[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: El5qX48XUAANX8K[1].jpg (87,53 KB, 685x685)

 No.35381[Rispondi]

https://www.ilfoglio.it/editoriali/2021/01/20/news/ohibo-la-lega-ha-difeso-navalny-1705323/

Nemmeno un giorno che Trump ha lasciato la casa bianca che la Lega comincia già a guardare di nuovo in direzione dell'atlantico, che colpo di scena.
4 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35820

>>35782
https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/01/29/fondi-lega-i-due-commercialisti-del-carroccio-restano-ai-domiciliari-il-gip-possono-agire-con-modalita-occulte/6083621/

notizie ne continuano ad uscire e le indagini vanno avanti, ma è evidente che non facciano più clamore per ovvi motivi.

 No.35821

>>35820
Ho dei sentimenti contrastanti: da un lato ci sta che faccia meno clamore perché la lega non è al governo, ma fa anche capire quanto cazzo sia inaffidabile l'informazione

 No.35841

>>35821
>quanto cazzo sia inaffidabile l'informazione
Questo, il giornalismo in Italia è merda fumante, obiettività=0.
Non capisco perché continuare ad attaccare Salvini con i casi delle navi quando c'è un'intercettazione dove si sente un magistrato di alto profilo che ammettere che i processi sono strumentali.

La cosa triste è che c'è pure di peggio: fatevi un giro sui tabloid britannici e se volete farvi del male guardateli durante il periodo brexit.

 No.35887

L'ho guardato solo oggi, ma è interessante per capire la dicotomia Russia-Germania nei nostri partiti.

 No.35902

>>35887
Grazie, ottimo.



File: wac9aoj.jpg (29,66 KB, 620x372)

 No.35779[Rispondi]

Anon mi spieghi che cazzo sta succedendo con AstraZeneca?
Io al TG avevo sentito di sfuggita che c'era una disputa legale in corso sull'approvvigionamento ma pensavo finisse a tarallucci e vino come al solito.
Stavo cazzeggiando su Twitter e mi sono imbattuto in un fiume di "gente" che frignava fortissimo contro l'Unione Europea cattiva, di come Brexit fosse un successo e che tutti i remainer si stavano convertendo ora che s'è visto "L'UE CATTIVA CHE CI CONFISCA I VACCINI".

Quindi mi sono armato di pazienza e mi sono messo a cercare cose, mi pare di aver capito che:
1. L'UE vuole le dosi di vaccino per cui ha pagato/finanziato
2. AstraZeneca dice "LOLNO non ce la facciamo" perché le dosi prodotte in UK sono per l'UK
3. UE risponde: "ma che cazzo dici, hai firmato il contratto"
4. AstraZeneca conclude con: "eeeh ma il contratto è solo per le dosi prodotte in UE"

Ho capito bene?
4 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35788

>>35786
>Non fare i boccagli con le tonsille alle multinazionali sfruttando il leveraggio di 50 milioni di dosi contro i 9 che servono ad Israele
Te sei quello furbo, nevvero?

 No.35789

>>35786
Eh? Hanno firmato un contratto, non è che ci stanno facendo un favore.

 No.35806

>Fanno i pompini agli avvocati e ai commercianti di brevetti https://uk.practicallaw.thomsonreuters.com/9-617-0567?transitionType=Default&contextData=(sc.Default)&firstPage=true
>Si lamentano quando ciò gli rende impossibile produrre qualche centinaio di migliaio di litri di vaccini

 No.35842

>>35806
Ciao, del tuo post non si capisce un cazzo e nessuno leggerà quel muro di testo che hai linkato.
Impara a comunicare.

 No.35843

Ok capo.



File: 5mqr52.jpg (273,17 KB, 699x900)

 No.35792[Rispondi]

Su /pol/ perché ci potrebbe essere della geopolitica dietro. Sono diverse volte (4-5?) che va via la luce, spesso di domenica, nell'ultimo periodo. Vedi anche https://www.repubblica.it/economia/2021/01/18/news/energia_l_europa_ha_rischiato_un_black_out_europeo-283070068/ Cosa sta succedendo per davvero?

 No.35793

Mh, qui ieri è saltata la luce in tutto il quartiere.

 No.35797

Ingegnere elettrico qui, anche se non mi occupo di produzione e distribuzione dell'energia ho fatto degli studi in materia qualche anno fa.

Il problema è che con le liberalizzazioni dei mercati con il conseguente aumento degli operatori e l'introduzione di fonti poco affidabili, eolico e solare, la rete elettrica europea é diventa più fragile. Anche l'allargamento ad est ci ha messo del suo.

Una volta c'erano l'idroelettrico, termoelettrico e nuculare, a quei tempi era molto più semplice fare funzionare tutto a modino

 No.35798

>>35797
ad occuparsi della produzione e distribuzione non dovrebbe essere l'ingegnere energetico?

 No.35799

>>35797
Ok, ma è da questo inverno che sono frequenti. Dovrei vedere se i dati sul solare sono influenti.

 No.35800

>>35798
Può darsi.
Quindici anni fa quando studiavo io energetica non c'era. Elettrotecnica aveva gli indirizzi di "automazione" e "produzione e distribuzione".

Ma l'unico ingegnere energetico che conosco si occupa di progettare impianti di climatizzazione.



 No.35453[Rispondi]

Lascio qua perché secondo me il nostruomo se lo merita. Avete altre ricostruzioni dei fatti del 6 gennaio?
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35750

Ma io col cazzo che mando la mia carta di crediro/carta di identità a YouTube. Possono succhiami la fava

 No.35753

Quando leggo i commenti a questi video mi sale la bile, oramai è tutta una camera di echi con ragazzini che su succhiano il cazzo a vicenda dicendo quanto siano intelligenti e democratici (insultando e deridendo però l’avversario naturalmente).
Godo del fatto che il video abbia le restrizioni, meno gente vede quella propaganda meglio è.

 No.35774

Se ho interpretato bene la tua richiesta, su Wikipedia inglese c'è un log di tutti gli avvenimenti: https://en.wikipedia.org/wiki/Timeline_of_the_2021_storming_of_the_United_States_Capitol

 No.35775

>>35753
È la vecchia politica sotto steroidi, negli anni '80 era DC vs PCI, poi Berlu che vedeva la minaccia comunista ovunque anche se la guerra fredda era finita da 10 anni, a sinistra giù con l'antiberlusconismo.

Il problema è che si dice sempre: "Guarda quelli là nella loro bolla, io e i la mia fazione sì che ci informiamo come si deve!".

 No.35776 SALVIA!

>>35775
Negrai l'italiano ma si capisce.



File: renzi ciao.jpg (7,63 KB, 274x184)

 No.35168[Rispondi]

Cosa ne pensate della crisi di governo e come prevedete che finirà?
46 post e 3 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35722

>>35720
>Il punto a favore di Conte è che riesce a dare un'impressione di stabilità, sia in Italia che all'estero.
Sulla prima nell'opinione pubblica può essere, sull'estero questo io non creto
>tanti basta per fargli avere il 53% di approvazione degli italiani
te la giro al contrario: il 47% degli italiani non approva Conte. E' più divisivo di quel che pensa di essere probabilmente lui stesso
>>35721
ti accontenti di poco anon

 No.35739

se pensi che conte sia divisivo aspetta di vedere cosa succede appena il governo passa a dx dopo la fine del bloccodei licenziamenti

 No.35740

>>35739
elabora che detto così non significa nulla

 No.35749

>>35722
>il 47% degli italiani non approva Conte
Tenendo in piedi questo ragionamento che hai fatto, e rifacendoci ai dati dei sondaggi di opinione da cui ho tratto quel 53%, allora la Meloni che viene approvata dal 36% degli italiani non è approvata dal 64%. Salvini non è approvato dal 69% degli italiani. Quindi sono loro l'alternativa? (sapendo che al 99% chi approva Slavini è la stesa persona che approva la Meloni)

 No.35756

>>35749
Non vedo come invalidi il mio discorso, in primis un sondaggio di popolarità non mi pare una intenzione di voto né un passpartout per il governo, in secondo luogo non toglie che quasi un italiano su due nonostante Conte abbia da un anno praticamente il potere di decidere tutto delle nostre vite non lo gradiscono.

La questione Salvini/Meloni è un non argomento, in primis non hanno i numeri per governare in questa legislatura e in secondo luogo non li vedo al governo e non formeranno sicuramente una maggioranza politica con quelli di questa crisi, quindi no non sono un alternativa e non lo saranno fino a quando non andremo a votare nel 2023 quando a meno di cose strane governeranno perché alle urne otteranno tra loro due e forza italia la maggioranza.



 No.35428[Rispondi]

>nessun filo sui 100 anni dalla fondazione del PCI

Anon mi diludi.
16 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35469

>>35468
Non so se sia un argomento forte amche per gli altri, non mi pare ci sia più un dibattito sulla questione. Si è accettato che sia così e basta.
Tra l'altro è proprio la fine della guerra fredda che dovrebbe giustificare uno smantellamento delle basi, a mio parere.
Come puoi ben capire da ciò che ho scritto fino adesso, considero Calenda l'ennesimo liberista che aumenterà lo scontro sociale destinando ancora più fondi agli eroici imprenditori, togliendoli dai servizi di base. E questo creerà ancora più reazionari, ancora più sfiducia nello stato, ancora più odio cieco verso qualsiasi persona non appartenga alla propria minuscola frazione sociale/etnica/territoriale di umanità.
Però senza dubbio questo è il tempo della gente come lui, io sto invece in una fazione che ad oggi è perdente sotto tutti i punti di vista.

 No.35470

>>35469
>Non so se sia un argomento forte amche per gli altri, non mi pare ci sia più un dibattito sulla questione. Si è accettato che sia così e basta.
in Italia in particolar modo visto che abbiamo una visione idealizzata dell'America in generale
>Tra l'altro è proprio la fine della guerra fredda che dovrebbe giustificare uno smantellamento delle basi, a mio parere.
La fine della guerra fredda ha solo decretato quali delle due potenze abbia "vinto", nessuno molla sfere d'influenza se non è costretto, guarda gli inglesi come continuano a tenersi stretti gli ultimi rimasugli consunti del loro impero
>Come puoi ben capire da ciò che ho scritto fino adesso, considero Calenda l'ennesimo liberista che aumenterà lo scontro sociale destinando ancora più fondi agli eroici imprenditori, togliendoli dai servizi di base. E questo creerà ancora più reazionari, ancora più sfiducia nello stato, ancora più odio cieco verso qualsiasi persona non appartenga alla propria minuscola frazione sociale/etnica/territoriale di umanità.
non ho capito perché rispondi seriamente alla stronzatina che ho scritto per ridere nello spoiler. Sul resto non sono molto d'accordo ma non è il caso di discuterne.
>io sto invece in una fazione che ad oggi è perdente sotto tutti i punti di vista.
è tempo di nuovi "fascismi" amico mio, anche uno che è dalla parte opposta a te del political compass si sente in questa maniera

 No.35471

>>35465
>Ingroia
Un mio compagno delle superiori prese la tessera di Rivoluzione Civile, gli incularono una trentina di euro, da lì l'ho perso, cos'ha fatto di così grave da farti preferire uno stalinista?

 No.35472

>>35471
Lui personalmente niente.
Non mi andava giù che lasciasse un lavoro che faceva egregiamente e con risultati concreti per fare prima una lettera di intenti al pd, firmata da un carrozzone di artisti in disgrazia, poi un movimento/partito senza capo né coda il cui unico punto fermo era "un po'più a sinistra del pd". Che in realtà è il punto fermo di tutta la galassia a sinistra, tranne proprio il PCI (a mio parere).

 No.35484

>il punto fermo di tutta la galassia a sinistra, tranne proprio il PCI
Questo è vero, anche se per me è un'altra conseguenza di essere rimasti alla guerra fredda.



 No.35387[Rispondi]

Non immaginavo che ci fossero così tanti italiani, tedeschi e messicani
5 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35446

>>35445
Affermazione: sia nella prima guerra mondiale che nella seconda i tedeschi sono stati internati in campi di rieducazioni in America.

Smettila di farmi la punta al cazzo

 No.35447

>>35446
Ma come parli? Hai fatto un commento da ritardato che non conosce la storia e quando qualcuno te lo fa notare ti offendi? Impara a contestualizzare il dato storico, minorenne.

 No.35448 SALVIA!

>>35447
>risponde col culo
>PERCHE' MI RISPONDI MALE SEI BRUTTO E CATTIVO
sei sempre il solito anon, guarda che non è tutta una enorme b dove cagare il cazzo al tuo prossimo

 No.35449

>>35448
lolwut? L'unico che se la prende perché gli rispondono come merita qui mi sembri tu. Dai minorennanon, la prossima volta studia meglio la storia e poi torna a discutere con i grandi.

 No.35450 SALVIA!

Andate su /b/ a tirarvi addosso la merda.



File: costruire-casa.jpg (88,51 KB, 600x398)

 No.35304[Rispondi]

Ciao /pol/ & /aff/!
Qui anon che sogna di costruirsi casa entro i prossimi 20 anni. Da zero eh, comprando terreno e costruendo.
Ora si, indubbiamente nei prossimi 20 anni potrebbe accadere di tutto, ma più o meno immaginiamo il tutto coi prezzi di oggi.
Conosco molte (onestissime, inb4 terrone etc) ditte di costruzioni e professionisti associati all'edilizia causa lavoro che faccio da 5 anni, quindi la scelta sarebbe anche variegata e consapevole.
Il mio sogno è un terreno non troppo lontano dalla città, centro italia, in aperta campagna, abbastanza grande da non avere vicini appiccicati e un po' di terra, per poi realizzare una villetta di 110-120 mq unico livello con massimo un piccolo seminterrato e giardino. Ovviamente prevedo per ora di viverci da solo
1) Secondo economanon come andrà la situazione immobiliare nei prossimi 20 anni (se fosse prevedibile)? Converrà mai veramente costruire da zero ?
2) Ad oggi, come sarebbero i prezzi di acquisto terreno e costruzione per quanto descritto sopra?
Grazie a chi risponderà
40 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35376

>>35317
>ora no ma ho paura che entro i prossimi 20 anni sarà così
In parte hai ragione ma l'edificabile in zona A spesso costa più che una casa nuova in centro città
>lol chiaramente non sai di cosa stai parlando 1+2
Il nord è cemento puro, il centro, essendo stato più indietro industrialmente, ha avuto meno problemi, ma comunque causa sovrappopolamento e/o altre e varie soprattutto negli ultimi vent'anni sta dando del filo da torcere ai polentoni. Il sud è cementificato, male, ma in generale sono perlopiù la costa o i terreni agricoli di san solcazzo calabro (abusivamente, per giunta). Le campagne sono libere.
>perché la voglio come dico io
Fa attenzione, a volte bisogna compromettere, anche con cose fatte unicamente da te medesimo
>ecco qua iniziamo a fare sul serio; nel centro italia è pieno, soprattutto nei dintorni romani e più, e la cosa è allettante. Certo non so a livello legale quanto si possa fare, ma per una cosa relativamente piccola.. ci farei la bocca
Far rivalere la cubatore di un abitazione precedente è la maniera più veloce e snella di muoverti, ma a giudicare dalla tua risposta sei un raccomandato con conoscenze quindi puoi pure costruirti un ristobar in stile medievale nella valle dei templi che nessuno ti dice nulla
>>35317
>>35327
Tento di essere sintetico, perché la situazione è estremamente complessa e variegata: la situazione abitativa italiana è allo sfacelo, senza entrare nel discorso prettamente immobiliare ed edile, che sono due belle gatte da pelare in per sé, la situazione è costellata da un miriade di problemi perlopiù non risolvibili in grande scala in quanto spesso è volentieri sono causalità specifiche della zona. In Italia c'è un numero impressionante di abitazioni sfitte, mi raccontavano ad esempio che Trieste è disabitata per un quinto, con un buon 25% di dimore libere, una parte estremamente consistente del territorio è composto da:1) edifici in zone a rischio idrogeologico o sismico (ma senza alcuna prevenzione), 2) abitazioni di pessima fattura realizzate negli anni'60/70, 3) strutture vincolatPost troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.35378

>>35372
A dire il vero dalle mie parti si fa tutto in pietra ed onestamente son contrario anche alle pignatte in cotto preferendo di gran lunga i mattoni pieni (al lordo di proprietà strutturali e peso ovviamente) e pure il cemento armato mi lascia perplesso visto che a quanto pare si disintegra dopo mezzo secolo ed è un po' poco per una soluzione abitativa permanente.
>>35376
Grazie per lo spieghino, quando vuoi mi leggo volentieri anche lo spiegone.

 No.35379

>>35378
credo che un conto sia cemento armato, un conto cemento armato e struttura antisismica, poi non so se ingegnieranon può confermarmi o smentirmi
>>35376
sono OP e il discorso delle case a questo punto è verissimo, siamo veramente strapieni di roba disabitata, per questo conviene ristrutturare il già esistente tipo rudere o rustico o simile. Se vuoi continuare a spiegare sono tutto orecchi

 No.35380

>>35378
>A dire il vero dalle mie parti
ho solo fatto notare che da parti che non siano le tue il legno è un materiale con una storia nel suo utilizzo come materiale da costruzione e che c'è gente che ci vive decenni dentro senza problemi. Nel 2020 a meno di cose di particolare pregio - penso ai tetti di pietra di alcune località montane - non ci sono grandi limiti sui materiali che vuoi usare se non qualcosa di logistico.

 No.35385

File: murodisassotipico.jpg (180,27 KB, 1300x956)

>>35380
Mi farò sgamare come un negro fosforescente ma direi che anche i muri in sasso come nella stock photo qui (che è della zona specifica) sono pregevoli e meritevoli di mantenimento, magari con un cappotto interno a scapito della cubatura.
A proposito dove trovo una bella lista di materiali da cappotto che sto facendo dei lavori altrove e vorrei avere modo di confrontare più prodotti rispetto a quelli che mi propone l'architetto.



File: aste-giudiziarie-gi-117416….jpg (21,34 KB, 600x400)

 No.35361[Rispondi]

Ciao /polaff/
qualcuno ha esperienza con le aste? Vorrei comprare dei terreni andati all'asta pertinenti alla mia proprietà, ma non ho mai avuto a che fare con le aste. Letteralmente come funziona? Contatto il notaio e lui mi dà la documentazione da compilare? Non devo contattare nessuno e mi limito a presentarmi con la busta e tanti saluti?

 No.35362

seguo per interesse (sono l'anon che vuole costruirsi casa lol)

 No.35364

Ma sono andate in vendita per fallimento? In quel caso devi sentire l'IVG (Istituto Vendite Giudiziarie) della tua provincia e chiedere informazioni, loro ti metteranno in contatto col curatore e nel caso potrai anche provare ad acquistarle senza passare per l'asta con una procedura specifica di cui non ricordo il nome.

 No.35368

Se sei veramente interessato puoi provare ad appoggiarti ad un geometra esperto di aste o ad un agenzia immobiliare che, a pagamento, potranno assisterti nell'acquisto.



File: m29uuv6.jpg (56,33 KB, 665x221)

 No.35292[Rispondi]

Ciao, anoni, vorrei scendere in politica. Non per il potere personale, ma per dare davvero una direzione migliore. Sono STEMfagotto e ho chobittato, quindi pur non essendo un umanista ho delle competenze su temi attuali. Però sono stronzo e son vicino ai radicali: prima che Calenda la rapisse, volevo scrivere alla Pastorella per vedere se potevo darle una mano. A livello locale le cose vanno male (Padania) quindi vedo difficile far gavetta in questo senso. Consigli?
12 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.35324

>>35323
Il problema è che i radicali sono assolutamente contrari alla redistribuzione della ricchezza.

Ah, per la cronaca multitankiefag sono io, e mio è il primo reply del thread. Quindi smettetela di vedere i fantasmi fottuti bastardi liberali.

 No.35326 SALVIA!

>>35324
Ti metti pure a nomefrociare oggi? Pensi pure di avere l'esclusiva sull'essere tankie? Lmao, fatti una doccia di umiltà multifrocio

 No.35329 SALVIA!

>>35326
>Usa "Tankiefag" come namecalling proprio qui >>35303
Beccato con le mani nella merda strepita
>Si difende con un berlusconissimo "SONO STATO FRAINTESO"
LèL, vai a smerdare i thread da un'altra parte, tipo proprio un altro chan possibilmente.

 No.35330 SALVIA!

>>35329
Te non ci stai col cervello

 No.35336 SALVIA!

>>35330
>>35326
Questa merda va su /b/.



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]