[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/hd/ - Help Desk

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: mamma di anon.jpg (36,01 KB, 680x380)

 No.65421

Cari medifag,
sono un anon puttaniere (lo so lo so, devo smettere) e vi racconto in breve le mie sfighe veneree.
Da molti mesi (anni?) ho bruciore alla punta del pene e nella zona anale (questa tra l'altro mai usata in nessuna pratica sessuale), il medico mi ha detto di metterci della Decoderm ma non ha fatto effetto.
A questo aggiungiamo che la settimana scorsa una ragazza ha insistito per succhiarmelo senza preservativo e ultimamente mi fa un po' male anche a "schiacciare" il pene, premendo lungo tutto il membro, e brucia un po' quando piscio.

Posso andare e fare tutto privatamente, senza nemmeno dirlo al MMG? Quanto costerebbe? A chi mi devo rivolgere? Grazie mille, non saprei a chi altro chiedere.

 No.65422

File: 7oub4ga1rcnc1.jpeg (961,2 KB, 2308x2000)

Dimenticavo di aggiungere che tutto è sempre e solo dovuto al ricevere sesso orale, dovesse servire. Grazie ancora

 No.65423

I medici di base non ne capiscono un cazzo di queste cose, dovresti cercare un centro mst se ce ne sono dalle tue parti.

 No.65424

Anon, a parte l'ultima volta, usavi il preservativo? È valsa la pena andare a puttane per 5 minuti di piacere per poi avere dolore e bruciori costanti nelle parti intime?

 No.65425

Caro collega puttanierefag, dai sintomi che descrivi mi sembra essere gonorrea. Mi sbilancio nella diagnosi pur non essendo un medico perché nella mia carriera di puttaniere l'ho presa anche io. Più precisamente uno schifoso trans infetto ha avuto la bella idea di buttarmelo al culo senza preservativo, anche se gli avevo detto di metterselo. E quindi mi ha trasmesso la gonorrea nel culo. Sostanzialmente mi bruciava il buco del culo e sanguinava quando andavo a cagare. Sono andato gratuitamente nel reparto malattie sessualmente trasmissibili dell'ospedale della mia città (vivo in Emilia Romagna) e senza spendere niente mi hanno fatto i test e prescritto gli antibiotici. Poco dopo la cura di antiiotici è scomparso ogni sintomo e quando il mese successivo sono andato a fare una visita di controllo sono risultato negativo.
Informandomi ho letto che i punti classici in cui si può prendere la gonorrea sono il culo, la gola e i genitali. Per quanto riguarda i genitali isintomi tipici sono bruciore e dolore durante la minzione. In certi casi si può presentare anche perdita di pus. Io ti consiglio di farti vedere, se è come penso io te la cavi con un antibiotico. Ti consiglio anche di astenerti un attimo dall'andare a puttane per evitare di passargli quello che puoi avere. Siamo corretti con le nostre procacciatrici di piacere.

 No.65426

Ma non ti è venuto il dubbio quando lei ha insistito per non usare il preservativo? Secondo te perché dovrebbe correre un rischio così alto per la sua salute volontariamente? Oltretutto tu avendo già un'infezione in corso acconsenti sapendo di poterla contagiare?

 No.65427

>>65426
>>65424
Ciao anonimi, grazie per il vostro supporto moralfagotto, ho specificato nel primo post (che voi ovviamente non avete letto) che si tratta solo di cose orali.
Sì, a volte le ragazze preferiscono non succhiare la plastica. E' comunque stato un mio errore, preso dalla cosa del momento.
Ora che vi siete sfogati, torno a chiedere gentilmente cosa potrei fare per rimediare al mio errore.

 No.65428

>>65427
A meno che tu non abbia modo di procurarti antibiotici illegalmente, devi per forza farti vedere da qualcuno. I più specializzati sono i centri mst (che possono coincidere col reparto malattie infettive dell'ospedale, mentre sono un centro a sè solo in grandi città tipo milano), oppure puoi andare da un urologo/andrologo. Sarebbe opportuno fare anche test per epatiti sifilide e hiv.

 No.65429

>>65425
Sì di solito le più diffuse sono gonorrea e clamidia, potrebbe facilmente essere una delle due, oppure essere solo una normale infezione aspecifica che magari si è accentuata col succhiaggio violento, insomma bisogna fare test per capirlo. Se invece ci fosse secrezione verdastra sarebbe quasi sicuro che è gonorrea

 No.65430

approfitto del thread per chiedervi i rischi del sesso orale scoperto, op è stato particolarmente sfortunato o è più rischioso di quello che si crede?

 No.65431

File: 1.JPG (185,67 KB, 617x908)

>>65430
è statisticamente meno rischioso della penetrazione scoperta ma ha comunque molti rischi, la cazzata che il sesso orale è "sicuro" o quasi è una leggenda popolare tipo "un bicchiere di vino rosso a pasto fa bene", cioè una stronzata senza basi scientifiche ma a cui credono letteralmente tutti.

 No.65433

>>65431
>>65430
Anon, sono OP e ti dico che le zoccole non le devi toccare se fanno orale scoperto, non capisco queste sceme cosa fanno che succhiano il succhiabile. Non ne vale la pena, fidati.

 No.65434

>>65430
se ha una ferita alla bocca ti becchi HIV e HPV

 No.65435

File: 354450215_593197012987281_….jpg (72,97 KB, 506x525)

>>65428
QVESTO.

Vai al centro mst e spiegagli la situazione. Quelli ti faranno uno screening completo per le malattie sessualmente trasmissibili, oltre a una TAC al cervello per cercare il motivo per cui sei UN VERO RITARDATO DEL CAZZO.

Sparati, e speraddio che tu non possa mai entrare in contatto con un essere umano sano e decente. Nessuno (a parte te) si merita quelle infezioni.

 No.65436

File: fkyye7e.jpg (526,97 KB, 2000x1123)

>>65430
Io con le puttane ho sempre fatto sesso vaginale coperto ma sesso orale scoperto e mi sono beccato l'herpes. Non lo auguro a nessuno, avevo il cazzo tipo pittura relata, solo peggio. Per fortuna il tutto è stato abilmente risolto da un dermatologo che mi ha rimosso le verruche tramite crioterapia (tradotto: le ha bruciate con l'azoto liquido) ma da quel momento sempre tutto coperto che non ho alcuna intenzione di farmi un secondo giro di giostra. In effetti dovrei rifarmi un controllino per capire se il virus c'è ancora o meno.

 No.65437

>>65436
dopo quanto tempo dal rapporto hai avuto i sintomi? hai fatto anche test hiv?

 No.65438

>>65437
Non ricordo con esattezza, è successo anni fa, ma se non sbaglio un mesetto dopo circa.

>hai fatto anche test hiv?

No, ma magari lo farò quando farò quello per l'HPV.

 No.65439

>>65436

Il virus ti rimane dentro per sempre, solo che per ora e' tenuto a bada dal sistema immunitario. Basta che ti si abbassino le difese immunitarie un attimino, e sei punto e da capo.

 No.65440

>>65436
Quello è papilloma però e se il dermatologo te le ha bruciate non era sicuramente herpes.
E no, se rimosso fisicamente l'HPV non si annida nei gangli come l'HSV

 No.65441

Grazie per avermi fatto passare la voglia di andare a peripatetiche. Mi tengo i miei poteri di mago a vita piuttosto, ma non voglio diventare un collezionista di malattie sessualmente trasmissibili.

 No.65442

>>65440
Sono >>65436, mi sa che hai ragione, era papilloma, non herpes. Anche il dermatologo mi disse che se fosse riuscito a bruciare tutte le verruche (era possibile che ce ne fosse qualcuna troppo piccola da essere vista ad occhio nudo) era molto probabile che il mio sistema immunitario avrebbe gestito i virus rimanenti senza problemi, data anche la giovane età, la salute, eccetera. Ma rimane il fatto che una MST me la sono beccata.

 No.65451

Ho succhiato vari trans a nudo e sono ancora qua, sente bene

 No.65457

porcoddio ieri mi sono scopato una con un chilometraggio di cazzi importante (40+ anni), orale a crudo e scopata coperta (richiesto da me, sono paranoico di STD) e sta di fatto che verso la fine e un secondo bocchino le ho dato due colpi a crudo.

mi ha assicurato di essere pulita e di scopare solo saltuariamente con il solito 'amico'.

a parte andare domattina in ospedale, qualcuno ha mai usato il PEP? insomma, il medicinale che annulla il carico virale.
possibile sia solo paranoia ma non voglio correre nessun rischio.

 No.65459

>>65457
La PEP andrebbe iniziata il prima possibile (entro 24-48 ore), faresti meglio ad andarci il prima possibile in ospedale, senza aspettare domani.

 No.65460

>>65459
scopato ieri notte, domattina saranno 36h.
assicurato che fosse pulita, zero tagli/ferite/sangue.
sono io paranoico forse.

 No.65461

>>65460
Fai la PrEP che è meglio dire "meno male che l'ho fatta per niente" piuttosto che pentirsi. Comunque nel caso succedesse di nuovo (e saresti un coglione totale) vacci subito sparato in consultorio/sportello MST che la puoi fare anche nel weekend furbone.

 No.65465

>>65461
andato stamattina e iniziata la PeP, tirato un sospiro di sollievo camminando tra vecchi tromboni invertiti e tossici della vecchia scuola.

 No.65467

>>65465
Mi raccomando anon, puccia il biscotto dove cazzo ti pare ma fallo con criterio.

 No.65468

>>65467
in 30 anni l'ho infilato in diversi posti, diverse puttane e anche un compagno di classe, paradossalmente le prostitute sono meno pericolose e più controllate.

grazie per avermi motivato ad andare, mi sono tolto un peso e stanotte dormirò.
Test a giorno 0 uscito negativo e sono contento.

se scopate sovente in giro (stradali, ça va sans dire) testatevi e state senza pensieri.

 No.65471

>>65468
>paradossalmente le prostitute sono meno pericolose e più controllate
Bias di selezione, se lo dici in un consultorio ti picchiano e fanno bene, nonostante ci sia un effettivo incremento delle MST anche tra la popolazione normale, le categorie che praticano la prostituzione e gli omosessuali maschi restano più a rischio.

 No.65527

Non ha senso andare a troie, se poi ti rovini la salute. CIAO



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]