[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/hd/ - Help Desk

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: vespa_LX_50_4T_scooter-pic….jpg (126,37 KB, 1600x1200)

 No.49020[Rispondi]

Posseggo una Vespa LX50 4T 4V da una decina d'anni, e credo sia stato uno degli acquisti peggiori mai fatti in vita mia. Almeno tre volte all'anno si ferma e rifiuta di partire, anche a batteria carica. Da quello che ho capito la candela è ultra-sensibile all'umidità, e d'inverno diventa praticamente inutilizzabile. La suddetta candela oltre ad essere di qualità infima è anche molto più costosa rispetto alle altre (non compatibili) sul mercato. Altre volte (più raramente rispetto alla candela), il problema era il carburatore intasato.

Dopo l'ennesima volta a piedi ho deciso di venderla e prendere un altro motorino. Chiedo consiglio a voi motofroci.

REQUISITI:

50cc, 4T, due posti, affidabile. Prezzo e aspetto non me frega nulla basta solo che non mi lasci a piedi.
14 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.49050

>>49020
Forse il problema è che comprando una vespa da figli di papà e prendendola 50 la qualità va sul ((((design italiano)))) e non sul fare un mezzo affidabile.

 No.49051 SALVIA!

>>49049
"la scivola"
Madonna che terronaccio.

 No.49052

OP cerchi nuovo o usato?
Quanto sei grosso?
Nel nuovo c'è il sempreverde Zip 4T. Comunque consiglio 125 anche io perché ormai l'industria dei motorini è finita, gli ultimi prodotti che partoriscono sono aborti che costano tanto ma fatti con criteri economici (vedi Malaguti)

>>49032
Ape Cross, blu con i bull bar gialli

 No.49053

>>49029
i vecchifroci a 14 anni potevano prendersi il motorino e basta, noi abbiamo dovuto fare il patentino che era una stupidata, oggi i ragazzetti devono farsi la patente vera e propria. Risultato? Non lo fa più nessuno se non è appassionato di motori a due ruote, perché nessuno si prende lo sbattimente di fare scritto e pratica quando metà della compagnia non ha il patentino. Io a 14 anni ero in una compagnia dove eravamo quasi 15 del paesello col motorino e andavano in giro per paesi e colline a fare i matti cadendo e rischiando di ammazzarci quasi tutte le volte. Bei tempi, ma sono purtroppo finiti.

 No.49054

>>49052
Ti ha appena detto di avere la nuova vespa che è una merda e gli consigli una vespa ricarrozzata 4t?
Piaggio è finita da un pezzo.

>>49053
Proprio perché a 14 anni in pochi la hanno dovrebbe essere "più figo" avere sta cazzo di moto, ma si sono infrociti.
Di buono i pochi che sono rimasti non prendono scooter ma roba più decente che li porterà a proseguire con mezzi decenti all'età che lo permette.


Per la questione patentino, all'epoca c'era l'amico di un parente di un cuggino che al mercato mio padre comprò, che li falsificava tempo zero.
Andava tutto bene finchè non controllavano con la centrale ma all'epoca lo facevano quasi mai, il problema è se ti beccavano li erano dolori, capitò ad uno solo dopo anni che ci girava, se lo incularono così forte che tutti quelli che ne avevano uno falso lo bruciarono all'istante.



File: 9hhd9v.jpg (177,23 KB, 1500x800)

 No.48957[Rispondi]

Ho un acer nitro con un ssd da 500 GB.
Sono un po' pochi, in due mesi l'ho già riempito per 2/3 installando solo due o tre giochi e qualche software.
Ora, visto che questo notebook ha uno slot per un hdd aggiuntivo, vorrei aggiungerne uno. Secondo voi conviene mettere un hdd tradizionale (capacità molto alta con pochi spiccioli) o installare un secondo ssd (molto più costoso a parità di capacità)? Io sono ignorante su questo, non ho mai comprato un hard disk, e mi viene da pensare che senza esigenze particolari l'ssd è effettivamente utile per tenerci il sistema operativo e magari un paio di giochi particolarmente pesanti mentre tutto il resto può finire su un hdd classico sacrificando qualche manciata di secondo di caricamento nei giochi. O ci sono altri benefici degli ssd di cui non sono a conoscenza? Also, consigli per gli acquisti?
31 post e 6 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.49014

>>49012
>Succedono delle cose in italia che non avete idea.
Ora racconta pls io mi metto comodo.

>oggi come oggi un backup di dati anche solo vecchio di una settimana è già obsoleto a livelli assurdi,

Sono piuttosto negretto, ma far partire il backup la sera quando l'ufficio chiude per avere un "salvataggio quotidiano" oppure i nastri sono così lenti da non farcela in una notte?

 No.49016

>>49014
>oppure i nastri sono così lenti da non farcela in una notte?

No farcela riescono anche, poi dipende dalla mole di dati, il problema è che alcuni si fissano a volerli usare per un backup giornaliero perché "sono robusti nel tempo", si ma tu non è che un backup lo tieni per tutti e 10 gli anni a tutte le sue versioni, fai un differenziale/incrementale per X giorni, in base alle policy della tua azienda/organizzazione e poi il software di backup fa un merge di tutte le modifiche nel completo cancellando ogni giorno un vecchio incrementale per far spazio al nuovo.
Cosa te ne frega di avere un nastro che ti dura 10 anni?
Ti prendi degli hdd seri in raid 6 e per la maggior parte delle realtà italiane basta e avanza, senza avere tutte le rogne del nastro e se muore un disco lo cambi, per di più hai gli avvisi tramite vari controlli automatizzati e lo smart stesso, cosa che su nastro non hai.
Poi il nastro vedilo proprio come una cassetta, devi fare un ripristino? Prendi il nastro, ficcalo nel lettore, riavvolgilo (magari nastri da 10tb e più) e ripristina i dati.
Tanti auguri.

Con un sistema moderno, ad esempio veeam, ficchi dentro la iso, ti connetti alla share in sola lettura (come dovrebbe sempre essere) e ti tira giù tutto il sistema al giorno che vuoi, non solo i dati ma TUTTA l'immagine della macchina, cosa che per un client e anche un server è il top della comodità e velocità.
Devi poi ripristinare su una macchina diversa causa morte dell'hardware precedente? Fa pure quello.
Sinceramente non la vedo benissimo su nastro una situazione del genere.
Pensa poi se devi andare a pescare il singolo fine, deve cercarlo su un punto del nastro, infinito.
Ok che i nuovi sistemi sono ottimizzati e hanno delle logiche che risolvono molti difetti e problemi ma sinceramente non mi vado a ingabolare con roba del secolo scorso quando ho tecnologia nuova e la norma vorrebbe pure il cloud, cosa impossibile in tantissime zone d'italia causa connettività oscena.

Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.49018

>>49016
Ah io pensavo al nastro che ogni giorno viene sovrascritto, o al massimo un array di 5-6 che ruotano durante la settimana.
Comunque sì è solo una rogna.
Il resto del discorso è da bestemmie ma basta accedere al sito di Agentrate per capire che è fatto battendo il cazzo sulla tastiera. Cioè già la dichiarazione dei redditi sembra un porting di qualcosa pensato per le schede perforate, e la struttura del sito porco il loro dio per trovare due registrazioni ci ho perso almeno mezz'ora perché dio cane non c'è una funzione "ARCHIVIO DELLA TUE PRATICHE DI MERDA" accessibile con uno o due click.
Se non altro i contributi ho tutto l'archivio cartaceo che se mi fan stronzate gli taglio la gola foglio per foglio.

 No.49019

>>49018
No ma infatti di norma deve esserci un array di nastri, il problema è il ripristino dati e il nonsense della procedura per farlo visto che esistono gli hdd e il raid su macchine predisposte al backup piuttosto che usare un sistema di dio solo sa quanti decenni fa con tutte le sue limitazioni?
Inoltre sognati la comodità di una share di rete con i nastri per un eventuale ripristino al volo di poca roba.

Il senso è questo:
Cosa me ne frega di avere un nastro garantito 30 anni quando posso avere un raid di hdd enterprise che potenzialmente me ne durano 10 ma che comunque hanno mille vantaggi e per di più non terrò mai un backup vecchio appunto dei famosi 30 anni?
Se si parla solo di una questione di sostituzione supporti, beh se vuoi tenerti nastri vecchi di 30 anni per i backup meriti di perdere tutto.

In ogni caso i contributi cartacei valgono fino a un certo punto, ci sono mille "parametri" non meglio specificati calcolati dal lolsoftwarone con cui viene calcolato il tutto, auguri ad avere una risposta dallo stato, soprattutto anche volendo andare a processo fai in tempo a morire.

 No.49037

>>49019
Ah ero nella sfera dell'ipotetico da un pezzo, RAID+backup incrementale+immagine ogni tot giorni e vai con dio.

>Fai tempo a morire

Tranquillo che ho ereditato una causa da 50k€ con un'assicurazione e la sto portando avanti, mi aspetto lo stesso dai miei discendenti.



File: 723589.jpg (964,12 KB, 2560x1440)

 No.48965[Rispondi]

Cha cazzo sta succedendo ai prezzi di beni di prima necessità come le schede video?
Non si trova un cazzo. Quello che si trova è a prezzi inumani
Quando potrò ragionevolmente programmare una build a prezzi non autistici?
Mettiamoci anche dentro il discorso monitor, qualsiasi schermo non 144hz + adaptive sync è da considerarsi plebe profonda, ma allo stesso tempo pagare 300 euro per un monitor mi sembra roba da giudei.
Insomma quando finirà questo periodo di merda
10 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.49003

>>49002
A questo punto la domanda diventa in quali condizioni la visione di materiale video (non elaborazione, no game o simili) richiede una scheda molto performante?

 No.49004

>>49003
no, io guardo tutto con un raspberry pi 3 e ci vedo i film in hd o dvd

 No.49008

>>49003
Praticamente mai. Però sai se hai un pc vecchio e lo devi cambiare questi sono discorsi che in genere non conviene fare perché nella prospettiva dei prox 4-6 anni è difficile sapere effettivamente cosa ti servirà in futuro ed è utile ragionare per eccesso. Nel senso che se cominci a comprare un processore buono che ti duri qualche anno, poi ci metti una buon SSD perché serve, poi ci metti un HD capiente perché può servire, poi ci metti l'alimentatore buono perché sennò muore dopo due anni, poi ci metti una mobo media perché cazzo costa 20 euro in più di quella africana, poi ci metti 8-16 gb di ram perché costa poco e sai mai, poi ci metti il case non di cartone, eccetera. Alla fine sei arrivato a 800 euri. 9 volte su 10 se arrivi a 800 puoi arrivare a 1000 e quindi ci metti una buona scheda video midrange da 200 euro e ti fai un pc che dopo 4 anni è ancora buono per quasi tutti gli utilizzi

 No.49015

>>49003
La sola visione non richiede nessuna scheda video performante.

Non ho voglia di cercare i dettagli, ma credo che tutti i processori recenti con grafica integrata e le schede video recenti, anche fascia bassa, supportino l'H265 che credo sia il formato più diffuso e ti permette di vedere roba in 4K a 120Hz.

Poi mi pare ci sia un nuovo formato ancora più efficiente per quanto riguarda la compressione che sta iniziando a diffondersi e credo necessiti di hw dedicato, ma non ricordo i dettagli della questione

 No.49035

>>49004
>>49008
>>49015
Grazie.
Ho dato uno sguardo e il prossimo codec sarà il VVC (non WC), considerando che lo implementerrano a metà 2021, i primi prodotti a supportarlo saranno solo queli di fascia alta o lo metteranno su tutti?



File: 1609502297562.png (33,78 KB, 203x144)

 No.48896[Rispondi]

Ciao a tutti. Avrei intenzione di hostare un mio sito su un hosting del Deep Web. No, niente materiale illegale, ma solo per via della privacy. Ho però paura che non siano affidabili, e che mi rubino i dati. Voi che dite? Dovrei fidarmi?
8 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.48924

>>48921
Non sono io op, chiedi a lui.

Comunque manca poco che dare del negro o del frocio sarà reato, sempre se già non lo è.
Fatti due conti.

 No.48926

>>48903
>la vps la compri da servizi che ti permettano di usare bitcoin

Tu non hai capito un cazzo. Se devi commerciare delle robe illegai lo fai con monero che è stato fatto apposta per queste cose.

 No.48940


 No.48948

>>48926
Peccato che devi anche trovare chi accetta monero.

 No.48953

Allora, REDDITORAMATO22, parlaci del tuo progetto.



File: 7skvzu7.jpg (200,86 KB, 800x450)

 No.48249[Rispondi]

È dall'estate scorsa che mia (pro)zia (80 anni) ha significativi problemi alla memoria a breve termine (ad esempio, se rifiutavo, mi offriva il caffè ogni 5 minuti), vive sola e mio cugino (il figlio) ha ignorato il problema. Andavo a trovarla spesso ma per colpa del covid ha visto ancora meno persone e grazie a questo la sua situazione mentale è peggiorata. A dare il colpo di grazia una encefalite 20 giorni fa ed è stata dimessa solo oggi. Telefonandole è evidente che abbia falsi ricordi (crede di esser stata in un'altra regione, di aver ricevuto visite di parenti - anche morti - di altre regioni ancora e così via). Come bisogna rapportarsi a questi falsi ricordi? Bisogna tentare di correggerli o ignorarli? Ho già letto delle guide per meglio rapportarsi con le persone con demenza, ma non ho trovato una risposta. Capisco che diverse patologie hanno risposte diverse per lo stesso sintomo (schizofrenia vs demenza, ad esempio). Postate fonti thanks.
11 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.48916

>>48911
Guarda anon, senza la collaborazione di qualche parente prossimo la vedo dura.
Comunque segnala alla ASL ed eventualmente ai servizi sociali di zona.
So che ti chiedo qualcosa di cinico, ma qual è la situazione economica della nonna? In questi casi l'RSA è l'unica scelta per salvaguardare la vostra salute mentale:o scegli di spendere attivamente il resto dei suoi giorni al suo fianco badando a lei, o senza nessuno che le stia vicino lei rischia di farsi male e voi di andare in burnout 3.
L'unico problema è probabilmente tuo cugino, è probabile che a livello legale sia considerato lui il referente, ma dipende anche da che carte firmerete (e farete firmare alla vecchia con l'inganno)

 No.48938

Stamattina, dopo aver letto i vostri commenti, ho detto a mia madre che avrei chiamato i servizi sociali se fosse ricapitato - ma mi ha detto di non prendere la situazione così di petto. Quindi nel pomeriggio mia zia ha rifatto lo stesso giochetto, per fortuna è stata fermata da un vicino (ci conosciamo tutti) che era al funerale di mio zio (si era riconvinta di dover andare a messa) ed è riuscita a convincerla a tornare a casa. Ci ha chiamato subito e son andato a controllare. Ho aspettato un'ora ed è venuta mia madre - di mio cugino nemmeno l'ombra, ma si è degnato di chiamare tre volte esasperando mia zia! Egnente, per ora non chiamo i servizi sociali, spero di non star sbagliando, ma ho convinto mia madre che la prossima volta deve essere l'ultima. Grazie anoni, purtroppo lo scherzetto del testamento olografo non posso farlo.

 No.48942

>>48938
Occhio a non farti condizionare da tua madre a non chiamarli in nome del "quieto vivere" che è la stronzata più grossa che potresti fare. Piuttosto mettila davanti al fatto compiuto ma non lasciare peggiorare la situazione.

 No.48944

>>48274
Non sono lui, ma ha ragione. Non c'entra nulla la produttività, semplicemente esiste una soglia di dignità e coscienza minime che definisce la vita e sotto la quale si esiste, ma non come "umani". Pensi sia bello per lei essere continuamente preda di deliri e mancanze, non avere una quale identità stabile e integrata, ed essere invalida e di peso ai figli? L'esistenza va di pari passo con la coscienza del proprio esserci. Purtroppo, e questo è il grande taboo sociale che cerca di nascondere il nichilismo della vita, alle volte è preferibile che qualcuno muoia serenamente che continuare a vivere, a volte per anni, in maniera atroce.

 No.48946

>>48944
Parli come se la morale fosse una scienza - invece deve essere informata dalla scienza. Vero che il tunnel egoico umano è estremamente avanzato (e oso dire, il migliore del pianeta) ma la sacralità della vita umana, pur avendo fondamento psicologico, deriva dal patto sociale. Se osservi il confine fra le cose con una lente d'ingrandimento vedrai tutto molto confuso.



File: 87724517-ragazza-con-il-te….jpg (127,26 KB, 1300x894)

 No.48412[Rispondi]

Ciao HD. Devo comprare un buon smartphone per mia madre sotto i 200 euro. Ovvimente niente di che visto che usa solo whatsapp e fa foto.
Si trova qualcosa di buono tra le offerte del black friday.
32 post e 4 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.48918

File: tecnicoapple.mp3 (377,17 KB)

>>48917
Tecnicoapple here.
Apple è meravigliosa nel marketing.
Innanzi tutto adotta la bassezza psicologica del "Costa di più = È migliore". Anche un neofita della persuasione conosce questa regola, non c'è bisogno di essere laureati in psicologia. In più l'aver pagato molto un prodotto, ti porta a difenderlo con i denti, perché inconsciamente devi giustificare prima di tutto a te stesso un acquisto del genere.
La qualità dei prodotti NON è migliore di quella degli altri. Tutto è marchiato Foxconn, come qualsiasi altro prodotto informatico di questo pianeta praticamente. Non c'è ottimizzazione particolare sulla composizione dei prodotti, anzi, spesso per salvaguardare il design vengono fatte scelte decisamente dubbie per quanto riguarda il posizionamento di casse, dissipazione del calore, ecc.
Infatti i portatili di fascia alta (i Pro) scaldano come degli ossessi e ricordo tutta una serie (tutti i primi Unibody) che VIBRAVA per via della rotazione dell'Hard Disk.
I vecchi Macbook Pro invece davano la scossa, se alimentati con il caricatore e senza messa a terra. (Lo spinotto standard italiano fornito con l'alimentatore non ha messa a terra).
Il vecchio Powerbook 12" ha un piccolo subwoofer DAVANTI al bocchettone posteriore, dove dovrebbe uscire l'aria calda della CPU. L'audio di quel portatile era una bomba, giuro, mai sentita una roba del genere, peccato che dopo qualche ora di utilizzo potevi cuocerci un uovo sopra.
In definitiva ci sono errori di progettazione enormi, come in qualsiasi altra casa produttrice eh, solo che Apple ti fa pagare le cose il doppio.
Un caso recente, che ha fatto abbastanza scandalo, è stato l'adottare dei monitor LG di fascia ECONOMICA sugli iMac, per poi spacciarli come monitor di alta definizione. Mi sa che in Olanda han fatto partire una class action, ma tante altre ce ne sono, ad esempio sui chip grafici degli iBook che letteralmente si dissaldavano.
Insomma, la qualità altissima professata non esiste, tanto che a lavoro vediamo sempre gli stessi guasti ed Apple ci bracca duro, per evitare di farci firmare qualsiasi difetto di conformità. (Io, in quanto tecnico, potrei fare una perizia e dire che QUEL difetto non è dato da usura, ma è di fabbricazione, dato che mi arrivano 10 macchine al giorno con lo stesso problema, nello stesso periodo. Questo dovrebbe costringere Apple a risarcire il cliente (e Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.48922 SALVIA!

>>48917
Stai parlando a due persone diverse, negro negrante.

 No.48923 SALVIA!

>>48922
trolla meno

 No.48925 SALVIA!

>>48923
Fatti dare conferma dagli inesistenti se proprio ci tieni, frocio.

 No.48927 SALVIA!

>>48925
trolla meno



File: 51Cs7f9bxyL._AC_SX522_.jpg (15,05 KB, 522x285)

 No.48869[Rispondi]

Eggnente, dopo averne comprate 40+40 tra AA ed AAA nel tardo 2017 ho di nuovo bisogno di comprare delle batterie, solo che le offerte che presi all'epoca sono o non più disponibili od aumentate da 14€*40 ad un minimo di 22€ per la confezione 20+20 assortite oppure 24,5€ per 50 pezzi AAA che onestamente mi sembrano tanti.
Altre offerte per batterie "di qualità" pagandole meno? Ah sì ho omesso che erano tutte Duracell Industrial che ora si chiamano Powercell.

 No.48872

Eneloop?
Le ricarichi e sei felicio

 No.48891

>>48872
Per me infatti uso quelle, anzi ne ho 4+caricatore qui davanti al naso, ma a parte servirmene tipo una dozzina forse 15 in contemporanea di AAA e almeno una decina di AA e quindi un problema di costo impegnato, buona parte sarebbero tra le mani di mia madre che ovviamente non ne capisce un cazzo e nella migliore delle ipotesi farebbe danni ricaricandole, nella peggiore le butterebbe scordandosi che sono ricaricabili.

 No.48897

torciafag basta

 No.48898

>>48897
Non sono torciafag, anzi ho giusto una maglite led mini appesa al portachiavi figurati se mi metto a seguire quelle cagate. Nella fattispecie mi servono le pile per dei relé posizionati in posti dove non posso tirare i fili della corrente. Soddisfatto?



File: 3erd3y2.jpg (246,91 KB, 860x964)

 No.48879[Rispondi]

Powerbank: come sceglierlo? Su amazon c'è un'infinità di modelli e brand.
Tutte cinesate? I brand noti, invece, sono overprezzati?
Sono dispositivi che perdono la carica dopo qualche mese di cicli?
Possono essere persino pericolosi (pericolo di incendio)?

 No.48882

Quelle della anker vanno spesso in offerta

 No.48883

Sono tutte cinesate ma alcune marche sono dignitosissime.
Vedi >>48882 ma anche Aukey. Taotronics è accettabile. Ovviamente i prezzi di listino sono SEMPRE sovrapprezzati di almeno un 20% ma il trucco è guardare SEMPRE l'andamento prezzi su Keepa e valutare da lì il prezzo reale dell'oggetto e soprattutto se ha senso aspettare una offerta nel caso di prodotti che ci vanno a cadenza regolare.

 No.48888

Anker razza maestra, ne ho uno da 12k Mah da tipo 6 anni ed ancora funziona a meraviglia. Mi ha aiutato in 3 anni di gioco ad ingress, ci ho fatto 3 anomaly 2 mission days ed un first Saturday senza nessun problema. I 30€ meglio spesi della mia vita



File: TaWJb1V.jpg (50,66 KB, 960x110)

 No.48855[Rispondi]

A qualcuno interessa un invito per bitvault? Vendo ovviamente non gratis, ma prezzo onesto (50€?)

Dai dai che da quando ha chiuso TNT fan tutti cagare i siti pubblici per filmetti
12 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.48876

>>48855
bV è letteralmente il tracker più negro di quelli italiani, non ha niente di contenuti, non ha releaser interni (gandalf76 non uploada più lì perché "faceva roba troppo alta di qualità", immagina che roba). Ci sono entrato due volte e due volte mi sono fatto disattivare per inattività perché è inutile, meglio quelli pubblici a questo punto

 No.48877

signori, quel che resta della scena p2p italiana nel 2020. imbarazzante

 No.48878

>>48877
questo
/thread

 No.48880

>pagare per piratare
>pagare per piratare IN ITALIANO
che squallore

 No.48885

>>48874
>Implicando abbia materiale da caricare alla qualità masturbatoria da videofag autistici come la media degli utenti di Araba
>Implicando non ci sia già praticamente tutto quello che si può reperire in formato fisico
>Implicando che non dovrebbe essere possibile fare ratio tramite reseeding
>Implicando che non sia pieno di merda rippata ma con le dimensioni 1:1 che a quel punto me la scarico in raw da tracker meno giudei.
>Implicando che invece a parte il primo uploader e circolino di teroni stranamente non ci sia nessuno che fa ratio anche dai files appena uploadati
E comunque no, son entrato e me ne son andato spernacchiando il lurido terrone di merda che gestisce la mafietta.



File: renzi-selfie.jpg (19,92 KB, 299x491)

 No.48820[Rispondi]

Thread del cazzo però porcodio doveva proprio capitare il giorno di Natale: ho un laptop un po' vecchiotto che ultimamente sta dando problemi con l'alimentazione da rete, tant'è che non posso più utilizzarlo per lungo tempo. Per alcuni momenti la spia dell'alimentazione si rimane accesa come dovrebbe, poi si spegne e il laptop passa in modalità batteria, poi si riaccende dopo un attimo e si rivà in modalità alimentazione rete.
Possibile sia un comportamento dovuto al cavo connettore interno difettoso (anche se non ci ho mai messo mano)?

 No.48823

Prova a cambiare alimentatore, se non risolvi cambia batteria.

 No.48853

>>48823
Provato con un secondo alimentatore. All'inizio ho continuato ad avere lo stesso difetto, poi ho provato a rigirare lo spinotto e a spinherlo verso il basso ed è riitornato a fare contatto.
Con tutta probabilità è il jack dell'alimentazione del PC che si è usurato oppure semplicemente dislocato (infatti non c'è nulla sopra che lo tiene fermo da sopra, a differenza di altri modelli che mi sono passati sotto il naso, e sotto sembra semplicemente incollato col bostik, boh…).
Grazie al cielo è un cavo che va alla motherboard e non è saldato alla stessa, quindi ricambirarlo dovrebbe risultare facile.

 No.48854

Anche a me su un HP tempo fa il connettore per l'alimentatore cominciò a traballare, sostituirlo non è stato così scontato e ho speso qualcosa come 50 o 60 euro

 No.48863

>>48853
Visto che sono qui vale la pensa chiedere se qualcuno conosce un tipo di colla fissante per componenti elettronici che può essere applicata a freddo, rimossa con facilità e che non lascia residui sulla superficie. Pistole a caldo non ne ho.

 No.48865 SALVIA!

>>48863
Costa 5 euro da Tiger, dai.

Salvia per risposta stupida.



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]