[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: future.jpg (101,27 KB, 960x413)

 mellow-brass-cuttlefish No.48880[Mostra tutto]

Quali sono le tue previsioni per il resto della decade?
51 post e 8 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 apprehensive-quartz-barnacle No.48975

>>48972
Se l'imprenditore non riesce ad ottenere dal dipendente più soldi di quello che lo paga dando al dipendente uno stipendio dignitoso non è un imprenditore ma un coglione che deve chiudere ad andare sotto padrone anche lui, al massimo fare l'autonomo senza dipendenti, non ci sono cazzi.

 large-uniform-catfish No.48976

>>48975
se non dovesse pagare il pizzo allo stato per far fare il bamboccione a te con il reddito di cittadinanza, magari riuscirebbe pure ad avere un guadagno.

 luminous-jasmine-salamander No.48977

>>48976
Secondo me sono entrambi due problemi veri.
È vero che i padroni sono dei figli di puttana che non ci pensano due volte a sacrificare i loro dipendenti per un maggiore esclusivo profitto, vogliono pagare il meno possibile, sfruttare, evadere a più non posso e arricchirsi salvo poi piangere miseria.
Allo stesso modo è vero che lo Stato impone tasse alte.
Comunque non solo ai datori di lavoro, le tasse in Italia sono alte in generale per praticamente tutti, cazzo una volta c'era una fottuta tassa anche sulla prima casa.

 safe-lemon-whippet No.48979

>>48976
Dare la colpa della propria incapacità imprenditoriale alle tasse e allo stato sociale è la solita meschinità, niente di nuovo.

 large-uniform-catfish No.48984

>>48979
>offri 5000€ al mese
>i bamboccioni stanno a casa perché non hanno voglia di fare un cazzo
>è incapacità imprenditoriale
si vabbè, torna pure a chiedere gli spicci alla stazione, qua si parla di lavoratori, non di parassiti.

 bitesized-peach-clam No.48985

>>48984
Ogni lavoro ha il suo prezzo.
Evidente sta offrendo troppo poco, per le competenze/impegno che richiede.
Cos'è che non capisci? Gli skillati cercano lavoro anche all'estero, ci sarà un motivo se gli italiani skillati lo cercano anche in germania e inghilterra, ma non accade il contrario.
Pensare che uno che può ambire a un lavoro da 5k se ne stia col reddito di cittadinanza dimostra solo la tua povertà cognitiva.
Che gli stipendi italiani siano gli unici calati in 30 anni è un dato di fatto, quindi qualsiasi imprenditore sa bene di aver guadagnato, in questi anni, togliendo ricchezza ai suoi sottoposti. E se non trova le competenze che desidera sa benissimo che può alzare l'offerta economica finché non le trova, oppure può abbassare le competenze che cerca.
Tertium non datur.

 medical-rosewood-alligator No.48986

Le teorie del riscaldamento globale antropogenico si riveleranno per quello che veramente sono: una fanfaronata pushata da varie lobby (nucleare e rinnovabili).

 large-uniform-catfish No.48987

>>48985
>Cos'è che non capisci?
il motivo per cui se i bamboccioni non hanno voglia di lavorare, è colpa del datore di lavoro malvagio.
>togliendo ricchezza ai suoi sottoposti.
basta con questa propaganda da sindacalista.

 practical-juliett-goldfinch No.48988


 dearest-eggplant-angelfish No.48990

>>48984
Certo, un'offerta di lavoro da 5000 euro al mese andrà sicuramente vuota perché la gente preferisce prenderne 600 ma stare sul divano a non fare un cazzo.
Non è che dire "c'è un'offerta di lavoro a 5000 euro" e "i lavoratori non accettano lavori per colpa del reddito di cittadinanza" siano frasi così collegate, eh. Perché se no a tutte le carpe che si lamentano che non scopano basta dire "ma lo sai che a Ferrara c'è una tipa strafiga che fa in pompini?" e la discussione è chiusa.
Dio cristo, ti offendi tanto perché "ma secondo te un imprenditore è contento di veder fallita la sua azienda?", ma chiaramente non hai idea di come si stia ad esser disoccupato, o a lavorare per poco con capi di merda.

 cooked-whiskey-binturong No.48991

>>48987
>se i bamboccioni non hanno voglia di lavorare, è colpa del datore di lavoro malvagio
Beh, è un pensiero da ritardati ma non mi stupisce.
Togliendo i casi singoli di gente handicappata e viziata che sperga sui socialini perché non vuol lavorare, la realtà quotidiana è fatta di imprenditori che piangono perché non trovano personale. Una persona che può ambire a un posto da 5k non è un bamboccione, ha evidentemente delle skills, ed è libera di andare dove vuole. Evidentemente ci sono posti dove riceve compensi più alti, o dove trova condizioni migliori. Invece di piangere, il suddetto imprenditore ha 2 scelte: o alza l'offerta economica, o abbassa la qualità richiesta.
È piuttosto semplice il concetto: se ho 10k disponibili, io non posso spergare come un coglione ovunque perché non trovo una Ferrari. Dovrò alzare il mio budget o prendermi una Panda usata.
Ci arrivi?
>basta con questa propaganda
Se gli stipendi diminuiscono, ed il divario tra chi ha di più e chi ha di meno aumenta, vuol dire che la ricchezza è passata dai dipendenti a chi li dirige.
Anche questo è un concetto elementare, non c'entra la politica.
Insomma vedo che fatichi a capire dei concetti basilari.

 luminous-jasmine-salamander No.48992

Io aggiungo che non è nemmeno più tanto che gli stipendi sono troppo bassi, è il costo della vita che ormai è raddoppiato.
Letteralmente per mangiare devi spendere molto di più adesso rispetto a, non so, il 2005 per esempio.
Allo stesso tempo ci sono un sacco di tasse "nascoste" che si abbattono su praticamente tutti.
Cazzo abbiamo costi da svizzera e stipendi da burundi.
Ormai gli unici ad accettare lavori da meno di 1000€ al mese è tutta gente che vive con i genitori o i negri che sono sostenuti da qualche tipo di onlus/sfruttati da qualche cooperativa.
Con 1000€ ad oggi non ci fai più un cazzo, ovvio che tutte le offerte di lavoro con stipendi bassi vanno deserte, se a fine mese ti scoppia uno pneumatico e devi pagare sei già a corto di soldi e devi stare a digiuno.
Non ci possono accettare stipendi da 700€ se il fottuto canone rai ne costa 100.
40 anni fa invece uno stipendio da 1 milione di lire (500€) era una cosa accettabile, perché erano bassi anche il carovita e le tasse.

 rubbery-bisque-crane No.48993

>>48992
>40 anni fa invece uno stipendio da 1 milione di lire (500€) era una cosa accettabile
anon 1 milione di lire negli anni 80 valeva ben più di 500 euro, secondo un convertitore online sarebbero circa 1700 euro al mese e secondo un altro calcolatore online i 1000 euro spesi nel 2021 equivalgono a meno di 300 euro come valore del denaro nel 1982. Poi il discorso sull'imposizione fiscale e tutto il resto ha anche senso, ma 40 anni fa i soldi valevano MOLTO di più

 luminous-jasmine-salamander No.48994

>>48993
Sì lo so che il valore "intrinseco" era di più, ovvio, questo si rapportava bene anche al minor costo della vita e tutti eran felici.
Comunque tecnicamente 1 milione di lire sono 500€.
Devi fare 1 milione diviso 2 e poi diviso 1000 per avere la conversione lira euro.
Comunque è quel che dicevo, una volta il "valore" dei soldi era più alto, quindi ne bastava di meno.
Adesso col cazzo.

 lone-pink-eland No.48995 SALVIA!

File: Calcolatrice-euro.jpg (43,89 KB, 800x600)

>>48994
Sarebbe diviso 1936,27 caro anon.

 uneven-iceberg-discus No.48996

>>48992
Canone rai: 100
1200 km al mese in benzina per lavoro: 120
Bollette gas e luce: minimo 500
Internet: 30-50
Questo se vivete con genitori pensionati che hanno la casa o appartamento di proprietà loro

 luminous-jasmine-salamander No.48997

>>48996
E appunto.
Ovvio che poi allora nessuno vuole fare i lavori da 500€ al mese

 jumpy-mustard-meerkat No.49003

i ricchioni facetunati e deepfakati impesteranno le app di dating e i siti porno, potrai fidarti solo di ciò che vedi irl

 negative-straw-salamander No.49016

>>48996
Va che di canone mica spendi 100€ al mese.
>>48993
>40 anni fa i soldi valevano MOLTO di più
12/06/2022, anon scopre l'inflazione

 apprehensive-quartz-barnacle No.49017

>>49016
>12/06/2022, anon scopre l'inflazione
Invece tu, negro, non hai capito che si parlava appunto come le retribuzioni non siano state al passo dell'inflazione.

 luminous-jasmine-salamander No.49018

>>49016
Ci mancherebbe che lo paghi ogni mese.
Il mese che lo paghi però lo paghi, e sono 100€ che se ne vanno.
E se lo stipendio di quel mese è di 500€ ti tocca mangiare aria, perché a forza di stipendi bassi non si riesce nemmeno a mettere via qualcosa per le eventuali spese future.

 apprehensive-quartz-barnacle No.49019

>>49018
Ultranegro va che lo paghi scaglionato in cinque bollette da gennaio a ottobre.

 luminous-jasmine-salamander No.49020

>>49019
Sì vabbè quello è il trucchetto per farlo sembrare poco, perché invece che in una botta sola è a rate.
Hai ragione comunque ho sbagliato, ma la questione è che con stipendi bassi riesci a malapena a mangiare e contemporaneamente pagare le varie tasse.
E allora dico io come si può credere alla retorica de "la gente non vuole lavorare" quando gli stipendi rifiutati non permetterebbero comunque di vivere?

 apprehensive-quartz-barnacle No.49021

>>49020
Ah ma sul fatto che il 90% dei datori di lavoro andrebbe appeso ai lampioni e percosso come pignatte concordo appieno.
Però il canone negli anni è pure diminuito (e l'EU merda ha fatto infrazione perché HURR NO PUOI FAR PAGARE IL SERVIZIO PUBBLICO NELE BOLETE DURR) ed onestamente tra tutti i balzelli lo pagherei anche più volentieri se si decidessero di smettere di inseguire la merda della TV commerciale e fare solo programmi di qualità in culo agli ascolti senza pubblicità.

 large-uniform-catfish No.49028

>>49020
>quando gli stipendi rifiutati non permetterebbero comunque di vivere?
se lo stipendio non ti consente di vivere, come fai a vivere senza del tutto? perché c'è chi paga al posto tuo.

 luminous-jasmine-salamander No.49029

>>49028
Ci sarà sempre chi paga al posto mio, siamo un paese socialista, se domani scendo in piazza e uccido dieci persone vinco pranzi, cene e affitto gratis fin che campo.
Quando dico "vivere" intendo progredire nella vita.
Con 1000€ al mese il massimo che puoi fare dopo 8 ore di lavoro ogni giorno è non morire di fame e pagare le tasse/multe/affitti/bollette/stronzate varie che ti capitano durante l'anno. Ci credo che molti a sto punto rimangono con i genitori, prendono il reddito, la naspi, ecc.
Una volta lavorare era accettato da tutti perché sapevano che avrebbero potuto risparmiare, accumulare e poi comprarsi le cose che piacevano.
Adesso per fare una roba così devi stare più vicino ai 2000 che ai 1000.
Già venne fatta una puttanata nei primi del 2000 con il cambio lira:euro, per cui se con N lire compravi tot, con lo stesso quantitativo di lire in euro ci compravi la metà.
Adesso siamo nel 2022, il carovita credo sia tipo quintuplicato rispetto a quegli anni, ma questo non viene tenuto in considerazione da praticamente nulla, ci sono parametri di legge scritti sul potere d'acquisto delle lire diocane, basta guardare anche solo i fottuti contratti nazionali.
È andata bene che gli italiani (boomer) sono in maggioranza proprietari di case e che la prima casa non è pignorabile se non superi i 120k di debiti col fisco, altrimenti sai quanti cazzo di barboni ci sarebbero ovunque.
Il rdc in tutto questo si è messo di mezzo un po' togliendo ancor di più la voglia alla gente di lavorare, un po' facendo concorrenza ai datori di lavoro che danno stipendi del cazzo e un po' aiutando chi senza si sarebbe messo una corda al collo.

 burly-flame-oryx No.49031

>>49017
> le retribuzioni non siano state al passo dell'inflazione.
Di questo devo chiederti le fonti, parlo degli ultimi 40 anni ovviamente, non del 2022.

Io casualmente di anni ne ho proprio 40 e vedendo i miei parenti boomer non mi sembra se la passino male.
Per i giovani che entrano nel mondo del lavoro effettivamente è un po' una merda, però nemmeno tanto come la raccontano. Io lavoro da 15 anni e i primi stipendi da apprendista erano sugli 800€, adesso quanto danno per un full time ad un neoassunti? Non credo meno di 1000€, parlo di assunzioni con CCNL, non roba sottobanco.

Cazzo, la mia gf prende 700€ al mese con un part time al livello minimo.

 large-uniform-catfish No.49033

>>49029
>progredire nella vita.
ah bhe, perché a stare a casa a non fare un cazzo progredisci di brutto, guarda.
che poi sia chiaro, finché sei un peso per i tuoi genitori non me ne frega un cazzo, sperpera pure i frutti della fatica dei tuoi vecchi, il problema è che sta gente di merda poi diventa un peso per l'intera società, sono quelli che si ritrovano in età pensionabile senza nulla da parte, senza un contributo versato, e vanno in piazza a piangere che "'O shtato c'abbandona!" quando hanno passato una vita da parassiti.
poi chiedetevi come mai le tasse in italia sono alte e le ditte non riescono ad esssere competitive.

 luminous-jasmine-salamander No.49034

>>49033
Boh continui a imporre opzioni alternative a quello che scrivo.
Prima "ah beh perché senza stipendio di merda è meglio eh?"
Adesso "ah beh perché senza lavoro di merda progredisci eh?"
Non è una gara, noi due non stiamo duellando, la mia non è una tesi, ho solo spiegato banalmente perché molta gente rifiuta lavori di merda pagati poco, ti piaccia o meno non importa.
Detto questo, la competitività italiana secondo me non c'è praticamente mai stata perché siamo sempre stati molto corporativisti, c'abbiamo le lobby dei taxisti, dei giornalisti, dei commercialisti, degli avvocati, ecc.
Un paese che ha gli ordini professionali non sarà mai competitivo a prescindere.
Poi i tipi di impresa che abbiamo non sono particolarmente produttivi eh: quello producono, quello guadagnano e quello possono pagare. Di multinazionali italiane che non rientrano nel discorso ce ne sono poche.
Molti piccoli commercianti ODIANO la competitività, vorrebbero che amazon chiudesse domani mattina e fidati che anche con meno tasse rimarrebbero mooooolto meno competitivi, a svantaggio del cliente.
Al contrario, vogliono essere protetti dallo Stato, anche loro vogliono i bonus, come il bonus ristoro, anche loro vogliono le concessioni dall'alto, come i balneari, vogliono mantenere l'esclusività sulla professione, come i taxisti.
A proposito di pensione, tutti quelli che hanno meno di 30 anni secondo me non vedranno la pensione manco piangendo in ginocchio, quindi che arrivino in età da pensione (75 anni?) o meno, avendo pagato i contributi o meno, è un problema che non si pone, perché tanto non la avranno.

 apprehensive-quartz-barnacle No.49035

>>49031
>LE FONTIH
No diocan adesso apri google che son mesi che parlano di come le retribuzioni italiane degli ultimi 30 anni sian scese del 3% mentre francesi e tedeschi prendono rispettivamente 10.000 e 15.000€ in più nonostante neppure le loro retribuzioni abbiano seguito l'inflazione reale ed abbiano perso potere d'acquisto.
>I miei genitori
Ah ma anche i miei con la pensione da 2.000€ villa di proprietà e mutuo terminato se la sfangano alla grande.
A me, che porto a casa la stessa cifra invece le banche non erogano 200.000€ di mutuo trentennale perché la rata sforerebbe il rapporto di 1/3 del reddito e senza garante (i miei) mi inculerei fortissimo.
>Quanto pagano ora col CCNL
Il punto è che il CCNL spesso non lo vedi, o se lo vedi è quello di una categoria inferiore, assolutamente inadeguato al costo della vita nei centri urbani o per fare progetti a lungo termine (v. rate mutuo sopra) e comunque ti possono lasciare a casa con un mese di preavviso rispetto a 20 anni fa. Tutto è cambiato in peggio e lo difendi pure, io boh.
>>49033
>a stare a casa
Sì, a stare a casa progredisci di più che a farti sfruttare da un negriero che ti sottopaga e sfrutta perché non è in grado di avere un margine di profitto serio e dovrebbe essere il primo a finire sotto padrone anziché imprenditeggiare, stacce.

 second-linen-ape No.49076

File: grafico-fantacone.jpg (121,62 KB, 505x662)

File: MNB_SRequestManager-1-2.jpg (33,91 KB, 434x313)

>>49035
Va beh, guardati sti due grafici.

Che l'Italia sia l'ultima ruota del carro europeo per crescita è innegabile, ma che gli stipendi siano più bassi di trenta anni fa è una minchiata.

 vacant-verdigris-kudu No.49077


 lustrous-cinereous-abyssinian No.49081

File: ocsestipendi.jpg (107,78 KB, 1298x812)

>>49076
Anon, capisco che è la stagione delle ciliegie per davvero, ma non prenderci per il culo che non siamo al baretto coi fatoorer che devono difendere le paghe di merda che danno ai loro dipendenti.

 large-uniform-catfish No.49082

File: stats.png (59,66 KB, 788x837)

>>49081
uno dei grafici più fuorvianti che abbia mai visto, il boom economico in italia c'è stato ben prima degli anni '90, poi vabbè facciamo sempre schifo in confronto a francia e germania, ma la metà superiore del grafico è composta quasi esclusivamente da paesi che fino poco tempo fa erano dei buchi di culo di cristo appena usciti dall'unione sovietica.
inoltre la media secca degli stipendi è un valore inutile se vuoi valutare la persona media, per quella ti serve il reddito mediano, sennò se l'italia per esempio perde realtiovamente pochi dei superricchi (chennesò magari perché scappano all'estero date le tasse alte o perché gli fallisce la fabbrichetta) il valore crolla.
e ne hai la prova se cerchi il gdp per capita che si è alzato parecchio dagli anni '90.
non fatevi fottere da articoli sensazionalistici, lo fanno solo per vendere copie.

 rubbery-bisque-crane No.49083

>>49082
vabbé, qui non si chiede di avere la stessa crescita di Irlanda e Lituana ma di essere almeno al pari con la Francia.

 plump-saturn-cormorant No.49084

>>49082
Senti, coso. Gli stipendi sono abbassati.
Se non sei d'accordo contesta tutti i link in >>49077
Delle tue analisi da mezzasega ne faccio volentieri a meno.

 practical-juliett-goldfinch No.49085

>>49083
non sarai mai al pari della francia con gli stipendi perché mentre loro hanno elettricità da vendere noi la dobbiamo comprare ed i costi energetici come avrai visto influiscono molto su prezzi, incassi e quindi stipendi

 rubbery-bisque-crane No.49086

>>49085
Ok, allora della Germania. Elettricità da vendere anche loro?

 hurtful-tangerine-monkey No.49087

la vendono in forma di carbone

 large-uniform-catfish No.49088

>>49084
in tutti i link si parla di stipendio medio (anche perché fanno tutti riferimento allo stesso studio), che ti ho dimostrato essere non determinante per la persona media.
i numeri non sono un'opinione.

 lustrous-cinereous-abyssinian No.49089

>>49088
>>49082
Il GDP non vale un cazzo se poi finisce sprecato o nei mercati anziché nelle tasche della popolazione lavoratrice.
Comunque, di nuovo, porta i dati che probabilmente la tua sbandierata mediana è anche peggio della media.

 leafy-xray-salamander No.49091

>>49088
>ti ho dimostrato
Lol usa pure parole a caso.
Hai dato una tua interpretazione spastica, tipo "EEH MA SONO I RIKKI KEH SE NE VANNO ZYO" ,che è qualcosa di incommentabile, nemmeno all'asilo.
E sei pure convinto di aver ragione, roba dell'altro mondo.
Il GDP te lo metti al culo se ciò che produci non ha un mercato interno perché la popolazione non se lo può permettere.
Quindi non hai contestato un cazzo, avanti il prossimo.

 breakable-uniform-quoll No.49099

File: GRAFICO_Lunedi3apre_650x4….webp (186,31 KB, 1354x2331)

>>49091
Negli ultimi 10 anni
i contribuenti fa zero e 10k sono diminuiti del 16%
Quelli fra 10k e 15k del 15.5%
Quelli fra 15k e 26k del 3%
Quelli fra 26k e 55k sono aumentati del 33%
Quelli fra 55k e 75k sono aumentati del 22%
Fra 75k e 120k aumento del 23%
Oltre 120k aumento del 22%
Totale Italia -2%
Adesso tornere pure a spergare come cercopitechi, la matematica non è un'opinione.

 practical-juliett-goldfinch No.49101

curiosità: questa infografica viene dal sole24ore vero?

perché evidentemente hanno assunto qualche parente che fa WOW DATA VISUALIZATION ed è completamente incapace

 lustrous-cinereous-abyssinian No.49102 SALVIA!

>>49099
>Eh zyo son aumentati di numeroh
>Nella sua stessa infografica merdosa il valore medio del dichiarato per ogni fascia è sceso paurosamente
Non ho altro da aggiungere, ti sei fatto una fatality da solo.
/thread

 specific-ivory-peafowl No.49103

>>49099
REDDITO=/=STIPENDI=/=SALARI
NEGRO SUBNORMALE VAI VIA

 large-uniform-catfish No.49108

>>49102
>un sacco di persone sono passate dalla fascia pezzente alla fascia medioborghese, aka aumento di reddito
>hurr il numeriiinhooo
siete ritardati E in malafede

 ill-thistle-toad No.49110

>>49108
Ma no, sono solo dei poveri invidiosi che lo stato ha abbandonatoh

 large-uniform-catfish No.49112

>>49110
ma se gli hanno dato pure il reddito di nullafacenza, cazzo vuoi di più?

 failing-fulvous-komodo No.49114

>>49108
>>49103
Ripassa quando avrai finito le elementari.


[Mostra tutto] (51 post e 8 immagini omessi)
[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]