[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/pol/ - Politica & Affari

Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: el122t.jpg (131,8 KB, 985x515)

 wellgroomed-corn-chinchilla No.53807 [Mostra tutto]

Anon è pronto alla campagna di Russia?
176 post e 23 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 unnatural-beige-skunk No.54359

>>54357
Rivendicato dall'Isis anche questo, dopo l'attentato di Kerman. Francesi inglesi e americani erano perfettamente a conoscenza di quanto si è verificato. Secondo me lo sapeva anche Putin, approfitterà per rafforzare il potere interno.

 gifted-cyan-hummingbird No.54361

>>54359

>Secondo me lo sapeva anche Putin, approfitterà per rafforzare il potere interno.


Non saprei, fossi un russo mi suonerebbe strano che bisogna mobilitare altri 200mila uomini per andare a massacrare gli ucraini mentre 5 ceceni indisturbati hanno ammazzato 60 persone e poi si sono dileguati senza lasciare traccia.

 empty-cerise-narwhal No.54362

>>54286
C'era anche il ducato di Finlandia dal 1809 al 1917 e se lo rivogliono sul serio saranno problemi

 empty-cerise-narwhal No.54363

>>54299
>Geordia
Nel caucaso ora abbiamo l'Azerbaijian che ha riconquistato il Nagorno Karabakh e tutti gli armeni che c'erano dentro sono emigrati in Armenia

 unsung-moccasin-kiwi No.54368

Perché l'intelligence russa fa così schifo? Una volta il KGB aveva occhi e orecchie ovunque, persino negli States, oggi non riescono a fermare un attentato organizzato su telegram che gli era stato letteralmente anticipato poche settimane prima.

 pricey-delta-pike No.54369

>>54368
Io su queste cose parto sempre dal presupposto che sapessero benissimo. Cavolo, gli americani lo sapevano, lo dicono in pubblico, e non hanno fatto neanche una telefonata?

 merry-blond-giraffe No.54370

>>54368
Siamo in un periodo in cui la vita delle persone vale abbastanza poco

 lustrous-harlequin-clam No.54377

>>54369

Proprio questo il punto. Sono stati avvertiti ma L'FSB ha rassicurato Putin che il pericolo fosse inesistente.

 impassioned-grullo-bison No.54379

>>54369
>>54377

isis o meno è un perfetto specchietto per le allodole per inasprire la guerra in donbass.
farsi attaccare per poter attaccare, storia vecchia.

 pricey-delta-pike No.54380

>>54379
Dubito di questo perché Putin non ha nessun bisogno di inasprire la guerra. La popolazione è evidentemente con lui, deve solo aspettare che l'occidente si annoi dell'Ucraina per siglare una pace i cui confini sono già evidenti.

 inconsequential-cornsilk-duck No.54381

>>54380
ni, praticamente nessun russo vuole andare in guerra, i russi sono con lui perché ne hanno paura.


l'occidente è annoiato dall'ucraina,Putin si prenderà ancora qualche territorio costiero, annessione, pace e nulla di fatto.

isis non capisco francamente che itinerario segua o chi la comandi effettivamente. arabi soliti subumani.

 adorable-burgundy-lynx No.54384

>>54381

Ma ci credi veramente?

Forse non ricordi in che mare di merda gorbachev ed elçin avevano precipitato la Russia,

"hanno paura" certo perché 100 milioni di Russi sono letteralmente terrorizzati dal cattivone pootyn,

dio quanto siete ritardati voi liberal

https://infosannio.com/2024/03/21/la-truffa-del-1995-perche-vince-putin/?fbclid=IwAR01ohceP7T_Ted14WfKz-9F-W-kI7cUskND-wq38kTWyuIr6mCTrC9tkC0

ovviamente tu non capirai una funcia di questo articolo, che spiega perfettamente perché Putin sia sostenuto dalla quasi totalità dei Russi.

"Nei decenni successivi, Putin ha ricostruito lo Stato e ora sta vincendo, per giunta, una guerra contro l’Occidente che ha ulteriormente accresciuto la sua popolarità. La Russia di oggi resta comunque piena di problemi, ma non deve temere più per la propria sopravvivenza come Stato e come Nazione".

 bitesized-carmine-drever No.54385

File: 90.jpeg (177,05 KB, 600x1000)

>>54384
il votarlo non significa il non temerlo.
anche se salvino dice il contrario, la Russia non è una democrazia. non lo vedo malvagio come lo dipingono ma un dittatore vecchio stampo (e in Russia un patriottismo del genere funziona molto bene).

a mio parere è una faccenda che va indietro di secoli quella russa, che si capisce meglio in un libro di Pasternak che in un articolo dell'ultimo decennio.

grazie per l'articolo interessante.

 adorable-burgundy-lynx No.54386

>>54385

il dottor zigavo, il dottor zigavo, la bibbia di voi liberal-chic!!!!

Ok grazie di avermi confermato che sei coglione.

 adorable-burgundy-lynx No.54387

>>54385

Nessun commento sul punto, nemmeno il tentativo di discutere nel merito delle cose, solo cazzate e propaganda.

Gimmi copaespana non si smentisce mai.

 adorable-burgundy-lynx No.54388

File: images.jpg (10,19 KB, 311x162)

>>54381

ti faccio il disegnino, gimmi

ISIS, attacca:

Siria,
Iran,
Irak,
Russia,

ha mai attaccato israele?

Chi lo controlla?

Chi lo dirige?

 frank-jupiter-magpie No.54389

>>54388

Ti sei risposto da solo. L'ISIS è nemico dell'Iran, che controlla Hamas/Hezbollah, che monopolizzano il fondamentalismo nella regione di Israele.

>>54384

Guarda, un modo più semplice per spiegarti la faccenda è:

Il 15% dei russi sono guerrafondai psicopatici che hanno il sangue agli occhi quando sentono parlare di Ucraina. Un altro 15% dei russi sono contrari al regime di Putin perché vorrebbero uno stato di diritto, ma non possono dirlo per non farsi ammazzare. Il restante 70% vuole semplicemente vivere la propria vita, non ha nessun interesse per la politica, al più appoggia Putin per conformismo oppure perché sa che c'è un vuoto di potere intorno a lui.

In Italia ne sappiamo qualcosa. 40 milioni di fascisti prima della guerra, 40 milioni di antifascisti dopo la guerra, ma di questi 80 milioni di italiani non c'è traccia nei censimenti.

 pricey-delta-pike No.54390

File: 1280px-Location_of_Kyivan_….png (299,43 KB, 1280x1077)

>>54389
Per me approcciate troppo da occidentali la questione. Per i russi l'ucraina (o quantomeno Kiev) è un simbolo del loro passato, delle origini mitologiche in quanto rus di kiev.

 outstanding-victor-bear No.54391

>>54390

https://en.wikipedia.org/wiki/Anti-Ukrainian_sentiment

Sì infatti, mica i Russi hanno fatto una mattanza quando si sono ritrovati nel profondo delle aree civili ucraine.

 pricey-delta-pike No.54392

>>54391
Mi stai dando ragione, sappilo. Riflettici sopra, e magari capirai qualcosa del mondo.

 delirious-indigo-otter No.54393

>>54392

Beh contento tu se la vuoi pensare così. Per me lo spirito russo e le mitologiche origini slave sono solenni cazzate e la verità è un'altra, e ce l'ha ben chiara chi ha mai avuto a che fare realmente con i russi e con la Russia nella sua vita. Io, mio malgrado, per motivi personali che non vado a specificare, ne ho avuto e vedo bene la sottile vena di ironia quando Putin parla del Rus di Kiev.

Poi, per quanto mi riguarda, sei libero di dissetarti alla fonte delle cazzate da cui si abbeverano tutti i nostri grandi intellettuali quando parlano della solenne spiritualità ortodossa russa.

 identical-glitter-hyena No.54398

>>54391
No, non l'hanno fatto infatti.

 narrow-auburn-sardine No.54399

>>54398

Tu sei il coglione dei collage da twitter? Sciò

 identical-glitter-hyena No.54400

>>54399
No ma puoi andare affanculo comunque se ti bevi le stronzate tipo ukrainofobia, russofobia, etc. perché sono robe da gentaglia col QI a temperatura ambiente.

 composed-champagne-cassowary No.54401

>>54400

Non si capisce nemmeno di cosa parli. Tu e il coglione dei collage non sarete la stessa persona ma avete lo stesso livello di destrutturazione del pensiero tipico di chi passa troppo tempo su board piene di bot e troppo poco tempo a contatto con esseri umani reali. Quindi rinnovo, sciò

 pricey-delta-pike No.54404

>>54393
>Per me
Si infatti, per te. Ma tu sei un occidentale, non sei un russo.

>solenne spiritualità ortodossa russa

Ma che cazzo dici? io ti parlo di voler ricostruire l'impero russo, non di spiritualità. Dio povero è veramente difficile parlare con voi qui, vi fate dei film in testa solo per darvi ragione.

 energetic-ivory-umbrellabird No.54405

>>54404

Ma guarda che sei tu che mi hai quotato per dire le tue inutili stronzate mai richieste su quello che pensi dei russi, basando la tua opinione sull'intervista di Putin a Tucker Carlson e sullo spam di un'intelligenza artificiale generativa su 4chan lol

La cosa assurda è che vi credete pure svegli/in gamba/fuori dal coro. Comunque, a scanso di equivoci, lo ripeto di nuovo così non ci sono dubbi: non c'è nessuna evidenza che ci sia una qualsiasi persona qua dentro a cui interessano le tue cazzate riverberate da una echo chamber filo russa. Vai nei posti in cui ci si fa le seghe in cerchio pensando all'impero russo e al rus di Kiev, possibilmente oltre il confine italiano.

 hideous-flavescent-abyssinian No.54406

>>54405
L'intervista di Carlson non l'ho vista, ho solo visto i meme al riguardo.
Il resto del post è, come al solito, un delirio. A nessuno interessa? amico mio, siamo nel thread della guerra tra Russia ed Ucraina. Io sono qui a spiegarti come la pensano i russi.

Uno grandi errori storici dell'occidente è pensare che il nazismo sia stato un colpo di follia, mostri generati dal sonno della ragione. Ebbene no, il nazismo fu la conseguenza logica del momento e della storia. Il nazista non odiava gli ebrei così, li odiava perché c'erano secoli di tensioni, a partire dal mito dell'ebreo errante.
Lo stesso discorso si applica adesso. Se tu non capisci la storia dei popoli, la loro mitologia popolare, le loro frustrazioni e le loro tensioni non capirai nulla del mondo. Rimarrai al livello di Saviano, che chiama Putin gangster e mafioso perché non riuscite a personificare i popoli e quindi popolizzate le persone.

Aggiungo che sono turbo atlantista e pro nato, ritengo che dovremmo mandare carri e uomini, armando Kiev fino ai denti. Quindi piantala di fare il bambino e di strepitare, di farti film in testa su chi ti dimostra sbagliato. Umiltà e studio.

 elated-uranus-wasp No.54407

>>54406

Hai una visione del mondo sempliciotta sfamata da meme di dubbia provenienza, come si può pretendere che ci sia anche solo continuity tra un post e il successivo. Non si capisce niente di quello che scrivete, probabilmente siete deachan 2.0.

 adorable-burgundy-lynx No.54419

>>54406
>sono turbo atlantista e pro nato, ritengo che dovremmo mandare carri e uomini, armando Kiev fino ai denti


Si era capito che eri ritardato

Tough luck dopo che i tuoi compagni di sinagoga hanno deindustrializzato l'Occidente per liberarsi di quei fastidiosi operai e dei loro partiti socialisti in tutta la Nato non trovi cento stronzi in grado di avvitare due bulloni, buona fortuna a 'sconffiggereh la ruzziah'

 tired-phlox-antelope No.54422  SALVIA!

>>54419
>complotto ebraico ☑
>filorusso ☑
>opinioni completamente dissociate dalla realtà ☑
beh che dire

 pricey-delta-pike No.54427

>>54419
> non trovi cento stronzi in grado di avvitare due bulloni
Gli operai esistono ancora, e votano tutti a destra. Con buona pace dei "loro" partiti socialisti, che fanno gli interessi del terzo mondo e degli lgbt.

 wet-magenta-rabbit No.54428

>>54427
Vedo molti operai slavi, albanesi, e rumeni che lavorano come operai e camionisti, ma pochi africani. Ho incontrato invece africani e kosovari che fanno pulizie per aziende private.

 identical-glitter-hyena No.54429  SALVIA!

>>54427
>Idpol
>Socialismo
Come sempre dimostri di non sapere di che cazzo parli.

 pricey-delta-pike No.54431

>>54428
Africani uomini mai visti fare le pulizie, li ho trovati solo in agricoltura. Donne africane invece si, molte lavorano in quel settore.

>>54429
Le parole hanno il significato che la gente decide abbiano.
Le lingue si evolvono, cambiano. Sono vive. Se partiti che si dicono socialisti, se elettori che si dicono socialisti, si concentrano su idpol io posso solo registrare il fattuale.

 illinformed-harlequin-scorpion No.54432

>>54431
>io posso solo registrare il fattuale.
Se tu dici di essere un liberale che tenta una discussione onesta, in quanti devono essere a dire che sei un fasciopiangina in malafede se non in delirio prima che una delle due cose sia presa per buona?

 whopping-bronze-akbash No.54434

>>54427

Il grande problema di fondo mi sembra che non ci si riesce a staccare dall'idea che gli operai sono dei poveracci che devono votare a sinistra in quanto senza diritti, i colletti bianchi sono classe media che deve votare a destra in quanto agiata.

Niente di più lontano dalla realtà. L'operaio è andato a lavorare a 18 anni. Quando il suo amico secchione si laurea, ha già da parte 10 anni di contributi e risparmi.

Senza contare che l'Italia ha tantissimo risparmio privato, quindi di solito i cosiddetti poveri in realtà hanno una rete familiare di sostegno, qualche eredità da riscuotere, cose così.

 pricey-delta-pike No.54435

>>54432
Dare un etichetta a qualcuno è molto più complicato che affibbiarsela da soli.
Sono i partiti socialisti a dirsi socialisti. Io non mi definisco ne liberale ne fascista. Quindi voi potete strepitare e darmi dell'uno e dell'altro, a me basta dire che non è così.

Che poi lol, sul termine liberale in Italia ci sarebbe molto da dire. Un liberale nel senso originale qui non si è mai visto, forse solo Giannino. Il resto sono statalisti ed autoritari, tipo Calenda. Ecco, direi che "la libertà che non libera" spiega perfettamente quanto poco siano liberali gli italiani.


>>54434
Si, qui abbiamo fatto una discussione in un altro thread ma i c-parola non vogliono capire che gli operai sono terz'ultimi, dopo di loro ci sono i disoccupati (che votano 5s) ed i clandestini.
L'operaio ha paura di perdere quel poco che ha, e quindi non si fida dei c-parola.

 identical-glitter-hyena No.54437  SALVIA!

>>54431
>Le parole hanno il significato che io decido perché mi fa comodo nel sostenere i miei deliri.
Salvia e cura del silenzio per schizanon.

 pricey-delta-pike No.54442

>>54437
Di nuovo, io registro solo la realtà ed il fatto che i socialisti si chiamano socialisti. Arrabbiati con loro e digli di smetterla di usare quella parola.

 impolite-lava-stork No.54444

>>54435
>>54434
>Il grande problema di fondo mi sembra che non ci si riesce a staccare dall'idea che gli operai sono dei poveracci che devono votare a sinistra in quanto senza diritti, i colletti bianchi sono classe media che deve votare a destra in quanto agiata
>l'operaio non si fida dei c-parola.

Questo è interessante.
Come fai a convincere il salariato senza proprietà privata del mezzo di produzione (quindi anche manovale a partita iva o il quadro a milanistan) di non essere l'ultimo? Gli metti sotto di lui disoccupati e i negri.

Questo tuttavia è molto diverso dall'avere la proprietà del mezzo di produzione e quindi ricadere nella categoria di chi beneficerebbe appieno delle politiche economiche della destra.

Inb4 eh ma allora dove sta la linea di demarcazione?
https://it.wikipedia.org/wiki/Disuguaglianza_economica

Ora però basta che devo friggere le polpette.

 pricey-delta-pike No.54447

>>54444
Dovete uscire dalla visione binaria oppresso-oppressore e capire che ci sono scale di grigio, non pensate alla linea di demarcazione.
Disoccupati e clandestini non sono stati messi sotto, SONO sotto. Quindi anche se non ha la proprietà del mezzo di produzione l'operaio preferisce il poco al rischiare di avere nulla.

>eh ma potrebbe avere molto

No, il comunismo non funziona e finirebbe in sangue e povertà.

 impolite-lava-stork No.54449

>>54447
Nessuno ha mai parlato di oppresso e oppressore se non tu in questo ambito.
Si parlava prima di cosa dovrebbero votare per esclusione, non del partito che fa effettivamente i loro interessi, che per ora non c'è in Italia.

Si parla di soldi e di tasse.
Un salariato che vota la classe politica dei suoi padroni fa il suo male e se lo fa è perché crede nel trickle down (che non ha funzionato esattamente come il comunismo in terra), nel caso in cui sia sano di mente.

Stai di nuovo storpiando e dando il senso che vuoi tu alle parole giocando sull'interpretazione delle sfumature come il più ignobile dei sofisti, oltre a commettere una panopilia di fallacie formali ed informali.

Passo e chiudo che si mangia.

 pricey-delta-pike No.54453

>>54449
>Nessuno ha mai parlato di oppresso e oppressore se non tu in questo ambito.
Non l'hai scritto esplicitamente, ma quello volevi dire con "salariato senza proprietà privata del mezzo di produzione". Ma i nomi non sono il punto, il punto è il fatto che tu (sbagliando) dividi in due il mondo pensando ci sia una linea di demarcazione.


> e se lo fa è perché crede nel trickle down

No, lo fa perché non vuole che vinca la sinistra.

 impolite-lava-stork No.54459

>>54453
>non l'hai scritto esplicitamente, allora me lo invento e gli do il significato che dico io.
Letteralmente delirio.

Non ho fatto nessuna divisione esplicita specialmente nessuna divisione in due sole parti.
La situazione è complessa e ci stanno molti modi di vedere la stessa cosa. Tuttavia esistono dei punti chiari, lampanti, cioè che io da non-ricco voglio una tassazione progressiva per ricamerare verso il basso i fondi mentre da ricco voglio qualcosa di più "piatto" perché non ho bisogno dei fondi, che verrebbero presi da me per dargli agli altri.
Per un non ricco votare che vuole la tassazione piatta è andare contro i propri interessi.
Il fatto che non vuole che vinca chi gli darebbe riscatto lo dice lunga sul livello di delirio che tu hai a mettere tutto questo maccartismo nella testa di non si sa quante persone.

 major-sepia-wolf No.54460

>>54459
Secondo me ormai siamo arrivati al punto che anche i non ricchi che però non sono poveracci preferiscono la tassa piatta perché hanno visto che tanto la redistribuzione che (non) ci sarebbe come conseguenza di una tassazione progressiva andrebbero a quelli che stanno sotto di loro.

 crazy-golf-buffalo No.54461

>>54460
Non ricordo quale variante della metafora di tagliarsi le palle per non so quale variante del motivo stupido calza più a pennello per sintetizzare quello che hai scritto, è lunedì di pasquetta e sto ancora in coma.

 crazy-golf-buffalo No.54462  SALVIA!

>>54461
>>54460
AH no, aspetta ce l'ho:
> mi taglio le palle perché se non voglio essere costretto a tagliarmi le palle mi devo impegnare a non tagliarmi le palle.

 pricey-delta-pike No.54464

>>54459
>Non ho fatto nessuna divisione esplicita specialmente nessuna divisione in due sole parti.
La divisione in due sole parti è implicita nel parlare di linea di demarcazione.

>Per un non ricco votare che vuole la tassazione piatta è andare contro i propri interessi.

Nessuno (seriamente) propone la flat tax. Quella di Salvini non lo è e comunque non gliela lasceranno fare. Infine, il voto è uno, ma le tematiche sono tante, quindi non si può ridurre tutto al solo metro economico.

Restando sul tema tasse, il non-ricco potrebbe avere la speranza che meno tasse significherebbe stipendi più alti, preferendo tagliare gli sprechi della pa. Sprechi che il non-ricco conosce bene. Potrebbe aver paura che tasse più significhi più spese, in quanto le aziende farebbero ricarico su di lui. Il non-ricco poi sa che le tasse in Italia vanno ad aiutare i ricchi, come il 110 ha ben insegnato.
Come ho già scritto, il non ricco non si fida dello stato. Bisogna prima ricostruire la fiducia nello stato, approfittando di quando la sinistra è al potere. Questo intendeva dire Speranza quando parlare di usare la pandemia per ripristinare l'egemonia della sinistra.

Ma ripeto, non pensare solo alle tasse od alla questione economica. Il mondo è più grande di così.


Che poi lol, prima dici di non dividere in due, poi uso ricco vs non-ricco…
Sbagli, sbagli, esci dalla visione dualistica. Ragiona in termine di grigio, di ultimi, di penultimi. Se non lo fai non capirai niente.

>Il fatto che non vuole che vinca chi gli darebbe riscatto lo dice lunga sul livello di delirio che tu hai a mettere tutto questo maccartismo nella testa di non si sa quante persone.

Come a sinistra si vota il male minore contro il fascismo, così a destra votano il male minore contro il comunismo. Pochissimi votano convintamente di qualcosa, quasi tutti votano contro.
Questo ti spiega perché queste ami così tanto chi si presenta come estraneo alla politica, ad esempio.

 illinformed-isabelline-frigatebird No.54466

File: 1.png (45,69 KB, 208x166)

>>53873
>non ti hanno voluto per fare il servizio civile quando ti sei candidato


[Mostra tutto] (176 post e 23 immagini omessi)
[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]