall'aria. A meno di avere le vacche nucleari, alla fine viene fuori un ciclo di roba che costantemente entra ed esce dalla situazione di essere erba, vacca, aria e bistecca. Per cui quale sarebbe il problema con le vacche? Rimosse le vacche, quel carbonio farà parte di un ciclo che interesserà piante o animali diversi, non sparisce certo dall'esistenza.

 No.5643

Da quel che sapevo, il problema delle vacche che inquinano erano
1- l'intera filiera produttiva che come impatto ambientale è catastroficamente inefficiente
2 - le puzzette delle vacche che rilasciano metano, non carbonio

 No.5644

Cerca anche "anaerobic lagoon" e resta di stucco anche senza barbatrucco.

 No.5650

>>5643
>le puzzette delle vacche che rilasciano metano, non carbonio
Con tutta la buona volontà non credo proprio che resti metano per sempre, quella roba non vede l'ora di tornare ad essere inorganica.

 No.5670

Che è sta roba

 No.5704

Credo che il metano emesso dai loro sfinteri sia più effettoserrogeno della semplice anidride carbonica.
Oltre a questo c'è la questione della deforestazione legata allo sviluppo dell'allevamento bovino.

Lo sai che la maggior parte della bresaola prodotta in Italia è fatta con carne di zebù sudamericano?

 No.5705

comunque sono i rutti e non le scoregge a essere il problema, sappiatelo

 No.5784

Non crederai davvero che tutte le vacche del mondo vivano tranquille mangiando l'erbetta vero?

 No.5786

>>5784
Nessun mangime viola le leggi di Lavoisier.

 No.5787

Emettono metano, non carbonio.
Metano che non verrebbe prodotto, se quell'erba morisse e si decomponesse semplicemente, senza incontrare i succhi gastrici dei bovini.
Spero sia chiaro.

 No.5788

>>5787
Il metano non dura un tempo infinito nell'atmosfera anon, diventa anidride carbonica nel giro di qualche anno. Il metano è tutt'altro che stabile e non vuole restare metano se ha ossigeno a portata di mano, altra sostanza tutt'altro che contenta di restare nella forma O2.

 No.5789

>>5788
E quindi? Se milioni di vacche producono metano in continuazione è indifferente che questo viva pochi anni, avrai sempre più metano in circolazione.

 No.5790

>>5789
No, avrai un equilibrio dinamico. Non è che continua ad aumentare all'infinito. Ha un tempo di dimezzamento di qualche anno, se ben ricordo, consumato esponenzialmente, alla fine mi aspetto qualcosa come la solita equazione in cui dC = aN - bC, dove C è la concentrazione ed N il numero delle vacche

 No.5791

>>5790
Un equilibrio un paio di palle.
La quantità di bovini è in continuo aumento, quindi il metano è in continuo aumento.
Fine.

 No.5792

>>5704
Lol, la bresaola è uno dei pocchi imbottiti che mi piaciono

 No.5793

>>5791
Si no infatti, un giorno aprirai l'armadio per cercare un pigiama e troverai BOVINO
Confuso deciderai di cercare aiuto. Cercherai di prendere la tua auto elettrica rispettosa del clima alimentata a solo eolico ma non potrai entrare, perché piena di BOVINI CHE SCOREGGIANO E RUTTANO. È la prima volta che succede. Le conseguenze non sono più le stesse. Provi a prendere il telefono ma È BOVINO. Emergenza. Inizi a correre, schivano gli onnipresenti bovini raggiungi la stazione di polizia. AIUTO! AIUTO! TUTTO È BOVINO!
Ma il commissario È BOVINO.
Un rutto ti investe. Nessuna forza sulla terra lo ha mai eguagliato. Le finestre si spaccano. Il metano prende fuoco e urli di dolore mentre il COMMISSARIO DRAGO BOVINO ti incenerisce all'istante.
Fade to black.

 No.5794

>>5793
O per dirlo con altre parole:
Dubito fortemente che questa crescita nel numero di bovini sia una funzione priva di massimo globale.

 No.5795

>>5793
>>5794
>guardatemi sono stupido
Va bene.

 No.5796

>>5795
Ma sei sempre lo stesso subumano che impesta ogni thread? Che genere di imbecille potrebbe mai credere che la crescita nel numero di bovini allevati semplicemente continui senza limiti? Ci saranno altre bottleneck prima della porcoddio di atmosfera terrestre.

 No.5797

>>5796
Oppure l'inquinamento/effetto serra raggiunge il runaway point prima del limite massimo di bovini piazzabili.
Ha ragione l'altro anon, non capisci un cazzo e sei borderline autistico.

 No.5798 SALVIA!

>>5797
>implicando

 No.5802

>>5798
Implicando COSA? Adesso lo espliciti, bestia.

 No.5809

>>5790
methane deserves special attention because of its larger global warming potential (28 times higher than carbon dioxide on a 100-year time horizon).

Although methane is a potent greenhouse gas, its effect is relatively short, remaining in the atmosphere for about 10 years, and reducing methane emissions would have a rapid positive effect on climate.

https://phys.org/news/2020-08-methane-emissions-good-news.html



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]