[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/sug/ - Suggerimenti e lamentele

Nome
Email
 
Messaggio

File
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

 uneven-black-pika No.10952

Quale è la soglia per cui dovrebbe "postare delle prove" su /b/ e in generale sulle board NSFW?
Inoltre, quale è la soglia sulle board SFW?

 rectangular-daffodil-goose No.10953

Dipende da un sacco di cose secondo me, è difficile stabilire una regola.
Da un lato tutto è falso sull'internet fino a prova contraria, dall'altro DioChan è un'imageboard anonima e vuole essere un posto ilare, ci vuole buon senso.

Il problema fondamentale della artificialità di molte conversazioni e di molti fili è che rubano lo spazio al resto, e spesso sono argomenti divisivi a cui metà dei ritardati qui dentro non riesce a evitare di abboccare.
Però d'altra parte non ci si può nemmeno aspettare foto con timestamp per ogni thread, no? Anche perché se uno dice "mi è successa questa cosa oggi in piazza" non è che deve andare in piazza con un cartello a farsi fare una foto. Il timestamp ai sentimenti nemmeno si può fare.
C'è anche poi il fatto che molti vorebbero parlare di cose inutili inventate perché lo preferiscono al silenzio, altri perché sono radicalizzati e non aspettano altro che l'occasione giusta per tirare fuori le classiche psicosi (donne, ebrei, negri, eccetera).

Quindi boh, dipende da quanto è straordinaria la discussione, da quanto è spigolosa, da quanto frequentemente viene trattata e come. A cercare su /b/ roba tipo "prove" o "larp" esce una vagonata di merda, per lo più insulti e risposte a "larpfag" e troll tipo >>>/b/4319945 o assoluti pazzuomini tipo >>>/b/4318726.

Al momento è peggio il metadiscorso del problema vero, assurdo.

 uneven-black-pika No.10954

>>10953
è un po' che ci rimugino su e non riesco nemmeno io a trovare il bandolo della matassa senza ricadere ancora e ancora nella domanda "cosa è cancro?". Se dovessimo concentrarsi sul "modo" piuttosto che sul contenuto, la domanda rimane ancora la stessa e si aggiunge e "il terrapiattista" ha il diritto di scrivere su /b/?"

 incomplete-isabelline-sheep No.10955

>>10954
che razza di domanda è?
Hai mai chiesto a "fonti?" fag di smetterla? Hai mai considerato che /b/ è la carriola della merda in ogni imageboard esistente?

 rectangular-daffodil-goose No.10956

>>10955
>Hai mai considerato che /b/ è la carriola della merda in ogni imageboard esistente?
Questo è un argomento del cazzo, DioChan da sempre ha evitato accuratamente questa cosa, per buonissime ragioni, c'è la guida per postare del 2009 che immortala perfettamente la cosa. È incredibile che ogni due per tre venga fuori sta storia del "huuuurrr ma è /b/, duuurrrrrr deve essere merda". Non è così e non è mai stato così su diochan, a parte quando la moderazione letteralmente non c'era e il sito è andato a ramengo.

 ringed-raspberry-grasshopper No.10957

Dovrebbero rimettere i cancelli o per lo meno bannare i larper di merda che hanno invaso la board.
Ormai Diochan è diventata invivibile e sarebbe doveroso postare prove soprattutto se si sta parlando di un argomento "sospetto" che può essere usato per creare baite e engagement.

 uneven-black-pika No.10959

>>10957
Prolly i cancelli non torneranno mai.
Per quanto riguarda l'applicazione della necessità di prove solo su determinati contenuti sarebbe come creare le liste di proscrizione oppure fare gli infami che alla lavagna segnano buoni e cattivi quando non c'è la maestra.

 lustrous-crimson-catfish No.10960

>>10959
oppure accettare la teoria dei fenicotteri e tanti saluti, gira e rigira si finisce sempre lì

 satisfied-aqua-viper No.10962

>>10956
Non hai risposto alla domanda e tra l'altro ne sai veramente poco di diochan. /b/ è sempre stato un cacatoio, l'unica differenza sostanziale (che, per rispondere così, non hai mai notato) è stata la coesione tra anon, cosa che ora non c'è perché ora c'è qualche disagiato che copia pari i comportamenti che usano su 4chan. In soldoni, prima ci si prendeva per il culo, ma c'era anche qualità. E tendenzialmente quando una cosa non andava bene ci si raddrizzava, per permettere di avere un posto godibile e non un cacatoio senza OC e senza discussioni che non siano thread bait

 lustrous-crimson-catfish No.10963

>>10962
>/b/ è sempre stato un cacatoio
>c'era anche qualità
>un posto godibile
?? Anon dio cane ti contraddici da solo. Ovvio che /b/ era sempre una forma di /b/ ma era, appunto come dici tu stesso, molto meglio di adesso e c'era qualità e oc.

Ti permetti pure di dire che ne so poco di DC ma non menzioni nemmeno la nazimoderazione di Anonymo e crew che avevano ban automatici per dozzine di parole e fonti di cancro, e per un periodo su intere regioni/zone d'Italia. La coesione esisteva grazie a quei "cancelli" invisibili.

 longterm-raspberry-crab No.10964

>>10963
>>10960
Secondo me si dovrebbe riprovare in quel modo.
Nel senso, che se il problema sono gli utenti che sono animali, l'unica soluzione è davvero il bastone come nell'epoca di Anonymo.

 hospitable-quebec-crow No.10965

>>10963
>>10964
Io la nazimoderazione non l'ho mai vista. Ho visto moderare un posto quando (come ora) l'utenza pensava di fare il cazzo che voleva.
Ban per le parole? Quanto duravano? la porta è di la' - concetto che va dritto al punto: Sei tu che ti devi adattare alla comunity, non il contrario come sta succedendo ora. E funzionava. Era una merda? sicuramente. Eppure c'era OC, c'erano discussioni sensate e soprattutto un'altra cosa che non smetterò mai di ripetere: Non esisteva solo /b/. Tutti quelli che si lamentano della moderazione lo fanno per qualcosa successa su /b/.

Non deve esistere il "se non si riesce a fare nulla su /b/ vuol dire che urge una soluzione estrema". Non esiste solo /b/. Esistono le board serie, e se guardi bene, anche qui su /sug/ c'è chi invece spinge per spopolare i punti nevralgici dove si discute in modo sensato e di interessi comuni. Principalmente molti si sono stancati anche per questo.
Per un po' le imageboard hanno retto, ora è più semplice salpare per altri lidi.
Più semplice perché è più comodo e sensato. Quindi rimane solo il trolling e i bot.

 lustrous-crimson-catfish No.10966

>>10964
Quel modo richiedeva:
1. universitari con tanto tempo libero che controllavano tutto, sempre
2. reti fisse facili da bannare e tracciare

Nel 2024 mancano entrambi i requisiti.

>>10965
>Io la nazimoderazione non l'ho mai vista.
Si vede che non hai guardato abbastanza bene, venire auto bannati più volte a settimana era la norma, c'è una menzione speciale a ciò pure in "diochan is burning", nel verso che fa "togliete i wordfilter che mi hanno bannato 4 volte".

>Ban per le parole? Quanto duravano?

Dipende, 15/30 minuti mi pare.

>la porta è di la'

Eh? Non era quello il messaggio di ban dello spamfilter, diceva solo "stai postando una parola bannata", senza nemmeno dirti quale.

>concetto che va dritto al punto: Sei tu che ti devi adattare alla comunity, non il contrario come sta succedendo ora. E funzionava.

Sì ma la community al tempo era coesa e si poteva mettere una barriera per tenere fuori chi era diverso, ora è molto più spaccata E la barriera non esiste più grazie a vpn e reti mobili.

>Non deve esistere il "se non si riesce a fare nulla su /b/ vuol dire che urge una soluzione estrema".

Questo non lo dice nessuno infatti.
>soprattutto un'altra cosa che non smetterò mai di ripetere: Non esisteva solo /b/. Tutti quelli che si lamentano della moderazione lo fanno per qualcosa successa su /b/.
Sì, ok, ma concretamente cosa vuoi comunicare? Cosa c'è da cambiare?

 pricey-feldgrau-squid No.10969

>>10966
Eh ok ma una serie di ban automatici sulle memeparole di retequattro più comuni, per esempio, potrebbe contribuire a portare il livello di cancro sotto soglia.

 uneven-black-pika No.10970  SALVIA!

>>10969
Solo che al posto di essere ban di trenta minuti diventano ban di tre giorni, appellabili.

 lustrous-crimson-catfish No.10971

>>10969
Quali suggerisci?

 uneven-black-pika No.10972

>>10971
Ho scorso i thread su /b/ uno per uno, sono arrivato a pagina tre e mi sono fermato che sennò mi sarebbe venuto il cancro.
Aggiungo altra roba appena la noto.
Nel frattempo:

- "scopa più di Anon"
- copare e varianti
- "tranne che con anon"
- "neoschiavo"

E si dovrebbero mettere filtri extra solo sull'OP per filtrare roba tipo:
- "si può dire"
- "come fa anon a"..
- "che ne pensate"
Ed in generale tutti i thread dove ci si rivolge collettivamente all'utenza con domande dirette del genere. Sono presi pari pari dal quarto.

Come contenuti andrebbero filtrati i thread esplicitamente terroni vs polentoni.

 uneven-black-pika No.10973  SALVIA!

>>10972
Si ok, capisco che si parlava solo di memeparole, ma una volta che si è decisto tra i santi che certe categorie facilmente identificabili di thread vanno nuclearizzati, non ci vuole tanto.

 quarrelsome-periwinkle-owl No.10974

>>10971
Si potrebbe pure pensare di recuperare la vecchia lista di filtri e caricarla tale e quale, visto che ha funzionato.

 youthful-verdigris-impala No.10976  SALVIA!

>>10972
- napolecani
- ogni riferimento a WC.

 canine-bone-mandrill No.10977

>>10972
Tbh il livello di cancro si può abbassare bannando automaticamente chi risponde a post che contengono quelle parole.
Metà del cancro è metaposting sterile e lamentino e spesso a sproposito
>>10976
Aggiungi alla lista
>Cryptofrocio
>Frocio in denial
E inizia ad avere senso

 uneven-black-pika No.10979

>>10977
>Tbh il livello di cancro si può abbassare bannando automaticamente chi risponde a post che contengono quelle parole.
Si e no.
Finora si è considerata l'utenza abbastanza intelligggente, sulla mediana, per riuscire a gestirsi da sola.
Tuttavia se consideriamo >>10964 cioè che la Cura Anonymo partiva dal presupposto che si trattava per lo più di animali e ci voleva il bastona, allora no, cioè bisogna bannare direttamente chi spara le memeparole in base ai parolafiltri, non chi gli risponde, con discorsi sconclusionati difficilmente sortabili dalla macchina.
>omosessuale nell'armadio
Ho pensato potrebbe avere senso ma poi ho realizzato che si possono fare discorsi non cancerosi o baitosi. È un tema canceroso, si, ma non abbastanza da triggerare un parolafiltro come memeparola importata dal quarto o con il solo obiettivo di baitare.

 lustrous-crimson-catfish No.10980

>>10974
che senso avrebbe? C'era dentro roba che non si usa più, psicoz, se le scopate Berlusconi, roba così

 uneven-black-pika No.10981

>>10980
E io che ne so che c'era dentro? La lista non è mai stata pubblica, ma si potrebbe revisionare, avendocela, cioè the-powers-that-be potrebbero dargli una guardata e una spolverata.

 lustrous-crimson-catfish No.10985

>>10981
Scusa eh ma, non sai cosa c'è dentro ma ne proponi il ripristino? Poi uno ti chiede che senso avrebbe nel 2024 una lista di parole che venivano forzate nel 2009-2012 e ti difendi dietro al non saperne i contenuti?

Non capisco se ti stai aspettando che la lista fosse in qualche modo magica e comprendesse, boh, pattern di scrittura o roba simile?

È sempre stata una lista di stupidissime parole, ormai in disuso di 12+ anni.
Per questo chiedo di proporne una nuova.

 breakable-avocado-platypus No.10986

>>10985
Non avendo mai visto quella lista ho l'idea che possa contenere anche degli evergreen, quindi si potrebbe cominciare da quelli e aggiungere la roba nuova.
Dato che tuttavia la conoscenza della lista è un superpotere che qui non abbiamo, mi limiterò a continuare a scrivere le memeparole che trovo in giro.

 snoopy-umber-giraffe No.10987

>>10977
Psy-op
Psyop

 cultured-licorice-fossa No.10988

>>10965
>Sì, ok, ma concretamente cosa vuoi comunicare? Cosa c'è da cambiare?
Non c'è da cambiare nulla, magari c'è da cambiarsi. Internet muta e con esso muta anche il modo con cui approcciarsi.
Ho visto tonnellate di thread che morivano come nascevano e op scompariva nel nulla, magari in combo con thread dove op crede di essere su reddit e rimane a guardare\trollare. La soluzione, se non si vuole usare i tripcode, è di postare sulle board apposite. Niente di più semplice.
>>10973
Non puoi. Di base non c'è nulla che vieta di aprire thread del genere, altrimenti si fa come su NiuChan e si fa i voltagabbana, proteggendo certi tipi di thread invece che altri.
Chi li apre lo fa perché sa che ha reply facili. Altrimenti avrebbe smesso un anno fa.
>>10977
Spesso e volentieri è op stesso a rispondersi (come fanno su 4chan) per alimentare la discussione
>>10986
Per me basterebbe uno sticky dove si specifica che /b/ non è un posto dove postano persone serie. Facendo così hai scremato almeno un 30-40% di thread dove ci si ostina a discutere con troll a cui probabilmente non interessa minimamente il thread che aprono loro stessi.

 impure-pink-duck No.10989

>>10987
-f.lli che c'è già il parola filtro a f.lli

 impure-pink-duck No.10990

>>10988
L'assunto sbagliato finora è che anon fosse abbastanza intelligente da capire cosa fosse una trollata e cosa no e comportarsi pensando all'interesse della comunità.
Non ha funzionato.
L'alternativa è provare la Cura Anonymo.
Considerare la maggior parte dell'utenza bestie da soma che vanno bastonate con parolafiltri molto stretti.

Ah, buona Santa Pasqua.

 impure-pink-duck No.10991


 finished-olivine-millipede No.10992

>>10985
I namefag stavano nella lista?

 lustrous-crimson-catfish No.10993


 masculine-kilo-baboon No.10997

>>10990
Le soluzioni suggerite infatti vanno al di là di cosa sa o non sa fare anon.

 lustrous-crimson-catfish No.11000

"bannate la rana"

 knotty-vanilla-heron No.11010

>>11000
bannate la rana



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]