-  [WT] [Home] [Cerca] [Impostazioni]

[Indietro]
Modalità del post: Risposta
Nome
Email
Soggetto   (reply to 4924)
Messaggio
File 1
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, PNG
  • Dimensione massima del file: 4098 kB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridotte.
  • Visualizza catalogo
  • Blotter aggiornato: 2019-12-19 Mostra/Nascondi Mostra tutto

File 158905356116.jpg - (25 KB , 322x500 , 41dCHZF-rvL[1].jpg )
4924 No. 4924
Ciao anon, che libro consiglieresti a tutti a che a tuo parere ti ha cambiato il modo di pensare?

Io vi consiglio pic relata, perché mi ha aperto la mente verso il fatto che siamo tutti facilmente manipolabili e che la parte cosciente di noi conta veramente poco rispetto a quella che non lo è
>> No. 4932
Finito di leggere ieri sera. Molto interessante proprio per l'aspetto di citi, abbiamo una specie di pilota automatico che ci prende quasi sempre ma che si presta ad essere ingannato. La spiegazione è spesso alleggerita da numerosi esempi e problemi logici, ed è un pregio del libro, ma spesso sembra che tutte le deduzioni dell'autore siano fatte a partire da domande nemmeno troppo semplici. C'è dentro parecchia carne al fuoco.
Non essendo più abituato a studiare è stata una lettura interessante ma confesso di averlo finito con fatica e con un certo sollievo.
Grazie anon, è stato un buon consiglio.
>> No. 4933
>>4932
Felice di averti consigliato una buona lettura. Kahneman (o forse il traduttore) non usa un linguaggio troppo tecnico ma è davvero denso e verboso, anche io ho fatto molto fatica ad arrivare alla fine del libro, nonostante fosse interessante.

Se sei lanciato leggiti anche "Menti tribali" e "Factfulness", sono libri diversi e più avvicenti, li finirai prima, ma sono sempre amici di Pensieri lenti e veloci perché ti spiegano come la realtà sia sempre mediata dall'inganno delle nostre impressioni e della nostra tendenza alla drammatizzazione (quest'ultima cosa soprattutto il secondo che ti consiglio)

>> No. 4934
>>4933
>"Menti tribali" e "Factfulness"
Quando ho visto le pic sul filo di /b/ ho capito che eri tu! Grazie per i consigli ma direi che il prossimo sarà qualcosa di narrativa perchè a me la saggistica mi stronca dopo una giornata di pagacuccaggio.
Vorrei leggere qualcosa sui Neanderthal vs Sapiens ma ho paura proprio di finire su un mattone indigeribile (oltre al fatto che mi pare un argomento in divenire).

>> No. 4935
>>4934
Ti capisco, anche io alterno periodi di saggista a periodi di narrativo o addirittura lettura zero. Lo trovo addirittura utile per la sedimentazione delle informazioni.



Cancella post [ ]
Password  
Report post
Motivo  
/r/ Archivio