[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: immagine_2021-02-04_132102.png (589,17 KB, 679x679)

 No.36008

(È la prima volta che scrivo su un chan, trattatemi bene plz)

È da qualche anno che non so più a quale partito affidarmi, non mi sento rappresentato da nessuno.
Negli ultimi due mesi però sono stato catturato dagli ideali espressi da Possibile e sto cercando di documentarmi sulla figura di Civati, tuttavia non riesco a prendere una posizione concreta sulla sua persona.
Per ora ho visto la sua intervista al podcast di Breaking Italy e qualche intervista che gira YouTube dei tempi in cui stava ancora nel PD e litigava con Di Maio e Di Battista.
Qualcuno che ha seguito la politica di Civati e ha delle opinioni su di lui? Per uno come me che appoggia gli ideali espressi da Possibile, è affidabile o è un pagliaccio?

Ah, altra cosa: sono d'accordo su tutto ma ho qualche dubbio sul discorso patrimoniale. Perché mi sembra tutto troppo facile e le risposte facili a domande complesse non mi convincono mai. Opinioni?

 No.36010

File: partiti.jpg (434,57 KB, 550x1700)

La patrimoniale è l'unica cosa sensata che chi persegue gli obiettivi di Civati (giustizia sociale etc) dovrebbe proporre.

 No.36034

Quello che ti posso dire io: Civati è una delle poche persone serie, concrete e capaci che abbia attraversato la politica italiana degli ultimi anni. Puoi essere d'accordo con quel che dice o meno, ma avendolo seguito un po' è stato davvero uno che si è gettato anima e corpo, che ci credeva, che non si sottraeva mai al confronto. Conta che secondo me ci sono persone simili anche ai poli opposti eh. Ora, non mi ricordo nemmeno se avesse abbandonato o meno la politica, non ricordavo nemmeno se Possibile esistesse ancora (che nome del menga), ma è una persona seria. E proprio per questo avrà percentuali infime da qui all'eternità.
inb4: ciao Pippo

>patrimoniale

Si tratta di una pezza, perché nessuno vuole fare quello che si sarebbe dovuto fare da tempo

 No.36035

>>36034
>Si tratta di una pezza, perché nessuno vuole fare quello che si sarebbe dovuto fare da tempo
Che cosa? La rivoluzione del proletariato o la riforma degli scaglioni irpef?

 No.36036

>>36008
Un consiglio per te e tutti quelli che votate a sinistra in modo non ironico: iniziate ad abituarci a lavare i piatti all’estero.

 No.36037

>>36034
Ha abbandonato la politica per un po fondando una casa editrice, adesso non so sei sia tornato o meno ma sta parlando un po di più.

 No.36038

>>36037
Sicuramente non c’è un nesso tra le cose, un caposaldo della sinistra è quello di controllare la narrativa e perciò va da se: controlla l’informazione e controlla la storia.

 No.36039 SALVIA!

>>36036
Considerando i flussi elettorali, l'elettore di sinistra è mediamente più colto e meglio impiegato.

 No.36040 SALVIA!

>>36036
>>36038
Se volete tirarvi addosso la merda andate su /b/ e nemmeno quella locale.

 No.36041

deleted

File: D4706D8A-E4D1-47CA-AA08-E….jpeg (236,49 KB, 2048x1106)

>>36039
Ancora con questa storia del cazzo?
Se leggi tanto e sei colto la leggi roba distorta selezionata molto accuratamente per appoggiare i tuoi ideale (quello che non piace non viene letto) non ti rende più colto ma più coglione e pecora, letteralmente un Redditor nella vita reale che si aspetta di vivere in una camera di echi che silenzia tutto ciò che contrasta con la sua visione della vita, appoggiata anche dai famosi esperti colti (esperti colti negli schieramenti opposti non ci sono ovviamente) e belli che credono di essere i buoni perché supportati dalla folla che applaude.

Non è così, comunque la storia si ripete sempre e attualmente siamo al collasso dell’impero romano, al punto più alto del benessere (in cui dilagavano froci, corruzione morale e religiosa oltre ad esserci apertura verso stranieri perché aprire i confini è bello) che ha portato poi alla distruzione interna da parte di fattori esterni che sono stati accolti a braccia aperte da quelli che si sentivano colti e superiori.

Ve lo ripeto, prendere familiarità con acqua e sapone perché a breve andrete a lavare i piatti all’estero, magari in Cina.

 No.36043

>>36040
perché non implementare i voti come su Reddit? Tanto già si vede dal fatto che mettete il sage a cazzo di cane che volete silenziare la gente.
Ti consiglio di aprire la bocca e mangiare la mia merda.

 No.36044 SALVIA!

>>36041
Oppalà.

 No.36046

>>36044
Non me ne frega un cazzo, io vedo solo rincoglioniti e vecchi che votano sinistra ed i 5 stelle, e per votare quella gente (che si è rivelata poi essere una massa di pagliacci corrotti come già ampiamente detto prima del
voto) devi avere un quoziente intellettivo da ritardato oppure essere un soggetto sensibile alla propaganda, e questi sono quelli che consumano abitualmente prodotti e stampa mainstream, social media ed echo chambers come Reddit dove vengono forzati i canoni del politicamente corretto e dissonanza cognitiva.

Ricorda renzi che doveva uscire dalla politica se avesse perso referendum, ricorda quando diceva che i piccoli partiti devono finirla con la dittatura di condizionare le crisi di governo e la fiducia. Perché Renzi è ancora in mezzo al cazzo e fa le stesse cose che condannava?

Ripetimi ancora che a sinistra votano quelli colti, forza.

 No.36048

File: E02A053B-5429-4951-9A22-A….jpeg (117,46 KB, 499x463)

>>36044
Ecco qui una bella spiegazione che sono sicuro non leggerai:

perché la propaganda attecchische più facilmente sugli "studiati" ?
Seguite il ragionamento de Il pedante e lo scopreirete.
Lo sforzo sarà ampiamente ripagato.

[…] Il meccanismo manipolatorio agisce su due fronti. Da un lato isola una o più caratteristiche di larga diffusione - l'istruzione superiore, la residenza in un'area metropolitana, la gioventù - e le trasforma in distintivi di appartenenza a una élite sedicente virtuosa in seno alla comunità di riferimento. Dall'altro crea un'aspettativa positiva associando queste caratteristiche a preferenze politiche presentate in termini altrettanto virtuosi - l'internazionalismo, l'europeismo, la "sinistra" - e generando così nei destinatari un obbligo morale ad aderirvi, per certificare la propria appartenenza alla schiera dei migliori.

Il fenomeno sottostante, noto agli psicologi sociali come Effetto Rosenthal o Effetto Pigmalione, descrive la possibilità di indurre i comportamenti e/o le qualità di un soggetto rendendogliene manifesta l'aspettativa da parte di un'autorità o di una guida riconosciuta. Se i giornali scrivono che i cittadini più istruiti votano progressista perché sono saggi, questi ultimi tenderanno ad avverare la profezia votando progressista, sì da essere degni di annoverarsi tra i saggi. Collateralmente anche i meno istruiti, purché esposti alla narrazione, orienteranno le proprie opinioni verso il medesimo standard per assimilarsi ai migliori. In questo modo la descrizione mediatica diventa norma coattiva, avverando se stessa.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10221821389035342

 No.36050 SALVIA!

>>36046
Guarda, io non sto interpretando nulla (e non me ne frega neppure - tanto so come va a finire questo filo e non voglio perderci tempo), sto constatando dei dati. Li vuoi negare o ignorare? Bene: stai facendo un discorso religioso e non scientifico; le tue parole sono quelle di un prete qualsiasi ubriaco di vin santo.
>>36048
>Ecco qui una bella spiegazione che sono sicuro non leggerai:
>http://ilpedante.org
Hai ragione, non le leggo 40 e passa pagine di un autore della Pravda, il mio tempo è limitato e la spazzatura la evito, anche se magari potrei trovarci un diamante.

 No.36053

Protip: se voti sei un subumano, il vero cazzotuono quando ci sono elezioni va al mare

 No.36054

>>36050
Ti ho già riposto sia con il link che non ti piace e dicendoti che quelle categorie più istruite sono anche quelle che sono più influenzabili dai media e propaganda, non puoi dirmi che ignoro i tuoi dati se non ti prendi la briga di leggere quello che ti scrivo.
Fai prima a dire che non ti interessa e basta.
Io so che ho ragione, la storia è dalla mia parte da secoli, millenni, non da 80.

 No.36055

Cosa proverebbe esattamente che i più colti votano a sinistra? La laurea ed il diploma oggi sono come la patente, la danno a qualsiasi subumano così come a quelli che studiano e si impegnano.
È un ragionamento idiota e mostra soltanto che quello scritto qui è reale >>36048
La classe dirigente degli ultimi 50 anni, i famosi laureati e colti (che in % ai loro tempi erano MOLTI meno rispetto ad oggi in proporzione alla popolazione generale), sono quelli che hanno rovinato il paese e l’Europa, spiegatemi ancora il senso del vostro discorso.

 No.36058 SALVIA!

>>36054
Si potrebbe fare una meta-analisi: se l'analista in questione è laureato è nella fascia più influenzabile dalla propaganda, se non è laureato non ha gli strumenti per fare l'analista. Come districhi la matassa? Non mi ricordo in che board, ma c'era psicoanon che portava un buon esempio di psicologia troppo mescolata alla filosofia. Se vuoi far psicologia non hai i dati; se vuoi far filosofia stai facendo religione etc. etc. prete vino etc. etc.
>>36055
>Cosa proverebbe esattamente che i più colti votano a sinistra?
Esiste una sola metrica di riferimento. Se ne vuoi inventare altre, provaci. E ripeto: dati, non filosofia. Poi: il meccanico dietro l'angolo avrebbe fatto un lavoro migliore al governo?

 No.36062

>i più colti votano a sinistra

sono sempre uno spasso questi thread da socialdemocratici della DDR

 No.36064

>>36058
>il meccanico dietro l'angolo avrebbe fatto un lavoro migliore al governo?

Non ironicamente si, perché il meccanico conosce i problemi della gente sua pari e non passa il lockdown in una villa o appartamento in centro mentre gli vengono accreditati 12.000€ al mese più benefit e pensione d’oro dopo che finisce il mandato.
L’avvocato del popolo Conte perché adesso prosegue a stare in parlamento se era stato chiamato per aiutare il paese? Perché non si leva dal cazzo e torna a fare il suo lavoro?

 No.36065 SALVIA!

>>36062
SX: 36,9% (e sono preferiti dai laureati)
5S: 29,3% (e son preferiti dai diplomati)
DX: 28,0% (e son preferiti dalla gente con la terza media)
Astenuti: 28% (ed è l'azione preferita da gente che non ha neppure la terza media)
Tu come stai messo che non sai leggere le tabelle?
>>36064
>Non ironicamente si
Certo, metti in parlamento qualcuno che non conosce la differenza fra legge e decreto legge, guarda che bella fine che fa. Tornate su /b/, mangiate briosches.

 No.36066

>>36065
>Certo, metti in parlamento qualcuno che non conosce la differenza fra legge e decreto legge, guarda che bella fine che fa. Tornate su /b/, mangiate briosches.

Ci sono già, rincoglionito, sono i 5 stelle “populisti”.
Ora se hai finito di grufolare nella merda puoi anche finirla di postare cazzate.

 No.36067 SALVIA!

>>36066
Ti sei dimenticato la manina?

 No.36068

Scusate ma il troll/ritardato da sezione commenti de Il Giornale dopo 1/2 risposte lo si può anche ignorare eh, il problema siete voi che ci cascate.

I dati ci sono, le sue minchiate le ha dette, basta, no? Se ne andrà o smetterà di trollare.

 No.36069

Saaaaalveatuttigentecomevasperobene.
Sono quello che pensava che il filo su Navalny fosse tenuto in piedi dallo sperg del fanboy di putin e ha fatto un recap.

Di nuovo, non ci ho capito un cazzo e vediamo di fare un recap anche per questo filo.
A parte il fatto che secondo me in OP c'è una vergognosa puttana di baita, il casino comincia quando qualcuno, non si sa bene chi, tira fuori il vecchio adagio del "fatto" che l'elettore di sinistra sia "mediamente più colto e meglio impiegato".
Dal cappello a cilindro di qualcuno parte un argomento tangenziale per cui viene improvvisamente detto che, indipendentemente sia vero o meno, il cosiddetto "elettore di sinistra" sia un plagiato da plagiati, e che questo sia inevitabile, in un discorso condito con le solite parole chiave divisive e polarizzanti su froci, collasso morale, dissoluzione interna, etc con una bella chiosa finale che insinua che dei generici presenti in questo filo, "elettori di sinistra", dovrebbero cominciare a pensare ad andare a fare lavori umili all'estero per "ragioni".

Vengono allora portati dei dati sulla stratificazione dei votanti alle politiche del 2018, in cui effettivamente c'è la stratificazione di voto indicata in prima battuta.
A questo documento viene risposto che, innanzitutto "non frega un cazzo", il dato deve essere e viene ignorato e poi di nuovo, viene riproposto che, per votare a sinistra bisogna essere "sensibili alla propaganda", specie di quella online su certi siti. La chiosa finale è che, questa volta, siccome Renzi non si è dimesso, allora non può essere che a sinistra votino quelli colti.
Viene inoltre risposto, in sequenza e sempre ignorando il dato, che, per farla molto breve, "le persone più manipolabili votano a sinistra per segnalare virtù" o perché trasportati dalla massa, senza alcun senso critico.

Fermiamoci tutti un attimo a riflettere come delle persone con un livello di istruzione più elevato siano più influenzabili, attraverso fini manipolazioni (Effetto Rosenthal o Effetto Pigmalione), di persone con un livello di istruzione meno elevato, attraverso manipolazioni grossolane (tette in tv, lotto).

Successivamente, al richiamo a non ignorare il dato portato sulla questione originale, viene attaccato l'attaccante con la stessa accusa, ovvero di non considerare il "dato" della parte avversa. In questo caso questo "dato" è la teoria per cui chi è più colto è più influenzabile di chi è meno colto. Vengono fatte accuse generiche con le già citate parole chiavi divisive e polarizzanti e, infine, si possono vedere alcune interessanti fallacie logiche informali.
Viene poi di nuovo, cercato di delegittimare non il dato stesso ma la sua natura, dicendo che la cultura stessa non ha più valore e che nientemeno sia dannosa, portando ad esempio una non meglio specificata classe dirigenziale che ha danneggiato la società italiana ed europea. Il succco dell'affermazione (un idraulico preso a caso avrebbe fatto un lavoro migliore in qualsiasi posizione al governo) viene ripetuto poco dopo.

Interessante è l'ultima affermazione sul m5s, che di sinistra non sono.


In finale, l'ho chiesto nell'altro filo e lo ripeto: "perché dobbiamo intratenere il solito schizzato che vomita qui a pappagallo le stronzate interiorizzate sul quarto e sul fu-ottavo in una discussione non solo perfettamente inutile ma che viene gestita direttamente da lui" e aggiungo "in cui i dati e pure lo spirito della discussione vengono bellamente ignorati in favore di una dialettica basata sul lanciare la merda"?

 No.36070

>>36069
>In questo caso questo "dato" è la teoria per cui chi è più colto è più influenzabile di chi è meno colto.
E su questo concordiamo che sia una clamorosa puttanata, giusto?
Che poi il tizio quotato qui >>36048 ce l'ha coi liberali che in fondo sono dei centristi sporchi di sugo, non con la "sinistra" anche perché ho contatti in comune e ho chiesto.

 No.36071

File: F34885A7-A94F-45D6-97CE-F….jpeg (243,37 KB, 1242x1534)

>>36069
>in questo topic

 No.36072

ricordatevi di ignorare i ritardati, sono evidenti, potete nascondere i loro singoli post pure

 No.36074

>>36072
>NOOOOOOOOOOO NON PUOI AVERE IDEE DIVERSE DA ME!!!! PRESTO METTIAMO TUTTI IL POLLICE GIÙ COSÌ LO SILENZIAMO!!!!

Rido perché tu vuoi nascondere i miei post ma inviti anche gli altri a fare lo stesso, realizzando la tua echo chamber a tutti gli effetti.
Mi sa che qui viene detto il vero >>36048 e a te brucia il culo.

 No.36075

File: (Tu).PNG (261,41 KB, 785x1000)

>>36072
>ricordatevi di ignorare i ritardati, sono evidenti, potete nascondere i loro singoli post pure

 No.36078

chi vota sinistra è stato stuprato analmente dalla propaganda fatta negli ultimi 10 anni su internet, i colti che rientrano in questa categoria sono tutti zoomers che ragionano in gregge

 No.36080 SALVIA!

File: 8if3333.jpg (26,3 KB, 1105x65)

>>36078
Scusami Campanellino, ma fammi rispondere solo un'altra volta a sto tizio, gli lascio fare le addizioni da solo così fa un po' di esercizio.

 No.36081

In genere - ripeto, in genere - una maggiore istruzione va di pari passo ad un maggiore reddito famigliare. La questione destra - sinistra come intenzioni di voto se vogliamo la possiamo ridurre alla piramide di Maslow, che dite? Uno più ricco ha già superato la base e si sente al sicuro, non è minacciato da forze esterne come gli immigrati perché la sua realtà è già specializzata e in generale sentendosi al sicuro v di più semplice rinunciare a qualcosa per far stare meglio gli ipotetici altri. Non avendo problemi di reddito su di lui questi argomenti fanno meno presa, cosa saranno 50 euro in meno sullo stipendio per la sicurezza di avere dei servizi pubblici pronti ad assisterci?

Se invece sei più in basso alla piramide di Maslow diciamo che le tue preoccupazioni sono più vicine a cose basilari "potrò domani pagare l'affitto?" "oggi ho messo un piatto in tavola ai miei figli, potrò farlo anche domani?" "Oggi lavoro, ma se arriva un negro che fa il doppio delle mie ore per la metà del mio stipendio avrò ancora questo posto domani?" E quindi su di loro fanno più presa posizioni che oggi sono ben rappresentate dalla Lega Nord e in misura minore da FdI che ha un target leggermente più acculturato.

Ricordatevi che in media la gente non è stupida ma è nella mediana e che tutti fanno le scelte che ritengono migliori per loro e la loro famiglia. Non a caso le intenzioni di voto cambiano molto anche a seconda dell'età, indice che da studenti si sentono più vicine delle istanze, da lavoratori delle altre e alla fine, da pensionati altre ancora.

 No.36089

>>36046
Perché tu credi seriamente che la gente abbia votato il PD perché le piaceva Renzi e non per contrastare destra e M5S? Ma la politica fai finta di seguirla o segui solo ciò che ti serve per rinforzare la tua narrativa distaccata dalla realtà?

 No.36090

>>36048
>Collateralmente anche i meno istruiti, purché esposti alla narrazione, orienteranno le proprie opinioni verso il medesimo standard per assimilarsi ai migliori. In questo modo la descrizione mediatica diventa norma coattiva, avverando se stessa.

Sisi, infatti se parli con la gente comune vota tutta PD e ti ridono in faccia se voti a destra.
Sisi, infatti per i sondaggi alle prossime elezioni vince il CSX, non il CDX.
Sisi, infatti il leader più apprezzato è Nicoletto Zingaretti.

Ma vivi(/vivete) nel mondo reale porcoddio?

 No.36091

Comunque sono OP, anche gli ultimi due post sono miei (e sono le uniche risposte che ho dato finora dato che avevo letteralmente scordato di controllare il thread). Scusate se ho risposto separatamente più volte ma come ho già detto sono un novizio e stavo rispondendo stupidamente messaggio per messaggio.

Rispondo a >>36069 che non ho capito se mi ha accusato di essere uno che fa bait per dire che il thread non nasceva per fare dei bait ma perché letteralmente avevo 'ste perplessità da un mesetto e boh volevo parlarne con qualcuno.
Detto questo: rientriamo in thread plz? Volevo opinioni su Civati/Possibile, sia positive che negative.

 No.36093 SALVIA!

>>36092
Basta porcoddio.

 No.36094

Per risponderti OP, Civati è una persona in gamba che crede in determinati valori della sinistra e si è battuto più volte per essi.
Possibile ha fatto proposte interessanti ed è il partito della Schlein, che da europarlamente è stata egregia. Nei fatti, Possibile è poco influente perché circondata da altri micropartiti a sinistra del piddì, vedi Sinistra e libertà, potere al popolo, rizzo etc. Imho è il più votabile tra questi, ma stiamo comunque parlando di formazioni che stanno sul poco%

 No.36098

>>36094
Civati potrebbe anche essere una persona per bene ma è un coglione liberale che non ha ancora capito come funziona il paradosso dei gelatai e che spostarsi verso il centro quando c'è già il PD è una puttanata.
>Shlein
Quella lurida puttana liberaldemocratica è vendutissima e a parte identity politics e qualche esternazione vagamente socialdemocratica per mera propaganda non fa nulla di sinistra anzi grassi bocchini a palazzinari ed altra gentaglia.

>Renzi

Cazzo se ha un merito è quello di avermi fatto smettere di turarmi il naso e votare PD perché il puzzo di merda era troppo anche in un'ottica di menopeggismo.

 No.36100

>>36098
T. Anonchevotarizzo

 No.36101 SALVIA!

Provo a rispondere ai due filoni, anche se questo thread puzza
(spiace op, anche a me sta simpatico quel giovane brianzolo, ho rispetto per chi molla il carrozzone invece di starci una vita intera)

>>36039
>a sinistra votano i più colti
Non so anon, puoi anche avere una laurea (che oggi vuole dire poco rispetto a decenni fa), ma se sei ingegnere non sai comunque un cazzo di economia, di problemi sociali e di come va avanti un paese. Hai più strumenti di un vecchio con la terza media e puoi riconoscere le balle più grosse, ma non necessariamente voti "meglio" o per le ragioni "giuste".

>>36048
Il giochino di intendere la propaganda in una sola direzione è un po' triste anon.
>perché la propaganda attecchisce più facilmente sugli "studiati"?
Ridurre tutto all'effetto Pimaglione è un po' tanto semplicistico, ma c'è anche quello, assolutamente.
Io però rilancio con l'effetto Dunning-Kruger: meno sai più pensi di sapere. Basta fare un giro sui gruppi fb di pentastellati, no euro, no europa, antivax, etc, per vedere stormi di cinquantenni credere ad ogni puttanata perché "giornalisti=poteri forti" e di conseguenza "tizio sconosciuto/audio wa=fonte credibile". Per me anche quella è propaganda, come martellare sull'immigrazione o sventolare rosari come se risolto quello risolto tutto. Un atro esempio di questi giorni è dire che Quota 100 ha superato la legge Fornero (falso e omosessuale). Propaganda pure quella.
Non toglie che il giornalismo mainstream filogovernativo è una merda in questo paese, prova è che si considera il giornale degli Agnelli come IL giornale della sinistra. Poi se guardi Libero, La Verità (LOL), Il Giornale e compagnia non puoi dire che loro invece la propaganda non la fanno.

 No.36103 SALVIA!

>>36101
>se sei ingegnere non sai comunque un cazzo di economia, di problemi sociali e di come va avanti un paese
Certo, come è noto gli ingegneri vivono nelle loro torri d'Avorio dopo impegnano le loro giornate nel nobile compito di ingegnerizzare l'ingegnerizzabile, tenendosi così alla larga dal resto dell'umanità con i suoi futili problemi, come mangiare e dormire all'asciutto

 No.36105 SALVIA!

>>36103
Hai capito benissimo cosa intende, non fare il furby

 No.36107 SALVIA!

>>36103
Anonimo così mi costringi ad insultare la tua intelligenza.

 No.36115

>>36100
Nì, l'ho votato per non dare il voto a quegli squinternati di PaP ma ci vuol pelo sullo stomaco per reggere le coglionate staliniste come gli auguri a Mercader porco il loro dio.
Il problema è che tra un tankie cazzodurista e i rottinculo dilettanti di PaP preferisco comunque il primo.

 No.36125

>>36115
C'è un partito nella storia che avresti votato?

 No.36127

>>36125
Probabilmente il vecchio PC prima dell'eurocomunismo berlingueriano.
Poi ultimamente ho votato Rizzo tappandomi il naso, che ci vuoi fare.

 No.36128

>>36127
Immaginavo

 No.36131

>>36127
Allora siamo in due che votiamo Rizzo su pol.

 No.36133

>>36131
Eh io però devo farmi un po' di pressione perché comunque tutta la parte stalinista mi sta pesantemente sul cazzo, il problema è che l'alternativa è PaP che piuttosto non vado a votare oppure La Sinistra che è il solito carrozzone di gente che non aspetta che litigare sul colore delle tende prima di mettere mano alle cose in comune e quindi anche lì mi sta sul cazzo legittimarli, oltre che essere troppo spostata al centro e quindi passibile di calare le braghe alla prima voce grossa di confindustria ed altri attori economici.

 No.36139 SALVIA!

>>36131
Ma come cazzo fate a votare uno stalinista che neppure finirà in parlamento? Piuttosto statevene a casa o disegnate un pisellone sulla scheda.

 No.36144 SALVIA!

>>36069
Ciao, sardina! Quello del filo di Putin sono io e in questo filo di merda non sono neanche intervenuto. Perché continui con i tuoi ad hominem? Mi sembri un pochino ossessionato, va tutto bene? Lo sai vero che non sei nelle tue camerette dell'eco dove tutti la pensano come te, vero? Sei in grado di sostenere una discussione senza ricorrere a semplificazioni?
Comunque fa piacere vedere che continui a pensare che ci sia solo una persona che ritiene le tue idee rivomitate dai circoletti di lolhipster democratici che frequenti merda che caga merda. Continua pure a pensare di essere un perseguitato e non un povero coglione infarcito di propaganda liberal, come ti è già stato più volte dimostrato, d'altronde non hai mai saputo rispondere nel merito, non meraviglia quindi che ti rifugi ancora negli ad hominem e nelle accuse gratuite. Stai subumano, mi raccomando.

 No.36146

>>36133
Sisì ma anch'io provo i tuoi stessi sentimenti, ho provato a spiegarlo nel filo dei 100 anni del PCI.
>>36139
Incollo da un mio post in altro filo:
>Sono a favore della redistribuzione sociale, della gestione (anche) statale dei servizi primari, della tassazione progressiva pre-berlusconi, della partecipazione dei dipendenti nel processo decisionale privato, in una diversa politica della casa, della smilitarizzazione americana dell'Italia.
>Chi dovrei votare?

 No.36148 SALVIA!

>Ciao, sardina!
Madonna anon che banter da cinquantenne.

 No.36151 SALVIA!

>>36148
>non sa quotare
>ricorre ai memi degli americani
Sei sempre il solito, Simone.
Salvio e nascondo l'ennesimo filo appestato da progressisti e liberaldemocratici che sanno ragionare solo in termini polari e riducono il discorso politico al culto della persona.

 No.36153 SALVIA!

>>36151
Non sei su /b/ coglione.

 No.36155 SALVIA!

>>36151
>non sa quotare
Se è per questo ho anche sbagliato due volte a salviare.
>ricorre ai memi degli americani
Guarda in realtà pensavo ai cinquantenni casi umani che chiamano alla zanzara.

 No.36349

>>36039
>Considerando i flussi elettorali, l'elettore di sinistra è mediamente più colto e meglio impiegato.
Considerando che non esistono partiti di sinistra, l'espressione "elettore di sinistra" è una contraddizione in termini.

 No.36350

File: cx46mvp.jpg (85,3 KB, 490x380)

>>36349
Tutto il discorso sulla "sinistra vera sinistra" è il guaio della sinistra vera sinistra.

 No.36352

>>36350
Forza Italia è molto più in basso e il PD molto più in alto.

 No.36357 SALVIA!

>>36350
Che gigantesca stronzata questo compasso

 No.36372

>>36041
>Redditor nella vita reale che si aspetta di vivere in una camera di echi che silenzia tutto ciò che contrasta con la sua visione della vita, appoggiata anche dai famosi esperti colti (esperti colti negli schieramenti opposti non ci sono ovviamente) e belli che credono di essere i buoni perché supportati dalla folla che applaude

Non ironicamente la descrizione di questo posto, una latrina atta a fare eco a dei superbi servi

 No.36373

File: h6h3rzb.jpg (126,04 KB, 640x410)

>>36357
Come l'avresti fatto? Questo tipo di tabelle si fanno leggendo i programmi presentati e analizzano riga per riga i contenuti. Non riguarda la base, come pittura relata.

 No.36375 SALVIA!

>>36372
Se hai intenzione di tirare la merda in aria e prenderla di testa cercando di sporcare più persone possibile nel frattempo devo avvisarti che /b/ è di la.

 No.36376

>>36373
>Come l'avresti fatto?
Il problema non è "come l'avrei fatto", è che le etichette sono fuorvianti.
Secondo tale compasso, Pol Pot sarebbe di estrema sinistra mentre Ayn Rand sarebbe di estrema destra.
E' l'opposto diametrale (ma ugualmente ritardato) di come viene comunemente concepita la politica dalla casalinga di Voghera media

 No.36377

File: fixed.jpg (135,56 KB, 730x579)

>>36376
P.S.: scordato l'immagine fixata

 No.36378

>>36376
>Il problema non è "come l'avrei fatto", è che le etichette sono fuorvianti.
Ti stai lamentando delle etichette? Guarda che sono precisamente definite in questo determinato contesto. L'immagine che hai postato non è fissata, in qualche senso è sempre stata così: un asse è economico, l'altro è sociale/governativo. Però: sono indipendenti; l'alto non è destra, il basso non è sinistra. Ciao e studia.

 No.36379

>>36378
>un asse è economico, l'altro è sociale/governativo.
Quindi vedi che l'altro asse già mescola tra loro 2 categorie ben distinte?
L'asse è chiamato "social", ma le etichette hanno nomi che attengono alla sfera governativa.
Sono 2 assi compressi in 1

 No.36381

>>36379
>Quindi vedi che l'altro asse già mescola tra loro 2 categorie ben distinte?
Sì e no. Controllare le componenti sociali (una volta era il "non masturbarti", "le vacche sono sacre", "vai a messa la domenica"…) può essere una tattica di controllo governativo. Vedi, ad esempio, i frogi in Unione Sovietica.

 No.36388

>>36375
Ho espresso la mia opinione. Sì, esistono cose chiamate opinioni.

 No.36390

File: q1c7ktwmewy51.jpg (268,15 KB, 2000x2177)

File: eu2012.png (26,97 KB, 600x400)

>>36379
>l'altro asse già mescola tra loro 2 categorie ben distinte?
Hai ragione anon, il modello è evidentemente limitato. Ci sono versioni con tre assi dove scorporano il conservatorismo/progressismo in campo sociale e il livello di autoritarismo del governo.
Ad esempio nella prima pic la barra di fianco ai partiti è il livello di progressismo.

>>36350
Mi puzza il Pd, ma in effetti è per il libero mercato e con Renzi all'epoca ha fatto politiche "neoliberiste". Il compasso fatto così rimane una merda comunque.

 No.36391


 No.36395

>>36390
>FN e VOX nel riquadro tankie
L'autore si è fatto una lobotomia casalinga con una sparachiodi o nella sua famiglia praticano l'incesto da parecchie generazioni mi sa.

 No.36396

>>36395
è destra sociale, molto autoritaria e socialista. Se noti rispetto ai tankie veri il loro "grado di progressismo" è bassissimo.

La questione del progressismo, che è molto importante dal punto di vista delle discussioni odierne, nei political compass non ha spazio o quasi, in genere questi valutano la distanza dal libero mercato e la distanza dalla completa libertà ancap.

 No.36397

>>36396
>Socialista
Dimmi che non sei caduto nel meme NSDAP=socialisti.
Comunque vai a parlare con un qualsiasi forzanuovista (sono veronese, so di cosa parlo) o casapoundino è palese che non sai un cazzo e parli per sentito dire anzi manco quello dici proprio delle cazzate perché dietro la facciata "No zyo ma a noi sta a cuore laggente" poi ti trovi la stessa feccia che fa affari coi casamonica, spacciatori ed altri rifiuti umani per puro interesse individuale, dovrebbero stare almeno metà asse più a destra.

 No.36398

>>36397
Hanno istanze sociali che tu lo voglia o meno, sono economicamente protezionisti e in genere vogliono un forte impatto del governo e dello stato nell'economia, che poi a te non piaccia esserci accostato ci può stare, ma ti sto solo spiegando il perché per il political compass sono in quel quadrante.

 No.36399 SALVIA!

>>36398
DIO CANE DIFENDERE IL PADRONATO E PICCHIARE GLI SCIOPERANTI NON PUO STARE A SINISTRA.
Reportato perché è il solito giochino di merda che fai sempre e devi andartene affanculo e va da sé che non ti si deve neanche rispondere.

 No.36400

>>36399
Ma sei scemo? Guarda che si parla dei programmi politici e dubito che sui programmi di Casapound e FN ci sia "difendere il padronato" e "picchiare gli scioperanti"

 No.36401

>>36397
Ma quindi è vero che
Verona : fascisti = Bologna : centri sociali?

 No.36402

>>36399
Quanto a destra bisogna mettere l'URSS?
https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1989/10/10/unione-sovietica-riconosce-il-diritto-di.html
E per par condicio un po' di stronzate filosovietiche
http://www.adamoli.org/gelasio/unit%C3%A0/lettere/lettera-018.html
>Tutta questa brava gente fa finta di dimenticare che lo sciopero, grande conquista a cui i lavoratori sono giunti attraverso decenni di lotte e di sacrifici, è espressione di una società divisa in classi, è l'arma potente, l'unica arma, di cui dispongono i lavoratori per la tutela dei loro diritti contro il prepotere della classe capitalista, classe dominante, classe di governo.

 No.36403

>>36402
Le proteste di Poznan nel 1956 finirono così bene effettivamente…

inb4 non era vero comunismo

 No.36404

>>36395
Guarda che >>36398 non ha tutti i torti. Senza scadere nel meme dei nazisti di sinistra, si chiama destra sociale per un motivo: lo stato ha un peso non indifferente e non sono certamente liberisti quanto Forza Italia . Detto questo non farti ingannare dal grafico, sono vicino ai tankie perché manca il terzo asse (che comunque secondo me non basta).

 No.36406

>>36401
Decisamente sì, sostituisci Latrina Okkupata con "curva dell'Hellas" e hai fatto.
>>36404
Dovrebbero comunque stare dall'altra parte perché è letteralmente tutto lip service per tirare su i gonzi poi appena si passa all'atto pratico il loro modello è a livelli di gleba se va bene è pork-barreling mentre le famigerate "occupazioni di immobili" e le distribuzioni di cibo sono metodiche paramafiose in cui trovano case ai loro capetti e distribuiscono una frazione di quello che si intascano mantenendo la zona nella merda con l'ipocrisia di fingere di star fixando un problema di cui loro stessi sono parte.
Per me è no.
Sul terzo asse hai ragione ma ribadisco che dovrebbero comunque star scavallati dall'altro lato perché la "loro" visione sociale si basa sui rapporti di forza imposti e sulla sperequazione di stampo oligarchico, che col lato sinistro di quello schema non centrano un cazzo di niente.

>>36402
>Si parla di partiti
>Mette sul tavolo uno strawman sull'URSS
Spostatore di paletti che non sei altro.
Comunque avevo letto qualcosa in merito che argomentava bene il senso della cosa, non come l'altro link da fanatici che hai messo tu, facendo un buon ragionamento sul fatto che in un sistema comunista scioperare sarebbe stato come una P.Iva che protestasse contro sé stessa perché prende in carico troppi lavori facendoseli pagare troppo poco, il problema non è lo sciopero ma cambiare i rappresentanti.

>>36403
Un comunismo di stampo stalinista (era pure pre-destalinizzazione il tuo esempio ma vale lo stesso per Praga etc.) non è per definizione un cazzo di niente visto che abbandonare la rivoluzione permanente per chiudersi dietro un muro ha come unico risultato aprirsi alle rivoluzioni colorate ante litteram. Che poi Stalin sia stata la cosa peggiore che potesse accadere al comunismo è lampante.

 No.36407

>>36406
>>Si parla di partiti
>>Mette sul tavolo uno strawman sull'URSS
Giusto, il PCUS non era un partito :^^^) Comunque era per evidenziare che il rapporto con il dissenso è sull'asse autoritario, non economico. Il ragionamento a favore della gestione del dissenso così come la fa Adamoli (e pure tu) è decisamente utopistica: contro un computer potrebbe aver senso, ma contro i "padroni" (non importa se sono ambrogini con il sigaro e la tuba o i soviet con i baffi) - che sono persone - non sempre vince la ragione. O magari si hanno metriche diverse nella valutazione dei fatti.
tl,dr: pure nel comunismo sovietico c'erano i padroni, su alcune cose cambia solo l'ultima mano di vernice, ma la sostanza rimane la stessa

 No.36408

>>36406
Sì, tutto bello, ma in questa fiumana di parole almeno hai capito e accettato perché nel compasso politico FN e CasaPound sono dove li hanno messi?

e te pareva che non era vero comunismo

 No.36409

>>36406
>Dovrebbero comunque stare dall'altra parte
No, l grafico si basa su quello che sostiene il partito, se poi i tirapiedi nel quartiere di stocazzo si comportano in modo diverso è un altro discorso.
C'è da dire che il fascismo al contrario del comunismo è sempre stato molto fumoso sui propri valori e sull'impianto ideologico, niente di strano per un movimento nato come parasindacalista e finito a fare il manganello della borghesia.

Per citare il Duce:
>Noi ci permettiamo di essere aristocratici e democratici, conservatori e progressisti, reazionari e rivoluzionari, legalisti e illegalisti, a seconda delle circostanze di tempo, di luogo e di ambiente

 No.36411

>>36406
>Comunque avevo letto qualcosa in merito che argomentava bene il senso della cosa, non come l'altro link da fanatici che hai messo tu, facendo un buon ragionamento sul fatto che in un sistema comunista scioperare sarebbe stato come una P.Iva che protestasse contro sé stessa perché prende in carico troppi lavori facendoseli pagare troppo poco, il problema non è lo sciopero ma cambiare i rappresentanti.
>Comunque avevo letto qualcosa
>Non come i tuoi link da fanatici
>Che spiega come mai nel comunismo non si doveva scioperare
Dai, tira fuori dove hai letto questa cosa che sicuramente non sarà un link da fanatici ma scritti di persone neutrali e sinceramente super partes.

 No.36416

>>36409
>I tirapiedi
>Son compromessi ed indagati fino ai vertici
>Fiore è uno stragista nero condannato
Ok capo.
>Il grafico si basa su quello che sostiene il partito
Occhio che stai gravitando attorno al "NSDAP = socialisti perché c'è scritto nel nome e nei proclami" e comunque di grafici del political quadrant ce ne sono che li piazzano anche dall'altra parte, quin pls nigga.
>Citazione del DVCCIE
Potrei controcitarti la spiegazione dell'Ur-fascismo data da Eco che spiegava benissimo come l'ideologia fascista fosse letteralmente il trasformismo, ma non lo farò perché mi auguro tu la conosca già.
>>36411
E invece era l'analisi di un socialdemocratico centrista, cane se la ritrovo però…stasera ne ho due palle tante ma domani provo a trovarla che interessa pure a me rileggerla.
>Link da fanatici
Dai ti sto dando ragione quella merda è roba da Lotta Comunista fuori di brocca anche per me che son tankie.

 No.36417

>>36416
>Son compromessi ed indagati fino ai vertici
Non sono abbastanza informato allora, ma non mi sorprende minimamente.
>Occhio che stai gravitando attorno al NSDAP = socialisti
No non lo sto facendo, è solo una puttanata da pollo del quarto per triggerare i tankie. Non capisco perché te la prendi tanto se dico che la destra sociale ha anche politiche non liberiste quando è nata proprio come terza via fra comunismo e capitalismo.
>l'ideologia fascista fosse letteralmente il trasformismo
>controcitarti
Secondo te perché ho postato quella frase del pelatone? Non è la definizione di trasformismo?

Sei rizzofag vero?

 No.36418

>>36417
No, sono multitankie e non c'eravamo intesi allora. Va bè meglio così dai.
Comunque il liberismo sta in basso a destra, in alto a destra c'è l'autocrazia plutocratica.

 No.36419

>>36408
>capito
Sopravvalutare: check



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]