[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/v/ - Videogiochi da tavolo

/v/ + /tg/
Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: 100 per cento fragolo.jpg (21,09 KB, 221x195)

 No.138525[Rispondi][Ultimi 50 post]

In questo filo postiamo tutte le Steam Sales, offerte, Humble Bundles, sconti, promozioni, fragole, larponi e chi più ne ha più ne metta.
409 post e 29 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146697

>>146688
Come mai non c'è nemmeno un video di gameplay nella pagina Epic?

 No.146849

File: d475t9.jpg (35,91 KB, 293x339)

Passo per dire che questa settimana aggratis sull'epico negozio c'è Toki Doki Literature Club

 No.146850

>>146849
molto ben fatto, però per apprezzarne tutti i segreti bisogna sbattersi abbestia


[Ultimi 50 post]

File: ezp7rrl.jpg (259,77 KB, 1240x1240)

 No.146762[Rispondi]

Anon ha comprato il fenomeno del momento?
Quando lo hanno annunciato mi era sembrato il classico Fakemon con poche pretese, e invece sembra che siano riusciti a copiare e integrare bene diversi giochi di successo (i Pokémon (in particolare Legend of Arceus), breath of the wild, Fortnite, ark) creando una piccola bomba
Io ho visto alcuni video di gameplay e sembra genuinamente divertente, anche solo poter mangiare il tuo pal per sopravvivere, usarlo come scudo o metterlo a lavorare, sono dinamiche surreali che però funzionano bene
19 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146833

>>146782
Già il concetto di early access cioè dare i giochi in versione alpha con bug e robaccia varia non mi sembra granchè, una volta c'erano i demo

 No.146836

>>146782
>Ora invece parliamo delle cose brutte: è un early access fatto da ragazzini che non pensavano che questo gioco diventasse famoso, e si vede.
Sono anche stati spesi più di 7 milioni di dollari per la produzione, non penso che sia una cosa buttata a caso.

>questo diventerà un early access infinito con mille concetti iniziati e mai ottimizzati.

sarà così. Non c'è molto da fare, lo status quo ora è di aggiungere cose per invogliare continuamente i giocatori a comprare. In un gioco strutturato così (nell'architettura del coding e dei cazzi vari) se c'è chi compra non c'è poi così bisogno di affinare i dettagli

 No.146871

File: wmj9op.jpg (53,79 KB, 950x445)

Palfll.i cos'è andato storto?

 No.146872

>>146871
È uscito Helldivers 2

 No.146874

>>146871
Uno dei problemi dei giochi e dei videogiocatori moderni è il rifiuto di accettare che si possa giocare, finire, e mettere via un videogioco.



File: Screenshot_20240201_135546….jpg (1014,43 KB, 1080x2340)

 No.146793[Rispondi]

A che giochini per telefonetto gioca anon? Io ho un amore-odio per clash royale, ogni tanto mi diverto con brawl stars e pokemon unite e raramente giocherello con magic arena (raramente perché ci sono troppe carte e fare un mazzo da zero è una pena). Dopo lungo travaglio ho eletto questi quattro a passatempi preferiti. In passato ho provato tutti gli altri giochi supercell ma adesso non voglio fare un rant di due pagine, do la parola ad anon. A che giochi giocate? Magari allegate anche screen per dare meglio un'idea
9 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146828

Parlando di lolgiochinii di carte io personalmente mi diverto con Legend of Runterra
È abbastanza ben bilanciato e divertente, il farming e il grinding per avere un deck decente sono minimi e ci sono varie modalità pvp e pve
I tagli della riot degli ultimi mesi mi preoccupano ma per ora è ancora godibile

 No.146830

File: lorenzo-mastroianni-gwent-….jpg (539,96 KB, 1044x1491)

>>146816
>Also non ho mai trovato altro di decente. Marvel Snap è roba veramente troppo casual.

L'unico gioco di carte superiore è Gwent: The Witcher Card Game, ma purtroppo hanno chiuso il supporto. I server sono ancora online, ogni mese continueranno a uscire bilanciamenti (votati dalla community) ma non usciranno mai più espansioni e contenuti esclusivi. Un peccato, perché è un gioco altamente tecnico e skill-based, non pay to win (non è assolutamente necessario shoppare e in relativamente poco tempo si è in grado di costruire una collezione a dir poco soddisfacente) e l'art direction (musiche ma soprattutto gli artwork delle carte clamorosi) mette le palle in testa a tutti gli altri TCG giocandosela con Magic.
Se vuoi puoi provarlo, ma ormai è un gioco destinato a morire, un peccato, io ci giocavo dai tempi della beta chiusa.

In picrelata metto uno dei miei artwork preferiti (la carta in sé è sempre stata meh però lol), ma linko anche un sito in cui ne vengono proposti alcuni. Non sono neanche tra i migliori imho, ma rendono perfettamente l'idea della qualità. https://www.behance.net/gallery/40581813/Artworks-for-GWENT-Card-Game?locale=it_IT

 No.146869

>>146830
>non pay to win
E proprio per questo non faceva soldi, purtroppo. Legends of Runeterra si trova nella stessa situazione: han provato un modello di monetizzazione in cui farsi i mazzi era semplice, nella speranza che la gente comprasse skin, emotes e altra roba cosmetica.
Lo scorso mese hanno rilasciato un blog post in cui dicevano chiaro e tondo che il gioco non fa soldi e dovranno ideare un nuovo modello di business: https://playruneterra.com/en-us/news/game-updates/state-of-the-game-2024 .

__

Per quanto riguarda Gwent, personalmente lo provai all'uscita ma lo trovai troppo complesso per essere divertente se giocato in maniera casual. Non era il solito gioco di carte "alla Magic" in cui basta spendere il mana ogni turno, vedi i fuochi d'artificio e ti diverti. In Gwent serve costantemente una visione d'insieme dell'intera partita, è spossante.
E poi, per come è strutturato il gioco, non hai mai un feedback diretto dei tuoi errori. Nei giochi "alla Magic", se evochi troppe creature e il turno dopo l'avversario gioca un board clear, capisci di essere un coglione e la prossima volta fai più attenzione. Se l'avversario ha X mana, tu usi una spell e lui te la counterspella, capisci di essere un coglione e la prossima volta fai più attenzione.
In Gwent a volte vincere un round significa perdere la partita, e viceversa.

Non dico che sia brutto eh, anzi, lo trovo un sistema fighissimo. Però per me ha un po' il problema degli RTS: finché non impari a giocare non è divertente, e se non è divertente non sei particolarmente invogliato a giocare. Quindi forse il loro "errore" è stato andare F2P con un gioco così di nicchia, forse avrebbero fatto meglio a vendere Thronebreaker + Multiplayer a tipo 40€. E di tanto in tanto se ne uscivano con un'espansione a 20€.

 No.146870

>>146869
Anche questo è vero, per giocare "ad alto livello" su gwent è necessario conoscere il meta. I giocatori più bravi sono in grado di leggere esattamente ogni mossa dell'avversario e giocare preventivamente intorno alle sue win conditions. Sostanzialmente diventa QUASI una partita a scacchi (condita ovviamente dall'RNG tipico dei giochi di carte), cosa che, come dici, non è casual-frendly, e i casualoni sono la stragrande maggioranza della playerbase dei TCG dai quali bisognerebbe cercare di monetizzare.

 No.146873

L'ho giocato ad entrambi magic e Gwent arrivando a livelli alti. Gwent è un po'sempre lo stesso ed è basato più su come giocare le successioni di carte che con le interazioni tra esse. Magic è molto più interessante e ha molte più interazioni. Al momento nessun gioco ha la profondità di magic. Farsi mazzi forti su arena non è manco così difficile.



File: 1280px-DoomBuilder2_Previe….png (1,52 MB, 1280x900)

 No.146841[Rispondi]

Che ne pensate di fare mappe per Doom o suoi cloni (Heretic, Hexen, ecc.) o anche altri boomer shooter? Vi interesserebbe?
8 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146865

File: pattuglia schierata alla r….png (608,51 KB, 1178x715)

>>146841
>>146864
Denunziato questo filo alle autorità competenti

 No.146866

>>146863
Eh, ho visto purtroppo…

 No.146867

>>146864
Sì, non sarebbe male! Stavo dando un'occhiata a itachan per vedere i meme di Diochan da usare…

 No.146868

>>146867
Necro boss di fine livello ovviamente

 No.146875 SALVIA!

File: map_cut.png (6,08 KB, 256x256)

pokemonversionediochanfag qui, passo giusto per un saluto



File: 1ij23m4.jpg (99,67 KB, 1200x630)

 No.146829[Rispondi]

9 post e 1 immagine omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146858

>>146857
…appunto.

 No.146859

>>146857
Tutto dicono che switch ha fatto un successone ma nessuna ricorda che Nintendo aveva due console sul mercato e ora ne è rimasta una. E switch è il successore di ds che faceva comunque numerosi.

 No.146860

>>146829
>Xbox, morirà?
Il brand Xbox non morirà, questo è sicuro: la Microsoft fa videogiochi sin dai primi anni '90. Nel peggiore dei casi torneranno a fare giochi per PC/multi-plat.
La console Xbox credo nemmeno, per lo meno non nel breve periodo: ne faranno almeno un'altra dopo Series X/S, poi si vedrà. Lanciare una portatile come rumoreggiato mi sembra intelligente, purché ci giri sopra la stessa roba che gira su Series S. Un SoC da 10-15W con la stessa potenza di Series S nel 2026 è fattibile.

GamePass è già stato un fallimento colossale. Avevo letto che per iniziare (sottolineo: iniziare) a fare soldi dovrebbero avere qualcosa come 60+ milioni di iscritti. Questa strategia avrebbe funzionato soltanto se la gente avesse iniziato ad abbandonare in massa Steam e PlayStation per iscriversi al "Netflix dei videogiochi".
Ma così non è stato, GamePass è fermo a ~30 milioni di iscritti da un anno ormai. Ha smesso di crescere. E chissà quanti di questi utenti pagano 2€ al mese col trucco di Xbox Live Gold + VPN (io sono fra questi, non pagherei mai full price), oppure ogni tanto fanno la trial da 1€ per giocare a UN gioco (molti miei amici sono fra questi).

Ormai GamePass è sinonimo di Xbox, non possono fare altro che continuare per questa strada finché 1) Il piano ha magicamente successo, oppure 2) Si stancano di bruciare soldi e chiudono tutto.

>>146859
Con Wii e DS, Nintendo è riuscita a vendere i videogiochi alle mamme. È stata una moda passeggera che difficilmente ricapiterà nel mercato.
Se dobbiamo parlare di "successo", Nintendo sta facendo molti più soldi adesso che nel 2006-2010, dato che il pubblico di Switch compra i giochi. Il pubblico di Wii ficcava il disco di Wii Sports nella console e finiva lì.

Sono comunque d'accordo sul fatto che Switch sia principalmente una console portatile, 'sta storia della "console ibrida" è una po' una supercazzola. Sarebbe un ibrido se all'interno della docking station vi fosse un qualche tipo di hardware (una GPU esterna, per esempio) che migliora sensibilmente le prestazioni. Questo sarebbe un ibrido; Switch è una portatile che puoi attaccare alla TV, lo faceva già PSP vent'anni fa.
Quindi per come la vedo io è più un successore di 3DS – che avevPost troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.146861

>>146856
>Pure Wii U aveva fior fior di esclusive e non ha venduto un cazzo.
Perdonami ma secondo te due remaster di vecchi Zelda, Pikmin e Xenoblade (che non vendono in occidente) e un Mario che non è rinomato per essere tra i migliori (anche se secondo me era molto bello) sono una lineup di esclusive comparabile a quella di Switch con due Zelda nuovi di zecca ad altissimo budget, uno dei migliori Mario 3D di sempre, Pikmin 4, Luigi's Mansion 3, Animal Crossing NH, Mario Kart 8 per dirne alcuni?
Inoltre la Wii U era proprio una console brutta e concettualmente scomoda.

>ma a mio parere Switch avrebbe fatto faville pure se tutti i giochi Nintendo fossero usciti su altre piattaforme

no, non è credibile la gente che acquista una switch avendo già Ps/Xbox o un PC (e anche di fascia bassa visti i giochi Nintendo) sapendo che spendendo poco di più può giocare sia al parco giochi di PS/Xbox che quello Nintendo in un'unica console/PC.
Forse avrebbero venduto bene in Giappone per ovvi motivi ma fuori le vendite sarebbero state un disastro.
Anche perché, se fosse come dici tu, perché limitare le vendite dei tuoi giochi solamente a chi ha la tua console?

>BotW… che era cross-gen, fra l'altro.

è irrilevante considerando quanto poco abbia venduto Wii U (neanche 20mln contro 140 di Switch e la gen non è neanche finita), inoltre è arrivato su Wii U solo dopo l'uscita di Switch quindi non è stato mai un fattore di acquisto per Wii U.

>L'unica differenza è che ogni tanto Sony fa uscire qualche titolo esclusivo bello, mentre Microsoft ad oggi ha prodotto (quasi) soltanto monnezza. Se tutto è identico ma da una parte c'è God of War e dall'altra c'è Redfall, che me la compro a fare Xbox.

Sì, è quello che sto dicendo
Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.

 No.146862

>>146861
>Perdonami ma…
Switch è uscita a marzo 2017. Già a dicembre 2017 aveva venduto più di Wii U, nonostante avesse due giochi in croce. La gente voleva la console perché la console stessa era figa, esclusive o meno.
E comunque dei titoli che hai citato, Animal Crossing prima di New Horizons non vendeva un cazzo. Luigi's Mansion figurati. Mario Kart c'era pure su Wii U: lo stesso capitolo fra l'altro, la versione Switch è un port. Pikmin è contemporaneamente un gioco di nicchia (su Wii U) e un system seller (su Switch)..?

E poi Splatoon, Mario Maker, Monster Hunter 3U, New Super Mario Bros. U, Smash Bros. C'era un botto di roba su Wii U.

>Inoltre la Wii U era proprio una console brutta e concettualmente scomoda.

Esatto. Nintendo avrebbe potuto sfornare un BotW all'anno, quella console non se la sarebbe comprata comunque nessuno. Era concettualmente sbagliata.
Cercava di infilarsi in un mercato home console già saturo con PS4 e Xbox One, con una macchina debole su cui i titoli third-party next-gen non giravano, strizzando l'occhiolino a un pubblico di mamme casual che già da anni non esisteva più.

>non è credibile la gente che acquista una switch avendo già Ps/Xbox o un PC

Perché no? Molta gente ha sia un "main gaming device" (PlayStation, Xbox, PC) che Switch. Molti preferiscono compare la versione Switch dei giochi (o persino li ricompra) perché li vuole giocare in portabilità.

>è irrilevante considerando quanto poco abbia venduto Wii U

Post troppo lungo, premi qui per vedere tutto il testo.



File: 1706750988440018.png (553,13 KB, 640x610)

 No.146790[Rispondi]

Ciao /v/ mi sto avvicinando "all'hobby" come dicono i pro. Per adesso ho 7 Space Marines e 15 Plague marines, abbastanza per giocare una partitella in solo…baaaaw però mi sarei anche rotto il cazzo e vorrei provare qualche altro esercito. Qual è l'esercito più abbordabile per proseguire?

Also, conoscete rivenditori dove comprare miniature a prezzi umani? O per lo meno a un pochettino di meno rispetto a quelli che ci sono sul sito della GW?

Altri consigli, vari ed eventuali sono ben accetti.
3 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146844

>>146812
Sì i proxy sono i modellini con lo stesso stile che sfuggono alle royalties e se non ci fai tornei ufficiali van benissimo.
Una stampante 3d costa un cazzo e la resina la trovi a 15-20€ al litro quando sta in offerta ed un pazzo ha fatto i conti qui https://www.3dsourced.com/3d-printers/how-much-can-you-3d-print-with-1l-500ml-resin/ che secondo me sono un po' troppo ottimistici ma anche dimezzandoli è un buon quantitativo di unità per quel prezzo.
Also la resina è universale visto che tutte polimerizzano a 405nm di lunghezza d'onda e puoi cambiarla tranquillamente tra una stampa e l'altra quindi comprando la più conveniente di volta in volta che tanto la devi versare nella vaschetta non ci son cartucce o cazzi strani proprietari. I veri pazzi mescolano resine diverse dello stesso produttore per avere effetti particolari tipo colori specifici od ottenere durezze specifiche ma io dopo due anni e mezzo onestamente sto ancora ampiamente a posto usando direttamente il liquido come esce dalla bottiglia.
Bonus esiste la resina che polimerizza morbida (a varie durezze shore tralaltro) quindi puoi anche fare parti morbide.

 No.146845

Stampare in resina come già detto è il modo più abbordabile. Da tenere conto che la resina è fragile e si rompe se la guardi male. Non so quale sia il tuo livello come modellista ma se ci tieni ai tuoi modelli ti consiglio di sostituire eventuali aste, lance e stendardi con delle asticelle di metallo. Altra cosa da tenere in considerazione, i modelli gw sono molto facili da assemblare (sono praticamente perfetti) mentre la resina è un chiodo in culo. Se vai per la soluzione resina, un esercito carino da provare secondo me sono Imperial knights perché giochi 6 modelli per 2000 punti. Culto dei genestealer ed eldar sono considerati top tier.

 No.146852

>>146845
>Imperial knights
Praticamente giochi sei calamite per proiettili e nell'ultima edizione statisticamente conviene schierare 100 fanti che sono 100 ferite e 10 attacchi di lasgun pesante, e prega di non trovare un giocatore necron che schiera il void dragon perché puoi tranquillamente reimpacchettare i modelli alla fine del secondo turno.
Comunque anche la qualità dei modelli è migliorata tantissimo e anche lì assemblarli è facile se invece della colla del cazzo usi altra resina ed una torcia UV. Oppure se sei malato, un magnete per lato e fai pure le armi sostituibili.
Se hai le mani di merda come ho detto sopra aggiungi un 10-20% di resina flex e vai tranquillo.

 No.146853

>>146852
Non ho giocato alla decima, ma da quello che so gli IK erano così forti che li hanno dovuti nerfare.
Per quanto riguarda l'uso della resina, vorrei ricordare che è tossica e non va toccata con le mani se non perfettamente indurita.

 No.146854

>>146852
>>146853
Op here, io stavo pensando di provare l'adepta sororitas inb4 suore lesbiche perché come regolamento mi sembrano abbastanza semplici. Mi piacciono molto anche i Tau però una singola miniatura costa quanto uno starter pack e porcoddio!



File: istockphoto-1162198273-612….jpg (11,86 KB, 612x612)

 No.146773[Rispondi]

Vi ricordate un cd dell'antico egitto dell'epoca windows 98/xp dove c'era un gioco con diverse cose da fare come:

-estrarre gli organi dalla mummia e metterli nei contenitori
-dare da mangiare agli schiavi che costruivano le piramidi
-mettere i rulli per trasportare i blocchi per le piramidi
-c'era un gioco da tavolo anche

e poi mi ricordo un altro cd sull'universo con una serie di giochi

-far atterrare un'astronave con precisione
-scontri tra navicelle in livelli labirinto
-ecc
1 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146775

>>146774
No , non è quello , c’era la visuale dall’ alto come in asteroid , ikaruka eccetera

 No.146777

Faraon?

 No.146778

>>146774
amavo e odiavo hover

 No.146786

L'unico che si avvicina alla descrizione è Pharaoh.

 No.146834

Entombed ma era per Windows 3.11



 No.146803[Rispondi]

Gekigemu sempre sul pezzo, è l'amico che vorrei avere IRL per giocare comfy ai couch co-op strambi il sabato sera. Secondo me lurka.
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146806

>strambo
>esoterico
>design strano
Boh, non dice nulla.

 No.146807


 No.146815

>>146807
Usa aggettivi simili per tutti i giochi presentati. Praticamente non esistono riflessioni sulla sostanza del prodotto, nessun indirizzo qualitativo, non vengono esposte le ragioni per cui uno lo dovrebbe preferire a qualcos'altro se non che è "strano", è "bizzarro". Sto atteggiamento da bambino speciale che gioca agli indie trpp assurdi che nessuno si incula (ci saranno dei motivi) mi lascia un po' meh.

 No.146822

>>146815
Concordo. Per carità, sicuramente non è che si possa scavare a fondo così tanti giochi in un solo video, però anche quando fa video su un solo gioco/autore rimane sempre molto superficiale (anche perché probabilmente questi giochi oltre all'essere "strambi" non hanno nessun altro punto forte).
Poi il canale rimane comunque buono per trovare giochi più di nicchia e per il Blob Videoludico.

 No.146826

>>146815
imho è il miglior canale di youtube italia, si capisce che è fatto col cuore.

La questione è che forse lui vuole trattare x giochi in un video, e quindi può risultare difficilissimo entrare nei particolari di boh 50 giochi? Il documentario su Yoko Taro è un qualcosa di altissimo livello, è stato il primo youtuber al mondo a fare una cosa così approfondita.



 No.146788[Rispondi]

Kojima dal nulla arriva e poggia il cazzo sul tavolo.
Trailer bellissimo a mio parere.
Anon cosa ne pensa?
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.146797

>>146796
Beh se non ti è piaciuto il primo, questo sembra avere un impianto più action.
Se noti, Higgs gli dice che ha rinunciato alla corda per il bastone (indicando il fucile) e c'è la scena di Fragile che gli mostra l'armeria.
Mi sa che Kojima ci sta dicendo che in questo gioco si spara di più.

 No.146811

>>146797
Sospetto anch'io che questo avrà una deriva un po' più action per distanziarsi dal Deliveroo simulator, vero punto dolente del primo capitolo.
A mio onesto parere Death Stranding 1 sarebbe dovuto essere un film, peccato che Kojima sa bene che la critica cinematografica è decisamente meno caritatevole di quella videoludica. Un'eventuale critica poco lusinghiera con un conseguente danno di immagine stroncherebbero la sua carriera, visto che il culto della sua persona è ancora il motivo per cui i suoi giochi vendono.
Se si smonta il mito del genio per lui è finita.

 No.146813

>>146811
Non si capisce perché sarebbe dovuto essere un film.
Esistono simulatori, esistono giochi gestionali.
Il tuo mi sembra un commento un po' salty.

 No.146814

>>146811
Il film di Death Stranding in realtà si farà, è già ufficiale.

>visto che il culto della sua persona è ancora il motivo per cui i suoi giochi vendono.

Non penso. I giochi vendono perché sono tra i migliori giochi stealth mai creati, da cui mezza industry ha saccheggiato idee per anni.
Paradossalmente quelli con il gameplay più deboli sono quelli con la componente Kojima-regista molto alta (MGS2 e MGS4), ma rimangono genuinamente dei capolavori.

Con MGS5 aveva raggiunto l'apice, ora speriamo che con Physint riesca a evolversi come autore di giochi action-stealth, cosa che la cacciata da Konami gli ha impedito.

Ti concedo che Death Stranding è un gioco difficile da apprezzare (io lo adoro, per inciso). Probabilmente è stato un compromesso per lo stesso Kojima: se leggi le interviste ha avuto problemi persino a ottenere i fondi per aprirsi lo studio (perché in Giappone c'è l'idea, al contrario di qui, che un game developer che è stato un uomo da corporation per anni non sia in grado di fondare la sua impresa).

Il gameplay è scarno e concettuale ed è stata fatta molto economia su ambienti e interazioni di gameplay per creare un open world, senza però averne i mezzi. DS e DS2 sono chiaramente step intermedi di Kojima per tornare a farsi il suo MGS senza Konami, con blackjack e squillo di lusso.

 No.146817

>>146814
In ogni caso dal momento che il ciclo di sviluppo di un AAA odierno che non sia un sequel/more of the same si aggira sui 6-7 anni e che lo sviluppo di Physint inizia solo dopo la pubblicazione di DS2 e considerando che usa una tecnologia nuova e che da come lo descrive pare essere forse il suo progetto più ambizioso, lo vedremo nel 2030 se va bene (quindi la prossima gen).



 No.146789[Rispondi]

Nuovo trailer per Judas, il nuovo gioco di Ken Levine (autore di BioShock).
Non sembra una rivoluzione rispetto al passato ma sembra comunque molto figo.

 No.146791

A me sembra un altro bioshock

 No.146792

>>146791
Se è come Bioshock Infinite io me lo accollo senza problemi.



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
Precedente [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]