[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 0_IMG_20210911_074514.jpg (2,74 MB, 4160x3120)

 No.43328

L'unione fra l'Alto e il Basso diventata consistente fra la fine del XX secolo e l'inizio del XXI ha reso ridicolo, in Occidente, l'elitarismo delle vecchie classi borghesi. Fatemi cambiare idea

 No.43349

Ho dovuto rileggere 2 volte per capire che cazzo volessi dire, ti meriti un ceffone per questo. E no, non sono io ritardato.

Rispondendo al filo, non saprei, se guardi i plebei novax poveri da generazioni che unione vuoi fare con la "elite", che si chiamano così da pochi anni e prima si chiamavano classe dirigente?

 No.43360 SALVIA!

>>43349
>plebei novax poveri da generazioni
>tasso di novax più alto tra i dottorati
Boh

 No.43376 SALVIA!

>>43360
>tasso di novax più alto tra i dottorati
Falso come la merda ma sei schizanon quindi abbiamo già capito che piega ha preso il thread, quindi salvia e nascondino.

 No.43390

>>43349
Grazie

 No.43391

File: IQ.png (274,55 KB, 1006x896)

File: pittsburgh-carnegie.png (30,63 KB, 593x360)

>>43376
S U B U M A N O
Divulgativo
https://unherd.com/thepost/the-most-vaccine-hesitant-education-group-of-all-phds/

Preprint:
https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2021.07.20.21260795v1.full.pdf

Quando sei letteralmente un midwit e pur di non ammetterlo scimmiotti quello che la TV chiama scienza. Letteralmente il meme è reale.

 No.43392 SALVIA!

>>43391
rivorrei il tempo che ho buttato in questi anni a leggere le prime righe dei tuoi inutili post

 No.43395 SALVIA!

>>43392
Se non ci sono le fonti piangi sull'assenza di fonti. Se ci sono le fonti parti a cercare schizanon dietro ogni post col bastone. Ok.

 No.43397

>>43391
A me fate morire, ragazzi. mi spieghereste, per favore, in che modo un dottorando o un dottore (in che cosa, poi, per qualche motivo, non si specifica), dovrebbe avere un livello di istruzione superiore a un laureato (anche qui, non si specifica)? lo chiedo sinceramente, perché vi vedo carichi di risposte, con i vostri "dati" di dubbia provenienza

 No.43399

>>43397
Lollo, mi sono ricordato ora cosa vogliono dire master e phd in burgerlandia.

 No.43409

>>43391
>CUEI DATI
>Non divisi per età
>Non divisi per campo di competenza
>Amerilardi dove nel terzo millennio hanno spazio nell'accademia cose che dovrebbero stare nelle trascrizioni manicomiali.
Se fossimo stati IRL ti avrei perculato così tanto che mi avresti messo le mani addosso povero scemo.
Comunque le fonti che porti raccolgono i dati da un sondaggio di FB dove puoi scrivere il cazzo che ti pare, quindi figurati.

 No.43411

Non c'è alcuna unione tra alto e basso, OP, quella è solo una narrativa.
La realtà è che la classe dirigente è degradata, il livello di preparazione si è abbassato enormemente, e questa non è "l'unione tra alto e basso", è la scomparsa dell'"alto".
Chiamala borghesia, elite, classe dirigente, chiamala come vuoi, ma non ha più la capacità intellettuale di costruire una società migliore. Si limita a permeare il presente, autogiustificandolo interamente, anche nelle sue parti peggiori, facendo bizantinismi logici per glorificare anche la più piccola parte corrotta e nalata del presente.
Questo atteggiamento preclude qualsiasi cambiamento in positivo, e consente solo cambiamenti "gratis", cioè quei cambiamenti che non intaccano le gerarchie attuali, gerarchie di qualsiasi tipo.
L'attuale dirigente, che sia progressista o reazionaria, è insitamente e inconsapevolmente conservatrice, perché condanna alla riproduzione continua e acritica del presente.

 No.43412

>>43411
A me sembra sia successa una cosa diversa, ancora nella generazione dei nostri genitori bastava veramente poco per essere intellettalmente superiori alla "massa" (non apprezzo particolarmente questo termine).
Ormai l'accesso alla cultura è praticamente illimitato e quando non gratuito ottenibile con prezzi irrisori. L'asticella per essere uno stimato intellettuale è più in alto. Poi aggiungo anche la socialità portata al parossismo da parte dei social network dove tutti dicono la loro facendosi salivosi pompini nelle varie ecochamber, praticamente tutti si credono nel loro piccolo un genio incompreso.

 No.43418

File: Unione_alto_basso.png (47,55 KB, 747x322)

Qualcuno mi spiega di cosa madonna state parlando, plz.

 No.43419

>>43391
Rido tantissimo alle lacrime causate da questa immagine.
Quanto sono divertenti i mediocri che si credono intelligenti, passano la vita a sfottere chi è più stupido e a odiare chi è più intelligente.

>>43411
Sono d'accordo, ma credo che parte della responsabilità l'abbiano twitter e facebook perché ci hanno fatto vedere come i maestri da cui imparare sono in realtà umani fallibili.

 No.43422 SALVIA!

>>43419
In murriga PhD e Specialistica/Magistrale sono due percorsi paralleli, non in serie.
Il tuo argomento è fallace.

 No.43427

>>43411
>non ha più la capacità intellettuale di costruire una società migliore. Si limita a permeare il presente
Mi sembra inaccurato avere l'idea di una classe dirigente che prima era buona e saggia, ma adesso no. Diciamo che ci sono periodi in cui a posteriori riconosciamo dei "grandi uomini", ma anche loro stessi magari non sarebbero stati d'accordo. Also siamo nella fase di decadenza.

 No.43428

>>43427
A me sembra sempre stata una grande bugia, non meno che l'antica illusione del dulce et decorum est pro patria mori. Come il vero soldato è forte, agile, in salute, i grandi uomini sono il meglio che si possa avere. Ma la verità, mi pare, è che l'umanità sia anche disabile, malata, in difficoltà. Fino a poco fa questo veniva quasi completamente nascosto. onestamente, fanculo ai grandi uomini, circondati da altri uomini senza nome.

 No.43433

>>43428
>A me sembra sempre stata una grande bugia
Neanche questo è vero, nella misura in cui si possa essere leader migliori o peggiori ce ne sono stati di competenti, di tanto in tanto. Ecco, certo, magari non serve farli santi.

 No.43434 SALVIA!

>>43428
ho come l'impressione che la china che stai prendendo vada nella direzione dell'internazionale comunista

 No.43440

>>43412
Giusto.
>>43427
>>43428
Non ho scritto che fosse buona e saggia, ho scritto che riusciva a dare la direzione. Lo intendo in senso neutro, né buono né cattivo.

 No.43443

>>43440
>ho scritto che riusciva a dare la direzione
Cosa ti fa pensare che ora non accada? Non farti influenzare dal fatto che su un libro di storia "nel 1758 accadde X" sembri un'azione istantanea, a viverle personalmente le cose non sono le stesse.

 No.43445

>>43443
>Cosa ti fa pensare che ora non accada?
Prima la maggioranza della popolazione non poteva votare, non sapeva leggere, non godeva di diritti apprezzabili, non aveva potere contrattuale, né economico. La classe dirigente quindi dava la direzione.

 No.43463 SALVIA!

>>43445
Per me sei messo male.
Primo, chi da la direzione è la classe dirigente per definizione, se non esiste un dare la direzione non esiste la classe dirigente. Credi davvero che non esista una classe dirigente oggi?
Secondo, speravo il tuo fosse un discorso a posteriori, nell'osservare in qualche modo un fallimento del sistema in questo o quel senso. Invece sembra sia un discorso del cazzo basato sullo speculare che, visto che ora i poveri votano, evidentemente non esiste una classe dirigente. Boh. Salvia.

 No.43504

>>43463
Chi quoti mi sembra sì messo male, ma non salviare, il filo è stato aperto con buone intenzioni e da >>43411 ha dei contenuti.
Dico la mia: sì, fanno finta di essere comuni mortali e di essere amici del popolo etc ma lo fanno per tenere buona la plebaglia che sfruttano e derubano, e fin qui assolutamente nulla di nuovo.
Ciò che caratterizza questi tempi, imho, è il totale disprezzo del volgo e l'assoluto annullamento di ogni forma di welfare o "carità", dopotutto è una classe dirigente (mi piace questo termine ma come fa notare l'altro anon se ne possono usare altri) post cristiana e post comunista. Siete liberi di contraddirmi e spiegarmi, ovviamente.

 No.43508

>>43463
Ti prego, non scadere nel /b/.
>Primo, chi da la direzione è la classe dirigente per definizione, se non esiste un dare la direzione non esiste la classe dirigente. Credi davvero che non esista una classe dirigente oggi?
No Anon, la classe dirigente è chi occupa i posti di potere.
Chi occupa i posti di potere oggi (economici, politici, etc) non dà più alcuna linea. Prende atto dei cambiamenti e li racconta, proponendo al massimo minuscoli aggiustamenti.
>Secondo, speravo il tuo fosse un discorso a posteriori, nell'osservare in qualche modo un fallimento del sistema in questo o quel senso. Invece sembra sia un discorso del cazzo basato sullo speculare che, visto che ora i poveri votano, evidentemente non esiste una classe dirigente.
No Anon, non implicare. Attieniti a ciò che leggi.
Precedentemente la classe dirigente formava davvero l'etica, la politica, la cultura di un Paese, adesso non più. Non è né una cosa buona né cattiva, ma sicuramente era molto più difficile per un popolano qualsiasi lasciare una anche minuscola impronta sui dogmi della società dove viveva.
Adesso è possibile, ed a questo aumento di potere degli strati bassi non ha fatto eco un innalzamento delle qualità di chi occupa i posti di potere, è successo anzi il contrario, la scomparsa di una qualsiasi persona che si azzardi a dettare una linea. Sono cambiati i paradigmi e si preferisce una decisione condivisa ad una decisione ottimale.
Anche qui, non è buono o cattivo, è un cambiamento.
>>43504
Sì ma ti sfugge che >>43411 sono sempre io. Stiamo sui contenuti.

 No.43538

>>43508
>Prende atto dei cambiamenti e li racconta
Si no infatti, ricordo quando la società tutta aveva deciso per l'immigrazione senza limiti e il pattume globohomo, senza nessuna spinta dall'alto, soldi che vanno dentro le relative organizzazioni, e via dicendo. L'europa non frigna come mongoloidi quando l'est europa li manda a cagare su queste cose, ne prende atto.

Proprio vero che il modo migliore di manipolare qualcuno è convincerlo di aver sempre voluto lui in prima persona quel che gli dici di volere.

 No.43549

>>43538
Anon, hai appena esposto un punto che prova il contrario: la classe dirigente non è in grado di gestire/respingere/modificare i fenomeni migratori e globohomo. Ne prende atto ed è incapace di affrontarli.

 No.43550

>>43549
>la classe dirigente non è in grado di gestire/respingere/modificare i fenomeni migratori e globohomo
>crede che la classe dirigente voglia contrastarli invece che incoraggiarli e sostenerli
E in base a cosa credi che ci stiano anche solo provando?



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]