[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/hd/ - Help Desk

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: download.jpg (8,4 KB, 225x225)

 No.65109

Anon che fuma sigarette elettroniche ho bisogno di te.
Ho comprato nell'arco degli ultimi mesi un paio di sigarette elettroniche guanciali, ma sono così coglione che le faccio cadere sempre di mano e la prima si è rotta completamente mentre la seconda ha un problema che qualche volta se capovolta incomincia a borbottare e bruciare il liquido. Purtroppo su internet non trovo oinformazioni a riguardo, ma la mia domanda è: si è effettivamente rotta e la devo cambiare? se si e la continuo a fumare per qualche giorno/settimana, può causare dei danni/fa più male?

Piccolo sfogo personale: sinceramente mi sono già rotto tre quarti di minchia, non pensavo che per svapare bisognasse avere tutte queste accortezze fra cambiare la coil ogni 20 giorni, caricarla in un certo specifico modo, pulire ecc. Se non sapessero di scorreggia mi fumerei le iqos.

 No.65111

>sigarette elettroniche guanciali
parli delle usa e getta in pittura o roba OG con mod e atom? Se non ci scrivi il modello è difficile darti consigli su come agire

>non pensavo che per svapare bisognasse avere tutte queste accortezze fra cambiare la coil ogni 20 giorni, caricarla in un certo specifico modo, pulire

Per la coil non ci sono cazzi, è un consumabile perché il cotone alla lunga si brucia o si incrosta, non si scappa.
Caricarla in un certo specifico modo… per me è mezza broscience/superstizione; "riempi il tank e aspetta 10 minuti" dovrebbe funzionare per il 90% degli atom.

 No.65142

Intervengo non per rispondere ma solo per dichiarare il mio odio verso la categoria di commercianti dei negozi di sigarette elettroniche.
Io mi faccio da solo i liquidi, e con farmi da solo intendo che compro su internet glicole e glicerina in grandi quantità per pochi spiccioli, spesso prendo anche gli aromi. Il risparmio è altissimo rispetto ai liquidi già pronti. Siccome ero convinto che la legge impedisse di comprare online le basi di nicotina da 10 ml, finora sono sempre andato a prenderle nei negozi.
Ebbene, TUTTI i commercianti fanno una faccia di merda quando gli chiedo qualche boccetta di nicotina. Tutti, dal primo all'ultimo, mi dicono "te la vendo solo stavolta" perché questi ebrei di merda vogliono venderla solo insieme ai loro kit del cazzo che non so neanche cosa siano, immagino comprendano le boccette piccole di glicole/glicerina che faranno pagare letteralmente dieci volte il prezzo al litro che pago io online. Ogni volta è un dramma e un disagio e mi tocca cambiare spesso negozio, l'ultima volta al bancone erano in due che si sono guardati come se avessi chiesto di stuprare le loro madri, ripetendo la solita solfa di tutti gli altri e dicendo "te lo dico come avvertimento" e "facciamo uno strappo alla regola", insomma i figli di troia mi hanno fatto il GRANDE FAVORE di vendermi un prodotto.
Ma adesso che ho scoperto che in realtà i negozi online possono liberamente vendere la nicotina, non metterò mai più piede in nessuno dei negozi fisici della mia città, spero che la gente smetta di farsi inculare da loro e che falliscano tutti dal primo all'ultimo.

 No.65147

>>65142
quanto risparmi comprando nicotina e aromi online?

 No.65150

>>65147
Dunque, io preparo 100 ml di liquido per volta.
Le ultime basi glicole/glicerina che ho preso le ho pagate circa 15 euro su amazon e sono 250 ml + 250 ml, quindi 0,30 euro/10 ml.
Gli aromi (ti parlo dei tabaccosi) su internet vanno intorno ai 7 euro/10 ml, oppure intorno ai 15 euro/10 ml per gli organici, prezzi molto simili a quelli dei negozi fisici. Con 10 ml di non organico ci faccio 100 ml di liquido, ma gli organici sono più forti e con una boccetta sempre da 10 ml ci faccio il doppio di liquido quindi in realtà il costo è praticamente lo stesso, ma la qualità è migliore, in teoria non ci sono aromi sintetici o robaccia strana e le coil durano un po' di più.
La nicotina invece online costa di meno, l'ho vista su diversi siti a 2,50 euro/10 ml mentre nei negozi, dove come dicevo finora sono sempre andato, va sui 4,50/5 euro.
Considerando comunque di comprare online anche la nicotina, e considerando che per avere una concentrazione di nicotina a 8 mg/ml servono 4 boccette per 100 ml, ecco i conti:

- 4 nicotine (40 ml) = 2,50€ x 4 = 10 euro
- 1 boccetta di aroma non organico (10 ml) = 7 euro
- restano 50 ml di base neutra per diluire = 0,30€ x 5 = 1,50 euro

Quindi in totale 18,50 euro per 100 ml di liquido. Questo trascurando il costo del boccettone in cui prepari il liquido, che comunque costa pochi spiccioli e lo riusi parecchie volte. Poi volendo ci sono siringhe, aghi, imbuti e cose del genere, ma è tutta roba inutile, io non uso nulla di tutto ciò.
I liquidi già pronti costano 7/8 euro per 10 ml, quindi 70/80 euro per 100 ml.
Alla fine della fiera dunque su 100 ml si risparmiano tra i 50 e i 60 euro, direi che è così conveniente che solo un idiota comprerebbe i liquidi già pronti. Chiaramente la cosa che impatta di più sul costo totale è la nicotina, 8 mg/ml è una concentrazione medio-bassa, ma comunque anche raddoppiandola sono solo 10 euro in più che si possono compensare comprando flaconi più grandi di basi neutre (il prezzo al litro si abbassa parecchio).
Si può risparmiare ancora di più comprando solo glicole neutro e prendendo la nicotina in solo glicerina, o viceversa.

 No.65299

>>65150
aromi si trovano anche a molto meno (1,80)

per fare 100ml a circa 10mg di nicotina quante boccette di nicotina devo usare?

 No.65301

>>65299
dipende dalla concentrazione della boccetta di nicotina, negretto :)
se ti sei perso la lezione alle medie in cui spiegavano le proporzioni puoi trovare dei calcolatori online che le fanno al posto tuo.

 No.65302

>>65299
Se prendi le boccette da 20 mg/ml, significa che in una boccetta (che è da 10 ml) hai 200 mg di nicotina.
Se vuoi una concentrazione di 10 mg/ml, in 100 ml ti servono 1000 mg di nicotina quindi 5 boccette.
Dove li trovi gli aromi a così poco?

 No.65368

mi aggiungo al thread per chiedere consiglio su quanto spesso cambiare la coil. Io uso pittura relata. Considerando che sono un fumatore che impiega un mese per finire una boccettina da 10 ml, secondo voi è salubre e ha senso usare la stessa coil per tutta la durata della boccettina?
io so che dopo una quindicina di giorni andrebbe cambiata e in effetti già dopo un decina sento un cambiamento di sapore, ma potrebbe essere suggestione. D'altro canto ho letto che una coil potrebbe durare anche 20 ml, ma non so se è vero. Sinceramente quei tre- quattro euro di coil al mese in più mi farebbe piacere risparmiarmeli.

 No.65369

File: kit-geekvape-wenax-s3-8437….jpg (47,8 KB, 800x800)

>>65368
forgettai

 No.65370

>>65368
non conosco l'atom in questione ma suppongo monti delle piccole coil tipo nautilus.
La questione "due settimane" non ha il minimo senso perché, come sono certo avrai capito anche te (vero?) dipende da quanto fumi, non è un prodotto da frigo che scade dopo tot tempo.

Tutto dipende dal tipo di liquido che fumi: liquidi molto dolci o molto concentrati o molto tabaccosi o in generale molto colorati impestano tantissimo le coil rispetto a della base neutra.
Non voglio espormi sul "salubre" perché non sono un dottore, ma per me:

* o cambi la coil troppo presto: il sapore cambia nel corso della sua vita, ma la tra "coil fresca" e "coil da buttare" ci sono tanti step di mezzo (credo vada un po' anche a preferenza personale), io cambiavo quando sapeva decisamente di bruciato
* o le coil che usi sono una truffa: a me una coil che in 20ml è da buttare mi sa di pacco; non ho mai contato i ml che facevo con il mio rigenerabile ma spero fosse più vicino ai 50 che non ai 20
* o fumi sbagliato: non ho voglia di googlare, hanno un controllo dell'aria quei bocchini? Variano il wattaggio? Racconta come è settata e come tiri (guancia/polmone, per quanto tiri, ogni quanto tiri), che magari la stai abusando con una combo di tiro e settaggi sbagliati.

 No.65371

>>65368
20 ml sono pochi, dipende molto dal tipo di liquido ma considera per esempio che gli aromi organici sono quelli che più velocemente usurano le coil e almeno 30 ml ce li fai, comunque concordo con l'anon sopra, un'altra cosa che incide molto è come fumi: se fai molti tiri molto ravvicinati la coil non fa in tempo a raffreddarsi e il cotone si brucia più velocemente

 No.65372

>>65368
ho una geekvape anche io (M1, molto simile alla tua) e con un liquido fatto in casa 50/50, aroma te alla pesca, ho cambiato coil dopo un paio di mesi.
la uso giornalmente, 200/300 puff puff.

 No.65373

>>65370
>>65371

la sigaretta è da guancia, fumo pochi puff alla volta ma molto ravvicinati tendenzialmente, il controllo dell'aria lo metto al minimo (meno aria).
Devo dire che nessuna coil che ho buttato sapeva decisamente di fumo il che mi fa sospettare che abbia sprecato soldi. Il liquido che uso è un sapore tabaccoso e quando uso il bocchino tipo sigaretta col filtro lo colora in effetti dopo un po'. Non so se altri liquidi facciano lo stesso e se anche per una questione di salute polmonare convenga usare altro…

 No.65374

>>65373
non puoi sbagliare, quando la coil è da buttare te ne accorgi perché ha un sapore proprio disgustoso

 No.65375

>>65373
considera che poca aria = poco raffreddamento della coil, con tanti tiri di fila, soprattutto se lunghi, potrebbe non dare tempo alla coil di raffreddarsi completamente portando quindi la temp sempre più in alto con ogni puff. Non è per forza un problema, ma potresti arrivare in zone di sbruciacchiamento (anche se si dovrebbe sentire).
E' normale che una coil all'inizio abbia un aroma mega-potente e che vada ad attenuarsi col tempo.
Ripetendo che non sono un medico, io le ho sempre portate fino al punto in cui il sapore diventa spiacevole e di bruciato.
Also, filtro di sigaretta su una e-cig? Mai vista, conta che anche un filtro influisce nel ridurre il flusso d'aria e quindi il riscaldamento della coil.

 No.65377

>>65375
sono filtri con un buco enorme al centro, servono solo per dare la sensazione della sigaretta. In genere non li uso ma comunque me li danno insieme alla coil.

 No.65383

Approfitto del filo.
Sono un ex fumatore si sigarette normali poi passato all’elettronica poi passato a non fumare.
Ora, non chiedetemi perché, ma dopo 4 anni sento la forte fortissima esigenza di reintrodurre nicotina nel mio corpo.
Le elettroniche vanno benissimo (le preferisco alle sigarette normali). La domanda apparentemente banale é: fanno male?
Non trovo ancora una risposta definitiva alla domanda.

Io sono in un periodo di salute fisica di merda per problemi genetici, tosse di continuo e in generale sistema immunitario a puttane. Quindi se proprio devo evitare evito, ma vorrei una risposta seria.

 No.65384

>>65383
>fanno male?
No, perché è semplice vapore acqueo contenente nicotina



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]