[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/v/ - Videogiochi da tavolo

/v/ + /tg/
Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 4645fe4d17dfaf97014208e307….jpg (1,57 MB, 1061x1500)

 No.140734

Filo su Atelier, JRPG vari e altri vidya giapponesi per veri intenditori.

A cosa state giocando e a cosa vorreste giocare?
Avete già trovato una waifu 4 laifu o siete ancora indecisi?
I livelli di comfitudine raggiunti sono elvati o state pensando a coomare?

Via, ikuzo!

 No.140735

Vorrei giocare a Mana Khemia 2 da giocare comfy sulla PSP, il primo mi è piaciuto parecchio, anche se ci sarebbero dei miglioramenti di QOL per i menù. Il mio sogno sarebbe un Atelier roguelike. CataclysmDDA è figo ma non abbastanza; devo avere la voglia di provare Skills Angband ma sono un negro con i *band.

 No.140736

>>140735
Ho giocato al primo con l'emulatore della PS2 svariati anni or sono, mi è piaciuto e ricordo che aveva delle musiche davvero fighe ma per il resto non ricordo molto. Lo vorrei rigiocare ma non ho tempo :(

 No.140737

Non reputandomi un weeb mi sono un po’ spaventato quando ho capito al volo iku+zio. Ammazzatemi.

Comunque chiedo consigli a OP e gli altri visto il backlog gigantesco.

Ho giocato a FE3H l’anno scorso e adesso vorrei farmi tutti i Fire Emblem del mondo. A parte che i tattici a turni mi piacciono da morire, ma le waifu, tutta la parte sim con gestione del tempo modello Persona 5, io per queste cose ci esco matto.
E quindi avrei, oltre ad awakening, valkyria chronicles 1 e 4 da recuperare, e poi non saprei cos’altro, sia per quanto riguarda i sim che gli SRPG. Consigli? (Su console, purtroppo)

Atelier nessuno me lo spiega, che significa “l’alchimia”? Crafting? In ogni caso mi affascina e avrei se mi prometti che vale la pena gioco gli ultimi due du ps5.

Avrei 13 Aegis Rim che era scontatissimo e tutti ne parlano esageratamente bene, Odin Sphere che forse voglio recuperare forse no, stesso per Daganronpa 1 e 2, octopath traveler e bravery default 2. Più sul probabilmente no che sul probabilmente sì ci sono xenoblade, ni no kuni 2, qualunque Tales Of.

Poi siccome sono ritardato ho preso Moero Crystal H (donnine e dungeon crawling a me sta molto bene) e Neptunia VII (ma che ne so, vedo che esiste un culto attorno e voglio capire cosa c’è di speciale rispetto ad altra roba tutta fan service).

Alla fine giocherò quasi niente, ma vado per priorità.

Per il futuro tengo d’occhio project triangle, digimon surivive e il prossimo legend of heroes.

E niente.

 No.140738

File: atelier.jpg (651,48 KB, 1007x1462)

>>140737
Sugli SRPG ti consiglio Disgaea, io ho giocato ai primi due sulla PSP e in quei giochi si può raggiungere un livello di autismo incredibile (qualcuno oltre a me si ricorda i video di Ulillillia su youtube?). Il primo l'hanno recentemente rifatto per la Switch e altre console, te lo posso consigliare, a me è piaciuto un sacco all'epoca. FE3H mi ha deluso, anche con la difficoltà al massimo era piuttosto facile. La storia non mi è piaciuta forse perché ho fatto la prima run con Edelgard, avrei dovuto iniziare con il blue boy. Magari un giorno lo proverò con la nuova difficoltà che hanno aggiunto, e senza il permadeath che porcodio a che cazzo serve, perdere i personaggi mi sta sul cazzo e ogni volta tanto ricarico sempre il salvataggio, quindi sticazzi del permadeath.

Per quanto riguarda Atelier, li ho giocati tutti (quelli usciti in inglese, quindi a partire da Rorona in poi) e ora mi sto godendo Ryza. È una serie piuttosto longeva quindi è difficile capire da dove cominciare perché fanno uscire 3 giochi per generazione di console.
Sono JRPG dalla storia piuttosto semplice e comfy che si distinguono per il sistema di crafting (alchimia) estremamente PROFONDO. Quindi non aspettarti cose come battaglie epiche e altre minchiate alla finalfantasy o dragonquest, e non aspettarti nemmeno di livellare per battere i boss, per andare avanti nella storia non ci vuole molto ma per il contenuto opzionale devi diventare un porcodio di professore, è davvero complesso ma a me queste cose prendono tantissimo. I personaggi carini sono la ciliegina sulla torta, ma anche le musiche spesso e volentieri sono davvero belle e originali. Ryza è un ottimo punto di partenza però considera che è di gran lunga il gioco della serie con più budget nonché il più raffinato finora, gli altri sono decisamente low budget in confronto. Un altro buon punto di partenza se vuoi aspettare un po' può essere la trilogia Mysterious DX che è in uscita a breve, tutti e tre sono giochi piuttosto comfy e ben fatti. La mia serie preferita resta Atelier ma può essere piuttosto ostica per un novizio per via del time limit (comunque gestibile) e del sistema alchemico piuttosto complesso.

 No.140739

>>140738 Stessofrocio

Consiglio: pirata i giochi su PC prima che ti fanno schifo e prendi un'inculata pazzesca. Sono giochi piuttosto costosi e di nicchia, inoltre sono pieni di DLC davvero antipatici.

Adesso ad ogni mio post su Atelier vi proporrò una selezione di musiche di Atelier che mi piacciono. La soundtrack di questi giochi può spaziare da elettronica a folk a celtica a jpop a rock autistico giapponese in men che non si dica, è davvero molto varia e le musiche sono quasi tutte belle e orecchiabili.

Btw, in Ryza il tema di quando vai in giro per il mondo ricorda una cosa di Dragon Quest, ma al contrario del trombone autistico del tema di Dragon Quest questo è piacevolissimo (la versione notturna di questo tema pure è stupenda https://www.youtube.com/watch?v=YfV0Gh4YHiA). A me piace un sacco al contrario della musica merdosa roboante di DQ che al terzo loop ti fa già venire voglia di strapparti le orecchie. Cazzo quanto odio DQ in generale voi non potete capire.

 No.140740

>>140738
Disgaea l’ho già provato e boh, nonostante il character design con le pizzette non ce la faccio, mi sta sul cazzo. Ma perché devo lanciare i pinguini? Ma che significa? Lasciatemi perdere eh.
Poi a occhio un miliardo di feature per un gioco che tanto finisci col grinding e facendo cose a casaccio, quando a me piacciono punitivi tipo xcom e (appunto) FE. Potrei cambiare idea un giorno, eh.
(3H a difficoltà massima è brutale. In ng non ce la fai se non sei un mostro. Quello che è interessante non è tanto arrivare alla fine imo ma riuscire a fare tutto con quella gestione del tempo. Ho voluto bene ai personaggi, per quanto stereotipi animu, poi vabbè, sì, la trama non è un punto forte. La permadeath è fondamentale perché ti costringe a uno stile di gioco con rischi calcolati e priorità al movimento, altrimenti manderesti gente come lysithea al macello per una kill. Se poi sei uomi te lo fai in ironman e non ricarichi le partite, chi muore muore).

Io il crafting, se associato al grinding, lo trovo insopportabile su giochi tipo monster hunter. Però beh, che bella quella soundtrack. Mi sa che voglio giocare a ryza.
IN CHE SENSO LIMITE DI TEMPO??

Su DQ hai tanto torto e tanta ragione.
È un gioco bellissimo perché quei pupazzi di merda me li inculerei tutti, anche i nemici, e la trama è ridicola ma non esiste niente di più rilassato.
È un gioco di merda perché se voglio un drop raro devo farmare un’ora con le battaglie settate su auto con la presa in giro finale del trovarmi tutto il party sovralevellato tanto che posso lasciare tutto su auto anche nelle boss battle e guardare il tutto che si gioca da solo. Zero profondità strategica o di trama, città ben costruite ma noiosissime da esplorare, troppo lungo e troppo contenuto “extra”. Colonna sonora da togliere e basta.

 No.140741

>>140740
Per Atelier non mi hai capito, ho detto che il grinding non serve a molto, per massacrare i mostriciattoli più forti devi diventare uno scenziato con l'alchimia, ogni oggetto, che siano bombe, buff, armature o altri salcazzi, si possono craftare e personalizzare. Per esempio, se devi menare un drago (esempio), potrebbe essere una buona idea creare una bomba con aumento di danni verso i draghi e abbassamento dell'attacco, e poi creare qualche oggetto che buffa contro il danno da fuoco e aumenta la difesa, giusto per farti un esempio. È piuttosto strategico e non sempre è facile creare un oggetto con i tratti e gli effetti che vuoi, spesso si devono fare dei giri assurdi passando da altri oggetti intermedi. Oppure puoi andare in modalità full autism e cercare sempre di creare gli oggetti migliori possibili, di mettere tutti i tratti di aumento delle statistiche alle armature, e fare altre cose mega autistiche che ti lascio immaginare.

Comunque, la soddisfazione dopo aver preso le mazzate da un boss, tornare all'Atelier col culo spanato, dire ah sì porco dio ora ti inculo io per bene, passare magari un'ora a craftare oggetti ricombinandoli tra loro in modo da creare una mega bomba dell'inculata definitiva con tutti i tratti maxati, la qualità al massimo e un po' di buff e debuff giusto per non farsi mancare niente, e ficcarla nel culo al boss di turno che non può far altro che crepare male questa volta, da grandi soddisfazioni, più che passare un'ora a grindare contro i metaslime per far salire i numerini, secondo me.

 No.140742

>>140740
>IN CHE SENSO LIMITE DI TEMPO??

Ho sbagliato a scrivere, volevo dire che la trilogia di Arland che è la mia preferita è un po' ostica per via del limite di tempo, per questo consigliavo Mysterious (che non ha limiti di tempo tranne Firis che comunque è abbondantissimo ed è impossibile fallire), Ryza pure non ha limiti di tempo. Arland ha dei time limit abbastanza stretti su tutti e tre i giochi, ma a me non dispiacciono queste cose nei giochi. L'intera trilogia di Arland comunque è quella più sciocca e spensierata dell'intera serie, i personaggi sono tutti assolutamente adorabili ed è sicuramente tra i miei preferiti cast di sempre assieme al cast di Persona 4. Oltre a questo, il tema dell'Atelier Rorona una volta ascoltato rimane impresso per sempre.

TL;DR parti pure con Ryza che non ha limiti di tempo ed è più raffinato dei precedenti dal punto di vista tecnico.

 No.140743

>>140741
>>140742
Non ti sei spiegato affatto male. Più che altro ho dato per scontato io che se il crafting è estremo allora lo sara pure il grinding di materiali (?). Non saprei, devo provarlo. Buono a sapersi che è bello strategico.

Sul limite di tempo in effetti pensavo parlassi di Ryza. Ma limite di tempo chiedevo non ironicamente in che senso. Ovvero: c’è un timer che scorre e devo fare le cose velocemente (quindi diventa capacità di reazione e improvvisazione più che strategia) oppure un limite di “turni” come pet il calendario su Persona (che sarebbe graditissimo)?

P.s. Ma Persona 4 vale la pena ora come ora? Io non ci credo che non fanno un remaster dei primi.

 No.140744

>>140738
>e senza il permadeath che porcodio a che cazzo serve, perdere i personaggi mi sta sul cazzo e ogni volta tanto ricarico sempre il salvataggio
Io ho giocato solo a Path of Radiance/Radiant Dawn e la difficoltà è proprio quella: se lasci morire i tuoi compagni diventa un inferno, quasi impossibile. Ti devi impegnare di più per non far morire la gente, ma secondo me è il modo giusto di giocare.
>>140743
>IN CHE SENSO LIMITE DI TEMPO??
È un limite di "giorni", consideralo in senso manageriale. Spesso lo puoi ignorare e, proprio per questo, non mi piace: o mi dai una sfida vera o mi fai fare le cose come voglio io. Poi in alcuni giochi, come in Ayesha, alla fine della storia si resettano molte cose e fai un NG+.
>remaster
Machetenefrega?

 No.140745

>>140743
>P.s. Ma Persona 4 vale la pena ora come ora? Io non ci credo che non fanno un remaster dei primi.

Mah, secondo me sì, è un bel gioco, ma se hai giocato a P5 potrebbe sembrarti un po' primitivo. Come personaggi io lo preferisco a P5 (anche come musiche) ma in tutto il resto è inferiore di tanto.
>oppure un limite di “turni” come pet il calendario su Persona
Per farti un esempio, può essere un po' come in Persona che se non finisci il dungeon entro la fine del mese hai un bad ending, almeno in Arland. Negli altri come diceva anche l'altro anon o è inesistente o c'è solo per alcuni eventi che devono essere fatti entro x giorni.

>>140744
>Spesso lo puoi ignorare
Mah, non mi risulta! Ma è anche vero che comunque questa storia del time limit è esagerata, non è così stringente da farti fare tutto con il razzo nel culo (stile Dead Rising 1 per intenderci). L'unica volta che ho avuto problemi è stato nella mia prima run in Rorona, e un po' in Firis perché ho veramente passato troppo tempo ad andare in giro a cazzeggiare. Detto questo, l'unico gioco della serie che mi ha fatto abbastanza cacare è stato appunto Firis, quanto potenziale sprecato! Speriamo lo sistemino un po' nella DX.

 No.140747

A me l’idea del limite di turni piace, ma da come ne parlate risulta poco piacevole e non siete gli unici. Sarà che è implementata male. Vada per Ryza che mi piace lo stile grafico.

I remaster boh, sì, mi hanno fatto riprendere giochi che altrimenti non avrei toccato più. Prendi quel capolavoro di Link’s Awakening che scusate se non è un jrpg.
Di persona 5 non mi piace la sovrabbondanza e mi fa cacare il dungeon crawling. È una cosa blasfema e mal bilanciata, ma il discorso è lungo. Capolavoro lo stesso, ma mi piacerebbe molto giocarne uno più orientato al rogue-like, per capirci, che però mantenga tutte le componenti sim e lo stylo.

 No.140751

pur avendo giocato in passato alcuni JRPG non avevo mai visto nulla della saga di Atelier.
E niente, ieri ho scaricato e giocato un oretta a Atelier Sophie e sembra un giochino molto comfy.
Grazie anon.

 No.140762

Ma di visual novel dovrei parlare qui o su /aco/? Comunque grazie per il thread, tanti giochi che non conoscevo che sembrano interessanti

 No.140764

>>140762
>Ma di visual novel dovrei parlare qui o su /aco/?
Secondo me qui. Huizinga (l'autore di Homo Ludens) sarebbe fiero di te.

 No.140766

>>140764
>Huizinga (l'autore di Homo Ludens) sarebbe fiero di te.
Ne sono molto lieto.
Comunque sono solo alla prima esperienza; sto giocando a Katawa Shoujo e mi ha preso ben più di quanto mi aspettassi.
Avete qualche suggerimento per quando l'avrò finito? Se possibile qualcosa di gratis (anche se suppongo che le migliori siano a pagamento), e non un banale dating sim in cui tutti sono felici: ad esempio, in KS mi è piaciuta molto la route di Shizune perché mi ha fatto anche riflettere sui rapporti con i miei vecchi compagni del liceo (negli anni si è praticamente spenta anche la relazione con l'unico che era mio amico) o su fratture nel mio gruppo attuale. Insomma, non mi dispiacerebbe qualcosa con cui si possa un po' pensare e farsi un bagno di emozioni.
Intanto magari proverò questo Atelier, dopo aver finito tutte le route di KS.

 No.140767

>>140766
Lurka vndb che magari trovi qualcosa di quasi sconosciuto cha fa al caso tuo.
Cortissime che mi son piaciute: Save The Date, Tsuki no Terasu, Voices from the Sea, Mahou Shoujo Žižek-chan!
Corte-medie che consiglio caldamente: Narcissu 1&2, Doki Doki Literature Club! (l'ho solo letta, non ho partecipato alla comunità), Sunrider: Mask of Arcadius

 No.140768

>>140767
Grazie mille anon! Tornerò una volta che le avrò provate.

 No.140769

Sono sempre il negro degli Atelier.
Si dia il caso che io sia anche un negro di VN.

Chiedo di nuovo a voi: ma ce ne sono di più simulative e meno libro game? Insomma roba con un gameplay. Che io ancora piango per tokimeki memorial mai tradotto (cose del genere per me sarebbero un OTTIMO esempio).
Sto giocando a 428 shibuya scramble proprio in questo momento visto che era in saldo e le recensioni sono pazzesche ovunque. E però mi pare tanto una cagata. Voglio dire, il gameplay sono le scelte multiple? Perché allora gioco a walking dead, che è scritto meglio e meno goffo.

Insomma avviatemi al mondo dei sim/vn per favore, ve ne sarò grato per sempre.


[[]\spoiler”%>>(Doki Doki Literature Club per favore no) [%}[spoler€€

 No.140770

File: unnamed.png (145,44 KB, 512x390)

>>140766
Nonostante sia per Android io ti consiglio vivamente Alter Ego come VN. Molto particolare e non ha una storia vera e propria ma un'interazione che può andare in differenti direzioni. Assolutamente gratis

 No.140771

>>140770
Quello l’ho giocato, molto fiquo. È il tipo di simulazione che me lo fa venire duro, ovvero, non delle noiosissime route e qualche finale multiplo, ma un investimento costante che lega emotivamente ai personaggi e li sviluppa a seconda di *come giochi*.
Assurdo che ad oggi trovi la feature più sviluppata su rpg veri e proprio come persona e fire emblem che no su self-proclaimed dating-sim/life-sim/sim-in-generale

 No.140772

>>140771 Sempre io
Dico “ad oggi” perché se non lo sai quel gioco è del fottutissimo 1986.
Decenni di progresso tecnologico e ci ritroviamo ancora con roba “finale buono/finale cattivo”

 No.140778

>>140737 considera che le romance in FE ci sono da Awakening e non prima. Certo, esisteva il concetto di "Support conversation", ma era completamente diverso. Anche il character design, sebbene giappeggiante, era molto meno animu, pre-Awakening. Inoltre, in tutti (o nella maggior parte, quelli mai usciti da noi non li ho giocato) i Fire Emblem pre-3H non troverai il limite di tempo alla Persona.
Quello che voglio dirti è che, probabilmente, quello che vuoi giocare non è Fire Emblem, sebbene ritenga che fra i precedenti ci siano delle vere perle (e FE7, il primo arrivato da noi, è uno dei miei giochi preferiti di sempre).
Purtroppo questo tipo di FE mi manca molto, la differenza con quello che c'è ora si sente.

Allo stesso modo, vorrei dirti che DOVRESTI avere come priorità Xenoblade (anche solo il primo), che reputo migliore di quasi tutto quello che hai citato nel resto del post.

 No.140779

>>140778
Xeno l’ho citato, anche se come “più sul probabilmente no che sì”. Il design non mi piace e questo è sicuro, ma cosa lo rende speciale per te, anon? Cos’ha di peculiare, insomma?

I FE li voglio giocare sì, io vengo dai primi heroes of might and magic, battle for wesnoth, xcom, mario+rabbids, senza contare i giochi da tavolo e le mille partite a roba come diplomacy. Insomma a me la tattica e il posizionamento piacciono, poi se mi ci associ crescita non lineare dei personaggi e gli elementi sim diventi il mio nuovo gioco preferito, cosa successa con 3H

 No.140786

>>140779
Per quanto riguarda FE, dicevo, appunto, che nei precedenti gli elementi sim non ci sono, quindi se ci giochi per quello puoi anche evitare.
Ma siccome hai anche giocato ad altri strategici ok, puoi apprezzarli in ogni caso.

Xeno so che l'hai citato, ma fra tutti quei giochi mi sorprende che sia così in basso nella scala delle priorità.
Personalmente ho apprezzato molto tutto, ma in particolar modo la maniera in cui vieni immerso nel mondo di gioco tramite diversi dettagli molto interessanti: avendo il gioco un ciclo giorno/notte, ed essendo basato su un orologio, tutti gli NPC hanno la propria routine e le proprie abitudini; di molti di questi puoi approfondire la storia grazie alle centinaia di (spesso molto brevi) side-quest che ti forniscono e che aiutano a sviluppare i rapporti fra tutti i personaggi (ovvero: internamente fra i personaggi del party, fra il party e gli NPC e fra NPC ed NPC); i vari collezionabili ti danno delle piccole curiosità sul mondo di gioco; i tuoi progressi nel gioco ti aiuteranno a veder crescere una città dal nulla e a popolarla.
Ovviamente anche il tipo di esplorazione e la costruzione del mondo di gioco aiutano molto, da questo punto di vista, così come la trama in sé, che scala piano piano da una storia di difesa e vendetta personale a… Altro.
Per quanto riguarda il gameplay, ha davvero troppi aspetti di cui parlare, dall'importanza dell'equipaggiamento, ai potenziamenti delle abilità, al combat system che, secondo me, è quello che un JRPG dovrebbe essere per poter non essere a turni ma mantenere una sensazione old-school.

 No.140790

>>140751
Sei andato avanti in Atelier Sophie? Secondo me avresti dovuto aspettare il DX, esce questo aprile se non ricordo male. Come gioco mi è piaciuto ma i personaggi sono un po' meh, ottime le musiche e l'alchimia però. Nel DX mi dicono che Gust ha aggiunto varie scene tra i personaggi, il che è positivo perché li ho trovati tutti un po' blandi a parte Sophie e Plachta.

 No.140791

Ma XenoBlade X com'è? Ce l'ho su WiiU e boh, dopo un'oretta mi sono scontrato con il sistema di combattimento che davvero fatica a piacermi e l'ho mollato lì. Ci dovrei tornare su?

 No.140792

>>140791
Richiede molta dedizione e, soprattutto, non penso tu possa valutare per bene tutto quel che il gioco ha da offrire dopo una sola ora.
Strutturalmente è profondamente diverso da Xenoblade e Xenoblade 2, io stesso so di averne solo grattato la superficie, nonostante le 120 ore di gioco circa e la trama terminata, visto quel che si può fare a livello di ottimizzazione delle build.
Al contrario degli altri due, si basa molto meno sulla trama, e molto più sull'esplorazione libera da subito, sebbene con l'avanzamento della trama sblocchi modi per "approfondirla".

 No.140795

File: c4uvuia.jpg (87,47 KB, 460x215)

Qualcuno mi parla di Neptunia? Stavo pensando di iniziare questa serie ma non avendo una PSVita e nessuna intenzione di pagarlo per la PS4, la mia unica possibilità è giocarci su PC. Mi sembra una serie terribilmente autistica che potrebbe piacermi ma non ne sono così sicuro.

 No.140796

>>140790
Sì per ora ho giocato circa 7h, sbloccando diverse zone sulla mappa che sto esplorando via via, raccogliendo materiali e craftando tutto il possibile. Ho sbloccato il calderone 5x5 e sto iniziando a capire i vari dettagli di oggetti e ricette. Non mi aspettavo una gran che da storia e personaggi e va benissimo così, le musiche invece mi piacciono un sacco.
Sì ho visto la trilogy DX in arrivo ma non volevo aspettare 2 mesi, quindi magari la rimedierò per il 2°/3° gioco. Ma c'è un qualche collegamento tra i titoli della stessa "saga" o sono slegati?

 No.140799

>>140786
Moolto più interessante di quello che pensavo, grazie anon. Mi sa che è un acquisto obbligatorio.

 No.140851

File: Atelier Ryza_ Ever Darknes….png (4,26 MB, 1920x1080)

>>140796
>Ma c'è un qualche collegamento tra i titoli della stessa "saga" o sono slegati?

I titoli della stessa trilogia sono sequel diretti e in quelli successivi al primo alcuni personaggi ricompaiono. L'unico sequel direttissimo in cui non cambia la protagonista è Ryza->Ryza2, avranno fatto così perché Ryza è stato ampiamente semplificato e casualizzato per muh wider audience (è comunque un bel gioco, l'ho quasi finito tra l'altro).

 No.141037

File: a8kyci.jpg (563,54 KB, 1920x1080)

Qualcuno mi parla di FFXV? Volevo prenderlo per PC e ho sentito pareri discordanti. Per quanto riguarda i jrpg a me interessa la storia, le meccaniche, la musica e la grafica prima di tutto.

 No.141061

>>141037
>Per quanto riguarda i jrpg a me interessa la storia
Storia pessima, talmente incompleta da far percepire benissimo tutti i tagli anche senza alcuna pre-conoscenza del travagliato sviluppo del gioco.

>le meccaniche

Meccaniche ottime sulla carta, ma realizzate col culo

>la musica

I temi dei combattimenti sono delle fottutissime opere d'arte; scialbi e dimenticabilissimi tutti gli altri

>e la grafica

Grafica stratosferica, ma con altrettanto stratosferici cali

 No.141204

File: Untitled.png (4,21 MB, 1366x1531)

È uscito Atelier Sophie DX… ma che pacco.
Hanno usato gli asset della versione switch.

 No.141213

>>141204
Ma KT ha mai fatto un port decente su PC? Forse Ryza, ma per il resto è tutta merda fumante. Comunque avevo intenzione di giocarci sulla switch, ovviamente piratando :D

Ma adesso mi sto rigiocando Tales of Vesperia, ci avevo giocato sulla Xbox 360 un decennio fa e mi era piaciuto tanto, però boh ora mi sta facendo un po' cacare se devo essere sincero. Sarà per il sistema di combattimento un po' rigido rispetto a Berseria e Zestiria, che ho giocato uno dietro l'altro l'anno scorso.

 No.141218

File: dx.png (405,58 KB, 1088x936)

Forse si sono accordi della cacata, e magari entro un paio d'anni arriverà una patch lol

https://www.koeitecmoamerica.com/mysteriousdx/info.html

 No.141238

File: 1pbv3sr.jpg (163,22 KB, 528x411)

Oh no.

 No.141239

>>141238
>se sei nelle Filippine o in Brasile

direi che basta come recensione del gioco

 No.141241

File: huehuehuehuhubrbrbrbrmonke….gif (1,31 MB, 200x170)

>>141239
>Brazil
HUEHUEHUEHUEHUEHEUHEUEHUEHUEHEUHEUHUE GIBE GACHA PLOX

 No.141319

>>141241
Do u know da hué

 No.141328

Vorrei iniziare anche io un atelier, i calcoli da professori e non mi spaventano, anzi negli anni sto iniziando ad apprezzare di più i giochi difficili.
Ho una ps3/4 e a breve anche una ps2 usata e tenuta bene, cosa mi consigliate?

 No.141334

>>141328
Mai giocato un Atelier, ho iniziato con Sophie proprio grazie a questo filo: gioco a piccole dosi quando posso, ma è molto comfy e mi sta piacendo.
Da quel che ho capito è uno dei pochi che non ha un time-limit e apprezzo molto la cosa.
È uscita da poco anche la versione DX e qualche giorno fa hanno anche fixato i bug grafici.

 No.141379

>>141037
In pratica sei i Backstreet Boys e c hai una macchina, così si capisce che è open world, ma non la usi mai. Ti senti costantemente ricchione e l’unica bella signorina che vedi è la benzinaia. Per il resto c’è il vuoto cosmico e un po’ di mostri qua e là che abbatti col button mashing, tante tantissime volte la stessa cosa per quest e subquest. La storia la puoi skippare e te lo dice uno che ha pianto col XIII. E niente.

 No.141809

>>141204
Ci sto giocando in questi giorni sulla switch (piratato ovviamente). È davvero comfi e mi sta piacendo un sacco. L'alchimia sembra una cagata all'inizio ma in realtà è piuttosto complessa e una volta capito come piazzare gli elementi in pentola mi ha preso un sacco. Peccato che sulla switch non scherzo girerà quando va bene a 20fps, ma spesso il framerate droppa pesantemente, vorrei reinstallare il mod che permette di vedere il framerate e togliermi la curiosità, in alcuni punti in portatile secondo me droppa ampiamente sotto i 15fps, è papetico e mi fa desiderare di accattarmi lo steam deck. Quando lo finisco se non mi ha rotto il cazzo proverò Firis o Ryza sempre sulla switch.

 No.141812

Sono quello col backlog infinito che cimhiedeva troppo consigli. Alla fine ho giocato diversa roba tra cui, appunto, Ryza.
Ci ho passato 60 ore. Il loop funziona bene e tiene incollati. Però santo dio:
- Finito il primo dungeon ho skippato letteralmente tutte le cutscene, che sono imbarazzanti e stanno lì per allungare il brodo
- Le side quest sono una presa per il culo. Le ho fatte tutte perché sono autistico.
- Ho messo il gioco a difficoltà massima e ho oneshottato pure i boss. Ma come vi viene in mente che è difficile? Basta veramente pochissima intelligenza per capire come moltiplicare materie prime all’infinito e produrle tutte di qualità massima, tutto senza penalità perché non c’è il calendario che disprezzate. Sbilanciatissimo.
- E appunto, il sistema di crafting è addictive ma è anche una grossa preparazione al nulla che c’è fuori. Pure tanto brutto da vedere che se non ci mettevano una grossa figa e una loli mi sarei innervosito in quel mondo di gioco, con quelle animazioni e quei modelli. Se non avete i mezzi fate le cose in 2D, nessuno si offende e anzi.
- Di nuovo il sistema di crafting. Il meccanismo non richiede lolstrategia, le risorse sono letteralmente infinite. L autismo sta nel tenere a mente tutta una serie di qualità di ogni oggetto di un inventario enorme, cosa che in ogni caso non è una meccanica ma una carenza in termini di quality of life. Non c’è nemmeno una search bar per trovare quello di cui si ha bisogno disponendone. Non c’è modo per, partendo da un oggetto finale da end game, guardare tutti i passaggi che ti hanno portato a crearlo (rifacendo la catena da zero escono fuori cose mostruose). Meccaniche di gioco azzoppate perché fanno perdere tempo in game se non addirittura fuori dal game, su internet a cercare come sei arrivato alla pietra filosofale la prima volta perché non te lo ricordi più.

Mi fermo ma insomma, scusate il bruciaculo, non capisco com’è che questa cosa ha 6000 giochi. Ho visto molta gente lamentarsi della casualizzazione di ryza online, mi piacerebbe poter confermare ma per colpa dello stesso non giocherò mai altri titoli, mi è venuta la fobia degli atelier.

Nessun disrispetto per op e gli altri fan.

Aspetto la release occidentale del nuovo rune factory, che fa le stesse cose con sistema di combattimento divertente, esplorazione, rapporti sociali e sistema di crescita basato su farmville, che è la mia definizione di comfy.
Forse dovrei provare anche Sakuna, ma sembra tanto improntato sulla parte action e poco sul piantare riso che, chiamatemi pazzo, ma è quello che mi interessa.

 No.141819

>>141812
>gioca 60 ore
>mi ha fatto cacare
Ti capisco perché io ho avuto lo stesso problema con Ni No Kuni e FFXIII sulla PS3, entrambi platinati, entrambi 100+ ore e mi hanno fatto entrambi cagare.
Detto ciò, post inopinabile, ma alla fine, c'è da dire che Ryza sia diventato oneshot mode perché hai craftato come un negro, onestamente io quando arrivo a quel punto mi sento soddisfatto, più che in un gioco dove oneshotti tutti perché hai maxato tutte le stats grindando. E sì Ryza è ampiamente casualizzato per la wider audience e la storia\personaggi sono a malapena mediocri imo, mi chiedo come sia il secondo, qualcuno l'ha provato?

Detto ciò, Sakuna l'ho finito, bellino ma moooolto ripetitivo. Non so se era la versione piratata che ho trovato io ma alla fine sembrava che le stats del riso fossero sempre più o meno uguali sia che mi impegnavo sia che lo facevo a cazzo di cane, inoltre c'erano varie malattie del riso impossibili da togliere, al punto che pensavo fosse un bug della mia versione. Il gioco comunque era davvero facile e l'ho finito senza problemi. Alla lunga il platforming 2D diventa noioso. Carina la storia. Non penso che lo rigiocherò mai più in vita mia comunque.

Su Rune Factory non lo so, ho provato quello della Wii sull'emulatore e l'ho trovato una merda, drop it like it's hot nel giro di 5 ore. Magari lo riproverò prima o poi, o proverò uno di quelli nuovi visto che ne parlano bene tutti, e che da piccolo adoravo Harvest Moon (specialmente FotM e 64), anche se ora lo trovo troppo noioso. Per quanto riguarda i rapporti sociali, sono basati solo sul fare regali ogni giorno, e la cosa mi è sempre stata sul cazzo dopo aver giocato a Persona.

 No.141820

File: _20210720_214255.JPG (67,7 KB, 720x398)

>>141809 qui
E niente, con la patch 1.0.4 sulla switch ora gira a fps accettabili e hanno anche fissato la grafica. Avevo installato solo l'nsp del gioco e dimenticato l'aggiornamento. Bel giochino comfettino da giocare durante il cagaggio serale duepuntitre

 No.141821

>>141819
Sono quello a cui rispondi e mi riferivo a ryza 2. Il primo non l’ho giocato, le review dicono che è sconnesso e la quality of life è migliorata sul 2.
Ho craftato come un negro e piantato semini di qualità. (Quanto è ritardata la meccanica che per farli crescere devo andare a dormire più volte di fila poi tornare al campo? È evidente che questo è un gioco che è stato stato pensato col calendario)
Bombe aoe e pendolino per ridurre il costo così da poterle sparare tutte a inizio battaglia. Letteralmente il tempo dell’animazione per vincere qualsiasi cosa. Il resto dell equip assolutamente inutile.
Devi sapere che ho un problema di dipendenza da gioco d’azzardo e giochini facili, su adventure capitalist arriviamo alle migliaia di ore ma non ti direi capolavoro.
Il crafting di per se sarebbe anche divertente ma se io mi ci dedico così tanto e come ricompensa ho la noia del walking simulator senza sfida (non posso neanche chiamarla esplorazione perché di fatto non scopri nulla. Bartolini da punto A a punto B e viceversa) poi permettimi di criticarlo.

Se hai una Switch dovrebbe esserci la demo di rune factory 4 che per me è il picco dei sim cuntadì-che-me-vole-mena’. I rapporti sono fondati sui regali e sul tempo dedicato alle persone, vero. Certo non è un dating sim. Persona non è tokimeki memorial ma ne è un derivato quasi diretto. Gioca a qualcosa come i Sakura Wars originali se ti interessano i blend sim/rpg a turni/vn

Quanto dura sakuna?

 No.141824

File: mlsvy.jpg (113,1 KB, 564x564)

File: je2441k.jpg (168,8 KB, 680x383)

Another Eden. Ci ha lavorato Masato Kato di Chrono Trigger, bella trama e suono, la grafica ha uno stile discutibile: schermate statiche eccellenti, ma gameplay è con personaggi chibi e io odio il chibi

Il problema è che è un gacha, anche se ha la delicatezza di non fare pressione per spillare soldi. Nessun popup o altro, è molto comfy da quel punto di vista.

Altro problema, alcune sfide opzionali endgame sono impossibili senza grindare come un folle. Se hai la sindrome di completamento al 100%, rischi di dover ripetere lo stesso dungeon, di durata pochi minuti, per 5 volte al giorno per 1 mese.

Se ignori il gameplay post-endgame, puoi goderti la trama, humor, e le innumerevoli waifu.

 No.141858

File: 819.jpg (29,43 KB, 620x400)

>>141824
Ma quella è la cricca di Persona 5, sto giocando al Royal proprio in sti giorni (e l'originale l'avevo già finito sulla PS3). E Cyrus non era il cavaliere mentore della rana Frog in Chrono Trigger?
Sarei anche tentato però
>gacha
Pittura relatissima, anche no grazie.

 No.141859

>>141858
si e si.
capisco il disgusto ma è perfettamente giocabile, puoi seguire trama principale o sidequest ignorando la parte gacha. Non ti blocca mai e non ti mette timeout per continuare e altre puttanate simili.

 No.141860

Ma giocate a Q2

 No.142100

>>141824
Alla fine Glenn è diventato il maestro

 No.142112

File: F0AJ2bR.jpg (184,62 KB, 794x732)

>>141819
E niente, capisco quell'anon che gioca 60 ore a una roba e poi dice che gli ha fatto schifo, e niente, Persona 5 Royal, 150 ore dopo, non credo mi sia piaciuto così tanto. Inoltre, nonostante la difficoltà maxata non ho avuto problemi in nessuna parte del gioco se non nel primo palazzo dove venivo continuamente oneshottato, ma già dal secondo in poi ero già OP come il fottere. Okumura con i suoi robot del cazzo mi ha fatto sputare sangue e bestemmie però, boss fight peggiore del gioco sia nell'originale che in questo, porco il loro dio ma che cazzo stavano pensando gli sviluppatori con quella battaglia di merda. A parte quello, gioco stra-facile. La storia aggiuntiva dopo il finale della versione originale poi non mi ha particolarmente convinto.

 No.142159

Non è giapponese ma essendo una VN lo stile è quello, ho appena giocato la route di Miku di Everlasting Summer e mi sto letteralmente cagando in mano, viste le altre route fatte finora non ero assolutamente pronto ad una cosa del genere… Comunque il gioco è abbastanza carino, finora avrei detto nulla di che ma dopo questa route "bonus" credo di aver cambiato idea. Nei prossimi giorni proverò anche gli altri due finali speciali che rimangono, spero non mi deludano.

 No.142161

>>142159
>Everlasting Summer
>Comunque il gioco è abbastanza carino
Io l'ho droppato prima del primo finale, non riuscivo a sopportare nessuna ragazza.

 No.142163

>>142161
Più che insopportabili, io le ho trovate abbastanza anonime (tranne Alisa che mi è piaciuta). Comunque nulla di speciale, ci stavo giocando perché non mi piace lasciare le cose a metà e volevo capire come mai finisce in questo dannato campo, ma la route di Miku è completamente diversa dalle altre e mi ha tenuto incollato al PC per un'ora e mezza, se un giorno non sai cosa fare ti consiglio di provarla. Poi devo dire che i disegni degli sfondi mi piacciono molto. Il resto boh, nella norma, ma prima di dire altro vorrei finirlo che magari ci sono altre sorprese in serbo. Poi cazzo, le scelte sono a caso, cosa vuol dire che se mangio la mela nell'infermeria non posso fare una certa route, ma che daverio? Sarà che non ho giocato a molte VN, magari è così in molte, ma senza una guida o provare tutte le scelte per vedere cosa succede non avrei saputo come fare la route bonus, ad esempio.

 No.142493

File: 7ihqghp.jpg (438,12 KB, 1920x1080)

Tales of Arise.
Ci sto giocando da un po' ormai e non so se mi piace. Ho appena battuto il turbofrocio del secondo reame e boh, non sono soddisfatto, qualcosa non mi torna in sto gioco.

Anon che dice?

Comunque, per i calcolatore razza maestra, lascio le impostazioni grafiche per togliere i pop-in e avere la grafichinaaa superiore alle lolconsole.
%localappdata%/BANDAI NAMCO Entertainment/Tales of Arise/Config/WindowsNoEditor/engine.ini

Aggiungi questo in fondo:
[SystemSettings]
r.LightMaxDrawDistanceScale=3
r.StaticMeshLODDistanceScale=0.025
r.SkeletalMeshLODBias=-2
r.ViewDistanceScale=5
foliage.DensityScale=4
grass.DensityScale=3
foliage.LODDistanceScale=10
r.Shadow.DistanceScale=2.0
r.LandscapeLODDistributionScale=3
r.LandscapeLOD0DistributionScale=3

La mia GPU regge questo tweak e le impostazioni grafiche ingame maxate e la risoluzione al 200%, così la mia puttana grafica interiore è decisamente soddisfatta.

Oltre a questo, mod per aumentare la distanza di visibilità degli NPC:
https://www.nexusmods.com/talesofarise/mods/5



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]