[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/hd/ - Help Desk

Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 2D32114E-E094-4A7A-A83B-0….jpeg (758,6 KB, 2560x1440)

 No.62022

Sono 192 x 73kg e sono stato a correre.

Siccome non vorrei dimagrire ulteriormente mi interessa capire quante calorie dovrei mangiare in più, e attraverso quali alimenti.
Oggi per esempio le app di monitoraggio mi dicono che ho bruciato sulle 400 calorie. Cosa vuol dire? Devo mangiarmi 400 calorie di carboidrati? (È veramente tantissimo riso, non ci riesco) Oppure le avrei bruciate anche senza correre, ad esempio?

Ho un disturbo alimentare, quindi a meno che non calcolo le calorie esatte e il peso dei cibi non mi viene spontaneo mangiare. Per favore evitate risposte tipo “sei sottopeso, mangia quanto ti pare” o “mangia finché hai fame”, perché non ho fame e rischio l’anoressia. Grazie fitfag, medifag e alimentazionefag.

 No.62024

Vai da un dietologo/nutrizionista sportivo e comunque quando mangi devi assumere sempre una quota di carboidrati proteine e grassi, si sei sottopeso, correre non fa dimagrire

 No.62026

>>62024
Ho già un piano alimentare, sono magro di costituzione e non ho la possibilità di grossi guadagni muscolari per una serie di questioni che non sono il tema del thread. Siccome la corsa non era prevista dal mio nutrizionista, vengo a chiedere qui invece di pagare una visita solo per fare la domanda (oppure chiudiamo la sezione /hd/ e mandiamo tutti dall’esperto rispettivo al tema).
Correre comporta un dispendio energetico, “non fa dimagrire” è ingannevole. Non brucia direttamente il grasso, ma se il dispendio calorico aumenta e non si modifica la dieta allora si va in deficit. In condizioni naturali c’è un aumento dell’appetito che non garantisce quel deficit, per quello si sconsiglia la corsa ai ciccioni senza un piano alimentare. Non è che me lo invento eh.
Se hai voglia e competenze per rispondere a quello che davvero ho chiesto d’accordo. Se vuoi dimostrarmi che ce l’hai grosso perché vai in palestra va bene lo stesso perché mi bumpi il thread, ma mi costringi a chiarire questi punti basilari.

 No.62027

>? Devo mangiarmi 400 calorie di carboidrati? (È veramente tantissimo riso, non ci riesco)
Ci arrivi tranquillamente con 100 grammi di riso + 20 grammi di parmigiano, non mi sembra tanto a meno che il tuo disturbo alimentare non sia davvero grave, in quel caso devi davvero parlare con un medico.

 No.62028

>>62027
100 grammi di riso è la quantità che mangio a pranzo, praticamente dovrei raddoppiare il riso se corro, non è poco. Davvero tutte quelle calorie?
Tutti suggeriscono la formula peso corporeo moltiplicato per km percorsi, ma mi sembra una cosa eccessiva, magari sbaglio io.

P.s. Il disturbo alimentare l’ho sviluppato proprio mentre perdevo peso, sono un ex-ciccione con la fobia dei grassi saturi. Della parte psichiatrica si occupa lo psichiatra, solo che il nutrizionista non se ne intende dii salute mentale e si limita a dirmi cosa dovrei mangiare, giustamente

 No.62029

>>62028
Cambia nutrizionista, chiedi aiuto ad un allenatore

 No.62032

Quel deficit lo puoi colmare come ti pare, paradossalmente anche con grassi puri (hai stimato un deficit di 400 kcal? Bevi 4 cucchiaini di olio evo!). Tanto non ingrasseresti comunque.
Esattamente qual è il problema, che la tua mente si rifiuta di introdurre "400 kcal" in altri modi? Hai scritto per ben due volte di non essere in grado di mangiare 90 g di riso + un cucchiaio abbondante di olio, questo è ridicolo e sintomatico.
Parli di psichiatra e disturbi alimentari e poi, giustamente, ti esprimi come un malato di mente. Una persona sana di mente non avrebbe problemi ad introdurre 400 kcal dopo una corsa di un'oretta (una tavoletta Ritter da 100 g sono quasi 600 kcal, tanto per dirne un'altra).

 No.62034

>>62026
usa delle barrette energetiche, quelle della myprotein equivalgono a mezzo pasto, circa 955kJ/229kcal

 No.62043

>>62032
Ma sì anon, accetto la critica, sono un malato mentale consapevole.
Comunque non è che la mia mente rifiuta 100 grammi extra di riso, è che 100 grammi extra di riso che non sanno di nulla sono più "impegnativi" e richiedono più tempo di, come hai detto tu, 4 cucchiai d'olio per condire, o una tavoletta di cioccolata (quella la mangio in un attimo, è bona). In ogni caso grazie per gli spunti.

>>62034
Questo è un consiglio ottimo, non l'avevo valutate e probabilmente non sono ideali ma sono comunque meglio che nutrirsi d'olio.

 No.62047

leggi starting strength, lì trovi tutto quello che c'è da sapere, non vi entrano proprio i concetti porcacccio iddio

 No.62050

>>62043
Ok ma continuo a non capire. Cosa vuoi sapere esattamente? Tu vai a correre perché ti piace, perché è il tuo sport? E non sai come colmare il deficit che hai spannometricamente stimato, giusto?
Lo colmi come ti pare, solo con carboidrati, solo con grassi, solo con proteine o con un mix, ad esempio due barrette o della cioccolata o un panino o della pasta o un insalata con tonno. Non cambia un cazzo, perché dopo quel pasto hai raggiunto di nuovo la parità calorica, lo capisci?
Certo, ti scombussola una eventuale dieta stesa secondo un principio di tripartizione dei macro ma per 400 kcal non cambia un cazzo a meno di seguire alla lettera l'esempio dell'olio. Tante parole per dirti di mangiare quel cazzo che ti pare, io boh.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]