[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: Screenshot_20220722-23590….jpeg (203,71 KB, 1080x954)

 substantial-coffee-ostrich No.50011

 meaty-tangerine-hyena No.50021

>come prendere lo 0,1% dei voti

 musty-lava-rook No.50025

Fascismo e comunusmo sono due facce della stessa medaglia statalista.

 monumental-timberwolf-louse No.50035

>>50025
Già, invece il capitalismo è statalista soltanto quando gli fa comodo.

 wet-sierra-ferret No.50036

>>50035
Si, è il motivo per cui si dovrebbe lottare per avere meno stato.

 normal-puce-clam No.50038

Non mi sorprende minimamente: Rizzo da giovane andava in giro coi suoi compagni a menare fascisti, hanno tutti la stessa cultura politica di fondo
Per fortuna sono solo dei Di Stefano e dei Rizzo

 apprehensive-quartz-barnacle No.50040

Non avendo il culto della personalità, votando qualcuno meno coglione.
Peccato perché alcune istanze erano perfette, ma non puoi votare un antivax che ha confuso "vai a prendere i voti di chi vota a destra" con "diventa di destra", lèl. Poi sì mi verrà la rogna per capire quale partito di sinistra non sia un'adunanza di froci liberali con il trucco rosso addosso ma è più per esercizio che vado a votare, non ha senso da quando han bloccato le liste con nomina dall'alto ed a sto giro senza tempo per raccogliere firme delle liste nuove possono praticamente presentarsi solo quelli che già ci sono in parlamento.

 wellworn-razzmatazz-camel No.50047 SALVIA!

>>50040
>non puoi votare un antivax
Non mi risulta che Rizzo sia un novax, ma ha sicuramente espresso critiche al greenpass. Dove lo hai letto?
>"vai a prendere i voti di chi vota a destra" con "diventa di destra"
Genuinamente curioso, tipo?

 apprehensive-quartz-barnacle No.50049

>>50047
Ha detto qualche minchiata sui vaccini che sarebbero sperimentali o dannosi, non ricordo di preciso ma mi son cadute le palle.
Assieme alla difesa degli sporchi tassistacci mi ha totalmente allontanato da qualsiasi possibilità di votarlo.
>Genuinamente curioso
Era una battuta sul fatto che per riprendersi i voti delle masse impoverite ed ignorate dalla "sinistra salottiera" si sarebbe dovuto essere più presenti nelle suddette fasce della popolazione con propaganda sulle tematiche importanti per loro, solo che invece di fare campagna con programmi di sinistra per convincere chi era andato a destra, Rizzo pare aver abbracciato parecchie cause di destra e la cosa è sinceramente imbarazzante.

 envious-jet-pike No.50064

>>50049
Fai cagare, riprenditi

 longterm-jonquil-baboon No.50065

Non capisco bene cosa pensino di potere ottenere cercando di unire sotto lo stesso cappello i no tutto di paragone, i comunisti stile rifondazione di rizzo, i cattolini reazionari di adinolfi e la destra fascista di di stefano. Mi sembra che a parte la componente paragoniana gli altri tre probabilmente si schifino abbastanza a vicenda come elettorato

 apprehensive-quartz-barnacle No.50067 SALVIA!

>>50064
Smetti di postare da /indice/ che /pol/ non è fatta per i midwit come te.

 tired-mercury-stork No.50073

Madonna come è invecchiata male Casapau.

 bowed-delta-chipmunk No.50078

>>50065
Il procedimento è parallelo a ciò che succede in parlamento da anni, cioè le alleanze totali, le grandi coalizioni da LeU alla Lega.
Il punto è il potere. L'ostacolo sono delle leggi kafkiane che riguardano il processo elettorale e la formazione di un governo.
Nel momento in cui i partiti "pro-sistema" (passatemi il termine, so che potrebbe esser detto meglio) si mettono TUTTI insieme, la stessa cosa accade in tutte le forze "anti-sistema" (anche qui, come sopra).
La solita tiritera del "la divisione non è più tra destra e sinistra" acquista ogni anno dei significati ulteriori che vale la pena seguire, imho.
Ovviamente non c'è alcuna speranza che da tutte queste unioni possa nascere qualcosa che abbia un minimo senso.

 longterm-jonquil-baboon No.50080

>>50078
meh, sono bolle formate da pochi voti di persone super ideologizzate. Non riesco a immaginare come un leninista possa votare un partito dove c'è di stefano che inneggia non ironicamente al dvccie. Per me la tua analisi su sistema e antisistema è anche centrata ma con questi le dinamiche non sono le stesse.

 massive-timberwolf-clam No.50082

>>50080
>Non riesco a immaginare come un leninista possa votare un partito dove c'è di stefano che inneggia non ironicamente al dvccie
Ah anch'io non ne ho idea, ma se metti l'attuale mercato globale al primo posto tra i cattivi, dopo puoi allearti tra chi ha visioni diverse ma egualmente critiche (almeno nei proclami) di tale mercato.
Così come il PD fa governi con la Lega.
Aggiungo però che i partiti di massa fanno la campagna elettorale "tutti contro tutti", dicendo "mai con tizio, mai con caio" e solo dopo le elezioni si mettono insieme.
Dire prima con chi si sta non porta alcun vantaggio, nell'attuale sistema elettorale italiano (che per definizione è compromissorio).



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]