[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/hd/ - Help Desk

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: Clip.jpg (75,57 KB, 750x750)

 No.52872

Rasoi Cinesi. Tempo fa ci fu un thread su /b/ che avevo salvato sull' hard drive ma che non riesco più a ritrovare. Consigli particolari su marchio, modello e lamette da abbinare? Conto su di voi anonimi.

 No.52878

File: qmllodg.jpg (43,54 KB, 450x450)

Io ho esattamente quel rasoio, il Qshave replica del Futur. Lo sconsiglio, soprattutto agli inizi. Non perché non sia bello ma perché la parte che copre la lametta è troppo cicciotta e nella rasatura dei baffi fa spessore e rende difficoltosa l'operazione. È un rasoio da surplus, quando ti sei stufato di quelli che usi di solito. Io non lo uso da mesi.

Consiglio assolutamente i prodotti Yaqi su Aliexpress, sia i rasoi che i pennelli. Dei rasoi ho le testine mellon, cobbled ma quella che preferisco è la single edge che usa una lametta spezzata a metà. Ho due pennelli sintetici che sono una piuma sulla pelle e schiumano facilmente. Purtroppo vedo che i prezzi si sono alzati, consiglio di attendere gli sconti.

Io per le lamette consiglio di giocare con gli assortiment del Razor Blade Club https://www.razorbladesclub.com/it/ li trovi anche su Amazon. Sono dei ragazzi italiani che vivono in Svezia (mi pare), ti fai un assortimento di lamette e le provi. Quando hai le tue preferite puoi cercarle ad un prezzo migliore. Io mi sono stabilizzato sulle Astra verdi e sulle Treet Platinum, mi sono piaciute tanto anche le Gillette Rubie e le Voskhod.

 No.52880

Uso un rasoio di sicurezza da ormai sei-sette anni. C'è gente autistica che ti dirà quanto sia importante l'inclinazione della lametta rispetto l'asse del rasoio e un sacco di altri parametri; secondo me l'essenziale è la pesantezza della testa. Per il resto vanno bene pure le lamette turche economiche che trovi su amazon.

 No.52881

>>52880
Ah, per il pennello: se proprio sei pigro puoi continuare a usare la schiuma da barba spray o del sapone in tubetto e applicarlo con le mani. Veramente importante però è una cremiiina come la Prep o un buon dopobarba per ridurre eventuali irritazioni.

 No.52900

File: ivjs5ll.jpg (129,28 KB, 1280x720)

>>52878
Noto solo ora che sul sito Razor Blade Club vendono anche i rasoi. Io ho cominciato la rasatura tradizionale con un Lord L125 e lo consiglio. Ha la stessa testa di un famoso rasoio tedesco (Merkur) e il manico in alluminio. È un rasoio assolutamente onesto ad un prezzo irrisorio. Gli manca il fascino di materiali più nobili ma per me è inutile investire tanti soldi in materiale che magari finirà in un cassetto a prendere polvere. Il Lord ha il filetto standard M5, qualunque altro manico gli può essere accoppiato senza problemi in futuro. Anche il Caesar ha la stessa tipologia di testa ma ha già un manico più pesante.
Sconsiglio invece i Lord L122 (e l'Augustus): hanno la testa che è un clone del Gillette Tech che ha tagliato milioni di barbe e va benissimo ma è un po' più aggressivo. Io torno sempre volentieri al Lord L125 ma raramente all'L122.
Sconsiglio di brutto di perdere tempo con le lamette Lord, invece. Una lametta Lord nuova è stata l'unica che ho smontato dal rasoio in corso di rasatura perché strappava invece di tagliare.

 No.52904

File: Clip.jpg (88,83 KB, 790x790)

Grazie Anon per i vostri consigli, siccome all' inizio non vorrei spendere tanto per poi magari dovere buttare il rasoio, vi volevo chiedere cosa ne pensate del rasoio in pic dal costo di circa 4 Euro?

 No.52906

>>52904
Sono quello sopra di te, guarda la testa (la parte che alloggia la lametta) del rasoio che hai postato tu. Se la confronti con l'Augustus e i Lord L122 del RBC vedrai che ha la stessa geometria. È appunto il Gillette Tech. Come dicevo, va bene nel senso che rade però non è un rasoio "gentile", fa rasature piuttosto profonde ed è più probabile che ti irriti la pelle finché non impari a gestire la pressione sulla pelle. Inoltre non mi piace molto il manico in plastica, come dice >>52880 anche il peso del rasoio ha la sua importanza.
Se sei uno che non si scoraggia per qualche irritazione puoi certamente prenderlo, altrimenti se vuoi un percorso più morbido io mi orienterei su altro. Tieni presente che un rasoio ti dura anni se non decenni (ho un Gillette regolabile in acciaio di mio padre del 1968) e risparmiare 2 eypo non è un grosso risparmio sul lungo termine.

 No.52908

File: IMG_20210914_110159.jpg (1,33 MB, 2449x2125)

>>52906
Grazie, non vorrei spendere tanto perché ho paura di poi doverlo abbandonare a causa appunto di tgli o irritazioni varie. Per ora sto utilizzando questo schifo in pic che ho comprato dai cinesi sottocasa per 2 euro compreso di lametta. Per radare rade bene ma ha il manico davvero troppo corto, perciò ne vorrei uno con un manico un po più lungo e con delle buone lamette.

 No.52909

File: pj5fn8y.jpg (107,09 KB, 440x631)

>>52904
>>52908
Sembra una cagata troppo leggera. La differenza sostanziale fra i rasoi di sicurezza e quelli usa e getta è che tu non devi premere, è il rasoio a fare tutto. Non ti preoccupare per le irritazioni: ne avrai sicuramente meno rispetto agli altri tipi di rasatura.
>>52906
>Tieni presente che un rasoio ti dura anni se non decenni (ho un Gillette regolabile in acciaio di mio padre del 1968) e risparmiare 2 eypo non è un grosso risparmio sul lungo termine.
Questo, devi pensare che è un pezzo di metallo; l'unico modo di rovinarlo e sborrare sulla filettatura che tiene ferma la testa. Spendili 'sti 20-40€, al peggio lo usi come virile soprammobile. Poi che nomi, CHE NOMI.

 No.52910

>>52909
ripeto non voglio spendere tanto, perciò vorrei iniziare con qualcosa di economico ma di qualità accettabile per poi magare passare a qualcosa di più serio

 No.52911

>>52908
Anche questo ha la testa Gillette Tech, la conosci già.
>>52910
Io torno a consigliarti il Lord L122 (o LP 1822L, ha la stessa testa) o il Caesar con la testa clone Merkur. Costano meno di dieci eypo, anon, di meno per roba in metallo è impossibile. Con quella testa ne trovi a carrettate anche su Amazon o su eBay. I Lord li vende appunto anche eBay così come le lamette, solo che prendendoli separati avresti due spese di spedizione.

 No.52917

>>52911
e vabbe dai mettimi un link di sto Lord completo di lamette così lo compro, poi quando arriva (se non mi taglio la gola per sbaglio) farò una recensione

 No.52918

File: n644ljq.jpg (23,63 KB, 400x210)

>>52917
https://www.razorbladesclub.com/it/rasoi/
Errata corrige: non L122 ma L125, quello in pic. Oppure LP 1822L, costa un euro in meno, è lo stesso rasoio solo che ti danno in omaggio solo una lametta invece che 5.
Già che ci sei compra anche le lamette, così ammortizzi le spese di spedizione. Se non sai cosa prendere prendi un sampler a seconda del prezzo che sei disposto a spendere. Campione per principianti o Ampia varietà sono ok.

Sennò vai nelle voci delle singole lamette e prendi due o tre pacchetti da 5, li paghi sicuramente meno e magari ti trovi bene al primo colpo. Se resti sulle Gillette, Astra o anche Treet difficilmente sbagli.

 No.53904

Cosa hai combinato a distanza di un mese, OP?

 No.53905

File: 20211020_233241.jpg (2,47 MB, 4032x2268)

File: 20211020_233618.jpg (2,21 MB, 4032x2268)

Non ho letto il filo. Io uso questo per rifinire i particolari e uso lamette random. Non lo uso molto e devo ancora finire la prima scatolina di lamette, sto usando delle Wilkinson. Mi piace il sistema a scorrimento della lama (seconda pic) perché mi sa solido e pulito. In più i colori che ha mi fanno sesso.

 No.53906

File: 8fntct8.jpg (43,33 KB, 576x450)

>>53905
Io ho pic relata, un Vanta a lama intera (ma fanno anche il mezza lama), l'ho preso perché ha il plus di avere due sporgenze che coprono le estremità della lama. Ho provato a sbarbarmi una volta sola: molto divertente ma ci ho messo mezz'ora e mi sono anche tagliato. Gli shavette non fanno per me.

 No.53910

>>53905
>>53906
Questi sono una stronzata sostanzialmente perché devi saperli usare per davvero, mentre per il rasoio di sicurezza devi avere meno manualità.

 No.53911

Uso shavette da qualche anno ormai, con pennello e sapone da barba.
All'inizio mi squarciavo la faccia, poi sempre meglio. Oltre ad acquisire manualità sono importanti le lamette che usi, ora sono fisso sulle Astra superior Platinum, e usare un sapone da barba buono spennellando bene per preparare la faccia.

 No.53912

File: cb115ij.jpg (25,05 KB, 800x800)

>>53910
Non è niente di così fantascientifico, anon. All'inizio ti taglierai e ci sta, ma pian pianino inizierai a capire come non tagliarti. Sta tutto nel trovare la posizione per tenere la pelle tirata e far scorrere il rasoio. Tieni una lama/delle lamette sempre affilata/e, mi raccomando. Nell'eventualità di tagliarti tieni sempre da parte qualcosa per far cicatrizzare i tagli (io uso pic relata).

 No.53913

File: 00.jpg (126,46 KB, 1500x1500)

File: 01(1).jpg (74,06 KB, 800x800)

File: 02(1).jpg (82,92 KB, 800x800)


 No.53914

>>53913
>R41
Cioè un guardia aperta che si traduce in rasature più profonde. Beh, direi che ti piace cominciare con una curva di apprendimento piuttosto ripida. In compenso se ti radi poco spesso, e dunque lavoro con barba di più giorni, hai fatto la scelta migliore.

 No.53918

File: Senza titolo-1.jpg (864,68 KB, 3852x800)

>>53914
In genre mi rado ogni 4/5 giorni, di pennello ho preso quello classico della proraso in maialino direttamente alla coop, come ciotola ho quella del purè di patate della lidl di lamette ho preso da un negozio per articoli di parbieri qualche pacchetto di Astra versi e Gilette Platinum.Come dopobarba quello a balsamo non alcolico verde della proraso.

 No.53920

>>53918
È un set up decente, la roba più figa verrà eventualmente col tempo. Il pennello potrà sembrarti male nei primi tempi ma ricorda che migliorerà col tempo quando le setole faranno le doppie punte. Quel pennello lo avevo anche io ma l'ho regalato perché ora uso due sintetici di Yaqi, ogni tanto mi torna il pallino di quello in setola però.

 No.53921

File: H5e62c39bdc1d48f7a099c7a7….webp (20,1 KB, 640x640)

>>53920

Mi son dimenticato ho preso pure un pennello da AliExpress anche se non credo sia il massimo https://it.aliexpress.com/item/4000339923065.html

 No.53922

File: IMG_20211021_143618.jpg (420,14 KB, 2160x2880)

File: download.jpeg (5,76 KB, 225x225)

Dimenticavo ancora. Ho naturalmente comprato i saponi, rigorosamente tutti e 4 i protaso disponibili in supermercato o dai cinesi ossia quello Verde, rosso, blu e bianco. Ho preso anche quello in ciotola ma che ho regalato a mio padre che usa col suo vecchio omega arancione e rasoio bilama Eurospin

 No.53923

>>53921
>>53922
Il pennello non è granchè, era meglio se spendevi qualche euro in più per gli Yaqi che ti segnalavo qui >>52878, magari quando fanno le offerte (novembre dovrebbe essere un buon mese). I sintetici sono veramente delle piume, molto morbidi sulla pelle. Per i saponi, le ciotole sono più caratteristiche mentre i tubi sono più brutti ma proteggono di più il prodotto nel tempo.

 No.53924

>>53923
Vabbè il pennello uso quello della proraso, se c'è qualche offerta sul pennello Yaqi segnalamelo, ho preso sia la crema preparaba Prep che la proraso verde (praticamente mi sembrano uguali)

 No.53926

>>53923
>>53921
Anch'io usavo pennello e sapone e mi sono reso conto che è inutile.
Prova il sapone di DR BRONNER (è ebreo kek) e spalmane due gocce con le mani: addio pennello.
Il flacone mi sta durando più di 2 anni, pagato 16 euro.

 No.53938

>>53926
Nella rasatura tutto è inutile tranne la lama del rasoio e, forse, un po' d'acqua. Tutto il resto è solo roba che la rasatura te la rende sopportabile prima e piacevole poi. Usare un buon pennello, un rasoio che ti piace, una lametta nuova e un sapone con ottime proprietà meccaniche e un profumo piacevole ti fa apprezzare anche una rottura di palle come raderti.

tl;dr il pennello non è necessario, è piacevole

 No.53975

File: Component_48_____1_2x.png (53,13 KB, 750x840)

Pelatanon qui
Per ora mi rado la testa con l'oggetto in pic. Mi consigliate di passare ai rasoi di sicurezza? Alla lunga dovrebbe costarmi decisamente meno, ma è fattibile radermi la nuca senza bagni di sangue?

 No.53976

>>53975
Io sono pelatanon e uso il rasoio di sicurezza per tutto, ma la nuca e qualche punto ostinato sulla testa (non tutto il pelo segue lo stesso verso) lo ripasso con un rasoio multilama. Insomma: il rasoio multilama va bene sui peli cortissimi, il rasoio di sicurezza va bene sempre.

 No.53977

Domanda: qualcuno consiglia il rasoio di sicurezza pure per i peli del cazzo (+palle)? Io attualmente ci sto usando dei rasoi usa e getta

 No.53979

Vero che pennello e sapone non è strettamente necessario, ma lo faccio lo stesso per mia goduria. Sapone della goofellas s.ile al pino alpestre preso su internet. Come pennello usavo un pennello del cazzo, quando è mancato mio padre ho trovato tra le sue robe un pennello in puro tasso ed è uno spettacolo, totalmente migliorato oltre al valore affettivo.
Provato una crema da barba reuzel, da applicare senza pennello, ed è equivalente a sapone e pennello, ma siamo uomini, non bestie, e abbiamo bisogno anche di riti.

 No.53980

>>53977
Devo ammettere che per rasare quei trenta centimetri di carne mi affido ancora ad un multilama, pur radendomi il viso con quello di sicurezza.

>>53979
Condoglianze per tuo padre, anon.
Se avessi ereditato un pennello di tasso lo userei anche io con piacere. Io non ho intenzione di comprarlo perché non mi piace l'idea che l'animale abbia fatto una brutta fine solo per farmi sbarbare.
Per incrementare la goduria ci sono saponi anche migliori, se compri sul sito dei Goodfellas ti consiglio quelli della Phoenix Artisan e della Stirling Soap Company. Ho provato anche due campioni del Saponificio Varesino e di Martin de Candre, sono ottimi ma costano anche un bel po' (ma durano anche tanto).
Io ho da finire il Cella rosso poi mi farò un regalo, ho deciso che è inutile avere 18 saponi da 3 euro ma è meglio uno costoso ma ottimo.

 No.54038

File: 01.jpg (5,25 MB, 4000x3000)

File: 02.jpg (948,36 KB, 1554x1440)

L' R41 Clone è arrivato.
Provato e come potete vedere mi sono mezzo squarciato la faccia e riempito di punti rossi.
Credo proprio di non saperlo usare quindi mi sa che me ne torno al mio scrauso rasoio miltilama del LIDL, i saponi e i pennelli e il dopobarba tanto li potro utilizzare anche con quello spero.
In alternativa mi consigliereste un multilama per pelli delicate ma che vada abbastanza in profondità?

 No.54043

>>54038
Anon, anche Schumacher alla prima guida non sarà stato un portento, è una cosa abbastanza nota che quando cambi metodo di rasatura c'è una curva di apprendimento e le prime conclusioni le tiri dopo almeno un paio di settimane. Poi quello che vedo in pic non è un macello.
Detto ciò ero stato un facile profeta, l'R41 in Italia è soprannominato "lo squalo" per la profondità di taglio. Non è il rasoio per iniziare. Le teste a guardia aperta radono quasi sempre più profonde di quelle a guardia chiusa.
Se il rasoio di >>52908 ha il manico corto potresti montare quello dell'R41 sulla testa che usavi prima, di sicuro il Gillette Tech rade in modo più gentile. Nel frattempo cercati su Aliexpress una testa che somigli a quella di >>52918 e dagli una possibilità.

 No.54044

>>54043
Non è un completo disatro perché appena ho visto che mi stavo ferendo mi sono fermato ed ho continuato con il multilama.
Grazie anon ma credo di mollare la rasatura tradizionale, credo che optarò per un Gilette Skinguard

 No.54045

>>54044
Vedi tu, il wet shaving non è obbligatorio nè è per tutti però sappi che stai usando dei rasoi particolarmente aggressivi. Visto che sei già pratico di Aliexpress cerca una testa a guardia chiusa che costi poco.

 No.54046

File: Gillette-SkinGuard-Sensiti….jpg (109,43 KB, 800x800)

>>54045
No Anon grazie ho provato ma come sospettavo la rasutura tradizionale è troppo violenta per la mia pelle,appena finisco le ricariche del rasoio Lidl credo che passerò allo skinguard. Se siete interessati mi sa che vendo tutti i prodotti acquistati a prezzo simbolico (alcuni tubetti di sapone son nuovi)

 No.54059

File: 3H7U7PQOt2zEY6RTwsu_325714….mp4 (2,57 MB, 1280x720)

File: s6pbvh.jpg (178,15 KB, 1059x552)

File: 4gqyi4.jpg (80,18 KB, 450x450)

>>54046
Io invece curiosando sul negozio Yaqi di Aliexpress cercando una testa gentile a poco prezzo per te mi sa che ho trovato i miei regali di Natale.
Quello del video è un single blade che usa la mezza lametta classica (spezzata a mano o comprata già divisa). Ho già la testa singola cromata ma quel colore definito gunmetal mi piace molto di più. A 30 eypo se lo tengono, a 14 lo compro volentieri.
Quella delle pic è invece sempre una testa single blade ma usa le lamette Artist Club che sono più lunghe e più affilate. Costano anche di più ma dicono che da ognuna ci si fanno 15-20 sbarbate.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]