[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/s/ - ( ͡° ͜ʖ ͡°)

Donne e uomi 3D, 2D, col cazzo, senza, etc.
Insomma un po' quel che ti pare (18+), non siamo i tuoi genitori.
Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: disturbi-sessuali-810x540[….jpg (115,2 KB, 810x540)

 No.35160

Qua si parla di sesso, ok, ma… abbiamo mai affrontato i vari problemi sessuali, malattie, prevenzione, convivenza con esse, ecc?

Ok, parto io.
Da piccolo venni violentato da un tizio e poi dal mio patrigno, con cui convivo ancora adesso assieme a mia madre.
Cosa ha comportato questo? A parte delle preferenze sessuali flippate di brutto, mi ha creato disagio quando vengo toccato sia sulla pancia che sul pene. Devo essere io a toccarlo, e come dico io. Altrimenti perdo l'erezione e, nel contempo, subisco dolore.
È stata proprio questa una delle cause di rotture con la mia ex. Escludendo quando lo abbiamo fatto in piscina, e lì rimaneva duro come una roccia, il pisello mi si ammosciava quando venivo toccato o durante un pompino. Stessa cosa quando la penetravo, facevo fatica a manentere l'erezione. Poi appena messo il preservativo non ne parliamo.
A nulla sono serviti i vari Cialis, o Spedra.

Ma tutto questo allora non lo sapevo. Non sapevo il perché di ciò.
Poi sono andato dalla psico e pian piano ho capito che quello che mi era successo da piccolo si era ripercosso su di me.
Sarò sincero e non voglio giudicare nessuno, ma se avessi avuto meno morale di quella che ho, a ques'ora avrei provato a sperimentare e a conoscere il mio corpo con prostitute e caballe (a proposito di sessualità flippata).

Ora ho conosciuto una nuova ragazza, e il problema si sta ripresentando. Il medico di base mi ha prescritto il Priligy, ma credo che a me serva il viagra. Ho bisogno di qualcosa di meccanico.

E niente, questa è la mia storia di come la mia è cambiata, capovolta, sottosopra sia finita.
E voi? Avete problemi o disturbi sessuali?

 No.35161

Ho una domanda per te. Puoi non rispondere se vuoi, è solo una mia curiosità.
Pensi che questo tipo di esperienze possano far diventare in qualche maniera una persona omosessuale? Ho l'impressione che il gay, non sempre ma nella maggioranza dei casi, nel periodo dell'infanzia o adolescenza abbia subito un trauma che ha disturbato il normale sviluppo della sfera sessuale (traumi come nel tuo caso, oppure divorzi, bullismo, etc…).

Un abbraccio. Puoi farcela.

 No.35162

>>35160
il tuo non mi sembra un problema "meccanico" ma mentale.
Il sildenafil (ma anche tadalafil e vardenafil) purtroppo non servono a nulla se non c'è uno stimolo mentale.
Non è però da sottovalutare l'effetto "placebo": sapendo di avere un aiuto, potresti essere meno teso o preoccupato.

 No.35163

Op qua

>>35161

Sinceramente non lo so. Il punto è che ho davvero una varietà abbastanza alta di perversioni. E molto probabilmente sono nate proprio per via del mio passato.
Ma, a parte le donne col cazzo, raramente provo interesse per gli uomini presi singolarmente o in coppia (uomo + uomo). Ma tutto può essere, eh.

>Un abbraccio. Puoi farcela.


Non lo so. Con questa tipa c'è intesa e non mi va proprio che anche stavolta vada tutto all'aria per via del mio problema.
Ti ringrazio, comunque.


>>35162

>il tuo non mi sembra un problema "meccanico" ma mentale.


Il punto è che io voglio scopare. E nel frattempo il pisello mi diventa duro. Ma appena lo di tocca, provo dolore e se non mi concentro bene perdo l'erezione, anche se alla fine la perdo comunque. Avrei proprio bisogno di una terapia shock per avercelo sempre duro e poi vedo di gestire dolori, ecc.

 No.35166

Sì… resta il problemone che è un cazzo di filo da /b/, non da /s/

 No.35167 SALVIA!

>>35166
Lasciaci in pace

 No.35168

>>35163
prova con viagra e simili allora, magari partendo da piccole dosi per valutare quanto lo tolleri (gli effetti collaterali sono molto comuni, mal di testa, vampate di calore, vista bluastra). Puoi provare a step di 25mg, poi varia molto se hai la prescrizione o ti rifornisci da altri canali dove la concentrazione di principio attivo è quanto di più aleatorio esista.

 No.35187

File: clamidia_malattia_trasmess….jpg (28,01 KB, 1000x664)

Buongiorno OP, sono l'Anon di questo post >>>hd/34647

Ho scritto un post l'altro giorno ma ero dal furbofonino, ho fatto casino e alla fine non ho postato.

Ho il tuo medesimo problema.

Il mio terapeuta dice che è colpa dell'ansia "nascosta", "latente.
Sono stato da un andrologo ed il mio pisello sembra essere okay, l'unica cosa è che ho il prepuzio un po' corto ma anche secondo lui è colpa della mia mente.
Se ti può interessare il prepuzio corto sembrerebbe causare eiaculazione precoce.

Anche le prostitute con cui sono stato, dicono che secondo loro è colpa dell'ansia ed è tutto nella mia mente (va beh che non sono professioniste ma di cazzi ne hanno visti un bel po' e di gente ne hanno fatta sborrare).

Quindi sinceramente OP, per il momento, ho intenzione di fare i seguenti passi:

- Smettere con vedere donnine ignude sull'internet.
- Non masturbarmi per almeno un mese.
- Andare da una prostituta.
- Provare ad avere un rapporto completo.

Se dopo un mese che non vedo una donna nuda, non mi masturbo, e ho difficoltà a venire, vuol dire che è tutto nella mia testa.
Dopo un mese per forza di cose si sborra.

Quindi OP, non so che dirti.
Teniamo duro HAR HAR HAR

Caro OP, mi ricordo di te, sei un lurkatore di lunga data. Mi ricordo che una volta facesti nome e cognome dei tuoi molestatori. TVB

 No.35188

>>35187
> rapporto completo
>prostituta
non computa

 No.35189

>>35163
>Provo dolore a farmi toccare il pene/pancia
>Prendo una cosa che me lo fa intostare e poi vado avanti a oltranza
Secondo me è il modo migliore per arrivare a odiare il sesso.

 No.35196

Problemi simili: fatico a raggiungere l'erezione, quando ci riesco l'eiaculazione arriva molto presto e il vero momento di assoluto durismo rimane quel lasso di tempo pre-eiaculazione. Il preservativo è lo smoscione più totale, e una volta persa è piuttosto impossibile riottenerla in tempi umani.

Non ho mai provato medicinali specifici (a parte SSRI), l'andrologo dice tutto ok, e il terapeuta che è ansia, un classico a come leggo pure qui.

 No.35197

>>35189
Anche a me infastidisce farmi toccare la pancia, all'inizio. Con la mia attuale GF ci avrò messo un anno a farmi toccare la pancia senza irrigidirmi come un bacchetto

 No.35198

>>35187
Prepuzio? Il frenulo intendi

 No.35201

>>35197
WHAT. Che vite sessuali di merda avete avuto?

 No.35202

>>35201
Vita sessuale normalissima dall'adolescenza e il fastidio per chi mi tocca la pancia l'ho sempre avuto, pure in famiglia da piccolo

 No.35203

Non riesco a scopare segarmi se non nudo e davanti ad una telecamera

 No.35207

>>35188
Con rapporto completo intendo riuscire a venire nel preservativo in missionaria.
Ciao.

 No.35208

>>35207
Mi spiace per te, fatti una sega e risparmi

 No.35249

Io invece nelle poche esperienze che ho avuto sono venuto subito, letteralmente secondi, tranne il primo pompino, lì sono durato un paio di minuti. Neanche il tempo di buttarlo dentro.
Anche a casa mentre ho provato a mettermi un preservativo in vista della prima scopata sono venuto praticamente appena messo. Credo sia l'agitazione: di mio sono molto ansioso e insicuro.
Qualcuno ha avuto esperienze simili?

 No.35521

>>35249
È tutta ansia da prestazione e agitazione, continua a scopare e ti passa.

È come guidare la macchina.

 No.35525

>>35521
>È come guidare la macchina
Dici? Sicuramente è ansia da prestazioni, mi segue dalle elementari in fin dei conti.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]