[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/cul/ - Cultura

/film/ + /lit/ + /scr/ e roba pretenziosa
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: gli-autori-di-drive-in.jpg (78,78 KB, 625x438)

 No.6773

ALL'INIZIO NESSUNO AVEVA PRESO SUL SERIO IL “DRIVE IN”, PROGRAMMA DI INTRATTENIMENTO LEGGERO CON UN FORMAT MALAMENTE COPIATO ALLA TV AMERICANA. GLI INTELLETTUALI LO IGNORAVANO E LO CONSIDERAVANO COME INTRATTENIMENTO POPULISTA PER RIMBECILLIRE LE MASSE, MENTRE LE CLASSI INFERIORI LO USAVANO COME MEZZO DI INTRATTENIMENTO LEGGERO PER DIMENTICARE GLI ORRORI DELLE LORO ESISTENZE.

SOLO UN'INDAGINE DEL VATICANO AVEVA INTUITO CIO' CHE SI CELAVA DIETRO A QUEL PROGRAMMA: OGNI VOLTA CHE UN ITALIANO RIDACCHIAVA ALLE BATTUTINE DEI CABARRETTISTI O CHE SI SPIPPOLAVA SULLE BALLERINE, UN PEZZO DELLA SUA ANIMA SCOMPARIVA. I PRETI ADDETTI ALLE ESTREME UNZIONI INIZIARONO A NOTARE COME MOLTI CADAVERI FOSSERO PRIVI O QUASI DI ANIMA DA ESCIDERE E INVIARE AL COSIDDETTO “ALTISSIMO”. NESSUNO DEI MORTI SEMBRAVA IL TIPO DA COMMETTERE UN PATTO SATANICO, ERANO QUASI TUTTI POPOLANI DI BASSA CULTURA ED ESTRAZIONE SOCIALE. FU SOLO PER CASO SE UN PRETE PASSO' DAVANTI A UNA TV ACCESA DURANTE L'ORA PIU'NERA DELLA NOTTE E SENTI' L'EFFETTO NEFANDO DEL PROGRAMMA.

LE INDAGINI INIZIARONO SUBITO, MA INCONTRARONO UNA RESISTENZA SOFFICE QUANDO INESORABILE. I CABARRETTISTI ESORDIENTI NON AVEVANO UNA IDENTITA', SEMBRAVANO APPARSI DAL NULLA. SEMPLICEMENTE NON C'ERANO CORRISPONDENTI ALL'ANAGRAFE, ALLA SIAE O NEI VARI SINDACATI O COMPAGNIE DI ATTORI. NESSUNO LI CONOSCEVA, NEANCHE I LORO STESSI CONCITTADINI. LE BALLERINE NON ERANO MAI STATE VISTE PRIMA E NEMMENO I MIGLIORI CONOSCITORI DEL MONDO DELLA PROSTITUZIONE LE CONOSCEVANO. I COMICI PROFESSIONISTI CHE APPARIVANO SUL PALCO NEGAVANO DI AVERE MAI PARTECIPATO ALLE RIPRESE ED ERANO IN GRADO DI DIMOSTRARE CHE NEL MOMENTO IN CUI APPARIVANO SUL PALCOSCENICO DEL “DRIVE IN” IN REALTA' ERANO IN ALTRI LUOGHI.

DOPO MESI DI INDAGINI INFRUTTUOSE, UN'UNITA' SPECIALE DEL VATICANO PRESE D'ASSALTO LO STUDIO DOVE IL “DRIVE IN” FACEVA LE SUE RIPRESE E LE INVIAVA ALLA MEDIASET. L'UNITA' ERA COMPOSTA DA UN GRUPPO DI PRETI ESORCISTI E DI SPECIALISTI ASSOLDATI DAL VATICANO, ACCOMPAGNATI DA TRE PATTUGLIE DI CARABINIERI E UN'UNITA' PRESTATA DALL'ESERCITO PER L'OCCASIONE. GLI SPECIALISTI INVIATI PER ARGINARE L'ORRORE PENSAVANO DI ESSERE IN GRADO DI AFFRONTARE QUALUNQUE COSA SI NASCONDESSE NELLO STUDIO.

ARRIVATI A DESTINAZIONE, FU CHIARO CHE QUALCOSA NON ANDAVA. L'EDIFICIO DELLO STUDIO ERA UN CAPANNONE INDUSTRIALE IN UNA ZONA DESOLATA DI QUARTO OGGIARO, INTESTATO A UN “CIRO ESPOSITO” RESIDENTE IN LARGO VIA BROMBEIS, RISULTATO IRREPERIBILE ALL'ANAGRAFE. LE PORTE E LE FINESTRE ERANO STATE MURATE ANNI PRIMA. I BRANCHI DI SUDACA CHE INFESTANO ANCORA OGGI LA ZONA SI ERANO TENUTI BEN LONTANI DA QUELL'EDIFICIO APPARENTEMENTE ANONIMO.

DOPO AVERE FATTO SFONDARE UN'ENTRATA, GLI UOMINI DEL VATICANO SI TROVARONO DI FRONTE A UNA SCENA ASSURDA NELLA SUA BANALITA'. GLI SCENARI DEL DRIVE IN ERANO DAVANTI A LORO, MA NON C'ERA ALCUNA PRESENZA UMANA. NEI POSTI DOVE APPARIVANO I COMICI O LE BALLERINE C'ERANO DEI FORI DI FORMA STRANISSIMA NEL PAVIMENTO DEL PALCOSCENICO. SOTTO IL PALCO C'ERA UN'ENORME CAVITA' SOTTERRANEA, BUIA E APPARENTEMENTE SENZA FONDO. SULLE PARETI C'ERA UNO STRANO LIMO GRIGIASTRO APPICCICOSO, E DAL FONDO SI EMANAVA UN ODORE CHE UN GIOVANE APPUNTATO IDENTIFICO' COME SIMILE A QUELLO EMANATO DAGLI STRUOFFOLI CHE CUCINAVA SUA SUOCERA.

I GEOMETRI COMUNALI CALATI DI SOTTO PER SONDARE LA CAVITA' NON FECERO RITORNO, MA SI TRATTAVA DI TERRONI E PURE STATALI, NESSUNO AVREBBE MAI SENTITO LA LORO MANCANZA. DOPO LUNGHE DISCUSSIONI SI DECISE DI DISINFESTARE LA CAVITA' CON NAPALM E FOSFORO BIANCO FORNITI DALL'ESERCITO, PER POI SIGILLARLA CON UNA COLATA DI CEMENTO. L'EDIFICIO VENNE RASO AL SUOLO E TRASFORMATO IN UN PARCHETTO, SUBITO RICONVERTITO IN ZONA DI SPACCIO DALLA BANDA DEI “PUERCA MALONZA”.

SI SUPPONEVA CHE LA CREATURA NON FOSSE STATA FERITA SERIAMENTE DALL'INCURSIONE. PROVE RACCOLTE IN LOCO DAGLI AGENTI DEL VATICANO LA IDENTIFICARONO COME UN DEMONE DOTATO DI TENTACOLI MUTAFORMA CHE USAVA PER IRRETIRE LE SUE VITTIME, FORSE SI TRATTAVA DI UNA VERSIONE EVOLUTA DELLE SIRENE DESCRITTE DA OMERO.

LE INDAGINI SUCCESSIVE EBBERO ANCORA MENO FRUTTI: BERLUSCONI RISULTO' DEL TUTTO IGNARO DEI FATTI, OLTRE CHE DI GRAN PARTE DI CIO' CHE SUCCEDEVA IN MEDIASET. GLI INTESTATARI DELL'EDIFICIO E DELLE UTENZE ERANO PRESTANOMI DI PROFESSIONE. I CAPI DELLE BANDE DI SUDACA NON SEPPERO SPIEGARE PERCHE' AVEVANO IGNORATO L'EDIFICIO. LE CASSETTE BETAMAX CON LE REGISTRAZIONI VENIVANO TROVATE SULLA SCRIVANIA DEL DIRETTORE DI PRODUZIONE, ANCORA CALDE E APPENA REGISTRATE.

MOLTI DEI “COMICI” PRESENTATI DAL “DRIVE IN” SPARIRONO NELL'OSCURITA' CHE LI AVEVA GENERATI, MA ALCUNI SEMBRAVANO AVERE OTTENUTO UNA ESISTENZA INDIPENDENTE. NESSUNO SA COSA SIA ESATTAMENTE IL VILE: ALCUNI IPOTIZZANO CHE SIA UN TENTACOLO ESCISSO DAL DEMONE E DOTATO DI VITA PROPRIA. ALTRI PENSANO CHE SIA UNO DEGLI ORGANI CHE IL DEMONE USA PER NUTRIRSI E CHE DEBBA PERIODICAMENTE TORNARE DA ESSO PER RIFORNIRLO DI ANIME. ALTRI ANCORA PENSANO CHE SIA UN'ANIMA PARTICOLARMENTE NERA CHE IL DEMONE ABBIA DECISO DI NON DIVORARE E DI RILASCIARE NEL MONDO.

L'UNICA COSA CHE SI SA DI PER CERTO E' CHE L'ASSASSINO INVIATO DAL CALIFFATO PER UCCIDERLO SIA STATO RITROVATO IN UNA DOZZINA DI CESTINI DELL'IMMONDIZIA DIFFERENTI SPARSI PER LA ZONA PIU' SACRA DELLA MECCA. NEMMENO LA FEDE INCROLLABILE E LA MIGLIORE SORVEGLIANZA ELETTRONICA DEL MONDO SONO STATI IN GRADO DI FERMARLO.

LA POLITICA DEL VATICANO E' STATA QUELLA DI PEDINARLO DA LONTANO E SPERARE DI TROVARLO IN UN MOMENTO DI DEBOLEZZA O DURANTE LA CONGIUNZIONE COL DEMONE CHE LO HA PARTORITO/GENERATO. FINORA NON CI SONO STATE OCCASIONI, MA SE C'E' UNA COSA CHE AL VATICANO NON MANCA E' LA PAZIENZA (OLTRE CHE LA VOGLIA DI INCULARE BAMBINI, MA QUESTA E'UN'ALTRA STORIA)

 No.6774 SALVIA!

tl;dr. Phazyo?

 No.6811 SALVIA!

>>6774
Phazyo scrive meglio, ma ultimamente ho notato almeno altri 2 pattern linguistici nei suoi post, e uno potrebbe corrispondere a questo. Pallide imitazioni del Maestro, comunque.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]