[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: Carl_Schmitt.jpg (11,79 KB, 274x363)

 breakable-manatee-angelfish No.48094

Anon stavo leggendo Carl Schmitt e mi sono chiesto: in Europa è possibile il ritorno del razzismo simile a quello Germania nazista?

Mi spiego meglio: in un prossimo futuro alcune minoranze etniche o religiose saranno sprovviste di molti diritti rispetto agli altri europei?

Chi saranno i nuovi senza diritti? Io, in questo ipotetico scenario, un'idea ce l'ho e sono i musulmani perché:

> Visione molto diversa dei rapporti umani (matrimonio, figura della donna ecc…);

> La legge della Sharia è incompatibile con le idee delle democrazie liberali.

Sì, sono un critico dell'Islam.

Anon esprimi la tua opinione.

 moral-ecru-clam No.48095

Credo di no, probabilmente gli europei preferirebbero suicidarsi se l'alternativa è farsi un altro giro di nazifascismo. E poi questo tipo di rivoluzioni le fanno i giovani disadattati e in Europa i giovani

1) sono pochi (nella Germania/Italia nazista invece erano tanti, le donne avevano tipo due, tre, anche dieci figli)
2) quelli con pochi sbocchi si accasciano e basta con sussidi o lavoretti
3) quelli con voglia di menare le mani tipo Casapound sono troppo subumani per creare un sistema di oppressione sistemico e questo include anche i loro leader che sono giusto due spanne sopra ma non di più

>alcune minoranze etniche o religiose saranno sprovviste di molti diritti rispetto agli altri europei?

Lol, saranno tutti ad avere meno diritti. Oh, sulla carta ne avremo tantissimi, avremo il diritto di fare questo e quello, ma nella pratica se questi presunti diritti sarà possibile esercitarli sarà tutto da vedere. Di fatto sono solo concessioni che vengono revocate alla bisogna e l'abbiamo visto negli ultimi due anni. Gli unici diritti le avranno le aziende.

 large-uniform-catfish No.48096

curioso come se prendi l'islamico "standard" e lo fai cattolico mantenendo le stesse identiche abitudini e stile di vita, diventa improvvisamente "basato" secondo i nuovi standard dell'alt-right.
alla fine quello che ci criticano gli islamici sono i "valori" e abitudini tipicamente associate alla ""sinistra"" (libertà sessuale, promisquità, uso di droghe e alcool, ecc.)

per il ritorno del razzismo invece lo escludo, almeno per le prossime 2 o 3 generazioni, poi chissà in futuro, tutto può succedere se aspetti abbastanza.

ah e comunque l'islam è una religione, non una razza, arabi, bengalesi, afgani e indonesiani non sono uguali manco per un cazzo, e soprattutto vivono tranquillamente con le regole isalmiche senza nessun problema, ergo quello che causa problemi in medioriente non è la religione.

 valid-aurometalsaurus-ape No.48097

>in un prossimo futuro
Fagli finire di fare casini in economia e vedi chi arriverà dopo della attuale manica di mentecatti che abbiamo ora al potere.

 luminous-jasmine-salamander No.48098

Secondo me è impossibile.
Intanto l'Europa è bella grossa, ci sarebbero da convincere un bel po' di persone, più di quelle che convinse Hitler nella sola Germania.
Ma poi ormai gli Stati tipo Francia, Germania, Italia ecc hanno troppa burocrazia antinazista che sarebbe sormontabile solo se da un giorno all'altro almeno il 51% della gente diventasse nazi.
Facciamo finta che domani nasce il nuovo hitler, che inizierà quindi a fare comizi nelle piazze contro i musulmani raccogliendo consensi e radicalizzando chi lo ascolterà.
Bene sai cosa succede a new Hitler? Che la comunità locale di musulmani fa una causa civile con richiesta di danni a new Hitler, allo stesso tempo viene indagato dalla procura di Bologna per violazione della legge Mancino, gli arriva la Digos in casa e viene arrestato perché giudicato pericoloso dal GIP.
Tutti quelli che stavano iniziando a seguirlo si dilegueranno, Crozza imiterà new Hitler parlando con accento tedesco, a DiMartedì faranno vedere il servizio con i giornalisti insultati da quelli che apprezzavano NewHitler, tempo due mesi e saranno tutti di nuovo a parlare di altro, tipo il riscaldamento globale o la nuova versione del covid.
Nel frattempo passano 2 anni e Hitler viene condannato a 1 anno e mezzo di reclusione con la condizionale e 70k€ di risarcimento alla comunità islamica.
A Hitler verrà pignorata la casa dagli avvocati dei musulmani, andrà a vivere in affitto e farà il magazziniere da qualche parte.
Ecco come finirebbe.
Ormai ci sono troppi "strumenti democratici" per combattere gli antidemocratici, il razzismo individuale e personale è una cosa, ma quello strutturale di massa a livello nazi germania con un tizio che fa da capopopolo e che riesce addirittura a fare un colpo di Stato e diventare dittatore di una nazione, in Europa, non è più fattibile.
Alla fin fine Hitler ce la ha avuta facile, il coglione era libero di fare i discorsi che faceva perché non c'erano diritti e doveri civili da rispettare, la gente poi era molto piú affabulabile di adesso, non c'era internet, non c'era la tv nella stragrande maggioranza delle case, molti analfabeti, il paese versava in una crisi dovuta alle sanzioni folli post Grande Guerra, erano tutti incazzati neri e gli ebrei rompevano pure il cazzo con la loro usura, era veramente troppo facile lol. Uno con della buona retorica tipo boh, Di Battista?, avrebbe potuto fare la stessa cosa che ha fatto hitler ai tempi.
Inoltre non sopravvalutare la tendenza dell'essere umano a divenire razzista. Noi siamo il Paese dove sbarcavano frotte di africani ogni singolo minuto per qualche anno tra il 2015 e il 2017.
Il tizio politico più contrario a questa cosa era tipo Salvini mi pare, che nel 2018 prese soltanto il 17% LOL, gli andò bene che la sua coalizione in totale arrivò a tipo il 39% battendo i grillini che se la erano giocata di più sull'assistenzialismo.
E conta che tantissime persone manco votano.
Quindi ripeto, c'avevamo negri che spuntavano dalle fottute pareti e il massimo esponente della politica razzista antinegra ha preso il 14%.
Il razzismo stile Germania non tornerà mai piú.

 moral-ecru-clam No.48099

>>48098
Concordo. Il nazifascismo ha perso su tutti i fronti e non tornerà, a meno che non ci sia qualche catastrofe seria che fa cadere tutto quanto e arrivi qualcuno che lo faccia resuscitare approfittandosi del casino. In America è più probabile il separatismo.
I peppini dovrebbero farsi furbi ed invece di combattere contro i mulini a vento a braccio teso e sperare nel Quarto Reich dovrebbero puntare ad isolarsi in comunità e formare un'economia parallela informale, un po' come fanno gli Amish. Se proprio vogliono fare qualche battaglia politica dovrebbero puntare nonironicamente verso posizioni ancappine, cioè meno Stato.

 valid-aurometalsaurus-ape No.48100

>>48098
>>48099
Guardate che basta già la presenza ossessiva di negri in tutte le pubblicità e film sui vichinghi.

 large-uniform-catfish No.48101 SALVIA!

>>48100
>2022
>guardare la televisione

 satisfied-saffron-molly No.48102

Gli altri anon hanno già elencato ottimi motivi, io ne metto uno più sottile: il nazifascismo ha perso e nessuno vuole stare con gli sconfitti. Il nazismo in particolare è il cattivo in quello che di fatto è il mito fondante dell'Occidente.
Da noi sopravvive il fascismo per motivi culturali, quasi folklore, ma non è la stessa cosa.


Per dire, la più grande compressione dei diritti l'abbiamo vissuta adesso con la pandemia. Abbiamo avuto ministri che andavano a dire che godevano nel far soffrire i non vaccinati, esclusivi dalla vita sociali i non vaccinati dicendo che era colpa loro perché decidevano loro stessi di escludersi, lockdown, elicotteri dell polizia in diretta tv, tutto quanto. Eppure non abbiamo avuto violenze verso politici no vax.
O con la Russia, siamo in guerra, tutti carichi d'odio verso i russi, ma il picco del delirio è stato solo bandire Tolstoj e sequestrare i beni degli oligarchi (cosa che lo stato ha sempre fatto coi giudici, ma non parliamo di questo che inizia a bruciarmi il culo).

L'era del mettere il diverso in un campo, lontano dalla società civile, non ci appartiene più.

 nutritious-ginger-insect No.48103

>Anon stavo leggendo Carl Schmitt e mi sono chiesto: in Europa è possibile il ritorno del razzismo simile a quello Germania nazista?
No.

>Mi spiego meglio: in un prossimo futuro alcune minoranze etniche o religiose saranno sprovviste di molti diritti rispetto agli altri europei?

Sono due cose completamente diverse ma: no.

>Anon esprimi la tua opinione.

No.

>>48102
>il nazifascismo ha perso e nessuno vuole stare con gli sconfitti.
Più precisamente adesso la gente è più consapevole di cosa comporta, e ci tiene di più a non essere sottomessa da un dittatore. Esiste ancora il problema di una ingenua visione di democrazia in cui si pensa "fintanto che non ci sono fascisti al governo sono al sicuro". Non è assolutamente vero. Un regime dittatoriale si instaura quando vengono revocate le libertà personali di espressione, informazione, e opinione. Ogni volta che un potere tiene al guinzaglio la moralità e la direzione politica della popolazione. In europa nonostante tutto, ci siamo pericolosamente vicini. E paradossalmente la scusa utilizzata per propagare e normalizzare questa forma di autoritarismo è proprio "senno i fascisti ci mangiano!"

 lustrous-cinereous-abyssinian No.48109

>>48103
>In Europa ci siamo vicini
Forse è delirio ma lo dico ugualmente, prendilo con le pinze: ci siamo vicini perché chi lo sta implementando quel modello sono esattamente gli stessi che diedero le chiavi dello Stato a Hilter/Mussolini all'epoca ovvero il potere economico più interessato alla preservazione dello status quo e della stratificazione in un momento di instabilità socioeconomica.
I risultati ovviamente si son visti, i nazi impiccati e il potere ripulito è rimasto quasi tutto dove stava prima, più qualche milione di morti.

 partial-peridot-turtle No.48111

File: 8rfclj.jpg (219,34 KB, 1200x801)

>>48095
> quelli con voglia di menare le mani tipo Casapound sono troppo subumani per creare un sistema di oppressione sistemico e questo include anche i loro leader che sono giusto due spanne sopra ma non di più
Pure il DVCE non è che amasse molto le squadracce e i picchiatori ma basterebbe inquadrarle in un sistema più sofisticato e diventerebbero gli sbirri perfetti, sono motivatissimi. Pittura relata, roba di qualche giorno fa.

>>48099
Sarà interessante vedere come si svilupperanno le cose negli USA nei prossimi due anni, perché il trumpismo è più vivo che mai e forse sarà proprio lì che vedremo inaspettatamente (o quasi) rinascere una forma di fascismo.

 cultured-november-panther No.48112

>>48109
Ora mi argomenti quale sarebbe questo potere economico che qui in Italia che dando agli autoritari il potere di fare quello che vogliono come successe ai tempi del fascismo

 nutritious-ginger-insect No.48113

>>48111
>diventerebbero gli sbirri perfetti, sono motivatissimi
Questo qualsiasi squadrista. Vedi l'antifa medio.

 lustrous-cinereous-abyssinian No.48116

>>48112
Gli industriali che imponevano misure di controllo distopiche (tutti serrati tranne le linee produttive anche non essenziali) durante la pandemia pur di continuare a fatoorare? Sempre i soliti GROSSI industriali/immobiliaristi eh, stessa gentaglia che finanziava i Farinacci ed i Balbo nel 1919 ed ora unge direttamente chi siede in parlamento.
>>48111
>Dare il monopolio della violenza alle ultime persone sulla Terra a cui andrebbe dato solo perché non si fanno domande.
Oh, non imparano mai.

 internal-fandango-havanese No.48118

>è possibile il ritorno del razzismo simile a quello Germania nazista?
No perché è figlio del nazionalismo imperialista ed etnocentrico dell'epoca nella più grande nazione che è uscita distrutta ed umiliata in una guerra totale contro i suoi nemici "tradizionali", non meno nazionalisti. Il caos istituzionale e politico era impensabile oggi: conta prima che c'è stato un tentativo di rivoluzione comunista (soffocato dall'interno dai socialdemocratici), così come in Italia, anche se mai concretizzato davvero. E poi lo "spirito" del popolo tedesco, come lo percepivano allora, ne è uscito a pezzi, ogni tedesco che condivideva l'ideale nazionale era stato umiliato insieme alla nazione.
Bisogna portare un popolo a quel punto "cucinandolo" per generazioni e poi potrai riversare tutto quel rancore sul capro espiatorio di turno.
Adesso che ci penso se la Russia finisse male per qualsiasi motivo starei attento a chi prende il posto di Putin. La Russia mi sembra l'unico paese con certi mezzi che ancora ha una forte mentalità antidemocratica.

Poi per stare sulla dittatura militaresca, faresti le prove per la parata in camicia nera un sabato pomeriggio su due?

>>48109
>i nazi impiccati e il potere ripulito è rimasto quasi tutto dove stava prima, più qualche milione di morti
Vero. L'immagine della magistratura e dell'esercito tedeschi è stata ripulita quando la Germania dell'Ovest è entrata nella NATO.

 lustrous-cinereous-abyssinian No.48119

>>48118
>Della germania Ovest
Ma anche quella italiana, te l'assicuro e ci son prove ovunque.
Also, letterali membri del NSDAP son finiti nella NATO.

 beneficial-flame-ferret No.48123

>>48111
Se non ricordo male il DVCE all'inizio del suo governo era in tensione continua con i capi squadristi, che volevano continuare a fare il cazzo che volevano senza rendere conto a nessuno, cosa in contrasto col tentativo di inquadramento in un sistema legale

 sore-malachite-wolf No.48124

>>48094
>alcune minoranze etniche o religiose saranno sprovviste di molti diritti rispetto agli altri europei?
Gli zingari gia' lo sono. Smettila di farti seghe sull'Islam. Ciao.

 longterm-jonquil-baboon No.48125

>>48124
che diritti non hanno gli zingari rispetto agli italiani?

 luminous-jasmine-salamander No.48126

>>48125
Se non ricordo male chi è considerato irreperibile (non hai una dimora considerata fissa in regolare abitazione) non ha diritto al voto e non può nemmeno farsi assegnare il medico di base.

 sore-malachite-wolf No.48131

>>48125
Sulla carta, gli stessi. In pratica, immagina vivere in un campo nomadi e venire sempre considerato come "feccia da ripulire" e un criminale a prescinedere, avere un rapporto conflittuale con lo stato, le forze dell'ordine etc.

Persone di qualunque altra etnia alla fine questi problemi non li hanno (almeno una volta che hanno un lavoro, i documenti a posto etc.).

 luminous-jasmine-salamander No.48132

>>48131
Gli zingari sono a tutti gli effetti criminali.
L'abuso edilizio che commettono è un reato, lo sfruttamento minorile è un reato, l'abbandono di rifiuti ingombranti su suolo pubblico è reato, l'occupazione di suolo pubblico è reato.
E bada, non ho detto "furto" o "spaccio di droga", ho detto quelle cose che devono esser commesse per esser zingari in primo luogo, ad esempio non esiste uno zingaro che non occupa abusivamente suolo pubblico, perché se avesse una casa non sarebbe uno zingaro.

 sore-malachite-wolf No.48133

>>48132
>perché se avesse una casa non sarebbe uno zingaro.
E infatti non e' vero. I rom in maggior parte sono stanziali, e spesso vivono in insediamentei legali - ovvero terreni e costruzioni preposte proprio a loro.
Ovviamente l'opinione pubblica e' cosi' avversa ai rom che questa cosa non e' che cambi molto.

Con questo non voglio dire che tutti i rom sono fior di persone, e che la cultura rom non abbia mancanze o incentivi comportamenti dinsfunzionali.

Dico solo che se nasci rom vivrai una vita in cui, volente o nolente, le forze dell'ordine e i comuni cittadini ti vedranno come nemico.

 luminous-jasmine-salamander No.48134

>>48133
Non c'entra nulla essere stanziali o meno col commettere reati.
Mi puoi linkare dieci strutture pubbliche in provincia di Milano costruite appositamente come abitazione per gli zingari così da non far loro occupare abusivamente suolo pubblico e rimanere nella legalità?
Hai scritto che spesso è così, gli zingari sono tanti eh, vediamo un po' di queste strutture date in concessione di cui parli.
Attenzione però a non far slittare l'argomento sui lolbarboni e quelli che mangiano alla caritas, io voglio proprio esempi di zingari che vivono in abitazioni legali, smaltiscono i rifiuti in maniera legale, pagano legalmente le tasse, mandano i figli a scuola, ecc.
Visto che spesso è così.

 sore-malachite-wolf No.48135

>>48134
>Non c'entra nulla essere stanziali o meno col commettere reati

Ma se l'hai detto tu stesso
>l'occupazione di suolo pubblico è reato.
>non esiste uno zingaro che non occupa abusivamente suolo pubblico, perché se avesse una casa non sarebbe uno zingaro.

E io ti ho fatto il controesempio. Santa pazienza.

 luminous-jasmine-salamander No.48137

>>48135
Non capisco che intendi. Per occupare abusivamente un suolo pubblico mica devi essere per forza nomade, anzi è meno probabile perché uno che si sposta sempre non avrà l'obiettivo di stabilirsi in una zona stabile e quindi non si metterà a costruire abusivamente una struttura per occupare.
Uno che invece vuole stabilirsi lì ha tutta la voglia di occupare abusivamente suolo pubblico, dove poi costruirà abusivamente cose, smaltirà abusivamente rifiuti, farà vivere abusivamente dei minori, e altri reati.
Gli zingari per essere tali devono commettere reati, e chi commette reati è un criminale, ecco perché trattare come criminale uno zingaro vuol dire accettare la realtà. Diciamo che non lo avrai colto sul fatto ma la sua stessa esistenza è indicativa di reati già commessi e che verranno commessi per poter vivere.
Apparte per quelli di cui parli tu, che sarebbero la maggioranza addirittura, che vivono nella legalità e per cui ti invito di nuovo a linkare almeno 10 strutture fatte apposta dallo Stato, in provincia di Milano, ad esempio.

 sore-malachite-wolf No.48139

>>48137
>Gli zingari per essere tali devono commettere reati
Ma no. Uno zingaro e', per definizione, una persona di etnia rom. Quella che tu proponi e' una tautologia:

>Gli zingari per essere tali devono commettere reati, ergo

>Gli zingari commettono reati

 luminous-jasmine-salamander No.48140

>>48139
Non sono la stessa cosa, o al meno non lo sono nel discorso che facevo io, il dizionario non lo so cosa dice. Io per zingari intendevo i rom che vivono nelle baraccopoli.
Del rom che ha una casa, un lavoro, ecc francamente me ne fotto e non lo chiamerei zingaro onestamente.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]