[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: liberal.png (261,59 KB, 750x750)

 No.32903[Rispondi][Ultimi 50 post]

Che cosa vogliono dire "liberale" e "progressista" nel 2020? So che per esempio tra liberal in inglese e liberale in italiano c'è parecchia differenza, ma anche all'interno della stessa lingua ci sono definizioni molto diverse. Anon quale usa?
106 post e 3 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.33587

>>33586
>connivenza dei politica locale.
Appunto di questo parlavo.
Non puoi fare il politico in terronia (ci puoi pure provare ma non duri un mese) se non sei manipolabile (leggi: scemo) o meglio direttamente ricattabile sull'unghia.

Per me l'associazione è (stata) automatica fino al paradosso che per accettare le baby pensioni nel '73 allora dovevano essere tutti collusi.

 No.33588 SALVIA!

>>33587
https://web.archive.org/web/20151106015922/http://archiviostorico.corriere.it/1997/luglio/05/Baby_pensioni_primato_Francesca_co_0_9707052333.shtml
>Era lui, infatti, presidente del Consiglio quando il 30 aprile '69, nella totale assenza di ogni previsione di spesa, fu introdotta la pensione d'anzianita' abolita l'anno prima dopo una disastrosa sperimentazione.
>E tutto, anche se il Pci era d'accordo, senza il controllo del Parlamento grazie a una delega nella quale non c'era traccia dell'elargizione.
>grazie a una delega nella quale non c'era traccia dell'elargizione.
>grazie a una delega nella quale non c'era traccia dell'elargizione.
>grazie a una delega nella quale non c'era traccia dell'elargizione.
Come si dice su? TAAAAAAAC!

 No.33603

>>33586
>>33587
Oddio le baby pensioni furono esattamente un metodo di fidelizzazione "antistatale" spinto ad oltranza dalla DC che appunto al sud avevano già la mafia a fare da collettore di voti, infatti stranamente la maggior concentrazione di percettori delle suddette è al Nord con:
- Lombardia: 110.497, per un costo di 1,7 miliardi di euro
- Veneto: 56.785
- Emilia-Romagna: 52.626
regioni le prime due dove dominava incontratata la corrente dorotea della DC.
In Emilia non mi ci giocherei il cazzo ma sono abbastanza sicuro che la presenza di baby pensionati sia concentrata nelle provincie di Piacenza e Parma per motivi appunto "elettorali" ma potrei sbagliarmi e non riesco a trovare dati più precisi.

>>33588
Non mi apre la pagina, screen plox?

 No.33604

>>33603
>Non mi apre la pagina, screen plox?
Lascialo macinare con calma e ti apre tutti i contenuti.

 No.33609 SALVIA!

>>33604
Eh ho visto, e difatti a conferma della "venetità" della cosa c'è ovviamente di mezzo Mariano Rumor, che bruci all'inferno anche lui.


[Ultimi 50 post]

File: IMG_20201010_094008_851.jpg (37,06 KB, 656x492)

 No.33486[Rispondi]

Anonimi rossopomodoratemi su Alitalia, come mai dobbiamo avere una compagnia di bandiera e cosa fare per renderle economica
1 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.33536

File: 1.png (739,53 KB, 788x460)

>>33515
>2 piloti e 4
4 cosa?

 No.33539

>>33515
>100€ a notte
Sali pure

 No.33541

>>33515
A proposito di ciò che scrivi nel tuo spopiler, non è più vero da un bel pezzo. Una volta nei voli Roma - Tokio l'equipaggio alloggiava in un hotel di lusso a Ginza e aveva tre-quattro giorni di riposo. Adesso alloggiano in hotel all'aeroporto e il giorno dopo hanno il volo di ritorno.

Fonte: amico con gf hostess Alitalia

 No.33547

>>33539
Ho guardato i prezzi prima di scrivere ma in effetti mi sembrano bassi per un hotel dirimpetto alla stazione centrale, mi ricordavo costasse almeno 160-180€ a cranio all'epoca.
>>33541
Boh mi ricordo che mi faceva incazzare parecchio perché all'epoca era proprio il periodo del collasso di Alitalia e vedere lo spreco mi dava fastidio, se poi adesso hanno ottimizzato meglio così.

 No.33592

>>33541
L'altro giorno ho scoperto che le Hostess guadagnano meno di me ed ho lolwuttato.



File: putin-smile.jpg (72,44 KB, 1097x1031)

 No.32591[Rispondi]

>Un 27enne russo ha offerto un milione di dollari a un dipendente di Tesla per violare le reti della Gigafactory in Nevada e chiedere un riscatto di quattro milioni a Elon Musk, pena la pubblicazione online di tutti i dati esfiltrati. Una vera e propria spy story, iniziata con un messaggio inviato al dipendente su WhatsApp e proseguita con incontri a Reno, gite al lago, cene, sbronze e conversazioni segrete in automobili noleggiate. Alla fine il 27enne russo, entrato negli Stati Uniti con un visto turistico, è stato arrestato lo scorso weekend ed è detenuto su ordine del procuratore.

https://archive.is/1O6TL

 No.33030

>>32591
>con anticipo di 50mila dollari
Eh, sicuramente il resto l'avrebbe visto

 No.33540

>>32591
>Il software maligno avrebbe eseguito un attacco diversivo “denial of service”
A parte il fatto che non ci capisco una sega di questa roba, ma i DoS non funzionano solo contro i siti scrausi? Com'è che il sistema della Tesla era vulnerabile a una cosa del genere?

 No.33542

>>33540
Dubito sia fatto per gestire grosse quantitá di traffico, vendono auto, non sono google.com.



File: 41TK1z-ag5L._AC_SS350_.jpg (12,39 KB, 350x350)

 No.33522[Rispondi]

Secondo voi quanto è probabile un nuovo lockdown?

 No.33523

No, sono tutti d'accordo per non farlo perché ci perderebbero tutti in modo diverso.

 No.33526

Potrebbero limitare notevolmente la libertà, ma non a livelli di chiusura totale. Immagina solo i commercianti, ci sono seri rischi di rivolte. Probabilmente si tornerà a fare la spesa solo quando necessario e nel proprio comune, la maggior parte di chi può lavorare da casa lo farà, cose così. Tieni conto che molti non possono o non vogliono avere i figli per casa poi, ho visto al tg regionale qualche giorno fa un servizio in cui hanno intervistato una donna col figlio autistico, in quei giorni le ha devastato casa e ha mostrato anche il video, quindi se chiudono devono pensarci bene come fare

 No.33537

Se mi limitano gli spostamenti senza chiudere le scuole mi devono dare 600 a settimana o li vado a menare a roma

 No.33538

>>33523
Questo.
Praticamente sta roba che torna il lockdown è forzata da quelli che sono contro il ritorno del lockdown per poter dire che loro sono meglio del governo che rivuole il lockdown.



File: 3ebd0ae7b2bd523fca9659d94f….png (297,43 KB, 753x633)

 No.33249[Rispondi]

>Svizzera approva salario minimo di 3500 euro: è il più alto al mondo. «Non si può vivere con meno»
https://www.ilmessaggero.it/mondo/svizzera_salario_minimo_3500_euro_ultime_notizie_oggi_ginevra-5501087.html

Discuss.

 No.33251

>non si può vivere con meno IN SVIZZERA

Detto questo sono sempre un po' restio a mettere limiti di questo tipo, perché nei momenti buoni possono andare bene, ma nei momenti stile covid rischiano di lasciare a casa gente che potrebbe lavorare e sbarcare il lunario perché impossibili da pagare. Ma non sono contrario in senso assoluto, come tutte le policies vediamo vediamo se fra cinque anni si sarà rivelata sostenibile o meno e che effetti diretti e indiretti avrà

 No.33349

>>33249
Hanno ragione, ogni persona ha diritto ad avere una vita dignitosa.

 No.33352

>>33349
Ah son daccordissimo anch'io figurati, poi al cambio ho fatto due conti e sarebbero all'incirca 1600€ in Italia rapportati al costo della vita che comunque sarebbe grasso che cola.

 No.33358

Comunque un po' mi sono informato e praticamente nessun svizzero che lavora guadagna meno di così, quella cifra è praticamente la soglia di povertà. Più che essere una misura per i lavoratori sfruttati è una misura che serve ad allontanare i frontalieri che con cifre inferiori per lavori umili in Italia vivono alla grande



File: cr3q6yc.jpg (136,82 KB, 804x450)

 No.33129[Rispondi]

Quanti "anarchici a 20 anni, conservatori a 30" ci sono qui? Io son partito da un'anarchismo adolescenziale, poi l'ho ritenuto una utopia e che la democrazia fosse l'unico metodo per il momento. Oggi finalmente ho realizzato: la democrazia è il miglior metodo possibile. Anarchia = "ognuno fa ciò che vuole" mentre democrazia = "ognuno può dire la sua", anche se il "ognuno può dire la sua" può cambiare nel corso delle epoche. Qual è il vero limite fra repubblica e monarchia?
75 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.33328 SALVIA!

>>33327
Fusaro che cazzo ti inventi/proietti? Sto solo dicendo che è giusto tassare le proprietà, trickle down e le altre secchiate di parole che hai tirato in mezzo e nemmeno ho letto non sono pertinenti.
Che sia tassa di secessione o salcazzo non mi interessa, rispondevo e basta a quello che diceva che HURR EMMIO E non so scrivere SI TASSA OK??!

 No.33329

>>33322
Sulla parte scientifica sì, è ancora rispettabile il Nobel, arriva con due decenni di ritardo solitamente ma è quantomeno valido.
Fermo restando che sì il fenomeno gulag fu abietto, arbitrario, strumentale ed utilizzato per eliminare l'opposizione interna a sinistra più che a destra, c'è da dire che non è mai stato un piano di sterminio ma solo di punizione (e l'esempio lampante di entrambe le ultime due cose è la sopravvivenza della malavita organizzata russa nonostante i gulag) con massimo due sentenze quinquennali applicabili, non mi puoi venire a portare come fonte imparziale uno che faceva letteralmente parte della classe possidente con i genitori uno ufficiale cosacco zarista e l'altra figlia di kulaki arricchitisi a fine ottocento perdipiù educato secondo la fede ortodossa. Cioè, era praticamente la summa totius hostium plebis del nuovo corso bolscevico, grazie al cazzo direi, e proprio per questo nonostante l'attendibilità in quanto testimone diretto, che non ho la faccia di merda di negare ovviamente, non è considerabile un giudizio imparziale visto che da orfano ed espropriato si è trovato cresciuto secondo valori diametralmente opposti all'ordine all'epoca vigente con un forte condizionamento famigliare. E nonostante fosse stato beccato con le mani nella merda dall'NKVD a scrivere lettere in cui non solo criticava la dirigenza (altri lo fecero e sono scampati alla Lubianka proprio perché era corrispondenza privata) ma scriveva esattamente della necessità di abbattere il comunismo e Stalin, che a casa mia è cercarsele le rogne…nonostante questo venne curato non una ma due volte dal cancro…insomma è incoerente pure lui.

 No.33331

>>33328
Eh no mio negro, se non sai la differenza tra proprietà personale e proprietà privata dei mezzi di produzione non puoi esprimerti in merito dio boia.
>Non ho letto
>Moar non so le cose
Poi lamentati che non ti si prende sul serio, mi raccomando.

 No.33334 SALVIA!

>>33331
Ma chittesencula lol, era il mio secondo post nel thread, non spalerò merda all'infinito solo perché avete la tastiera facile. Ciao e imparate a comunicare.

 No.33335 SALVIA!

>>33334
Torna su /b/.



File: lafinestradioverton.jpg (49,96 KB, 620x330)

 No.30592[Rispondi]

Finestra di Overton.
Il motivo per cui non mi trovo d'accordo con la maggior parte delle idee progressiste è che ho qualcosa di simile alla finestra di Overton implementata nel ragionamento. Non sono tanto le idee progressiste attuali di cui ho paura, è quello che ne conseguirebbe. Anon di sinistra in che modo fa i conti con questa cosa? La ignora e basta?
21 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.30890

>>30889
eh, ma non lo è

 No.30891

>>30890
dici che l'esempio di iniziare dai gay pride e finire con bambini creati in uteri in affitto e dati a gay che vogliano cambiare sesso per propria volontà nonostante né per farlo né per votare abbiano l'età sia sufficiente?(non siamo su /b/.)

 No.30894

>>30879
La marcia dei 40.000 è la dimostrazione della sindrome di stoccolma nei confronti del padronato che aveva colpito la classe media che nonostante fosse economicamente tenuta per le palle dietro minaccia di restare senza lavoro, ha totalmente tradito la working class che sostanzialmente aveva lottato per i diritti acquisiti da tutti.
Poi le sinistre han fatto altre cappellate a raffica ma non è stata una questione di finestra di Overton quanto di bootlicking purissimo.

 No.31115 SALVIA!

>>30894
>Quanto ti bootilick potentissimo

Hai imparato la parolina nuova che la usi in ogni conversazione?

 No.33265

Bell'argomento che non conoscevo. È interessante perché come OP mi ha sempre dato fastidio il fatto che di certi argomenti apparentemente non si può parlare. E non dico che "vengono condannati", quello mi andrebbe anche bene, e mi va bene anche se mi chiamano pirla. È solo che c'è tutta una fetta di topic che sono automaticamente al di fuori del "discutibile", come a dire che già solo perché li hai tirati in ballo la gente ti considera un matto. Poi boh eh, forse sono autistico io e la gente ha ragione…



File: 3dcb489de8125779d343356774….jpg (53,5 KB, 620x438)

 No.33078[Rispondi]

Ok, /pol/, proviamoci.
Discutiamo di questo progetto sulla gestione migratoria presentato dalla Von Der Leyen.
http://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2020/09/23/bruxelles-propone-il-nuovo-patto-europeo-sui-migranti_6220a6c3-c270-4ee3-857c-2f1eb4efe60b.html

Premesso che è ancora una dichiarazione di intenti molto fumosa, alcuni highlights:
>Se il migrante ha già un parente nell'Ue, il Paese in cui risiede il congiunto sarà responsabile anche per il nuovo arrivato. Se il migrante in precedenza ha lavorato o studiato in uno Stato diverso dal primo ingresso, quel Paese sarà responsabile
>Con "i rimpatri sponsorizzati gli Stati dovranno rimpatriare - entro otto mesi - una quota di migranti dal Paese di primo ingresso. Se entro otto mesi non saranno effettuati tutti i rimpatri, lo Stato partner accoglierà sul suo territorio quanti restano da allontanare
>Il meccanismo di solidarietà, con i ricollocamenti ed i rimpatri sponsorizzati, scatterà in modo automatico per i migranti che vengono salvati in mare. Ma anche il Paese di sbarco ne dovrà accogliere una parte", hanno proseguito. Inoltre, "non ci saranno più soluzioni ad hoc" ad ogni sbarco, perché ci saranno indicazioni precise e prefissate, sulla base della valutazione della Commissione europea
>La "procedura di frontiera" salvaguarda il diritto alla richiesta di asilo, ma in caso di risposta negativa accelera i tempi di rimpatrio, perché la decisione dovrà essere accompagnata da quella sul rimpatrio. Il Paese avrà 12 settimane per attuare la procedura veloce. Se non rispetterà i tempi, il caso seguirà l'iter standard

A me salta all'occhio l'assoluta impreparazione dell'Italia a gestire le domande con i tempi richiesti da questa bozza, che invece stabilisce delle tempistiche precise che, se sforate, fanno ricadere gli oneri sul paese di sbarco.
Dall'altra parte c'è un contributo monetario obbligatorio (l'assistenza sui rimpatri o ricollocamenti non la prendo neanche in considerazione, nessuno Stato è così idiota) di tutta l'UE.
Insomma, mi pare equilibrata ma i tempi che prevede, da noi, sono fantascienza.
Forse pPost troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.
35 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.33120 SALVIA!

>>33104
Sì, è claro che per ogni parola che leggi ne implichi 20, sei quindi pazzo e in malafede, ciao.

 No.33121

>>33114
Concordo su tutto.
Purtroppo gli hotspot in Africa al momento sono impossibili, ma sarebbe una soluzione che può funzionare anche nel lungo periodo.

 No.33125

>>33121
Non occa pito.
Come mai hanno smesso con gli hotspot in Africa?
Google non aiuta.

 No.33126

>>33125
Non hanno smesso, intendevo un potenziamento della cosa

 No.33260

>>33078
>Insomma, mi pare equilibrata ma i tempi che prevede, da noi, sono fantascienza.

Sono fantascienza anche perché non tengono conto del fatto che, anche prevedendo un termine relativamente breve per l'espulsione, non si tiene conto di ciò che può sospendere detto termine.

Il negraccio che viene in italia senza avere i presupposti per vedersi riconosciuto lo status di rifugiato, non appena la competente commissione territoriale per la protezione internazionale gli nega il riconoscimento, trova subito un avvocato che lo assiste a spese dello stato per proporre ricorso avverso il provvedimento di diniego.

La proposizione del ricorso comporta la sospensione automatica del procedimento di espulsione, fino alla pronuncia definitiva sul ricorso. Tra primo grado e cassazione (l'appello infatti non è più previsto), questo può richiedere da 1 a 3 anni, durante i quali il negraccio può rimanere in italia in una sorta di limbo: non è un immigrato regolare ma al contempo non lo si può espellere o impedirne gli spostamenti.



File: adobestock_181708752.jpg (142,2 KB, 1200x600)

 No.33152[Rispondi]

Emissioni di gas e plastica nelle acque, /pol/.
Dieci società causano un terzo di tutte le emissioni di gas responsabili dell'effetto serra.
Dieci fiumi causano la quasi totalità della plastica presente negli oceani.
Ora, è ovvio che fornire energia elettrica a tutti i cinesi o a tutti gli europei ha per forza delle ricadute sull'ecosistema, ma fino ad oggi il dibattito pubblico si è concentrato sull'importanza delle abitudini quotidiane (e va anche bene, eh).
Non c'è ancora una consapevolezza sulla necessità di specifiche leggi volte a diminuire le pratiche industriali di quelle 10 società, né un gruppo di pressione volto a modificare le legislazioni di quei paesi attraversati dai 10 fiumi di plastica.
Come facciamo?

http://en.m.wikipedia.org/wiki/Top_contributors_to_greenhouse_gas_emissions
http://www.scientificamerican.com/article/stemming-the-plastic-tide-10-rivers-contribute-most-of-the-plastic-in-the-oceans/
11 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.33168

>>33167
Grazie per aver scritto l'ovvio, ma più concretamente vorrei capire cosa impedisce di mettere gli ad di suddette società a un tavolo, assieme ai governi dei rispettivi paesi e del g7, per trovare un punto di contatto tra sovvenzioni per l'innovazione industriale e penalizzazioni sulle emissioni.
Come ho scritto in OP, nessuno si aspetta che fornire servizi non produca inquinamento.
>Uno dei problemi più gravi sono le emissioni in mare a causa del settore agricolo, ma quanti sono disposti a tornare al magico mondo delle carestie?
Non a caso ho parlato di emissioni e plastica, non di fertilizzanti.

 No.33169

>>33168
te l'ho spiegato io qui >>33166
btw niente impedisce a fare niente a nessuno, ma già non riusciamo a metterci d'accordo a livello condominiale sul colore da dare al mio cazzo di palazzo del cazzo e della merda a metà di una salita dove passano solo i residenti e non lo vede un cazzo di nessuno figurati invece mettere d'accordo tutti i paesi del mondo per creare un ente sovranazionale e vigilare che non diventi l'ennesima pagliacciata piena di inefficaci fanfaroni come l'oms.

Ti aspetti risposte precise e definitive per un problema complesso. Non ci sono e non potremo mai dartele, mi dispiace anon

 No.33184

>>33169
Ma sì, non mi aspettavo niente, volevo solo esprimere un rammarico. Grazie delle risposte comunque.

 No.33252

Le maschere sono utili ad evitare di respirare particelle tossiche presenti nell'aria.

 No.33253

>>33168
>trovare un punto di contatto tra sovvenzioni per l'innovazione industriale e penalizzazioni sulle emissioni
Per eliminare l'inquinamento dalla plastica devi eliminare interi pezzi di civiltà, ma se 10 società venissero convinte ad applicare una pratica che riduca parzialmente gli sprechi di plastica l'undicesima vincerebbe non rispettando le stesse regole.
Per imporre le stesse regole serve fare la geopolitica grossa e l'economia grossa, quelle in cui decidi che si commercia solo con chi le rispetta.
Non c'è volontá politica di farlo perché chi dovrebbe interessarsi a queste cose insegue bolle del cazzommerda sull'ultima favola verde, e chi se ne sta arricchendo ovviamente col cazzo che viene a dirti che riporta la produzione in europa.



File: IMG_20200926_093826_712.jpg (56,26 KB, 500x500)

 No.33122[Rispondi]

Noi approcciamo il comunismo nella maniera sbagliata per primi. Non è una dottrina politica ma dottrina religiosa e pensiero magico. Per questo fa tutta questa presa sulla gente: non serve pragmatismo per essere comunisti, basta crederci ciecamente.

 No.33123

Il comunismo non centra. Tutte le ideologie sono religioni: si sostituisce il divino con lo stato o l'ideologia stessa. Non credere che il tuo sia un pensiero originale - è un'osservazione di decenni fa.

 No.33124 SALVIA!

>>33123
*c'entra, ma secondo me centrano tutte e due

 No.33127

>>33123
È una pasta, comunque nel 2020 nessuno ha la pretesa di essere originale, ormai siamo diventati derivativi noi stessi

 No.33128

File: 1 (3).jpg (79,06 KB, 751x562)

Ricordo che l'antifa esiste solo in America ed in Europa non hanno mai avuto potere

 No.33225 SALVIA!

>>33128
ricordatore che le immaginette così del cazzo le scrive pazzerello de ciccionis seduto in cameretta che mangia dorito, roba senza fonti non andrebbe postata



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]