[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: carlo-giuliani.jpg (410,82 KB, 800x600)

 No.41129[Ultimi 50 post]

Ma con tutti gli attivisti che c'erano alla manifestazione e che in questi anni magari qualcosa hanno fatto (immagino, non li conosco), per quale motivo si sceglie di commemorare e di ergere come simbolo di una manifestazione un coglione di un centro sociale che ha tirato un estintore?

 No.41130

Perché è morto. Lo so che è una cazzata, non difendo le zecche. Per lo stesso motivo per cui George Floyd è trattato da eroe quando era la definizioe di un uomo di merda, ma mediaticamente adatto al ruolo di far incazzare la gente in quel momento.

 No.41139

>>41130
Aveva puntato una pistola alla pancia di una incinta. Da vaporizzare subito.

 No.41153

perché alle zecche imborghesite piacciono questo tipo di personaggi

 No.41168

Comunque col senno dei vent'anni dopo i no global avevano ragione, abbiamo venduto il nostro know how ai cinesi, abbiamo portato lì le nostre aziende e ormai ci cagano in testa, ho paura di come sarà la situazione tra altri vent'anni.

 No.41176

>>41168
I no global avevano delle ragioni, ma in realtà erano solo dei violenti che volevano spaccare delle vetrine. Questo è vero per ogni movimento di protesta di sinistra, ovvero sia delle buone idee usate per sfogare la voglia di violenza in maniera collettiva.

Inoltre loro partivano dall'idea che la globalizzazione avrebbe fottuto i poveri del terzo mondo, non pensavano che avrebbero pagato gli occidentali. Questo è stato forse il momento in cui la sinistra occidentale ha smesso di pensare ai lavoratori occidentali preferendo a loro i nuovi poveri.

Ed ovviamente erano opposizione controllata, ma quello sempre.

 No.41177 SALVIA!

>>41176
Se vuoi fare FUD fino a se stesso mentre ti fai le seghe su quanto sei spigoloso vai nel filo delle memestonks che a 30 anni di distanza Seattle e per poi come si sono messe le cose in base a quanto predetto le puttanate che scrivi ti qualificano immediatamente o come minorenne spergofascio o trollino che cerca attenzioni.
Salvia per commento da /b/ ma non c'era altro modo di rispondere a te e a tutto il filo.
>inb4 GNOOO, LA MIA ERA KRITIKA KOSTRUTTIVA
Ah, allora sei un cazzo di ritardato che non si sa esprimere e usa le memeparole a sproposito.

 No.41179

>>41168
Questo è ovvio.
La globalizzazione è stata condotta da un certo tipo di industria e finanza e spalleggiata da un certo tipo di nuova borghesia. Questi gruppi sociali hanno avuto guadagni enormi dal processo, tutti gli altri ci hanno rimesso.
C'è una certa maggiore ricchezza diffusa nei ceti medi dei paesi in via di sviluppo, questo sembra vero, ma anche quella bisogna vedere se regge nel lungo periodo.

 No.41180 SALVIA!

vedo che questo filo è diventato una merda tipo in meno di 10 commenti. Sono fiero di /pol/

 No.41181

>>41130
George Floyd lascialo agli americani, nessuno tratta da eroe Carlo Giuliani. È un simbolo perché era un ragazzo di poco più di vent'anni, che si è trovato la polizia che caricava a caso, gli è salita l'adrenalina e si è messo a far battaglia con loro. E si è trovato un proiettile in testa. È un simbolo perché tantissimi potevano essere al suo posto, ed è stato un caso che ci sia stato un solo morto. E, sai com'è, i suoi amici e parenti ci tengono a tenere attiva la sua memoria.

>>41176
>più di 300000 persone in piazza
>circa 400 a spaccare vetrine
Hurr durr, i no global erano solo violenti che volevano spaccare vetrine!

Vorrei chiedervi qualcosa [rant] perché dove parlare di cose di cui non sapete un cazzo? Pensate di dire qualcosa di interessante dicendo quello che dicevamo vent'anni fa i politici di AN e Forza Italia? Ma almeno siete consapevoli di non sapere un cazzo? Quando aprite DC, con le vostre manine sulla tastiera, sapete che state per scrivere come verità delle cazzate?[/rant]

 No.41182

>>41180
Questo filo era merda già in partenza con OP che si instaspottava come subumano che non conosce il valore della vita umana, semmai il thread sta migliorando

 No.41183

File: 1626350806727.jpg (19,7 KB, 215x400)

Per lo stesso motivo per cui i LGBT ergono a simbolo un pedofilo e coprofilo dichiarato come Mario Mieli o i BLM ergono a simbolo un drogato e criminale documentato come George Floyd: sono persone che con le loro azioni, volute o meno, portano avanti la causa rivoluzionaria. Il loro comportamento o il loro carattere non conta, per la sinistra radicale conta solo la rivoluzione. Se quello che fa porta avanti il progetto rivoluzionario allora è un eroe. Poi se lo fa mangiando la merda, inchiappettando bambini, o venendo ucciso dalle forze dell'ordine poco importa, tanto è tutta roba che può venire o insabbiata o spacciata come semplice azione sovversiva o "provocazione" (anche per questo per la sinistra è importante l'egemonia culturale. Se non controlli la narrativa funziona meno). Poi se ci scappa il morto ancora meglio, perché un martire fa sempre bene e sopratutto i morti non parlano e non fanno cazzate, quindi è molto più facile usarli per la propaganda.

 No.41184

>>41181
>È un simbolo perché tantissimi potevano essere al suo posto
A me non è mai venuto in mente di sfondare una camionetta a colpi di estintore, magari sono ritardato io eh

 No.41185

>>41183
>la sinistra come ente monolitico con il memepensierocondiviso al pari del VERO pensiero unico fra squadristi che se non sei d'accordo rischi il manganello
>si attacca non l'idea e nemmeno le persone dietro l'idea ma il personaggio della storia che viene utilizzata per l'idea
>il meme del marxismo culturale egemone
>memepropaganda come si sarebbe fatta a parti invertite
*breathes in*
Joseph,
ripetere la stessa menzogna mille volte per farla diventare vera funziona solo quando sei ministro della propaganda.
Se hai un minimo di contradditorio fai una figura misera e dopo un po' si impara a riconoscere le tue puttanate.

 No.41186

>>41183
>un martire fa sempre bene e sopratutto i morti non parlano e non fanno cazzate
Lol questo.
Inoltre sospetto che l'infimo carattere morale dei martiri della sinistra, unito al loro non aver fatto un cazzo di utile nella vita, sia una features molto prima che un bug. Rende più facile identificarsi con loro per quel tipo di pubblico.

 No.41187

>>41184
>30 anni dopo
>Non riuscire a capire che il problema è l'uso della della forza non comparabile con la minaccia, autorizzato per ragioni politiche.
>a questo punto siamo oltre ogni soglia di capacità di analisi
Sei Giovanardi in persona?

 No.41188 SALVIA!

>>41186
Mi hai fatto pensare a chi sono i "martiri" della destra: gli altri.
Autosalvia di rigore.

 No.41189

>>41187
Vale per la Diaz, non per Mr Estintore. I fatti della Diaz non sono giustificabili. Mr Estintore se lo meritava.
>sei nella camionetta
>fuori volano le botte
>un coglione inizia a sfondare il finestrino a colpi di estintore
>puoi fuggire fuori dall'unico buco in cui ti sentivi al sicuro e sperare di non venir linciato
>puoi restare dentro e prenderti un oggetto contundente d'acciaio sul muso
Io sparo. Nessun dubbio, io avrei sparato. Nessun agente di polizia ha il dovere di morire al posto dei criminali, al limite al posto delle loro vittime.

 No.41190

>>41188
La sinistra non può avere santi. I santi sono persone migliori di te, dotati di maggior levatura morale, autori di qualcosa di straordinario, o quantomeno una maggiore purezza. Il popolo dell'appiattimento morale, del nessuno è migliore di nessun altro, non può avere santi. Può avere solo criminali col bel faccino a cui hanno sparato in faccia quando era giusto sparargli in faccia, ma poverini avevano il bel faccino.

È il motivo per cui si versano molte più lacrime per questo coglione, che si meritava di morire da coglione per la brillante idea di attaccare le forze dell'ordine con un'arma contuntente, che per la gente della Diaz, vittime di una vera ingiustizia. Ma ancora, la giustizia non è un valore di sinistra.

 No.41192

File: asdsa.jpg (416,32 KB, 1337x399)

No ma continuo su questa storia perché la trovo interessante. È importante capire che la sinistra si fa schifo da sola, che l'essere di sinistra si basa sul non-rispetto di se stessi, come notato dal buon Ted Kaczynski. Ricordo bene i manifesti universitari per le varie manifestazioni: il modo in cui la sinistra rappresenta se stessa (i manifestanti) è un ammasso informe di scarti umani non diverso dal mondo in cui la destra stessa li rappresenta: disordinati, deboli, deformi, dalla pessima postura, sporchi e generalmente malsani. Attenzione: non dico che tutti debbano essere perfetti, ma qua rappresentano se stessi per se stessi. Quello è il loro ideale.
Storicamente è sempre stato il contrario. Le parti in gioco vengono rappresentate o in modo simmetrico, o rappresentando "noi" come una manifestazione dei nostri valori, e "loro" come un qualcosa di malsano, debole, in generale peggiore. La sinistra vuole identificarsi con l'immagine archetipica del peggio, perché questo è come loro vedono se stessi, è quello che venerano, ed è il modo in cui desiderano alterare la società di cui fanno parte, perché una volta che tutto sarà stato ridotto alla più assoluta merda finlmente nessuno sarà migliore di loro.

 No.41193

>>41189
>>41190
E si ritorna al punto in cui scrivete senza sapere un cazzo.

Primo: chiunque sa che la Diaz è stato il singolo fatto con più rilevanza e responsabilità politica del G8, ma voi continuate a parlare di cosa pensano "quelli di sinistra" basandovi sul cazzo e sulla merda.

Secondo: lo scontro fra un manifestante e un poliziotto non è pari: il poliziotto è addestrato, armato, con compagni addestrati e armati, e con il compito di garantire la sicurezza delle persone; il manifestante no.

Terzo: i carabinieri in via Tolemaide hanno caricato:
1) senza motivo;
2) con un uso della forza spropositato;
3) dopo aver bloccato le vie di fuga ai manifestanti.
La reazione dei manifestanti a quelle cariche è stata considerata legittima in tribunale.

Quarto: un estintore tirato da un ragazzo di 60Kg dentro una jeep a tre metri di distanza ad un agente in tenuta antisommossa è sicuramente un'offessa comparabile con un proiettile in testa, certo.

Quinto: la polizia, dopo avergli sparato, ha fatto nell'ordine:
1) ci è passata sopra con una jeep (mentre era ancora vivo);
2) hanno accusato i manifestanti di averlo ucciso, inseguendoli per arrestarli;
3) hanno preso a sassate la sua faccia, per scaricare la colpa sui manifestanti;
4) hanno distrutto la macchina fotografica, e schiacciato la faccia sul cadavere di Giuliani, ad un fotografo che era nelle vicinanze.

 No.41194

>>41193
>Quarto: un estintore tirato da un ragazzo di 60Kg dentro una jeep a tre metri di distanza ad un agente in tenuta antisommossa è sicuramente un'offessa comparabile con un proiettile in testa, certo.

Hai ragione su tutto il resto, ma non su questo

 No.41195 SALVIA!

>>41192
Ma che cazzo di delirio hai scritto?

 No.41196

>>41193
>Secondo: lo scontro fra un manifestante e un poliziotto non è pari: il poliziotto è addestrato, armato blah blah balh
Puttanate anon, è ora di smettere di vedere ogni manifestazione dello stato come tuo padre che ti punisce quando avevi 5 anni. Un poliziotto è ancora umano. Se attacchi un poliziotto a estintorate meriti il proiettile. Non te lo ha detto il dottore di dover malmenare le forze dell'ordine con un blob d'acciaio. Hai diritto di protestare, non hai il diritto di usarli come sacco tirapugni.
Nel momento in cui decidi di attaccare me, o un poliziotto, specialmente in una situazione del genere in cui è letteralmente imprevedibile fin dove tu voglia arrivare, hai rinunciato al contratto sociale per quel che mi riguarda.

 No.41197

>>41193
>La reazione dei manifestanti a quelle cariche è stata considerata legittima in tribunale.
Per la morte di Giuliani il PM ha chiesto l'archiviazione, il GIP il non luogo a procedere e ha prosciolto il carabiniere per uso legittimo delle armi e legittima difesa. Più chiaro di così.
Le sentenze si rispettano.

 No.41198

>>41194
Perché?

>>41196
Se chiamo un idraulico per riparare un lavandino, io so che sto chiamando una persona che ha studiato per riparare i lavandini, ha gli strumenti giusti per farlo, e il suo mestiere è riparare lavandini. Se questo fa esattamente lo stesso lavoro a cazzo di cane che avrei potuto fare io, mi incazzo e non lo pago, non è che dico "ma poverino, è un essere umano, ha diritto di far male un lavoro". E poi, ripeto, l'attacco ingiustificato è stato da parte della polizia.

>>41197
Infatti il dichiarare la carica illegittima e la reazione legittima è stato nel processo ai manifestanti, non sul (inesistente) processo a Placanica.

 No.41199

>>41198
Guarda che il processo penale non funziona come nel calcio che un fallo precedente annulla quello successivo. Il processo a Placanica non c'è stato perché sia PM che GIP hanno valutato che non ci fosse reato e non fosse necessario istituire un procedimento. Ciò che è successo prima evidentemente non rilevava.

 No.41200

>>41198
>Se questo fa esattamente lo stesso lavoro a cazzo di cane che avrei potuto fare io, mi incazzo e non lo pago
A volte l'idraulico non potrà riparare comunque quel lavandino e ti dirà di dover cambiare il pezzo per intero.
A volte i manga non sono un valido modello per la realtà, e invece di disarmare con una magica tecnica che solo anon conosce il povero Mr Estintore lasciando tutti esterrefatti l'unica cosa da fare era sparare. La sentenza è corretta.
Ancora, la tua valutazione si basa su una visione paternalistica dello stato, in cui un genitore infinitamente più forte di un bambino piccolo può sempre tenerlo fermo e fargli la ramanzina. IRL sei responsabile per le tue azioni in pieno, e se metti qualcuno nella situazione di poterti solo sparare pur di uscirne fidati che il proiettile te lo meriti.

 No.41201

>>41198
>Perché?
perché è l'unico che ci ha lasciato la pelle per in buona parte colpe proprie. La vergogna non è avere sparato a uno che cerca di spaccarti la faccia ma tutto quello che è successo dopo e che bene descrivi (l'occultamento dello sparo, pietra, ecc), però dal punto di vista della difesa personale il celerino non ha fatto nulla di illecito, le ffoo che ti caricano senza motivo non sono comunque una giustificazione per andare in giro con un estintore in mano a prometterla a qualcuno

 No.41202

>>41189
Diaz e Bolzaneto furono la vendetta contro gente inerme che non merita giustificazione nemmeno se le vittime fossero stati i black block. Diaz e Bolzaneto non sono giustificabili mai ma sono arrivati dopo giorni di caccia al poliziotto e di clima da guerra civile. Si doveva gestire meglio, bisognava avere uomini con più polso.
Io ricordo benissimo che i manifestanti non erano divisi solo fra black block e ingenui sognatori. C'erano entrambi e in mezzo a questi due gruppi c'era anche una buona parte di manifestanti che voleva qualcosa di più di una manifestazione pacifica. Ricordo chiaramente che i capi di questa frangia di antagonismo dissero chiaramente che avrebbero violato la cosiddetta zona rossa invalicabile. Gli intenti erano dichiaratamente bellicosi.

 No.41203

Ricordo di avere visto il video ufficiale rilasciato dalle forze dell'ordine dopo la fine delle indagini. Fuck up assoluto, agenti mandati dove non dovevano andare a picchiare gente che non c'entrava niente. Il tutto mentre i violenti, bene organizzati, spaccavano tutto e scappavano. Il veicolo con Placanica non doveva neache stare dove e' stato, parole testuali del capo della polizia: "Lo avrei rimandato indietro in malo modo, non si manda un veicolo non blindato in una situazione di pericolo." Molti agenti erano visibilmente pippati, e gli ufficiali sembravano non sapere che pesci pigliare. Nessuna palla complottarda o prova di dittatura nazista, ma semplice gestione ad mentula canis di una situazione gia' brutta di suo. Ora vedo se trovo il video.

 No.41204

>>41181
>perché tantissimi potevano essere al suo posto,
Tanti, certo, tanti che erano andati li a cercare lo scontro.

>circa 400

Vabbeh dai.
Per la sinistra di oggi quei saccheggi sono un simbolo positivo. Vedi cose titoli tipo "Carlo Giuliani – il ribelle di Genova" oppure "nessun rimorso".

 No.41205

>>41195
Ha perfettamente ragione. Fa parte della cultura del vittimismo, Du Fer (per dirne uno pop e certo no nfascista) ha fatto un bel video youtube al riguardo

 No.41206

File: nessun-rimorso-zerocalcare….jpg (65,15 KB, 670x946)

File: nessun-rimorso-coconino.jpeg (56,89 KB, 670x951)

No per dire, questi sono i miti della sinistra intellettuale.
Non le manifestazioni pacifiche, ma estintori e vetrine spaccate.

Poi fanno le vittime, quelli che erano li civilmente e poi gli sbirri cattivi li hanno pestati.
Gli andata di culo con la mala gestione della diaz e si possono nascondere dietro quella.

 No.41207

>>41204
>>41206
>>41205
Joseph, ti è stato già detto che il milione di bugie si trasforma in verità solo quando sono tutte e un milione sono in fila senza singolo contraddittorio.
Mi sa che non hai capito.

 No.41208

mai capito come si fa a difendere l'operato della polizia in quel caso bisogna essere giovanardi o un subumano simile

 No.41209

>>41208
Sulla diaz penso che ormai non li difenda nessuno.
Su Giuliani, Placanica ha fatto il giusto. Chi ha cercato di nascondere ed insabbiare dovrebbe pagare.

>>41207
Non lo dico io, lo dicono le stesse persone di sinistra. Non è propaganda fascia contro i manifestanti, è quello che i manifestanti stessi dicono e disegnano.

 No.41210

>>41207
Questo contraddittorio da parte di questa ipotetica "altra" sinistra devo ancora vederlo. Se c'è di certo non viene trasmesso.

 No.41214

>>41206

Vabbe', zerocagare e' il prototipo del soyboy zecca rossa pariolina che fa la parte del duro uscito dalla periferia degradata.

 No.41215

>>41214
>leggo questo
>vado a vedere zerocalcare su wikipedia
>frequenta il Lycée Chateaubriand
>La scuola è finanziata dalle rette il cui importo medio, nel 2008, era di circa 6.000€ annui

Dio madonna quel posto costa più di una università e questo fa il compagno lol

 No.41216

>>41199
Il discorso qui però non è puramente il processo penale, è (anche) come viene interpretato: tra dire che il GIP abbia reputato lo sparo legittima difesa e dire che "Mr Estintore se lo meritava", che "si meritava di morire da coglione" ne passa.

>>41200
O poverino, poteva farsi un livido sul braccio, sicuramente sparare in testa a qualcuno era la sua unica possibilità di sopravvivere! Non si tratta di non avere capacità sovrannaturali, la situazione non era così critica. Poi, ovvio che la responsabilità politica più grave è di chi ha messo anche i poliziotti (pure ragazzetti come Placanica) in quella situazione di merda, più che del singolo carabiniere.

>>41201
Continui a non rispondere al perché sostieni che la difesa fosse comparabile all'offesa.

>>41202
>non sono giustificabili, ma…
Non sono giustificabili, punto. E a proposito del clima, i poliziotti la mattina del 21 (prima della manifestazione) prendevano a schiaffi e insultavano chiunque avesse la faccia da manifestante. Con anche cori brillanti alla "Uno di meno! Siete uno di meno!". E sì, c'erano gruppi molto eterogenei, ma c'è anche scontro e scontro: le tute bianche erano lì con l'idea di sfondare la zona rossa in stile "disobbedienza civile", ovvero fare qualcosa di illegale ma non dannoso per nessuno. Sapevano che probabilmente si sarebbero presi botte e denunce, e per questo avevano protezioni e passamontagna. È tutt'altra cosa rispetto a dire "voglio spaccare cose e teste di poliziotti". E comunque alla fine il 21 (o il 20 in Piazza Manin) a prendersi manganellate sono stai proprio i manifestanti ingenui.

>>41204
>>41206
E continui, ripetutamente, a parlare senza sapere un cazzo, vorrei davvero sapere quante persone conosci per parlare del "pensiero della sinistra". Il mito della devastazione c'è solo in alcune frange di anarchici, che hanno come strategia politica quello dell'istigare cariche per cercare di creare una reazione violenta di massa delle manifestazioni. A Genova, il 20 Luglio, effettivamente questa cosa ha (parzialmente) funzionato: le 30000 persone caricate immotivatamente al posto dei 400 che stavano saccheggiando hanno reagito alle cariche dando battaglia. Che sia giusto o sbagliato, quello che viene preso come mito da una parte minoritaria della sinistra, ma un pochino meno minoritaria di quei quattro gatti degli anarchici, è la reazione violenta a quelle cariche.

 No.41217 SALVIA!

>>41214
>>41215
Se volete farvi le seghe a vicenda su quel minchia di zerocagare c'è /b/.

 No.41219 SALVIA!

>>41216
>poteva farsi un livido sul braccio
Un estintore può pesare benissimo 15kg. Non sai chi hai di fronte visto che è mascherato, può essere anon in tuta o un lanciatore olimpionico. Non sai il contenuto dell'estintore. Se ci fosse stato dell'acido pressurizzato?

 No.41220

>>41216
>O poverino, poteva farsi un livido sul braccio
Ehm, con un sasso di uno o due kg ammazzo tranquillamente qualcuno con un solo colpo. Hai decine di esempi in cui la polizia ha torto marcio nel g8, ti stai impuntando praticamente nell'unico caso "grigio" ad essere molto generosi a togliere responsabilità a Giuliani

 No.41221

>>41216
>poteva farsi un livido sul braccio
Ma parli sul serio? Ma lo sai quanto cazzo pesa un estintore? Altro che braccio, se te lo dà in testa finisci tranquillamente all'altro mondo, mica è come nei film che dopo la botta in testa svieni e poi ti risvegli. La sua vita era in pericolo sul serio, e inoltre si trovava davanti un tizio che appartiene ad un gruppo che urla in continuazione "ACAB" e "morte alle guardie", gente che ha continuità culturale con le Brigate Rosse che mettevano bombe e uccidevano politici e poliziotti come fosse niente. 100% giustificato imho, a giochi stupidi corrispondono premi stupidi.

 No.41222

>>41220
Tra l'altro gli è stato anche fatto notare che la magistratura ha valutato l'episodio senza trovarci nessun motivo per farci un processo.

 No.41226

>>41216
>Il mito della devastazione c'è solo in alcune frange di anarchici,
No anon, e tu ne sei la dimostrazione nel modo in cui parli di Giuliani. Non ti rendi neanche conto di quanto brami la violenza, arrivando a scrivere "poteva farsi un livido sul braccio". E poi dici a noi che non sappiamo un cazzo.

 No.41230

>>41219
>>41220
>>41221
>>41226
Vedo che è sempre utile fare un post lungo, quando poi viene letta solo una frase. Giuliani era un nano di 1,65m a due/tre metri di distanza, e avrebbe dovuto centrare il finestrino di una Jeep e colpire Placanica in testa con un estintore che, come mi fate gentilmente notare, pesa un sacco. Certo che la mia frase era provocatoria, e che stava minacciando un'offesa, quello che voglio dire è che l'offesa non era commisurata alla difesa.
Penso che Placanica abbia pensato "eh, eh, eh, ora sfrutto l'occasione per ammazzare qualche zecca"? No.
Penso che Placanica fosse un ragazzo inesperto che non sarebbe dovuto esser messo in quella situazione, e che abbia interpretato male quello che stava succedendo? Sì.

>>41220
E penso che sia importante ribattere su questo punto "grigio", nonostante ci siano decine di esempi in cui la polizia ha avuto torto marcio nel G8, perché la retorica del "vabbuò, la polizia ha sbagliato, però anche i manifestanti, facciamo pari e patta" mi sta sul cazzo, e fa restare le cose esattamente come sono.

>>41226
E se tu avessi letto il post che quoti, non ti dovrei ripetere che c'è differenza fra una reazione violenta ed un'azione violenta.

 No.41232

>>41230
>Vedo che è sempre utile fare un post lungo, quando poi viene letta solo una frase. Giuliani era un nano di 1,65m a due/tre metri di distanza, e avrebbe dovuto centrare il finestrino di una Jeep e colpire Placanica in testa con un estintore che, come mi fate gentilmente notare, pesa un sacco.
Anon pensi forse che la vita sia un videogioco con la visuale in terza persona?

 No.41233

>>41232
Interpretare un testo scritto: lo stai facendo sbagliato.
>so 2010

 No.41234

>>41230
Ho letto, ma
> è la reazione violenta a quelle cariche.
è una cosa talmente disonesta che ho avuto pietà.
Menti, perché glorificano lo spaccare le vetrine. Menti, perché quelle cariche sono state cercate con azioni violente (anch'esse giustificate e glorificate) e quindi non si può parlare di reazione alle cariche.
E ripeto non lo dico io, non lo dice la propaganda di alleanza nazionale, è letteralmente quello che la sinistra italiana dice di se stessa.

Tu evidentemente fai parte di questa sinistra con l'amore per la violenza, sinistra che però deve anche avere una superiorità morale e quindi si nasconde dietro questo e quello.

 No.41235 SALVIA!

>>41230
>Vedo che è sempre utile fare un post lungo, quando poi viene letta solo una frase.
Puoi scrivere tutte le lungaggini che vuoi, le stronzate rimangono stronzate.

 No.41236

>>41230
>quello che voglio dire è che l'offesa non era commisurata alla difesa.
Cosa altro avrebbe potuto fare? Si è trovato davanti uno con un oggetto contundente potenzialmente mortale e non aveva altro modo per fare cessare la minaccia mortale.

E poi

>commisurata

Secondo te uno che sceglie di attaccare con violenza una camionetta dei carabinieri, cioè dei MILITARI non dovrebbe almeno mettere in conto il fatto che uno di loro potrebbe usare l'arma?
Cioè, se tu sali sul ring contro Mike Tyson poi non ti lamentare se prendi dei pugni. Sei salito tu sul ring, ricordi? Forse pensavi che Tyson avrebbe evitato per non fare la figura del violento, evidentemente pensavi male ed ora sei più pestato di una bistecca in una carnezzeria. Magari ora gli amici tuoi si daranno una calmata, almeno, che non è che la democrazia e la civiltà la spegni e l'accendi quando fa comodo a te.

 No.41237 SALVIA!

>>41234
Peccato che gli sbirri, a valle delle ragioni, PRIMA E DOPO, abbiano fatto carne di porco.
Il tuo ragionamento terrebbe altrimenti. Davvero un peccato.
Ah, vorrei vedere i proclami partitici unificati della "sinistra" come ente unitario tipo unione sovietica.
>>41236
Kek blaming the victim.
>Inb4 non c'è una vittima e nemmeno un carnefice
E allora perché ad OP bruciava così tanto il culo da aprirci un filo e altri anon qui dentro a dargli manforte?
Perché è un cazzo di strawman, ecco perché.
Sapevamo tutti che sarebbe finita in merda, anche se non così velocemente, poiché, secondo me, ogni volta gli spergopepacci arrivano a nuove vette di ritardo prima inviolate.

 No.41239

>>41237
Cosa c'entra il prima e dopo? Le responsabilità sono specifiche e per la morte di Giuliani la magistratura competente non ha ravvisato nessuna responsabilità. Ciò che è successo prima e dopo è stato valutato in altre sedi e si è arrivati a sentenza definitiva oltre qualunque possibile ricorso.

 No.41242 SALVIA!

>>41239
E allora perché fai il mischione con le vetrine, la "sinistra" e tutto il resto?
>inb4 perché altrimenti ci sarebbe davvero poco da spergare
salvia di rigore

 No.41245

>>41237
Mondo parallelo: quello con l'estintore non si chiamava Carlo Giuliani ma Khaled Al-Juliaan, avresti detto le stesse cose? Perché mi ricordi un altro anon 😉

 No.41247


 No.41248 SALVIA!

>>41247
Ti ho beccato subito Jamal

 No.41249

File: diocane.png (559,95 KB, 747x928)

>>41232
No, ma penso che esista la percezione della profondità, la capacità di intuire le capacità di lancio di un ragazzo alto 1,65m con il fisico da biafra e la traiettoria plausibile di un oggetto lanciato da quest'ultimo. Certo, il casino può rendere difficile calcolare in fretta queste cose, ma un se una persona non è in grado di farlo non dovrebbe fare il poliziotto.

>>41234
>Menti, perché quelle cariche sono state cercate con azioni violente (anch'esse giustificate e glorificate) e quindi non si può parlare di reazione alle cariche.
Guarda che ripetere una falsità abbastanza a lungo non la rende vera. La ricostruzione basata su numerosi filmati, foto, registrazioni e testimonianze è:
1) i black bloc stavano distruggendo cose nel punto A;
2) i carabinieri (con giusto qualche ora di ritardo) si sono mossi dal punto B per raggiungerli;
3) nel frattempo la manifestazione per il momento perfettamente pacifica era nel punto C, con direzione (autorizzata dalla questura) nel pundo D;
4) i carabinieri, arrivando nel punto E, vedono delle persone e le caricano. Queste persone sono prevalentemente giornalisti e politici;
5) a questo punto i carabinieri si girano, vedono la manifestazione, e la caricano. Diranno che c'erano stati lanci di sassi, ma nei filmati di quei momenti non se ne vedono, così come non si vede nessun poliziotto alzare lo scudo per proteggersi.

>>41236
>Cosa altro avrebbe potuto fare?
Tipo togliersi da davanti al finestrino? O è una mossa che funziona solo nei manga?

E poi

hai fatto un'analogia di merda. Perché i manifestanti non hanno scelto di fare quegli scontri, e perché il mestiere dei carabinieri non è fare la lotta con i manifestanti, ma mantenere l'ordine pubblico. Un'analogia più corretta è che tu ti stai facendo i cazzi tuoi e Mike Tyson ti tira un pugno. Tu ti giri e vedi che alla tua destra c'è un muro, alla sinistra Mayweather, e alle tue spalle MacGregor. Se a quel punto provi a tirare un pugno a Mayweather, potrai pure aspettarti che lui ti riempa di botte, ma la colpa non è tua.

 No.41250

>>41249
Eddai anon, gliele spieghi anche le cose a 'sti rincoglioniti?

Tanto sono convinti, risparmiati la fatica

 No.41251

>>41237
>E allora perché ad OP bruciava così tanto il culo da aprirci un filo e altri anon qui dentro a dargli manforte?
Il mio interesse genuino era quello di capire perché un coglione di un centro sociale venisse trattato dalla sinistra come un martire della polizia. La spiegazione l'ha già data un anon qua sopra, pur di giustificare lo "sbirri merde", la sinistra rivaluterebbe pure Hitler.
È stupendo vedere i vostri voli pindarici per giustificare il lancio di un estintore. Come quei bambini che vengono ripresi dalla maestra mentre prendono a calci il compagno e rispondono "MA L'HA FATTO PRIMA LUI!!!"

>>41249
>Tipo togliersi da davanti al finestrino? O è una mossa che funziona solo nei manga?
Vero, poteva nascondersi nel posacenere della camionetta e restare li quatto quatto ad aspettare la fine della manifestazione!
Come ha fatto a non pensarci?

 No.41252 SALVIA!

>>41251
Come viene già spiegato e pure dimostrato, in un certo modo, sopra:
- solo i phashi identificano la "sinistra" come corpo monolitico a cui imputare questo o quello a piacere
- solo i phashi utilizzano il caso Giuliani, dimostrando un estremo cattivo gusto, ma tanto sono phashi, per incolpare il blocco monolitico della "sinistra" di "cose"
- solo i phashi potrebbero usare, stante uno stato di diritto, la buffa metafora del bambino che tira calci per primo, abituati a pensare in termini di sopruso.
Quindi, parlare di "sinistra" in questo filo è incorretto.
In questo filo ci sono solo spergopepacci e i loro ometti di paglia.

 No.41253

>>41252
>solo i phashi identificano la "sinistra" come corpo monolitico a cui imputare questo o quello a piacere
Scusami, qual è l'area politica che ha preso Carlo Giuliani e ne ha fatto un santino?
La sinistra.
>solo i phashi utilizzano il caso Giuliani, dimostrando un estremo cattivo gusto, ma tanto sono phashi, per incolpare il blocco monolitico della "sinistra" di "cose"
"Incolpare" cosa? Qui il responsabile ha nome e cognome e si chiama Carlo Giuliani.
>solo i phashi potrebbero usare, stante uno stato di diritto, la buffa metafora del bambino che tira calci per primo, abituati a pensare in termini di sopruso
Uno stato di diritto in cui un cittadino non può tirare un estintore ad un'altro perché "ha fatto la bua ai suoi amici" e uno stato di diritto in cui la legge del taglione è fuori moda da un pezzo.

 No.41258

>>41251
>Come quei bambini che vengono ripresi dalla maestra mentre prendono a calci il compagno e rispondono "MA L'HA FATTO PRIMA LUI!!!"
Sai che se l'altro ha iniziato e la maestra guardava dall'altra parte il bambino ha perfettamente ragione, sì? Certo che voi fasci vi fate il pisellino duro sulle peggio degenerazioni dell'autoritarismo.

N.B.: mio primo ed ultimo intervento nel thread perché è veramente imbarazzante leggere i deliri di voi pepini di merda perché io c'ero dio bastardo e al netto di blackblock merda (praticamente quelli che non sono agenti provocatori sono anarchici matti in culo da istituto psichiatrico) l'unica critica che mi sento di fare con il doppio degli anni e molta esperienza di vita sulle spalle è che avrebbero dovuto scannare come maiali tutti gli sbirri su cui si fosse riuscito a mettere le mani e dare fuoco alle camionette con i puffi bastardi dentro. Sul serio, c'era la deliberata intenzione di pestare gli inermi per l'unico motivo di terrorizzare la percepita contestazione, e dalle carte processuali e ricostruzioni varie era effettivamente quello il leitmotiv dei briefing ricevuti dalle FdO in preparazione al G8 e soprattutto l'intento delle forze politiche allora al governo di creare un caso-esempio per giustificare la repressione.
Au revoir.

 No.41260

>>41258
essere presenti a un evento non significa automaticamente avere tutte gli strumenti per valutarlo, ciao!

 No.41261

>>41260
Infatti l'opinione l'ho formata nel corso dei 20 anni successivi con l'integrazione di ulteriori dati che all'epoca da neomaggiorenne non avevo sicuramente acquisito, ma che le FdO fossero aizzate apposta lo avrebbe capito pure un cieco.
Questo è davvero l'ultimo intervento mio però, ciao.

 No.41262

>>41258
Ah, è colpa di Berluscone!!! Come abbiamo fatto a non pensarci?! A saperlo per tempo a Giuliani si poteva dare la statuina del Duomo invece che l'estintore!

 No.41263

Madonna santa anemoni è inutile che sperghiate contro Pep lui non ci arriva, non fatevi venire la bile per un subumano che non rispetta il valore della vita umana.

 No.41265

>>41262
>Si parla di forze politiche in senso lato, tra cui il fascista ripulito Fini all'epoca vice primo ministro presente di persona a concertare le azioni delle FdO.
>Lo scemo risponde HURR ABBERNASCONE DURR mandando in vacca tutto o meglio cercando di deragliare la discussione.
Joseph finiscila.

 No.41268

>Per giungere a questa constatazione la Corte ha disposto, grazie alle informazioni fornite dall’inchiesta interna, di elementi sufficienti che le permettono di assicurarsi che M.P. aveva agito in stato di legittima difesa allo scopo di proteggere la sua vita e la sua integrità fisica, nonché quelle degli altri occupanti della jeep, contro un pericolo grave e imminente, e che sotto il profilo dell’articolo 2 della Convenzione nessuna responsabilità per quanto riguarda la morte di Carlo Giuliani poteva essere imputata ai responsabili dell’organizzazione e della pianificazione del G8 di Genova.
309. Ne consegue che l’inchiesta è stata sufficientemente efficace per permettere di determinare se il ricorso alla forza era stato giustificato nella fattispecie (si veda la giurisprudenza citata nel paragrafo 301 supra) e se l’organizzazione e la pianificazione delle operazioni di polizia erano state conformi all’obbligo di tutelare la vita.

Per la corte europea - che ricordo annualmente ci riprende per il 41 bis e anche per questo si desume sia super partes - Placanica ha agito per legittima difesa.
Tutto il resto è fuffa
/thread

 No.41269 SALVIA!

>>41268
>Nessuno: "AH STHATO PLACANICA!"
>Spergopepaccio: apre un filo e ci ricama sopra i suoi ometti di paglia.
>NESSUNO NEL FILO: "AH STHATO PLACANICA!"
>SPERGOPEPACCIO NEL FILO: "SINISTRI DI MERDA, IL VOSTRO EROE È UN FALSOH!!!11!"
L'assoluto stato signori, l'assoluto stato.

 No.41270

>>41269
Se Placanica ha agito per legittima difesa significa che il Giuliani stava offendendo dottor comprensionedeltesto

 No.41272 SALVIA!

File: lolno.png (45,07 KB, 1086x194)

File: lolnoooo.png (155,65 KB, 710x399)

>>41139
>pistola alla pancia di una incinta
tranne che non è vero

>>41183
>inchiappettando bambini
tranne che non è vero

>>41196
>Un poliziotto è ancora umano
tranne che ai celerini non frega un cazzo, per loro è un fottuto lavoro. Quando al celerino dici di menare mena, se l'ordine è stare fermo sta fermo. I celerini alle manifestazioni possono prendersi la merda per ore senza fare nulla, poi quando arriva l'ordine partono e menano. Se stanno sulla camionetta con l'idrante antisommossa acceso ti mandano il getto diretto in faccia col rischio di farti perdere la vista, alla faccia dell'umanità. Quando nei video dei pestaggi vedi che girano il manganello dalla parte del manico è perché fa più male, alla faccia dell'umanità. Quando al telefono scoprono che uno è morto ridacchiano dicendosi uno a zero per noi, alla faccia dell'umanità

>Nel momento in cui decidi di attaccare me, o un poliziotto, specialmente in una situazione del genere in cui è letteralmente imprevedibile fin dove tu voglia arrivare

tranne per il fatto che i manifestanti erano già stati caricati e menati nella via che si riversa in piazza alimonda, manifestazione pacifica, corteo spezzato a metà dalle cariche. Col contratto sociale ci si erano già puliti il culo gli umani celerini e te non capisci un cazzo.

 No.41273

>>41272
Cioè, hanno messo una città a ferro e fuoco però dai celerini si pretende che girino con le mani in tasca come i bobby inglesi? Lél

 No.41274 SALVIA!

>>41273
>implicando che non abbiano cominciato i celerini
coglione

 No.41276 SALVIA!

>>41272
Solo supercazzole per difendere Mieli. A questo punto difendi pure i preti e fai en plein.

 No.41277 SALVIA!

>>41273
Porco di un dio, hai rotto il cazzo, le cose sono andate come scritto in >>41249.

 No.41280

>>41277
Eppure non sarebbe difficilissimo da capire. Se anche il celerino ti ha picchiato il culetto non potresti tentare di ucciderlo. Soprattutto non dovresti sorprenderti se si difende con un'arma che sai benissimo che ha in dotazione apposta. Bella la mappa, eh. Dimostra chiaramente che a Genova ci sono delle lettere sparse in giro.

 No.41281

File: ed7.jpg (46,15 KB, 600x632)

>>41280
>2021
>è incapace di capire i regolamenti di polizia

 No.41282 SALVIA!

>>41276
non è colpa di nessuno se non sai comprendere un testo scritto

 No.41283

>>41282
No, anon, la faccenda è semplice: un bambino non può essere "libero", perché libertà implica maturità e responsabilità - cose che per definizione un bimbo non può avere. Un bimbo libero è un triangolo pentagono, una supercazzola per teorizzare una gretta pedofilia (al pari dei postmodernisti francesi e di Hakim Bay, eh).

 No.41284

>>41283
Q.E.D.

 No.41285

>>41280
>Centrare il finestrino di una jeep col tettuccio con un estintore da una decina di kg mentre il Giuliani aveva le braccia così piccole che ci aveva infilato un rotolo di nastro da pacchi.
Sìsì amore de mamma è proprio andata come dici tu, era uno space marine del caos armato di un estintore da guerra guarda.
>>41273
>Black Block e provocatori infiltrati devastano
>Celerini non solo non fanno un cazzo per ore ma quando li inviano si fermano a metà strada da tutt'altra gente apposta per caricarli e menarli.
Fai domanda per la 104 che te la danno sicuro.

 No.41289 SALVIA!

>>41284
>Era semmai l'individuo sessualmente libero a poter disporre del suo corpo si dalla più giovane età.
Insomma, i bambini sono liberissimi di essere inculati. >>>/b/ e impara a salviare.

 No.41290 SALVIA!

>>41289
>la psicologia di allora condannava l'omosessualità come perversione e per opporsi a quelli che l'autore chiamava psiconazisti riabilita tutte le parafilie

confuta questo e trova una qualunque condanna di mario mieli per pedofilia oppure ficcati il computer nel culo e vai a dormire che domani devi ripassare la lezione sul come non si deve estrarre una sola frase dal contesto

>HURR DURR INPARA A SALVIARE

ammazzati

 No.41291

>>41290
>confuta questo
Quante capriole mentali devi fare per considerare sensata una frase "ci considerano malati mentali allora struppo bambini - ma non è struppo, sono liberi"? Se fosse stata arte, il messaggio di Mieli sarebbe stato fortissimo. Voler modificare l'opera d'arte in manifesto programmatico è una demenza postmoderna che non riusciamo a sgrollarci di dosso.
>trova una qualunque condanna di mario mieli per pedofilia
La pedofilia non è mai stata reato, l'abuso di minori sì. Giustamente. Mieli forse non avrà mai scopato bambini, necri o cani; ma Elementi di critica omosessuale è scritto nero su bianco.
>ammazzati
Eccoti un bump.

 No.41297

>>41290
Faresti un veloce corsogiù su chi cazzo sia 'sto Mieli e perché i pepacci lo usano spesso come uomo di paglia?
Tipo roba che magari non c'è su wikipedia.
Grazie.

 No.41298

File: carlo_giuliani_ansa.jpg (572,43 KB, 2080x1302)

>>41251
È vero, era proprio impossibile mettere al sicuro la testa, solo nascondendosi nel posacenere avrebbe potuto farlo. Poi sai vero che il Defender pochi secondi dopo lo sparo ha fatto marcia indietro (sopra il corpo di Giuliani ancora vivo) e la piazza l'hanno ripresa i carabinieri? E che quindi avrebbe dovuto solo spostare la sua testolina da davanti al finestrino per qualche secondo?
E anche il tuo esempio è sbagliato: qui c'è un bambino che sta venendo picchiato da un altro, mentre la maestra guarda il tutto sorridendo, il bambino tira un calcio a quello che lo picchia, e per questo viene messo in punizione. Quando la madre arriva, il bambino prova a dire che non è colpa sua, ma la madre sei tu che sei un coglione e dai la colpa a lui.

>>41253
>La sinistra
Tipo? Sai che il PD e la maggior parte dei suoi elettori ha la posizione "la polizia ha sbagliato, ma Giuliani ha sbagliato a prendere quell'estintore"? Che sono sempre a dare una colpa alla polizia, e una ai manifestanti?

>>41268
Qui entro non nelle verità di fatto, ma nelle opinioni personali pure, però:
>sei un rappresentante dello Stato che organizza a tavolino una spedizione punitiva in una scuola dove la gente sta dormendo, mandando 60 persone in ospedale, denunciandone 90 senza motivo e costruendo prove false per giustificare le tue azioni
ti prendi tra i 2 e i 4 anni, e dopo un altro paio d'anni puoi tornare a fare il poliziotto;
>spacchi delle vetrine, e dai fuoco ad una macchina
ti prendi tra gli 8 e i 15 anni di carcere;
La giustizia non è la stessa se sei un poliziotto o un cittadino normale.

>>41273
Vogliamo anche parlare di come i black bloc abbiano avuto ore per spaccare tutto quello che volevano senza che la polizia intervenisse? Di come in alcuni casi la polizia fosse a cento metri dai black bloc senza fare nulla? Di come in una città completamente militarizzata e bloccata i black bloc fossero riusciti a far entrare un furgone pieno di spranghe?

>>41280
>tentare di ucciderlo
Guarda che quello con la pistola puntata non era Giuliani

 No.41299

>>41298
Io non capisco veramente perché insisti, nemmeno la magistratura ha trovato nulla da imputare nè al carabiniere, nè ai suoi superiori e tantomeno ai responsabili dell'ordine pubblico. Mi sono già accorto che tanti davvero vivono nei videogiochi scriptati dove si sa come vanno le cose, è tutto già deciso e se non capisci sei scemo, però nel mondo reale non funziona così ed è richiesto un minimo (ma minimo) livello di skill sociale: non sembrare minaccioso davanti ad una pistola, anche se hai ragione. Soprattutto se non hai ragione e stai mettendo sotto assedio una città.

 No.41300

>>41299
Insisto perché la gente la pensa come te, che "non avevano ragione e stavano mettendo sotto assedio una città", quando questo è falso.
Insisto perché l'idea che ogni poliziotto o carabiniere con più di 40 anni, vent'anni fa poteva essere in piazza a manganellare persone innocenti cantando "uno di meno!" mi fa ribrezzo, paura e rabbia.
Insisto perché a Genova un movimento con degli ideali è stato appiattito a "violenti che volevano solo spaccare vetrine".
Insisto perché a Genova la polizia ha pianificato la repressione di questo movimento, e l'ha attuata ancora peggio di come l'avevano pianificata.

 No.41301

>>41298
Le opinioni contano meno dell'ultimo grado di giudizio dell'organismo sovranazionale preposto a decidere se Placanica abbia o meno agito per legittima difesa, siccome anche la corte internazionale per i diritti dell'uomo ha convenuto che Placanica ha agito in maniera coerente al comportamento di Giuliani la conclusione che viene fuori dalla sentenza è che si sta martirizzando uno che per la giustizia non solo italiana ma anche europea si è messo nella condizione di finire LEGITTIMAMENTE ucciso dal M.P.

Poi, come ti ho già detto in altri commenti, il g8 è il bignami del perché bisogna odiare lo Stato e di cosa NON bisogna fare di fronte a situazioni del genere con condotte criminali da parte sia di FFOO che di chi doveva coordinarli e che ha passato i giorni precedenti a fomentare la rabbia tra le due parti quindi personalmente trovo proprio assurdo usare come propria bandiera l'unico manifestante in tutto il g8 che è riuscito in ogni dannato grado di giudizio a prendersi la colpa per le azioni della polizia nei suoi confronti.

 No.41302

OP ti basti sapere che il ministro della difesa dell'epoca,
che coordinò personalmente le operazioni di pubblica sicurezza del G8,
ha abbandonato la carriera politica, il suo partito non esiste più,
ha avuto grande infinite con la giustizia ed il cognato è in esilio
ricercato dalla polizia ed era come te uno che si atteggiava a persona
di destra semplicemente perché schifato da chiunque avesse più di un
neurone e mezzo.
All' epoca dei fatti aveva sul 10% dei voti. Chiediti come fu il
suo operato di gestione dell' ordine pubblico considerando che ha mandato
dozzine dei suoi a processo, ha fatto mettere a ferro e fuoco una città
ed è scomparso dalla vita politica del paese.

 No.41303

>>41302
Non c'è un fatto da te riportato che abbia un riscontro nella realtà dei fatti. Il ministro della difesa ai tempi era tal Antonio Martino che rimarrà ancora parlamentare nelle file dei vari partiti berlusconiani fino al 2018. Ti confondi con un altro ministro? Quale sarebbe il partito che non esiste più e aveva il 10% dei voti?

 No.41306

my bad, ministro degli esteri e vicdepresidente del consiglio.
cosa che non gli dava nessun diritto di dirigere forze dell' ordine per altro.

 No.41308

>>41306
ma parli di Fini? Perché all'epoca del g8 il ministro degli esteri era Renato Ruggiero e la carriera politica di Fini come parlamentare è durata fino al 2013 e il colpo finale glielo ha dato Silvio quando dopo che lui si era scisso fondando il suo partitucolo "futuro e libertà" abbernascone ha fatto uscire la notizia della casa "regalata" a Fini a sua insaputa. Ora effettivamente è fuori dai radar da quasi un decennio, ma dal 2001 al 2013 ci passano 12 anni di attività politica

 No.41309

>>41300
> questo è falso
PIM POM PAM POM: annunzio di servizio - inizia la lezioncina di logica. "A & B" è falza sse A o B è falza. Analizziamo A = "non avevano ragione", B = "stavano mettendo sotto assedio una città". Se A fosse falsa, significa che Giuliani non stava minacciando una persona con forza letale. È già stato dimostrato che così non è, quindi A è vera. B è banalmente vera. Quindi "A & B" è vera.

 No.41310

>>41301
Però non ci sono stati i gradi di giudizio di cui parli, perché il processo non c'è stato.

>>41309
>B è banalmente vera
Vai a cagare, va.

 No.41311

>>41310
>Però non ci sono stati i gradi di giudizio di cui parli, perché il processo non c'è stato.
vero anon, nessuno si è pronunciato:
https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_20_1.wp?facetNode_1=0_8_1_2&previsiousPage=mg_1_20&contentId=SDU151271

 No.41312

File: f18fh4.jpg (154,3 KB, 690x362)

File: u74682c.jpg (122,58 KB, 1200x743)

File: 74nobi6.jpg (274,53 KB, 900x600)

>>41310
>Però non ci sono stati i gradi di giudizio di cui parli, perché il processo non c'è stato.
https://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Giuliani#Le_inchieste_sulla_morte
Non tutti i procedimenti devono giungere a processo.
>Vai a cagare, va.
Pitture relate.

 No.41314

>>41258
>avrebbero dovuto scannare come maiali tutti gli sbirri su cui si fosse riuscito a mettere le mani e dare fuoco alle camionette con i puffi bastardi dentro.
Come dicevo, quando parlo dell'amore della sinistra per la violenza non parlo di propaganda fascista ma di quello che essi stessi dicono. Perché rifiutate di vedere?

 No.41315

>>41312
>Non tutti i procedimenti devono giungere a processo.
È buffo ceh anon se ne lamenti perché nei paesi civili la stragrande maggioranza dei procedimenti non giungono a processo, che è il motivo per cui non richiedono vent'anni come da noi.

 No.41316

>>41298
>Vogliamo anche parlare di come i black bloc abbiano avuto ore per spaccare tutto quello che volevano senza che la polizia intervenisse?
La polizia interviene, polizia fascista che mena i poveri manifestanti inermi.
La polizia non interviene, eh ma dovevano intervenire.

Lol zecche

 No.41318

>>41316
Filosofie politiche costruite non sulla base di un'etica ma sulla base di cercare scuse per dire di avere ragione.

 No.41319

appoggio qui

 No.41320

>>41311
Non ho detto che nessuno si è pronunciato, ho detto che non c'è stato un processo. E c'è una bella differenza fra un processo ed un'indagine preliminare.

>>41312
La manifestazione prima delle cariche era pacifica, e la violenza è stata una reazione alle cariche ingiustificate. Ah, giusto perché tu lo sappia, quelle foto non sono neanche di quel giorno.

>>41314
Perché tu sostieni che la sinistra ama le azioni violente, e non le reazioni; quante volte ancora lo devo dire?

>>41316
La polizia interviene*, polizia fascista che mena i poveri manifestanti inermi.
La polizia non interviene**, eh ma dovevano intervenire.

*con una violenza eccessiva su manifestanti pacifici che non avevano fatto nulla
**per fermare le 400 persone che stavano facendo le devastazioni che sono state usate per screditare tutto il movimento

 No.41321

>>41320
>manifestanti pacifici che non avevano fatto nulla
Tranne essere ad una manifestazione con dentro devastatori di città. Come fu detto a suo tempo, o erano fessi o erano complici.

 No.41323 SALVIA!

>>41321
Appena separi la manifestazione pacifica dai black block qualche chilometro più a nord tutta questa grossa masturbazione mentale cade.
Sappilo.

 No.41324

>>41320
C'è stata una sentenza, quella della corte europea dei diritti dell'uomo, poi se vuoi continuare a nasconderti dietro a un dito fai pure anon

 No.41325 SALVIA!

>>41309
>applicare la logica proposizionale di primo ordine a un contesto forzoso
sei un fallito

 No.41326 SALVIA!

>>41325
No, anon, la logica umana è questa. Non ci sono componenti modali e quindi si ricade nella pura aristotelica.

 No.41328 SALVIA!

>>41326
In ogni caso se poi argomenti che le cose sono vere "perché sono evidenti", sei un coglione.

 No.41329

>>41326
>non capisce un cazzo di logica
fallito

 No.41330

Comunque alla fine una pallottola in mezzo agli occhi se l'è meritata quella zecca di merda.

 No.41332 SALVIA!

>>41330
Anche tu ti meriti una pallottola nel culo ma purtroppo oltre a te non c'è nessun altro subumano sul diocanale

 No.41333 SALVIA!

>>41329
Da te ho sentito solo "GNOOOH NUN PUOI USARE LA LOGICA CLASSICA PER STRUTTURARE UN DISCORSO!!!". Se proprio vuoi fare le pulci, proponi un sistema formale alternativo.
>>41328
Non so, anon, quando hai un cazzo in culo puoi constatare l'evidenza o devi fare analisi biochimiche a posteriori per vedere se davvero hai il culo pieno di sborra?

 No.41334

>>41321
Quante volte vuoi ripetere qualcosa di falso?

>>41324
In quella sentenza Placanica viene assolto in quanto era sdraiato, terrorizzato, e ha sparato a caso fuori dal finestrino essendo genuinamente convinto che lo potessero linciare. E per me ci sono tre cose:
1) ripeto, non penso che Placanica lo volesse uccidere, ma uno che si comporta così non dovrebbe essere un carabiniere responsabile della gestione di una manifestazione;
2) l'idea ridicola del "poteva morire per quell'estintore!!!!" non c'è;
3) Placanica era "genuinamente convinto di poter essere linciato", ma questo perché non poteva vedere che a poche decine di metri c'era quasi un centinaio di altri carabinieri che potevano intervenire in ogni momento. Ma i manifestanti li vedevano, quindi sapevano che non potevano ammazzare i carabinieri del Defender. E quindi l'ipotesi del "se Placanica ha reagito per legittima difesa, allora Giuliani lo voleva uccidere" non è vera.

>>41333
Non so, anon, quando dici qualcosa di falso e poi sostieni che sia vero "perché evidente" ti danno la pensione di invalidità per ritardo mentale?

 No.41335

>>41334
>3) Placanica era "genuinamente convinto di poter essere linciato", ma questo perché non poteva vedere che a poche decine di metri c'era quasi un centinaio di altri carabinieri che potevano intervenire in ogni momento. Ma i manifestanti li vedevano, quindi sapevano che non potevano ammazzare i carabinieri del Defender. E quindi l'ipotesi del "se Placanica ha reagito per legittima difesa, allora Giuliani lo voleva uccidere" non è vera.
Questo mi ha strappato una risata, un pezzo comico altissimo.

 No.41336 SALVIA!

>>41335
Ridi, ridi, che la mamma ha fatto gli gnocchi.

 No.41337

>>41334
Il fatto che per te Placanica non fosse adatto non è un argomento contro la legittima difesa, come il fatto che Giuliani vedesse queste centinaia di altri poliziotti non comporta che Placanica non si stessa comunque difendendo come, ti ricordo, ravvisa anche la corte dei diritti dell'uomo. Anon, questi due sono proprie ragionamenti fallaci, se devi argomentare le tue posizioni cercando di fare passare le tue opinioni per fatti non va bene.

 No.41339 SALVIA!

>>41337
Difatti nessuno ha parlato di sta roba se non gli spergopepacci che costruiscono ometti di paglia.
Anche più sopra non mi pare che gli anon che si sono messi a contestualizzare quegli stiano cercando di riaprire il processo.
Continuare su questo percorso qualifica chi lo fa come spergopepaccio intento a raccogliere sterpi e rametti.

 No.41340

>>41339
No, stanno solo cercando di convincerci che contestualizzando anche l'estintore e il nastro adesivo un tizio che che assalta una camionetta delle forze dell'ordine sia un santo da venerare. Non funziona così.

 No.41342

>>41339
Anon oltre a fare fatica ad argomentare ora cominci a dare nomignoli a tutti cercando di creare una finta contrapposizione tra te e gli altri? Dai, sei meglio di così.

 No.41344

>>41340
>nastro adesivo
Non ho ancora capito quale fosse il punto di quel cazzo di nastro adesivo

 No.41345 SALVIA!

>>41334
>Non so, anon, quando dici qualcosa di falso e poi sostieni che sia vero "perché evidente" ti danno la pensione di invalidità per ritardo mentale?
Giusto, nessuno ha fatto danni a Genova durante il G8!

 No.41348 SALVIA!

>>41333
>proponi un sistema formale alternativo

non serve un sistema formale alternativo. Solo un imbecille proverebbe ad usare la logica proposizionale per inferire la verità assoluta su un evento così ampio partendo da due frasi.

A = "i manifestanti non avevano ragione"
B = "i manifestanti assediavano la città"
C = A & B

X = "i poliziotti eseguivano gli ordini"
Z = X & B

C & Z = (A & B) & (X & B)

grazie alla tua imbecillità, adesso sappiamo che sarebbe bastato che i poliziotti non avessero eseguito gli ordini e tutto sarebbe andato bene. Possiamo creare un milione di paradossi a caso prendendo frasi ragionevoli riferite all'evento e metterle insieme a caso, applicare due stronzate di algebra booleana e trovare concetti con valore di verità corretto ma paradossali. Non si modellizza la realtà a botte di frasette a minchia.

 No.41350

>>41337
Rileggi quello che ho scritto: ho detto che il fatto che Placanica si sia difeso non vuol dire che Giuliani stesse cercando di ucciderlo. La sentenza infatti dice proprio che Placanica aveva il diritto di sentirsi in pericolo di vita, ma dice che la presenza dei poliziotti (che Placanica non poteva vedere) rendeva in realtà molto poco probabile che la sua vita fosse in reale pericolo, e non dice mai che Giuliani stesse compiendo un atto che avrebbe potuto ucciderlo.

>>41340
>sostenere che una persona non meritava di morire = dire che è un santo da venerare
Sai che ribattere a delle opinioni che ti sei inventato non è un buon modo di dialogare?

>>41342
Io ho scritto la maggior parte dei post del filo, e non sono >>41339.

>>41345
Cazzo, adesso che mi ci fai pensare lo spazio ed il tempo non hanno senso! Il fatto che qualcuno abbia distrutto delle vetrine in un altro luogo e in un altro momento implica che in quella manifestazione c'erano persone che stavano mettendo a ferro e fuoco la città!

 No.41351

>>41350
>non meritava di morire
Falso

 No.41355 SALVIA!

>>41348
>Non si modellizza la realtà a botte di frasette a minchia.
La logica umana da questo non può scampare. [spoiler]A dire il vero ci sarebbero dei sistemi paraconsistenti proprio per evitare queste faccende…/spoiler]

 No.41359 SALVIA!

>>41351
Che tristezza anon.

 No.41360

>>41355
mi interessa, dimmi di di più se puoi dotto anon

 No.41362

>>41350
>non vuol dire che Giuliani stesse cercando di ucciderlo
Qui siamo veramente alla negazione più estrema della realtà, è una cosa veramente ridicola.

Dimentichiamoci per un attimo il G8, le proteste, le mappe, le sentenze meme, ecc.

Se domani dovessi andare davanti ad un posto di blocco dei carabinieri, incazzato come una bestia con in mano un estintore, con l'intenzione di tirarlo addosso ai carabinieri, secondo voi cosa succederebbe?
In un qualsiasi "stato di diritto" con cui vi riempite la bocca voi coglioni, i carabinieri mi sparerebbero un colpo di pistola addosso.
Questa è la realtà, che vi piaccia o no, e pur di negare questa realtà dareste colpa ai carabinieri che non si sono scansati (come il pirla qui sopra) o che non hanno chiamato i rinforzi (a questo punto qualsiasi reazione ad un attacco è sbagliata a priori, dato nell'arma dei carabinieri ci sono 5000 agenti vs. il singolo che delinque), o giustifichereste il mio atteggiamento perché "poverino due giorni prima i carramba gli hanno ritirato la patente". Tutto questo pur di continuare a ripetere "sbirri merde" e unificarsi alla narrativa del bovero ragazzo Carletto ucciso dallo sceriffo cattivone.

Se entrassi in una banca mascherato con una pistola, la "realtà" farebbe pensare a tutti i presenti che io stia facendo una rapina, non una protesta non violenta di un cittadino contro i costi di commissione del bancomat. Ma adesso immagino che qualche scemo risponderà "ma un estintore non è una pistola, può essere usato per spegnere gli incendi, allora i carabinieri hanno il diritto di sparare ai pompieri???".

Se dobbiamo distorcere la realtà, allora facciamolo bene. Raccontiamo che Giuliani voleva aiutare i carabinieri a spegnere un incendio divampato nel posacenere della camionetta, stava per consegnare amichevolmente un estintore a Placanica ma quel brutto sbirro analfabeta (magari adesso vota pure Salvini, quella merda) sparò un colpo di pistola, interrompendo tragicamente la vita di un povero ragazzo che voleva solo aiutare gli altri.

Così va meglio?

 No.41366

>>41362
La realtà la stai distorcendo tu, ma ovviamente se te lo dico facciamo solo un ping pong.

>Dimentichiamoci per un attimo il G8, le proteste, le mappe, le sentenze meme, ecc.

Perché il contesto dovrebbe essere trascurabile?


>Se domani dovessi andare davanti ad un posto di blocco dei carabinieri, incazzato come una bestia con in mano un estintore, con l'intenzione di tirarlo addosso ai carabinieri, secondo voi cosa succederebbe?

Se si verificasse questa situazione, e i carabinieri ti ammazzassero, sarebbe eccesso di legittima difesa, e i carabinieri dovrebbero andare in carcere. La legittimita difesa di Placanica era riferita alla sua situazione percepita, non all'atto di Giuliani.

Il resto a me pare puro delirio, ma dimmi pure se ci sono dei punti a cui devo rispondere.

 No.41367 SALVIA!

>>41362
>In un qualsiasi "stato di diritto" con cui vi riempite la bocca voi coglioni, i carabinieri mi sparerebbero un colpo di pistola addosso.

te hai visto troppi polizieschi anni '70 americani

te prova a lanciare un estintore davanti a un posto di blocco e vedi cosa accade, prima di riuscire a fare qualcosa i caramba ti saltano addosso, ti buttano a terra e ci rimedi pure gli insulti per quanto sei coglione

>Se entrassi in una banca mascherato con una pistola

LOL ma hai anche solamente provato a entrare in una banca? Secondo te cosa ci sta a fare la doppia porta a bussola?

se devi parlare di realtà almeno parla di una realtà che conosci

 No.41372

>>41359
No anon. Sei tu a non capire.
Non esiste un valido motivo per sfondare una camionetta a estintorate senza mettere in conto che magari ti sparino.
Non ha senso.
Stai letteralmente immaginando che le forze dell'ordine siano una sorta di sacco tirapugni per sfogarti mentre urli cose sul mondo cattivo. Ti aspetti di essere trattato con i guanti di velluto mentre vai di matto.
Non funziona. Si deve essere assolutamente fuori di testa per non vederlo. E sappi che un estintorata sul cranio può benissimo ucciderti o creare danni permanenti. Non è come nei film che vai per terra, dormi, e poi tutti amici come prima.

 No.41378

>AIUT AIUT SONO CARLO GIULIANI
>PEM PEM PEM
>*RUMORE DI PNEUMATICI SULL'ASFALTO*
>VROOOOOOOM
>BADUMP
>SCREEECH
>portiera che si apre
>clang
>pietra.jpg
>splorch
>facciatumefatta.jpg

 No.41388

Siete in tre
Sei bloccato supino nel posto di dietro della camionetta è successo un casino, dovete andare via, ma il coglione che guida si incastra contro un blocco di cemento.
Siete fermi.
Arrivano lentamente ma sono tanti
"Sei un coglione" grida il navigatore lui non li vede, forse perché non vuole vederli.

*crash*

Il primo ha spaccato il finestrino sinistro con una tavola di legno è il primo ma sono tanti.

Il secondo è di fronte, perché non hai sentito il vetro rompersi? Da sinistra quello con la tavola di legno continua a oscillarla davanti ai tuoi occhi, per poco non vedevi il secondo raccattare l'estintore con cui ha appena spaccato il lunotto.

"via cazzo andiamo via!" anche se non li vede li sente, ma non sa quanti sono.

Tiri fuori la pistola, il primo ora ha lasciato la tavola. La punti al secondo, quello col passamontagna, ma non sembra vederla. Avanza. Ti vuole chiaramente spaccare il cranio con quell'arnese.

"Vattene zecca!"
Avanza
"Vattene!"
Avanza
*PEM*
Non avanza più.

Il guidatore non ebbe più bisogno di incoraggiamenti.

 No.41435

File: la_realtà_dei_coglioni_.jpg (237,88 KB, 1200x783)

File: orgia_.jpg (120,66 KB, 960x544)

>>41366
>Perché il contesto dovrebbe essere trascurabile?
Perché si sta parlando di un concetto, e l'ho fatto prendendo in considerazione una generica aggressione di un cittadino alle forze dell'ordine.

Aggiungiamo dei dettagli all'esempio. Vedo un carabiniere incastrato in una volante con un parabrezza rotto, inizio a correre incazzato verso di lui con in mano un estintore (con l'intenzione di lanciarglielo addosso), il carabiniere spaventato mi spara e purtroppo muoio.
Nel mondo fatato dei coglioni, il carabinere ha torto perché si tratta di "eccesso di legittima difesa". Già questo fa ridere, ma andiamo avanti.

Per non essere "eccesso di legittima difesa" che cosa avrebbe dovuto fare? Aspettare i rinforzi per cercare di convincermi con le buone maniere a posare l'estintore? Scansarsi? Oppure il carabiniere avrebbe dovuto aspettare di avere l'estintore in faccia prima di spararmi?
Lo capisci che è una cosa che non ha minimamente senso, dato che alla fine qualsiasi reazione delle forze dell'ordine, nel mondo fatato dei coglioni, può essere catalogata come "eccesso di legittima difesa".

>alla sua situazione percepita

Non si chiama "situazione percepita", si chiama realtà. Realtà che vuoi negare ad ogni costo nella maniera più palese.
Ci sono modi per lanciare un estintore addosso a qualcuno senza arrecare danno? Ma no che cazzo dico, è tutto nella testa di Placanica bro, l'assalto alla camionetta è stato solo un sogno, è lui che ha "percepito" male la situazione, erano tutti dei figuranti della RAI che stavano girando una fiction e i carabinieri si sono trovati li in mezzo per puro caso e hanno frainteso.

Giuliani non voleva lanciare l'estintore addosso a Placanica. In realtà, da bravo ed onesto cittadino, gli voleva far notare delle incongruenze sull'etichetta: "guardi signor carabiniere che l'ultima revisione dell'estintore è del 97!"

>>41367
>Io: Faccio un esempio ipotetico per spiegare un concetto
>Tu: LOL ma hai anche solamente provato a entrare in una banca? Secondo te cosa ci sta a fare la doppia porta a bussola?

Tu devi essere quello sveglissimo del gruppo.

 No.41438

>>41372
Io ho una percezione falsata perché penso che un estintore vuoto lanciato a tre metri di distanza dentro verso una Jeep non sia un assalto con plausibili conseguenze letali, ma tu hai una visione corretta perché pensi che l'unica possibile reazione della polizia ad un attacco sia sparare?

>>41388
Sai che probabilmente se fosse stato provato che Placanica stava mirando alla testa di Giuliani in carcere ci sarebbe finito? E che un punto importante della sentenza è che non si poteva determinare la traiettoria del proiettile (che anzi, si sosteneva fosse verso l'alto e deviata da un sasso) e che quindi ha sparato per far fermare l'assalto del gruppo, e non di Giuliani in particolare?

>>41435
Bello, vuoi aggiungere anche gli altri (pochi) dettagli che ti tornano comodi invece della situazione generale?
E comunque la difesa è legittima quando è proporzionata all'offesa: se io ti sto per tirare un pugno e tu mi spari, non è legittima difesa. Ah, no, scusa, tu non mi conosci e non sai se magari sono Ken il guerriero e con quel pugno ti spengo i chackra.
La realtà era che la sua vita non era in pericolo, la situazione percepita che la sua vita lo fosse.
E comunque il tuo esempio ipotetico faceva cagare ed era fallace.

Comunque davvero, vedo che voi volete una polizia che abbia il diritto di reagire in modo più pesante dell'offesa: se insulti un poliziotto ti meriti una manganellata, se gli tiri un pugno ti meriti di essere buttato a terra e riempito di calci, e se lanci un oggetto meriti di morire. Bè, bella idea di merda che avete del mondo.

 No.41439 SALVIA!

>>41378
Marinetti, è lei?

 No.41450

>>41438
>un punto importante della sentenza è che non si poteva determinare la traiettoria del proiettile (che anzi, si sosteneva fosse verso l'alto e deviata da un sasso)
Che Cazzata, fai molta confusione con le fasi del processo e con i gradi di giudizio.
E lo fai maliziosamente. >>>/b/

 No.41451

>>41297
Mi sono dovuto documentare da solo.
Belle merde che siete.

 No.41452 SALVIA!

>>41435
>fa un esempio del cazzo su una realtà distorta inesistente di fatto invalidando il suo esempio
>HURR DURR NON CAPISCI IL PUNTO
Blablabla sei un cazzaro che pretende di spiegare la realtà senza manco fare un esempio che si sostenga da solo, smettila di renderti ridicolo

 No.41453 SALVIA!

Sono sicuro che il demente che sostiene carletto estintore sia effettivamente convinto di aver dimostrato qualcosa a parte il fatto che sia impossibile parlare con lui

 No.41454

>>41450
192. The Court further notes that the direction of the shots was not established with certainty. According to one theory supported by the prosecuting authorities' experts (see paragraphs 60-62 above), which was contested by the applicants (see paragraphs 80 and 159 above) but accepted by the Genoa investigating judge (see paragraphs 87-91 above), M.P. had fired upwards and one of the bullets had hit the victim after being accidentally deflected by one of the numerous stones thrown by the demonstrators. Were it to be proven that the events occurred in this manner, it would have to be concluded that Carlo Giuliani's death was the result of a stroke of misfortune, a rare and unforeseeable occurrence having caused him to be struck by a bullet which would have otherwise have disappeared into the air (see, in particular, Bakan v. Turkey, no. 50939/99, §§ 52-56, 12 June 2007, in which the Court ruled out any violation of Article 2 of the Convention, finding that the fatal bullet had ricocheted before hitting the applicants' relative).

193. However, in the instant case the Court does not consider it necessary to examine the well-foundedness of the “intermediate object theory”, on which there was disagreement between the experts who conducted the third set of ballistics tests, the applicants' experts and the findings of the autopsy report (see paragraphs 60-62, 66 and 50 above). It simply observes that, as the Genoa investigating judge rightly remarked (see paragraph 92 above), and as shown by the photographs, M.P.'s field of vision was restricted by the jeep's spare wheel, since he was half-lying or crouched on the floor of the vehicle. Given that, in spite of his warnings, the demonstrators were persisting in their attack and that the danger he faced – in particular, a likely second attempt to throw a fire extinguisher at him – was imminent, M.P. could only fire, in order to defend himself, into the narrow space between the spare wheel and the roof of the jeep. The fact that a shot fired into that space risked causing injury to one of the assailants, or even killing him, as was sadly the case, does not in itself mean that the defensive action was excessive or disproportionate.

Questo è tratto dall'ultima sentenza che è stata data.

>>41453
Stai tranquillo che sono sicuro che sia impossibile far penetrare un'idea nelle vostre testoline. E tranquillo che il sentimento di pensare di non poter parlare è più che reciproco.

 No.41456 SALVIA!

>>41454
>Stai tranquillo che sono sicuro che sia impossibile far penetrare un'idea nelle vostre testoline. E tranquillo che il sentimento di pensare di non poter parlare è più che reciproco.
lolcope

 No.41457

>>41454
>According to one theory supported by the prosecuting authorities
Perizia di parte
>but accepted by the Genoa investigating judge
In fase della indagine preliminare.

Te qui
>>41438
Hai scritto "una parte della sentenza"
A CAZZARO

 No.41458

>>41456
Oh no, ha detto che sto copando! Sono sconfitto!

>>41457
Ho detto che nella sentenza dicevano di non poter determinare la traiettoria del proiettile. Vero, ho scritto che "si sosteneva fosse verso l'alto", e poteva essere interpretato come "i giudici sostenevano", ma questa interpretazione sarebbe stata conflittuale con la mia affermazione precedente e quindi non la reputavo l'interpretazione più probabile.

 No.41459 SALVIA!

>>41458
Quindi sei un cazzaro. Perfetto.

 No.41460

>>41438
>E comunque la difesa è legittima quando è proporzionata all'offesa: se io ti sto per tirare un pugno e tu mi spari, non è legittima difesa.

Lol, LO SAPEVO che saresti arrivato a dire sta cazzata. Dato che un estintore non ha un grilletto e una canna da cui fuoriescono i proiettili, la difesa non è proporzionata all'offesa! Fermi tutti ragazzi, riapriamo il processo!
Nel mondo fatato dei coglioni non solo non esistono le armi improprie ma addirittura gli agenti possono usare le armi solo se chi li attacca le usa, una roba tipo i duelli dei pistoleri nel far west.
È proprio ridicolo paragonare un pugno ad un lancio di un estintore addosso a un agente chiuso in una camionetta, significa proprio non capire un cazzo di niente.

>vedo che voi volete una polizia che abbia il diritto di reagire in modo più pesante dell'offesa: se insulti un poliziotto ti meriti una manganellata, se gli tiri un pugno ti meriti di essere buttato a terra e riempito di calci, e se lanci un oggetto meriti di morire. Bè, bella idea di merda che avete del mondo.


Non è che "ti meriti", sono le conseguenze della "REALTÀ", la stessa realtà che fa pensare ad un agente bloccato in una camionetta di essere in pericolo di vita mentre fuori c'è uno che vuole lanciarti un estintore addosso ed altrettante persone che vorrebbero spaccarti la testa.
Non è una "percezione", è che il mondo reale funziona così.

 No.41462

>>41459
Perché?

>>41460
>Un agente chiuso dentro una camionetta
Esatto, quindi che non rischiava di prenderselo in testa esattamente con la traiettoria necessaria per ucciderlo. Lui poteva pensare di morire perché poteva pensare che i manifestanti l'avrebbero tirato fuori e riempito di botte, ma questa cosa non era fattibile date le decine di poliziotti lì di fianco.

>Non è che "ti meriti" è la "REALTÀ"

Quindi dato che le cose vanno così è giusto che vadano così?

 No.41463 SALVIA!

>>41460
LOL CON LA MIA PRECISIONE NELLA MIRA RIESCO A LANCIARE UN ESTINTORE CHE PASSI NEL FINESTRINO ROTTO DEL DEFENDER SENZA CHE URTI DA NESSUNA PARTE CON POTENZA TALE DA POTER UCCIDERE IL CARAMBA COMODAMENTE SEDUTO IN POSIZIONE RETRATTA DAL BORDO DEL VEICOLO, AMMAZZATI BUFFONE

 No.41464

O ma quanti leccastivali


[Ultimi 50 post]
[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]