[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/hd/ - Help Desk

Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: tt6xkug.jpg (61,33 KB, 427x549)

 No.49611

Salve anonimi, vorrei chiedere vostre esperienze e pareri riguardo un eventuale percorso scolastico da seguire.Sto per terminare il liceo scientifico con discreti risultati (media dell 8) anche se sono perfettamente consapevole che non significhi niente, vedendo comunque che qualsiasi ritardato di scuola mia non abbia comunque alcuna difficoltà. Sta dunque arrivando per me la scelta dell'università e sono sostanzialmente indeciso fra economia o matematica, mi è sempre piaciuta la matematica e comunque in generale le materie sceintifiche, da due anni mi interesso anche di politica e in piccolissima parte di economia appunto, so che la matematica dell'università è completamente diversa e comunque i miei interessi per la finanza non gli ho mai approfonditi, io valuto principalmente anche un futuro lavorativo( sono completamente ingenuo ed ignorante a riguardo) quindi chiedo cosa mi consigliereste di fare e dove.

tdlr; per l'uni mate o economia? e dove?

 No.49615

Economia come lavoro ti porta a mille strade lavorative diverse che possono anche non c'entrare molto con la matematica e in campo finanziario forse è più utile aver studiato matematica/fisica/statistica, per dire https://en.wikipedia.org/wiki/Renaissance_Technologies.
Matematica c'è in tanti percorsi di studi, guarda prima dove c'è più richiesta e se non c'è in Italia pensa se saresti disposto a emigrare.
https://www.bls.gov/spotlight/2017/science-technology-engineering-and-mathematics-stem-occupations-past-present-and-future/pdf/science-technology-engineering-and-mathematics-stem-occupations-past-present-and-future.pdf

 No.49616

La matematica dell'università è completamente diversa da quella delle superiori. Puoi provare matematica, ma sii pronto a cambiare facoltà se ti accorgi che non è quello che ti aspettavi; non c'è nulla di male in questo. Matematica è comunque molto versatile, soprattutto adesso che puoi chobittare meglio di tanti altri, visto che avrai un impianto teorico possente se comparato a ignegneri e lolinformatici. Ti consiglio comunque il percorso 3+2.

 No.49617

Matematica>>>>Economia

 No.49618

Economia ti può aprire varie strada, sia nella finanza nel caso sia come data analyst etc per le varie aziende. Matematica mi sembra meno versatile e più settoriale ma comuque uno strumento potente in ottica lavorativa.
L'opzione migliore mi sa che rimane ingegneria se ti va bene soffrire 3-4 anni per avere in lavoro decente quasi assicurato.

 No.49619

>>49615
non saprei ancora dirti se sono disposto ad emigrare, penso di essere troppo giovane per farmi un idea su una scelta così importante e comunque in linea di massima non lo escludo
>>49617
motivazioni?
>>49618
con matematica uno poi non può comunque speciallizarsi in tantissimi ambiti?
Fare l'ingegnere non mi alletta troppo come cosa ,però boh potrei valutare anche questo.

E btw mi sono dimenticato di chiedere, per economia io avrei pensato alla Bocconi, posso permettermelo per fortuna, dite che sarebbe meglio un università pubblica?
Io poi in caso avrei scelto un corso in inglese anche se potrei faticare in quanto lo so ma non proprio benissimo, ne varrebbe la pena?

 No.49622

>>49619
Economia è per persone inferiori. A meno che non la fai in istituti di prestigio e associ voti perfetti, ma lì è anche un gioco politico. È una laurea che può prendere chiunque, una commodity. Matematica ha un grado di complessità, applicabilità e flessibilità molto più alto. Inoltre matematica inietta bene in economia, ma economia non può fare lo stesso. Se ti piacciono entrambe l'unica motivazione per cui vedo possibile per te non scegliere matematica è che non sei abbastanza veloce mentalmente. Fatti un test del QI, se sei intorno a 115-130 fai economia, se sei 130+ decisamente matematica. Se sei 100-115 fai scienze politiche, se sei <100 fai scienze della formazione primaria.

 No.49624

>>49616
Se il liceo scientifico in questione è buono il primo anno di matematica all'università è una passeggiata

 No.49625

>>49619
>la Bocconi
Ah, l'università di bambini ricchi e viziati antipatici come la merda sulla pasta, in cui i professori non ti seguono minimamente e ti evitano se gli fai domande ma per magia prendono tutti 30.
Se ti iscrivi a quell'università nel 90% dei casi ne esci più stupido di prima, ma grazie alla presenza dei figli di banchieri vari avrai una laurea di gran peso.

In sostanza la Bocconi va bene se vuoi andare a lavorare all'estero perché tutti i datori di lavoro nostrani sanno che se esci da quel posto li o sei un incompetente o sei un bambino viziato che non reggerà la pressione di un lavoro vero.

Stai lontano anche dalla Cattolica quel posto è un circo ben peggiore della Bocconi

 No.49626

OP il discorso di riduce a questo:
-matematica -> una fatica inmane, compagni di corso autistici nel 99% dei casi ed una laurea inutile data la totale assenza nel mondo del lavoro di competenze simili, ormai fanno tutto i software.

-economkia -> università per gli scemi, fanno un esame di diritto commerciale e si sentono giuristi, i compagni di corso sono nel 50% dei casi dei bambini viziati che si masturbano al pensiero delle banconote e nel 50% dei casi delle persone normali che vogliono basare la loro vita su the wolf of Wall Street. La laurea in economia è molto versatile e con essa puoi accedere anche a mansioni che non ti aspetteresti, a tutti serve qualcuno che sappia gestire le finanze e fare previsioni di mercato

 No.49628

1) Qualsiasi percorso sensato avrà matematica, non la fai solo nelle scienze delle merendine e puttanate umanitarie

2) >>49625 anon mi ha rubato le parole di bocca su Bocconi e Cattolica.

 No.49630

Guarda OP, per quanto >>49625
abbia ragione la Bocconi è utile per il networking.
Metà dei tuoi compagni di corso sono figli di papà ritardati con la fabbrichetta? È tutta gente che ti può referenziare o direttamente assumerti. La atassa Bocconi se non ricordo male ha una serie di stage abbastanza interessanti che aprono a parecchie posizioni.

 No.49631

>>49625
>>49628
Non siamo su /b/, la Bocconi è la facoltà di economia italiana meglio classificata nei ranking mondiali il resto sono chiacchere da bar.

 No.49633

>>49619
docentefag qui,
Sia matematica che economia sono buone facoltà. Hai scritto che puoi permetterti la bocconi.
Ricorda che in qualsiasi università, qualsiasi facoltà devi smettere di essere anon, crea contatti, sii propositivo
…fisica l'hai valutata?

 No.49634

>>49631
Perché ci si iscrivono i figli dei ricchi, e guai a sporcare lo status di famiglie cosi importanti tramite esami di rendimento oggettivi. Ripeto: la Bocconi va bene solo se vuoi farti assumere all'estero, loro sono cascati nel meme della bocconi = università di competenti. Se OP ha intenzione di restare a lavorare in Italia, magari proprio a Milano, casca male ad essere uscito da quella scuola di incompetenti viziati

 No.49636

>>49624
Per una parte di Analisi 1 (qualche esercizio su derivate e integrali) hai anche ragione. Meno per argomenti come limsup e serie. Poi magari trovi pazzoidi che ti buttano la teoria della misura ad Analisi 1. Fisica 1 e robette di programmazione sono abbastanza gratuite. L'ostacolo per molti però è Geometria 1/Algebra Lineare. Algebra 1/Aritmetica una matricola non ha nemmeno idea di cosa sia e possono essere cazzi amari. Se parli per esperienza diretta, o sei un normalista merda ti sgozzo con i tuoi intestini o hai fatto matematica a Catanzaro.

 No.49637

>>49626
Phd in matematica che ha chobittato qui. La matematica serve, ne serve tanta e nuova. Torna nel /b/ordello.

 No.49638

>>49637
Forse all'estero, in Italia nessuno richiede matematici

 No.49639

OP qui

>>49624
il liceo è buono, ma sono stato tremendamente sfortunato ed ho una pessima insegnante di matematica e fisica
>>49625
mi sembra non so scrivere improbabile che sia proprio così una merda, vari bocconiani sono riusciti a fare carriera (forse per il papy in effetti lol) però comunque come già detto è ritenuta da vari enti un eccellente università quindi mi sembra non so scrivere improbabile che sia effettivamente un "bluff"
>>49626
anche se so che stai trollando (trona su /b) quale sarebbe allora una facoltà valida?

>>49633
sono parzialmente anon( praticamente solo con le ragazze) mi ritengo molto più consapevole critico e riflessivo di quasi tutti i miei coetanei, fisica in effetti ci sto pensando ma sono molto più propenso per la matematica anche in vista di specializzarmi eventualmente in qualcosa relativo alla finanza/economia (magari si può anche con fisica mi informerò meglio)

 No.49640

e btw grazie in generale per le risposte serie

 No.49642

>>49639
>quale sarebbe una facoltà varia

In Italia? Qualsiasi facoltà legata alla medicina, valgono anche odontoiatria ed i percorsi tecnici elettromedicali.

Bada bene che sia matematica che economia sono ottimi percorsi universitari ma devi sempre considerarli in rapporto al mondo del lavoro. Il mondo del lavoro in Italia semplicemente non funziona, quelli che hanno le probabilità maggiori di essere assunti in un campo coerente con il proprio percorso di studi sono coloro che si laureano in facoltà mediche, per il semplice fatto che siamo un paese di vecchi, con un estesissimo apparato di welfare, che necessita di persone capaci di tenere in vita sti vecchi. Ma non solo, la cura della persona ha sempre maggior risalto in Italia, non è un caso che siano spuntati fisioterapisti in ogni dove.

OVVIAMENTE esistono altre facoltà che hanno buoni rendimenti circa il tasso di occupazione nei 5 anni successivi al termine degli studi, ed economia data la sua versatilità è proprio una di queste. Che agli altri anon piaccia o meno il mercato del lavoro italiano (che non è estremamente rigido) richiede flessibilità da parte dei lavoratori e ciò (più che) spesso si traduce in sovraspecializzazione dei lavoratori.

Anche le materie come scienze naturalistiche funzionano bene in Italia.

 No.49643

>>49642
ok questo ha già più senso, quindi mi stavi dicendo che con matematica o economia in Italia non troverei un lavoro, se non raccomandato, e in caso non avrei prospettive di carriera?
Diventerebbe una necessità emigrare?

 No.49644

>>49642
>Anche le materie come scienze naturalistiche funzionano bene in Italia.
Conosco solo aneddoti, ma mi pare una puttanata.

 No.49645

Vorrei chiedere a docentefag con quale faccia consiglia fisica

 No.49646

>>49643
Se abiti al nord il lavoro lo trovi (o almeno prima del Covid lo trovavi), il problema è il tipo di lavoro, se esso è coerente o meno con la tua carriera universitaria. Se ti laurei in economia hai più possibilità di trovare un lavoro coerente che laureandoti in matematica pura (che è anche molto difficile)

 No.49648

>>49645
la faccia uno che sa consigliare

 No.49651

>>49631
Ah beh allora se è la meglio classificata a suon di mazzette

Grazie al cazzo che è nel "ranking mondiale", ogni figli di papà e troietta esce con il massimo dei voti a furia di ungere, è anche normale che se butti tutti fuori con certe votazioni sali di classifica.
Che poi all'estero non capiscano come funzionano le università in italia è solo un aggravante, che poi visto come funzionano i loro esami a crocette grazie al cazzo che chi arriva dall'italia pare un genio anche se è il peggiore dei negracci, poi però appena si fa sul serio auguri.

>>49634
^QUESTO.

>>49639
>improbabile che sia effettivamente un "bluff"

Fammi nomi di gente che lavora da meno di 10 anni visto che il degrado più vai avanti con le annate più è marcato in posizioni di rilievo che è uscito dalla bocconi senza che sia stato spinto da mami/papi famosi o dai loro soldi se grandi imprenditori.

>>49648
In italia cosa fai con fisica? Il nuovo docentefag delle medie/superiori?
Ne abbiamo già uno, basta direi.

OP in italia posso consigliarti solo una cosa:
Informatica in generale, programmatore o sistemista servirai, ma solo se sei portato in generale.

Motivazione? Siamo indietro anni luce e avremo bisogno di accelerare sempre più in fretta man mano che la pressione dell'essere negracci aumenta.
Aggiungi che se poi vuoi emigrare posto ne trovi.

Come mai?

 No.49652

Da quello che sapevo io conviene moooolto di piú economia.
Ciao

 No.49654

>tdlr; per l'uni mate o economia? e dove?

Un corso che faccia Data Science, possibilmente offerto dal dipartimento di statistica o matematica applicata.

 No.49691

Stai letteralmente confrontando le vette più alte del sapere umano con la contabilità e la gestione di aziende.

 No.49692 SALVIA!

>>49691
>prendi formula ed applica formula è più difficile dello studiare una scienza sociale in costante mutamento

 No.49693

>>49692
Sì, merendinaro di merda, avere come parametro minimo per l'abilitazione alle suddette professioni l'apprendimento di decine di migliaia di pagine di tabelle, formule E conoscenze discorsive con esami simili ad intè decisamente più complicato che dare esami in cui la parte "difficile" è qualche data e per il resto sono tranquillamente passabili riformulando i riassunti a fine libro perché sostanzialmente basta dire a professore che si concorda con lui.
t.Stemfagotto

 No.49697

>>49692
>prendi formula ed applica formula
Potevi dirlo subito che non hai la minima idea di quello di cui stai parlando, invece di salviare e fare la figura del deficiente.

 No.49698

Sei abbastanza "autistico" da sopportare tutta l'astrazione teorica della matematica pura? Perché non ingegneria?

 No.49700

https://www.giurisprudenza.unipd.it/dirittoetecnologia

Ma questo corso è una merendinata oppure potrebbe essere interessante? Vedo che ci sono ovviamente tanti esami di diritto in quanto è specializzato sulla questione gdpr, gestione dei dati personali, cybersecurity ecc però mi pare stra interessante che dal terzo anno puoi scegliere il percorso statistico/informatico e poi persino accedere alla magistrale in Data Science. Voi che dite?

 No.49701

>>49700
Sono una matricola quest'anno di codesto corso nuovo ed ho dato proprio pochi giorni fa l'ultimo esame del primo semestre, ti dirò per ora mi pare stra interessante e mi sto trovando bene, ci stanno già pressando abbastanza sulla scelta di quale dei 3 percorsi seguire e qualche prof già su che tipo di tesi fare idk perché porcodio, però a parte questo posso consigliartelo se vuoi lavorare in ambito semi-IT, non ti interessa la programmazione (anche se un mini corso da 3 crediti su python c'è) e vuoi evitarti tutte le stronzate di ingegneria ed informatica, prendendoti ben +10 esami giuridici al loro posto. Vedi tu, comunque io fra 12-18 mesi prima di laurearmi mi sa farò un paio di certificazioni dell'ambito come la CompTIA Security+ e CCNA/CCNP, così da sperare di essere assunto da qualche parte già dopo la triennale… poi mi sa che comunque però continuerei con la magistrale in Data Science che mi pare molto interessante

 No.49734

>>49700
Anon se non puoi permetterti almeno 5 anni di studi e 3-4 anni successivi completamente pagato dai tuoi genitori scappa dalla giurisprudenza. Muro di testo più tardi.

 No.49875

>>49615
>non c'entrare
Non entrarci



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]