[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

 No.5826[Ultimi 50 post]

Resto indeciso fra un buon adattamento e il cavaliere oscuro in afghanistan, ma più negro.
Pro:
Architettura giustamente pesante. Il senso di scala in Dune è fondamentale.
Ottimi costumi. Qualche dubbio sulle power armor ma ok
Ottimo cast per il barone e l'intero party Atreides, Paul a parte (duncan, il duca, gurney, etc)
A parte Kynes, le etnie dei personaggi sono giuste. Gli Atreides sarebbero di origine greca, Harkonnen finnici, Fremen mediorientali (zensunni), etc.

Contro:
Paul è un biafra. Paul dovrebbe tener testa a gurney allec, questo a malapena cammina autonomamente.
Liet Kynes donna negra. Why?
Lady Jessica dovrebbe essere più figa. forse anche Chani.
Mohiam forse dovrebbe essere più vecchia, ma va avanti a spezia e magari ci può stare.
Derp derp, colori desaturati come se porcoddio
Non mi fa sentire abbastanza caldo guardare quel trailer

 No.5828

>Ottimi costumi. Qualche dubbio sulle power armor
GO GO ATREIDES RANGER
>Liet Kynes donna negra. Why?
benvenuto nel petalosismo
>colori desaturati
secondo me questa è la più grande pecca, Dune è un pianeta assolato, quando lo leggevo mi immaginavo il deserto, caldo e tanta luce, non il tono dark alla batman

 No.5831

>>5828
>Dune è un pianeta assolato, quando lo leggevo mi immaginavo il deserto, caldo e tanta luce
Questo.

 No.5833

>Liet Kynes donna negra. Why?
Perché almeno una negra deve esserci, stacce e ringrazia che non ti sei ritrovato Bingo Bongo come Paul Atreides.
Nulla da dire sul resto del cast comunque, nel libro erano descritti tutti come dalla pelle scura, vuoi per il sole vuoi per l'etnia (un misto di popoli berberi del deserto, arabi, nativi americani eccetera), quindi chi sperga al riguardo o non l'ha letto o l'ha dimenticato.

>Paul è un biafra. Paul dovrebbe tener testa a gurney allec, questo a malapena cammina autonomamente.

Anche nel libro è descritto come secco e longilineo.

>>5828
>Dune è un pianeta assolato, quando lo leggevo mi immaginavo il deserto, caldo e tanta luce, non il tono dark alla batman
Questissimo. Più che un deserto sembra una spiaggia del Sud Italia d'inverno. In questo il film di Lynch sembra superiore.

 No.5834

>>5833
>stacce
Ma quando una campagna per l'eliminazione forzata dei Romani dal diocanale? Comunque no, resta una scelta di merda, anche perché appunto mezzo cast è mediorientale comunque da materiale originale. Avrebbe avuto più senso farlo uomo nero, dato che alla fine non mi pare fosse specificata l'etnia di Kynes, ma era specificato fosse maschio.
>secco e longilineo
Ok, ma non debole. Questo mi da la stessa impressione del vedere modelle del tutto inabili a tirare un pugno fare i supereroi nelle marvelate. Paul è sfortunatamente uno dei pochi attori scelti meglio nel film di Lynch, a parte magari prenderlo 3-4 anni più giovane.

 No.5837

>>5834
Ma davvero ti sei accorto oggi della quota negra nei film americani?

 No.5843

Sottoscrivo tutto quello detto da OP ed aggiungo il porcodio di Barone sui trampoli camuffati dal tubino, dio merdaccia.
Also, non sempre ma in un paio di inquadrature il Duca Leto pare no stronzo di hipster mangiamerda, verrà fuori una merda ma una merda che neanche immaginiamo.
Ah, anche gli scudi, bah l'effetto azzurrino è banalissimo come pure il fatto che si vedano solo durante gli impatti.
Menzione disonorevole alla quota negressa e alla fotografia che pare "The dark fremen rises" vaffanculo dio porco.

 No.5844

>>5843
Aggiungo anche
>Harkonnen tutti redhead nel libro e li han fatti tutti pelati
>Le power armor diocane

 No.5846

Vogio azzardare una possibilità sul fisico di Paul. E' possibile che sia smilzo nelle primo periodo della storia, e poi diventi più robusto più mano a mano che si allena e risveglia il suo potere?
Possono aver fatto fare una dieta speciale all'attore.

 No.5847

>>5846
Hanno messo le power armor apposta per non far vedere il fisico da malato di aids di quel rottinculo, è un frocino efebico e basta.

 No.5848

>>5834
>Ok, ma non debole. Questo mi da la stessa impressione del vedere modelle del tutto inabili a tirare un pugno fare i supereroi nelle marvelate.
Nel trailer Allec prende in giro Paul per la sua mancanza di muscoli, quindi può darsi che sia voluto e il farlo diventare più muscoloso faccia parte del suo sviluppo come personaggio (agli sceneggiatori di Hollywood piace 'sta cosa della trasformazione fisica che va di pari passo a quella interiore). Onestamente non ricordo se nel libro questa evoluzione viene sottolineata o lasciata intendere. Ma ricordo che ben prima di diventare un Fremen a tutti gli effetti Paul era già piuttosto prestante e capace di combattere bene, quindi forse è solo nel film.

 No.5851

>>5847
Possono semplicemente non aver voluto mostrarlo nel trailer. D'altronde all'inizio del trailer c'è un dialogo dove Paul dice "ho messo i muscoli?" "No", quindi il fatto che l'attore sia secco è conosciuto dagli sceneggiatori.

 No.5852

una serie tv di 6 puntate sarebbe stata meglio

 No.5857

>>5848
>Onestamente non ricordo se nel libro questa evoluzione viene sottolineata o lasciata intendere
Nel libro ricordo più una trasformazione spirituale. Come dici bene all'inizio viene stabilito in varie scene che Paul mena e si allena regolarmente, perché il figlio di un duca deve saper combattere in quel mondo in cui l'aristocrazia vive nella paranoia più assoluta. D'altra parte lui sicuramente diventa più tosto come fremen, ma quando sconfigge il tizio di cui eredita la moglie (non ricordo il nome) è giusto pochi giorni dopo essere fuggito dagli Harkonnen, e se i fremen sono al livello della guardia imperiale deve essere alquanto tosto per ammazzarne uno. Mi pare fosse descritto come uno che combatte molto bene, ma con l'unica pecca dell'essere addestrato a combattere con gli scudi, quindi movimenti più lenti studiati per poterli attraversare.

>>5852
Also questo.

 No.5858

Nonostante tutto il trailer mi ha fatto venire voglia di guardarlo, ne riparliamo appena esce

 No.5864

>>5858
Lo guarderò anche io anon, ed è da tempo che ho smesso di guardare queste produzioni fantasy o supereroistiche varie. Vedo tanti difetti ma mi aspetto il film alla fine sia guardabile.

 No.5865

>>5857
Aveva la maestria dello stile di combattimento "lento" funzionale al combattimento con gli scudi e per avere la maestria di quello lento dovevi avere prima la maestria di quello veloce.
Mi pare ci fosse un passaggio in cui deve combattere contro il fremen a cui poi prende la moglie e figlia in cui gli altri fremen interpretano il suo stile come se stesse prendendo in giro l'avversario per via dei movimenti armoniosi mentre per lui era il modo normale di combattere.

 No.5866

>>5865
Io ricordavo che di fatto fosse un po' troppo abituato al combattimento con lo scudo, e doveva forzarsi a ricordarsi di star combattendo senza, ma sì alla fine la sostanza è quella.

 No.5867

sembra una merda

 No.5876

>>5864
>>5858
Ovvio, certo che lo guarderò, va visto sopratutto se hai letto i libri (io ho letto tutti quelli scritti da Herbert).

>>5852
Concordo, ma anche una stagione di 6 puntate per libro, volendo. Sono lunghissimi e succedono un sacco di cose, anche due o tre ore per film sarebbero poche.

 No.5880

>>5876
Avevo capito sei puntate per il primo libro leggendo il post dell'anon. Ci sono tutti i presupposti a farne il prossimo trono di spade, e senza il problema dell'avere un'opera incompleta causa vecchio grassone che non scrive.

 No.5881

>>5880
Certo perché gli usa e (())) produrranno una serie tv basata su una jihad vero?

 No.5883

>>5881
Boh, potrebbero anche. È vero per il primo quanto lo è per gli altri.

 No.5976

File: rkqd946.jpg (130,44 KB, 614x768)

Uscito il poster. Solito design ma carino. Zendaya è stranissima, è figa in alcune angolazioni e un mezzo cesso in altre, qui per esempio è un cessetto col faccione, avrebbero dovuto usare una lente che la snellisse.

 No.5977

>>5976
Zendaya è un cessetto che piace ed è la mia waifu e l'unico motivo per cui guarderò questo cinefumetto.

 No.5979

>>5976
>poster
che bella locandina di merda stile marvel, quella del 1984 è più iconica

 No.5980

>>5979
this. Locandina di merda

 No.5981

>>5843
>pure il fatto che si vedano solo durante gli impatti.
Che gli scudi in Dune sarebbero anche fastidiosi, roba che fia fatica a respirarci dentro dopo un po' che combatti, non dovrebbe essere mass effect.
>>5976
>qui per esempio è un cessetto col faccione
Lo è sempre. Scelta coraggiosa fare Chani brutta.

Spice effect: the dark fremen rises.

 No.5983

Voi me lo consigliate Dune (il libro)? Ho 26 anni e la fantascienza non m'ha mai appassionato.

 No.5984

>>5983
Lo consiglio, ma forse dipende dal motivo per cui non ti ha appassionato. Comunque non si tratta di fantascienza alla Asimov.

 No.5985

>>5983
Avoglia, sì. È anche la stagione giusta per iniziare, mettiti sul terrazzo/pogiolo/giardino con un cappellino e goditi l'arsura prima di andare a bere.

 No.5986

>>5983
Assolutamente sì, secondo me è da leggere anche se non ti piace il genere, a suo modo è un libro estremamente influente, tutta la parte del deserto di Guerre Stellari per esempio è palesemente copiata da Dune (che uscì almeno una decina d'anni prima).

 No.6002

>>5981
Mi sono tolto lo sfizio di guardare che tipo di stella è Canopo attorno cui dovrebbe orbitare Arrakis e niente sono ancora più deluso dalla scelta cromatica perché quella stella dovrebbe far "sparare" i colori in real e niente Villneuve ommemmerda.

 No.6026

Bello Blade Runner 2049 2

 No.6037

ALTISSIMI NEGRI

 No.6068

>>6002
Sicuro? Guardo Canopo su wikipedia e dice che ha un indice di colore sul ciano-blu. Non so se Villenuve sia particolarmente attento a questo dettagli e il tono blu in tutti i film da noia anche a me, ma paradossalmente per rappresentare un pianeta molto caldo la luce blu è la più adatta.

 No.6073

File: BLU CIELO DI ARRAKIS.jpg (62,84 KB, 561x440)

>>6068
Otticamente è bianca e dovrebbe appunto saturare il cielo di un blu cobalto o solfato di rame.
Ma il punto non è la tonalità di luce che sì dovrebbe essere sovraesposta e "fredda" ma parlo proprio della saturazione e quella stella dovrebbe appunto dare otticamente l'effetto opposto alla desaturazione che usa Villneuve, che la fa solo perché è trendy e/o gli hanno imposto di farla.

 No.6082

>>6073
è bianca, ed essendo il nostro sole giallo è più spostata verso il blu, aumentando la percezione di tutto ciò che è blu.
Sulla desaturazione nulla da dire, rende tutto più freddo.

 No.6347

Se soffrite d'insonnia danno su italia 1 il vecchio film a mezzanotte
se non sbaglio giovedì

 No.6348

Uscita la preview, pare che per la critica sia "meh". Probabilmente hanno ragione

 No.6349 SALVIA!

>>6348
>Tutti dicono tu sia omosessuale
>Probabilmente hanno ragione
Autosalvia per commento da /b/.

 No.6351

>>6348
Conoscendo i critici di oggi probabilmente dicono che è meh perché non è abbastanza woke.

 No.6352

>>6348
Di solito la critica imbrocca una volta su dieci il resto del tempo si sega in cerchio su quanto siano elitari i loro gusti sbagliati, cioè ho letto critiche negative a Stalker, il che è tutto dire.
>>6351
>The dark fremen rising non abbastanza woke
Io leggevo che han criticato il target "adolescenziale" dei due attori principali troppo giovani che mi pare la critica più mongoloide che si potesse fare.
I veri problemi di sto film son altri, dal casting di merda sì ma proprio per fisiognomica alla fotografia spenta al tech design cinefumettistico, e purtroppo sono irrisolvibili.

 No.6367 SALVIA!

>>6352
Se questi sono i parametri per i quali giudichi un film ho brutte notizie per te

 No.6386

>>6367
>Attori sbagliata
>Fotografia scazzata
>Scenografia/costumi fuori bersaglio
Resta solo la capacità attoriale ma anche se fossero dei cazzo di novelli Lawrence Olivier e Sarah Bernhardt non basterebbe a salvare la baracca, poi magari mi sbaglio e hanno fottuto male solo il trailer, ma la vedo improbabile.

 No.6398

>>6386
Ecco appunto, torniamo alla mia osservazione di qualche settimana fa mai smentita che qui dentro siccome nessuno sa NIENTE di regia fotografia e montaggio, spergate sulle "prove attoriali" pur non sapendo niente di recitazione, ma è più facile da nascondere.

 No.6399

>>6398
>GNOOOHHH LA MODA DEL MOMENTO DICE CHE LA MERDA È BUONAAAA NON CAPITE UN CAZZOOOOOH
Anon, a parte che nessuno ha parlato della capacità interpretativa degli attori perché appunto è l'unica cosa che non si è ancora vista, quindi sei un coglione, se il resto del film parte già sbagliando fotografia, design e casting, porco il tuo dio, come pretendi che si possa essere fiduciosi nel risultato finale?

 No.6420

Su 7 c'è un articolo su Dune, non dice molto.

Il regista ha scelto quello zoomer perché è come si immaginava il protagonista la prima volta che ha letto il libro: un adolescente con lo sguardo da adulto.

Also, doveva esserci un cameo di Sting che era nel primo Dune ma poi ci ha ripensato perché sa dell'odio di Lynch per il suo stesso film.

Alla fine dice che è Il Film della sua carriera per cui ha lavorato tutta la vita e che sarà sicuramente un successo.

 No.6426

Basta guardare questo. Il paragone con il film del 1984 è impietoso. Gli attori hanno uno spettro espressivo e vocale di gran lunga superiore, di certo migliore della monoespressione accigliata + vocina roca da Batman con la raucedine che ormai sembrano essere diventati lo standard.
Ci sono dei COLORI invece che il grigiume totale. La corte degli Atreides sembra una corte e non l'antro di Dracula e Arrakis sembra un deserto arso e spietato invece della spiaggia barese dove Lello e Angela si fanno il bagnetto di inverno per togliersi la sbornia.
I costumi sono belli pure in quello del 2020, per carità, sopratutto le stillsuit, ma quelli 1984 sono sgargianti come appunto si confà ad una casata nobiliare. Vero che gli Atreides sono piuttosto sobri ma quell'aspetto vagamente gotico misto asiatico (Paul sembra vestito tipo Neo di Matrix fatto pastore protestante) proprio non ce lo vedo, pur non essendo proprio brutto. Piuttosto azzeccati quelli dei Fremen 2020 però, del resto sono tecnicamente dei beduini. E con questo passo al casting e spezzo una lancia (in parte) a favore del cast 2020: i fremen sono molto più azzeccati come cast. Nel libro sono chiaramente descritti come il tipico popolo del deserto, quindi secchi, carnagione olivastra, aspetto vagamente rozzo e levantino, eccetera. Nella versione 1984 sembravano tutti usciti fuori dai quartieri buoni di Birmingham.

La versione 1984 faceva cagare solo per la sceneggiatura scritta con il culo che lo rendeva incomprensibile, se non avessero fatto quel pastrocchio sarebbe stata la versione definitiva.

 No.6429

>>6426
'Sta cosa dello spettro espressivo ridotto a un broncio perenne è un vezzo di vari registi e vari attori. Credo che inconsapevolmente certifichi un "autismo" crescente.
Che poi essendo ritrasmesso in film condiziona ancora di più il pubblico in una spirale di perdita di sfumature espressive e probabilmente anche emotive.

 No.6432

>>6426
La cosa dei costumi non è arbitraria, ma un errore. Gli atreides vanno in giro in uniforme, sono sobri in un senso piuttosto militarista, certamente non neo di matrix.

 No.6434

>>6420

>sa dell'odio di Lynch per il suo stesso film.


Ed è per questo che ritengo e riterrò sempre Lynch un bluff, buono solo a fare pellicole pseudo intellettuali.

 No.6435 SALVIA!

>>6434
>il regista più importante della contemporaneità
>un bluff pseudointellettuale

sempre sul pezzo /film/

 No.6436

>>6435
È effettivamente sopravvalutato, un abile regista di fuffa

 No.6441

>>6426
Mammamia è imbarazzante il confronto, quello nuovo è proprio una merda visivamente.

>I fremen son giustamente sabbiaspazionegri

Vero, anche Rabban è perfetto.
E Stilgar pure.
Il resto è cannato alla grandissima.

 No.6454

Visto ieri sera.
Bello graficamente eh, ma troppo lungo. Si poteva tranquillamente tagliare mezz'ora di film togliendo qualche visione del deserto, qualche visione di Zendaya che dopo un po' anche basta, abbiamo capito e senza indugiare eccessivamente si gente che cammina di qua e di là senza fare niente.
Nota più positiva per me: l'estetica delle astronavi mi è piaciuta tantissimo

 No.6456

>>6454
Si ma come era sceneggiato? Perché graficamente grazie al cazzo che DEVE essere bello ma poi?

 No.6457

>la parola "Mentat" non viene nemmeno citata, il loro ruolo non viene descritto e Thufir e Piter sono praticamente delle comparse
>di conseguenza non si capisce che Paul abbia preso parte ad un addestramento simile aggiungendo quindi background al suo CV per diventare superuomo
>Thufir, non essendo caratterizzato manca anche completamente del subplot riguardo i suoi dubbi su Jessica, a meno che non lo facciano meglio nel prossimo film
>nessun parola riguardo il condizionamento imperiale, Yueh e' solo uno stronzo a cui hanno rapito la moglie
>assenti i discorsi con l'ecologo che approfondiscono Arrakis se non "volevamo farla diventare verde ma han scoperto la spezia e buonanotte"
>la Jihad viene forse citata in una visione ma non viene per nulla approfondito il turbamento di Paul a riguardo
>il percorso interiore di Paul che comincia a capire di essere Gesu' Cristo in persona viene reso abbastanza male

A parte questo, come film sta abbastanza in piedi, ma uno che non ha letto il libro per me rimane con molte domande.
Also, dato il pacing della trama 2h30m di film le ritengo troppe pure per me che ho letto gia' il libro, son abbastanza sicuro che Dune possa funzionare solo come serie televisiva.

 No.6458

>>6457
> ma uno che non ha letto il libro per me rimane con molte domande.
Lo vogliamo capire che film e libri sono due media separati e non possono essere paragonati?

 No.6459

>>6458
Infatti
>son abbastanza sicuro che Dune possa funzionare solo come serie televisiva.
Ritengo il cinema il media sbagliato per un'opera come Dune e questo film ne e' la prova dato che sembri aver avuto tutti i mezzi a disposizione per tentare di risultare fruibile, ma infine fallendo.

 No.6460

>>6458
Ha ragione quell'anon. Molte cose sono buttate lì e non si capisce cosa c'è dietro.

 No.6461

>>6460
Sicuramente, ma chi va a vedere il film non ha letto il libro, infatti il pubblico è tutto minorenne che ci va per vedere la ship storia d’ amore tra zendaia e timoteo una sorta di titanic dello spazio.

 No.6462

>>6460
>>6457
Magari poi fanno uscire una versione più completa di 7 ore.

 No.6463

>>6462
Probabilmente già c'è e viene usata come strumento di tortura nel sud est asiatico

 No.6465

Sto guardando l'1 e fa davvero cagare. Questo non potrà mai essere peggio.

 No.6466

Visto il film ieri sera che mi conferma che su /cul/ la gente parla di film senza saperne un cazzo e si atteggiamo tutti a critici cinematografici di stocazzo

 No.6467

>>6466
t. fremen col culo in fiamme e non per colpa delle temperature di Arrakis

 No.6470

Uriel ne ha fatto una recensione sul suo blog. Sostanzialmente dice che è una versione semplificata del libro per il pubblico americano che non concepisce la complessità e che tutto sommato è decente dal punto di vista visuale. Oltre a dire che se si dispone di un'immaginazione decente, niente può superare una rappresentazione mentale fatta in grande.

 No.6471

>>6470
>Oltre a dire che se si dispone di un'immaginazione decente, niente può superare una rappresentazione mentale fatta in grande.
vabbé grazie al cazzo

 No.6472

File: pi37f8o.jpg (93,89 KB, 1200x600)

c'è qualcosa di puccioso come baby Yoda?

 No.6474

>>6472
I topi del deserto

 No.6480

>part one
Ma che daverio? Hanno intenzione di andare avanti fino al 2030?

 No.6481

>>6480
>Villeneuve ha proposto a Warner Bros. di girare back-to-back il primo e il secondo capitolo della sua ambiziosa trasposizione, ma lo studio gli ha categoricamente vietato la cosa, sottolineando anzi come solo le sperate buone prestazioni del primo film al cinema e su HBO Max gli avrebbero permesso di fare anche il sequel.

>Zendaya sarà una grande protagonista in Dune 2. Il fatto è che Dune: Parte 2 non è ancora una certezza ufficiale


>Non solo è evidente una penalità per Villeneuve dopo il pesante flop commerciale di Blade Runner 2049


>è pure in produzione la serie Dune: The Sisterhood su HBO Max. A tal proposito, lo show sarebbe un prequel del primo film e racconterebbe la nascita e l'ascesa della Sorellanza delle Bene Gesserit


https://cinema.everyeye.it/articoli/speciale-dune-2-dubbi-timori-come-proseguira-saga-villeneuve-54532.html

 No.6482

>>6481
Dio che merda.
Nel nome del clima politico attuale di holliwood non possiamo avere cose belle.

 No.6483

>>6457
Questo.
Io sogno un ritorno ai film kolossal degli anni '50 da 4 ore quindi di ampio respiro e i mezzi tecnici moderni, probabilmente avessero fatto un solo film di 4 ore veniva perfetto in peso, di queste due ore e mezza onestamente (l'ho visto stasera) se ne poteva tagliare tranquillamente mezza o almeno un quarto d'ora per approfondire altri dettagli.
E zendaya è un rospetto, e la voce italiana è da fregnetta viziata della Roma/milano bene, pessima.
Ah già Zimmer ha strarotto il cazzo coi suoi SPRÖÖÖÖÖÖÖÖ e i tamburacci del cazzo, imho il film ha perso almeno mezzo punto già solo con la colonna sonora.
E pure Kynes il fatto che sia negra è una forzatura ma pure come muore è una storpiatura della storia originale.
Also mi triggera il culo il colore dei capelli degli harkonnen totalmente eliminato insieme all'altra cosa che quel colore implica nella storia.
Chalamet me lo aspettavo peggio, il problema è che non ha la fisicità, è un atreides addestrato dalla culla e frutto di 10.000 anni di selezione genetica, invece hanno messo il frocino perché la verità è che Villeneuve è un regista di pubblicità che fa prodotti allineati al gusto commerciale del lustro in cui dirige il film.

Anche il mechanical design è loffio un bel po' onestamente, proprio poco ispirato e banale.

 No.6484

>>6349
>metto il pene in una vagina
>è una cosa etero
>tutti dicono che sia un omosessuale che mette il pene in una vagina

>esce Dune e per la critica è meh

>tutti quelli che vanno al cinima pagano per vedere Dune e altri se lo guardano in streaming
>Dune è un film meh visto da quelli che vanno al cinema e da quelli che lo guardano in streaming

Questa cosa non la risolviamo.

 No.6485

>>6483
>mi triggera il culo il colore dei capelli degli harkonnen totalmente eliminato insieme all'altra cosa che quel colore implica nella storia.
Non ricordo, cosa implicava?

 No.6486

>>6485
rossi 'd cavei golosi d'usei

 No.6487

>>6483
>Chalamet me lo aspettavo peggio, il problema è che non ha la fisicità, è un atreides addestrato dalla culla e frutto di 10.000 anni di selezione genetica, invece hanno messo il frocino
Io non lo vedo così fuori ruolo, almeno per come mi sono immaginato io leggendo il libro. Paul è il rampollo di una famiglia nobile, l'addestramento militare è uno dei suoi doveri insieme ad altre arti, fra le quali la politica e l'armamentario mentale di sua madre. A me pare normale che non sia un fascio di muscoli e d'altra parte non si spiegerebbe l'esistenza di Duncan e Gurney, quelli sì che devono essere due omoni grossi, e infatti a loro viene affidata spesso l'incolumità di Paul.

 No.6489

>>6487
chalamet è un po' una sega, ma il fatto che passi metà del film con addosso la tuta distillante un po' dissimula e alla fine ti dimentichi che ha il fisico di un sollevatore di polemiche

 No.6490

>>6487
Paul letteralmente ammazza 1vs1 un guerriero fremen esperto. Il fatto che sia anche un mentat e studi altre 15 cose non toglie che sia praticamente bruce lee.

 No.6491

>>6490
Se non ricordo male lo ammazza anche usando le pratiche insegnategli da quella strega di sua madre. E i Fremen sono guerrieri del deserto a cui la morte resta quasi indifferente, la loro dote principale è il coraggio non certo la forza. E in più quel guerriero era ritenuto un impulsivo testa calda da sua moglie e da tutto il suo sietch, non era certo il campione della tribù. Comunque stiamo cavillando su un fanta-fantasy…

 No.6492

>>6491
>i Fremen sono guerrieri del deserto a cui la morte resta quasi indifferente
Si vabbè, non è che si suicidino a vanvera però anon, altrimenti i sardaukar se li sarebbero mangiati. Sono descritti come paragonabili ai più forti soldati a disposizione dell'imperatore. Morale: paoletto non è momoa ma neanche un biafra.

 No.6495

promosso, aspetto il due. Niente di epocale ma un buon film. Peccato nelle scene di combattimento non si capisca un cazzo. Probabilmente montate così per non far vedere la violenza. Le armature bruttine, anonime. Il resto mi sembra azzeccato e migliore di Lynch che a confronto sembra un B movie di Bava

 No.6498

>>6495
>Il resto mi sembra azzeccato e migliore di Lynch che a confronto sembra un B movie di Bava
E infatti hai citato uno dei massimi maestri del cinema come fosse un insulto… Il film di Lynch, anche se incompleto, è molte spanne sopra questa blockbusterata, per scenari, immaginario, capacità visiva, qualità attoriali. Quello di Villeneuve è un filmetto per appassionati di film di supereroi.

 No.6499

>>6495
>non sono in grado di fare la tara sui mezzi tecnici del tempo, i film sono la GPU con cui vengono renderizzati

 No.6500 SALVIA!

>>6498
lynchfagotto sei alla frutta. Lynch è un inefficace fanfarone

 No.6502

>>6498
Il film di lynch è solo visivamente bello e con ottime colone sonore, ma invecchiato male, la sceneggiatura è pallosissima.

 No.6505 SALVIA!

>>6498
Ma se è recitato da cani e fa schifo al cazzo visivamente anche per l'epoca.

 No.6507

>>6502
Mentre questo nuovo è un grande esempio di sceneggiatura. Ma per piacere.
>>6505
>fa schifo al cazzo visivamente anche per l'epoca.
Potevi anche scrivere che non hai visto il film di Lynch e avresti fatto una più bella figura. I confronti tra le scene iniziali sono impietosi.
>è recitato da cani
E in quello di Villeneuve invece la recitazione degli interpreti (lolmomoa) è ottima. Ancora, per piacere.
>>6500
Commento molto attinente. Tra l'altro apprezzo molto Villeneuve, ma molto più semplice metterla come una lotta tra fanboy, immagino.

 No.6508

passo di qui solo per dire che non ho ancora visto villeneuve, ma il dune di lynch è un capolavoro come quasi tutti i film di lynch, dato che è un maestro, quindi i suoi sono letteralmente capi d'opera. chi insulta lynch o è ha tredicianni o la sensibilità di una marmotta morta

 No.6509

>>6508
Marmotta morta here. Invece secondo me chi idolatra Lynch lo fa perché 2deep4u

 No.6511

>>6507
>Mentre questo nuovo è un grande esempio di sceneggiatura. Ma per piacere.
ho forse scritto il contrario? è lento ma gira meglio di quello di lynch che anche senza tagli è noioso. Di quello di lynch salvo solo i mostri, le musiche e abbigliamento design dei personaggi

 No.6512

>>6511
>ho forse scritto il contrario?
Che senso ha allora fare una critica su di un aspetto che non è migliore nell'altro film?
>è lento ma gira meglio di quello di lynch
Opinabile, al massimo solo perché qui si menano di più, per il resto è veramente un film noioso, non lento.

 No.6515

>>6509
fai conto che odiavo Lynch prima di vederlo, probabilmente è quel che capita anche a te. e no, non c'è niente da capire in un film di lynch, ma se non lo senti forse è perché marmotta morta. senza offesa beninteso

 No.6522

>>6512
>un aspetto che non è migliore nell'altro film?
ha senso per imparare a migliorarsi

 No.6525

Visto ieri. In generale mi è piaciuto. Ottimi i totteri, astronavi, edifici e veicoli in generale, pesante e oppressivo quanto deve essere Dune. Peccato per kynes negra e gli harkonnen pelati, ma almeno la parte non sfigura, come in generale tutte le performance mi sono piaciute abbastanza.

Peggio per la fotografia, effettivamente Pescara in ottobre, e per le scene a vanvera di blob di pioggia che copre tutto, e visual simili sparse a caso anche su arrakis, ma Caladan doveva essere più verde e più "paradisiaco" anche visto il suo ruolo nella narrazione. Sarebbe però stato fuori tema con il "chiudi tutto Biascica".

Ancora peggio: niente sul condizionamento, niente sui mentat, non aver detto nulla sugli occhi blu e sulla dipendenza da spezia (????), zendaya mi sta sul cazzo, paul è un biafra in stillsuit. Alcuni cambi in certe conversazioni rispetto al libro non hanno senso, il diagolo con Mohiam all'inizio lo hanno cambiato quel poco che basta a peggiorarlo e diminuirne l'impatto, ma non abbastanza da guadagnare da qualche altra parte. Boh, io non capisco.

L'idea di tenere la voce narrate e i pensieri dei personaggi in Lynch in linea con il libro mi piaceva e gli dava un suo stile, ma capisco anche che sia vista come una scelta rischiosa e difficile da fare bene. Ho sentito la mancanza dell'intro di Irulan però, e la cornice di Irulan che racconta la storia non mi dispiaceva. Sarebbe stato più facile farlo in una serie, e sarebbe stata la serie migliore degli ultimi 20 anni.

 No.6526

File: http---cdn.cnn.com-cnnnext….jpg (7,26 KB, 380x214)

>>6515
>odiavo Lynch prima di vederlo

 No.6529

>>6525
Che topolona, scommetto che nel nuovo il massimo di fregnitudine è la cinegra famosa

 No.6530

>>6529
Ecco, altro grosso problema del nuovo è l'assoluta mancanza di fregna. La cinegra famosa è un rospo, la madre di Paul è una bella donna ma solo nel senso di "se fosse tua moglie a 40 anni non avresti nulla di che lamentarti". Alla fine Jessica e la nera che sostituisce Kynes erano il meglio nel film, e questo è molto deludente.

 No.6531

>>6525
Libro non uguale ad adattamento. Prima lo capisci, prima ti metto il cuore in pace.

 No.6532 SALVIA!

>>6529
>>6530
>cinegra
Pensavo anche io fosse cinegra, in realtà è solo il tipico risultato aberrante del meticciato: padre di etnia shona, madre nordeuropea.

 No.6533

>>6531
Nah, muori male. Alcune cose sono state buone idee, tipo girare la scena in cui arriva un messaggio dall'imperatore. Ci sta girarla piuttosto che raccontare, il cinema è un media visivo, etc. Non parlare degli occhi di ibad o riscrivere a cazzo di cane il dialogo con mohiam sono state una cazzata. Non è che dietro il muh adattamento puoi giustificare il ritardo mentale.

 No.6534

File: 0q2wz3f.jpg (177,91 KB, 1200x675)

>>6532
'Orcoboia

 No.6536

>>6533
>Nah, muori male.
sei un coglione se pretendi che un ADATTAMENTO si avvicini al libro, e considerarli paragonabili è da minorenni.
Persino con l'uomo ragno, nella sua semplicità, hanno fatto 8 film diversi negli ultimi 20 anni.

film e libri vanno considerati separati, chi li accomuna è scemo

 No.6537

Ma le serie tv come sono?

 No.6538

>>6537
Non esistono ancora mi pare.

>>6534
In un qualche modo perverso i genitori si somigliano molto però.

 No.6539

>>6538
>Non esistono ancora mi pare.
minorenne, ce ne sono due

 No.6540

>>6538
Le serie TV di questo adattamento no, ma negli anni 2000 si era tentato di adattarlo in serie TV se non sbaglio, qualcuno ne sa qualcosa? Ancora più sconosciuta dell'adattamento di Lynch, forse c'é un motivo se non ne parlano

 No.6541


 No.6559

>>6541
Sapevo di quella serie, ma sono tre puntate, pensavo di riferisse a progetti più impegnativi come quello dell'attuale iterazione.

 No.6563 SALVIA!

>>6498
>>6507
>>6508
>>6512
Lynch stesso lo ha ripudiato come film di merda

 No.6589

>>6563
Scusi ma a me che mi frega?

I Radiohead schifano creep ma resta il loro pezzo più ascoltato. Ci arrivi da solo, sei intelligente nonché basatissimo.

 No.6591

>>6589
almeno creep è un bel brano, dune di lynch fa schifo al cazzo eccetto le musiche

 No.6601

>>6563
e sticazzi? pure a me fa schifo la mia merda, ma ti assicuro che è la cosa più bella che ho creato.

comunque ho visto dune di villeneuve e non avevo aspettative, anzi, mi aspettavo il peggio avendovi letto. è un film monumentale, con qualche sbavatura sicuramente - alcuni dialoghi, soprattutto all'inizio, sono imbarazzanti e i combattimenti, come diceva qualcuno, sono fatti col culo - ma nonostante questo è davvero un racconto della madonna, per altro rispettoso del libro - e questo non era dovuto, nè necessario, ma è apprezzabile.

 No.6605

>>6601
un film non deve rispettare il libro quando ne prende ispirazione

 No.6606

>>6601
>pure a me fa schifo la mia merda, ma ti assicuro che è la cosa più bella che ho creato.
grande risposta! me la riciclerò il prima possibile

 No.6607

>>6532
l'ho odiata su gli ultimi spiderman per aver preso il posto che sarebbe dovuto essere per una rossa italoamericana,
la odio pure qui anche se essendo negra è più indicata per essere fremen (ma non fregna)

 No.6608

>>6530
la fregna degli anni 80', che bei tempi, non come la società asessuata di adesso perché il sesso è una cosa underground e da nascondere dai salotti bene
>>6531
>>6536
>>6537
libro, film, serie tv…
meglio un videogioco!
https://www.balsagames.com/

 No.6609

>>6534
Madonna che mostri i genitori, la figlia è 100% superiore ad entrambi e meno male che la figlia ha preso relativamente poco dal padre. Alla fine è un miglioramento, se Zendaya figliasse con un europeo sarebbe un upgrade all'intera linea genetica. Comunque Dune non è un prodotto fatto per quelli che apprezzano la figa, quindi sticazzi alla fine.

 No.6622

>>6609
La figlia si salva solo perché ha 25 anni ma è una bustaccia di piscio con quel nasone largo da bestia e tutta la genetica negra che si porta dietro.

 No.6634

>>6608
Porcoddio ho paura di cosa faranno di Irulan. L'ultima occasione di avere della figa degna di questo nome in questa edizione di Dune, del tutto assente fin ora avendo eliminato la cornice, e probabilmente sarà un altro roitino per non far arrabbiare le lesbobalene americane dai capelli blu.

 No.6639

>>6634
Ricordatore che la più figa del film è la Rampling, ora scusate ma devo andare a strozzarmi l'oca su Portiere di Notte.

 No.6709

>>6634
un vero peccato che siano lesbiche ste balene…

 No.6861

File: herpderp.png (33,45 KB, 229x185)

È uscito il torrent.

È brutto forte. C'è tanta roba che non funziona: la cgi, i costumi, la scenografia, i dialoghi, le atmosfere, la recitazione, la musica, i paesaggi, le astronavi… non sa se vuole essere un cinefumetto o un film di sci-fi "d'autore".

Quello di Lynch era ridicolo, ma questo è peggio per essere un film dell'anno corrente.

Sono a metà e lo lascio perdere.

 No.6863

>>6861
trovo solo webrip 720

 No.6868 SALVIA!

File: tzo33h9.jpg (77,11 KB, 1068x601)

>>6864
>irrompe nel filo
>dichiara che fanno schifo sia film che romanzo senza avere visto il primo e letto il secondo
>rifiuta di elaborare la sua posizione
>se ne va

 No.6875 SALVIA!

>>6869
>Mi vuoi dire che è un'allegoria delle immani forze della natura?
Nahhh, è escapismo come tutti i fantasy

 No.6880

Visto ieri, dal trailer temevo il peggio e invece mi è piaciuto.

>CONS:

-L'attore protagonista proprio non ci sta, non solo per l'aspetto ma anche la sua recitazione non mi ha convinto.
-Bautista mi ha deluso, se in alcuni film trovo abbia avuto una buona performance nel suo ruolo (Blade Runner 2049, Bushwick, Hotel Artemis) questa volta non mi ha detto niente, anzi nella scena dove decapita la gente l'ho trovato ridicolo.
-I colori troppo sbiaditi del deserto, anche se penso sia stato fatto per non creare una divisione troppo netta con le scene sugli altri pianeti, quindi alla fine non mi ha dato troppo fastidio come invece temevo dal trailer.
-In alcune scene mi è sembrato ci fossero troppi tagli.
-La coreografia dei duelli 1v1 davvero poco esaltante, in particolare quella con il negro che non accetta Paul e la madre tra i fremen, quella era veramente pessima, soprattutto contando che prima del duello è stato ripetuto quanto fosse forte l'avversario.
-Gli scudi visibili solo quando colpiti, anche se l'effetto blu/rosso mi è piaciuto più di quanto pensassi, dal trailer mi sembrava peggio.

>PROS:

-Il resto del casting mi è piaciuto molto, anche Jason Momoa che generalmente mi fa ca'à.
-I colori degli altri pianeti sono azzeccatissimi, soprattutto perché rispecchiano il mood del momento.
-Il senso di scala spesso è ben reso, ma non nella parte con lo scavatore di spezia, non dava l'impressione di essere un macchinario enorme, c'era poca enfasi sulla scala.
-Design molto bello.
-La OST è azzeccata e mi è piaciuta molto, al momento, però non mi è rimasta impressa.

 No.6881

>>6880
Concordo sulla performance degli attori protagonisti. Chamalet e Zendaya (si potrebbe rinviare il giudizio viste le poche scene) non aggiungono davvero nulla. Molto bene i personaggi secondari che sono gli unici a dare carisma al film.

> Jason Momoa

Personaggio simpatico e interpretato bene.


Costumi belli ma battagle anch'esse sottotono. Non mi e piaciuto affatto il design degli elicotteri/libellula e dello scavatore fatto con una CGI di basso livello.


In conclusione un film in cui succedono tante cose ma che lascia un senso di vuoto, come se non fosse successo granche, perche imposta solo l'inizio della storia dei protagonisti.

 No.6885

>>6880
>Jason Momoa
È esattamente come immaginavo Duncan leggendo i libri, davvero una delle parti riuscite meglio.
>>6881
Non toccarmi i totteri che sono una delle cose più fighe di Dune.

 No.6886

>>6881
Sì, anche io alla fine non posso dire che mi sia rimasto impresso, ma è comunque una buona visione.

Zendaya mi da l'impressione di essere un'attrice cagna, ma come dici te si è vista davvero poco, e in quelle rare scene non doveva neanche fare espressioni, quindi per ora è un punto interrogativo, vedremo nella seconda parte.

 No.6942

Spiegato bene.

 No.6944

>>6942
Scena imbarazzante, Chalamet è un cane.

 No.6948

Non trovo ancora dune fullhd,liiink

 No.6950



[Ultimi 50 post]
[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]