[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: legacinesi.jpg (141,19 KB, 320x500)

 questionable-yankee-boar No.37784

Ok, /pol/, parliamo della Cina. Ma facciamolo in modo razionale ed esponendo fatti.

Dobbiamo avere paura della Cina o no?
È innegabile che stia diventando una potenza mondiale e molti dei prodotti che usiamo quotidianamente vendono proprio dal paese di Mao.
Ma è anche vero che, potenza o meno, è una dittatura con mire espansionistiche. Dobbiamo temerla o i valori occidentali piano piano cambieranno il volto della Cina?

 huge-flavescent-ruff No.37785

>i valori occidentali piano piano cambieranno il volto della Cina?
Per anni si è detto che l'aumento del benessere avrebbe portato i cinesi verso la democrazia ma è successo l'opposto, lo stato ha stretto la presa sempre di più di pari passo col miglioramento delle condizioni di vita. Dobbiamo smettere di dare per scontato che l'unica direzione di sviluppo possibile è la nostra.
>innegabile che stia diventando una potenza mondiale
Lo è sempre stata, sta solo riprendendo il suo naturale posto nel mondo.

Non so se diventerà una minaccia diretta al nostro stile di vita, probabilmente no, almeno nel prossimo futuro. Magari darà una grossa spinta verso un mondo meno globalizzato e più "regionale", nel caso rip Australia e Nuova Zelanda, buona fortuna Giappone. Sarà interessante vedere un'India emergente a rompere le uova nel paniere al Dragone Rosso.

 glum-aqua-peacock No.37790

Quante dittature sono cambiate in meglio dopo esser state esposte ai valori occidentali (senza l'uso della forza) ?

Ecco la risposta.
La Cina non migliorerà, anzi, avendo sempre maggiori contatti economici e sociali con l'occidente il PCC vedrà semplicemente riconosciuto come valido il suo modello di Governo.
Diventeranno ancora più grandi ed ingombranti, finché non verrà deciso dai leader occidentali che il modello cinese è troppo lontano dal rispetto dei diritti umani per poter andare avanti in tal modo

 glum-aqua-peacock No.37791

>>37790
E a quel punto ci sarà uno scontro

 huge-flavescent-ruff No.37793

>>37790
>il modello cinese è troppo lontano dal rispetto dei diritti umani per poter andare avanti in tal modo
Prima dobbiamo sganciarci economicamente, e non sarà facilissimo

 masculine-asparagus-trout No.37796

>>37785
>Lo è sempre stata, sta solo riprendendo il suo naturale posto nel mondo
AHAHAHHAH ma perfavore morivano di fame prima che gli regalassimo le nostre industrie con questa globalizzazione sfrenata.
>Magari darà una grossa spinta verso un mondo meno globalizzato e più "regionale"
Anche qui sbagli secondo me, per quanto vorrei si tornasse ad un mondo meno globalizzato ed appunto regionale, ma alla Cina va benissimo mangiarsi tutto il mondo e gli va benissimo lo status quo.

E' un problema grosso senza facili soluzioni, per me l'ideale sarebbe "accerchiarla" ristabilendo l'amicizia con Russia e magari coccolando l'India, come stan facendo gli USA dando vaccini. Boh, è complesso ragazzi.

 negative-topaz-chameleon No.37797

>>37796
>AHAHAHHAH ma perfavore morivano di fame prima che gli regalassimo le nostre industrie con questa globalizzazione sfrenata.
eh signora mia guardi lì, tutto meid in ciaina
>Anche qui sbagli secondo me, per quanto vorrei si tornasse ad un mondo meno globalizzato ed appunto regionale, ma alla Cina va benissimo mangiarsi tutto il mondo e gli va benissimo lo status quo.
Comunque a parte le facili ironie è ora che vi arrendiate all'incessante andare avanti della storia, la globalizzazione non è stata voluta da nessuno ed è inarrestabile, al massimo possiamo discutere di quanto le policy attuate dagli Stati l'abbiano accompagnata o presa in faccia.
>E' un problema grosso senza facili soluzioni, per me l'ideale sarebbe "accerchiarla" ristabilendo l'amicizia con Russia e magari coccolando l'India, come stan facendo gli USA dando vaccini. Boh, è complesso ragazzi.
Quale amicizia è da ristabilire? Sarebbe da creare da zero e la Russia non è molto meglio della Cina se la mettiamo sul piano dei loldiritti umani.

Comunque op non è che ci sia molto da fare, la Cina a oggi produce moltissima immondizia e non fa ricerca di grande valore perché gli manca ancora il know how che sta cercando di farsi con i vari progetti marco polo (la formazione universitaria in occidente dei cinesacci). La sua intenzione essenzialmente è quella di consolidare se stessa a ogni costo distruggendo ogni dissidio interno più che esterno e di agire come polo commerciale globale. Dubito fortemente che i cinesacci andranno mai a rompere il cazzo alla Russia o al Giappone, anche perché le nuke fanno male a tutti.
Cosa possiamo fare noi? Beh, USA e i paesi che funzionano in Europa invece di produrre pezzi meccanici producono i progetti nei quali utilizzare i mezzi e fanno i soldi e creano occupazione così, se poi invece vuoi guardare all'Italia che quando doveva decidere se fermarsi e proiettarsi nel futuro è rimasta impantanata tra diritti acquisiti, pmi e quant'altro fai pure. A noi la Cina fa paura commercialmente perché vorremmo essere ancora noi a produrci il pattume, ad altri paesi fa meno paura perché hanno tranquillamente delegato la rumenta agli asiatici e le cose di valore come le lolintelligenze artifificiali a Berlino continuano a farle a casa loro.

Poi op puoi decidere te come vederla, se come me che sarò accusato di essere un turboliberista sionista mondialista o come l'anon che dice "globalizzazione bad" ma le questioni sul piatto sono queste

aggiungo una cosa amico che odia la globalizzazione, forse in parte hai ragione te, negli anni 90 la deregolamentazione è stata troppo repentina e qualcuno ci ha perso mentre qualcuno ci ha guadagnato, ma davvero ti invito a fare un riflessione non ideologica sulla direzione del mondo e su come la globalizzazione potesse essere fermata.

 huge-flavescent-ruff No.37798

>>37796
>morivano di fame prima che gli regalassimo le nostre industrie con questa globalizzazione sfrenata.
Io parlavo con una prospettiva storica più ampia di soli 100-200 anni. E un settimo della popolazione mondiale in un solo stato prima o poi si fa per forza sentire.
>ristabilendo l'amicizia con Russia
Via che una simpatia culturale (più loro che nostra), non c'è mai stata "amicizia" con questa Russia e non vedo come sia possibile essere alleati di Putin rimanendo in Europa. Gli indiani però mi stanno simpatici e se l'Iran flippa in democrazia sarei favorevolissimo a scambiarlo con i sauditi.

>>37797
>è ora che vi arrendiate all'incessante andare avanti della storia
>la globalizzazione non è stata voluta da nessuno ed è inarrestabile
Non so anon, poco tempo fa avrei detto che con le telecomunicazioni la globalizzazione era un dato di fatto incontestabile, ma ora in Cina pensano di staccarsi da internet e non sottovaluterei l'impatto isolazionista di una cosa del genere. Anche la Russia a quanto pare ha progetti simili.
Per ora comunque sta andando avanti così, senza dubbio, ma non lo darei per scontato. Ad oggi paesi come il Vietnam sta prendendo il posto della Cina come fabbrica della nostra merda, e ci sarà sempre il paesino povero in culo da sfruttare in questo modo. Ma fra un po' anche la Cina avrà la sua Cina, magari in Africa se riescono a stabilizzare qualche staterello. Se però si finisce in una specie di guerra fredda i blocchi potrebbero essere più distanti di quanto erano negli anni '80.

 blind-magenta-catfish No.37799

>>37798
Ritengo che da quando abbiamo messo giù i primi semi nel terreno e deciso che dovevamo proteggerli creando degli insediamenti stabili insieme a quel primo grano domesticato è germinato anche il seme della globalizzazione. Da quel momento in poi è stata tutta una spinta ad andare verso il più grande e il più integrato. Internet è già controllata in Cina, il punto è che la loro economia non può ripiegarsi su se stessa ma per rimanere a questi livelli e ricordiamo che i dati sulla loro crescita sono drogati e che avranno nei prossimi trenta/quarant'anni forti problemi demografici causati dalla politica del figlio unico. Se cerchi un paese che vuole a tutti i costi e cavalca la globalizzazione economica quella è la Cina.

In menti tribali Haidt suppone è futurologia, quindi da prendere sempre con le molle che nel prossimo futuro come gli Stati hanno preso il potere potranno essere le multinazionali presenti in diversi paesi del mondo a fare concorrenza agli Stati nazionali per questioni riguardanti la sovranità sulle persone. Fino ad allora imho vivacchieremo così.

Ah, dici una cosa molto interessante sull'Africa. Sono convinto anche io che nei prossimi decenni nelle zone dove si smetterà di lanciargli armi per farli ammazzare tra tribù ci sarà un forte sviluppo economico infatti avessi più soldi e fossi più avvezzo al rischio farei investimenti nei paesi dell'Africa occidentale, quella orientale e centrale mi sembrano ancora troppo instabili perché si possa tirare fuori qualcosa di buono da loro nel breve periodo

 uncommon-citrine-moth No.37805

>>37791
E a quel punto
poffete
Cina Est e Cina Ovest a fine terza guerra mondiale

 indelible-linen-human No.37810

>>37805
Non dico che mi aspetto un ribaltone della Cina contro tutto l'occidente, ma nei fatti gli Stati occidentali non hanno basi di appoggio in zona oltre a Corea, Giappone, India e mooolto più in là l'Australia. Un conflitto armato armato verrebbe dunque evitato dalle nazioni occidentali e desiderato dalla Cina, che verosimilmente attaccherebbe gli stati satellite occidentali in zona. Alla lunga si trasformerebbe in una guerra di logoramento e i cinesi mi sembrano molto più disposti degli occidentali a fare sacrifici, anche in termini di vite umane.

Alla fine di certo ci sarebbe un trionfo occidentale, supponendo che la Cina non raccolga attorno a sé alleati particolarmente forti (la Russia). Però l'incubo nucleare non mi sembra da escludere, e li son cazzi per tutti

 dutiful-sienna-shrew No.37814

Voglio solo dire che l'anon che dava merda sui uighurs e supportava la cina nel loro genocidio poteva essere anche un coglione dal punto di vista degli argomenti, ma aveva ragione. L'unica soluzione all'islam è quella cinese.

La cina ha preso una serie di ottime decisioni strategiche ed è imbarazzante vedere quanto spesso riusciamo a cannare decisioni di puro buon senso. Sfortunatamente per il resto è una distopia cyberpunk, e credo che nel lungo periodo questo sarà un problema anche per i cinesi, perché il tipo di cazzate che puó fare un governo con quel tipo di potere sono semplicemente peggiori e meno facili da corregere.

 longterm-beige-umbrellabird No.37815

>>37814
Ti vedo che ci riprovi a fare di tutta l'erba un fascio mettendo sotto lo stesso cappello tutto l'islam come se l'approccio alla religione sia lo stesso dell'iraqeno che si è unito allo stato islamico, i pakistani che ti vendono superalcolici alle due di notte e i marocchini che alle tre del pomeriggio si scolano Moretti di fronte al bar in piazza.

 complex-moon-dunlin No.37816

>>37815
Ah, il buon vecchio motivetto
>ma bevono alcool mica sono musulmani
Ricordiamo invece come la stragrande maggioranza dei musulmani sia proprio generalizzabile attorno a pochi e ben noti principi comuni alla stessa religione e di come le varie differenze nazionali siano superate senza problemi se l'islam è minacciato. Si vedano a questo proposito le proteste in tutti i paesi islamici per il caso Paty e Macron, si veda a questo proposito come i marocchini siano stati protagonisti dei più gravi attentati in Europa come ritorsione non per cose fatte al Marocco ma alla popolazione islamica in generale.
Ricordiamo inoltre come i musulmani che descrivi (e pretendi ogni volta di generalizzare) sono una minoranza infinitesimale dei musulmani al mondo (che sono invece per la maggior parte favorevoli alla sharia e ad altre simpatiche cosucce tipiche di tutti i musulmani), quindi la generalizzione è valida eccome.

 longterm-beige-umbrellabird No.37818 SALVIA!

>>37816
Mia nonna mi diceva sempre: è inutile pulire il muso all'asino, perdi tempo e sprechi sapone.
Salvia

 little-eggplant-persian No.37819 SALVIA!

Ci siamo sbattuti le palle delle mire espansionistiche americane, perché mai dovremmo preoccuparci della cina?

 dutiful-sienna-shrew No.37820

>>37815
L'islam non è separabile dalla sua politica, si tratta dell'ideologia di un signore della guerra arabo. Tutta la parte del corano che non è poesia sul signore è leggi e politica. Non è e non sarà mai compatibile con un sistema diverso da se stesso. In contrasto il cristianesimo ci ha messo quasi mille anni a decidere che tutto sommato la guerra per gesù era una buona idea. Se i pakistani che vendono superalcolici sono disposti a fottersene un passetto in più e dire che tutto sommato sticazzi del corano in generale, nei campi di rieducazione neanche ci finiscono.

Queste idee basate sulla tolleranza, il rispetto dell'individuo e cazzi vari sono idee occidentali. Quando ci sono i nazisti o i comunisti a sparare cazzate risucire abbastanza facilmente a capire che il loro diritto di sparare cazzate è tutelato solo dal fatto che non siano al potere e non ce ne siano abbastanza, e non è strano trovare qualcuno che denunci i mille problemi dei nostri totalitarismi. Ecco, l'islam è esattamente la stessa merda.

Fonte: esperienza con expat dal medio oriente, sia feccia maomettana che gente che ne è scappata. Ero uno di quelli che difendeva i musulnegri nel thread passato, e devo ammettere la cina avesse invece pienamente ragione.

 longterm-beige-umbrellabird No.37821

>>37820
Andate a parlarne qua >>37630 e torniamo a parlare di cinesacci. Detto questo evitate di delirare rispondendo ad affermazioni che nessuno ha fatto, io facevo solo notare che dire "islamici bad" è una generalizzazione un po' ampia visto che sono miliardi e che se proprio volete generalizzare è il caso di farlo magari per singola popolazione, rischierete lo stesso di sbagliare sul caso singolo ma almeno avrete un metro di qualche misura meno spannometrico.

Ah, la parte sulla religione: nel vecchio testamento è il signore degli eserciti, gli Indù hanno letteralmente una divinità che indossa come monili teste mozzate, i Cristiani hanno per lungo tempo trovato il sincretismo tra valori cavallereschi e religione con le Crociate, le visioni religiose sono generalmente contradditorie in se stesse, per la gioia di teologi di tutte le epoche che hanno cose da studiare/giustificare.

 little-eggplant-persian No.37823 SALVIA!

Stiamo mischiando tre cose diverse: il credo religioso, gli stati islamici e le persone di quell'etnia.
La favoletta che il corano è questo indegno libro dove ti insegnano a stuprare le vergini mentre la bibbia è tutto rose e fiori è una minchiata smentita da sempre.
Il fatto che gli stati islamici siano culturalmente arretrati è evidente ed è testimonianza del cancro sociale che è il conservatorismo e l'assenza di separazione tra stato e chiesa.
Per quanto riguarda la "feccia maomettana" sono proprio quelle persone che abbandonano quei paesi e figliano altrove che si allineano con i "valori occidentali" (lollone) senza per forza abbandonare totalmente il proprio credo.

 dutiful-sienna-shrew No.37826

>>37823
>>37821
>muh crociate
Arrivate dopo circa mille anni in cui la guerra era nel migliore dei casi un male da accettare controvoglia, ed in risposta all'espansione di una popolazione che non intendo nominare ma sospetto tu stia indovinando. Il dio degli eserciti biblico era esattamente quello che veniva riformato dal cristo del nuovo testamento.
>sono proprio quelle persone che abbandonano quei paesi e figliano altrove che si allineano con i "valori occidentali"
Ma anche no. Una vasta quantità di francesi musulmani sarebbe ancora felice di defenestrare i frocchi. Vivono in francia per i soldi, e quelli che scappano da quella merda andrebbero selezionati con cura se dobbiamo accettarli, altro che accettarli in massa. O fare come fa la cina: si passa per un processo di rieducazione, se non ti adatti semplicemente non ne esci.


E il punto della cina è proprio questo: sanno fare le scelte che noi da coglioni perbenisti abbiamo paura di fare. Biotecnologie? Benvenute. Eugenica? Proviamo. Nucleare, megaprogetti, intelligenza artificiale? Perfetto. A conti fatti, impedire alla ricerca di usare i tuoi dati ospedalieri perché muh privacy ha come conseguenza un numero non specificato di cadaveri nel futuro, come costo d'opportunità per non aver applicato questa o quella tecnologia prima, o affatto. Per la cina l'economia è uno stumento da usare per il potere. Per noi è una roba da lasciare libera di essere influenzata da qualsiasi pressione economica, e sticazzi delle strategie a lungo termine. Possono ottenere conoscenze e mezzi occientali offrendo incentivi economici al capitalismo occidentale, possono tenerseli e usarli con gli strumenti di uno stato totalitario che li vede come una risorsa strategica. Quando in occidente si parla di controllare i mercati lo si fa sulla base di pattume dai toni moraleggianti che tutto sommato è l'opposto di una strategia orientata alla vittoria.

Non ci sono cazzi, hanno vinto e basta.

 longterm-beige-umbrellabird No.37827 SALVIA!

>>37826
>Non entra nel merito del discorso
>Quota solo cose che pensa di poter ribattere
Anon te lo hanno già detto sull'altro filo: se non trolli ragioni proprio male.

 dutiful-sienna-shrew No.37828

>>37827
Il punto non è che la bibbia sia rose e fiori, il punto è che uno è un movimento ideologico che prosegue la storia di dominio di un signore della guerra, l'altro no. Non esiste un paese in cui i musulmani non siano un problema. I cinesi lo hanno capito ed offrono una simpatica opportunità di smettere di essere musulmani o sparire per sempre. La francia si gode gli attentati.

 complex-moon-dunlin No.37829 SALVIA!

>>37818
Sono d'accordo con te, Ahmed. Sono mesi che ripeti le solite cazzate, inutile farti capire l'evidente.
>>37821

> io facevo solo notare che dire "islamici bad" è una generalizzazione un po' ampia visto che sono miliardi e che se proprio volete generalizzare è il caso di farlo magari per singola popolazione

No, come dimostrano centinaia di casi di cronaca e la storia più o meno recente (fenomeno del panislamismo, presenza di gruppi terroristici legati tra loro in tutti i paesi in cui sono presenti musulmani, ecc), la generalizzazione è valida e permette di leggere tanti fenomeni che caratterizzano allo stesso modo le diverse popolazioni di credo islamico. Facci affari.
>nel vecchio testamento è il signore degli eserciti, gli Indù hanno letteralmente una divinità che indossa come monili teste mozzate
E ALLORA I CRISTIANIIII!1! Immancabile, in ogni discussione in cui si problematizza il credo islamico, il ricorso volgare e acritico al
>MA LO FANNO ANCHE LORO!11
>>37823
>Per quanto riguarda la "feccia maomettana" sono proprio quelle persone che abbandonano quei paesi e figliano altrove che si allineano con i "valori occidentali" (lollone) senza per forza abbandonare totalmente il proprio credo.
Vallo a dire alle centinaia di europei massacrati dai simpatici figli degli immigrati islamici a cui hanno pagato sanità, istruzione e stato sociale.
Ma da dove siete usciti? Non avete minimamente idea del portato che ha l'Islam nelle società occidentali e avete anche il coraggio di parlare? Già lo postai qui una volta, ma fa bene ripostarlo di nuovo perché - abituati alla mancanza di esercizio critico di quello che vi succede nel mondo - avete bisogno che qualcuno che queste cose le conosce bene vi rinfreschi la memoria e riveli tutta la vostra ipocrisia
https://www.ex-muslim.org.uk/
Mentre ecco quello che succede ancora in Gran Bretgna tra
>quelle persone che abbandonano quei paesi e figliano altrove che si allineano con i "valori occidentali" (lollone) senza per forza abbandonare totalmente il proprio credo.
https://www.bbc.com/news/uk-england-leeds-56524850
E sono sicuro che non avrete sentito da nessuna parte parlare di come in una scuola pubblica inglese un insegnante sia stato allontanato per aver mostrato la foto del simpatico profeta.

 rubbery-glitter-eel No.37830

>>37826
> Una vasta quantità di francesi musulmani sarebbe ancora felice di defenestrare i frocchi
Vale lo stesso per i nativi francesi, questo non nega la deradicalizzazione che accompagna l’integrazione. Soprattutto quando è organica e non attraverso campi di rieducazione o puttanate varie.

 rubbery-glitter-eel No.37832

>>37829
>casi di cronaca, storie, storielle
>la generalizzazione è valida
>notizie a caso, link non pertinenti
Ma che bel modo di argomentare anon, stai cercando di fare il bingo delle fallacie logiche?

 longterm-beige-umbrellabird No.37833 SALVIA!

>>37829
Ti ho appena letto. Solito modus operandi: non entri nel merito, ti inventi le argomentazioni altrui e scii il discorso. Mi viene il dubbio che tu non sia nemmeno in grado di comprendere un testo ma che legga a spot e risponda in merito a buzzword che trovi nei post altrui. Sei abbastanza noioso.

T. Ahmed

 complex-moon-dunlin No.37836 SALVIA!

>>37832
>Ma che bel modo di argomentare anon, stai cercando di fare il bingo delle fallacie logiche?
Oddio, quindi le decine di attentati in Europa nel corso dei soli ultimi 6 anni, le inchieste sul ruolo e le attività di madrase e scuole islamiche fondate con i soldi della Turchie e dell'Arabia Saudita, il discorso che la questione islamica sta prendendo in Francia, sarebbero solo
>storie, storielle
?
Inoltre, la notizie che ho postato non è a caso, ma si inserisce perfettamente nella descrizione di un comportamento comune nelle varie comunità islamiche dislocate per l'Europa. Non noti qualche affinità tra il caso Paty e la notizia che ho postato? Non riesci a riconoscere analogie evidenti caratterizzate dallo stesso comun denominatore?
>>37833
In quale merito non sarei entrato? Mi sembra di aver fornito fonti e spunti di riflessione sul comportamento comune che accumuna i musulmani nel mondo, smentito la facile conclusione che in Europa i musulmani divengano magicamente integrati. Mi ricordi invece le tue argomentazioni quali sarebbero? Il fatto che il tuo amico musulmano mangi maiale, giusto?

 little-eggplant-persian No.37837

>>37836
>ho un bias personale
>cerco e trovo casi individuali concordi con il mio bias
>ne traggo che il mio bias è giusto
Per quanto sia divertente vederti annaspare per la tua scarsa capacità di comprensione meglio spiegarti le cose mano nella mano se no non ne usciamo più.

 complex-moon-dunlin No.37838 SALVIA!

>>37830
>Vale lo stesso per i nativi francesi
Fonte? I vari sondaggi fatti in Francia nel corso degli ultimi 25 anni sulla questione del matrimonio omosessuale (logicamente, uno può pensare che chi supporta il matrimonio omosessuale non defenestrerebbe un omosessuale) dicono il contrario, la maggioranza dei francesi è a favore
https://it.wikipedia.org/wiki/Matrimonio_tra_persone_dello_stesso_sesso_in_Francia#Statistiche_matrimoniali
Ma riuscite a produrre un argomento positivo a favore dell'islamismo o dovete necessariamente spostare il punto della questione?
>>37837
Quindi riconoscere l'esistenza dell'islam e delle caratteristiche che accomunano le varie comunità islamiche sarebbe un bias? Interessante.
Comunque ho già spiegato come e perché i casi da me individuati non siano isolati, ma anzi, indichino molto chiaramente una comunanza di comportamento e sentimento anche a migliaia di chilometri di distanza. Cosa ti sfugge ancora? Cosa non avrei capito, Ahmed?

 satisfied-aureolin-robin No.37840

>>37838
Ti vedo un po’ confuso anon. Lo sai che in quelle statistiche sono inclusi anche i figli di emigrati, vero?
Tra l’altro la questione non era sull’opinione della maggior parte della popolazione; si parlava di una buona fetta di popolazione ancora omofoba, ma immagino sia più facile cambiare le argomentazioni quando non si comprende un testo.
Questo illustra chiaramente la tua incapacità di argomentare, infatti la questione bias non l’hai capita o fai finta di essere stupido e questo magico collegamento tra aneddoti è ancora tutto da dimostrare ed è quello il punto della discussione, però se nella tua testa hai già vinto allora bravo, almeno hai un’ottima immaginazione

 honored-wisteria-flamingo No.37841

>>37784
La Cina in sè non deve farci paura.
E' il modello cinese quello che ci deve spaventare davvero.

>>37790
>Finché non verrà deciso dai leader occidentali che il modello cinese è troppo lontano dal rispetto dei diritti umani per poter andare avanti
Ma ROTFL! I leader occidentali stanno cercando di importare il modello cinese precisamente perché se ne sbatte dei diritti umani

 dutiful-sienna-shrew No.37842

>>37841
>I leader occidentali stanno cercando di importare il modello cinese precisamente perché se ne sbatte dei diritti umani
E perché è competitivo. La questione del controllo sui social, per esempio, non viene vista solo da un punto di vista economico. Quando la CIA usa i socialini in Libia per fare il colpo di stato qualcuno si pone automaticamente il problema inverso: cosa ci vorrebbe a fare lo stesso da noi? Quali attori hanno le capabilities per farlo? Come impedire un attacco del genere, dovesse verificarsi o essere già in atto?

Io credo che in molti vedano il modello cinese come l'unica soluzione, e molte di queste puttanate sul controllo del lolrasismo e lomophobia sui social sospetto abbiano dietro degli analisti che si sono posti il problema di cosa fare per creare l'infrastruttura necessaria a fronteggiare questi problemi, a prescindere dal motivo esplicito per cui viene creata.

Questo non toglie che la Cina resta competitiva su tanti altri fronti e che su alcune cose davvero dovremmo superare i moralismi di una volta e smettere di tremare pavidamente di fronte alle biotecnologie, AI e quant'altro.

 complex-moon-dunlin No.37843 SALVIA!

>>37840
>Lo sai che in quelle statistiche sono inclusi anche i figli di emigrati, vero?
E tu lo sai che la popolazione musulmana in Francia è stiamata essere tra il 5 ed il 7% della popolazione generale, quindi fornendo un campione del tutto marginale all'interno del più ampio con il quale si è fatta l'indagine? Inoltre, come rivela l'ultimo sondaggio in ordine di tempo, i cristiani mostrano comunque tassi alti di accettazione del matrimonio omosessuale
>Se divisi per religione, l'85% delle persone religiosamente non affiliate, il 78% dei cristiani non praticanti e il 59% dei cristiani che frequentano la chiesa sostenevano il matrimonio omosessuale
Peccato che l'indagine ometta la percentuale per i musulmani.
>si parlava di una buona fetta di popolazione ancora omofoba
Lollo, ecco che comincia ad arrampicarsi sugli specchi. Quindi ora la maggioranza della popolazione non è un campione che può rappresentare una
>buona fetta di popolazione
? Se hai dati in riferimento a questa buona fetta di popolazione francese (non musulmana) a tua detta omofoba, postali, se no taci.
>la questione bias non l'hai capita
Perché il mio non è un bias, però dai, spiegami dove sarebbe il mio bias.
>magico collegamento tra aneddoti è ancora tutto da dimostrare
Ti ho già fornito il collegamento tra quelli che derubrichi a semplici annedoti, ma illuminami. Secondo te sbaglio se vedo un collegamento tra l'uccisione di un insegnante in una scuola pubblica francese a seguito delle proteste di musulmani per aver mostrato un'immagine di maometto all'espulsione di un insegnante in una scuola pubblica inglese a seguito delle proteste di musulmani per aver mostrato un'immagine di maometto?
>almeno hai un’ottima immaginazione
Meh, non cominciare a piagnucolare se qualcuno smonta le tue cazzate, sabbianegro.

 little-eggplant-persian No.37844 SALVIA!

>>37843
Dai non puoi essere così stupido, stai facendo finta e io fesso ci sto cascando
>E tu lo sai che la popolazione musulmana in Francia è stiamata essere tra il 5 ed il 7% della popolazione generale
Grazie per avermi dato ragione
>i cristiani mostrano comunque tassi alti di accettazione del matrimonio omosessuale
Ora magicamente non mischi tutto a cazzo di cane generalizzando, per i francesi è ok distinguere la popolazione laica da quella religiosa, i sabbianegri sono monoliti
>Lollo, ecco che comincia ad arrampicarsi sugli specchi.
Parole tue:
>Una vasta quantità di francesi musulmani sarebbe ancora felice di defenestrare i frocchi.

>Quindi ora la maggioranza della popolazione non è un campione

Chi l'ha detto? Ancora incapace di rispondere alle argomentazioni quindi tenti di inventarti le risposte altrui
>Se hai dati in riferimento a questa buona fetta di popolazione francese (non musulmana) a tua detta omofoba, postali, se no taci.
Gli hai postati tu. Non so come sei messo a matematica ma se dal numero 100 sottrai quelle percentuali che hai riportato otterrai la percentuale di persone contrarie al matrimonio omosessuale. 23% della popolazione generale e 41% dei cristiani praticanti. Sono anche queste marginali?
>spiegami dove sarebbe il mio bias
Scritto nei post sopra, però la comprensione non è il tuo forte. Questa visione generalizzata e monolitica delle popolazioni musulmane che non sono di integrarsi ad altre culture anche quando espatriano e figliano per diverse generazioni è un bias. Trovi gli aneddoti che confermano questa tua percezione errata e ne trai conclusioni allucinanti del tipo "generalizzare è giusto" come se estendere caratteristiche individuali (conservatorismo e fanatismo religioso) alla totalità della popolazione non sia una fallacia logica. Anche perché magicamente questo discorso non vale più per il cristianesimo.
>vedo un collegamento
Te vedi un bel po' di cose, vedi di dimostrarlo sto collegamento.

 complex-moon-dunlin No.37845 SALVIA!

>>37844
>per i francesi è ok distinguere la popolazione laica da quella religiosa, i sabbianegri sono monoliti
Dio mio, il ritardo è forte. Sono indicazioni date nel campione statistico, non sono io che li ho divisi arbitrariamente in francesi cristiani e francesi atei. Non si dà nessuna indicazione sulle percentuali rappresentate dai musulmani, quindi posso arbitrariamente pensare che tutti i musulmani abbiano votato a sfavore del matrimonio omosessuale (cosa molto probabilmente vera).
>Chi l'ha detto?
Tu rifiutando il dato che smentisce le tue affermazioni basate sul nulla.
>Sono anche queste marginali?
Al confronto con i dati a favore, sì, lo sono e direi in modo evidente.
Ancora: puoi ripropormi un questionario del genere valido per la popolazione musulmana? Così valutiamo un po' meglio la tua affermazione iniziale secondo la quale i francesi autoctoni vorrebbero defenestrare allo stesso modo gli omosessuali dei musulmani. Visto che sicuramente non fornirai dati al riguardo, possiamo vedere come le legislazioni di paesi islamici (Arabia Saudita, Iran, Nigeria, Mauritania, Pakistan, Somalia e Yemen) comporti la condanna a morte per gli omosessuali. Questo non mi risulta accadere per nessun paese cristiano.
>Questa visione generalizzata e monolitica delle popolazioni musulmane che non sono di integrarsi ad altre culture anche quando espatriano e figliano per diverse generazioni è un bias.
No, è una constatazione basata su eventi storici e realtà quotidiane. Anzi, è ampiamente dimostrato come le generazioni più giovani siano più radicalizzate di quelle emigrate prima.
https://en.wikipedia.org/wiki/Islam_in_France
>According to a survey of which 536 people of Muslim origin participated in, 39% of Muslims in France surveyed by the polling group IFOP said they observed Islam’s five prayers daily in 2008, a steady rise from 31% in 1994, according to the study published in the Catholic daily La Croix.[6] Mosque attendance for Friday prayers has risen to 23% in 2008, up from 16% in 1994, while Ramadan observance has reached 70% in 2008 compared to 60% in 1994 it's said.[7] Drinking alcohol, which Islam forbids, has also declined to 34% from 39%.[6]
> Trovi gli aneddoti che confermano questa tua percezione errata e ne trai conclusioni allucinanti del tipo "generalizzare è giusto" come se estendere caratteristiche individuali (conservatorismo e fanatismo religioso) alla totalità della popolazione non sia una fallacia logica.
No, non lo è, visto che parliamo di una religione reazionaria e conservatrice. Non sono caratteristiche individuali, ma caratteristiche proprie della tua cultura e religione. Perché cerchi di negarlo?
>Anche perché magicamente questo discorso non vale più per il cristianesimo.
Ancora con questo argomento del cazzo e della merda
>E ALLORA I CRISTIANIII!11
Basta, hai stancato.
> vedi di dimostrarlo sto collegamento.
Cosa ti sfugge dell'evidente
>collegamento tra l'uccisione di un insegnante in una scuola pubblica francese a seguito delle proteste di musulmani per aver mostrato un'immagine di maometto all'espulsione di un insegnante in una scuola pubblica inglese a seguito delle proteste di musulmani per aver mostrato un'immagine di maometto?
Come riesci ad ignorare il comune denominatore tra gli eventi?
Ogni volta discutere con i sabbianegri porta a questo, non riescono mai a proporre un argomento positivo per la loro posizione, mischiano le carte in tavola e mentono, mentono e mentono per difendere la loro religione da terroristi inculacapre. Rendiamocoi conto che il miserabile musulmano che quoto sta derubricano ad aneddoti le centinaia di morti che ci hanno regalato i musulmani negli ultimi anni, le migliaia se prendiamo in considerazione il globo intero. Che altro aggiungere? Non hai dimostrato nulla, non hai dimostrato in alcun modo l'integrazione di questi gruppi in Europa, posso concludere quindi che rimani il solito subumano.

 little-eggplant-persian No.37846 SALVIA!

>>37845
>Sono indicazioni date nel campione statistico, non sono io che li ho divisi arbitrariamente in francesi cristiani e francesi atei.
Esattamente. La statistica funziona così, quando si tratta di questioni religiose si divide tra popolazione religiosa e popolazione laica. Non il tuo solito calderone.
>Non si dà nessuna indicazione sulle percentuali rappresentate dai musulmani, quindi posso arbitrariamente pensare che tutti i musulmani abbiano votato a sfavore del matrimonio omosessuale
Ragionamento degno della figura da ritardato che ti stai. Però grazie di aver ammesso il tuo bias. Leggi meglio i link che mandi.
>Tu rifiutando il dato che smentisce le tue affermazioni basate sul nulla.
Swing and a miss. Prossima volta leggi e rispondi a quello che scrivo, non al tuo delirio.
>Al confronto con i dati a favore, sì, lo sono e direi in modo evidente.
41% è una percentuale marginale solo perché non è la maggioranza? Non sei serio, vero?
>Così valutiamo un po' meglio la tua affermazione iniziale secondo la quale i francesi autoctoni vorrebbero defenestrare allo stesso modo gli omosessuali dei musulmani.
Allo stesso modo sì, alla stessa percentuale? Mai affermato.
>>Una vasta quantità di francesi musulmani sarebbe ancora felice di defenestrare i frocchi. Vale lo stesso per i nativi francesi
Questa era la questione, non giocare a cambiare gli argomenti come al solito.
>https://en.wikipedia.org/wiki/Islam_in_France
Perché dovrei postare fonti quando le tue ricerche (molto approfondite eh) ti danno torto? Leggilo bene il link, tratta esattamente di questi temi: radicalizzazione, terrorismo, discriminazioni, integrazione… C'è tutto tranne che le tue generalizzazioni, i tuoi bias e le tue fallacie.Leggi bene tutto.
>possiamo vedere come le legislazioni di paesi islamici
>caratteristiche proprie della tua cultura e religione
Dai però inconsciamente ci stai arrivando, la religione da sola non basta a renderli sabbianegri, è importante anche la cultura e lo stato d'appartenenza, entrambi conservatori e reazionari come hai notato anche tu. Per questo la migrazione, specialmente se organica e meno discriminatoria aiuta a deradicalizzare quelle popolazioni.
Lasciando perdere lo schizzo delirante finale, cos'è questa incapacità di entrare nel dettaglio sull'argomento cristianesimo? Fatti una ricerchina su wikipedia e sei pronto, no?

 huge-flavescent-ruff No.37847 SALVIA!

>>37798 qui.
Lascio il filo per 24 ore e trovo in ordine:
>L'unica soluzione all'islam è quella cinese
>ma bevono alcool mica sono musulmani
>L'islam non è separabile dalla sua politica
>l'islam è esattamente la stessa merda
>Salvia
>Stiamo mischiando tre cose diverse: il credo religioso, gli stati islamici e le persone di quell'etnia
>valori occidentali
>muh crociate
>una vasta quantità di francesi musulmani sarebbe ancora felice di defenestrare i frocchi
>Il dio degli eserciti biblico era esattamente quello che veniva riformato dal cristo del nuovo testamento.
>I cinesi lo hanno capito ed offrono una simpatica opportunità di smettere di essere musulmani o sparire per sempre
>La francia si gode gli attentati.
>Sono d'accordo con te, Ahmed
> la generalizzazione è valida
>E ALLORA I CRISTIANIIII!1!
>centinaia di europei massacrati dai simpatici figli degli immigrati islamici
>https://www.ex-muslim.org.uk/
>non entri nel merito, ti inventi le argomentazioni altrui e scii il discorso
>T. Ahmed
>attentati
>scuole islamiche
>questione islamica
>il tuo amico musulmano mangi maiale
>bias usato a culo
>sondaggi
>riconoscere l'esistenza dell'islam e delle caratteristiche che accomunano le varie comunità islamiche sarebbe un bias
>bias usato a culo 2
>Ahmed
>figli di emigrati
>bias usato a culo 3
>I leader occidentali stanno cercando di importare il modello cinese (ma almeno lui è in tema)
>popolazione musulmana in Francia è stiamata essere tra il 5 ed il 7%
>i cristiani mostrano comunque tassi alti di accettazione del matrimonio omosessuale
>arrampicarsi sugli specchi
>bias usato a culo 4
>illuminami
>sabbianegro
>Grazie per avermi dato ragione
>Gli hai postati tu
>bias usato a culo 5
>percezione errata
>fallacia logica
>Dio mio, il ritardo è forte (e lo è davvero)
>Tu rifiutando il dato che smentisce le tue affermazioni basate sul nulla
>ampiamente dimostrato come le generazioni più giovani siano più radicalizzate di quelle emigrate prima
>Perché cerchi di negarlo?
>Ogni volta discutere con i sabbianegri porta a questo
>mischiano le carte in tavola e mentono, mentono e mentono per difendere la loro religione da terroristi inculacapre
>il miserabile musulmano che quoto
>rimani il solito subumano
E qui di chiude.
Ve la meritate proprio questa board di merda, fra il Campione dell'Occidente che non riesce a non tirare fuori l'islam in ogni fottuto thread e voi altri che gli andate dietro come pecore.

>parliamo della Cina. Ma facciamolo in modo razionale ed esponendo fatti

 longterm-beige-umbrellabird No.37848

>>37847
a-anom scusa se ti abbiamo deluso 👉👈😔

 luminous-regalia-dalmatian No.37849

Non ho letto il filo, ma secondo quelli di Limes non c'è da preoccuparsi per la Cina ancora per molto tempo. L'America è ancora forte e riesce a tenerla a bada. Ciao.

 dutiful-sienna-shrew No.37855

>>37849
Il problema è che se non ce ne preoccupiamo oggi allo scadere di quel tempo non ci sarà davvero un cazzo da fare.

 blind-magenta-catfish No.37858

>>37855
Essendo noi periferia dell'impero abbiamo ben poco modo di muoverci, gli USA per gli Europei sono una comoda culla per non prenderci alcuna responsabilità se non economica verso noi stessi e il resto del mondo

 dutiful-sienna-shrew No.37859

>>37858
Quel noi si riferisce all'impero in generale.
Non mi aspetto davvero accada qualcosa, le persone che dovrebbero decidere al riguardo sono le stesse che fanno i big money grazie alla Cina. Posso solo sperare che tra il controllo sui social ed i film China-friendly di hollywood si importino anche i campi per musulmani.

 blind-magenta-catfish No.37860

>>37859
Meh, all'America il potere interessa ancora e i movimenti con India, Giappone e Australia non sono casuali
>Posso solo sperare che tra il controllo sui social ed i film China-friendly di hollywood si importino anche i campi per musulmani.
è tipo il gioco dell'oca? Sei capitato sulla casella "ho parlato male dei musulmani, devi ripartire dal post >>37814 "

 huge-flavescent-ruff No.37864 SALVIA!

>>37859
>campi per musulmani
Dai basta anon, apriti un thread se vuoi continuare a spergare sugli islamici.

 pastel-ruddy-giraffe No.37866

>>37864
>>37860
Dire quel che vi pare ma l'atteggiamento cinese nel proteggere la propria cultura resta alla base del loro successo.

 longterm-beige-umbrellabird No.37867

>>37866
Atteggiamento che avevano anche sotto Mao quando mangiavano una ciotola di riso al giorno.

 gifted-byzantine-gnu No.37868

>Argomentazioni buone ma si dimentica che essendo una dittatura possono modificare la legge e l'economia come gli pare appena le cose non vanno come voluto.
>Il contro è che se l'establishment fa scelte sbagliate non c'è un refresh per un cambio di rotta.

Parere di anon su questi video? Titoli uberkek.

Questo è il primo un po' meno accurato https://www.youtube.com/watch?v=8EMv8eF1vjw

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37869

>è una dittatura con mire espansionistiche

da quanto sei ritardato, OP?

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37870

File: https%3A%2F%2Fs3-ap-northe….jpg (66,35 KB, 769x433)

>>37867

Uno dei massimi errori che l'occidente fa parlando della Cina é di considerare il Maoismo separatamente rispetto all'era Deng…in realtà senza la distruzione della borghesia come classe sociale avvenuta sotto Mao, Deng non avrebbe mai potuto avviare l'Era delle Riforme mantenendo il controllo politico dell'economia.

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37871

>>37797
>la Cina a oggi produce moltissima immondizia e non fa ricerca di grande valore perché gli manca ancora il know how

Ciao ritardo-mentale-boy, come vanno le cose nel 1999?

Ma qualcuno di voi sommi deficienti ci é mai stato in un'Università cinese?

Stanno studiando (e implementando) cose che qui nemmeno ci sognamo.

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37872

>>37814

E anche questo sale sull'autobus piccolino.

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37873

>>37799

ma voi lol-lettori di Feltri la riuscite a dire UNA COSA sulla Cina che non sia:

falsa,

falsa e bugiarda,

falsa, bugiarda, razzista e basata su stereotipi di 40 anni fa.

La legge del figlio unico in Cina é ormai storia passata, il loro tasso demografico é stabile e in leggera crescita e va benissimo così.

 crazy-blush-sponge No.37875

>>37873
http://www.ispionline.it/it/pubblicazione/cina-2050-incubo-demografico-24385
Guarda che non ha detto nulla di sbagliato se ti riferisci allo spoiler.

 little-aureolin-louse No.37876

>>37873
>in leggera crescita e va benissimo così.
Ho evitato il filo perché ho immaginato la qualità della discussione, ma +0,59% annuo non è poco: sono +8,3 milioni di persone all'anno, in poco più di 7 anni hanno +60 milioni di persone, equivalenti alla popolazione italiana.

 flamboyant-persimmon-insect No.37877

Guarda quello che han fatto in Montenegro (dopo aver fatto la stessa cosa in Africa).
Sì, dovremmo averne avuto paura parecchi anni fa.

>i valori occidentali piano piano cambieranno il volto della Cina?


Lo hanno già cambiato ma non come avremmo voluto, mi pare evidente.

 negative-topaz-chameleon No.37879

>>37877
>Guarda quello che han fatto in Montenegro (dopo aver fatto la stessa cosa in Africa).
Comprare il debito del paese che si è indebitato per fare soft power? Considera che in Africa le altre nazioni evitavano di fare troppo supermarket di cedole perché cambiano governi come mutande con vari colpi di Stato e quindi c'è sempre il rischio che qualcuno decida che quei soldi non te li voglia/possa più dare indietro…

 cultured-peridot-beaver No.37880

>>37879
Sì ma il basatissimo Celeste Impero se ne batte il cazzo non avendo mai fatto colonialismo quindi va dai negri ed incassa con la forza sotto forma di terre e miniere a prescindere dal capo negro di turno.

 blind-magenta-catfish No.37881

>>37880
m'anfatti a me sembra più "preoccupante" quando aprono/rilevano decine di migliaia di attività piuttosto che gli acquisti di debito

 cultured-peridot-beaver No.37882

>>37881
Boh ultimamente sto realizzando, e non mi rende felice per niente, che tanto il sistema occidentale, senza un contraltare forte che imponesse alla classe dominante di fare concessioni, è una merda E non funziona. Almeno il sistema cinese è una merda ma funziona.
È un po' come Stalin, la cosa peggiore che potesse capitare al comunismo ma la stragrande maggioranza delle masse se lo merita perché non capisce un cazzo se non le frustate nei denti.

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37889

>>37875

>ispi


SCUSI OSTE E' BUONO IL VINO????

A quel punto preferisco credere a Visto e Novella2000

 negative-topaz-chameleon No.37891

>>37889
Manda una fonte che ti piace e confrontiamola con ISPI

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37892

>>37876

Finalmente, qualcuno che capisce la Realtà c'é anche qui.

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37893

>>37882

Nella galleria dei ritardati NON POTEVA MANCARE lo scemo anti-Stalin.

Senti, scemo.

Senza Stalin sopra il Cremlino ci sarebbe la Svastica.
Anzi, no, non ci sarebbe il Cremlino e la 'capitale' della Russia nazificata sarebbe UFA.
Stalin ha preso in mano un Paese DISSANGUATO dalla Guerra Mondiale, dalla Guerra Civile, dal Comunismo di Guerra…lo ha reso una potenza industriale di livello globale, gli ha fatto vincere una Guerra Mondiale, lo ha circondato di una cintura di sicurezza di stati-cuscinetto, lo ha dotato della bomba atomica e del programma spaziale che poco dopo la sua morte avrebbe segnato l'ingresso dell'Umanità nell'Era Spaziale.

Non esiste, nella Storia Umana Documentata, un leader più di successo di lui.

Fai affari con ciò.

 blind-magenta-catfish No.37894 SALVIA!

>>37893
>squelle opinioni sconclusionate
>squelle spaziature
salvia

 cultured-peridot-beaver No.37895

>>37893
Lol senza Stalin ci sarebbe il memoriale del bombardamento atomico di Berlino, vai a farti un giro veterocoglione che il lumpen del caucaso era al limite dell'entrismo e per quanto chi è venuto dopo di lui rinnegandolo sia stato pure peggio (Krushev e Gorby intendo) l'operato di Baffone è nettamente a bilancio negativo, dal Socialismo Isolazionista (porcodio la Spagna) ad un sacco di altre gigatroiate che veramente le fette di cazzo sugli occhi.
Also mi rendo conto ora che sa di pasta il tuo post.

 mellow-goldenrod-abyssinian No.37904

>>37895

Idiota, vai a chiedere a un Russo oggi chi era meglio tra Stalin e gorbachev.

 crazy-blush-sponge No.37906

>>37904
Uno russo vivo o uno morto?

 profitable-lilac-akbash No.37907

>>37904
Forse dipende a chi chiedi: c'è chi ha vissuto parecchio male la dissoluzione dell'URSS, soprattutto nelle zone di confine e meno omogenee etnicamente.

 worn-vanilla-kakapo No.37915

>>37893
>Senza Stalin sopra il Cremlino ci sarebbe la Svastica.
WOW, un diverso simbolo!

>e la 'capitale' della Russia nazificata sarebbe UFA.

WOW, una diversa capitale!

>lo ha reso una potenza industriale

WOW, più o meno come hanno fatto Mussolini o Hitler!

>lo ha circondato di una cintura di sicurezza di stati-cuscinetto,

stati-fantoccio è più corretto

>lo ha dotato della bomba atomica e del programma spaziale che poco dopo la sua morte avrebbe segnato l'ingresso dell'Umanità nell'Era Spaziale.

WOW, chissà come farebbero oggi i russi senza labbomba atomica e il programma spazziale!

 delirious-honeydew-snail No.37916

File: vk39hme.jpg (79,49 KB, 410x396)

File: ujlh539.jpg (140,24 KB, 940x529)

File: 517iboq.jpg (108,46 KB, 1746x250)

>>37915
Leva la bomba atomica alla Russia e rimangono solo i legami di import-export con la Cina, eh.

 cultured-peridot-beaver No.37918

>>37904
>HURR DURR GORBY ERA PEGGIO
Bella sta falsa equivalenza, non è che se la puttana venduta agli occidentali ha fatto schifo alla merda allora Stalin diventa innocente delle cappellate commesse, se non ti è chiaro la mia è una critica a Stalin DA SINISTRA, coglione.
>>37915
Vabè trolli ma senza atomica la fine solitamente è quella di essere riempiti di colpi di stato fantoccio a ripetizione.
>Potenze industriali come il DVCCIE e ITLE
LèL allora non trolli sei scemo a merda per davvero, la Germania era già industrializzata a bomba prima della Grande Guerra e l'Italia era uno stato fallito che si è industrializzato per davvero solo col Piano Marshall.
C'è da dire che i piani di industrializzazione ed elettrificazione dei soviet erano già in essere prima di baffone cazzone.
>>37916
Di sti tempi è meglio essere esportatore netto che indebitato fino al collo con gli strozzini sovranazionali, also ricordati che col crollo dell'URSS sono letteralmente regrediti di 20 anni e ne han persi altri 10 prima di rientrare in carreggiata, scusa se è poco.
E no non mi piace Putin ma devi ammettere che giocano a difficoltà maggiore degli altri stati del "primo mondo".

 mild-periwinkle-pike No.38261

>>37828
>i cinesi lo hanno capito
E in Myanmar, invece?
A proposito, non si sente parlare di attentati da parte di musulmani in Cina o Birmania, non si capisce come mai.

 showy-magnolia-snail No.38267

>>37918
>piano Marshall
Ancora con ste stronzate sbocchina zio Sam? Il piani Marshal equivaleva al 2,6% del PIL aggregato annuo dei 16 stati beneficiari. Il 2,6% è tanto, ma non è così tanto da ascrivere la rinascita europea agli americani, quella è tutta retorica statunitense utilizzata per decenni per tenere dalla propria parte ideologica (in chiave anti URSS) le nazioni europee.

La rinascita europea è stata dovuta al 99% della CECA e dalla CEE

 cultured-peridot-beaver No.38281

>>38267
>La rinascita europea è stata dovuta al 99% della CECA e dalla CEE
Totally not a NATO scheme too.
Che te devo dì l'Italia era in macerie a prescindere che il Piano Marshall abbia contribuito alla ricostruzione o che siano intervenuti ALTRI fattori, ma anche prima della guerra era un'economia-barzelletta, non puoi dire che fosse una potenza industriale dai dio cane.

 little-tomato-dog No.38303

>>38281
No chiaro, l'anon che ha definito l'Italia una potenza industriale studia dai meme su Facebook a quanto pare. Che la Ceca fosse utile alla Nato è un fatto, ma i promotori di un'alleanza economica e non europea esistevano da ben prima che USA ed URSS facessero la loro comparsa



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]