[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: Charge-de-El-Roto.png (230,45 KB, 835x835)

 calm-razzmatazz-antelope No.47787

Chi vi ha fatto diventare quello che siete politicamente? Perché voi hurrdurrate tanto sui borraboi e i P-parola ideologizzati da Netflix e /pol/, ma voi non è che siete nati con le vostre idee politiche già nel cervello. Chi vi ha ideologizzati a voi? E non venitemi a dire che siete apolitici e non ideologizzati perché tutte le discussioni in questa board vi provano il contrario.

 cultured-november-panther No.47788

Ho dei valori che crescendo mi sono reso conto di avere sempre in un certo senso sopiti in me come tendenze e che col tempo ho cominciato a coltivare. Cerco di informarmi in merito alla proposta politica che meglio si appoggi sulle mie idee e voto/non voto di conseguenza. Cerco di trovare nel mondo reale le risposte ai miei dubbi vedendo cosa funziona/cosa non funziona in Italia e nei paesi a noi comparabili.

Ovviamente, se non fosse chiaro voto IL DVCE PRIMA O POI RITORNEREMO

 luminous-jasmine-salamander No.47789

All'inizio inizio, credo la scuola, che mi diede un inconsapevole indirizzo socialista.
Ad esempio boh se tizio era handicappato uno di noi a turno poteva passargli gli appunti nel pomeriggio, o robe così insomma un piccolo sacrificio del singolo per il bene di uno un po' più debole a beneficio della società intera.
Eravamo tutti delle piccole teste di cazzo pronte a votare all'unanimità di ritinteggiare l'aula, tanto i soldi ce li mettevano i nostri genitori noi dovevamo solo portarli a scuola per poi avere la scusa di tinteggiare invece di fare lezione.
Credo che sta roba sia un meccanismo di apprendimento per cui anche adesso la gente non si rende conto che quando lo Stato "mette i soldi", quei soldi non sono stati stampati apposta per essere usati a quello scopo, ma sono invece i soldi delle tasse pagate gli anni prima.
Di certo i ragazzini attuali che parlano di climate change e cagate varie ricadono in questa categoria, nullatenenti che (non) fanno i conti con i soldi degli altri.
Poi ricordo discorsi "aulici" per quanto riguardava la costituzione, "la costituzione più bella del mondo", "viva benigni", "i nostri avi hanno dato la vita per essa", ecc.
Con l'immancabile prof terrone 68ino comunista completamente scollegato dalla realtà che ad esempio ricordo andava a dire in giro agli studenti di "non fidatevi, che vi vogliono solo sfruttare" quando a scuola venivano tipo i tizi dalle multinazionali "generaliste" a pubblicizzarsi come realtà lavorativa, es. Mcdonald o amazon, che secondo lui ovviamente eran tutte merda ecc (e infatti sono tipo alcune delle uniche aziende "pulite" in sto letamaio infetto da pmi).
Vabbè una specie di Rizzo insomma.
Ricordo che ero solito leggere quotidianamente la rassegna stampa o come cazzo si chiama di Travaglio sul Fatto.
Travaglio mi dava un tipo di impostazione non dico giustizialista ma decisamente parziale su come racconta le cose, un po' ironicamente un po' diffamando, infatti l'hanno pure condannato penalmente alla fine, proprio lui lol.
Idem per i video di Davigo su youtube, interessanti ma parzialissimi nell'esposizione della "realtà".
Insomma in quel periodo ero inbevuto di "rispetto per le istituzioni", "no al nucleare"(lol questa fu la tesi del tema della prova finale in terza media, ero un testa di minchia).
Ah e ricordo benissimo come fossero TUTTI per il no al referendum di Renzi e di conseguenza anche io senza saperne un cazzo lol.
Ricordo comunque che grazie ai Griffin, American Dad, ecc ero sempre molto offensivo e maleducato, già pensavo come adesso non ci fosse nulla di male a dire lurido negro, frocio, troia, ecc, in virtù della libertà d'espressione, che, anche se scurrile, non è assolutamente equiparabile alla violenza fisica.
Ovviamente mai stato razzista o altro.
L'ultimo anno di scuola ci furono le elezioni e votai i 5s perché mi sembravano i più minchioni, infatti stravinsero.
Poi andando avanti me ne uscii dalla scuola ed iniziai a lavorare proprio ad amazon, dove poi venni assunto fisso (poi mesi dopo licenziato per rissa ma vabbè lol) e venni a sapere che un nipote di sto cojone di prof terrone era salito al nord per cercare lavoro ed era finito lì forse anche su consiglio dello zio, che forse a sto punto predicava male apposta per far abboccare i polli e poi ai suoi consigliava tutt'altro.
Ad ogni modo il guadagnarsi il pane spaccandosi la schiena mi ha fatto capire la differenza fra lo stipendio lordo e lo stipendio netto. Non potevo credere mancassero così tanti soldi ogni mese.
Per quanto riguarda le figure che iniziai ad ascoltare erano di tipo "liberale" ma pragmatici e NON PAZZI come Monti o Draghi.
In pratica solo Porro e Boldrin, che mi sembrano i più onesti tra quella categoria. Nel senso che le macchiette tipo mario giordano mi imbarazzano e mi sembra cerchino l'applauso quando invece gli altri due ti mandano affanculo se serve.
Per dire, fra tutti, e ripeto TUTTI, solo Porro dal giorno 1 della pandemia quando i cinesi letteralmente droppavano per terra morti fino ad oggi è sempre stato coerente nel dire che secondo lui era solo un'influenzina lol.
Molti invece gridavano all'apocalisse all'inizio e all'influenzina+riaprite tutto dopo.
Ah poi son pure dovuto andare da avvocati per quella lolrissa e ho rivalutato le puttanate di davigo ma vabbè, non sono gatantista tout court ma mi accorgo che il sistema può presentare storture per cui anche un innocente può finire inculato, altro che "in sto paese non va mai dentro nessuno", "se non hai i soldi l'avvocato te lo paga lo Stato!" e ciance varie.
E niente, lavorando e sopratutto PAGANDO cose che non avevo chiesto sono stato "politizzato"(non davvero, manco vado a votare) verso il minarchismo/libero mercato/liberismo.
Una grossa spinta me la ha data pure mia madre che lavora in poste e mi racconta di tutte le richieste di reddito di cittadinanza che deve fare ad albanesi e rumeni.

 fuzzy-jupiter-snail No.47794

Bruner vede il concetto di "cultura" come una serie di cerchi concentrici.
Da quelli più grandi (il continente dove abitiamo, la nazione, la regione) a quelli interni più piccoli (il comune, il quartiere, la famiglia).
In ognuno di questi cerchi noi prendiamo qualcosa, e in minima parte li modifichiamo.
Interagendo con ognuno di questi cerchi formiamo le nostre idee, i nostri valori, i nostri desideri. E quindi agiamo di conseguenza.
Credo che le idee politiche siano il risultato delle nostre interazioni con ognuno di questi cerchi.

 insubstantial-flavescent-numbat No.47795

>>47789

cioé eri una persona fin decente, a parte qualche minorennata, poi sei diventato una merda

merdonald e amazon aziende 'pulite', sì sì come no,

spero che la mano invisibile ti faccia fistfucking fino alle tonsille

 cultured-november-panther No.47796

>>47795
Lavati che si sente la puzza fin da qui

 luminous-jasmine-salamander No.47797

>>47795
Vedi tu sei proprio come quel professore, come Rizzo, e come un mucchio di altra gente. Ti sei bevuto tutta la retorica delle "multinazionali sfruttatrici", avrai visto qualche servizio di piazzapulita su youtube con "gli operai in rivolta" e pensi che la pmi con il padrone che "siamo tutti una famiglia" sia meglio. Oppure fare il lavapiatti a Londra.
È ovvio che è meglio fare l'ingegnere, l'architetto, oppure vincere un concorso statale.
Come aziende "generaliste" per chi non sa fare un cazzo e vuole un lavoro però mcdonald, amazon, ecc. sono ottime.

 composed-capri-bullfrog No.47798

>>47797
>per chi non sa fare un cazzo e vuole un lavoro però mcdonald, amazon, ecc. sono ottime.
Io mi chiedo "come siamo arrivati a non sapere fare un cazzo dopo 15 anni che siamo fuori dalle scuole superiori"

 luminous-jasmine-salamander No.47800

>>47798
Se ti riferisci a me hai capito male perché io ci sono andato a lavorare finite le superiori.
Comunque, in generale, sopravvaluti le capacità delle persone e le skill necessarie per avere un posto di lavoro qualificato.
Per fare l'ingegnere devi farti 5 anni di ingegneria, per vincere un concorso statale devi prepararti parecchio su temi anche complessi in un rapporto 100:1=partecipanti:posti disponibili (oppure farti raccomandare da qualcuno), per fare il dottore devi studiare 6+ anni di medicina, ecc.
Saper fare qualcosa può voler dire tutto e niente, uno che impara a fare la pizza potrà fare il pizzaiolo, 50+ ore alla settimana davanti un forno bollente per 1000€ al mese, bello.
Prendere il patentino del muletto, fai l'operaio.
Impari l'inglese? Wow puoi fare l'operatore di call center anche in inglese!
Per fare il tassista devi comprarti la licenza a minimo 20k €, per mettere su impresa devi aprire p.iva e pagare un fottio di tasse.
Alla fine i lavori quelli sono, nel primario vai a raccogliere i pomodori, nel secondario vai a fare l'operaio di produzione in fabbrica e nel terziario fai il commesso in un negozio.
Le scuole superiori sono assoluti diplomifici che non insegnano a fare quasi nulla, apparte come fare un cocktail se vai all'alberghiero.
La stragrande maggioranza della gente non sa fare un cazzo e fa lavori manuali non specializzati che imparano in azienda dopo esser stati assunti.
Non per niente abbiamo il numero minimo in Europa di laureati e diversi di questi una volta laureati se ne vanno pure lol.

 insubstantial-flavescent-numbat No.47801

>>47797

ho letto che hai lavorato da amazon e t'han pure licenziato

ho lulzato forte, la mano invisibile te la sei già presa nel chiulo

P.S. io lavoro alle dirette dipendenze del Governo di un Paese Socialista, fai affari con ciò

 cultured-november-panther No.47802

>>47801
Fai il bidello?

 luminous-jasmine-salamander No.47803

>>47801
La roba della mano invisibile l'hai già detta, non mi importa nulla del tuo lavoro.
Devi migliorare le capacità di lettura perché lo avevo scritto nel post che già avevi quotato che mi hanno licenziato (ho la fortuna di non esser obbligato a lavorare per vivere e quel giorno mi andava di picchiare a sangue un collega).
Ad ogni modo è come dico: multinazionali come Mcdonald, Amazon, ecc. sono MOLTO, ma MOLTO, più "pulite" di qualsiasi pmi e danno lavoro a chi non sa fare un cazzo, cioè la stragrande maggioranza della gente.
Non ti capiterà mai di avere stipendi in ritardo, del padrone che non ti paga gli straordinari, e altre cagate tipiche di molti luoghi di lavoro. Hanno pure molte più risorse essendo multinazionali.
Il prof terrone scollegato dalla realtà di cui parlavo faceva ragionamenti applicabili solo in posti dove le scuole hanno un altissimo grado di formazione e dove la richiesta di mercato produce bassissima inoccupazione, non il caso dell'Italia direi.

 apprehensive-quartz-barnacle No.47806

>>47797
Immagina credere nel trickle down e credersi intelligenti.

 taut-umber-dunlin No.47808

>>47806
t. credo che nel sol dell'avvenire del socialismo

 luminous-jasmine-salamander No.47810 SALVIA!

>>47806
È una tua immaginazione, hai detto bene

 apprehensive-quartz-barnacle No.47812

>>47808
Funziona sicuramente meglio del trickle down zì, oppure quattro quinti del mondo in miseria e schiavitù sono indice di "funziona benissimo"?

 wellinformed-tangelo-wombat No.47813

>>47812
Non c'è mai stata, nella storia umana, una percentuale così alta di persone libere da fame e malattie.
È altresì vero che non c'è mai stata, nella storia umana, una concentrazione della ricchezza in così poche mani.
Le due cose insieme sembrano un paradosso.

 longterm-jonquil-baboon No.47814

>>47813
>non c'è mai stata, nella storia umana, una concentrazione della ricchezza in così poche mani.
su questa affermazione abbiamo dei dati?

 wild-mercury-eland No.47815

>>47814
Sì, i dati annuali Oxfam.
Link a caso ma se googli trovi tutti i dettagli, le differenze di anno in anno, le concentrazioni locali etc
http://www.oxfam.org/en/press-releases/worlds-billionaires-have-more-wealth-46-billion-people

 satisfied-peridot-wasp No.47816

>>47803
ma appunto: l’hai detto tu che hanno più risorse, ovvio che pagano in anticipo e cazzi e mazzi. ovvio che una macchina da 100.000 euro ha più garanzie e cose di una panda scassata, che discorso è

 luminous-jasmine-salamander No.47817 SALVIA!

>>47816
Non voleva essere un discorso, era una risposta ad un matto che mi aveva quotato due volte per dirmi che "la mano invisibile mi stuprerà".

 apprehensive-quartz-barnacle No.47818

>>47813
Io non sarei così sicuro nell'attribuire la cosa al libero mercato dato che con la produttività attuale dovremmo essere liberi in senso assoluto dalla fame, ed in seconda battuta ho una mezza idea che abbia contribuito più la Cina che US ed EU messi assieme a sfamare gli ultimi del pianeta, ma a parte la sperequazione già citata dei dati Oxfam non ho tutta sta voglia di difendere la mia tesi che ammetto essere molto ideologica.
>>47817
Te l'ha già messo nel culo e ricordati che sei ad una busta paga di distanza dalla miseria nel sistema capitalista che ti piace tanto.

 rubbery-bisque-crane No.47820

>>47818
puoi indicarmi un sistema/un periodo storico dove non si era alla fame senza un lavoro?

 apprehensive-quartz-barnacle No.47821

>>47820
Stai invertendo la causalità, il punto è che ci sono milioni di individui che lavorano come bestie e fanno comunque la fame.

 rubbery-bisque-crane No.47822

>>47821
Ti sto chiedendo quale sistema funzioni e se ci sia mai stato un sistema che prescindeva dal lavoro per permettere alla gente di vivere. A me non ne vengono in mente di reali.

 luminous-jasmine-salamander No.47826 SALVIA!

>>47818
In realtà le varie bustepaga mi hanno ben allontanato dalla miseria (che comunque fortunatamente non ho mai conosciuto), finita la scuola in 3 anni di lavoro da operaio ho messo via 43.000€ di stipendi.
Il capitale non è lo sterco del diavolo.

 apprehensive-quartz-barnacle No.47827

>>47822
Mi stai chiedendo una cosa che non ho mai neppure toccato di striscio però e se dobbiamo fare le illazioni sì il sistema che per ora si è avvicinato di più a diminuire al massimo le ore lavorate aumentando al contempo il benessere (non la ricchezza individuale o i consumi) è proprio il socialismo.
>>47826
Scusa ma se sbanfi di aver risparmiato 14.000€ l'anno con uno stipendio da operaio ti do del cazzaro mantenuto da altri ed il tuo peso nella discussione diventa meno di zero.

 luminous-jasmine-salamander No.47829 SALVIA!

>>47827
Non c'è mai stata alcuna discussione, io ho scritto cose e tu hai risposto cose strane.
Comunque guarda che 14.000€ in un anno per uno che l'anno prima ne aveva 0 e andava a scuola non è male, per non parlare dei contratti fissi dopo la gavetta.
Il punto del mio post iniziale era semplicemente la totale inopportunità di sto prof terrone 68ino che con una situazione del lavoro disastrosa in Italia va addirittura a sconsigliare ai ragazzi di andare a lavorare nelle multinazionali cattive, che invece sono le aziende più regolari di Italia, animato da un non meglio precisato spirito di rivolta operaia, dal caldo del suo posto pluridecennale di docente statale.
Ah salvo poi consigliare al nipote terrone che viene al nord di andare a lavorarci eh, mica scemo con i suoi.

 deficient-glitter-dugong No.47831

>>47829
Anon però capisci che dire "ho messo via" è diverso da dire "ho guadagnato".
Ho messo via indica un plusvalore netto sulle spese di vita, ovvero che in un anno togliendo cibo, trasporti, mutuo/affitto e varie hai risparmiato e messo sul conto 14k euro.
Che è una stronzata perché o hai mangiato riso e fagiolo ad ogni singolo pasto e non hai mai speso nulla, oppure hai delle opportunità (es vivere a casa dei genitori) che dai per scontato ma che non tutti anno, e che ti permettono di risparmiare. Perché ok operai e CCNL che ti danno abbastanza soldii, ma che RAL vuoi avere con un contratto appena entrato in azienda dopo gli studi?
Io oggi sono pagato per eccellere e a differenza di tanti miei coetanei (25-30enni) posso permettermi di vivere da solo, ma riconosco che ho avuto anche una buona dose di culo, e che tanti altri nella mia situazione non ce l'hanno avuta.

 violent-amber-angelfish No.47832

>>47831
Guarda io ho capito che è una trollata da quando ha citato il nipote terrone.
Io te lo dico eh, poi fai te.

 luminous-jasmine-salamander No.47835 SALVIA!

>>47831
Hai detto delle cose corrette ma secondo me non cambiano il senso di quel che volevo sottolineare io.
Io dicevo: oh fanculo, un posto di lavoro è un posto di lavoro, non è vero che le multinazionali sono il male, anzi hanno tutti i motivi per esser meglio di altri posti per gente non specializzata, e pagano pure meglio a parità di mansioni.
Ora tu hai dato un giudizio di merito su di me, se li ho risparmiati come un giudeo, o se sto a casa coi miei (this), o se mangio riso e fagioli, ecc. però lascia stare quello, lo avevo detto così tanto per dire il mio caso. Guarda al numero: 1300-1400€ al mese, che portano alle cifre che ho detto per il tempo che ho detto.
Ora lascia stare me nello specifico e invece pensa ad un qualsiasi altro fottuto lavoro che un ragazzo diplomificato va a fare che non sia in una pericolosissima multinazionale. Pensi che a parità di mansione e parità di ore di lavoro avrà quei numeri a fine mese? In una pmi? O a fare il lolcameriere? Il raccoglitore di tomato?
Ormai gli unici altri lavori che danno stipendi interessanti sono quelli statali, un terroncello che vince il concorso per fare il gargiulo inizia da 1500€ al mese per esempio (ripeto sto parlando di lavori non specializzati, di quelli che firmi il contratto e inizi).
Per il resto siamo in una situazione disastrosa, un po' perché le tasse sono alte, un po' perché gli "imprenditori" italiani sono delle seghe clamorose alla berlusconi/briatore che hanno guadagnato solo infrangendo le leggi, e un po' perché sono pure tirchi sti stronzi.
Diocane siamo il paese dove il rdc è quasi più alto dello stipendio per alcuni lavori, ma di che parliamo.
Io a 19 anni facendo gli straordinari (pagati regolarmente perché non fanno giochetti strani nelle aziende grosse) mi portavo a casa 1800€ netti, roba da mandare a fare in culo quel cojonazzo di prof che senza alcuna conoscenza del fottuto mondo del lavoro attuale va a sconsigliare cose di cui non sa letteralmente una minchia a dei ragazzi che stanno per iniziare a dover lavorare.
Certo dal paese del liceo classico non si può pretendere chi sa che contronarrativa, con insegnanti incollati alla cattedra dagli anni 60-70 quando i concorsi erano pure una barzelletta.

 apprehensive-quartz-barnacle No.47837 SALVIA!

>>47835
Hegel avrebbe qualcosa da dirti sulla dialettica servo padrone perché ci sei dentro fino ai capelli e ti spertichi in lodi ai grandi elusori solo perché si permettono di dare il minimo obbligatorio (che poi non è neppure verissimo visto che tra subappalti, condizioni di lavoro di merda e turnover non è nè la giusta retribuzione né un bell'ambiente di lavoro) mentre con specchi e leve evitano semplicemente di versare le tasse dove vendono, letteralmente cronismo ma tu ultimo dei servi li difendi pure parlando di tasse alte e di imprenditori rubacchioni quando le megacorp fanno miliardi esattamente allo stesso modo.
Salvia su di te e che ti porti via da qui, magari ecco vai su Istituto Liberale e non tornare da ste parti.

 luminous-jasmine-salamander No.47839

>>47837
Non è vero che le multinazionali danno il minimo obbligatorio, danno molto di più perché possono permetterselo, al contrario delle pmi, quelle sì che danno anche meno del minimo obbligatorio.
Sono al top della retribuzione a parità di mansione e ore di lavoro.
Non c'è nessun particolare subappalto che crei un qualsivoglia aspetto negativo, entri con l'agenzia del lavoro, lavori per un anno, se vai bene verrai assunto direttamente dall'azienda se no ciao, come in qualsiasi posto di lavoro "generalista".
Non è assolutamente vero che le condizioni di lavoro sono di merda anzi le multinazionali ci tengono tantissimo alla gestione interna del personale, del luogo di lavoro e sopratutto della sicurezza e pulizia. È tutto standardizzato o quasi.
Inoltre ci sono tantissimi benefit ai dipendenti che ti sogni nella pmi.
Non hai assolutamente idea di quello che stai negando anon, non sai quanti soldi hanno speso nella filiale dove lavoravo io solo per fare in modo che ci fosse il più alto standard igienico sanitario possibile per quando scoppiò il covid. Non sai che cazzo di lavori hanno voluto far fare con ruspe e porcodii vari solo per fare in modo che tutti potessimo stare al chiuso quando la fila per entrare era troppo lunga per via dei 2 metri di distanza obbligatori e fuori pioveva. Milioni di € impiegati solo per costruire facilities che si sapevano non essere fondamentali volendo fare i tirchi.
Sul turnover ti posso dar ragione, effettivamente è preferita gente giovane e dopo XX anni ti incoraggiano a prendere la buona uscita e ciao ma comunque puoi anche fare carriera, ci sono corsi di formazione interni apposta.
Al contrario della pmi con il parentume sparso ovunque.
Sul fatto dell'elusione beh sì è vero non pagano un cazzo di tasse, ma comunque secondo me se anche ne iniziassero a pagare tante e di più la situazione non cambierebbe di una virgola.

 apprehensive-quartz-barnacle No.47840

>>47839
>danno molto di più
Per fare 1200€/mese sono 7,5€/h
Non sai letteralmente le paghe base da CCNL dio cane bastardo vattene.

 luminous-jasmine-salamander No.47846

>>47840
Io infatti ho parlato di 1300-1400€, per 8 ore regolari senza giochetti strani, pausa di mezzora inclusa, buoni pasto, mensa aziendale, benefit vari, 40 a settimana.
Sei matto se pensi che a parità di mansione e ore di lavoro in una pmi troverai di meglio.

 revolving-phlox-locust No.47907

>>47822
>se ci sia mai stato un sistema che prescindeva dal lavoro per permettere alla gente di vivere
Circa 20.000 anni fa in Australia gli aborigeni vivevano di caccia (e forse agricoltura) e avevano una aspettativa di vita attorno ai 40 anni.
Prima di qualche contatto con gli olandesi, i pescatori Makassar, e gli inglesi non è che avessero avuto chissà quali sistemi per lavorare e tirare a campare al meglio possibile nel loro territorio.

 impure-camel-narwhal No.47908

>>47907
anche cacciare e pescare è "lavoro"

 equatorial-ochre-rhinoceros No.47910 SALVIA!

>>47839
ok Jaimie ora basta postare

 valid-aurometalsaurus-ape No.47924

Sono ancappino e mi sono ideologizzato da me: tipo alle elementari non riuscì a far tifare tutti per la Juventus e capii che la collettività non funziona.
TUTTAVIA è da quando ho scoperto Hoppe che la mia ideologia è strutturata, prima mi piaceva solo Reagan, la Tatcher il capitalismo e la droga ma senza una cornice politica che rispondesse alle mie necessità.
Andando avanti ci ho sempre messo più del mio e ora più dell'oro considero le tecnologie e sono al punto di considerare come svantaggiosa la divisione dei lavori.

 apprehensive-quartz-barnacle No.47935

>>47924
Dal resto del post si capisce che sei da mettere sotto TSO in una clinica fino alla fine dei tuoi giorni, ma vorrei davvero capire cosa tu intenda con
>svantaggiosa la divisione dei lavori

 poor-beige-locust No.47943

>>47908
Ci sono lavori ad alta responsabilità e stress e altri con meno responsabilità e meno stress. Non è che in qualsiasi lavoro sia richiesto di fatturare e di fare straordinari non pagati

 valid-aurometalsaurus-ape No.47947

>>47935
Facendo finta di vivere in una società ancappina tutti dovrebbero fare un po' di tutto o molte più mansioni di ora, un po' come ora saper cucinare ora senza essere cuochi o saper fare le punture senza essere infermieri ma allargata a produrre cibo, fornire energia e produrre beni. In questo modo si avrebbe un più alto livello tecnologico seppur con produzioni in quantità più ridotta.
Ovviamente ci sarebbero sempre specialisti ma partirebbero da livelli forse più alti di ora.

 apprehensive-quartz-barnacle No.47948

>>47947
Giusto, perché abbiamo giornate da 36 ore che basterebbero giusto per la sussistenza.
Poi dite dei comunisti dio cane ma l'ancapismo sostanzialmente non presuppone l'esistenza di schiavi. O i robot che lavorino al posto degli umani ma ovviamente venendo a mancare la componente di sfruttamento diventerebbe magicamente fully automated communism, gay e spazio opzionali.

 valid-aurometalsaurus-ape No.47949

>>47948
Veramente la cosa si limita più al saper fare che al lavorare a cottimo come ora, nello specifico riguarda cose come la sanità, l'agricoltura e la tecnologia.
Non serve nemmeno l'automazione, di fatto le macchine sono quelle già in circolazione a livello di hobby di ora, solo una maggior diffusione.

 apprehensive-quartz-barnacle No.47950

>>47949
Non so il tuo titolo di studio né le tue competenze ma se credi di poter "fare cose" così su due piedi solo perché c'è la macchina apposita, stai prendendo una gigantesca cantonata.
Also, le macchine specializzate costano e pure tanto, non puoi minimamente pensare di averle tutte partendo da zero, puoi fartele prestare da chi le ha ma devi imparare ad usarle e non lo fai leggendo il manuale.
Esempio stupido, darò 800€ al serramentista per riverniciarmi le imposte perché a sverniciarle a mano dato il tipo specifico di verniciatura ad immersione fatto all'epoca, per farne una sola ho perso tre giorni ed è comunque venuta una merda pur avendo sverniciatore chimico e carteggiatrice, con 800€ mi prenderei sì la sabbiatrice ma sarei ancora a corto della vasca per verniciare ad immersione e deille decine di litri di vernice necessari.
E questo per dire la cosa più scema che mi è venuta in mente, pensa al fare le gettate di cemento o saldare le zanche nei muri per la porta blindata, è enormemente più complesso di quello che pensi ingenuamente tu.
Hai 22-23 anni al massimo, vero?

 valid-aurometalsaurus-ape No.47951

>>47950
>su due piedi
È questo il fulcro del discorso.
la conoscenza è di fatto il bene più importante, non prezioso, in una situazione del genere.
>costo
Non vuol dire niente.
Già una maggior diffusione abbassa i costi e per costruire macchine da soli basta un'officina meccanica.
Se sposti le attuali energie del seguire il calcio c'è anche il margine per costruirsi un razzo.

 forsaken-moccasin-komodo No.47953

>>47951
>per costruire apparati basta un'officina
Ma lol cosa cazzo sto leggendo, tu hai visto troppi video di fabbricacce indopakistane.

 cultured-november-panther No.47954

>>47947
Anon senza specializzazione non ci sarebbe la società e il mondo sarebbe ancora quello dei cacciatori raccoglitori, ha ragione quello sotto di te che ti fa notare che avresti bisogno di tempo che non hai a disposizione.

 valid-aurometalsaurus-ape No.47962

>>47953
Pensi che le macchine ora siano fabbricate in lontani pianeti alieni?

>>47954
L'intera struttura societaria è da sempre al servizio di un potere che ha sempre mandato la gente a finire male, togliendolo di mezzo vengono meno un sacco di aspetti.
D'altronde i paper sulla crescita economica della Somalia in situazione di anarchia sono sempre disponibili nell'internet.

 valid-aurometalsaurus-ape No.47963

>>47953
"macchine" è in senso lato, non solo quelle con le ruote.

 longterm-jonquil-baboon No.47965 SALVIA!

>>47962
>L'intera struttura societaria è da sempre al servizio di un potere che ha sempre mandato la gente a finire male, togliendolo di mezzo vengono meno un sacco di aspetti.
meno teoria politica ed economica e più storia dell'uomo

 thunderous-salmon-pekingese No.47976

gioco ad hoi4 facendo la conquista del mondo con l'ussr per copare col fatto che i tankie come me in società oggigiorno sono dei falliti

 valid-aurometalsaurus-ape No.47977

>>47965
Non ti basta la storia con le guerre?

 lustrous-cinereous-abyssinian No.47978

>>47962
Sono fabbricate in fabbriche ad alta specializzazione guardati il video e fai un bagno di realtà che ne hai bisogno.

 valid-aurometalsaurus-ape No.47981

>>47978

Evidentemente quello che ha bisogno di chiarimenti sulla differenza tra catene di montaggio per la produzione in serie e semplice costruzione di pochi esemplari non sono io.

 lustrous-cinereous-abyssinian No.47982

File: 128890738384.jpg (25,05 KB, 300x562)

>>47981
>Reductio ad madmaxium
Eccallà.

 valid-aurometalsaurus-ape No.47984

>>47982
>Appena non applichi più il fordismo sei dentro Fallout
Sei tu quello che sta mettendo su spaventapasseri.

 lustrous-cinereous-abyssinian No.47985

>>47984
>GNOOOH IL FORDISMO GNOOOH
Più che altro senza un apparato industriale con divisione delle mansioni ed automazione, cosa cazzo credi di poter fare a parte quattro cazzate in croce?
Se poi mi dici che sei anarcoprimitivista o anarcoluddista ok ma ovviamente saluta qualsiasi componente più complessa di valvole e diodi vari.

 valid-aurometalsaurus-ape No.47986

>>47985
>ovviamente saluta qualsiasi componente più complessa di valvole e diodi vari.
L'attuale crisi dei microprocessori tirerebbe un ballo su limite tecnologico generale e non è detto che un approccio non generalizzato con produzioni su piccola scala non sia più efficace anche con i modelli attuali.
Di contro, gli aspetti che vediamo dalle filosofie open source evidenziano anche vantaggi rispetto ai modelli attuali centralizzati e proprietari.
Comunque si torna sempre sul fatto che le questioni tecnologiche sono quelle centrali ben più di quelle di semplice ricchezza e accumulo d'oro come teorizzato nella teoria tradizionale.

 lustrous-cinereous-abyssinian No.47988

>>47986
>La conoscenza salvo brevetti specifici è recuperabile e diffondibile
>Per fare le fabbriche serve "l'oro"
La teoria tradizionale funziona ancora benissimo invece.

 breakable-uniform-quoll No.47989

>>47949
>di fatto le macchine sono quelle già in circolazione a livello di hobby di ora, solo una maggior diffusione.
Assolutamente falso, una cosa del genere la può pensare solo chi non ha mai lavorato in giorno della sua vita.

 large-uniform-catfish No.47995

>>47986
>6 gorillioni di paperdollari di attrezzatura da laboratorio e 6 mesi di lavoro e studi per copiare un'integrato di inizio rivoluzione elettronica capace di far blinkare un led.
>i cinesi te ne vendono 10000 per 1,20€ e te lo consegnano pure a casa

 practical-juliett-goldfinch No.47999

>>47995
Mettiamo che la cina venga vaporizzata in un conflitto militare…

 large-uniform-catfish No.48000

>>47999
ricostruiremo lo stesso sistema da qualche altra parte, è una questione di efficienza.

 valid-aurometalsaurus-ape No.48010

File: repair-manifesto-poster.jpg (178,48 KB, 630x985)

>>47995
Di contro hai vantaggi di riparabilità.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]