-  [WT] [Home] [Cerca] [Impostazioni]

Nome
Email
Soggetto   (new thread)
Messaggio
File 1
Embed   Help
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, PNG
  • Dimensione massima del file: 1000 kB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridotte.
  • Attualmente ci sono 422 post unici. Visualizza catalogo
  • Blotter aggiornato: 2019-12-19 Mostra/Nascondi Mostra tutto

No. 42369 hide watch expand quickreply [Risposta]

youtube-player videoqGqiHJTsRkQ Non mi aspettavo molto ma si è rivelato essere uno dei migliori film che abbiam ai visto, veramente godibile come pochi.
1 post omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 42383
>>42382
In realtà no, faccio persino parte di un club di cinefili - però grazie per la tua sagacissima opinione che ha dato enorme contributo alla discussione.
Non è un capolavoro immortale, ovvio, ma è comunque godibilissimo e ottimo per quello che è. Realizzato molto bene e mi ha tenuto interessato e intrattenuto dall'inizio alla fine.

>> No. 42404
>>42383
>In realtà no, faccio persino parte di un club di cinefili
lol, ok cinefilo.
>però grazie per la tua sagacissima opinione che ha dato enorme contributo alla discussione.
il tuo post non è da meno. Spiegami perché è uno dei migliori film che tu abbia visto e magari facciamo una discussione; che sia godibilissimo e ti abbia intrattenuto dice poco. Io l'ho trovato prevedibile nel suo voler essere a tutti i costi imprevedibile. Fastidioso nell'ostentare lo stilema postmoderno (cita anche Pynchon ad un certo punto come un ragazzino che vuole fare lo splendido all'interrogazione a scuola), che poi tradisce senza rendersene conto perché tutto il film è impregnato di una moraletta che mi ha fatto venire il diabete: la giovane immigrata è buona di cuore, brava, bella, innocente e invece i nativi borghesi bianchi sono brutti, cattivi e corrotti, e alla fine giustizia sarà fatta! Ma che senso ha? vuoi far vedere a tutti che sei consapevole di star facendo un'operazione classica? Perché poi ci mette lo spiegone nel finale. Cioè Rian Johnson vuol fare l'outsider, prendersi gioco dello spettatore, sparare frecciatine metacinematografiche all'alt-right che lo ha perseguitato per star wars (il ragazzino che fa il troll nazista è dipinto come un coomer), metterci umorismo insensato, mi fai la scenetta dell'inseguimento buffo in chiave parodica e poi metti lo spiegone finale all'Agatha Christie? Mah. Insomma sembra che il regista/sceneggiatore si sia masturbato tutto il tempo di fronte allo specchio e il film sia un pretesto per far vedere quanto è intelligente. Daniel Craig l'ho trovato totalmente fuori parte, non so se sia colpa del doppiaggio. Chris Evans che sarebbe anche un buon attore è bidimensionale "SONO CATTIVO, GUARDAMI, HO LO SGUARDO CATTIVO". Ma la trovata della tizia che vomita se mente? ma che stronzata del cazzo è? E poi va be' non voglio scendere nei dettagli che divento pedante, ma i difetti che ti fanno dire "va be', è una cazzata, chiudiamo un occhio" sono parecchi.
Alla fine intrattiene? Sì, ma non è nulla più di un giallo leggero, spiritoso, con qualche pretesa di troppo. Se è in cima alla tua graduatoria personale hai dei punti di riferimento un po' mediocri, che ti devo dire.


Messaggio troppo lungo. Clicka qui per vedere l'intero messaggio. Espandi Thread
>> No. 42535
>si è rivelato essere uno dei migliori film che abbiam ai visto
Forse uno dei film più sovravvalutati di quest'anno. Delude un sacco il fatto che la famiglia che dovrebbe essere al centro dell'attenzione diventa presto assolutamente marginale, tutto si restringe su l'infermiera fin da subito e al massimo altri 1-2 membri della famiglia come sospetti, che secondo me per un giallo è già un fallimento. Poi in seconda linea lo stile del film è molto vago, tra il serio e l'umoristico a tratti, se lo stile fosse stato meno serioso, sicuramente sarebbe stato più appetibile per quel che è.

Prendendo ad esempio "Assassinio sull'Orient Express" (2017) è stato un film molto più interessante, perché enfatizza ed esagera rendendo il film più umoristico, riesce a riproporre una trama già conosciuta ed intrattenere.

>> No. 42538 SALVIA!
>>42535
Troppo difficili gli spoiler?

>> No. 42540
>>42535
Io non l'ho percepito per niente serioso, anzi, sempre molto cazzone e divertente. In che lingua l'hai visto? In Italiano il trailer mi ha fatto cadere le palle, perde tantissimo sia in tono che giochi di parole intraducibili.

>>42538
Guarda che non spoilera niente, ma proprio niente.



No. 42529 hide watch quickreply [Risposta]

youtube-player videot6YNekYevQ0 Che ne pensate dell'ultimo film di Noah Baumbach, Storia di un matrimonio con Scarlett Johansson e Adam Driver ?

E soprattutto d a che parte state ? Da quella di Nicole (Johansson) o di Charlie (Adam Driver) nella contesa del divorzio ?
>> No. 42533
Tecnicamente trovo sia davvero bello e ho adorato le perfomance di entrambi i protagonisti (dovrei dire lo stesso anche di Laura Dern E INVECE NO! Perché ho odiato a tal punto il suo personaggio da prendermela con quella TROIACCIA dell'attrice, ma è proprio la dimostrazione che la STRONZONA meriterebbe un riconoscimento), mi ha stupito come un film tanto semplice possa risultare allo stesso tempo così ben curato.
Alla fine non posso dire di averlo adorato proprio a causa della sua semplicità, però mi ha lasciato qualcosa e sono contento di averlo guardato.

Durante la visione stavo decisamente dalla parte di Adam Driver, però poi finito il film a ripensarci sopra trovo sia difficile schierarsi da una parte o dall'altra, perché a primo attrito la Johansson fa incazzare abbestia dato che avevano deciso consensualmente di separarsi amichevolmente e lei di punto in bianco se ne esce con l'avvocatessa spietata e in combutta cercano di metterlo nella situazione peggiore possibile, continuando nel frattempo a fare il bel faccino da santarellina del cazzo. Il fatto è che per quanto stronza è una donna ferita e il tradimento di lui è stato solamente la ciliegina sulla torta, dato che nel frattempo lui si era distaccato molto e non pensava ad altri che a sé stesso (nel loro rapporto) e con il lungo andare ha logorato entrambi; la cosa che a mio avviso rende così difficile schierarsi è che il film è estremamente realistico, non mi sembra di giudicare due personaggi ma due persone quindi mi viene da dire "certo che dovrei farmi un po' i cazzi miei...", non lo so, è strano da spiegare.

Btw ribadisco il mio pensiero che Scarlett Johansson sia una grandissima attrice FUORI dai film d'azione, dove non diventa altro che una tavola di legno con un culetto da paura e tettine da far sballonzolare davanti alla telecamera.
>> No. 42534
>>42533
Sono completamente d'accordo con te soprattutto sullo schierarsi, stesso effetto anche a me.



No. 42484 hide watch quickreply [Risposta]

youtube-player videoBwD7gkFO9SI Kino
>> No. 42505
Bei tempi quelli quando il cinema italiano sapeva sfruttare appieno i caratteristi. Oggi sembra che siano scomparsi, e quando ci sono sono poco più che macchiette.

>> No. 42530
>>42505
>caratteristi
a casa mia si chiamano terroni

>> No. 42531
>>42530
Abitiamo nello stesso stabile anon?

>> No. 42532
>>42530
Ti sembra che i terroni siano scomparsi?



No. 42437 hide watch expand quickreply [Risposta]

youtube-player videoo7nkJDjuSp4 Visto. Perché è uscito finalmente il BRrip/Webrip :^)
Grandissima interpretazione di Phoenix, come sempre, ma non è la sua migliore, per me il massimo l'ha dato in The Master. Ma rimane sempre grandissima, infatti il film per me lo regge tutto lui, la trama è secondaria e il resto sono dettagli, perché non si capisce bene dove il tutto voglia andare a parare. Dovrebbe essere una specie di allegoria dell'impotenza del masculo bianco contemporaneo? Una denuncia contro la scarsa qualità dell'assistenza psichiatrica e sanitaria negli USA? Contro i media di regime? Yawn. E poi dai, il Joker del film e quello dell'universo di Batman non c'entrano quasi un cazzo, il film sarebbe rimasto uguale anche se non avessero forzato la connessione e se il protagonista fosse stato un tizio qualunque in una grande città americana "newyorkeggiante" qualunque.
18 posts e 1 immagine omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 42510
>>42485
su su, sono curioso di sapere cosa fai, porti i caffè alle comparse?

>> No. 42511
>>42500
ammazza che spiegazione lucida e dettagliata.

>> No. 42512
>>42510
lavoro in produzione, a cinecittà, in pratica gestisco parte del bilancio per la realizzazione di fiction e film che vengono fatti a roma e in italia, ho rapporti con segretari d'edizione, maestri luci, fotografi e spesso sono in riunione con registi per la produzione del film
>>42511
l'ho semplificata per rendertela comprensibile visto che tu il cinema non l'hai studiato.

>> No. 42513
>>42512
No, scusami io non sono la stessa persona con cui hai discusso prima.
Io il cinema l'ho studiato e sinceramente ho apprezzato molto di più le considerazioni dell'altro anon che la tua spiegazione sbrigativa e assolutamente poco chiara.
> i colori le luci quelli ci sono anhce in the hangover ma è un film citazionistico.
che cazzo vuol dire?
> non è un film divergente.
Ma chi Joker o the Hangover, non si capisce, ti manca il soggetto della frase.


Sinceramente questa spocchia da "io ho studiato cinema tu che ne sai" è abbastanza fastidiosa e piena di sicumera.
Invece di scrivere due frasi sconnesse dicendo che il film è prevedibile, spiega all'anon cosa veramente ci trovi di sbagliato. Tenendo in considerazione che la prevedibilità è molto soggettiva e non rappresenta per forza un aspetto negativo.

A me Joker è piaciuto. La fotografia è bella ma niente di eccezzionale. La questione del " se non si fosse chiamato Joker " non mi interessa troppo, sinceramente la trovo una critica vuota, anche se avrei preferito avessero calcato di più la mano su Gotham City. Dal mio punto di vista, quando si parla dell'universo Batman, Gotham è considerata quasi come un personaggio.

Phoenix mi è piaciuto molto. L'arco narrativo del suo personaggio pure. Ma l'ho visto quando è uscito al cinema quindi non me lo ricordo bene.
Messaggio troppo lungo. Clicka qui per vedere l'intero messaggio. Espandi Thread
>> No. 42515
>>42513
>ma è un film citazionistico.
ho omesso una virgola, the joker è un film citazionistico
>non è un film divergente.
joker
scusate scrivevo col telefono, mi ha sostituito alcune parole
> è abbastanza fastidiosa e piena di sicumera.
e perché? Ne so di più e mi da fastidio leggere opinioni scontate solo perché il cinema è un media diventato trasversale, anche a causa di internet, e quindi tutti possono permettersi di esprimere opinioni senza avere un minimo di criterio
>spiega all'anon cosa veramente ci trovi di sbagliato
mai detto che è un film sbagliato
>Classico film sull'antieroe.
convieni con quello che ho scritto in precedenza, assolutamente prevedibile
>Meglio comunque del 90% della roba marvel
ma quella è merda da 10 anni, tutti i (tele)"film" marvel sono pessimi e ripetitivi, sono macchine per soldi non cinema, non se ne salva nessuno, chi dice il contrario non capisce un cazzo, si ti puoi divertire guardandoli ma se hai più di 20 anni fanno ridere.



No. 42395 hide watch expand quickreply [Risposta]

youtube-player video9mgsba7q7P0 I ragazzini recitano da cani.
Benigni sembra bravo però, sicuramente meglio come Geppetto che come Pinocchio.
7 posts e 1 immagine omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 42436
>>42430

Ecco chi mi ricordava!

>> No. 42463
Però Ceccherini è il miglior attore a mani basse
>> No. 42466
>>42430
lol, è proprio lui.

>> No. 42467
Beh, qualcuno l'ha visto? Dal trailer mi sembra "sterile".
>> No. 42493
>>42467
Merita una visione. Se ti è paiciuto Il racconto dei racconto di Garrone, ti piacerà molto probabilmente



No. 42457 hide watch expand quickreply [Risposta]

youtube-player videoB-6Kz__Mpvg Che cagata di film.
9 posts omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 42472
>>42469
Sinceramente nominare Get Out insieme a Hereditary e Babadook suona come una bestemmia, è una rivisitazione negra de La donna perfetta ed ha avuto questo gran successo dalla critica perché è un film a tema razziale, anche Us (film successivo dello stesso regista) è stato esaltato per NIENTE essendo un horror mediocrissimo (anche se meno banale di Get Out), in pratica il regista essendo nero e facendo film per neri è diventato una sorta di nuovo Spike Lee e qualsiasi cagata sforni viene elevata a capolavoro.
Comunque concordo che stanno uscendo buoni horror, anche se essendo un genere intasato da film di serie B magari bisogna scavare per trovare quelli meritevoli.

>> No. 42473

youtube-player videomQjM8kcTvHg >>42472
>essendo un genere intasato da film di serie B magari bisogna scavare per trovare quelli meritevoli
I film di serie B che non i prendono troppo sul serio sono spesso quelli meritevoli.

>> No. 42476
>>42473
Ascolta Frusciante, puoi metterci sopra tutto il formaggio che vuoi ma sempre merda è, e poi quello in embed è del 1995 che c'entra?

>> No. 42477
>>42476
I film di serie B non sono necessariamente film di merda, così come i film di merda non sono necessariamente di serie B.

>urr durr e allora che cazzo vuole dire serie B
A dire il vero non saprei definirlo nemmeno io, ma l'embed è un esempio. Di film così non se ne fanno più a quanto mi risulta.

>> No. 42478
>>42477
Ma la maggior parte dei B movies sono merda che puzza, con ciò non dico che non ci siano delle gemme tra essi, ma è come quando uno dice "gli zingheri rubano", non è che letteralmente TUTTI i rom sono ladri, ma il furto è nella loro cultura.



No. 42433 hide watch expand quickreply [Risposta]

youtube-player videojfBYnnKDV8Q perché i film di animazione non sono più osé come lo era La strada per el dorado (2000)?
5 posts omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 42442
>nana
>labbroni
>culona
I bei cartoni razzisti di una volta.

>> No. 42447
>>42440
Perché proveniva da una famiglia di subnormali (non scherzo), e non volevo essere associato a nessuno di loro.

>> No. 42449
>>42447

>Perché proveniva da una famiglia di subnormali

Cioè?

>> No. 42450
>>42449
Quello che ho detto. Lei molto probabilmente era venuta fuori dall'accumulo casuale di geni funzionanti dopo generazioni di endogamia.
Aveva difficoltà a parlare, credevamo avesse un qualche ritardo, anni dopo cominciò a lavoricchiare facendo la commessa ed imparò a parlare normalmente, semplicemente stando a contatto con le persone, I genitori non gliel'avevano mai insegnato, sapeva scandire bene solo le preghiere.
Purtroppo, come ho detto, adesso è diventata un barile, ma uno di quelli brutti.

>> No. 42452
>>42441
Mhh non lo so anon.
Nel film lei entra a far parte della truffa dei due protagonisti che arrivati ad el dorado vengono creduti degli dei, tutto a suo vantaggio perché vuole andarsene. All'inizio è chiaro che usa il sesso (o comunque l'AMMORE) per convincere ma poi si innamora genuinamente di uno dei due quindi potrebbe essere proposto come modello di donna forte indipendente queen mangiauomini



No. 42346 hide watch expand quickreply [Risposta]

youtube-player videodtbJMTPi2zQ Non so se già ne parlaste
Visto ieri, questo video (ovviamente è SPOPILER) mi ha aiutato a contestualizzare la trama con i fatti della manson family, sopratutto nell'ultima parte del film dove tarantello ha voluto riscrivere la storia, già una forma classica delle sue pellicole più recenti. forse per questo potrebbe apparire un po' scontato dalla seconda metà del film ma come ambientazione è perfetto e come gigantesco omaggio al cinema mi è piaciuto di più di tutti i suoi lavori che riprendevano grindhouse e b movie vari.
7 posts omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 42402
Non capisco chi si lamenta per la lunghezza eccessiva, non la si sente affatto, grazie a voi ero partito molto prevenuto quando ho cominciato a vederlo e credevo che mi sarei annoiato, invece il film scorre ed ha un ritmo molto comfy.
Questo film merita un oscar anche solo per aver detto esplicitamente che i western italiani sono film di bassa lega e fanno schifo al cazzo, una verità che per troppo tempo tutti hanno avuto il timore di ammettere, Tarantino ce l'ha sbattuta in faccia senza mezzi temini e bisogna dargliene atto.
>> No. 42403
>>42402
a me non me ne frega di Tarantino e sono pure uno che si annoia facilmente, ma il film mi è piaciuto molto. Hai scelto la parola esatta usando "comfy" per definire il ritmo del film, che poi sovverte anche le aspettative in diverse scene e per questo mi è piaciuto. Mi è piaciuta anche l'assenza di conflitti, tranne contro i cattivi veri e propri. I personaggi sono tranquilli e si godono la vita. Che meraviglia.
Aggiungo pure che non sapevo fosse legato a fatti reali.
Insomma l'ho visto senza aspettative e me lo son goduto.
Il problema secondo me è che oggi le persone creano troppe aspettative e soprattutto guardano il nome del regista.
Invece secondo me serve sapere solo due cose: logline e voto su imdb. Poi si fa il rapporto tra i due e si decide se guardarlo o meno.
Con questo sistema raramente sono rimasto deluso.

>> No. 42407
la scena nella quale Brad Pitt rompe il culo a Bruce Lee merita 92 minuti di applausi
>> No. 42431
File 157703573693.jpg - (661 KB , 2538x2242 , 37z2xji274r01.jpg )
42431
>>42361
>>42391
OP qui, sono d'accordo che l'omaggio al cinema ha stancato però come ho già detto in questo film mi è piaciuto poichè secondo me, è fatto in modo preciso e non generico come in altri come kill bill o django, semplicemente perché in C'era una volta a hollywood tarantino omaggia un mondo che è quello con cui lui è cresciuto, la fiorente industria losangelina del cinema che comincia a decadere con la fine degli anni '60 e l'inzio di una società americana cinica e decadente che possiamo vedere romanzata in Taxi driver ad esempio. I suoi omaggi a quello che per lui era "cinema esotico" come al kung fu o agli spaghetti western nei suoi film precedenti non mi sono mai andati a genio. In conclusione direi che è un film con una struttura molto semplice arricchito da un ambientazione PERFETTA anche per la musica degli anni ed è un cast da A+ con un mix di eroi del cinema dagli 80-2000 ed una nuova guardia (margot robbie, dakota fanning,emile hirsch) da produzioni più piccole, "indie" e netflixate varie.
8/10 secondo me

inoltre lolsi al tarantino cinematic universe trovato cercando info sul film

>> No. 42432 SALVIA!
>>42431
*cinica e degradata, vabbè



No. 42405 hide watch quickreply [Risposta]

youtube-player videoxIBiJ_SzJTA Gvardabile? O mi devo sorbire stronzate tipo "hackero la ADSL con la GUI in Visualbesic"?
>> No. 42406
Da quel che mi ricordo il lato hacking della prima stagione è stato lodato un po' da tutti quelli del settore, fa robe improbabili ma a quanto pare legittime.
>> No. 42414
No da quel punto di vista è abbastanza plausibile. Chiaramente ci sono forzature ma niente di eclatante
>> No. 42415
La prima stagione merita, la seconda l'ho droppata a metà.
>> No. 42428
Guardalo, anche se la trama diventa sempre più un casino con il passare degli episodi. Sto guardando la quarta stagione dopo quasi due anni dalla terza e qualche filone devo essermelo dimenticato perché diverse cose non le capisco.
Gli hack sono tutti possibili, però a volte abbastanza improbabili: ad esempio in uno degli ultimi episodi, gli uomini più potenti del mondo hanno la banca che gli invia il codice per la 2FA tramite SMS, invece che con un'app tramite connessione crittata. Oppure sempre nello stesso episodio, Elliot trova le mail dei dipendenti di una telco cercando su un keyserver tutte le mail con il dominio di quella compagnia, e mi sembra abbastanza improbabile che i dipendenti di una compagnia di telecomunicazioni siano obbligati dall'azienda a caricare le proprie chiavi PGP su un keyserver.

>> No. 42429
è una merda guardati solo la prima stagione.
Ho appena finito di guardare l'ultimo episodio uscito ed è merda che caga merda, nemmeno la parte di hacking è più plausibile, il fatto che ti facciano vedere che il lolhack è uno script.py lanciato sulla console di una distro linux realmente esistente non giustifica il fatto che non basta lanciare uno script della minchia per hackerare una banca che ha i conti degli uomini più ricchi del mondo intercettando automaticmannte le chiavi ovviamente inviate in chiaro, e poi distribuire automaticamente i soldi a tutto il mondo che ovviamente usa le stesse merdacoin senza eccezioni dopo che "abbiamo trovato un modo per rendere i soldi che abbiamo appena rubato non rintracciabili ora che stiamo sparando bonifici a caso in tutto il mondo con un click"
E la trama è diventata una merda già da un paio di stagioni.


Cancella post [ ]
Password  
Report post
Motivo  
/r/ Archivio
[0] [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]