[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: FB_IMG_1663626190360.jpg (51,9 KB, 720x720)

 partial-goldenrod-wombat No.51543

Aė aė

 large-uniform-catfish No.51544

lol fra un po' ti prometteranno anche la figa della sorella

 this-flavescent-hornet No.51546

>condono edilizio
>zona sismica e vulcanica

Nulla di valore andrà perso quando il mare sommergerà la maggior parte di questa nazione, leghisti confermati ultima ruota del carro

 composed-eggshell-cassowary No.51547

Eh sì molto meglio radere al suolo delle case perfettamente abitabili perché il costruttore non ha voluto pagare il pizzo allo Stato e lasciare le persone sotto un ponte (possibilmente non uno gestito dai Benetton)

 linear-bistre-prawn No.51548 SALVIA!

>>51547
Guarda che non siamo su /b/, gli abusi edilizi da condonare non hanno nulla a che fare con la cagata che hai scritto.

 chilly-corn-chinchilla No.51549

File: yiyvhq.jpg (81,01 KB, 455x682)

Non ironicamente, è più votabile il claim basato sulle ruspe

 apprehensive-sangria-sandpiper No.51557

Avranno il mio voto quando faranno il super mega condono con conseguente eliminazione del catasto e dei permessi per costruire. Fino ad allora che si fottano.

>>51544
Non è il condono ma potrei votarli.

 exotic-cobalt-lemming No.51558

>>51557
>super mega condono con conseguente eliminazione del catasto e dei permessi per costruire
Secondo me fai prima a trasferirti in qualche favela brasiliana

 normal-puce-clam No.51560

>condoni edilizi
>"pace fiscale"
>cartelle esattoriali stralciate
>opposizione all'aggiornamento del catasto
Un partito che oggettivamente fa gli interessi di furbetti ed evasori
Poi basta dire "toglieremo la Fornero" per prendersi le simpatie di piccoli commercianti come i miei nonni, onestissimi, che hanno passato una vita a pagare tasse per le due categorie sopra citate
Ah Italia, dove finirai?

 apprehensive-sangria-sandpiper No.51561

>>51560
>condoni edilizi
>"pace fiscale"
>cartelle esattoriali stralciate
>opposizione all'aggiornamento del catasto
Ma magari, anon, ma magari!

 messy-charlie-zonkey No.51564 SALVIA!

>>51557
Torna su /b/ andicappino.

 composed-eggshell-cassowary No.51587

>>51560
Sì nella tua testa uno che si becca una multa da 500€ per aver parcheggiato 2 cm fuori dalle striscie e non la paga perché il suo stipendio è 600€ sarebbe un "furbetto".
Invece di ripetere a cazzo la buzzword preferita da striscia la notizia renditi conto che il primo a fregare i cittadini è lo Stato con leggi e sanzioni assurde, eluderle ed evaderle è cosa giusta spesse volte.
In Italia ci sono un sacco di persone senza una casa, l'ultima cosa che serve è demolire case attualmente abitate solo perché manca qualche carta, anche fossero case costruite sul bordo del Vesuvio.

 complex-waterspout-dogfish No.51588

>>51587
Non manca "qualche carta", manca il permesso di costruire.

 cultured-pluto-moth No.51589

>>51587
dimmi che sei terrone senza dirmi che sei terrone.
>In Italia ci sono un sacco di persone senza casa
Secondo l'ISTAT circa l'80% degli italiani vive in una casa di proprietà

 composed-eggshell-cassowary No.51590

>>51589
Cazzo me ne fotte degli italiani, io parlo della gente in totale, il negro a bordo strada anche se non è italiano vive in italia ed è un problema di tutti. Proprio l'altro giorno hanno calcolato circa 20000 persone senza casa a Roma, tutti abusivi, l'ultima cosa che serve è andare a demolire case già abitate perché quando sono state costruite decine di anni fa non è stato pagato il pizzo allo Stato.

 cultured-pluto-moth No.51591

>>51590
era un po' che non c'era un vero e proprio discorso un tanto al kg da baretto. E dopo che hai preso i negri e li hai messi dentro una casa abusiva invece di tirarla giù cosa fai?

 composed-eggshell-cassowary No.51592

>>51591
Mi compiaccio perché invece di essermi fatto condizionare la vita dalla burocrazia statale ho dato una casa ad una persona che non ne aveva una.

 cultured-pluto-moth No.51593

>>51592
prossimo passo: rubare i soldi alle vecchie quando prendono la pensione così il mio sussidio me lo sono fatto da solo e non sono dovuto passare da un caf

 composed-eggshell-cassowary No.51594

>>51593
Sì lo so che per te non pagare il pizzo allo Stato equivale a rubare

 trusting-azure-rattlesnake No.51595

>>51587
> l'ultima cosa che serve è demolire case attualmente abitate solo perché manca qualche carta
In realtà è proprio la prima cosa da fare.
Perché quando poi arriva l'alluvione tira giù la casa, e per quanto possa fottermene della morte dei subumani che se la sono costruita, poi la pulizia e la messa in sicurezza del terreno la paga quello Stato cattivissimo che detesti.
>eh ma tasse=pizzo
Nel costruire le case all'interno della legge, si devono rispettare tutte le norme che consentono che la tua casa da zotico non cada giù ogni volta che scoreggi, che l'impianto elettrico non ti fulmini, e che i muri non vengano tirati su con sabbia e cadaveri tritati.

In ogni caso, ci sono molte zone dell'Africa, dell'Asia e del Sud America dove di fatto non c'è quasi alcuna legge da rispettare, puoi trasferirti lì e vivere gioiosamente in una casupola storta con il tetto in lamiera.

 composed-eggshell-cassowary No.51597

>>51595
Ah già, L'ALLUVIONE!
Poteva mancare l'anon che cita L'ALLUVIONE quando si parla di case costruite senza aver pagato il pizzo allo Stato?
Tutti sanno che L'ALLUVIONE prima di cogliere di sorpresa tutti e distruggere tutto passa a chiedere alla gente se la loro casa è stata costruita a norma di legge, in caso di risposta positiva L'ALLUVIONE ringrazia e passa avanti lasciando tutto intoccato, non a caso il recente disastro nelle marche ha visto la distruzione solo delle case abusive e la morte solo delle persone che non avevano firmato le carte giuste, tutti gli altri non si sono nemmeno accorti di nulla.
Non parliamo poi dell'innata mania suicida degli esseri umani, l'istat ha calcolato che il 99% delle case abusive sono costruite sul bordo del cratere di Etna e Vesuvio, lo Stato non è assolutamente interessato a togliere case perfettamente abitabili alle persone solo perché non hanno pagato il regolare dazio, no, è una questione di SICUREZZA, è per IL LORO BENE.
La prima cosa da fare è demolire case, bisogna demolire e desertificare il più possibile, mandare la gente a vivere sotto i ponti (possibilmente non gestiti da Benetton) così che il bene possa trionfare sul male.
E poi se non sei daccordo puoi sempre trasferirti su Marte!

 quickwitted-burgundy-earwig No.51601

File: alluvioni.jpg (62,1 KB, 550x400)

>>51597
>Tutti sanno che L'ALLUVIONE prima di cogliere di sorpresa tutti e distruggere tutto passa a chiedere alla gente se la loro casa è stata costruita a norma di legge, in caso di risposta positiva L'ALLUVIONE ringrazia e passa avanti
Era da tanto che non leggevo una cosa così ritardata, complimenti.
Gran parte dell'Italia è a rischio idrogeologico, ne consegue che è interesse degli abitanti avere una casa fatta secondo le norme di legge.
E magari fatta non proprio dove ogni 15 anni straripa lo stesso fiume, perché altrimenti L'ALLUVIONE te la porta via.
Inoltre, se una casa è abusiva, con ogni probabilità sarà una casa che non rispetta svariate altre leggi sulla sicurezza, e che sì, crollerà mentre le altre resteranno in piedi. Facci affari.
>lo Stato non è assolutamente interessato a togliere case perfettamente abitabili alle persone solo perché non hanno pagato il regolare dazio
Non ironicamente esatto, lo stato non ha alcun interesse a lasciar gente senza casa, perché costa un fracco di soldi, toglie l'appoggio della popolazione sul territorio e crea una serie di grane burocratiche che si portano avanti per anni.
Prova a googlare, prima di dire 'ste troiate dai. Qualsiasi sgombero per abusivismo è un'operazione in perdita.

 composed-eggshell-cassowary No.51604

>>51601
Ma infatti mica scherzavo, basta andare in visita nelle marche per vedere che hai perfettamente ragione, le case costruite a norma di legge sono ancora tutte lì, perché norma di legge = anti-disastro, lo sanno tutti.
Le uniche case distrutte erano quelle non a norma, lo ha confermato L'ALLUVIONE stesso dopo esser stato ascoltato dagli inquirenti, che lo hanno dunque subito rilasciato.
Non parliamo poi del potere attrattivo nei riguardi delle calamità che hanno le costruzioni abusive, è stato dimostrato scientificamente che se costruisci una piscina senza chiedere il permesso al comune entro pochi mesi verrai colpito da un terremoto/alluvione/tsunami/esplosione vulcanica, che ti ucciderà lasciando incolumi i tuoi vicini che invece avevano pagato pizzo e contropizzo allo Stato.
È come quando non paghi il biglietto per il treno, sei un viaggiatore abusivo che molto probabilmente creerà un disastro ferroviario, perché non sei un passeggero a norma di legge, lo dice la scienza.
Una "operazione in perdita" è decisamente "la prima cosa da fare", per il bene dell'italia.

 subdued-ruby-fox No.51606

>>51604
>le case costruite a norma di legge sono ancora tutte lì
Esatto.
>perché norma di legge = anti-disastro
Esatto ancora.
Sono felice che tu abbia capito.

 revolving-harlequin-fossa No.51607

>>51606
Ma io lo ho sempre sostenuto, te l'ho detto: bastava mostrare lo scontrino del pizzo statale ad ALLUVIONE così che non toccasse nulla, limitandosi ad annegare solo i FURBETTI.
Due ore fa al tg5 hanno pure intervistato i vicini di casa dei morti (stavano facendo una grigliata), si sono detti grati di aver sempre pagato il pizzo, così da poter esser rimasti belli asciutti.

 massive-ginger-hare No.51610 SALVIA!

>>51607
Guarda che non fai ridere, tipicamente le case costruite in regola resistono ai disastri a cui devono resistere mentre quelle fatte male o nei posti sbagliati no. Poi sicuramente esistono case in regola tirate giù dalla sfiga o da eventi esagerati e esistono case non in regola che comunque magari sono fatte bene, ciò non toglie che queste cose non possano essere lasciate al caso o al mafioso di turno che ha come interesse primario il lucro e il disfacimento di cadaveri nelle fondamenta.

Pare assurdo doverlo spiegare

 revolving-harlequin-fossa No.51616

>>51610
No no ma per l'appunto è proprio quello che è successo nelle marche: basta guardare il tg5 per accorgersi che tutte le case distrutte da ALLUVIONE non erano a norma, erano state costruite con lamiere e cartapesta dai FURBETTI.
Quelle per cui era stato pagato il pizzo statale invece si sono viste dare una bella lavata e via come fosse successo nulla.
Avevi proprio ragione, mi domando quale sarà la prossima cosa che ci spiegherai, forse qualcosa tipo che se pagassimo tutti le tasse queste sarebbero più basse, oppure che i negri vogliono andarsene tutti in svezia e non sono quindi un problema se sbarcano qui.

 wellgroomed-romeo-insect No.51617

>>51616
Continuo a fare finta che tu non sia ritardato, oggi ho tempo per giocare con te.
Prova a rispondermi senza sarcasmo.
Se fa i le case secondo le regole, seguendo tutte le specifiche relative alla sicurezza e costruendole dove, quando e come è concesso dallo Stato, minimizzi il rischio anche di fronte a un disastro. E se lo Stato deve spendere dei soldi per rimettere in sesto la tua casa, se deve dare degli incentivi per ammodernare la tua casa, se deve modificare leggi per consentirti di sfruttare al meglio la tua casa io sono d'accordo.
Se invece vuoi fare il cazzo che ti pare, per dei motivi che ancora non hai spiegato, già stai operando per conto tuo, fregandotene delle più basilari norme di convivenza civile.
È quindi giusto che la struttura della convivenza civile (lo Stato) cerchi almeno di farti riconsiderare le tue posizioni, innanzitutto per la tua stessa sicurezza.
Adesso, per quel minimo di serietà che è richiesta in questa board, prova a rispondere senza il sarcasmo che finora ti ha consentito di non affrontare queste basilari considerazioni.
Prova a discutere, insomma. Se ti riesce.

 revolving-harlequin-fossa No.51618

>>51617
Ma perché mai dovrebbe essere sarcasmo il mio scusa?
Tu hai detto delle cose e io le ho assolutamente confermate citando accadimenti reali, avevi ragione a dire che una casa costruita senza aver pagato il pizzo allo Stato avrebbe attirato L'ALLUVIONE, infatti nelle marche proprio in questi giorni abbiamo visto che la distruzione e i morti hanno riguardato solo l'abusivismo.
I vicini dei morti (che non sono FURBETTI) non si sono manco accorti della cosa, pensavano fosse solo piovuto.
Dovresti essere contento di poter citare il caso delle marche a sostegno della tua tesi, non gridare al sarcasmo.

 hideous-juliett-hornet No.51619

>>51617
Anemone ti ricordo che non puoi scrivere handicappato senza scrivere ancap, non ci arrivano.

 acrobatic-honeydew-wrasse No.51620

>>51618
Capisco, non puoi proprio farcela, sei effettivamente un ritardato senza neanche mezza argomentazione. Saluti.

 revolving-harlequin-fossa No.51621

>>51620
Non capisco perché tutta questa rabbia se la realtà ti da ragione, strano davvero.

 subdued-denim-ant No.51626 SALVIA!

>>51621
se mi permetti di aggiungermi la realtà in questa situazione è il fatto che possa esistere un mongoloide come te, intendo come può fisicamente il tuo agglomerato di neuroni malformati sostenere la ventilazione polmonare in maniera autonoma e figuriamoci accendere un computer.


https://www.ilpost.it/2018/11/05/villetta-casteldaccia-fiume-milicia-abusiva/

 revolving-harlequin-fossa No.51627

>>51626
La rabbia non ti permette di scrivere correttamente

 subdued-denim-ant No.51628 SALVIA!

>>51627
>calogero l'ALLOOOVIOOONErrr

qualcuno faccia il meme per favore

 revolving-harlequin-fossa No.51629

>>51628
L'hai presa bene

 wild-rose-discus No.51632 SALVIA!

>>51626
È inutile continuare, tanto non è capace di dialogare. Continua autisticamente a ripetere il proprio strawman, perché non può far altro.
Non che mi aspetti grandi capacità da chi glorifica l'abusivismo, ma qui siamo a livelli da 104.

 illiterate-fuchsia-curlew No.51634

>>51632
ah adesso il buon vecchio alluvione non va più bene ed è diventato uno "strawman" lol

 messy-charlie-zonkey No.51635 SALVIA!

LoL all'ignavia dei bidelli che non accompagnano alla porta ancappino che delira manco fosse su /b/.
Oppure è sempre il bidello ritardato che sta avendo una crisi, chissà.

 composed-eggshell-cassowary No.51637

>>51635
Non capisco perché quel che ho scritto dia tanto fastidio

 massive-ginger-hare No.51657 SALVIA!

>>51637
Perché non stai conversando, stai trollando, è già stato concesso che certi disastri colpiscano tutto e tutti ma stai deliberatamente ignorando il resto.

 composed-eggshell-cassowary No.51666

>>51657
Ma come? I disastri possono colpire tutto e tutti?
E allora la famosa equazione "norma di legge = anti-disastro" che ha addirittura reso felice il nostro amico >>51606 era sbagliata?
Cacchio certo che se fosse sbagliata allora la sua tesi potrebbe iniziare a vacillare.
Eppure mi sembrava parecchio convinto.
Sì, insomma, voglio dire, se inseriamo una componente totalmente arbitraria nel discorso, qualcosa che qualche volta accade e qualche volta no a prescindere da fattori diversi fra loro, è difficile prenderla come argomentazione perché non può essere dimostrata quanto basta e non può nemmeno esserne dimostrato il contrario.
Beh, interessante.
Io invece sono un pochino più pragmatico e dico che l'abusivismo di qualcosa fino a prova contraria non ne dimostra l'insicurezza, perché il solo non aver pagato il pizzo Statale non basta da sè.
Se dunque in Italia mancano case, tante, per tanta gente, anche se l'altruista >>51589 sembra considerare solo "gli italiani" (come è noto in Italia ci sono solo italiani, fanno tutti Brambilla e Rossi di cognome), arrivo alla conclusione che l'ultima cosa da fare sia distruggerne tout court alcune già perfettamente abitate, idea che viene definita "operazione in perdita" perfino dal nostro esperto di quartiere >>51601.
Insomma può una "operazione in perdita" essere "la prima cosa da fare"? Io direi di dare la priorità ai diritti dei froci e all'accoglienza dei negri a sto punto.
D'altronde ci sono due preziosi punti che sono stati sollevati: il primo dal geniale >>51593 che si mette subito a spiegarci l'ovvia similitudine con il rapinare pensionati (ovvio, no?), il secondo sempre dal buon >>51595 che non perde l'occasione per citare il temibile ALLUVIONE da cui adesso abbiamo appurato possono venir distrutte tranquillamente tutte le case, fregandosene della norma e pure della legge. Ma nel dubbio io una casa la demolirei lo stesso, così, completamente a cazzo. Anche una non abusiva, così evitiamo che dopo il disastro ci siano troppe macerie da ripulire.

 subdued-denim-ant No.51668 SALVIA!

>>51666
lol sei tipo il multiquote ritardato

 quickwitted-viridian-rat No.51669 SALVIA!

>>51666
>l'abusivismo di qualcosa fino a prova contraria non ne dimostra l'insicurezza però se crolla viene lo stato cattivo a togliermi dalla merda
> l'ultima cosa da fare sia distruggerne tout court alcune già perfettamente abitate da persone che hanno preso un terreno di tutti e l'hanno fatto proprio con minacce e mazzette
>non trollo sono veramente ritardato ma qui in Sicilia dovremmo tutti fare dell'abusivis- no spè

 linear-bistre-prawn No.51670 SALVIA!

>>51666
Anon non fare il ritardato, è ovvio che non si stia parlando per assoluti.
Non si sta parlando di componenti arbitrarie e fattori diversi, si sta parlando esattamente e precisamente di misure che contrastano l'insicurezza delle abitazioni.

Il punto è che da una parte hai qualcuno che ha rispettato le regole dell'edilizia che includono precauzioni antisisma, la scelta di una posizione a minore rischio di disastro idrogeologico, norme e regolamenti per evitare che impianti e allacci ti uccidano o feriscano, eccetera.
Tu lo chiami "pizzo", noi ti chiamiamo ritardato.

Dall'altra parte non hai niente, solo la parola di un costruttore abusivo che ti dice "ueuè si fidasse anònne" quando va bene.

Ora è normale aspettarsi diverse garanzie di sicurezza tra le due categorie di edificio, no? La probabilità che in uno si siano dimenticati il cemento armato è ridotta se qualcuno ne certifica la presenza, no? Certo, non si esclude, ma è comunque ridotta, no? E su milioni di abitazioni le probabilità contano.

Come se ciò non bastasse, le costruzioni abusive possono rendere insicure le costruzioni non abusive andando a dissestare territorio, deviare corsi d'acqua, bucare falde eccetera. Quindi negro per piacere, vai a essere ritardato da un'altra parte, l'abusivismo ha solo aspetti negativi, se non ti piace l'imperfetto processo statale per certificare la regolarità delle abitazioni devi spenderti per il suo miglioramento, non per la sua abolizione.

 selfish-emerald-puffin No.51671

>>51670
>Non si sta parlando di componenti arbitrarie e fattori diversi, si sta parlando esattamente e precisamente di misure che contrastano l'insicurezza delle abitazioni
Falso. È esattamente quello che i ritardati più sopra hanno provato a fare. Quello che si mette a parlare di rapine, quello che spara subito la carta del buon vecchio alluvione assassino.
Sono tutte idiozie di gente che non sa un cazzo e ripete robe sentite da altri.
Quello che ho detto rimane: fino a prova contraria una casa costruita senza aver pagato il pizzo allo Stato è sicura tanto quanto una per cui il pizzo è stato pagato.
Pagare o non pagare il pizzo allo Stato per costruire una casa non ha nulla a che vedere con la sicurezza della stessa. Punto. Fine. Puoi parlare di rapine, puoi parlare di ALLUVIONE, puoi linkare un articolo di un giornale, puoi fare tante cose.
Il tuo problema è che inventi scenari che poi debunki nella tua testa, un esempio è questa idiozia
>Dall'altra parte non hai niente, solo la parola di un costruttore abusivo che ti dice "ueuè si fidasse anònne" quando va bene.
Stai letteralmente inventando eventi.
Per costruire una casa abusivamente basta non pagare il pizzo allo Stato. Puoi costruire la casa più sicura del mondo ma se non hai pagato il pizzo per lo Stato è abusiva e per i dementi che "abusivo = ALLUVIONE eheheheh" è insicura.
Dunque invece che pensare a demolire case tout court solo perché quando sono state costruite non è stato chiesto il permesso, in un paese dove mancano tantissime case per tantissime persone, è una pessima idea.
Poi è ovvio che è meglio fare tutto a norma di legge, ma io parlavo del caso specifico per cui in OP in politico vede che nella sua terra il 50% di case è abusivo e serve un condono, come si è già fatto in passato senza troppi problemi.
Se mi dici che è ingiusto rispetto a chi ha pagato le tasse ti dico che hai ragione, se mi dici che è questione di sicurezza ti dico che sei un povero demente e che è più sicuro vivere in una casa abusiva che in mezzo a una strada.

 subdued-denim-ant No.51673 SALVIA!

>>51671
>also. È esattamente quello che i ritardati più sopra hanno provato a fare. Quello che si mette a parlare di rapine, quello che spara subito la carta del buon vecchio alluvione assassino.
Sono tutte idiozie di gente che non sa un cazzo e ripete robe sentite da altri.
Quello che ho detto rimane: fino a prova contraria una casa costruiGLUBGLUB GLUB AIUTO STO ALLOOOOOVIONANDOGLUBGLUB *splat* *suono di ALLOOVIONE*

 subdued-stormcloud-hummingbird No.51676 SALVIA!

>>51671
>fino a prova contraria una casa costruita senza aver rispettato le norme di sicurezza è sicura tanto quanto una che rispetta le norme di sicurezza

 messy-charlie-zonkey No.51679 SALVIA!

File: lolandicappini.png (474,93 KB, 532x960)

>>51671
>Chi costruisce abusivamente in posti dove magari non è neppure concesso costruire sicuramente rispetterà anche le norme antisismiche, di impianto, etc.
GIESOO KURISTO

 linear-bistre-prawn No.51680

>>51671
Potresti innanzitutto smettere di scrivere "pagare il pizzo allo stato" che è una cosa da minorato mentale?

Detto ciò, sì, è vero che alla fine conta solo come e dove è stata costruita la casa e non la certificazione, ed è verissimo pure che una casa è considerata abusiva anche se perfettamente costruita e posizionata ma senza permesso.

Però seriamente quali sono le probabilità che una casa sia abusiva E perfettamente costruita e posizionata? Spoiler: sono poche.
Anzi è semmai vero il contrario, le costruzioni sono tipicamente abusive perché fatte dove non andrebbero fatte (il che nella maggior parte dei casi equivale a un maggior pericolo e/o danno ambientale e/o paesaggistico) o perché fatte come non andrebbero fatte (il che nella maggior parte dei casi equivale a un maggior pericolo).

Una casa abusiva è meglio di stare in mezzo alla strada finché non ci crepi, non serve un condono, servono case regolari e abbattere quelle abusive.

 shoddy-arsenic-platypus No.51684

>>51680
Fino a quando bisognerà pagare il pizzo per avere la concessione di costruire una casa, non sarà mai possibile stabilire di default che sono abusive in quanto insicure. Perché anche solo non dover pagare tasse é valevole motivo per costruire abusivamente senza che ciò debba per forza implicare l'insicurezza della stessa.
Voglio costruire una casa sicura e non voglio pagare il pizzo?
Costruisco una casa sicura senza pagare il pizzo.
Sarà abusiva anche se sicura.
Poi comunque stai parlando per sentito dire, bisognerebbe andare a vedere di persona casa per casa e verificare.
Una casa burocraticamente può esser definita insicura se il tetto é più basso di mezzo cm del dovuto.
Così su diochan possiamo fare qualsiasi esempio, dalla casa costruita sul bordo del Vesuvio a quella perfettamente abitabile ma non registrata al catasto.
É ovvio che potendo scegliere é meglio che sia tutto a norma di legge, ma tu sei un cazzaro che inventa scenari per darti ragione da solo, rapine a parte, blateri di alluvioni, poi io prendo ad esempio l'alluvione nelle Marche e ops adesso é uno strawman, non vale più, perché va contro le magiche equazioni di >>51606.
Le case non cadono solo perché sono abusive, altrimenti un giorno sí e uno no ci sarebbero notizie di centinaia di migliaia di case che cadono completamente a cazzo con morti ovunque.
Tu hai bisogno di sperare che cadano per autosostenere la tua tesi infondata.
Devi metterti lì a blaterare di mitici disastri che distruggono rigorosamente solo case abusive.
Guarda che idiozie che scrivi
>Una casa abusiva è meglio di stare in mezzo alla strada finché non ci crepi
LOL
E pure sta altra sparata é interessante
>servono case regolari e abbattere quelle abusive.
Hai dimenticato 1000€ in gettoni d'oro per tutti.
Per quanto mi riguarda potremmo anche costruire case su Marte e mandarci a vivere le persone, per ora mi limito a dire che l'idea del politico in OP non é cattiva, é necessaria, il contrario vorrebbe dire continuare a fare finta di nulla oppure demolire letteralmente il 50% degli edifici in meridione, voglio sperare tu accolga tutti i diseredati a casa tua mentre il governo ricostruisce da zero mezza Italia con i soldi delle tue tasse.

 lazy-coquelicot-curlew No.51685

>>51548
Che abusi sarebbero?

 snoopy-mauve-siamese No.51686

>>51588
Ma perché dovrei aspettare il permesso dello Stato per costruire il cazzo che mi pare sulla mia proprietà?
>>51595
> poi la pulizia e la messa in sicurezza del terreno la paga quello Stato cattivissimo che detesti.
Mica lo chiedo io allo Stato di farlo
> Nel costruire le case all'interno della legge, si devono rispettare tutte le norme che consentono che la tua casa da zotico non cada giù ogni volta che scoreggi, che l'impianto elettrico non ti fulmini, e che i muri non vengano tirati su con sabbia e cadaveri tritati.
Tutte queste cose le puoi fare anche senza il permesso dello Stato, e comunque non vedo cosa te ne dovrebbe fregare se qualcuno vuole costruirsi una casa di merda
> In ogni caso, ci sono molte zone dell'Africa, dell'Asia e del Sud America dove di fatto non c'è quasi alcuna legge da rispettare, puoi trasferirti lì e vivere gioiosamente in una casupola storta con il tetto in lamiera.
Preferisco farlo sulla mia proprietà resistendo quelli che vorrebbero imporre la propria volontà sulle altre persone con la forza

 linear-bistre-prawn No.51692 SALVIA!

File: 6yczmte.jpg (69,46 KB, 653x340)

>>51684
Io non invento alcuno scenario, io dico che le regole le abbiamo per motivi validi e attestano adeguatezza di costruzione e posizione, è possibile che una struttura non conforme alle regole sia comunque adeguata in termini di costruzione e posizione? Certo. È probabile? Non lo so, sicuramente è meno probabile che sia adeguata in termini di costruzione e posizione di una struttura per cui l'adeguatezza è accertata. È intellettualmente onesto pensare che entrambe le categorie seguano una distribuzione normale e abbiano picchi diversi.

Fatichi a non ragionare per assoluti, in ogni tua frase è sempre "tutto o niente", sono posizioni stupide. L'edilizia popolare è da far ripartire e porta benefici, le sanatorie per l'abusivismo non portano a niente di buono. Puoi portare tutti gli esempi limite del cazzo col "tetto più basso di mezzo centimetro" che vuoi ma stiamo ragionando su grossi fenomeni e grandi numeri, bisogna guardare nel mezzo (https://www.gapminder.org/factfulness/gap/) e nel mezzo ci sono le case fatte sull'etna, .

Lascio questo per lulz e smetto di discutere perché tanto vivi nel mondo magico descritto qui >>51679
https://12ft.io/proxy?q=https%3A%2F%2Fwww.internazionale.it%2Fmagazine%2Fzofeen-t-ebrahim%2F2022%2F09%2F08%2Fgli-abusi-edilizi-aggravano-le-inondazioni

>>51686
>non vedo cosa te ne dovrebbe fregare se qualcuno vuole costruirsi una casa di merda
Già ampiamente discusso, sopra, ci sono costi sanitari, costi di ripristino territorio, costi ambientali se sputtani terreno/falda/corsi d'acqua/zone di deflusso etc, leggiti l'articolo del Pakistan.

 shoddy-arsenic-platypus No.51693

>>51692
Che cazzo posti quella a pic a fare diocan, fanculo il fottuto Pakistan.
Demolire mezza Italia perché abusiva é assolutamente non praticabile.
Le soluzioni sono soltanto due: continuare a fare finta di niente+mandare la finanza ogni tanto nei casi limite (quello che per ora facciamo), oppure condonare quello che si può condonare+demolire l'insanabile+aumentare i controlli per fare smettere a sta gente di costruire robe a cazzo.
Non bisogna demolire tout court, bisogna valutare caso per caso, bisogna condonare, e dopo aver tracciato una sorta di "anno zero" dell'edilizia privata bisogna impedire che ciò si renda nuovamente necessario aumentando i controlli.
Fine.
Se é già stato costruito, se é più o meno abitabile, demolire é solo una inutile ripicca.
Lasciagli la loro fottuta casa e basta.
Mica sono gente che naviga nell'oro, se abitano in una casa abusiva é perché l'alternativa era stare in strada.
Viceversa se sono camorristi ricchissimi con le villone abusive, sequestragliele e vendile all'asta.
Non demolirle, come Salvini con la villa dei Casamonica, "per dare un messaggio".
Invece di demolire quella bellissima villa con la ruspa avrebbero potuto registrarla a catasto e poi venderla. E invece no, demolita, e adesso al suo posto c'é un cumulo di macerie.
Bello, bravi.
Demolire tutte le costruzioni abusive che ci sono in Italia per poi ricostruirle a norma di legge ha la stessa praticità di costruire un raggio laser gigante sulla Luna con l'aiuto di Elon Musk con la quale ricattare gli altri Paesi che se non ci danno i soldi li facciamo esplodere.
Non ci sono i soldi, non ci sono i modi, non ci sono i tempi.
Dovresti letteralmente radere al suolo l'intera Calabria e Puglia, e metà della rimanente terronia.
Roba da piano Marshall.
Condonare vuol dire smetterla di considerare un problema qualcosa che fino ad adesso non ha creato problemi. Vuol dire regolarizzare, vuol dire che quelle casi ritorneranno ad essere visibili al fisco. Capisco che "eee no ma domani arriva alluvione eh oh attenzione non potete vivere lì siete sotto la mia responsabilità" ma intanto la gente da qualche parte dovrà vivere porcamadonna, o li tieni tutti a casa tua mentre lo Stato ricostruisce le loro case o non scassare la minchia se gliele condona.
E se muoiono per L'ALLUVIONE amen, porcodio basta con sta cosa, la gente muore continuamente.
Al massimo può stare sul culo per un discorso di non voler punire chi ha voluto fregarsene delle regole.
Stesso discorso dei campi rom, io li raderei al suolo, ma poi i rom si spostano nel cortile di casa mia perché non hanno altro posto dove andare? Allora anche no.

 normal-fandango-snowshoe No.51694

Ma che cazzo state dicendo, davvero al sud puoi costruire senza permesso? Se lo fai al nord ti inculano

 messy-charlie-zonkey No.51695 SALVIA!

>>51693
>Casamonica
>Bellissima villa
Dai torna su /b/
La roba viene demolita perché chi la compra viene taglieggiato finché non la cede nuovamente a prestanome dei mafiosi e per non averlo ancora realizzato sei un minorenne o un ritardato.
>Anno zero dell'edilizia
LoL sì sei uno negro con la testa fritta dalle puttanate ancappine, è stata la scusa di ogni singolo cazzo di condono di merda della DC prima e dei governi di centrodestra abbernasconici fino ai tardi anni duemila, pirla di un minorenne, te ne devi andare e mangiare tante bisteche di volpe prima di tornare qui a discutere coi grandi.

 apprehensive-sangria-sandpiper No.51697

>>51679
Lollo in commissariato alla pittura.

>>51693
Questo post mi ha fatto venire il cazzo duro e ora ho paura a chiederti per chi voti.

>>51694
Anon, è come in tutta Italia: dipende da cosa fai, da come lo fai, e dove lo fai. E anche parecchio da chi sei e quali agganci hai.

Comunque, fatemi dire che sinora avete ragionato ai due estremi, pensando che un'abuso edilizio sia per forza una casa costruita con sabbia e merda che crollerà sugli occupanti dopo 3 anni scarsi ma nella realtà non è così, e come ha fatto presente un altro anon più su non capita praticamente mai che si senta di gente morta nottetempo perché la loro casa abusiva gli è crollata addosso. La realtà è ben diversa. Avete casa di proprietà? Avete immobili? Conoscete quel sentimento quando venite a scoprire che la rimessa degli attrezzi fatta da vostro nonno negli anni '70 è un abuso edilizio? O che non potete richiedere il 110 perché, di nuovo, venite a scoprire che quella finestra lì non ci dovrebbe essere, che quel muro è troppo vicino al confine, che quella stanza prima non c'era, etc? Che se vuoi fare una piscina interrata devi pagarci le tasse come bene di lusso, ma che se alzi un muretto coi mattoni fino a un metro non devi dichiarlo? E quindi dai tutti con la piscinona fuori terra. Ci sono leggi e limitazioni del cazzo con sopra tasse ridicole, bisogna passare per l'ignobile burocrazia pure se voglio mettere una pergola in giardino, dai.

 lustrous-patriarch-gnu No.51698

>>51697
Dico solo una cosa: ogni soglia è arbitraria, lamentarsi che fino a x si può fare e dopo non si può fare più non aggiunge molto alla discussione, come che fatta la legge è trovato l'inganno. Che poi in Italia la burocrazia sia un dito in culo è sotto gli occhi di tutti

 shoddy-arsenic-platypus No.51701

>>51695
Ma non rompermi i coglioni subumano, le tue cazzate le hai già dette qua >>51564, poi di nuovo qua >>51635 e per l'ennesima volta qua >>51679.
Per me non hai capito una sega di niente di tutto quello che é stato scritto e non ti ho mai risposto perché penso tu sia un subnormale con qualche disturbo. Non ti preoccupare però che ti ho letto diocane: ancap, torna su b, ancap, ecc. ecc.
Ti ho letto, credo ti abbiano letto tutti quanti ormai da anni ogni volta che parti con la roba dell'ancap in ogni fottuto thread.
Puoi smetterla di continuare a riscrivermelo, 4 volte può bastare.

 idiotic-snow-affenpinscher No.51702 SALVIA!

>>51701
Si infatti, hai ragione.
Negli Stati Uniti dell'Arteriosclerosi dato che sono calvinisti il concetto più vicino a quello che ti viene descritto addosso è l'ancappismo.
Siccome siamo in Italia, penso che il tipo di "ragionamenti" fatti sia più ascrivibile ad un criminale di professione, ad uno 'ndranghetista, che ad un genuino anarco-capitalista.
Spotta le differenze.
Mente-esplosa.
Autosalvia per commento al limite di /b/.

 lustrous-teal-opossum No.51703

>>51692
> Già ampiamente discusso, sopra, ci sono costi sanitari, costi di ripristino territorio, costi ambientali se sputtani terreno/falda/corsi d'acqua/zone di deflusso etc, leggiti l'articolo del Pakistan.
Se uno sputtana il suo terreno non vedo il problema, anche se questo fa parte di una zona di deflusso. Se sputtana falde/corsi d'acqua non vedo perché dovrebbe pagarne le conseguenze dato che è roba che non è proprietà di nessuno.

 medical-seashell-peacock No.51706

>>51703
>le falde non sono proprietà di nessuno
Invoco il ban, basta dai.
Se non sai delle cose non lanciarti nel vuoto, dio cristo, vai su /b/ e ammazzati.

 defiant-ruddy-bonobo No.51707

>>51703
Non è il danno al tuo terreno è un danno alla collettività

 subdued-denim-ant No.51709 SALVIA!

>>51703
vieni dalle mie parti ad inquinare la mia falda e vediamo dopo quante mazzate sui denti credi ancora che non sia proprietà di nessuno

t. denuncio i vicini che bruciano la plastica e li minaccio di morte quando vengono a lamentarsene

 glossy-ultramarine-ox No.51720

>>51706
Passo di qui per darti ragione

 messy-charlie-zonkey No.51721 SALVIA!

>>51706
>>51720
Lollo perché mi son preso il ban per aver segnalato il coglione, capite in mano di che razza di mentecatti è finito il canale?

 apprehensive-sangria-sandpiper No.51730 SALVIA!

>>51721
Se posti roba tipo >>51706 fanno bene a bannarti.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]