[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/mu/ - Musica

Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

 No.18704

Anon cosa ne pensi del Lo-Fi? Segui qualche canale? Ti aiuta a rilassarti/studiare?

 No.18705

Mentre leggo/studio per piacere ascolto soprattutto elettronica senza vocals, mentre studio "seriamente" preferisco il silenzio.

 No.18723

il lo-fi è una delle cose più belle che mi sia capitata negli ultimi anni, anon.

 No.18725

Con la musica mi isolo dal contesto ma cambio solo la fonte di distrazione, ho bisogno di suoni più neutri per rimanere concentrato. Quindi uso rumore bianco/grigio e roba così, tipo questo:

 No.18729

>>18725
sono pazzo o anche ad altri sembra di sentire voci ascoltando questa roba?

 No.18730

>>18729
sei pazzo

 No.18731

>>18729
Pensa se le voci in realtà ci sono ma non nel brano che le ha solo rivelate.
Ah no non siamo su /x/.

 No.18732

Per me il Lo-Fi un ritmo troppo cadenzato, mi distrae. Di solito cerco colonne sonore di vidya (tipo Skyrim) che sono studiate apposta per non essere troppo invasive, l'importante è che non appunto abbiano un ritmo accentuato e che non ci siano voci, l'unica eccezione è roba tipo l'album embeddato dove le voci sono non-intelligibili ed "eteree".
Preferisco comunque il silenzio, ma a volte devo coprire qualche rumore o voce in casa.

>>18725
Il rumore bianco mi sembra da psicopatici, piuttosto il suono del mare.
>>18729
È normale durante una deprivazione sensoriale, così è un po' strano.

 No.18733

appare uno sfidante

 No.18734

>>18732
Suoni di mare e pioggia li uso ma già li trovo meno focalizzanti, li trovo più adatti alla lettura di un romanzo.
Comunque io questi suoni li uso solo per coprire voci e rumori di casa, preferisco il silenzio.

 No.18741

ora ti rispondo bene, anon, lo volevo fare da giorni!

alla fine seguo più canali e playlist, molto su spotify, oltre che gli artisti presi singolarmente.

mi decomprime il cervello quando lavoro al pc, (n.d.r. 9h almeno) e io lavoro tutto questo tempo con qualche musica di sottofondo (oltre alla lo-fi anche trip-hop, downtempo, ambient, elettronica di varia natura, etc). mi aiuta a non impazzire, è come se il mio cervello si splittasse e una parte sta macinando dati, mentre l'altra si rilassa sul lo-fi come la ragazzina con le cuffie nell'anteprima.

quindi anon, sì, mi aiuta a rilassarmi/lavorare, ripescando la tua domanda iniziale.

 No.18744

>>18725
Anon sei sicuro che questa cosa non sia un campanello d'allarme circa la tua psiche?

 No.18745

Ciao OP, mi sono ritrovato speso a studiare ascoltando Lo-Fi, facendo riferimento proprio allo stream live della ragazzina, va tutto bene finché non mi inizio a contentrare eccessivamente sui suoni che sento, alla lunga mi sembra davvero di star ascoltando in loop la stessa identica canzone e me ne stanco.

Per alternare un po' seguo un po' di Playlist su spotify di jazz instrumentale o di musica classica instrumentale, a volta anche psychedelic rock. Una volta che anche esse stancano all'orecchio si ritorna sul lo-fi e così via.

Però la lo-fi mi è sempre sembrata una non-musica, proprio per le sue proprietà del trasportare il meno possibile per distrarre il meno possibile, il cervello si accontenta dea sua presenza e se la fa andar bene fintanto che non capisce che sono i soliti 10 suoni ripetuti in ordine sparso

 No.18746

>>18744
Se è indice di un problema mentale allora lo abbiamo in molti, stando alle visualizzazioni di questi video e al numero di applicazioni dedicate spuntate sul playstore.
Comunque dimmi pure, secondo te come mai uso questi video per coprire i rumori in casa e riuscire a concentrarmi invece che usare la lo-fi in op?

 No.18749

Musica ambient e drone.

>>18725
Ho appena messo questo rumore bianco assieme al rumore della pioggia ed è un bel risultato.

 No.18750

>>18749
>rumore bianco assieme al rumore della pioggia
Bel suggerimento, è un'ottima combinazione e isola bene dai rumori di casa.
Studiare col temporale è molto comfy, mi viene voglia di una tisana e di un caminetto.

 No.18751

>>18750
>mi vien voglia di una tisana
>mi vien voglia di un caminetto
>mancano entrambi e quindi mi sento questo mix lo-fi dal mio appartamento in affitto con altri 4 o dalla cameretta a casa dei miei, in un continuo vortice memoso e informatizzato dove aggiungo altri byte-palliativi sotto forma di musica in streaming in coda da spotify o da youtube mentre continuando a vivere nell'ipervelocità internettiana trascuro benevolmente il fatto
che il caminetto e la tisana, che ritengo così evocativi, non li otterrò mai perché innanzitutto in primo luogo li rifuggo
>????? [Pioggiarella + rumore bianco in sottofondo]
>PROFITTO!

Scusate il post da /b/ e l'aggressività latente che traspare, ma la lo-fi mi rievoca esattamente queste impressioni. Tra l'altro 10 anni fa la lo-fi erano roba tipo gli skywave e gli a place to bury strangers…. Che roba la vita.

Comunque carina, ho poche cose da consigliare perché poi uno se vuole il lo-fi si ascolta cose del secolo scorso, non mette i distorsorini su ableton

 No.18752

>>18745
sì, hai ragione, forse sono sempre quelle solite note che poi sono ripetute in loop a far girare gli ingranaggi del cervello.
sì, comunque è fondamentale anche variare genere spesso, il cervello si annoia.

 No.18755




[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]