[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/mu/ - Musica

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


 No.19335[Rispondi]

Cosa ne pensa anon di questo album?

 No.19336

/mu/tier, ma è un buon album per davvero. Breadcrumb Trail l'ho messa a ripetizione.

 No.19338

Uno dei miei album preferiti

 No.19345

Uno degli album preferiti di Scaruffi e di conseguenza anche il mio.
APPROVO



File: 7mo4jvd.jpg (243,2 KB, 500x500)

 No.19129[Rispondi]

cosa ne pensa anon dell'hyperpop italiano e tutta la scena trap in generale sulla nuvola del suono? (sempre se conoscete il tutto anche se probabilmente è musica troppo per zoomer)

https://soundcloud.com/nxfeit/ho-picchiato-un-creeper-x-sentire-qualcosa-prod-nxfeit-x-youngrocky

non so mettere l'embed scusate
24 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.19172

>>19155
Quante pasticche Anon, mamma mia i brividi.
>>19137
Non so una minchia di tutti quegli artisti e di tutti quei generi di cui parli, ma da vecchio fan della Border Community ho trovato buon materiale, tipo il pezzo di Teslie che sembra il primo Nathan Fake.

 No.19185

>>19137
aiutami a capire sto genere compositorefag. tipo, se prendi pezzi come
>https://www.youtube.com/watch?v=MVc3Z-bG6Eo
>https://www.youtube.com/watch?v=lTESbCQgOmo&feature=youtu.be
che sono apparentemente roba diversissima, quale sarebbe il filo conduttore?

 No.19186

>>19185
>>19185
Qualcuno più saggio di me disse: l’hyperpop suona come questa scarpa: poi c’era l’immagine di una scarpa da donna tipo spice girls tutta argentata ci due metri di tacco che non trovo

Magari quando ho tempo approfondisco un pochettino la parte tecnica ma considera questo; fino a 20 anni fa era impensabile chiamare due cose con bpm, ritmiche e magari pure timbri diversi con lo stesso genere, perché nella musica elettronica (quindi all’epoca “da club”, non “da internet”) erano le cose importanti. Ci si è spostati verso movimenti estetici tipo la witch house che andavano più alla ricerca di un “mood” e di un immaginario. IMO parte del motivo sta nel dislocamento delle scene musicali, che di geografico non hanno più niente (Chicago house, New York garage, Italo disco, french touch) ma raccolgono in spazi virtuali sottoculture che trovano un senso di identità. Se una volta facevi il punk in piazzetta ed era importante vestirsi come tale, adesso fai il cloud rapper su internet e la cura la metti sulle pitture shoppate (l’esempio più classico è la vaporwave, che per me è nata e morta con eccojams ma vabbè falli divertire).

Insomma 20 anni fa sophie sarebbe stata house con suoni fastidiosi e un senso di incompletezza, girli pop puro e semplice. Ma ad oggi pop cosa vuol dire?
Quei due pezzi li metti bene nello stesso dj set perché gli elementi comuni sono pitch altissimi fuori dalla grazia di dio coi synth zuccherati al limite del fastidioso (se distorci un altro po’ entrambe diventano parodie dell’’hardstyle, le tecniche di produzione sono in realtà molto simili), testi da Barbie clusterina etc. etc. È pop nel senso più tradizionale del termine ma esasperato che fa il giro e diventa musica sperimentale, detto proprio terra terra.

 No.19333

>>19186
ma dici che myss keta ci rientri nel genere? l'iperfemminilità c'è, i testi da barbie clusterina ci sono, l'esasperazione di tematiche pop c'è.
https://www.youtube.com/watch?v=daGP5fPDlqE

 No.19337

>>19333
Mah, in un certo senso ci potrebbe stare, penso a princess bambi, forse si prende un po’ troppo sul serio e sperimenta poco da praticamente dopo il primo pezzo, ecco. Sicuro non c’è una visione di insieme, ma le influenze indirette le ha assorbite tutte, la cultura pop è andata in quella direzione, se sei milanese sei esposta.



 No.19298[Rispondi]

SU TWITCH C'è ENRICO SILVESTRIN CHE FA 100 SPETTATORI MENTRE DICE IN ITALIA E' TUTTA UNA MERDA LA MUSICA

 No.19300

> SU TWITCH C'è ENRICO SILVESTRIN CHE FA 100 SPETTATORI MENTRE DICE IN ITALIA E' TUTTA UNA MERDA LA MUSICA
L’ho letto cantandola/urlandola e ti dico che come testo spacca il culo

 No.19318

Ma è tutto dmca non lo bannano?

 No.19327

oh no!



File: Fabrizio_De_André_1977.jpg (61,49 KB, 474x586)

 No.19303[Rispondi]

Qualche suo album/brano suo che vi piace particolarmente?
6 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.19311

>>19305
Provalo tu. Quando l'avrai provato ti proverò il contrario.
>>19306
Lascia stare Dalla, che sei un handicappato musicale. Su Guccini forse forse, ma neanche.

Propongo Luca Barbarossa e Ron.

 No.19312

>>19306
Cosa scusa? Dalla sopravvalutato? Incredibile, ormai si può davvero dire di tutto anche qua senza essere perculati a dovere. Sei un terrone andicappato. A me Dalla nemmeno piace, pensa un po', ma tu sei proprio un andicappato terrone.

 No.19313

>>19306
>Lucio Dalla
>Sopravvalutato
Ma che cazzo fumi brutto drogato di merda?

 No.19314

>>19305
>sopravvalutato
Letteralmente ogni artista con un seguito enorme è sopravvalutato e sarà ascoltato superficialmente da una buona parte del pubblico che comunque penserà di averlo capito nel profondo. Anche mostri sacri come i Pink Floyd sono sopravvalutati se schiere di giggini ascoltano Another Brick in the Wall credendo di avere dei gusti sopraffini e non hanno idea di cosa parli The Wall.
Dicendo che De Andrè è sopravvalutato non ci stai dicendo nulla quando parte del pubblico lo considera un dio dopo aver ascoltato solo Il Pescatore, La Guerra di Piero e l'occasionale Don Raffaè. Anche ridimensionando questa idea rimane uno dei migliori cantautori dell'epoca d'oro del cantautorato.

 No.19506 SALVIA!




 No.19269[Rispondi]

> X Factor per fare compagnia a mia sorella
> Arriva una che pare le 40enni ai rave di montecarotto
> Manuel Agnelli giudice
> Tutti che fanno cover di rock vecchio che spacca il cazzo com stili ancora più vecchi e più copiati (tipo quelli che facevano i Pink Floyd ma parevano i Beatles)
> Lei dice “ho portato un pezzo mio”
> Dico “era ora”
> Dice “questo però è un po’ garage”
> Dico “ma che cazzo significa pezzo garage mio se non c’ha una band?”
> parte il pezzo
> è uk garrrridge
> mi emoziono: forse è la prima volta che sento la garage sulla televisione italiana
> produzione impeccabile
> giustissima, sound di adesso, pop senza sforare nel ridicolo, stile personalissimo che non riesco ad associare a niente di inglese che ho già ascoltato, canta pure bene che è tipo l’unica cosa che sanno riconoscere i mongoloidi come mia sorella
> fa pure tanta scena, che per vendere i dischi pare serva
> Manuel Agnelli dice al collega che è un’artista compiuta, matura
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.19291

Non guardo talent, non ascolto gli afterhours, non vado ai concerti di gente uscita da x factor e vivo felice

 No.19292

Ormai mi sa che giri musica migliore su TicToc

 No.19293

Comunque condivido l'apprezzamento di OP per la musica inglese tipo garage, grime, drum and bass, e dubstep.

 No.19294

>>19292
Questo da moltissimo tempo. Il problema è che quello che scoprono i minorenni su tiktok io lo ascolto non ironicamente da 15 anni.
Su /yt/ uno ha postato il pezzo nuovo (credo) dei maneskin. A me viene da piangere anemoni.

 No.19296

>>19293
Ho letto in ritardo s c s
Pugnofratello
Ma non dimenticare la bassline di sheffield e la jackin di manchester, le cose più odiate e più divertenti della scena. E soprattutto non dimenticare la uk hardcore, da cui tutto nasce e dove tutto finirà.



(No, non me ne frega un cazzo dell’acid house e Posso Dettagliare)



 No.19219[Rispondi]

Un filo da autistici della musica: come organizzate la vostra libreria e che player usate? Io mi sto trasferendo su beets (che mi sembra un po' più popolare di Picard) e su non so quale player (Deadbeef?).

 No.19224

avevo organizzato tutta la musica album per album con musicbrainz picard, ora il mio autismo è guarito e ascolto gli album interi a caso su youtube, fanculo i flac.

 No.19225

due directory diverse per flac e mp3, organizzate per artista e album, sistemate e tenute in ordine da uno scriptino in python scritto ad-hoc.
Beets è figo ma un delirio se l'autotagging non va o non è sufficiente.

 No.19230

>>19224
>>19225
Purtroppo vorrei utilizzare beets proprio per tenere in locale roba di ultranicchia che non si trova su servizi di streaming e che quindi dovrei taggarmi a mano; ma più dell'autotagging mi interessa una ricerca efficace dei tag (anche lì, modi parecchio specifici e così via).

 No.19290

File: y8uu53f.jpg (167,75 KB, 727x671)

cartella artista → album e non sono paura di niente

 No.19295

>>19290
E come gestisci le collaborazioni?



 No.19018[Rispondi]

Chitarre a zanzarone come se non ci fosse un domani.

 No.19113

Facciamo delle cover a cappella con i kazoo?

 No.19115

>>19113
Grazie per il bump ma dovevi proprio smerdare il thread?
Embed: meglio questo dell'album dello scorso anno.

 No.19117

>>19115
Ero vagamente serio e mi pareva che sto tizio avesse fatto pure delle cover doom, ma non le ho ritrovate.

 No.19274


 No.19289

FRA L'ERBA PESO :DDDDDDDDDDDDDDDD



File: 77lp799.jpg (121,6 KB, 1037x783)

 No.19260[Rispondi]

Per chi voleva un discord per divertirci a fare le musichine.

https://discord.gg/36swnc5b

Metterò sporadicamente (SPORADICAMENTE) qualche base, mi direte se vi piacciono o vi fanno cagare etc e poi ci organizzeremo per i vocals, posso farlo io o qualcun altro o come vi pare. Come saggiamente suggerivano su /b/, il thread con il link alla stanza resterà qui.
12 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.19278

>>19277
>ci metti 1 anni per imparare, 6 mesi per fare un pezzo.
Ma appunto, fuori da logiche di mercato, la musica è arte; nel mercato la musica diventa prodotto. Cosa te ne frega di quanto ci metti se ottieni soddisfazione da quello che fai? Poi ci sarebbe tutto un discorso da fare sul "far musica" intesa come esperienza sonora o come prodotto finito (che è una concezione occidentale degli ultimi 200 anni): se per fare un pezzo ci metti sei mesi, hai fatto sei mesi di musica o hai solo fatto un pezzo?

 No.19279

>>19278
si può scindere completamente il processo dal prodotto finale? Il fatto che per molti un oggetto fatto a mano sia meglio rispetto a uno industriale sembra dicri che il processo ha ancora una parte molto importante nel risultato finale, nonostante possa essere molto simile a qualcosa di non artigianale

 No.19280

File: Mille Culore.m4a (624,48 KB)

Ma non posso cantare io?

 No.19281

>>19276
>Eno cosa usa?
Dei synth c-credo

 No.19287

Anon io anche entrerei ma poi non è che mi doxate e mi fate gli scherzi brutti??

Non ho voglia di creare un secondo account solo per entrare in un server che sarà morto dopo umdie settimane



 No.18913[Rispondi]

Vai, filo musica weeb
15 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.18944


 No.18945


 No.18946


 No.18956


 No.19282




 No.19264 AUTOSALVIA![Rispondi]

Cani tutti porco dio. Con sta copia scrausa di un Eminem già scrauso che sostituisce la frustrazione dell’esser bianco in mezzo al negri (ma guarda caso quello che vende di più ai ragazzini di buona famiglia) con quella dell’esser edgy senza averne le capacità in una scena di tranquilloni. Pure Ghemon gli pisciava in culo col consciuos rap, manco scomodo Dargen, Uochi Toki, Kaos, Danno e compagnia. Che poi dio cane pure i truci, I TRUCI GLI CACANO IN BOCCA, ma voi siete troppi minorenni per l’interpretazione e vi serve sta merda prosaica con gli spiegotti su come mai la pensa in un modo, messi in rima baciata e con la voce di Paperino. Non mi va di scriverlo bene sto post ciao

 No.19265 SALVIA!

Volevo rispondere al coso di di caparezza ma guarda, ha più senso così

 No.19267

anon hai dimenticato le pastiglie?

 No.19286

Non esistono risposte serie per questo post

 No.19297

>>19286
OP qui e la DPG mila apprezzo molto. Lo scherzo è su di te.



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]